Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


GARDASIL &  CERVARIX
- 1, Vaccino per lo HPV

ABORTI e nati MORTI a causa del VACCINO Gardasil !

http://www.prlog.org/11223819-abortion-stillbirth-events-from-gardasil-far-exceed-all-other-vaccines.html




GARDASIL - CERVARIX: VACCINAZIONE per IL PAPILLOMA VIRUS UMANO, ovvero Vaccino per HPV

HPV Vaccine VAERS Reports (Dati di Vaers)

Description

12/14/2018  TOTAL

Disabled

2,856

Deaths

458

Did Not Recover

12,199

Abnormal Pap Smear

667

Cervical Dysplasia

324

Cervical Cancer

148

Life-threatening

962

Emergency Room

15,401

Hospitalized

6,047

Extended Hosp. Stay

291

Serious

8,873

Total Adverse Events

60,714

Access expanded report here

MORTE dai VACCINI......per HPV

Robert F. Kennedy denuncia i numerosi tentativi di insabbiamento messi in atto dal Governo...
Uno di questi innumerevoli casi e’ quello di Christopher Bunch, 14enne (maschio) vaccinato per HPV, vaccino per il cosiddetto tumore al collo dell’utero….
È morto nell'agosto del 2018; il suo team di assistenza UIOWA avrebbe dovuto pubblicare un "case report" per la comunità medica per comprendere le modalità di esecuzione dell'autopsia molecolare orientata a smascherare...ma non lo ha fatto....tutto viene nascosto.
Fonte:
https://newspunch.com/robert-f-kennedy-jr-government-vaccine/?fbclid=IwAR0qSmTltnQEQsfbnnHgbZM37jPb9ybJK0UkO_Z1RSiWCcY4HNCa6k6THjQ

GARDASIL 9, ANALIZZATO, ecco i PRIMI RISULTATI sul PROFILO di COMPOSIZIONE CHIMICA
- By Corvelva
Arriviamo con questa analisi al quarto vaccino analizzato con questa metodica, che mira a determinare la composizione chimico-proteica delle fiale analizzate. 
In questa occasione ci siamo concentrati su un vaccino che non è obbligatorio in Italia, quello contro il papilloma virus, ma che ha fatto molto discutere nel recente passato per le numerose segnalazioni di sospette reazioni avverse pervenute nel tempo. I vaccini anti-Hpv hanno fatto molto discutere, anche fuori dall’Italia; da qui la decisione di dedicare la nostra attenzione anche a questo prodotto. 
ATTENZIONE: Gardasil 9 è un vaccino anti-Hpv che dovrebbe contenere, da foglietto illustrativo, 9 antigeni, per 9 diversi sottotipi del virus Hpv (sottotipo 6 -11 - 16 - 18 - 31 - 33 - 45 - 52 - 58). Non sono però stati rilevati tutti gli antigeni che vengono dichiarati, ma solo 7 su 9.
In questo campione di Gardasil 9 sono state riscontrate, come per i precedenti vaccini analizzati:
- Contaminazioni chimiche provenienti dal processo di lavorazione o da contaminazioni crociate con altre linee di produzione
- Tossine chimiche

ANTIGENI: come anticipato, Gardasil 9 è un vaccino anti-Hpv che dovrebbe contenere, da foglietto illustrativo, 9 antigeni, per 9 diversi sottotipi del virus Hpv (sottotipo 6 -11 - 16 - 18 - 31 - 33 - 45 - 52 - 58). Di questi, NON sono stati rilevati:
- Proteina L1 Tipo 11 di Papillomavirus Umano  (uno dei sottotipi che più comunemente vengono associati a lesioni del collo dell’utero)
- Proteina L1 Tipo 58 di Papillomavirus Umano  (uno dei sottotipi che più di frequente è associato al cancro al collo dell’utero)
Questi due sottotipi non sono stati rilevati con la metodica in uso (a differenza dei restanti 7).
Anche in questo caso, quindi, ci troviamo di fronte ad un prodotto che NON sembra contenere quanto dovrebbe contenere. Ovvero, di 9 antigeni, ne sono stati rilevati solo 7. 
Questo apre una questione importante sulla conformità del prodotto. Questione che non sta a noi dirimere, e che come sempre giriamo a chi di competenza. 
Oltre a ciò, sono stati riscontrati 338 segnali di contaminanti chimici di cui il 22% noto. Anche questo dato è in continuità coi precedenti.
Tra questi segnali sono state identificate anche 10 tossine chimiche, probabilmente provenienti dal processo di lavorazione degli antigeni o da altri processi di produzione presenti nella sede di produzione del vaccino.
In conclusione, anche Gardasil9 - così come gli esavalenti Hexyon ed Infanrix hexa nonché il quadrivalente Priorix Tetra - secondo la metodica da noi commissionata, lascia enormi dubbi sia sull’efficacia che sulla sicurezza.
- https://www.corvelva.it/speciali-corvelva/analisi/vaccinegate-primi-risultati-sul-profilo-di-composizione-chimica-gardasil9.html

Con queste analisi siamo arrivati alla conclusione dello screening di primo livello del vaccino Gardasil 9.
RISULTATI
Vi è materiale genetico avventizio presente in quantità residuali.
Si possono riassumere i seguenti punti essenziali:
- Materiale genetico avventizio presente come DNA:
- Batteri: la percentuale è rilevante: 54% del DNA totale, questa contaminazione può provenire principalmente dalla coltura di lievito, ma anche da contaminanti presenti nel laboratorio, sono stati effettuati più bianchi per ridurre al minimo l’errore dovuto alla contaminazione ambientale, ma avremo un dato più accurato quando faremo i replicati con altri laboratori. Il DNA batterico potrebbe interagire con l’alluminio adiuvante e causare allergie, infiammazione e autoimmunità.
- DNA umano e di topo: la loro origine non è nota !
Può essere che il DNA umano provenga dai residui presenti nelle materie prime del virus HPV prelevato da tessuti umani.
Il DNA di topo potrebbe essere una contaminazione crociata da altre linee cellulari utilizzate per la produzione di vaccini (è un'ipotesi). Questi DNA potrebbero interagire con l’alluminio adiuvante e causare reazioni infiammatorie e autoimmuni.
- Virus avventizi: Frammento L1 del virus HPV di DNA a doppia catena - proviene dal processo di fabbricazione degli antigeni; è un contaminante perché, a differenza di quanto ha sostenuto l’FDA, pone dei problemi di sicurezza in quanto non viene degradato e rimane a lungo nei macrofagi legato all’alluminio adiuvante; il suo effetto biologico non è del tutto noto ma può probabilmente integrarsi nel DNA dell’ospite, stimolare l’infiammazione attraverso la produzione di citochine proinfiammatorie e reazioni autoimmunitarie (vedi ricerche del prof. Lee).
- Fagi: provengono dal processo di produzione, sono contaminanti avventizi di pericolosità non nota. Anticorpi prodotti contro i fagi possono interagire con i batteri della flora batterica intestinale?  Possono integrarsi nel DNA batterico della flora batterica ?
- Molluscum contagiosum virus: appartiene alla famiglia Poxviridae, sottofamiglia Chordopoxvirinae, genere Molluscipoxvirus.
Il termine pox contenuto nel nome di questi virus, deriva dalle vescicole (in inglese: poxes) prodotte dal virus del vaiolo (smallpox).
- Retrovirus: potenzialmente integrati nel DNA; possono causare trasformazione neoplastica e mutazioni del genoma dell’ospite; provengono dalle contaminazioni di DNA umano e di topo, quali possibili cross contaminazioni con altre linee cellulari.
- Virus della leucemia del topo.
- Retrovirus endogeno umano K.

Materiale genetico avventizio presente come RNA:
- Batteri: i trascritti stanno ad indicare che il DNA è funzionante
- Costrutti sintetici (sequenze artificiali): possono provenire dal processo di produzione degli antigeni mediante ricombinazione genetica con il plasmide; sono potenzialmente in grado di ricombinarsi con DNA umano; il legame con l’alluminio adiuvante può prolungarne e potenziarne l’effetto biologico (infiammazione e autoimmunità).
- Lievito e suoi virus (virus L-BC e narnavirus): l’RNA di lievito può dare origine a proteine allergeniche (che si possono legare all’alluminio adiuvante), mentre i virus non sono noti per gli effetti sulle cellule umane e sul microbiota.
- Virus dell’anemia equina infettiva e virus della leucemia del topo: (quest’ultimo è presente sia come DNA che RNA e quindi è un virus funzionante): questi virus provengono dalle contaminazioni delle materie prime e non devono essere presenti.
- https://www.corvelva.it/speciali-corvelva/analisi/vaccinegate-analisi-metagenomiche-su-gardasil9.html

http://autoimmunityreactions.org/2016/12/11/citochine-tnf-nei-vaccinati-con-gardasil/?fbclid=IwAR1YHxnvENqzZrRTQPU90ujzBEeG-i_dpkQ9v8gc_KmrO-zB61wRxCaqNEc

Questi prodotti, come ogni altro prodotto farmaceutico, presentano effetti indesiderati e possono scatenare reazioni avverse di varia entità, anche gravi. Se l’efficacia viene messa in dubbio dalla mancanza di uno o più antigeni rispetto a quanto dichiarato dal produttore, questo deve essere un dato noto a chi si sottopone alla loro somministrazione (diversamente si configurerebbe una condotta truffaldina da parte di chi lo vende e di chi lo somministra); per questo motivo è di fondamentale importanza proseguire nella ricerca scientifica in merito al contenuto dei vaccini, in considerazione del fatto che la popolazione pediatrica è la maggior destinataria, che i soggetti cui vengono somministrato non soffrono di alcuna patologia manifesta, e che vi è una indicazione di necessità di profilassi preventiva mediante questi prodotti da parte delle istituzioni, le quali sono quindi direttamente coinvolte nella valutazione anche del loro profilo di sicurezza e della loro conformità.

Trovato nel vaccino  Gardasil 9 un link a molti tipi di cancro e molte altre porcherie.....
Il Corvelva, associazione di genitori informati sui vaccini con le sue ricerche ed analisi sui vaccini propinati ai nostri figli ed agli adulti, sta continuando a pubblicare informazioni sui contenuti dei Vaccini - 02/03/2019
Il Corvelva ha rilasciato per ora, tre rapporti delle analisi fatte fare dai laboratori scientifici adatti. 
Il primo era stato comunicato e riguardava  l'esavalenteInfanrix-Hexa, vaccino comunemente somministrato ai bambini in Europa come una delle prime vaccinazioni pediatriche. 
Questo vaccino, (contenente sei vaccini con una unica inoculazione/siringa) non è stato trovato in grado di offrire alcun beneficio, anzi; è solo un'iniezione di sostanze chimiche e tossine. Mentre Infanrix-Hexa non è stato usato negli Stati Uniti, la FDA ha recentemente approvato questo vaccino per bambini americani con un altro nome: Vexelis.

Altri due rapporti sono stati comunicati successivamente dal Corvelva. 
Un rapporto ha rivelato gli ingredienti di un altro vaccino (esavalente) denominato Hexyon o Hexacima, a seconda del paese in cui viene utilizzato. 
Abbiamo precedentemente riportato dati, su questa analisi QUI.  
Hanno anche pubblicato un rapporto preliminare su Gardasil 9, il vaccino dato apparentemente per il cancro alla cervice. 
Poi sono stati rilasciati ulteriori dettagli insieme all'analisi completa di Gardasil 9. Ciò che hanno trovato è oltre il disgusto. 

Quello che stai per leggere è davvero inquietante.
Corvelva ha scoperto materiale genetico randagio - sia il DNA che l'RNA - nelle soluzioni delle fiale. 
Ecco alcuni dei loro risultati:
- Presente materiale genetico avventizio come RNA:
- Batteri: i batteri sembrano essere attivi e si riproducono durante il processo di produzione.
- Lievito e virus: l' RNA orientale può dare origine a proteine ​​allergeniche. In effetti, vi sono preoccupazioni significative e legittime che l'iniezione di proteine ​​del lievito in un muscolo possa essere associata a malattia infiammatoria intestinale  (ASIA). 
I possibili effetti che il virus dell'iniezione e il lievito potrebbero avere sul microbiota intestinale sono sconosciuti.
- Materiale genetico avventizio presente come DNA:
- Batteri - contaminanti principalmente dalla coltura del lievito.
- Virus del mollusco contagioso:  questo virus appartiene alla famiglia dei virus del vaiolo, Poxviridae. È responsabile della causa del mollusco, un'infezione della pelle benigna caratterizzata da piccole protuberanze bianche il cui nucleo può essere espresso, producendo un materiale di formaggio bianco.
- Topo e DNA umano - origini sconosciute
- I fagi, sono un tipo di virus che infetta i batteri, si replicano all'interno dei batteri, quindi uccide il suo ospite quando viene rilasciato per invadere altri batteri. 
I fagi attivi sono stati trovati in Gardasil 9.
- Virus infettivo dell'anemia equina e virus della leucemia del topo 

Innanzitutto, come è finito un virus di CAVALLO in un vaccino UMANO ?
In secondo luogo, il virus del topo è presente sia come DNA che come RNA. Pertanto, è un virus completo e può comportarsi come un virus infettante primario.
- Retrovirus: sono stati identificati sia il virus della leucemia del topo sia il retrovirus endogeno umano K (HERV-K).

Diamo un'occhiata alla potenziale ramificazione di questi contaminanti:
Il DNA batterico potrebbe interagire con l'alluminio adiuvante e causare allergie, infiammazioni e autoimmunità. 
Gardasil 9 contiene 500 mcg di idrossifosfato di alluminio solfato (AAHS), la forma più tossica di alluminio utilizzata nei vaccini.
I frammenti di DNA di topo, cavallo e umano possono integrarsi nel DNA (umano) ospite, causando rilascio di citochine, infiammazione e autoimmunità.
Non è noto se si formino anticorpi contro i fagi. È anche sconosciuto se i fagi si possano infettare con una normale flora batterica nell'intestino causando significative interruzioni del microbioma intestinale.
Il topo e i retrovirus umani possono integrarsi nel DNA umano e trasformare le cellule in cancro.
Il rapporto completo di Corvelva può essere trovato QUI

Gardasil: può causare il cancro ? 
Negli ultimi anni ci sono state fatte segnalazioni secondo cui Gardasil e Gardasil 9, NON stanno prevenendo il cancro e il tasso di cancro alla cervice è in realtà aumentato.
"La vaccinazione contro l'HPV non sta riducendo i tassi di cancro alla cervice", hanno detto il chirurgo ortopedico, oncologo e lo statistico francese Gérard Delépine. 
"Al contrario, la ricerca dimostra che sta peggiorando le cose .... Gli studi dovrebbero essere effettuati immediatamente per scoprire perché questi aumenti stanno accadendo. Questa è una catastrofe per la salute pubblica che richiede un ripensamento urgente delle politiche di vaccinazione HPV ".
E se ciò non bastasse, forse la scoperta più inquietante è la presenza di Retrovirus endogeno umano K (HERV-K) nel vaccino. 
Ciò suggerisce che Gardasil 9 potrebbe anche aumentare l'incidenza di altri tumori.
Nel 2012, un ricercatore presso MD Anderson in Texas ha valutato campioni di plasma, siero e tessuti da pazienti con carcinoma mammario invasivo (N = 19), carcinoma duttale in situ (N = 13), carcinoma ovarico (N = 12), e tumori ovarici benigni (N = 9). 
Il retrovirus HERV-K era associato a ciascuno di questi tumori ed era largamente assente dai controlli (tessuto normale).
Il documento concludeva: "I risultati supportano la nostra ipotesi che la presenza di HERV-K nella circolazione sanguigna del paziente è un indicatore di cancro o pre-malignità".
Altri tumori associati a HERV-K sono il cancro ai testicoli, il cancro alla prostata e il  melanoma maligno. C'è stata anche un'associazione tra HERV-K e ALS, artrosi, sarcoma di Kaposi (osservato con infezioni in essere) e ipertensione polmonare.

Il cancro è un problema significativo e in crescita in tutto il mondo. Gardasil 9 sta accelerando questo aumento?
Ora, accoppiare l'HERV-K con gli ingredienti tossici conosciuti in Gardasil - alluminio, polisorbato 80 e borato di sodio, possono contribuire all'infertilità  - questo vaccino è un disastro umano in divenire. Nessun bambino dovrebbe essere soggetto ai potenziali effetti di questi contaminanti.
In realtà, l'intera razza umana è seriamente a rischio per tutti i vaccini, non solo per Gardasil 9.

Se queste scoperte saranno confermate da altri laboratori, in particolare confermando la presenza di HERV-K, questa evidenza dovrebbe essere presentata come una richiesta per una completa moratoria globale di Gardasil 9.
Se c'è qualche dubbio che potrebbe causare il cancro, non ci dovrebbero essere dubbi  che il programma dovrebbe essere fermato.
Fonte By Dr. Sherri Tenpenny, DO, AOBNMM, ABIHM vaxxter.com

CONTAMINAZIONE DEL VACCINO HPV - Dr. Sin Hang Lee - 09/03/2015
Per gentile concessione di #PourDesVaccinssansAluminium 

Ultimo articolo sull’omologia di sequenza tra le proteine L1 HPV e le proteine umane e la potenziale induzione di malattie autoimmuni:
OBIETTIVO: Definire il potenziale di cross-reattività e la conseguente autoimmunità intrinseca alla condivisione virale rispetto al peptide umano.
METODI: Utilizzando l'infezione/immunizzazione attiva da papillomavirus umano (HPV) come modello di ricerca, gli epitopi HPV L1 validati sperimentalmente e catalogati presso la banca dati dell'epitopo immunitario sono stati analizzati per la condivisione dei peptidi con il proteoma umano. RISULTATI: I dati finali mostrano che la totalità delle epitopi immunoreattivi HPV L1 è principalmente composta da peptidi presenti nelle proteine ​​umane.
CONCLUSIONI: Immunologicamente, l'alto grado di condivisione dei peptidi tra gli epitopi dell'HPV L1 e le proteine ​​umane invita a rivedere il concetto di selezione negativa dei linfociti autoreattivi. Patologicamente, i dati evidenziano un potenziale cross-reattivo per uno spettro di malattie autoimmuni che comprende, tra gli altri, l'insufficienza ovarica, il lupus eritematoso sistemico (LES), il cancro al seno e la morte improvvisa. Dal punto di vista terapeutico, l'analisi degli epitopi immunoreattivi già validati filtra la condivisione dei peptidi eventualmente esenti da autoreattività, definisce il potenziale effettivo di autoimmunità patologica e consente di individuare epitopi peptidici per protocolli immunoterapeutici sicuri.
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/31593963/

Il 22 maggio 2014, scienziati di tutto il mondo si sono riuniti all'Assemblea nazionale francese per il simposio: "L'esperienza internazionale dell'alluminio e dei vaccini ci impone di agire".
https://www.youtube.com/watch?v=y7hjwXODy_8&fbclid=IwAR1zKtJ-to-il0bifCc0Ky0TxUNUNJhoUlbY6DzM-oejCYlw2q7nkIVbr24&app=desktop

Sito Web: http://asso-e3m.fr
- http://naturalsociety.com/independent
-
http://sanevax.org/tag/dr-sin-hang-lee/
- http://us2.campaign-archive2.com/?

Facebook: http://facebook.com/VaccinsEtAluminium

Il dott. Sin Hang Lee è patologo, direttore del Molecular Laboratory Milford, Milford (Stati Uniti), laureato in Medical College di Wuhan, in Cina. Ha insegnato alla McGill University e alla Yale University. Questo è un esperto internazionale nell'uso del sequenziamento del DNA per la diagnostica molecolare.

Trova le interviste Professor Exley (Inghilterra), Professor Gherardi (Francia), Prof. Shoenfeld (Israele), Prof. Authier (Francia), Dr. Tomljenovic (Canada) e Dr. Lujan (Spagna) sulla nostra www.youtube.com/playlist

Simposio organizzato dall'associazione E3M (supporto ai pazienti macrofagi miofascici) con il sostegno del Consiglio regionale dell'Île-de-France, Jean-Louis ROUMEGAS (membro di Herault, co-presidente del gruppo di studi salute-ambiente presso il francese Assemblea nazionale), Danielle AUROI (membro del Puy-de-Dôme, presidente della commissione per gli affari europei dell'Assemblea nazionale francese), Crédit Agricole Corporate e Investment Bank e con il sostegno di Paul e Pippa Hecquet.

Ecco le risultanze del dott. Sin Hang Lee:
Il vaccino Gardasil contiene frammenti di DNA di HPV associati ad un adiuvante alluminio le cui caratteristiche molecolari sono quelle di un nuovo composto chimico con una conformazione che è notoriamente mutagena (in altre parole, in grado di indurre mutazioni geniche e/o cromosomiche).
"... Nello studio, i ricercatori hanno analizzato campioni di tessuto cerebrale di due giovani donne, che hanno sofferto di sintomi di tipo vasculite-cerebrale dopo le vaccinazioni con  Gardasil e che successivamente sono morte.
Hanno trovato anticorpi che riconoscono l’HPV-16L1, un antigene virale presente nel Gardasil, che si lega alla parete dei vasi sanguigni nel cervello. Particelle dell’antigene HPV-16L1 di Gardasil sono state rilevate anche nelle arterie alla base del cervello, con alcune particelle che aderiscono alle pareti dei vasi sanguigni….”
Il Dr. Sin Hang Lee ha trovato questo complesso molecolare in numerosi campioni di Gardasil provenienti da tutto il mondo. Egli ha riferito di questa scoperta in una conferenza in Francia nel 2014..

Ha anche scoperto che le vaccinazioni HPV hanno causato convulsioni, ictus, paralisi, Sindrome di Guillain-Barré, convulsioni, svenimento, coma, mal di testa, affaticamento cronico, malattie autoimmuni, coaguli di sangue, debolezza muscolare, dolori articolari, artrite, dolori al petto, mancanza di respiro, problemi cardiaci, perdita di capelli, perdita di peso, nausea, vomito, cambiamenti di umore, ansia, insonnia, tremori, prurito, eruzioni cutanee, gonfiore, nervi, muscoli, schiena dolore, linfonodi ingrossati, disturbi del sonno, nebbie cerebrali, disturbi del linguaggio, visione e perdita dell'udito, trombosi, ingrossamento del fegato, rottura dell'ovaio cisti, dolore mestruale e cambiamenti del ciclo, tube di Falloppio ingrandite, cisti ovariche, sterilità, aborti spontanei, parto prematuro, difetti alla nascita, cancro cervicale e oltre centinaia di morti !

 OMS: Accuse di condotta scorretta rispetto all'inchiesta sulla sicurezza del vaccino contro l'HPV

 Il Dr. Sin Hang Lee, MD ha inviato una lettera di denuncia aperta al Direttore Generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Dr. Margaret Chan, in merito a un'apparente condotta scorretta da parte del Dr. Robert Pless, presidente del comitato consultivo globale su Vaccine Safety (GAVCS) *, Dr. Koji Nabae del Ministero della Salute del Giappone, Dr. Melinda Wharton dei Centers for Disease Control (CDC), e Dr. Helen Petousis-Harris dell'Università di Auckland, Nuova Zelanda.

HPV-related cancer rates affect vaccine uptake in Alabama, USA Health study says
By University of South Alabama

I ricercatori della sanità USA che studiano i tassi di vaccinazione HPV in Alabama hanno fatto una scoperta sorprendente: le contee con percentuali più alte di tumori correlati all'HPV hanno anche mostrato tassi di vaccinazione HPV più alti, secondo una ricerca presentata al meeting annuale della Society of Gynecologic Oncology on Women's Cancer.
"Era esattamente l'opposto di quello che ci aspettavamo", ha detto la Dott.ssa Jennifer Young Pierce, a capo del Cancer Control and Prevention dello USA Health Mitchell Cancer Institute. "Abbiamo scoperto che maggiore è il tasso di cancro nella contea, maggiore è il tasso di vaccinazione"
https://www.alabamanewscenter.com/2019/03/24/hpv-related-cancer-rates-affect-vaccine-uptake-in-alabama-usa-health-study-says/

vedi Vaccino per il cosiddetto cancro della cervice uterina HPV (ecco i suoi danni)

GARDASIL
Un'adolescente vergine risulta positiva al test anti-papilloma dopo aver effettuato il vaccino anti papilloma GARDASIL.
La CASA PRODUTTRICE MERCK E LA FDA GARANTISCONO CHE NON VI SIA IL VIRUS DELL'HPV DENTRO IL SIERO IN QUESTIONE.
Il dottor Sin Lee ha testato una FIALA SIGILLATA DELLO STESSO VACCINO e ha trovato il DNA DEL VIRUS HPV !!
ALTRE 16 (sedici) FIALE SIGILLATE DEL GARDASIL SONO STATE ANALIZZATE DALL'AUSTRALIA, ALL'INDIA, FINO A QUI NEGLI STATI UNITI. IN TUTTE ERA PRESENTE DNA DEL VIRUS DEL PAPILLOMA !
Il dottor Sin Hang Lee è un patologo che esercita in Connecticut. Direttore della Milford Molecular Diagnostic.
video: https://www.youtube.com/watch?v=y7hjwXODy_8

Ecco la VERITÀ sul Gardasil
Dopo che Gardasil è stato autorizzato e tre dosi raccomandate per ragazze e adolescenti di 11-12 anni, ci sono stati migliaia di segnalazioni di collasso improvviso con perdita di coscienza entro 24 ore, convulsioni, dolore e debolezza muscolare, disabilità invalidante, Sindrome di Guillain Barre (GBS), facciale paralisi, infiammazione del cervello, artrite reumatoide, lupus, coaguli di sangue, neurite ottica, sclerosi multipla, ictus, cuore e altri seri problemi di salute, inclusa la morte, in seguito al ricevimento del vaccino di Gardasil.

Il governo giapponese ha smesso di somministrare il vaccino Gardasil nel 2013 dopo che i funzionari della sanità hanno registrato circa 2000 reazioni avverse, secondo il Tokyo Times
- http://www.tokyotimes.com/side-effects-in-young-girls-take…/

C'è il medico istruito del MIT e di Stanford, che ha anche un master in salute pubblica. Che è uno sviluppatore di vaccini e ha lavorato per Merck, i produttori del vaccino Gardasil.
 Il Dr. Harper ha ripetutamente espresso il suo parere contro il vaccino Gardasil e ha sollevato serie preoccupazioni sul fatto che sia sicuro. Come riportato da CBS News nel 2009
- http://www.cbsnews.com/news/gardasil-researcher-speaks-out/

Le migliaia di genitori che appartengono a questo non-profit, i genitori che hanno seguito gli ordini del loro medico e hanno ricevuto il "colpo di cancro del collo dell'utero", come a loro piace chiamarlo nel Regno Unito.
-  http://sanevax.org/uk-association-of-hpv-vaccine-injured-d…/

Il dottor Russell Blaylock - (medico e neurochirurgo certificato) spiega la completa frode scientifica del vaccino per il cancro del collo dell'utero Gardasil - http://bit.ly/1V9DHa9

Professore universitario canadese - condanna il vaccino per il cancro cervicale Gardasil e consiglia di essere immediatamente ritirato dal mercato a causa di frodi scientifiche e dei pericoli estremi per chiunque possa esserne iniettato - http://bit.ly/1LQ11zc

Documentario in Danimarca - Espone le morti ed i danni permanenti che il vaccino per il cancro cervicale Gardasil, sta facendo alle giovani donne - http://bit.ly/1AJI0dx

Procedimenti giudiziari irlandesi - i genitori dei vaccini contro il cancro del collo dell'utero Gardasil fanno causa al governo per ritirare l'approvazione del vaccino da distribuire in quel paese
- http://bit.ly/1O7l9UU

Il ragazzo adolescente muore immediatamente dopo il vaccino Gardasil - http://bit.ly/29A7jY6

Video di una ragazza adolescente colpita dal veleno vaccino (per il cancro cervicale) Gardasil
- http://bit.ly/1CpDd7g

Esperti medici giapponesi emettono un avviso contro il vaccino per il cancro cervicale, Gardasil - http://bit.ly/29CdEmo

Le donne giapponesi fanno causa al governo giapponese per danni permanenti dal vaccino per il cancro cervicale Gardasil - http://bit.ly/2c9SFZ9

Un gruppo di genitori in Irlanda forma il gruppo di sostegno REGRET dopo che il governo irlandese ha  mentito riguardo al vaccino per il cancro cervicale, Gardasil - http://bit.ly/2bV6eQC

La più prestigiosa commissione di revisione medica del mondo, sta anche mettendo in discussione il vaccino per il cancro cervicale Gardasil, e garantisce che la scienza dietro questo vaccino sia fraudolenta a tutti i livelli - http://bit.ly/1XRFqAf

Lo sviluppatore principale del vaccino Gardasil, testimonia che non è sicuro né efficace.
NON SICURO od EFFICACE - http://bit.ly/1SME57B

Dr. Suzanne Humphries su Gardasil - https://www.youtube.com/watch?v=AkyjgY70yPA

"...Questo lavoro rivela per la prima volta che la vaccinazione HBV (Epatite B) precoce induce compromissioni nel comportamento e nella neurogenesi dell'ippocampo e fornisce dati innovativi a sostegno della sospetta associazione potenziale di HBV (Hep B) con alcuni disturbi neurologici come l'autismo e la sclerosi multipla..."
http://autoimmunityreactions.org/2018/10/26/vaccino-hep-b-sviluppo-cognitivo/

Raccolta di studi pubblicati sui GRAVI Danni del Vaccino GARDASIL
https://www.corvelva.it/it/approfondimenti/pubblicazioni/reazioni-avverse-da-vaccino-hpv.html?fbclid=IwAR251Kc8VtHApfydPP8KcGKY5MNuQzG3bcxAmaEL5kZrSAj-GUKvPVg5SVA

Leucemia dopo il vaccino Gardasil
http://i.stuff.co.nz/national/4867475/Wrongly-injected-toddler-fights-leukaemia?fbclid=IwAR3JGLpxc5oQdPRTAvB9rkb3GwcVs7T1kDfbZ_f4OD3UABff37kHcdeqkMA

DANNI da VACCINO per HPV = GARDASIL & C.....
Australia - Dr Deidre Little - Danni Vaccino HPV e insufficienza ovarica precoce..... 
"Tre giovani donne che hanno sviluppato l'insufficienza ovarica precoce a seguito della vaccinazione quadrivalente papillomavirus umano (HPV) presentato ad un medico di medicina generale nelle zone rurali del New South Wales, Australia.
Le ragazze non imparentate avevano 16, 16 e 18 anni alla diagnosi. Ognuna di esse aveva ricevuto vaccinazioni HPV prima dell'inizio del declino ovarico. Le vaccinazioni erano state somministrate in diverse regioni dello stato del New South Wales e le 3 ragazze vivevano in diverse città di quello stato. A ciascuna di esse era stata prescritta la pillola contraccettiva orale per trattare le anomalie del ciclo mestruale prima dell'indagine e della diagnosi. La ricerca del vaccino non presenta un rapporto di istologia ovarica di ratti testati, ma presenta un rapporto di istologia testicolare. La capacità ovarica duratura e la durata della funzione dopo la vaccinazione non è ricercata in studi preclinici, clinici e postlicenziati.
La sorveglianza post-marketing non rappresenta accuratamente le diagnosi nelle notifiche di eventi avversi e non può rappresentare casi non notificati né confrontare le statistiche sugli incidenti con i tassi di somministrazione del corso del vaccino. L'importanza potenziale di una serie di adolescenti con insufficienza ovarica precoce idiopatica a seguito di una vaccinazione HPV che si presenta ad un medico di medicina generale giustifica ulteriori ricerche.
La preservazione della salute riproduttiva è una preoccupazione primaria nel gruppo target di destinatari.
Poiché questo gruppo comprende tutte le giovani donne in età prepuberale e puberale, è urgentemente necessaria la dimostrazione di una sicurezza continua e senza compromessi per l'ovaio. La questione deve essere risolta ai fini della salute della popolazione e della fiducia dei vaccini pubblici".
Tratto da: 
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4528880/

BMJ Case Rep. 2012 Sep 30;2012. pii: bcr2012006879. doi: 10.1136/bcr-2012-006879.
Insufficienza ovarica prematura 3 anni dopo il menarca in una ragazza di 16 anni dopo la vaccinazione umana con papillomavirus.
By Little DT1, Ward HR. - Author information

Estratto
L'insufficienza ovarica precoce in un'adolescente benestante è un evento raro. La sua comparsa solleva importanti interrogativi sul nesso di causalità, che può segnalare altre preoccupazioni sistemiche. Questa paziente si è presentata con amenorrea dopo aver identificato un cambiamento dal suo ciclo regolare a periodi irregolari e scarsi dopo le vaccinazioni contro il papillomavirus umano. Ha rifiutato i contraccettivi orali inizialmente prescritti per l'amenorrea.
I compiti diagnostici erano di determinare il motivo della sua amenorrea secondaria e quindi di indagare sulle possibili cause dell'insufficienza ovarica precoce identificata. Anche se la causa è sconosciuta nel 90% dei casi, le rimanenti cause principali identificabili di questa condizione sono state escluse.
L'insufficienza ovarica precoce è stata quindi notificata come possibile evento avverso in seguito a questa vaccinazione.
La giovane donna è stata consigliata per quanto riguarda il mantenimento della densità ossea, le implicazioni riproduttive e il relativo follow-up. Questo evento potrebbe avere potenziali implicazioni per la salute della popolazione e richiede ulteriori indagini.

PMID: 23035167 - PMCID: PMC4543769 - DOI: 10.1136/bcr-2012-006879 [Indexed for MEDLINE]
Free PMC Article  

NON SI PUÒ PIÙ TACERE SUGLI EFFETTI AVVERSI !
- www.vacciniinforma.it/2015/11/28/vaccinazione-contro-il-papilloma-virus-umano-non-si-puo-piu-tacere-sugli-effetti-avversi/3678
- https://www.cbc.ca/news/canada/nova-scotia/judge-orders-health-canada-to-hand-over-pharmaceutical-data-1.4745302
- http://telegra.ph/Health-Canada-deve-fornire-i-dati-riservati-delle-societ%C3%A0-farmaceutiche-sui-vaccini-HPV-07-18

Ecco dei Dati che ho trovato prima di vaccinare mia figlia, con l'inserto del produttore per il vaccino HPV Gardasil.
Il suo programma di vaccinazione dice che otterrà questo vaccino nel 6 ° livello, il vaccino è stato approvato anche per i ragazzi (maschi).
Il documento legale di 30 pagine elenca le indicazioni, le controindicazioni e le reazioni avverse che si sono verificate durante gli studi clinici, tra cui:

- Disturbi del sistema linfatico e linfatico: anemia emolitica autoimmune, porpora trombocitopenica idiopatica, linfoadenopatia.

- Disturbi respiratori, toracici e mediastinici: embolia polmonare.

- Patologie gastrointestinali: nausea, pancreatite, vomito.

- Disturbi generali e condizioni del sito di somministrazione: astenia, brividi, morte, affaticamento, malessere.

- Disturbi del sistema immunitario: malattie autoimmuni, reazioni di ipersensibilità incluse reazioni anafilattiche / anafilattoidi, broncospasmo e orticaria.

- Malattie muscoloscheletriche e del tessuto connettivo: artralgia, mialgia.

- Sistemi del sistema nervoso: encefalomielite acuta disseminata, capogiri, sindrome di Guillain-Barré, mal di testa, malattia dei motoneuroni, paralisi, convulsioni, sincope (compresa sincope associata a movimenti tonico-clonici e altre attività simil-convulsive) a volte con conseguente caduta con lesioni, traverso mielite. Infezioni e infestazioni: cellulite.

- Patologie vascolari: trombosi venosa profonda.

GARDASIL per i maschi....con l'utero....ha....ha...

- “Statistical Review and Evaluation,” (Protocol 020), FDA, at 5:
https://www.fda.gov/downloads/BiologicsBloodVaccines/Vaccines/ApprovedProducts/UCM190978.pdf
- Gardasil package insert, at 7 (Sec. 6.1),
https://www.fda.gov/downloads/biologicsbloodvaccines/vaccines/approvedproducts/ucm111263.pdf
- Ibid. and Miller, “Clinical Review of Biologics License Application for Human Papillomavirus 6, 11, 16, 18 L1 Virus Like Particle Vaccine (S. cerevisiae) (STN 125126 GARDASIL), manufactured by Merck, Inc.,” note 11 above, at 379 (Table 297)
- Mary Holland. The HPV Vaccine On Trial: Seeking Justice For A Generation Betrayed (p.381)

Stai pensando al vaccino HPV per tuo figlia/o ?
Si prega di consultare la seguente documentazione medica, le testimonianze dei medici e le testimonianze di genitori e figli per il consenso informato.

Non ci sono prove certe che dimostrino che il vaccino riduce l'incidenza del carcinoma cervicale invasivo
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/19155953/

Concludiamo quindi che un'ulteriore riduzione dei tumori cervicali potrebbe essere meglio ottenuta ottimizzando lo screening cervicale (che non comporta tali rischi) e prendendo di mira altri fattori della malattia piuttosto che affidandosi a vaccini con discutibile efficacia

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23016780/

I produttori di Gardasil sono ora alle prese con le accuse di frode riguardanti il ​​vaccino

http://www.greenmedinfo.com/blog/merck-accused-fraud-deceit-and-negligence-us-gardasil-case

 

Una vasta raccolta di testimonianze video di genitori e bambini, riguardo a come il vaccino contro il Gardasil HPV ha distrutto le loro vite .........

https://steemit.com/vaccines/@apollosun/video-playlist-of-the-international-tragedies-caused-by-gardasil-and-cervarix-hpv-vaccines

 

Il professore canadese della Concordia condanna il vaccino HPV dopo aver vinto una sovvenzione federale di $ 270.000 per studiarlo

https://nationalpost.com/news/canada/concordia-professor-condemns-hpv-vaccine-after-winning-270k-federal-grant-to-study-it

Il Dr. Russell Blaylock - (medico e neurochirurgo certificato) spiega la completa frode scientifica e i pericoli estremi del vaccino contro il cancro del collo dell'utero Gardasil di HPV. - https://youtu.be/KklrjbQZ-Ns

La dottoressa Suzanne Humphries, dottore in medicina, esamina l'inserto del vaccino per il vaccino contro il cancro cervicale dell'HPV (Gardasil) e diventa ovvio perché questo vaccino porta tutti i vaccini nei decessi correlati al vaccino e nelle ferite indotte dal vaccino permanente. - https://youtu.be/AkyjgY70yPA

Effetto paradossale del vaccino HPV sulla velocità del cancro

http://docteur.nicoledelepine.fr/paradoxical-effect-of-anti-hpv-vaccine-gardasil-on-cervical-cancer-rate/

 

L'analisi indipendente del laboratorio di Gardasil in Italia trova contaminazioni chimiche dal processo di fabbricazione e contaminazioni incrociate da diverse linee di produzione. Inoltre stabiliscono che mancano gli antigeni.

https://www.corvelva.it/it/speciali-corvelva/analisi/vaccinegate-initial-results-on-gardasil-9-chemical-composition.html?fbclid=IwAR2chZDzhlYPrlMqeEuUYikzdvubC3zsPR6s4bHI5jugyQtzXXDgbQW2V38  

 

Procedimenti giudiziari irlandesi - in quanto genitori delle vittime del vaccino contro il cancro cervicale di Gardasil di HPV fanno causa al governo per ritirare l'approvazione del vaccino da distribuire in quel paese - http://bit.ly/1O7l9UU

 

Video di una ragazza adolescente colpita dal vaccino contro il cancro cervicale di Gardasil poison - http://bit.ly/1CpDd7g

Group of parents in Ireland form the support group REGRET after being lied to by the Irish government about the HPV Gardasil cervical cancer vaccine - http://bit.ly/2bV6eQC

The most prestigious medical review board in the world is also questioning the HPV cervical cancer vaccine, which guarantees the science behind this vaccine is fraudulent on all levels - http://bit.ly/1XRFqAf

Lead developer of the HPV vaccine testifies that it's not safe nor effective. NOT SAFE OR EFFECTIVE. http://bit.ly/1SME57B

Dark side of the HPV vaccine - https://www.youtube.com/watch?v=Lq0wgaZzkcE

Of course if that’s not enough...here’s over 50 studies showing its dangers....
American College of Pediatrics warns of ovarian failure linked to the HPV (Gardasil) cervical cancer vaccine.

https://www.acpeds.org/the-college-speaks/position-statements/health-issues/new-concerns-about-the-human-papillomavirus-vacci

Adolescent Premature Ovarian Insufficiency Following Human Papillomavirus Vaccination: A Case Series Seen in General Practice

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/26425627/

Ampiginous choroiditis following quadrivalent human papilloma virus vaccine - http://bjo.bmj.com/content/94/1/137.long

Association of acute cerebellar ataxia and human papilloma virus vaccination: a case report 
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23378179/

Autoimmune hepatitis type 2 following anti-papillomavirus vaccination in a 11-year-old girl
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/21596082/

Behavioral abnormalities in female mice following administration of aluminum adjuvants and the human papillomavirus (HPV) vaccine Gardasil - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27421722/

Bivalent HPV vaccine safety depending on subtypes of juvenile idiopathic arthritis- http://ard.bmj.com/content/73/12/e75.long

Brachial plexus neuritis following HPV vaccination - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/18602437/

A case-control study of quadrivalent human papillomavirus vaccine-associated autoimmune adverse events
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/25535199/

Cervical cancers after human papillomavirus vaccination
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/19155953/

CNS demyelination and quadrivalent HPV vaccination
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/18805844/

Current Safety Concerns with Human Papillomavirus Vaccine: A Cluster Analysis of Reports in VigiBase® (2017)
https://link.springer.com/article/10.1007/s40264-016-0456-3

Demyelinating disease and polyvalent human papilloma virus vaccination - http://jnnp.bmj.com/content/82/11/1296.long

Demyelinating disease and vaccination of the human papillomavirus
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/21425100/

Development of unilateral cervical and supraclavicular lymphadenopathy after human papilloma virus vaccination

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/18752390/

Erythema multiforme following vaccination for human papillomavirus
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/19887766/

HPV-negative Gastric Type Adenocarcinoma In Situ of the Cervix: A Spectrum of Rare Lesions Exhibiting Gastric and Intestinal Differentiation - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28394803

HPV vaccination syndrome. A questionnaire-based study
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/26354426/

Human papilloma virus vaccine and primary ovarian failure: another facet of the autoimmune/inflammatory syndrome induced by adjuvants.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23902317/

Human papillomavirus (HPV) vaccines as an option for preventing cervical malignancies: (how) effective and safe?
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23016780/

Human papillomavirus vaccine and systemic lupus erythematosus
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23624585/

Human papilloma virus vaccine associated uveitis
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/24191906/

Human papillomavirus vaccines, complex regional pain syndrome, postural orthostatic tachycardia syndrome, and autonomic dysfunction - a review of the regulatory evidence from the European Medicines Agency
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27867145/

Hypersensitivity reaction to human papillomavirus vaccine due to polysorbate 80
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/22605841/

Human papillomavirus vaccination syndrome--small fiber neuropathy and dysautonomia could be its underlying pathogenesis
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/25990003/

Immune thrombocytopenic purpura following human papillomavirus vaccination
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/19464550/

Kikuchi-Fujimoto disease following vaccination against human papilloma virus infection and Japanese encephalitis
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/22476507/

Lichenoid Drug Eruption After Human Papillomavirus Vaccination
http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/pde.12516/full

A link between human papilloma virus vaccination and primary ovarian insufficiency: current analysis
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/26125978/

Neurologic Complications in HPV Vaccination
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/26160812/

Neurologic Complications in HPV Vaccination 2
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/26160812/

On the relationship between human papilloma virus vaccine and autoimmune diseases
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/24468416/

Orthostatic intolerance and postural tachycardia syndrome as suspected adverse effects of vaccination against human papilloma virus
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/25882168/

Pancreatitis after human papillomavirus vaccination: a matter of molecular mimicry
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27421720/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18673112

Pancreatitis following human papillomavirus vaccination
https://www.mja.com.au/journal/2008/189/3/pancreatitis-following-human-papillomavirus-vaccination ..

With Exudative Retinal Detachments After Vaccination Against Human Papilloma Virus
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/26469238/

Peripheral sympathetic nerve dysfunction in adolescent Japanese girls following immunization with the human papillomavirus vaccine
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/25274229/

Pharmaceutical Companies’ Role in State Vaccination Policymaking: The Case of Human Papillomavirus Vaccination
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3483914/

Postural tachycardia syndrome following human papillomavirus vaccination
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/24102827/

Potential cross-reactivity between HPV16 L1 protein and sudden death-associated antigens
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/21699023/

Premature ovarian failure 3 years after menarche in a 16-year-old girl following human papillomavirus vaccination https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23035167/

Severe manifestations of autoimmune syndrome induced by adjuvants (Shoenfeld's syndrome).
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27412294/

Severe somatoform and dysautonomic syndromes after HPV vaccination: case series and review of literature
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27503625/

A 16-year-old girl with bilateral visual loss and left hemiparesis following an immunization against human papilloma virus
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/20189933/

Small Fiber Neuropathy Following Vaccination
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27552388/

Syncope and seizures following human papillomavirus vaccination: a retrospective case series
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/21449862/

Telogen effluvium following bivalent human papillomavirus vaccine administration: a report of two cases
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/22584489/

Two Cases of Acute Disseminated Encephalomyelitis Following Vaccination Against Human Papilloma Virus
https://www.ncbi.nlm.nih.gov

Il vaccino per il Tetano causa una "nuova malattia" nota come "sindrome antifosfolipidica" - 10/05/2019
....trattasi invece di semplice Anafilassi....da vaccino (qualsiasi), vedi sotto.
I nuovi adiuvanti sono composti da fosfolipidi, un potenziale disastro.
Il vaccino contro il tetano causa una nuova malattia nota sia come sindrome di Hughes sia come sindrome antifosfolipidica (APS).
È una condizione autoimmune che può attaccare qualsiasi parte del corpo, sebbene sia meglio nota per infarti e feti mortali.
È probabile che l'APS diventi più comune con la nuova generazione di adiuvanti vaccinali attualmente in produzione.

I malati di (APS) sono per lo più donne, e la sua diagnosi è spesso fatta a causa di molteplici perdite di gravidanza. Come è tipico delle nuove malattie, la ricerca si concentra sulla ricerca di una causa genetica, nonostante il fatto che la connessione con i vaccini sia ben nota e documentata.
Come suggerisce il nome, l'APS è una condizione in cui i fosfolipidi, sostanze naturali e necessarie richieste da ogni parte del corpo, sono visti come un agente infettivo dal sistema immunitario. Quindi, questa sostanza che esiste in ogni cellula diventa soggetta all'attacco.
Tratto da:

http://healthimpactnews.com/2013/tetanus-vaccine-causes-a-new-disease-known-as-antiphospholipid-syndrome/?fbclid=IwAR354Hq95XXZBenuS_k3KI8XXXYJRpoTo70luNqo_lq4U5HeA8by0yeMsX4
Trad. Aut.: https://tinyurl.com/y2ekh2su

TROVATI Virus del Vaccino per il Morbillo, nelle urine di soggetti.....PDF

ANAFILASSI con i VACCINI e farmaci
(Vitamina K1 = Konakion e Tachipirina = Paracetamolo)
Ecco cosa avviene con farmaci e Vaccini nei corpi sani, specie quelli dei Bambini !

Il termine inglese "aphylaxis" fu coniato nel 1902 da Charles Richet e successivamente modificato in anaphylaxis, che deriva dalle parole greche ἀνά ("contro"), e φύλαξις ("protezione"). Richet fu insignito nel 1913 del premio Nobel per la medicina per i suoi studi al riguardo.
L'anafilassi è definita come «una grave reazione allergica a rapida comparsa e che può causare anche la morte. Nelle forme più gravi si parla di "shock anafilattico". È causata da una particolare forma di ipersensibilità, comunemente detta "allergia", verso una sostanza antigenica (detta allergene, come quelli contenuti nei vaccini=antigeni e contaminanti od adiuvanti).
L'anafilassi è una reazione acuta e violenta dell'organismo verso un particolare antigene o allergene (sostanza normalmente innocua che in taluni individui scatena manifestazioni allergiche; ne sono esempio i Vaccini, i veleni iniettati con essi ed alcuni farmaci, in particolare la penicillina od ad esempio anche dall'ape al momento della puntura).
Affinché questa reazione, mediata da una brusca, generale ed anomala attivazione del sistema immunitario, in genere attivata dai Vaccini e le loro sostanze tossiche. -
vedi: Danni dei Vaccini

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Audizione del 24/01/2019, alla Camera del Parlamento Italiano, da parte della Commissione Vaccini, della Associazione Corvelva, che ha effettuato le analisi di laboratorio sui vaccini in Commercio, scoprendo tutte le porcherie inserite in essi....

Video del dott. Roberto Petrella (medico di Teramo) che cura le bambine/ragazze/donne, rovinate dal vaccino per lo  HPV = GARDASIL

Effetto paradossale del vaccino per l'epatite B: aumento del numero di tumori epatici dopo le vaccinazioni
- 24/01/2019

https://mobile.agoravox.fr/tribune-libre/article/effet-paradoxal-du-vaccin-anti-211018?fbclid=IwAR3NMM-ZKh5FGFig_liDwdxa3JtJ5R7_urgZSSQZmvJNwDto2Y_LK_J8x_A
By Gérard Delépine, oncologo e statistico - gerard.delepine@bbox.fr  -  Nicole Delépine, pediatra, oncologa
Dobbiamo giudicare un'azione, non sulle sue intenzioni, ma sui suoi risultati comprovati. 
Il vaccino contro il virus dell'epatite B sarebbe un acceleratore della carcinogenesi ? 
L'obiettivo della vaccinazione - ridurre il numero di cancri epatici - non è stato raggiunto, al contrario. Il numero di cancri epatici sta aumentando nei paesi altamente vaccinati con un declino di 25 anni. 
Non è ora di interrompere questa vaccinazione, invece di renderla obbligatoria in Francia dal gennaio 2018 per i neonati ?
Tra i tumori legati alla presenza di virus, il cancro primario del fegato [1] occupa un posto cruciale, perché è stato il primo oggetto di un tentativo di prevenzione da parte di un vaccino. 
La pubblicità attuale che spinge le giovani donne e ora gli uomini a essere vaccinati da Gardasil, sperando di prevenire il cancro della cervice e del canale anale, ha portato allo studio dei registri tumori nei paesi che hanno e in questa occasione, la valutazione del numero di tumori epatici e quindi dell'impatto della vaccinazione contro l'epatite B.
Manipolazione degli esseri umani tramite virus: un approccio ad alto rischio
Questo è un passo spericolato, quando sappiamo che alcuni tumori sono strettamente collegati alla presenza di un virus. 
Citeremo qui solo l'esempio del linfoma di Burkitt e i suoi stretti e provati collegamenti con il virus Epstein-Barr [2] . Ci sono molti esempi negli animali.
Effetto paradossale della vaccinazione con Gardasil (aumento del cancro cervicale) e vaccino per l'epatite B (aumento del cancro al fegato).
Probabilmente non è una possibilità.
La scoperta del l'effetto paradossale di Gardasil, che in ultima analisi aumenta il rischio di cancro del collo dell'utero, invece di diminuire è, ci ha portato a guardare più da vicino la situazione per il vaccino contro l'epatite B e cancro al fegato. 
Questo problema ci è sembrato tanto più importante dal momento che il vaccino contro l'epatite B è stato incluso negli undici vaccini resi obbligatori per tutti i bambini nati dopo il 1 ° gennaio 2018.
Abbiamo cercato le valutazioni del rapporto rischio-beneficio da parte delle autorità. prima del voto della vaccinazione obbligatoria ma non l'abbiamo trovato.

Infatti, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, il National Cancer Institute [3], il Ministero della Salute [4], i media [5] [6] e la Lega contro il cancro si ripetono in coro:

"L'immunizzazione è il mezzo più efficace di protezione contro l'epatite B. La sua efficacia nel ridurre il numero di casi e complicanze, in particolare i tumori del fegato, è stata dimostrata, motivo per cui è considerata la prima vaccinazione. efficace contro il cancro "..." Per prevenire il cancro al fegato, vaccinare ".

Dove troviamo questa dimostrazione scientifica di prevenzione del cancro mediante vaccinazione invocata dalle autorità pubbliche ?
Il dubbio fertile, che non è soddisfatto dei dogmi di moda, ci ha spinto a verificare se queste affermazioni si basassero su fatti provati confrontando, secondo i registri dei tumori, le evoluzioni dell'incidenza [7] del tumori epatici, prima e dopo la vaccinazione, nei principali paesi che hanno massicciamente vaccinato le loro popolazioni.

E queste evoluzioni sono molto diverse a seconda delle regioni del mondo e dell'età dei vaccinati. "La  verità su questo lato dei Pirenei, errore oltre", ha detto Blaise Pascal.

Storia naturale del cancro del fegato e cirrosi
Ricordiamo che il cancro primario del fegato si sviluppa quasi sempre da malattie epatiche croniche, cirrosi (circa il 90% dei casi), che la cirrosi è secondaria all'alcol [8] , una malattia virale o sovraccarico metabolico [9] . È molto spesso un "carcinoma", cioè un processo canceroso sviluppato dai tessuti ghiandolari. [10] [11]

 Il cancro primario del fegato è in aumento da diversi anni, dell'ordine di 8000 casi all'anno in Francia, più frequenti in Africa (zone tropicali) e nel Sud-Est asiatico. Si verifica intorno ai 60 anni in Europa e Nord America e circa 35 in Africa e Asia, e più spesso negli esseri umani. Clinicamente, si farà riferimento al dolore vicino al fegato, febbre, alterazioni condizioni generali (perdita di peso, perdita di appetito, affaticamento), ittero, a volte ascite, (molto importante rigonfiamento dello stomaco causato dalla presenza di acqua). L'esame clinico troverà un fegato di volume aumentato, duro, irregolare, sensibile o doloroso. 
Possiamo diagnosticare l'anemia e un aumento del numero di globuli bianchi nel sangue  e un cambiamento nei livelli ematici di enzimi prodotti dal fegato (aumento della gamma-GT, fosfatasi alcalina ... ). La determinazione della alfa-fetoproteina (AFP) è importante per la diagnosi del carcinoma primario del fegato. Questa proteina presente da 8 ° settimana di vita embrionale, diminuisce negli adulti. Nel carcinoma epatico primario, l'AFP è elevata 9 volte su 10, ma l'aumento non è specifico perché è presente in altre patologie (epatite virale, tumori digestivi, cancro ai testicoli e nelle donne in gravidanza). La TC e la  risonanza magnetica e gli ultrasuoni del fegato mostreranno una o più masse evocative. È la puntura della biopsia che consentirà di affermare la diagnosi all'esame del fegato al microscopio.


CAUSE di CARCINOMA EPATICI
In Francia, dove la prevalenza dell'epatite virale è bassa, l' alcolismo è la causa principale del cancro del fegato, a causa dell'infezione da virus dell'epatite B (HBV) e C [12] (HCV).

Nei paesi in cui la prevalenza di epatite virale è alta (Africa, Asia) la maggior parte dei carcinomi epatocellulari sono causati da epatite B (dal 60 al 90% dei casi) [13], per intossicazione da aflatossina [14 ] ( tossine prodotte dai funghi) o la combinazione di entrambi [15] .

La prevalenza (numero totale di casi per 100.000 persone) dell'antigene specifico dell'epatite B (denominata HBsAg) consente di distinguere aree ad alta endemicità(prevalenza> 8/100000 ), aree endemiche intermedie ( prevalenza da 2 a 7/100000) e aree a bassa endemicità (prevalenza <2 / 100.000).
In caso di infezione cronica con virus dell'epatite B, la presenza dell'antigene specifico denominato HBV (marcatore della replicazione virale), la sua quantità nel siero (carica virale) e le caratteristiche genetiche del virus, o le infezioni concomitanti con l'HIV, il virus dell'AIDS, sono anche fattori che aumentano il rischio di carcinoma epatocellulare di tipo carcinoma [16] [17] .

Il miracolo di Taiwan e le folli illusioni 
La speranza che il vaccino contro l'epatite B possa effettivamente prevenire il cancro si basa sull'esperienza dei paesi asiatici, in particolare di Taiwan . In questa isola, la vaccinazione di routine dei neonati, iniziata nel 1984, ha comportato un drastico calo di incidenza di cancro al fegato nei bambini, raggiungendo quasi il 50% nei bambini dai 6 ai 14 anni e addirittura il 75% in quelli di età compresa tra 6 e 9 anni, con concomitante diminuzione della mortalità [18] [19] .

Ma in parallelo, nella stessa popolazione, l'incidenza di cancro al fegato nei pazienti con più di 14 anni, è raddoppiato tra il 1981 e il 1992, tutta la popolazione, la mortalità per cancro al fegato è aumentato da 30/100000 nel 1986 a 40/100000 nel 1997 e 47/100000 nel 2012.
In Cina, Tailandia e Singapore, le campagne di vaccinazione sono state seguite da sviluppi simili nei bambini.

PROMOZIONE GLOBALE sull'INTERPRETAZIONE ERRONEA dell'ADULTO dai RISULTATI di NUTRIZIONE
La diminuzione dei tumori epatici primari osservata nei bambini di Taiwan e Tailandia [20] è servita come argomento per un'intensa campagna di vaccinazione globale, trascurando i suoi risultati inquietanti negli adulti e le principali differenze tra le situazioni epidemiche. Popolazioni asiatiche e quelle dei paesi occidentali.

 In Asia , la prevalenza dell'infezione virale era molto alta e la sua modalità di trasmissione era principalmente verticale e precoce (da madre a figlio durante il parto), mentre in Occidente l'incidenza era bassa e trasmissione, orizzontale e tardiva(dall'adolescenza attraverso il sesso o il sangue), il rischio di cancro al fegato che si concentra sugli adulti [21] .

DIFFERENZE IMPORTANTI TRA POPOLAZIONI
Senza [22] contando le differenze nelle abitudini alimentari, l'esposizione a tossine (aflatossine) e le predisposizioni genetiche che possono favorire determinate malattie.
Purtroppo, quello che è stato un successo per i bambini di Taiwan ha provocato un aspro fallimento per gli adulti dei paesi occidentali industrializzati.

RISULTATI A LUNGO TERMINE (25 anni) CAMPAGNE AMPIE di VACCINAZIONE: discordanza tra infezione e cancro.
Sono trascorsi quasi 25 anni dall'inizio delle campagne di vaccinazione e una prima valutazione obiettiva può essere presa da punti di vista infettivi e oncologici.

Come con il vaccino HPV (Gardasil), la discrepanza tra efficacia contro l'infezione e nocività per il cancro è sorprendente. Questi risultati dovrebbero essere oggetto di molte riflessioni e ricerche da parte di ricercatori di tutto il mondo.

Contro l'infezione, le campagne di vaccinazione contro l'epatite B sono state molto efficaci, determinando una drastica diminuzione dell'incidenza di epatite acuta: 90% negli Stati Uniti (da 10,8 nel 1990 a 0,9 nel 2014) [23] ] , Il 62% in Italia (da 5,4 nel 1990 a 2 nel 2000), più dell'80% in Germania [24] .

In Canada, dove la strategia del vaccino è stato simile a quello applicato negli Stati Uniti, l'incidenza di epatite acuta B nel 1998-99 è stato stimato a 2,3 per 100 000 , secondo i dati di Registro nazionale delle malattie soggette a notifica.

In Francia, tra le donne incinte, la prevalenza dell'antigene dell'epatite B (HBsAg) è stata stimata allo 0,41%. Nei donatori di sangue, la prevalenza di HBsAg è aumentata da 5,3 per 100.000 nel 1991 a 1,8 per 100.000 nel 2003.
 
INFEZIONE e CANCRO, DESTINO a TEMPI OPPOSTI
Il notevole successo del vaccino contro l'infezione ha suscitato speranze di una riduzione comparabile dell'incidenza del cancro del fegato. Ma contrariamente alle speranze e alle affermazioni dell'INCa e del Ministero, la vaccinazione nei paesi occidentali non ha determinato una diminuzione dell'incidenza del cancro del fegato, ma al contrario un considerevole aumento di questo.

Ad esempio, in Gran Bretagna tra il 1993 e il 2015, l'incidenza del carcinoma epatico è stata moltiplicata per 2,5 [25]
In Australia, il tasso di incidenza e mortalità standardizzato dal cancro del fegato è triplicato in trent'anni (da 2 / 100.000 nel 1980 a 6 nel 2013 [26] .
Negli Stati Uniti , il vasto piano per sradicare l'epatite virale, iniziato nel 1991, ha triplicato l' incidenza del cancro del fegato,raggiungendo 14/100000 nel 2015 [27].
Allo stesso tempo , il tasso di mortalità negli Stati Uniti è aumentato del 40% tra il 1990 e il 2004 e continua ad aumentare.
In Canada, tra il 1992 e il 2012, l'incidenza del cancro del fegato è più che triplicata , da 2,0 nel 1970 a 6,2 nel 2007 e 9,9 nel 2017 per gli uomini. Anche i tassi di mortalità per il cancro del fegato sono aumentati di più tra gli uomini (2,8% all'anno) rispetto alle donne (1,7% all'anno) [28] .
In Francia, l'epatite B la vaccinazione è stata seguita da un drammatico aumento dell'incidenza del cancro del fegato (3,2% annuo), che porta a raddoppiare la sua incidenza in 20 anni (6,8 per 100.000 nel 1995 13,4 nel 2017 [29] ). Eppure, durante questo periodo, il consumo di alcol, la principale causa di questo cancro, è diminuito considerevolmente.

STIMA GLOBALE GLOBALE
Da un punto di vista oncologico, la generalizzazione della vaccinazione contro l'epatite B è stata paradossalmente seguita da un aumento senza precedenti dell'incidenza del cancro del fegato.

A livello globale, dal momento che la vaccinazione, l'incidenza e la mortalità del cancro del fegato sono triplicate, in media,nelle regioni in cui erano basse, come le Americhe e l'Europa.

E questo notevole aumento, a volte addirittura paragonato a uno tsunami [30] , difficilmente può essere attribuito al tabacco o all'alcolismo, perché queste due intossicazioni sono notevolmente diminuite durante questo periodo. Sicuramente la prevalenza dell'epatite C, dell'obesità e della steatosi non alcolica è aumentata, ma in proporzioni incapaci di far aumentare tale rapidità e magnitudo.
È sorprendente che questo amaro fallimento non abbia spinto gli studi a spiegarlo e si rammarica che questo indiscutibile e pubblico dato scientifico non sia stato preso in considerazione dal Ministero della Salute e dai parlamentari , quando hanno approvato la legge sulla vaccinazione obbligatoria a dicembre 2017, incluso questo pericoloso vaccino.
Come disse Montagnier: " Quale verità limitano queste montagne, che è una menzogna per il mondo che è oltre" .

Il requisito per un vaccino per prevenire il cancro senza alcuna prova della sua capacità di raggiungere il suo obiettivo è un esperimento medico sulla popolazione che potrebbe minacciare la sua vita, perché le possibilità di recupero dopo questo tumore rimangono basse, nonostante alcuni progressi ultimi due decenni.

E questo esperimento si è già rivelato pericoloso. In attesa dei risultati di studi indipendenti sui motivi di questa insufficienza oncologica per curare la vaccinazione contro l'epatite B, il principio di precauzione non imporrebbe più questo vaccino a tutta la popolazione e addirittura lo scoraggia fortemente.

Il silenzio delle nostre autorità sanitarie a questo riguardo è tanto più sorprendente quanto questo vaccino è stato incluso nel bouquet degli undici vaccini obbligatori imposti ai bambini nati dopo il 1 ° gennaio 2018 e rimane obbligatorio per tutti gli operatori sanitari.

Spetta a tutti noi informare i nostri rappresentanti eletti di questa comprovata catastrofe sanitaria, chiedere loro di lavorare per studi seri indipendenti da condurre finalmente sull'argomento e, nel frattempo, chiedere il ritiro dell'obbligo [31].

[1] Contrariamente alle metastasi dei tumori di altri organi. La forma patologica più comune è il carcinoma epatico.

[2]  Linfoma di Burkitt: linfoma non Hodgkin (NHL) maturo a cellule B. Il virus Epstein-Barr (EBV) è un noto fattore di rischio e la maggior parte delle persone con Burkitt (principalmente bambini sono infetti da questo virus. 
http://www.cancer.ca/fr-ca/cancer-information/cancer-type/non-hodgkin-lymphoma/non-hodgkin-lymphoma/more-types-of-nhl/burkitt-lymphoma/?region=pe#ixzz5aV8Z5Y7O

[3] Immunizzazione del CNIB contro l'epatite B per proteggere dal cancro del fegato; ultimo aggiornamento del 14 9 2015

[4] Domande e risposte sull'INPS sulla vaccinazione contro l'epatite B. Stato della conoscenza: maggio 2014

[5] Il figaro della salute. Possiamo essere vaccinati contro il cancro? 29 8 2010

[6] Futura science. Ci sono vaccini contro alcuni tipi di cancro?

[7] Incidenza lorda: numero di nuovi casi annuali per 100.000 persone.

Incidenza standardizzata mondiale: l'incidenza lorda di un paese, adattata alle variazioni demografiche e che riporta l'incidenza lorda su una popolazione mondiale standardizzata.

[8] L'eccessivo consumo di alcol ha indotto infiammazione a lungo termine del fegato e lesioni che si sono evolute in cirrosi. 
Un paziente con cirrosi ha un rischio valutato tra l'1 e il 5% di sviluppare il cancro del fegato ogni anno.

[9] Steatoepatite non alcolica o NASH: nessuna epatite alcolica steato. La steatoepatite metabolica, in circa 1/3 dei pazienti, progredisce attraverso diversi gradi di fibrosi verso la cirrosi e promuove lo sviluppo del cancro. Una delle cause della steatoepatite è una malattia metabolica correlata all'insulino-resistenza. La NASH si è trovata più spesso nei pazienti obesi, in sovrappeso, nei diabetici e nei pazienti con trigliceridi elevati. La steatosi epatica può essere paragonata al "fegato grasso", un accumulo di grasso nel fegato.

[10] I tumori primari del fegato: 85% al 90% di carcinoma epatocellulare e raramente, colangiocarcinoma (che si sviluppa dalle cellule del tratto biliare), angiosarcoma (dalle cellule dei vasi epatici soprattutto dopo esposizione ripetuta a prodotti tossici o epatoblastoma del bambino (da cellule epatiche embrionali).

[11]  Altri fattori di rischio: tabacco, steroidi anabolizzanti usati dagli atleti come droganti per aumentare la massa muscolare; Aflatossina B1: una tossina prodotta da un fungo trovato in arachidi, mais e semi di cotone in paesi caldi e umidi come la Nigeria, l'India o il Vietnam.

[12] Ishikawa T. Caratteristiche cliniche del carcinoma epatocellulare correlato al virus dell'epatite B. World J Gastroenterol. 2010; 16: 2463-2467

[13] Franco E, Bagnato B, et al. Epatite B: epidemiologia e prevenzione nei paesi in via di sviluppo. World J Hepatol. 2012; 4 (3): 74-80. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22489259

[14] Le aflatossine sono tossine prodotte da funghi (micotossine) del tipo Aspergillus che si sviluppano più facilmente nelle regioni calde e umide dell'Africa, dell'Asia e dell'India. Aflatossina B1, la più comune e la più tossica ha proprietà genotossiche e cancerogene. L'ingestione di cibo contaminato è la principale via di intossicazione nell'uomo

[15] Kew CM. Interazione sinergica tra aflatossina B1 e virus dell'epatite B nell'epatocarcinogenesi, Intech: Aflatossine - Recenti progressi e prospettive future, 2013: 223-31. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14986813

[16] Chen CJ, Yang HI, J Su, Jen CL, You SL, SN Lu, Huang GT, Iloeje UH; Gruppo di studio REVEAL-HBV Rischio di carcinoma epatocellulare attraverso un gradiente biologico del livello di DNA del virus dell'epatite B nel siero. JAMA. 2006 4 gennaio; 295 (1): 65-73. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16391218

[17] Yang HI, Lu SN, Liaw YF et al. Epatite B e antigene e rischio di carcinoma epatocellulare. N Engl J Med. 2002; 347 (3): 16874. [PubMed]

[18] Huang K, Lin S. Vaccinazione nazionale: una storia di successo a Taiwan. Vaccino. 2000 18 febbraio; 18 Suppl 1: S35-8. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10683542

[19] Chang MH et al. Vaccinazione universale contro l'epatite B a Taiwan e l'incidenza del carcinoma epatocellulare nei bambini. Gruppo di studio sull'epatoma infantile di Taiwan. New England Journal of Medicine, 1997, 336: 1855-1859 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9197213

[20] Wichajarn K, Kosalaraksa P, Wiangnon S. Incidenza del carcinoma epatocellulare nei bambini a Khon Kaen prima e dopo il programma di vaccinazione contro l'epatite B nazionale. Asian Pac J Cancer Precedente. 2008; 9: 507-9. [PubMed: 18990029]  https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18990029

[21] Mast E, Mahoney FJ, Kane M, vaccino Margolis H. Hepatitis B. In Plotkin SA, Orenstein WA, "Vaccines", Saunders Ed, Philadelphia, 2004: pp. 299-337.

[22] Rapporti settimanali sui rapporti per la mortalità e la morbilità di Centers for Disease Control and Prevention Weekly sMay 22, 2009 / Vol. 58 / No. SS-3 www.cdc.gov/mmwr

[23] Nelson NP, Easterbrook PJ, McMahon BJ.Epidemiologia del virus dell'infezione da epatite B e impatto della vaccinazione sulla malattia. Clin Liver Dis. 2016 Nov; 20 (4): 607-628. doi: 10.1016 / j.cld.2016.06.006. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27742003

[24] Nienhaus A Infezioni in operatori sanitari in Germania - Tendenze di 22 anni. Int J About Res Sanità pubblica. 2018 Nov 26; 15 (12). pii: E2656. doi: 10.3390 / ijerph15122656. https://www.mdpi.com/1660-4601/15/12/2656

[25] Cancer Research United Kingdom Statistiche di incidenza del cancro del fegato
https://www.cancerresearchuk.org/health-professional/cancer-statistics/statistics-by-cancer-type/liver-cancer/incidence

[26] https://liver-cancer.canceraustralia.gov.au/statistics

[27] Hashem B El-Serag, Fasiha Kanwal Epidemiologia del carcinoma epatocellulare negli Stati Uniti: Dove siamo? Dove andiamo? Hepatology. 2014 novembre; 60 (5): 1767-1775 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24839253

[28] L. Kachuri, MPH (1); P. De, PhD (1, 2); LF Ellison, MSc (3); R. Semenciw, MSc Incidenza del cancro, mortalità e tendenze di sopravvivenza in Canada, 1970-2007
https://www.canada.ca/content/dam/phac-aspc/migration/phac-aspc/publicat/hpcdp-pspmc/33-2/assets/pdf/CDIC_MCC_Vol33_2_3_Kachuri_E_69.pdf

[29] Jehannin Ligier-K, Dantony E, Bossard N, Molinié F, G Defossez, Daubisse-Marliac L, P Delafosse, Remontet L, Z Uhry incidenza di proiezione e la mortalità per cancro in Francia nel 2017 - http://invs.santepubliquefrance.fr/

[30] https://theconversation.com/doctors-are-drowning-in-a-tsunami-of-liver-disease-and-cancer-98061

[31]  Senza menzionare le ben note complicazioni di questo vaccino come un'esplosione del numero di sclerosi multipla e di altre gravi malattie neurologiche. Vedi il sito web di Marc Girard sul vaccino per l'epatite B.
Tratto da: www.rolandsimion.org

Un giudice in Canada ordina al governo (Ministero della salute) di fornire i dati segretati sul vaccino HPV !
Vaccino per il supposto cancro del collo dell'utero "Gardasil" legato alla morte e gravi lesioni - 29 ottobre 2007
I timori sono stati sollevati sulla sicurezza di un vaccino contro il cancro del collo dell'utero, che i funzionari sanitari hanno intenzione di dare a tutte le ragazze di 12 anni, dopo che è stato rivelato che il farmaco è stato collegato a diverse morti.
Tre giovani donne sono decedute pochi giorni dopo la somministrazione del farmaco Gardasil, mentre il jab è anche sospettato di innescare "reazioni avverse" in 1.700 pazienti. Le cifre sono state scoperte dagli attivisti che hanno fatto richiesta di libertà di informazione negli Stati Uniti, dove il vaccino è stato approvato per l'uso un anno fa.
Tom Fitton, il presidente di Judicial Watch, che ha estratto i dati, ha dichiarato: "I resoconti sul vaccino si leggono come un catalogo di orrori".
Le donne - di età compresa tra 12, 19 e 22 anni - hanno subito attacchi di cuore o coaguli di sangue dopo l'iniezione di Gardasil, che protegge dal virus del papilloma umano a trasmissione sessuale che causa la maggior parte dei casi di cancro cervicale. Centinaia di altri hanno riferito di aver sofferto quali potrebbero essere le reazioni avverse, tra cui paralisi, convulsioni e aborti.
La notizia arriva pochi giorni dopo l'annuncio che il farmaco verrà aggiunto al programma di immunizzazione infantile.

https://books.google.it/books?id=OnV5DQAAQBAJ&pg=PT546&lpg=PT546&dq=telegraf.ph/gardasil&source=bl&ots=jkr5JGCL-l&sig=Iz9S-6yFejX1VXxJTM20JKk9GWE&hl=it&sa=X&ved=2ahUKEwjo7a2yv-fdAhVOOhoKHcroCD0Q6AEwA3oECAUQAQ#v=onepage&q=telegraf.ph%2Fgardasil&f=false

Le complicanze che creano sono devastanti.
Personalmente, sono un ginecologo, prima di consigliare il VACCINO HPV, mi sono documentato ed informato. Mi sono reso conto che:
1) non è un vaccino contro il TUMORE del COLLO dell'UTERO, ma verso le LESIONI PREMALIGNE del COLLO dell'UTERO (CIN1 e CIN2);
2) non esistono studi;
3) ho letto ciò che la scienziata HARPER DIANE, a cui la casa farmaceutica aveva dato l'incarico,ha detto.
Il vaccino NON SERVE ed È PERICOLOSISSIMO;
4) perché il vaccino è venuto fuori nel 2007 ? I virus esìstono da SEMPRE. Personalmente li conosco dal 1977;
5) l'autorizzazione a venderlo (in America) gli è stata data dopo 6 mesi..... è normale ?
6) per sperimentare un vaccino, per di più di tipo tumorale, ci vogliono minimo 20 anni e facendo i CONTROLLI.
Tutto questo non è stato mai FATTO;
7) perché 2 tipi di VACCINI contro il Virus HPV ? Uno è il GARDASIL per 4 ceppi (6-11-16-18) l'altro è il Cervarix per 2 CEPPI (16 e 18). Non puzza di mercato ? Essendo case farmaceutiche ? Per caso le vagine sono differenti ?
Come si fa a SAPERE che ad una donna serve un vaccino Cervarix e non Gardasil ?
8) Perché vaccinare anche i bambini ? PERCHÉ i vaccini contengono 9 CEPPI se i virus colpevoli sono 4 ? Ma nessuno ne parla ? Questi vaccini, che non servono a nulla, oltre a tante complicanze, POSSONO creare una insufficienza OVARICA da VACCINO.
Ciò significa che una RAGAZZA può non avere più figli per TUTTA la vita.
L'insufficienza OVARICA da VACCINO non si cura.;
9) Il vaccino NON SERVE soprattutto perché, le lesioni premaligne si curano definitivamente, senza arrivare al TUMORE;
10) informo che,per nascere un tumore al COLLO DELL'UTERO, minimo ci vogliono 10 anni. Organizzando un centro PRELIEVO, come Dio comanda, ed è possibile, nessuna donna morirà più di tumore al COLLO DELL'UTERO;
11) un vaccino viene consigliato in caso di una EPIDEMIA, dove c.....sta' questa EPIDEMIA di tumore al COLLO DELL'UTERO ? Questi tumori stanno scomparendo poiché le donne si controllano di più. Secondo voi, 600 casi ogni anno, è un'epidemia ?

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Lettera dell'avvocato Robert F. Kennedy Jr, al Presidente e ai componenti del Comitato AICP incaricato di consigliare le vaccinazioni - 25 febbraio 2019 

Al Dr. Jose R. Romero, MD 
Presidente, Comitato Consultivo sulle Pratiche di Immunizzazione (Advisory Committee on Immunization Practices - (ACIP)
Università dell’Arkansas per le Scienze Mediche e Ospedale dei Bambini dell’Arkansas

1 Children’s Way  - Little Rock, AR 722202-3591 

Egregi Presidente Romero e Componenti dell’ACIP: 

Scrivo in nome e per conto di Children's Health Defense (CHD), organizzazione senza scopo di lucro dedicata alla salute pubblica. Abbiamo seguito attentamente il vostro lavoro di valutare e raccomandare vaccini al pubblico americano, in particolare per i bambini. Siamo consapevoli del fatto che è possibile che nella vostra riunione del prossimo 27-28 febbraio 2019 raccomandiate a donne e uomini di età compresa tra i 27 e i 45 anni il vaccino contro il papillomavirus umano (HPV) Gardasil 9 della Merck.
La vostra raccomandazione esporrà così più di 80 milioni di adulti alla possibilità di vaccinazione con il Gardasil 9. 

Sulla base di tutte le informazioni a nostra disposizione, la CHD la considera una raccomandazione spericolata.
Se Lei e gli altri membri dell’ACIP procederete a raccomandarlo, la CHD chiederà un’azione di responsabilità a vostro carico per il fatto che voi mettete in pericolo questa popolazione con un prodotto che in questa fascia di età ha scarsa efficacia dimostrata, ma che probabilmente la mette a un maggior rischio di sviluppare cancri e altre gravi patologie, tra cui malattie autoimmuni, morbo di Alzheimer e demenza. Anzi, la CHD ritiene che la Merck non avrebbe il coraggio di chiedere una raccomandazione per il Gardasil 9 per questa fascia di età, se non avesse la prospettiva di essere esentata da azioni di responsabilità grazie alla Legge Nazionale del 1986 sui Danni da Vaccino all'Infanzia (National Childhood Vaccine Injury Act), esenzione che la vostra raccomandazione in quanto ACIP può creare.

Descrivo brevemente alcuni dei motivi per cui una tale raccomandazione sarebbe pericolosa.
Per il Gardasil e il Gardasil 9, la Merck non ha usato il placebo inerte con i suoi gruppi di controllo.
Nonostante il fatto che il Gardasil fosse un vaccino nuovo, negli studi clinici per ottenere la licenza di diffusione la Merck ha omesso di confrontare il suo vaccino con un gruppo di controllo sotto un vero placebo inerte, così come raccomandato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e dalle linee guida dell'American Medical Association.

Nella maggior parte dei suoi studi clinici, la Merck ha somministrato ai suoi gruppi di controllo non una formula inerte, ma un adiuvante di alluminio altamente tossico. La Merck ha così mascherato le differenze, inclusi i segnali di pericolo per la sicurezza che avrebbe osservato se avesse paragonato il Gardasil a un placebo inerte.
La Merck ha quindi usato l'espediente fraudolento di paragonare il Gardasil 9 al suo precursore Gardasil [= la prima versione di Gardasil, ndr], di nuovo mascherando le differenze che avrebbe altrimenti osservato contro un vero placebo. Sebbene in uno studio-test il Gardasil 9 abbia usato un piccolo gruppo di 306 soggetti che, a detta della Merck, hanno ricevuto una soluzione salina [come placebo], anche questi soggetti di studi clinici avevano precedentemente ricevuto tre dosi di Gardasil, quindi non erano vergini di Gardasil.

Il mancato uso, da parte della Merck, di un vero placebo nel gruppo di controllo delle prove cliniche di Gardasil e Gardasil 9 dovrebbe precludere qualsiasi raccomandazione per questi prodotti da parte dell’ACIP.

Ingredienti non testati
La Merck ha testato il Gardasil e il Gardasil 9 solo nella loro interezza; la Merck non ha mai testato singolarmente i loro ingredienti distinti per assicurarsi della loro sicurezza per l’uomo. Questi ingredienti includono l'idrossifosfato di alluminio amorfo (AAHS), il polisorbato 80, il borato di sodio, e un adiuvante non svelato, residui frammenti liberi di DNA di HPV L1.
La Merck ha incluso questi frammenti di DNA come secondo adiuvante senza alcuna idea sul loro impatto a lungo termine sul corpo umano. La quantità di AAHS nel Gardasil 9, a 500 microgrammi, è più del doppio della quantità presente nel Gardasil, sollevando la questione se sia giustificabile per il confronto la pesante dipendenza del Gardasil 9 dalle prove cliniche del Gardasil [la prima versione, ndt]. Scienziati preminenti e multipli studi associano l’alluminio iniettato all’autismo, all’Alzheimer, alla demenza, al Parkinson, alle malattie autoimmuni, alla POTS (sindrome da tachicardia posturale ortostatica) e alla malattia di Crohn negli esseri umani, oltre ad anomalie comportamentali negli animali. Nessuno di questi danni avrebbe potuto essere rilevato negli studi clinici truccati della Merck.

Polisorbato 80 e sodio borato – il cui uso è vietato nei prodotti alimentari a causa dei suoi rischi per la salute - sono associati alla sterilità negli esperimenti sugli animali [come è possibile????? ndF]. L'inserto del prodotto Gardasil 9 riconosce che il vaccino non è stato testato per vedere i suoi effetti sulla fertilità umana.
Gli studi clinici sul Gardasil e il Gardasil 9 hanno mostrato elevati tassi di aborto spontaneo rispettivamente del 25% e del 27,4%, più del doppio del tasso di base [della popolazione generale, ndt] nella fascia di età relativa, il che solleva gravi domande circa gli effetti sulla fertilità. Inoltre, l'iniezione di frammenti di DNA geneticamente modificati liberi solleva seri problemi di sicurezza. Il fatto che la Merck abbia omesso di testare adeguatamente gli ingredienti separati del Gardasil e del Gardasil 9 per verificarne la sicurezza nell’uso umano dovrebbe precludere qualsiasi raccomandazione dell’ACIP.

Aumento delle patologie
Gli studi clinici del Gardasil, su cui si basano [!!!!!! ndF] i test clinici del Gardasil 9, nello studio 013 dimostrano che le donne che al momento della vaccinazione erano positive alla PCR e già sieropositive per i tipi di HPV specifici dei vaccini avevano una probabilità di sviluppare neoplasie intraepiteliali cervicali (CIN) allo stadio 2 o 3 o peggio, fino al 44,6% maggiore di quella delle donne che prima della vaccinazione non erano state esposte ai tipi di HPV rilevanti. (Tabella 17, maggio 2006 VRBPAC documento di base). In altre parole, vaccinare donne già precedentemente esposte ai tipi di HPV del vaccino e affette da infezioni HPV con i tipi specifici di HPV del vaccino, aumentava del 44,6% il loro rischio di sviluppare lesioni cervicali o il cancro.

Le donne con anticorpi HPV o con infezioni HPV da vaccino HPV al momento della vaccinazione hanno avuto un elevato rischio di sviluppare CIN 2/3 o cancro del 33,7%. (Tabella 19, maggio 2006 VRBPAC documento di base). Perciò i soggetti vaccinati già precedentemente esposti all'HPV hanno un rischio straordinariamente più elevato di sviluppare lesioni cervicali o cancro. Questa è precisamente la coorte per cui la Merck e l’ACIP stanno ora proponendo di raccomandare il vaccino, per, a loro dire, prevenire il cancro. Per questo motivo consideriamo tale raccomandazione non solo spericolata, ma anche potenzialmente fraudolenta e grossolanamente negligente. 

Ulteriormente distruggendo l'opportunità di osservare l'aumento del rischio, alla fine del periodo di prova clinica la Merck ha vaccinato il gruppo di controllo dello studio 013 del Gardasil. Andando avanti, la Merck è stata quindi in grado di confrontare solo i soggetti "vaccinati all’inizio " contro quelli "vaccinati dopo", invece di osservare le distinzioni a lungo termine tra soggetti vaccinati e i veri soggetti del gruppo di controllo.

La FDA ha approvato la sicurezza del Gardasil 9 per donne e uomini di età compresa tra 27 e 45 anni il 5 ottobre 2018, mediante "estrapolazione dai confronti di studi incrociati" tra la formula del Gardasil e quella del Gardasil 9, “sulla base dell'ampio database di sicurezza del Gardasil in gruppi di età più giovane".  Con questo imbroglio, la Merck ha ottenuto l'apparente aspetto di sicurezza del Gardasil e del Gardasil 9, oscurando il pericolo, non eliminandolo.

La Tabella 6 nel foglietto illustrativo del Gardasil 9 esclude specificamente i soggetti di sperimentazione clinica che erano già positivi alla PCR e sieropositivi.  Tuttavia, il foglio illustrativo del prodotto nella Sezione 14.2 riconosce che il 48% dei soggetti di età compresa tra 16 e 26 anni era PCR positivo o sieropositivo.  È ragionevole pensare che la popolazione più anziana di uomini e donne di età compresa tra 27 e 45 anni abbia tassi di PCR e risultati sieropositivi ancora più elevati a causa dell'attività sessuale su un periodo di tempo più lungo. I dati del trial clinico del Gardasil di Merck indicano fortemente che una raccomandazione del Gardasil 9 per gli adulti di 27-45 anni può mettere almeno il 50% di questa popolazione ad un aumentato rischio di cancro. Le donne e gli uomini che dopo aver ricevuto questo vaccino soffrono di tumori correlati all'HPV possono avanzare azioni legali contro il vostro Comitato per avere voi raccomandato questo prodotto rischioso, ma estremamente redditizio, da usare in questo gruppo di età per lo scopo pubblicizzato della prevenzione del cancro.

Sorprendentemente, né il CDC né le associazioni mediche professionali richiedono lo screening prima della vaccinazione HPV in questa fascia di età più avanzata. Recenti prove epidemiologiche preliminari provenienti da Inghilterra, Scozia e Galles - paesi con elevata diffusione di vaccino HPV - indicano che i tassi di cancro del collo dell'utero nelle giovani dai 20 ai 30 anni sono aumentati, non diminuiti, da quando i vaccini HPVsono stati introdotti. 
A quanto appare, anziché prevenire il cancro, i vaccini HPV potrebbero causarlo. Non sappiamo se il vero aumento del cancro cervicale sia dovuto ai vaccini, alla mancata esecuzione di screening cervicali preventivi o ad altri fattori. Il foglieto illustrativo del prodotto Gardasil 9 nota che la Merck non ha mai valutato il suo potenziale di provocare il cancro o mutazioni genetiche.  L'omissione, da parte della Merck, di eseguire adeguate indagini circa il rischio di aumentare le malattie in questo gruppo di età dovrebbe precludere qualsiasi raccomandazione da parte dell’ACIP.

Sostituzione di tipi di HPV Dato che esistono più di 200 tipi noti di papillomavirus umano e circa 12-18 tipi oncogenici noti, scienziati e funzionari della sanità pubblica sono da molto tempo preoccupati circa la possibilità che dopo la vaccinazione HPV, questi tipi di HPV vengano soppiantati da tipi più virulenti e cancerogeni.
Nel 2016 gli scienziati del CDC hanno concluso che non vi è "alcuna chiara indicazione che stia avvenendo una sostituzione di tipi , ma un’analisi indipendente contesta quest’affermazione.  Non sappiamo cosa accadrà quando tipi di HPV potenzialmente più virulenti diventeranno prevalenti, una volta che il Gardasil 9 avrà ridotto la circolazione dei cinque tipi di HPV appena aggiunti al vaccino. L’assenza di un’adeguata indagine della Merck sul rischio di sostituzione dei tipi di HPV dovrebbe precludere qualsiasi raccomandazione da parte dell’ACIP.

La Raccomandazione del Gardasil 9 per gli uomini di età compresa tra 27 e 45 anni
Il foglio illustrativo del prodotto Gardasil 9 afferma che "l'efficacia ... negli uomini tra i 27 ei 45 anni viene dedotta dai dati di efficacia nelle donne ... e supportata da dati di immunogenicità tratti da uno studio clinico in cui 150 uomini, di età compresa tra 27 e 45 anni, hanno ricevuto un regime di 3 dosi."  (enfasi aggiunta). Toglie il fiato immaginare che i consiglieri dell’ACIP possano raccomandare a circa 40 milioni di uomini - nessuno dei quali provvisto di collo dell’utero – un vaccino sulla base di studi clinici per il cancro del collo dell’utero, che includeva solo 150 uomini dell'intervallo di età obiettivo dello studio. Questa proposta è particolarmente allarmante visti i forti segnali di pericolo emergenti dai programmi Gardasil in tutto il mondo. L’omissione da parte della Merck di eseguire adeguate indagini sul Gardasil 9 somministrato a uomini in questa fascia di età dovrebbe precludere qualsiasi raccomandazione da parte dell’ACIP.

Profili di rischio complessivo del Gardasil e del Gardasil 9
Le persone hanno segnalato che il Gardasil e il Gardasil 9 hanno causato decessi e gravi reazioni avverse a un tasso superiore a qualsiasi altro vaccino raccomandato dall’ACIP. Dal 2006, quando il Gardasil è entrato sul mercato degli Stati Uniti, le persone hanno segnalato al VAERS oltre 450 morti e oltre 61.000 gravi condizioni mediche dopo i vaccini HPV.  Anche se ciò include anche il vaccino HPV Cervarix della GSK, il Gardasil ha sempre avuto la parte del leone sul mercato degli Stati Uniti. Uno studio finanziato dall’HHS [Health and Human Services, struttura governativa, quindi al di sopra di ogni sospetto, ndF] ha stabilito che il sistema di segnalazioni volontarie VAERS cattura meno dell'1% dei danni e dei decessi da vaccino. 

Dal 2006 al 14 gennaio 2019 sono state ricevute 61.060 segnalazioni di reazioni avverse al vaccino HPV:
- Decessi 464
- Rischio di vita 965
- Invalidità permanenti 2885
- Ricoveri in ospedale 6080
- Visite d’emergenza in pronto soccorso 15.403

Malattie autoimmuni
La Tabella 9 del foglietto illustrativo della Merck fa la straordinaria rivelazione che il 2,3% dei soggetti sotto prova clinica trattati con il vaccino Gardasil e il 2,3% delle ragazze sottoposte a iniezioni del neurotossico adiuvante di alluminio del Gardasil hanno avuto gravi malattie autoimmuni. Dal momento che il cancro cervicale uccide 2,3 su 100.000 donne americane, le probabilità di contrarre una malattia autoimmune dal vaccino, anche nel caso in cui funzioni, sono 1.000 volte la possibilità di essere salvate da una morte per cancro cervicale. Sulla base di questa sola estrapolazione, il vaccino presenta un rischio spregiudicato - ma i veri rischi sono in realtà molto peggiori di questo.

Tassi di danni del cinquanta per cento 
Durante le prove cliniche del Gardasil, uno straordinario 49,5% dei soggetti trattati con il Gardasil ha riportato gravi condizioni mediche nel giro di sette mesi dall'inizio delle sperimentazioni cliniche. Poiché la Merck non ha usato nei suoi studi clinici un vero placebo, i suoi ricercatori sono stati in grado di rigettare queste lesioni come tristi coincidenze. (Hanno usato il termine "nuove condizioni mediche", invece di classificare questi danni come "eventi avversi") .

Questo spiega perché gli scienziati abbiano identificato i vaccini HPV come i più pericolosi somministrati a questa fascia di età, causando il 65,9% di tutte le segnalazioni di gravi eventi avversi, tra cui il 62% dei decessi, il 66% delle reazioni potenzialmente letali e l'80% di tutte le disabilità permanenti.  Il Gardasil era il vaccino HPV primario in uso. L’omissione della Merck di indagare adeguatamente sui danni e sui decessi post-licenza del Gardasil e del Gardasil 9 dovrebbe precludere qualsiasi raccomandazione dell’ACIP.

La vostra nomina a questo Comitato crea innumerevoli opportunità per voi, tra cui potere, prestigio e compensi finanziari. È ben noto e ben documentato che la stragrande maggioranza dei membri del comitato ACIP riceve sostanziose sovvenzioni dai produttori di vaccini e dalle aziende farmaceutiche negli anni successivi al loro servizio nell’ACIP. Una grave responsabilità accompagna questi benefici. Il pubblico si affida al vostro Comitato perché formuliate raccomandazioni che garantiscano che il nostro programma di vaccinazioni è sicuro. Dal 1986, il ruolo dell’ACIP è stato particolarmente importante dal momento che le società produttrici di vaccini sono state praticamente esentate da qualsiasi responsabilità per danni causati dai loro prodotti vaccinali e non hanno nessun incentivo economico sia a garantire, sia a investigare la sicurezza dei vaccini.
Purtroppo, dal 1986, questo Comitato è stato trasformato in un [automatico, ndt] timbro di gomma per vaccini, non adeguatamente indagati, che comportano potenziali rischi. Dopo l’approvazione del National Childhood Vaccine Injury Act (Legge Nazionale sui Danni Infantili da Vaccino) del 1986, questo comitato ha raccomandato circa 45 ulteriori dosi di vaccino. Nessuno di questi vaccini è stato adeguatamente testato contro un placebo vero. Perciò il profilo di rischio per questi prodotti è completamente sconosciuto.

Grazie alle vostre raccomandazioni, [i guadagni] dell'industria del vaccino sono esplosi, da circa $ 1miliardo di dollari a 50 miliardi di dollari per quel periodo, e i bambini non stanno diventando più sani. Difatti, le malattie croniche nei bambini vaccinati sono aumentate dal 12,4% al 54% sotto la vostra sorveglianza. La vostra attenta considerazione della sicurezza e dell'efficacia dei vaccini è spesso l'unica cosa che si frappone tra la salute pubblica e le quattro società farmaceutiche che producono tutti i nostri vaccini. Vi ricordo che tutte e quattro queste aziende sono criminali condannati che in anni recenti hanno pagato oltre 35 miliardi di dollari per ingannare i regolatori [= legislatori e esecutori delle norme, ndt], mentendo al pubblico, corrompendo i medici e attuando altre pratiche fraudolente per vendere i loro prodotti farmaceutici. In questi casi sono stati scoperti e condannati solo perché gli avvocati di parte civile del querelante danneggiato potevano fare loro causa. Poiché gli avvocati dei processi per danni non possono più citare in giudizio queste aziende per vaccini mal progettati o difettosi, solo voi potete proteggere il pubblico da queste pratiche ingannevoli e da questi pericolosi prodotti.

Allego la recente corrispondenza del 31 dicembre 2018 dell’Informed Consent Action Network (ICAN) con il Segretario del Dipartimento di Salute e Servizi Umani (HHS), che delinea l’omissione da parte dell’ ACIP di raccomandare vaccini che usino metodi rigorosi negli studi clinici, con campioni che abbiano grandi dimensioni, con gruppi di controllo sotto placebo veri, e con periodi di osservazione prolungati per [scongiurare] potenziali danni.  Includo anche la Stipulazione [disposizione] del Giudice della Corte Distrettuale Jesse M. Furman del Distretto Sud di New York, che riconosce che l’HHS (incluso l'ACIP) ha completamente fallito nel mantenere le proprie responsabilità legali di relazionare [al Parlamento] in merito agli sforzi che ha fatto [= zero, ndF] per rendere più sicuri i vaccini per l'infanzia. 

Questa Stipulazione dimostra che l’ACIP è stata un abietto fallimento nel suo ruolo di assicurare una fornitura di vaccini sicuri. Invece, è diventata uno strumento nelle mani dell'industria per obbligare [i cittadini] a una sfilza di lucrativi vaccini che sono inefficaci, non testati e non sicuri. La vostra collusione con l'industria per oscurare i rischi dei vaccini e per raccomandare prodotti non testati e inutilmente rischiosi può violare gli Statuti americani e della Georgia contro il racket [= le associazioni criminali] e contro le leggi sui danni inflitti intenzionalmente [tort laws].
La/vi sollecito a considerare attentamente tutte le informazioni sopra riportate, prima di fare qualsiasi raccomandazione del Gardasil 9.
Distinti saluti,
Robert F. Kennedy, Jr. 
Fonte:
https://childrenshealthdefense.org/wp-content/uploads/02-26-19-Final-3-Gardasil-9-ACIP-2-25-19.pdf

Commento NdR: Il nome dello stesso Comitato "AICP", che sarebbe incaricato di consigliare le "Immunizzazioni",  in realtà consiglia le “vaccinazioni”, ed i vaccini NON immunizzano mai, anzi intossicano ed immunodeprimono, quindi e' un nome TRUFALDINO !

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> 

NON VACCINATE I VOSTRI FIGLI E FIGLIE
SIGNORA ministra, sono disponibile ad un confronto televisivo. Se lei vuole posso incontrarla. Essendo una collega, si renderà conto della gravità della situazione. 
Se lei cestinerà questo invito, vuol dire che cestinera' un diritto. Buona giornata.
http://www.adnkronos.com/salute/sanita/2018/07/19/vaccini-grillo-obbligatorieta-puo-essere-graduale_bIMedsyaZbegzme7cXohsK.html?refresh_ce
Tratto da: https://www.facebook.com/roberto.petrella.904/posts/381004455761305

Gardasil sta distruggendo le ovaie delle ragazze e i sistemi riproduttivi
Un nuovo studio ha scoperto che Merck & Co., il produttore del vaccino per il papillomavirus umano (HPV) Gardasil, ha "trascurato" di esaminare l'effetto della droga sui sistemi riproduttivi delle donne. 
Come conseguenza di questa negligenza, così come i pericoli insiti dietro al vaccino, una ragazza australiana ha subito conseguenze debilitanti, con le sue ovaie completamente distrutte, ha riportato il sito Elite Insight. 
Il British Medical Journal, che pubblicizzava il caso della ragazza di 16 anni, ha affermato che il danno è avvenuto tre anni dopo essere stata vaccinata. 
Il BMJ riassunto:
"La sua comparsa solleva questioni importanti sulla causalità, che possono segnalare altri problemi sistemici. Questo paziente presentava amenorrea dopo aver identificato un cambiamento dal suo ciclo normale a periodi irregolari e scarsi dopo le vaccinazioni contro il papillomavirus umano. Ha rifiutato i contraccettivi orali inizialmente prescritti per l'amenorrea. I compiti diagnostici erano di determinare la ragione della sua amenorrea secondaria e quindi di indagare sulle possibili cause dell'insuccesso ovarico prematuro identificato. Sebbene la causa non sia nota nel 90% dei casi, le restanti cause identificabili principali di questa condizione sono state escluse. L'insufficienza ovarica prematura è stata quindi notificata come un possibile evento avverso dopo questa vaccinazione. 
La giovane donna è stata consigliata per quanto riguarda la conservazione della densità ossea, le implicazioni sulla riproduzione e il relativo follow-up. Questo evento potrebbe contenere potenziali implicazioni per la salute della popolazione e sollecitare ulteriori indagini ".

Nessun test precedente ?
"I genitori dovrebbero essere avvisati da questo esempio per non consentire l'uso di Garadsil nel caso delle loro figlie", ha riferito Elite Insight . 
Il recente studio ha evidenziato che il vaccino ha la capacità di danneggiare gravemente la funzione delle ovaie; nel caso del sedicenne australiano, le sue ovaie distrutte hanno portato alla menopausa molto prematura
Come riportato da Life Site News, il dottor Deirdre Little, il medico australiano che ha curato la ragazza e co-autore del rapporto BMJ, ha fornito ai ricercatori prove solide/certe, che Gardasil ha causato la distruzione della fertilità della ragazza.
Inoltre, ha sottolineato che la Merck non ha informazioni di supporto sugli effetti del vaccino sulle ovaie, il che ovviamente suggerisce che Merck non ha effettuato alcun test di sicurezza sugli effetti del vaccino sul sistema riproduttivo femminile, o ha nascosto i dati. 
Inoltre, il drug maker è stato in grado di ottenere l' approvazione di Gardasil attraverso la Food and Drug Administration (FDA)...nonostante i test di fertilità incompleti. 
Un rapporto di Little ha detto che prima del vaccino di Gardasil la ragazza in questione aveva cicli mestruali normali, era accuratamente esaminata e testata, e non aveva una storia familiare o personale che spiegasse la menopausa prematura.
La ragazza è stata amministrata la vaccinazione nell'autunno del 2008 e nel gennaio 2009 il suo ciclo era diventato irregolare. 
Nel corso di due anni, i suoi periodi divennero sempre più leggeri e irregolari. Entro il 2011, aveva cessato di avere cicli del tutto. 
Come riportato da Life Site News : 
"La dottoressa Little ha effettuato numerosi test sulla ragazza, compreso il controllo dei livelli ormonali e della funzione degli organi interni, e le ha diagnosticato un" fallimento ovarico prematuro ". Ha anche scoperto che la ragazza non aveva cellule uovo viventi. 
"Dopo aver indagato su altre possibili cause dell'insuccesso ovarico prematuro della ragazza, il Dr. Little è rimasto con la vaccinazione di Gardasil come unica spiegazione rimanente."
'Negato un diritto fondamentale'
Nel rapporto, dal titolo "Insufficienza ovarica prematura 3 anni dopo il menarca in una ragazza di 16 anni in seguito alla vaccinazione contro il papillomavirus umano", Little scrisse che Merck aveva solo testato gli effetti di Gardasil sui testicoli dei ratti. 
Nel contattare l'Agenzia per i prodotti terapeutici (TGA) dell'Australia - che è l'equivalente della FDA degli Stati Uniti - per informazioni sui test di sicurezza di Gardasil sulle ovaie, Little ha scoperto che il TGA aveva solo registrazioni dei test sui testicoli dei ratti, ma nessuno sugli effetti del farmaco sulle ovaie di ratto. 
"Gardasil è stato controverso sin dall'inizio", ha osservato Steven Mosher del Population Research Institute. 
"Decine di milioni di ragazze hanno ricevuto il vaccino Gardasil dalla sua approvazione da parte della FDA sei anni fa. Se anche una piccola frazione di essi hanno sperimentato l'infertilità come risultato, allora queste bambine è stato negato un diritto molto fondamentale, vale a dire, il diritto di decidere quanti figli vogliono avere", ha detto Notizie Vita del sito. 
Fonti:  Elite-Insight.com + CaseReports.BMJ.com + LifeSiteNews.com + Science.NaturalNews.com

GARDASIL CONTAMINATO !
Secondo SaneVax il Gardasil sarebbe contaminato da DNA ricombinante ottenuto dai ceppi HPV-11, HPV-16 e HPV- L1 18 e la loro mutazione in "B" avrebbe effetti terribili sulla salute umana.
Nel settembre 2011 SaneVax aveva informato la FDA che, nonostante le "rassicuranti" dichiarazioni di Merck in ordine al fatto che Gardasil non contenesse "DNA virale", il Dr. Lee Sin Hang aveva scoperto che c'erano frammenti di DNA di HPV- 11, HPV-16 e HPV-L1 18 saldamente attaccati all'adiuvante di alluminio proprietario di Merck nel 100% dei campioni analizzati nel loro laboratorio.
La FDA, pur riconoscendo tale presenza, si era affrettata a dichiararne l'innocuità.
- http://sanevax.org/gardasil-contaminant-confirmed-independent-lab/
- https://argentinasinvacunas.wordpress.com/2014/05/11/vacuna-gardasil-contaminada-con-adn-recombinante-de-vph/

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> 

Il Thimerosal dei vaccini distrugge e/o altera la flora intestinale essendo una sostanza altamente tossica
Ecco il recente studio che ha coinvolto più di 17.000 bambini fino a 19 anni
Questo studio-indagine attualmente in corso è stato avviato dall’omeopata Andreas Bachmair.
Danni al sistema enzimatico da Vaccini e metalli 
By Giusy Arcidiacono (CT) - arcidiaconogiusy@hotmail.com -
Perito Commerciale - chimico
Metalli tossici  + La Verita' sullo studio del dott. Wakefield
Sindrome della permeabilita' intestinale ed autismo
Metalli tossici dei vaccini = Autismo vedi: PDF dott. M. Proietti
Vaccino Acelluvax (Chiron-Novartis) DANNOSO
20 FATTI misconosciuti sui Vaccini
+ Perche' vaccinare ? + I miti dei Vaccini
PDF degli studi sui danni dei vaccini, dal 1926 al 2009
La scomparsa delle malattie infettive NON e' dovuta ai vaccini !
(Francais)
Premi in denaro ai medici che vaccinano...
vedi: Tumore gola: "legame" tra sesso e Papilloma Virus ?
Video:  In Francia alcuni cittadini denunciano i fabbricanti di vaccino per aver contratto la Sclerosi multipla,

 dopo la vaccinazione
Bibliografia aggiuntiva:
http://treasoncast.com/2014/04/05/anti-vaccination-peer-reviewd-research-list/
Ormoni e menopausa: sabotaggio farmacologico della salute delle donne, oltre al Vaccino per HPV

Uno dei medici più anziani del mondo sostiene che il CDC sta coprendo l'enorme numero di morti associato al vaccino per lo HPV.
Il professor Peter Gotzsche, direttore del Nordic Cochrane Center, afferma che un numero enorme di pazienti finisce per contrarre condizioni mediche gravi e spesso mortali come risultato diretto del controverso vaccino.
Gotzsche sostiene che il bilancio delle vittime è stato nascosto al pubblico perché i Big Pharma sono in collusione con il governo per rendere obbligatori i vaccini e raccogliere enormi profitti.
E-wellnesssolutions.com riporta:
Gøtzsche è stato esplicito riguardo ad altre questioni su cui pensa che il pubblico sia stato tratto in errore e abbia scritto due libri, Mammography: Truth, Lies and Consequences and Deadly Medicines and Organized Crime. Gøtzsche dice che sta diventando sempre più difficile ottenere informazioni veritiere pubblicate su riviste mediche, che lo hanno spinto a scrivere i libri. 
La sua insistenza nell'informare il pubblico con informazioni veritiere è molto probabilmente l'impulso per questa lamentela.

La denuncia afferma che ci sono stati diversi difetti nella revisione, incluso il fatto che gran parte delle informazioni proviene dai produttori dei vaccini; e che nelle sperimentazioni cliniche è stato somministrato un adiuvante in alluminio al gruppo di controllo invece di un placebo salino. 
Cochrane ha anche contestato la segretezza che circonda la recensione. Gli esperti coinvolti non sono stati nominati e hanno firmato un accordo per non rivelare ciò che è stato discusso. Questo è molto insolito. 
Per quanto viziata dalla FDA americana, vengono comunicati almeno i membri del comitato consultivo, i documenti sono pubblicati online e le riunioni sono aperte al pubblico e trasmesse online. Cochrane sostiene che non vi è alcun motivo per non rendere pubbliche informazioni sull'indagine sui problemi di sicurezza dell'HPV.

Un altro problema è come l'EMA ha gestito l'informatore danese. Louise Brinth, Ph.D., MD è la dottoressa danese che ha analizzato le segnalazioni di casi di danno. La sua conclusione è stata che le autorità mediche dovrebbero esaminare la sicurezza del vaccino HPV. Non è la prima persona che è stata licenziata e / o punita per aver suggerito semplicemente che la comunità medica dovrebbe condurre più ricerche su una questione così importante. Questo è quello che è successo a Andrew Wakefield, il gastroenterologo che ha perso la patente di guida in Inghilterra perché era esplicito sui problemi di sicurezza dei vaccini. Il Dr. Brinth si è unito alla denuncia con Cochrane e ha pubblicato la sua lunga risposta al rapporto EMA.

I risultati dell'EMA non dovrebbero sorprendere nessuno. È considerata eresia medica mettere in discussione il dogma del vaccino. Negli Stati Uniti, sia la FDA che il CDC spingono aggressivamente i vaccini HPV, insieme a tutti gli altri vaccini, e continuano a insistere sul fatto che non vi è alcun legame tra i sintomi che sono costantemente riportati e il vaccino HPV o qualsiasi altro vaccino. Entrambe queste agenzie sono finanziate pesantemente dai produttori di vaccini (vedi articoli precedenti nella Biblioteca online di Health Briefs), che dovrebbero escluderli dal riesame dei vaccini per l'efficacia e la sicurezza e commentare tali questioni. Entrambe le agenzie affermano che il vaccino HPV ha "un eccellente record di sicurezza".

Le associazioni mediche statunitensi sono ugualmente aggressive nella promozione dei vaccini, compreso l'HPV. 
L'American Society of Clinical Oncology (ASCO) ha pubblicato una dichiarazione nell'aprile 2016 sollecitando sforzi aggressivi per aumentare il tasso di vaccinazione HPV al fine di "proteggere i giovani dai tumori potenzialmente letali". Ma l'autore principale di questa affermazione, Howard Bailey, afferma che i problemi di sicurezza delineati nella denuncia Cochrane non dovrebbero essere respinti e dovrebbero essere presi sul serio.

Nella denuncia Cochrane, il gruppo riconosce che è difficile dimostrare una relazione causale per molti dei sintomi riportati dopo il vaccino HPV. Questi includono la sindrome da stanchezza cronica, la sindrome da tachicardia ortostatica posturale (POTS) e la sindrome da dolore cronico regionale (CRPS), che sono difficili da diagnosticare, tipicamente sottostimati e poco compresi. 
Ma il problema più grande, secondo Cochrane, è la discrepanza tra il rapporto pubblico ufficiale dell'EMA e il rapporto interno e molto lungo (256 pagine) dell'EMA. Il rapporto ufficiale respinge completamente le affermazioni. Il rapporto interno, mentre doveva essere riservato, è stato trapelato e mostra che molti esperti pensavano che il vaccino potrebbe non essere sicuro e che erano necessarie ulteriori ricerche. Non c'era nulla a riguardo nella versione pubblica ufficiale.

Inoltre, la revisione EMA si basava su dati raccolti dai produttori dei vaccini, tra cui GlaxoSmithKline, Merck, Sharp e Dohme e Sanofi Pasteur MSD. Essenzialmente l'EMA ha chiesto alle aziende farmaceutiche di cercare gli effetti collaterali del vaccino nei propri database e non ha verificato in modo indipendente le informazioni fornite. Poiché le vendite mondiali del vaccino contro l'HPV superano i 27 miliardi di dollari l'anno, è difficile immaginare che le aziende farmaceutiche stessero diligentemente cercando effetti collaterali nelle loro basi di dati. Cochrane afferma che le aziende hanno un enorme interesse nel non trovare effetti collaterali derivanti dai vaccini.

Infatti, nella relazione interna, uno degli esperti ha osservato che i produttori hanno modificato i criteri delle condizioni riportate per squalificare molti dei casi, determinando un numero inferiore di eventi avversi.

Questo è tipico di come vengono gestiti i problemi di sicurezza dei vaccini. 
Nel 2014, l'autorità danese per la salute e i medicinali ha chiesto a Sanofi Pasteur MSD di rivedere il proprio data base per gli effetti avversi sul vaccino HPV. I criteri sono stati stabiliti in modo tale che solo 3 dei 26 casi noti e segnalati di POTS fossero presenti nella revisione. La grande domanda è che, poiché tutti lo sanno, perché le agenzie governative continuano a lasciare andare avanti questo comportamento scorretto? E perché questo non infastidisce i medici e le loro associazioni professionali ?

Il problema del placebo nelle sperimentazioni cliniche è una grave violazione delle regole relative alla progettazione dello studio che avrebbe dovuto squalificare le prove dalla considerazione. Al gruppo di controllo è stato somministrato un placebo contenente alluminio, una sospetta neurotossina. Il rapporto interno dell'EMA rileva che inizialmente il vaccino è stato confrontato con un placebo reale e che le reazioni avverse nel gruppo vaccinale erano considerevolmente più alte e più gravi rispetto al gruppo di controllo. 
Dopo questi risultati, il design dello studio è stato modificato e l'alluminio è stato aggiunto al placebo. Cochrane afferma che il rapporto interno dell'EMA indica chiaramente che i risultati di un vero trial placebo sono stati raggruppati insieme a prove in cui l'alluminio è stato usato come placebo, il che ha distorto i dati dei risultati.

Cochrane sostiene anche la cattiva condotta scientifica in altri dati consegnati all'EMA dai produttori di farmaci, che includevano dati di sicurezza provenienti da studi in cui veniva utilizzato un comparatore attivo, come un vaccino più vecchio.

Gli eventi avversi derivanti dal vaccino HPV sono riportati in tutti i paesi in cui viene utilizzato il vaccino. Il Giappone ha rimosso il vaccino HPV dal programma e ha istituito un programma nazionale per affrontare le donne ferite. Quando raggiungerà il resto del mondo?

Il dott. Brinth dice che uno dei problemi è che i medici hanno paura di parlare. Dice che altri medici l'hanno contattata e hanno detto che hanno le stesse preoccupazioni e hanno visto gli stessi effetti collaterali. Dice: "Trovo che abbiamo stabilito una cultura in cui non è accettabile un approccio critico nei confronti dei vaccini".

Ho trovato la risposta della Dr.ssa Bailey a questo problema quasi incredibile. Dice: "Sarei molto riluttante in questo momento a chiudere gli obiettivi della vaccinazione su ciò che è stato segnalato, perché la linea di fondo è che abbiamo un tremendo problema con l'incidenza crescente di tumori correlati all'HPV, anche negli uomini come donne quando si tratta di cancri orofaringei qui negli Stati Uniti. "Ma, ha aggiunto," Forse se fosse mia figlia, mi sentirei diversamente. "
Tratto da: yournewswire.com

Famiglie giapponesi querelano il Governo del Giappone, per il  vaccino MMR - 14 marzo 2003
http://www.japantimes.co.jp/cgi-bin/getarticle.pl5?nn20030314a7.htm
Osaka (Kyodo)
Il governo e di un centro di ricerca affiliato con Università di Osaka sono stati obbligati da un ordine del tribunale di Giovedi, a pagare un totale di 155 milioni di yen per le famiglie di due bambini che sono morti o hanno sofferto effetti collaterali dopo aver ricevuto il vaccino MMR.
Il vaccino, per il morbillo, parotite e rosolia, da allora è stato vietato a causa del suo alto tasso di effetti collaterali.
Le famiglie di tre bambini che avevano assunto il vaccino tra il 1989 e il 1991 aveva citato in giudizio il governo e Osaka University Istituto di Ricerca per le Malattie microbiche per un totale di 350 milioni di yen in danni, sostenendo che i loro figli avevano sviluppato meningite asettica come risultato.
La Corte distrettuale di Osaka ha dichiarato che l'istituto ha prodotto il vaccino attraverso un metodo diverso da quello presentato al Ministero della Sanità ed è stato il motivo probabile (NdR: notate che, pur di non accettare che e' il principio del vaccino che va ridiscusso, trovano scuse strane di qualsiasi genere....) per i problemi che ne conseguono.
Presidente del tribunale Shinichi Yoshikawa ha stabilito che le vaccinazioni sono procedure "che lo Stato svolge attivamente dal punto di vista della protezione della società".
Egli ha aggiunto che il governo trascurato la propria responsabilità sul controllo dei produttori di vaccini (in Italia + Europa, succede la stessa cosa, cosi come in tutto il resto del mondo USA compresi..) e per garantire che seguano la legge sui prodotti farmaceutici.
E 'la prima volta che un tribunale ha stabilito caso per caso i danni correlati al vaccino, i cui effetti collaterali hanno interessato circa 1.800 persone a livello nazionale.
La corte ha stabilito che la morte del figlio di una coppia in Suita, e il danno cerebrale grave subito da 13 anni, Hana Ueno, da Hanamaki, Iwate Prefecture, sono stati causati dal vaccino MMR.
Esso ha invece ritenuto, che il figlio di una coppia in Prefettura di Hyogo è morto dopo aver contratto l'influenza.
Gli esperti legali ha detto che la sentenza, che accordato al governo una pesante responsabilità di vigilanza su vaccinazioni, potrebbe avere un grande impatto sulla gestione futura salute e medicina-relative cause.
The Times Giappone: 14 marzo 2003 (C) Tutti i diritti riservati

Altre 64 vittime di vaccini con papilloma denunciano governo e produttori in Giappone
64 i giovani giapponesi che fanno causa al loro governo e ai due produttori del vaccino contro il papilloma, GlaxoSmithKline (GSK) e Sanofi, Pasteur, Merck Sharp & Dohme (MSD) per i danni subiti dopo la vaccinazione.
Il Giappone è stato il primo paese a smettere di raccomandare questa immunizzazione dopo averne verificato il danno.
http://www.migueljara.com/2016/07/14/64-victimas-de-las-vacunas-del-papiloma-demandan-a-gobierno-y-fabricantes-en-japon/

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

ll CDC ha anche ammesso che tra 1955-1963 più di 98 milioni di americani hanno ricevuto una o più dosi di un vaccino per la poliomielite che è stato contaminato da un virus per il cancro chiamato virus Simian 40 (SV40).
http://www.vaccines.news/2015-09-23-cdc-admits-98-million-americans-were-given-cancer-virus-via-the-polio-shot.html

Il CDC ha messo l'articolo nel suo sito in basso nella pagina, insieme a Google, ma poi lo ha rapidamente tolto, ma il sito è stato memorizzato nella cache, che per fortuna e' stato salvato per simboleggiare questa grande ammissione ed oscuramento.
Ad ulteriore conferma questa ammissione incredibile, assistente professore di patologia alla Loyola University di Chicago Dr. Michele Carbone è stata in grado di verificare autonomamente la presenza del virus SV40 in campioni di tessuto e tessuto osseo delle pazienti che sono morti durante quel periodo. Ha scoperto che il 33% dei campioni con tumori ossei osteosarcoma, il 40% di altri tumori ossei, e il 60% dei tumori polmonari del mesotelioma tutto conteneva questo oscuro virus. Questo lascia la postulazione che verso l'alto di 10-30.000.000 effettivamente contratta e sono stati influenzati negativamente da questo virus, per essere mortale accurate.

Da almeno 15 anni gli scienziati americani (dei CDC) sono consapevoli di una correlazione fra il mercurio dei vaccini (Timerosal) e l'Autismo. Ma invece di dare l'allarme, hanno preferito seppellire tutto“ - 23/05/2016
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3671
 
Simposio internazionale condotto da Medwatcher in Giappone il 26/03/2018:
"Lo stato attuale delle lesioni in tutto il mondo dal vaccino HPV" è stato un grande successo - 01/04/18

Dal SITO di JUDICIAL WATCH:
 "I rapporti sugli eventi avversi della FDA sul vaccino HPV (Gardasil)  si LEGGONO COME un CATALOGO degli ORRORI. Qualunque stato o governo locale, ora assediato dalle campagne di lobbying della Merck per imporre questo vaccino HPV alle giovani ragazze, dovrebbe dare un'occhiata a questi rapporti di eventi avversi su donne precedentemente sane".
 –  By Tom Fitton (direttore di Judicial Watch)

ENTRIAMO SUBITO in TEMA: SEMPRE AIFA, AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO:
“Oggi sono disponibili due vaccini (Gardasil® quadrivalente per i ceppi 6/11/16/18 e Cervarix® per i ceppi 16/18) per la prevenzione primaria dell’infezione da HPV… Dopo l’immissione in commercio, i dati di farmacovigilanza statunitensi (VAERS), riferiti ad oltre 5 milioni di dosi distribuite, non hanno ad oggi mostrato segnali di allarme. La maggioranza delle segnalazioni ha riguardato reazioni locali nella sede di iniezione, e sono stati segnalati dei casi di svenimento dopo vaccinazione.
Per questo, le norme di buona pratica vaccinale prevedono che le persone vaccinate restino per almeno 15 minuti dopo la somministrazione nell’ambulatorio dove la vaccinazione è stata eseguita…”.

I Vaccini aumentano anticorpi e quindi potenzialmente creano malattie autoimmuni

CONTROLLA QUI: http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/efficacia-dei-vaccini-anti-hpv
Beh ! Più, che 15 minuti ! Chi ha avuto esperienza di pericolo immediato di vita, tante,  ha rischiato di rimanere stecchita per sempre!
MA dall'AIFA, COME al SOLITO, NULLA di VERO… I DATI AMERICANI, AGGIORNATI al 14 DICEMBRE 2017, MOSTRANO COSE  “MOLTO” DIVERSE:
USA: 852 EVENTI IMMEDIATAMENTE PERICOLOSI per la VITA SONO ASSOCIATI a TUTTI I VACCINI per lo  L’HPV.
USA: 695 EVENTI IMMEDIATAMENTE PERICOLOSI per la VITA SONO ASSOCIATI al SOLO GARDASIL (HPV4).  81,6% del TOTALE.
CONTROLLA QUI: http://www.medalerts.org/vaersdb/findfield.php
 Judicial Watch è stato il primo ad investigare sul caso Gardasil, nel lontano 2007.

MOLTO in SINTESI:
L'8 giugno 2006, la Food and Drug Administration (FDA) ha approvato il farmaco Gardasil. Gardasil è un vaccino contro alcuni tipi di papillomavirus umano (HPV), che, si dice, sia la causa principale del cancro cervicale nelle donne, cosa non vera: 
vedi:
eziopatogenesi del cancro.
- Diversi governi statali e locali hanno proposto di richiedere il vaccino per le ragazze delle scuole che entrano nel 6 ° grado.
- Gardasil è approvato per le bambine di nove anni, nonostante il fatto che le ragazze più giovani che partecipano a studi clinici avevano 11-12 anni.
- Un recente studio, pubblicato nel New England Journal of Medicine, ha anche messo in discussione l'efficacia generale di Gardasil. Inoltre, non c'è stata la possibilità di studiare gli effetti collaterali a lungo termine del vaccino.
Vedi: Risarcimenti e Danni anche del  vaccino HPV in Giappone

MORTE con il Vaccino HPV !
https://www.science.news/2018-01-31-another-hpv-vaccine-victim-17-year-old-dancer-left-paralyzed-after-getting-the-jab.html

SENTENZA che conferma i GRAVI DANNI del Vaccino Gardasil

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

DURA DENUNCIA DI MONTAGNIER PER VACCINI HPV ED ESAVALENTI
Si tratta di due delle più recenti dichiarazioni del celebre biologo francese.

IL DEPLOREVOLE PREMIO LASKER, di Luc Montagnier e James F. Holland (Traduzione, titolo e sottotitoli di VV)
DUE MEDICI AMERICANI DEL NCI PREMIATI NEL 2017

I medici Douglas R. Lowy e John T. Schiller del NCI-National Cancer Institute  hanno vinto il Premio Lasker 2017 per i loro lavori riguardanti il il vaccino anti HPV preventivo del cancro alla cervicale. Nel 1945, il programma dei premi Lasker cominciò a evidenziare le scoperte fondamentali della biologia e gli sviluppi clinici che portano al miglioramento della salute umana. Siamo profondamente grati per il ruolo critico che tali premi giocano.

DA EX PREMIATI LASKER CI DISTURBA ASSAI L’ASSEGNAZIONE ODIERNA
Dopo molti anni di lavoro sui virus per Montagnier e di medicina tumorale per Holland, siamo tuttavia disturbati dal fatto che il Comitato Lasker abbia selezionato dei lavori sul vaccino HPV. Mentre rispettiamo la ricerca di base di Lowy e Schiller, il vaccino di cui essi parlano non è affatto il “vaccino da sogno” che la giuria Lasker suggerisce. Al contrario, continue controversie si sono sviluppate dovunque esso è stato usato.

GRAVI DANNI E ALTA MORTALITÀ DA VACCINO
Ragazze e ragazzi in buona salute hanno riportato gravi danni e alta mortalità per quel vaccino. Questi report non sono semplici aneddoti. Oltre 850 articoli su Pubmed discutono sugli effetti indesiderati di tale vaccino. Molti scienziati stanno studiando le correlazioni tra il vaccino e il fallimento precoce delle ovaie, la sindrome da fatica cronica, la sindrome dei dolori complessi, tachicardia, disordini autoimmuni, disordini neurologici e morte.

EVENTUALI BENEFICI TUTTI DA DIMOSTRARE A PARTIRE DAL 2030
La giuria Lasker riconosce che la presunta abilità del vaccino a ridurre o prevenire le malignità ipotizzate non diverrà ovvia e chiara prima del 2030. In altre parole, il vaccino non ha ancora prevenuto il cancro cervicale, nonostante le oltre 200 milioni di dosi somministrate.

INTANTO LA PROLIFICA FDA HA APPROVATO UN ALTRO VACCINO HPV
E sebbene benefici del vaccino HPV rimangano speculativi, la FDA-Food and Drug Administration ha già approvato un altro vaccino HPV per prevenire cancro vulvare, cancro vaginale e cancro anale!

IRRESPONSABILE FACILONERIA NELLA IMMISSIONE DEI VACCINI SUL MERCATO
I vaccini, al pari di tutti gli interventi medici, richiedono rigorosi esami prima di essere usati a largo raggio dalla popolazione, e questo vale specialmente quando i destinatari sono dei bambini sani. C’è davvero da chiedersi come mai ricercatori e scienziati non rispettino rigorosi test prima di mettere in commercio questi vaccini, causando tragiche conseguenze.

PROCEDURE SBAGLIATE E MASCHERAMENTO DEGLI EFFETTI AVVERSI DA ALLUMINIO
Nelle prove cliniche, il cosiddetto controllo per il vaccino HPV era una iniezione contenente lo stesso additivo di alluminio come nel vaccino stesso. In questo modo, il cosiddetto placebo ha mascherato gli effetti avversi da alluminio, che gli scienziati stessi riconoscono essere causa di effetti neurologici ed autoimmuni. Siccome sia il placebo che il vaccino HPV davano simili effetti, i produttori  hanno giudicato gli effetti avversi come triviali o insignificanti.

VACCINO MESSO IN VENDITA SENZA ADEGUATI TEST
Fatto ancora più sconcertante, i fabbricanti del vaccino HPV riconoscono di non averlo mai testato nella sua capacità di causare infertilità oppure cancro nei vaccinati. Tristemente, le prove suggeriscono che esso può causare entrambe le condizioni in certi soggetti.

VACCINI HPV MESSI AL BANDO IN INDIA
Pochi media hanno riportato con dovizia di particolari la storia del vaccino HPV.
Dal momento in cui la FDA ha autorizzato il primo lotto di vaccini HPV nel 2006, l’India li ha messi al bando a causa delle prove cliniche irregolari e non etiche, per cui diverse bambine indiane morirono. Nel 2014, il Ministro Giapponese della Salute ha ritirato le sue precedenti raccomandazioni per il vaccino HPV, alla luce di una crescente serie di danni vaccinali riportati dalla popolazione nipponica. La Corte Costituzionale della Colombia ha definito la vaccinazione HPV come anti-costituzionale. Una vittima in USA ha denunciato i fabbricanti per frode e per dati inadeguati a dare il consenso informato. Molti altri paesi, inclusi Danimarca, Irlanda e Francia stanno avendo grossi dibattiti sulla sicurezza di questi vaccini.

DANNI GRAVI E DIFFUSI CASI DI MORTE IN USA
Per il U.S. Vaccine Adverse Event Reporting System o VAERS che traccia i casi di danni vaccinali, ci sono correntemente 51956 casi di danni e 328 casi di morte associati al vaccino HPV. Il U.S. Vaccine Injury Compensation Program, dove la gente può richiedere compensazione per i danni da vaccino, ha pagato milioni di dollari per regolare i reclami in arrivo, tra cui 2 casi da 200.000 dollari e uno da 250.000 per un caso di morte.

ASSERIRE CHE IL VACCINO HPV HA ECCELLENTI RECORD DI SICUREZZA APPARE PRIVO DI FONDAMENTO
Sebbene i dottori Lowy e Schiller del NCI-Natinal Cancer Institute, ed anche il CDC-Central Disease Control and Presentino, asseriscano che i vaccini HPV abbiano eccellenti record di sicurezza, altri scienziati hanno rilevato che il profilo sicurezza differisce marcatamente dagli altri vaccini approvati dalla FDA. In uno studio di reazioni avverse, i dottori Tomljenovic e Shaw hanno scoperto  che solo il vaccino HPV era associato a un 65,9% di tutti i casi avversi, incluso il 62% dei casi di morte, il 66% delle reazioni gravissime, l’80% delle disabilità permanenti indotte, o associate con altri vaccini.

DENUNCE BOICOTTATE DA MEDICI E ISTITUZIONI
Nonostante ovvie carenze nei test di sicurezza, i bambini e le loro famiglie che dichiarino di essere danneggiati, si ritrovano a fronteggiare medici e istituzioni che li marginalizzano e li mandano via. Fatto è che un’informazione scomoda non significa che sia automaticamente fasulla.

VACCINI HPV PRIVI DI SICUREZZA E NON MERITEVOLI DI ALCUN PREMIO
Nel 1950, la giuria Lasker fu nel giusto quando assegnò il Lasker Award a George Papanicolaiou per la sua Pap smear, un test veloce, facile e accurato per alcuni tipi di cancro, tramite uno screening o ispezione al cervice. Gravi danni e casi mortali non sono accettabili nelle vaccinazioni.
Un vaccino HPV sicuro è certamente un obiettivo promettente per la salute pubblica, ma allo stato attuale delle cose i vaccini disponibili non meritano affatto tale qualifica, e tanto meno meritano l’onore di un prestigioso riconoscimento scientifico.
By Luc Montagnier

Indiano J Med Etica. 2017 Apr-Giu; 2 (2): 82-88.
Lezioni apprese in Giappone da reazioni avverse al vaccino HPV: una prospettiva di etica medica.
By Beppu H 1, Minaguchi M 2, Uchide K 3, Kumamoto K 4 , Sekiguchi M 5 , Yaju Y 6 .
Informazioni sull'autore

Estratto
Il vaccino umano del papillomavirus umano (HPV) è stato collegato ad una serie di reazioni avverse gravi. La gamma dei sintomi è diversa e si sviluppano in modo multistrato per un lungo periodo di tempo. L'argomento per la sicurezza e l'efficacia del vaccino contro l'HPV si affaccia sui seguenti difetti:
(i) non viene considerata la base genetica delle malattie autoimmuni e argomenti che non lo tengano in considerazione non possono garantire la sicurezza del vaccino; 
ii) i meccanismi di evasione immunitaria di HPV, che richiedono che il vaccino HPV mantenga un livello anticorpo straordinariamente elevato per un lungo periodo di tempo per essere efficace, non vengono considerati; e
(iii) le limitazioni dell'efficacia del vaccino. Stiamo inoltre discutendo di vari argomenti che sono venuti nel corso dello sviluppo, la promozione e la distribuzione del vaccino,
PMID: 28512072, DOI: -
https://doi.org/10.20529/IJME.2017.021

Visionate come un Ente indipendente revisionando gli studi su questo vaccino, ne' ha stabilita la pericolosita', perche non sono stati pubblicati i suoi effetti dannosi..dal produttore ne dagli "Enti a tutela della salute, es. EMA che non si attiene neppure alla Trasparenza dell'ente stesso, perche' non fornisce i dati....!
http://nordic.cochrane.org/sites/nordic.cochrane.org/files/public/uploads/ResearchHighlights/Complaint-to-EMA-over-EMA.pdf 

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

I NOVAXX, FREEVAX SI AFFIDANO alla SCIENZA, ma i PROVAX SI BASANO sulla FEDE....semmai ci fossero stati dei dubbi.
Naturalmente uno slogan non sarebbe sufficiente per far comprendere questo, ma e' supportato da 47 studi correlati alla pericolosità del vaccino HPV, e se non bastasse ci sono articoli di testate giornalistiche e video. Ci vengono raccontate bugie che incutono paura attraverso le notizie dei media, come se fossero verità, ma in realtà ci viene mostrato solo ciò che si adatta all'agenda specifica di coloro che detengono il potere. Molti medici (non tutti per fortuna) hanno sostituito l'etica preferendo facili carriere e denaro.
Anche oggi un'altra condanna ad una Multinazionale del farmaco, uno scandalo sanitario che coinvolge migliaia di donne incinte.

https://www.corvelva.it/blog/blog/case-farmaceutiche/depakine-sanofi-condannata
Cit.- il riconoscimento di un danno vaccinale rappresenta un percorso difficilissimo, sotto ogni punto di vista, umano soprattutto, ad iniziare dalla segnalazione, spesso disincentivata da medici e pediatri (e grazie anche all'ignoranza in materia da parte di molti genitori), proseguendo con la ricerca di legali validi e affidabili ancorché motivati (che per fortuna esistono !), con la raccolta di prove a carico, le udienze, le risorse e il tempo impiegato, per poi magari terminare - dopo anni - con una sentenza sfavorevole, anche se per fortuna spesso le famiglie vincono la causa, che però non vale nulla se paragonata allo strazio che significa avere uno o più figli danneggiati o morti a causa di una vaccinazione

1) Associazione di atassia cerebellare acuta e vaccinazione del virus del papilloma umano: un rapporto di caso 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23378179/
2) Epatite autoimmune di tipo 2 in seguito alla vaccinazione anti-papillomavirus in una bambina di 11 anni.
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/21596082/
3) Eventi avversi dopo la vaccinazione HPV, Alberta 2006-2014 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/26921782/
4) Sicurezza per i vaccini bivalvi HPV a seconda dei sottotipi di artrite idiopatica giovanile 
- http://ard.bmj.com/content/73/12/e75.long
5) Due casi di encefalomielite diffusa acuta dopo la vaccinazione per il virus del papilloma umano 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5140871/
6) Uno studio di caso-controllo degli eventi avversi autoimmuni associati al vaccino umano quadrilatero papillomavirus 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/25535199/
7) Tumori cervicali dopo vaccinazione con papillomavirus umano.
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/19155953/
8) Demielinizzazione del SNC e vaccinazione quadrupla HPV.
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/18805844/
9) Attuali preoccupazioni per la sicurezza con il vaccino per il papillomavirus umano: un'analisi a cluster di rapporti in VigiBase ®(2017)
- https://link.springer.com/article/10.1007/s40264-016-0456-3
10) Due casi poco chiari di morte. Possiamo ancora raccomandare la vaccinazione HPV ?]. 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/18361151/
11) Malattia demielinizzante e vaccinazione del papillomavirus umano 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/21425100/
12) Sviluppo della linfoadenopatia cervicale e sopraclaveare unilaterale dopo vaccinazione per il papilloma umano.
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/18752390/
13) Eritema multiforme dopo la vaccinazione per il papillomavirus umano.
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/19887766/
14) Fibromialgia in 2 ragazze dopo la vaccinazione umana del papillomavirus 
http://journals.lww.com/jclinrheum/Citation/2014/10000/Fibromyalgia_Like_Illness_in_2_Girls_After_Human.12.aspx
15) HPV-negative Gastric Type Adenocarcinoma In Situ of the Cervix: A Spectrum of Rare Lesions Exhibiting Gastric and Intestinal Differentiation
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28394803
16) Sindrome di vaccinazione HPV. Uno studio basato sul questionario 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/26354426/
17) Il vaccino umano di papilloma umano e il fallimento primario ovarico: un altro aspetto della sindrome autoimmune / infiammatoria indotta da adiuvanti. 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23902317/
18) Papillomavirus umano (HPV) come opzione per prevenire malignità cervicale: (come) efficace e sicura ? 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23016780/
19) Vaccino umano papillomavirus e lupus eritematoso sistemico 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23624585/
20) Uveite associata al vaccino umano papilloma umano 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/24191906/
21) I vaccini umani del papillomavirus umano, la sindrome del dolore regionale complesso, la sindrome della tachicardia ortostatica posturale e la disfunzione autonoma - una revisione delle prove regolamentari dell'Agenzia europea per i medicinali 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27867145/
23) Reazione di ipersensibilità al vaccino per il papillomavirus umano a causa di polisorbato 80.
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/22605841/
24) Eventi avversi dopo l'immunizzazione HPV in Australia: istituzione di una rete clinica
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/19050332/
25) Ipotesi: sindrome della vaccinazione umana del papillomavirus umano - la neuropatia e la dysautonomia della piccola fibra potrebbe essere la sua patogenesi sottostante 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/25990003/
26) Porpora trombocitopenica immune dopo vaccinazione con papillomavirus umano.
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/19464550/
27) Malattia di Kikuchi-Fujimoto dopo la vaccinazione per l'infezione da virus del papilloma umano e l'encefalite giapponese 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/22476507/
28) Eruzione del farmaco lichenoide dopo vaccinazione con papillomavirus umano
- http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/pde.12516/full
29) Un collegamento tra la vaccinazione per il papilloma umano e l'insufficienza ovarica primaria: analisi attuale.
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/26125978/
30) Complicazioni neurologiche nella vaccinazione HPV.
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/26160812/
31) Sulla relazione tra vaccino umano papilloma virus e malattie autoimmuni 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/24468416/
32) Intolleranza ortostatica e sindrome della tachicardia posturale come sospetti effetti negativi della vaccinazione per il virus del papilloma umano 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/25882168/
33) Pancreatite dopo la vaccinazione del papillomavirus umano: una questione di mimica molecolare 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27421720/
34) Potenziale cross-reattività tra la proteina HPV16 L1 e antigeni improvvisi associati alla morte 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/21699023/
35) Disfunzione nervosa simpatica periferica in adolescenza
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/25274229/
36) Ruolo delle aziende farmaceutiche nella politica di vaccinazione statale: il caso della vaccinazione per il papillomavirus umano
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3483914/
37) Sindrome da tachicardia posturale dopo vaccinazione per il papillomavirus umano 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/24102827/
38) Potenziale reattività tra la proteina HPV16 L1 e gli antigeni improvvisamente associati alla morte 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/21699023/
39) Insufficienza ovarica prematura 3 anni dopo il menarca in una ragazza di 16 anni in seguito alla vaccinazione con papillomavirus umano.
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23035167/
40) Gravi manifestazioni della sindrome autoimmune indotta da adiuvanti (sindrome di Shoenfeld). 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27412294/
41) Sindrome somatoforme e somatotossiche gravi dopo la vaccinazione HPV: serie di casi e revisione della letteratura 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27503625/
42) Una ragazza di 16 anni con perdita visiva bilaterale e hemiparesis a sinistra dopo un'immunizzazione per il virus del papillo umano 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/20189933/
43) Small Fiber Neuropathy Following Vaccination
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27552388/
44) Sincope e sequestri dopo la vaccinazione umana del papillomavirus: una serie di casi retrospettivi 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/21449862/
45) Telogen effluvium a seguito di somministrazione di bivalente umano del papillomavirus umano: un rapporto di due casi 
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/22584489/

Gli eventi avversi seri correlati al vaccino potrebbero essere stati sottostimati nello studio clinico randomizzato del vaccino HPV
- https://link.springer.com/article/10.1007/s10067-017-3575-z

Il governo giapponese smise di dare il vaccino Gardasil nel 2013, dopo che i funzionari sanitari hanno registrato quasi 2.000 reazioni avverse, secondo il Tokyo Times
- https://www.tokyotimes.com/side-effects-in-young-girls-take-gardasil-out-from-japanese-market/

Il dottor Harper ha lavorato per Merck ed e’ per il vaccino HPV sollevando serie preoccupazioni.
Ecco come riportato dalla CBS News nel 2009:
- http://www.cbsnews.com/news/gardasil-researcher-speaks-out/

Le migliaia di genitori che appartengono all’ Associazione britannica delle figlie ferite da vaccino per l'HPV (AHVID)
- http://sanevax.org/uk-association-of-hpv-vaccine-injured-daughters-ahvid/

Dr. Russell Blaylock - (medico neurochirurgo certificato) spiega la frode scientifica completa del vaccino per il cancro della cervice HPV Gardasil
- https://www.youtube.com/watch?v=KklrjbQZ-Ns

Professore universitario canadese - condanna il vaccino per il cancro della cervice HPV Gardasil e consiglia di essere tirato immediatamente dal mercato a causa della frode scientifica e dei pericoli estremi di chiunque possa essere iniettato con esso
http://nationalpost.com/news/canada/concordia-professor-condemns-hpv-vaccine-after-winning-270k-federal-grant-to-study-it

Danimarca documentario - esponendo le morti e le lesioni permanenti che il vaccino per il cancro cervicale Gardasil HPV sta facendo alle giovani donne
https://www.youtube.com/watch?v=3VnqILaiFcM  + https://www.youtube.com/watch?v=E-fcfnMLdE4

Video sui Danni del vaccino HPV
- https://www.youtube.com/watch?v=Lp5-RsNjVnU

Ireland Court Proceedings - come genitori di vaccini per il vaccino per la vaccinazione cervicale HPV Gardasil invocano il governo per ritirare l'approvazione del vaccino da distribuire in quel paese
https://www.irishtimes.com/news/crime-and-law/courts/high-court/court-told-of-horrendous-adverse-effects-of-hpv-vaccine-1.2414549

Gomez contro l'USDOH: Petizione n. 15-0160V 1 depositata dallo studio legale Roberts di Newport Beach, in California, per i firmatari Adan Gomez e Raquel Ayon, a nome del loro defunto figlio Joel Gomez, afferma:
Joel Gomez ha ricevuto un vaccino Merck Gardasil il 19 giugno 2013 e di nuovo il 19 agosto 2013, ed è morto nel sonno il giorno seguente, il 20 agosto 2013. La morte è stata causata infatti dalla somministrazione del vaccino Gardasil.
- https://healthimpactnews.com/2015/teen-age-boy-dies-after-gardasil-vaccine-lawsuit-filed-in-u-s/

Gli esperti medici giapponesi emettono un avviso per il vaccino per il cancro della cervice HPV 
- http://www.thehealthnut.co.za/?s=gardasil+true+weapon
Le donne giapponesi citano in giudizio il governo giapponese sul danno permanente del vaccino per il cancro della cervice HPV
https://www.japantimes.co.jp/search-results/?q=Japanese+women+sue+the+state+in+court+for+HPV+vaccine+damage

Il gruppo di genitori in Irlanda forma il gruppo di sostegno REGRET dopo essere stato mentito dal governo irlandese sul vaccino per il cancro della cervice HPV Gardasil
https://www.facebook.com/REGRET.ie/?fref=ts 

Il più prestigioso consiglio medico del mondo sta anche interrogando il vaccino per il cancro della cervice HPV, che garantisce che la scienza dietro questo vaccino è fraudolenta a tutti i livelli
http://nordic.cochrane.org/sites/nordic.cochrane.org/files/public/uploads/ResearchHighlights/Complaint-to-EMA-over-EMA.pdf

Lo sviluppatore principale del vaccino HPV, testimonia che non è sicuro né efficace.
NON SICURO O EFFICACE.
- http://www.collective-evolution.com/2016/04/12/lead-developer-of-hpv-vaccines-comes-clean-to-warn-parents-young-girls/

Dr. Suzanne Humphries su Gardasil 
- https://www.youtube.com/watch?v=AkyjgY70yPA

Dark side of the HPV vaccine
- https://www.youtube.com/watch?v=Lq0wgaZzkcE

Marcella on Gardasil
- https://www.youtube.com/watch?v=mPIH9amZ2yc

Gardasil uccide 
- https://www.youtube.com/watch?v=FkUkaKk_pG8
- https://www.youtube.com/watch?v=BWDKvXkEJFY

Lesioni Gardasil .... 
- https://www.youtube.com/watch?v=jr-Qi9UBOYc
- https://www.youtube.com/watch?v=CHYmb9Hwj4A
- https://www.youtube.com/watch?v=54qSggykqKc
- https://www.youtube.com/watch?v=UaBXoOwmuoc
- https://www.youtube.com/watch?v=eKwa_0ZTALI
- https://www.youtube.com/watch?v=L8CL8hu6C-U
- https://www.youtube.com/watch?v=0Xd3AarW0bo
- https://www.youtube.com/watch?v=npan3q3dJtY
- https://www.youtube.com/watch?v=XnSNTo9P85g
- https://www.youtube.com/watch?v=JtbPHftara4

ALCUNI DANNI dei VACCINI

Video, registrato (telecamera nascosta) in una ASL italiana, una pediatra racconta la verita' sui Vaccini !

FUOCO di sant'ANTONIO = INFIAMMAZIONE Intestinale
La gastroenterite (malattie gastrointestinali) è una forte infiammazione intestinale ed è responsabile, dopo la puberta', di milioni di casi di diarrea o stitichezza o stipsi e molto altro ancora, ad esempio epatiti.

In Italia ogni anno 450.000 bambini (ne nascono 500.000 all'anno, nel 2016 = 480.000) vengono ammalati dai vaccini di queste malattie infiammatorie, che in eta' adulta possono, se non eliminate con la medicina naturale, ma mantenute latenti nell'organismo con i farmaci che medici impreparati propinano ai pazienti, riesplodere anche e non solo, nel fuoco di sant'Antonio, infatti in questo  "fuoco", si trovano gli stessi virus, come conseguenza, NON come causa, di quello del vaccino della varicella, ecc. !, cio' significa che nei vaccinati la cosa e' molto piu' frequente.
Quando la termica viscerale, scatenata dalle disbiosi, generate dai vaccini, farmaci, alimenti inadatti,  cioe' quella dell'apparato grastrointestinale, per le indotte alterazioni di pH digestivo, flora batterica, sistema enzimatico, aumenta anche di poco, - vedi: Dottrina Termica - nasce l'infiammazione, ed essa DEVE essere eliminata dall'organismo ed il "fuoco di sant'antonio" e' una delle varie modalita' che la Natura ha inventato per eliminarla, facendola fuori uscire dalla pelle....naturalmente questo fuoco = infiammazione, crea dolore intenso nella fase di uscita.
Alle volte nella fase di eliminazione l'infiammazione invade dei centri nervosi sottocutanei e quindi produce dolori intensi e continui all'addome che in alcuni casi possono arrivare anche alle braccia.
Solitamente colpisce piu' facilmente chi ha contratto in precedenza la varicella e/o chi e' stato vaccinato anche per la varicella e e/o e' frutto di un intenso e continuo stress emotivo; questa infiammazione-infezione esordisce con dolore intenso, debolezza fisica, poi passa in certi soggetti a prurito ed intorpidimento, seguito da un'eruzione di vescicole su base eritematosa che si sviluppano lungo tutto il decorso della malattia.
Che cosa e' questa FORTE infiammazione (che i medici impreparati/allopati chiamano impropriamente Fuoco di s. Antonio) che infiamma Intestino, mesenterio, peritoneo, nervi relativi e viciniori e che si manifesta con forti dolori all'addome, di cui non si comprende l'origine e che inizia la parte virulenta con esantemi cutanei dolorosi, e quali ne sono le cause, che nei bambini quando e' in forma lieve, e' chiamato spesso rosolia, morbillo, meningite, epatite, orecchioni, ecc., ed alle volte si trasforma in vescicole per cui viene chiamato varicella o lieve/leggero vaiolo !

Quindi questo "fuoco" e' BENEFICO e va aiutato ad uscire con le varie tecniche della medicina naturale, che i medici impreparati della medicina allopatica NON conoscono, infatti tendono a bloccare l'infiammazione con dei farmaci che mantengono dentro l'infiammazione; cio' generera' nel tempo altri e piu' gravi danni, perche' l'infiammazione puo' spostarsi altrove e generare altri guai.
Coloro che vivono con il malato, e che lo toccano, magari solo per errore, nelle parti interessate, devono stare attenti a lavarsi bene le mani, per non assumere per via cutanea i liquidi tossici che il malato sta eliminando e che  sono contenuti nelle vescicole in fase umida (primi giorni di malattia) e quindi occorre stare attenti per non venire a contatto con le lesioni, tenendo presente comunque che non tutti coloro che vengono a contatto con sostanze tossico-inquinanti o con batteri o virus eterologhi=estranei, si ammalano, perche' tutto dipende dalla qualita' immunitaria del loro terreno psico-biofisiologico, e quindi dalla matrice.
In genere questo tipo di infiammazione e relativa eliminazione, arriva una volta sola nella vita, se eliminata con la medicina naturale.

Per eliminare l'infiammazione si inizia con il cambiare alimentazione che DEVE necessariamente essere assolutamente CRUDISTA (vegetali, meglio verdure, insalate, crude ecc., e poca o niente frutta se non come centrifugati, oppure digiuno e centrifugati di verdura e frutta crude) + aglio  (compresse mattina e sera) + Equilibratore Ionico + clisteri giornalieri + cataplasmi freddi sul ventre giorno e notte (voce cataplasmi) + riposo a letto, magari con frizioni fredde ogni ora, senza passare sulla parte irritata, sulla quale puo' essere messo del bianco di uovo sbattuto (che si solidifica per l'alta temperatura) per piu' volte, oppure il cataplasma di argilla o fango freddo anche sulle parti ove compaiono le macchie.
Alle volte puo' comparire uno stato febbrile, buon segno perche vuol dire che state eliminando tutta la infiammazione.

Sindrome infiammatoria chiamata "Asia" scatenata dai vaccini !
ASIA_Sindrome infiammatoria-dai-vaccini-Riassunto.pdf
Tratto da:  http://www.assis.it/wp-content/uploads/2014/12/ASIARiassunto.pdf
... ed e' noto che... le infiammazioni sono foriere di qualsiasi tipo di sintomi, che i medici impreparati allopati chiamano erroneamente "malattie"....e se questa infiammazione raggiunge le meningi, si chiama meningite, se raggiunge la pelle, si chiama morbillo, e se raggiunge il cervello ed i neuroni si chiama autismo oppure SIDS...ecc. a seconda di dove va l'infiammazione la cosiddetta "malattia" cambia nome, ma e' sempre la stessa...i vari nomi servono per spaventare i popoli che ignorano i fatti, per farli vaccinare !

Neuroinfiammazione con i Vaccini (ASIA,Sjögren’s Syndrome: SS)
Importante e bello studio del prof. Katsunari Nishihara
In sostanza questo ricercatore mette in correlazione una cronica infezione da virus, batteri (qualsiasi, quindi anche vaccinali) e patogeni di varia natura anche di origine intestinale, che influirebbero negativamente sul sistema mitocondriale dei neuroni e provocherebbero psicosi e problemi sensopercettivi tipici anche e non solo dell'autismo.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Sviluppatore di Vaccini per HPV, dice la verita' ed avverte:

GENITORI & RAGAZZE.....E' tutta una truffa MORTALE GIGANTE
Dr. Diane Harper è stato uno dei principali esperti responsabile per gli studi di sicurezza e di efficacia di Fase II e Fase III che hanno assicurato l'approvazione dei vaccini virus del papilloma umano (HPV), Gardasil e Cervarix ™ ™.
Il dottor Harper e' anche autore di molti dei documenti accademici pubblicati, sui vaccini. Ora è l'ultimo di una lunga serie di esperti che stanno premendo il pulsante rosso di allarme sulle conseguenze devastanti e irrilevanza di questi vaccini.
Il dottor Harper ha fatto la sua confessione sorprendente al 4 ° congresso della Conferenza internazionale sulle vaccinazioni che ha avuto luogo a Reston, in Virginia. Il suo discorso, che è stato originariamente destinato a promuovere i benefici dei vaccini, ha pero' preso una svolta di 180 gradi quando ha scelto invece di pulire la sua coscienza circa i vaccini mortali in modo di "poter dormire la notte".
Il seguente è un estratto da una storia di Sarah Cain:
 "Dr. Harper ha spiegato nella sua presentazione, che il rischio di cancro cervicale negli Stati Uniti è già estremamente basso, e che le vaccinazioni non rischiano di avere un effetto sul tasso di cancro cervicale negli Stati Uniti. Infatti, il 70% di tutte le infezioni da HPV si risolvono senza trattamento in un anno, e il numero sale a oltre il 90% in due anni. Harper ha anche ricordato l'angolo di sicurezza. Tutti gli studi dei vaccini sono stati fatti sui bambini di età compresa tra 15 e sopra, malgrado che loro (Big Pharma) attualmente commercializzano anche per 9 anni di età.

Finora, 15.037 ragazze hanno riportato effetti collaterali negativi da Gardasil, segnalati solo al Adverse Event Reporting System (VAERS) ™, e questo numero rispecchia solo i genitori che hanno superato gli ostacoli necessari per la segnalazione di reazioni avverse.
Al momento della scrittura, 44 ragazze sono ufficialmente noti per essere state uccise da questi vaccini.
Gli effetti indesiderati riportati includono Barré Guillian (paralisi che dura anche anni, o definitivamente - a volte alla fine causando il soffocamento), il lupus, convulsioni, coaguli di sangue, e l'infiammazione del cervello (meningite).
I genitori di solito non sono a conoscenza di questi rischi. Dr. Harper, lo sviluppatore del vaccino, ha sostenuto che stava parlando, in modo che lui potesse finalmente essere in grado di dormire la notte.
 'Circa otto su dieci donne che sono state sessualmente attive, avrà l'HPV ad un certo momento della loro vita', dice Harper. 'Normalmente non ci sono sintomi, e nel 98 per cento dei casi esso si cancella. Ma in quei casi in cui non è così, e non è trattata, può portare a cellule precancerose che possono evolvere in cancro cervicale. "
Anche se questi due vaccini sono commercializzati come protezione per il cancro del collo dell'utero, questa affermazione è puramente ipotetica. Il Rapporto sugli studi ha dimostrato "non è dimostrata tra la condizione di essere vaccinati per i tumori rari e che il vaccino li potrebbe prevenire, ma è commercializzato comunque. In realtà, non vi è alcuna prova reale che il vaccino può prevenire qualsiasi tipo di cancro.
Dai produttori ammissioni, il vaccino funziona solo su 4 ceppi su 40, per un numero di malattie veneree specifica che muore da solo in un periodo relativamente breve, quindi la possibilità di effettivamente aiutare un individuo è circa lo stesso come la possibilità di essere colpito da un meteorite ".

Tratto da:
http://medicareplus.pw/lead-developer-of-hpv-vaccines-comes-clean-warns-parents-young-girls-its-all-a-giant-deadly-scam/

CERVARIX-GARDASIL: vedi anche: http://www.renewamerica.com/columns/janak/100616
QUI il PDF della FDA sul quale la ricerca e' stata fatta e pubblicata nel link qui sopra:

Il vaccino Gardasil contiene frammenti di DNA di HPV associati ad un adiuvante l'alluminio le cui caratteristiche molecolari sono quelle di un "nuovo composto chimico" preparato nei laboratori di produzione, con una conformazione che è notoriamente mutagena (in altre parole, esso e' in grado di indurre mutazioni geniche e/o cromosomiche).
Il Dr. Sin Hang Lee ha trovato questo complesso molecolare in numerosi campioni di Gardasil provenienti da tutto il mondo.
http://autoimmunityreactions.org/2016/12/11/citochine-tnf-nei-vaccinati-con-gardasil/
Egli ha riferito di questa scoperta in una conferenza in Francia gia' nel 2014, e tutto passa sotto silenzio.... 
http://sanevax.org/france-debates-vaccinesafety/

Studio scientifico mostra che il tasso di mortalità infantile aumenta all'aumentare del numero di dosi vaccinali somministrate.
Qui nel sito qui sotto segnalato, trovate la traduzione dell'abstract (riassunto) dell'articolo "Infant mortality rates regressed against number of vaccine doses routinely given: Is there a biochemical or synergistic toxicity?" di Neil Z Miller e Gary S Goldman, pubblicato orginalmente sulla rivista scientifica ufficiale Human & Experimental Toxicology - 2011 September; 30(9): 1429, e reperibile su internet sul sito istituzionale medico-scientifico National Center for Biotechnology Information (.nih.gov significa che è ospitato sul sito governativo del National Institute of Health, ovvero il Ministero della Salute Federale degli USA):
 -  http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3170075/

Continua QUI: http://scienzamarcia.blogspot.it/2013/03/studio-scientifico-mostra-che-il-tasso.html
vedi anche QUI: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23801230/

Alluminio ed altro nell'esavalente....e negli altri  Vaccini, ecco i gravi danni:
http://edgytruth.com/2016/07/18/vaccine-ingredients-comprehensive-guide/#

Anomalie comportamentali nei topi di sesso femminile, dopo la somministrazione di adiuvanti di alluminio e del papillomavirus umano (HPV) del vaccino Gardasil
Behavioral abnormalities in female mice following administration of aluminum adjuvants and the human papillomavirus (HPV) vaccine Gardasil
By Rotem Inbar1,2 - Ronen Weiss3,4 - Lucija Tomljenovic1,5 - Maria-Teresa Arango1,6 - Yael Deri1 - Christopher A. Shaw5 - Joab Chapman1,7 - Miri Blank1 - Yehuda Shoenfeld1,8
Springer Science+Business Media New York 2016
Ecco le prove, con studi, delle varie Micro e NanoContaminazioni dei Vaccini - PDF + Nanoparticelle + Ricerca e Studio dimostrativo sul contenuto di sostanze pericolose nei Vaccini + Nanobatteri nei Vaccini

METALLI TOSSICI
Qualche anno fa li chiamavano metalli pesanti, e se ne parlava soprattutto nei giorni di grande afa estiva quando l'inquinamento e il caldo rendevano l'aria irrespirabile.
Oggi anche gli esperti li definiscono metalli tossici, e sono sostanze tossiche che penetrano in maniera insidiosa nella nostra vita attraverso, Vaccini, farmaci, amalgami dentali, protesi, cibi, acque, bevande, prodotti per l’igiene personale, rossetto, aria.
vedi anche: http://www.informasalus.it/it/articoli/tossicita-metalli-autismo.php 

Un neurochirurgo descrive i danni neurologici dei Vaccini:
- https://www.facebook.com/vaccinibasta/posts/1101566029922074?notif_t=like&notif_id=1473664982013714
+ Bibliografia su Autismo dai vaccini
https://www.scribd.com/doc/220807175/127-Research-Papers-Supporting-the-Vaccine-Autism-Link

Continua in: Gardasil & Cervarix - 2 + Gardasil &Cervarix - 3 + Gardasil & Cervarix - 4