Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


MINISTERO della "SALUTE" italiano e vari  ENTI Italiani ed Europei, 
informati sui DANNI dei VACCINI
(Documentazione)....
gia' negli anni 1996 e ripetutamente reinformati successivamente.....fanno finta di nulla... e....
NON
fanno NESSUN CONTROLLO
sui Vaccini, ne' sulle amalgami dentali ed altro... !!

Pagina - 3b
 

Continua QUI:  Pagina - 1 + Pagina - 2 + Pagina 3 + Pagina 3c
- “Vaccinazioni killer in caserma”, condannato il Ministero della Salute
- Ministero (NON) salute italiano: Gravi omissioni su Autismo dai Vaccini
- Istanza a Ministri ed enti per abolire legge obbligo Vaccini: 119/17  (Febb. 2019

Audizione del 24/01/2019, alla Camera del Parlamento Italiano, da parte della Commissione Vaccini, della Associazione Corvelva, che ha effettuato le analisi di laboratorio sui vaccini in Commercio, scoprendo tutte le porcherie inserite in essi....


Lettere inviate ai dirigenti di USL/ASL che sponsorizzano e pubblicizzano i vaccini:

Visto che questa USL (USLs7) reclamizza i vaccini e li sponsorizza con i nostri soldi
https://www.youtube.com/watch?v=6_ahb_cOGcY&feature=player_embedded

Questa la mail che ho inviato al Direttore di questa USLs7:

Da: vgp@mednat.org  
Inviato: lunedì 22 settembre 2014 12:17
A: protocollo@cert.ulss7.it
Oggetto: Domande sui Vaccini - attenzione dr. A. Dei Tos

Il Direttore Generale Dr. Gian Antonio Dei Tos è il legale rappresentante dell’Azienda e il responsabile della gestione dell’U.L.S.S. n. 7. Ha competenze di “governo” e competenze di “gestione”, (tratto dal loro sito)

…..che per di piu’ compare nei video nel web, a favore dei vaccini e li sponsorizza, ……
Quindi visto che Lei e’ il “competente”, gradirei rispondesse a queste semplici domande:

Egregio signore

- Viste le recenti vicissitudini in Italia ed all'estero sui Vaccini ormai ben note...
- Visto che i vaccini contengono sostanze tossico-nocive, come la formaldeide, metalli, nanoparticelle, (ormai documentate) ecc, ed e' Vs DOVERE informare la popolazione ed i tecnici sanitari su queste tossine inoculate per Legge...
- Visto che e' nostro DIRITTO essere informati dagli enti costituiti che dovrebbero essere a "tutela" della nostra salute...:

Domande:
Quali e dove sono reperibili le statistiche ufficiali europee ed Italiane, riguardanti le malattie:
- Distrofia, sclerosi (tutti i tipi), polio, autismo, leucemia, cancro, epilessia, ecc. ?

Inoltre:
1 - Quale e' l'organismo Italiano, che effettua i controlli sulla tossicita' o meno di TUTTE le sostanze vaccinali presenti in TUTTI i Vaccini in commercio, anche dei possibili "contaminanti" ?.....per i vaccini "obbligatori" e non !
2 - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli e con quali apparecchiature (meccanismo di controllo) ?
3 - Quali test in doppio cieco (MAI vaccinati, e Vaccinati) vengono effettuati per i vari vaccini in commercio, in Europa e specificatamente in Italia ?
4 - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti, prima della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi, successivamente alla vaccinazione, dopo:
1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?

Attendo Sue nuove al piu' presto
P.S. la informo che questa corrispondenza verra’ pubblicata nel WEB anche con le sue eventuali risposte.

dr. Jean Paul, Souverain Individuel, déscendant de la famille Vanoli - Journaliste d'Investigation - (Sovrano Individuale, discendente della famiglia Vanoli - Giornalista Investigativo), specializzato in Sanita' da 40 anni. Consulente di www.mednat.org - mail: vgp@mednat.org

Fino ad ora questo soggetto NON ha risposto.....

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Da: info@mednat.org
Inviato: sabato 21 maggio 2016 10:41
A: malattie.infettive@ao-pisa.toscana.it
Oggetto: domande sui vaccini per il dirigente dr. F. Menichetti

 Egregio Signor Francesco Menichetti

….da quanto vedo sulla stampa lei e’ caldamente favorevole all’obbligo della vaccinazione, per cui le faccio delle domande sui vaccini;
Spero sia sufficientemente competente sul tema vaccini, per poter rispondere a queste semplici domande.
Le ricordo per essere chiaro nella sua riposta o non risposta, perche la nostra corrispondenza, essendo giornalista investigativo francese,  verra' immessa nel web a disposizione di tutti, compresa questa lettera che invio in copia anche alla sua casella di posta elettronica, e che pubblico come lettera aperta anche in Facebook.
Sia quindi preciso e ben documentato nella sua risposta !

Grazie, ecco le domande:
- Viste le recenti vicissitudini in Italia ed all'estero sui Vaccini ormai ben note...
- Visto che i vaccini contengono sostanze tossico-nocive, come la formaldeide, metalli, nanoparticelle, (ormai documentate da analisi con spettrofotometro e microscopio elettronico) ecc., ed e' Vs/Suo DOVERE informare la popolazione ed i tecnici sanitari su queste tossine inoculate per “Legge”...
- Visto che e' DIRITTO dei cittadini (ed operatori sanitari), essere informati per Legge, dagli enti istituiti e dai medici, specie gli immunologi ed i medici vaccinatori, che dovrebbero essere a "tutela" della nostra salute...

a - Potrebbe fornirmi tutta la documentazione -bibliografia esistente ed inerente gli studi comparati fra popolazione vaccinata, (con analisi degli anticorpi presenti nei vari soggetti del gruppo, prima e dopo la vaccinazione) e popolazione NON vaccinata di NESSUN vaccino 
b - Chiedo solo studi clinici e di laboratorio di verifica (punti a,b), ma anche quelli sulla Herd Immunity - Immunita' di Gregge.
NON mi servono bibliografie basate sulle statistiche, che sono evidentemente falsificabili e quindi non veritiere. 
c - Quali e dove sono reperibili le statistiche ufficiali europee ed Italiane, riguardanti le malattie:
distrofia, sclerosi (tutti i tipi), polio, autismo, leucemia, cancro, epilessia, paralisi, meningite, ecc. ?

INOLTRE:
1 - Quale e' l'organismo Europeo che effettua i controlli sulla tossicita' o meno di TUTTE le sostanze vaccinali presenti in TUTTI i Vaccini in commercio, anche dei possibili "contaminanti" e nanoparticelle ? 
...in particolare per Italia, Francia, Belgio, Grecia, e/o altre nazioni UE, con i vaccini "obbligatori" e facoltativi.
2 - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli  (descrizione del meccanismo di controllo) e con quali apparecchiature (descrizione) ?
3 - Quali test in doppio cieco (fra MAI vaccinati, di NESSUN vaccino e Vaccinati di qualsiasi vaccino), vengono effettuati per i vari vaccini in commercio, in Europa e specificatamente in Italia ?
4 - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti, PRIMA della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi, successivamente alla vaccinazione, dopo: 
1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?

Attendo quindi risposte URGENTI ed ESAUSTIVE, in merito tutti questi quesiti.

Le Ricordo una seconda volta che, essendo un giornalista investigativo, pubblichero' la mia richiesta a Lei indirizzata e le sue eventuali risposte nel web, per cui sia preciso e circostanziato, oltre che sollecito nel rispondere.

dr. Jean Paul Vanoli, Souverain Individuel - Journaliste d'Investigation – (Giornalista Investigativo, specializzato in Sanita' da 40 anni). 
Consulente di www.mednat.org  -  mail: vgp@mednat.org

Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni

 Fino ad ora questo soggetto NON ha risposto.....

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
 

Da: info@mednat.org 
Inviato: sabato 21 maggio 2016 10:56
A: roberto.ieraci@asl-rme.it
Oggetto: Domande sui vaccini x lei

Egregio Signor Francesco Menichetti: (Az. Ospedaliera universitaria Pisana)
….da quanto vedo sulla stampa lei e’ caldamente favorevole all’obbligo della vaccinazione, per cui le faccio delle domande sui vaccini; 
Spero sia sufficientemente competente sul tema vaccini, per poter rispondere a queste semplici domande.
Le ricordo per essere chiaro nella sua riposta o non risposta, perche la nostra corrispondenza, essendo giornalista investigativo francese, verra' immessa nel web a disposizione di tutti, compresa questa lettera che invio in copia anche alla sua casella di posta elettronica, e che pubblico come lettera aperta anche in Facebook.
Sia quindi preciso e ben documentato nella sua risposta !

Grazie, ecco le domande:
- Viste le recenti vicissitudini in Italia ed all'estero sui Vaccini ormai ben note...
- Visto che i vaccini contengono sostanze tossico-nocive, come la formaldeide, metalli, nanoparticelle, (ormai documentate da analisi con spettrofotometro e microscopio elettronico) ecc., ed e' Vs/Suo DOVERE informare la popolazione ed i tecnici sanitari su queste tossine inoculate per “Legge”...
- Visto che e' DIRITTO dei cittadini (ed operatori sanitari), essere informati per Legge, dagli enti istituiti e dai medici, specie gli immunologi ed i medici vaccinatori, che dovrebbero essere a "tutela" della nostra salute...

a - Potrebbe fornirmi tutta la documentazione -bibliografia esistente ed inerente gli studi comparati fra popolazione vaccinata, (con analisi degli anticorpi presenti nei vari soggetti del gruppo, prima e dopo la vaccinazione) e popolazione NON vaccinata di NESSUN vaccino 
b - Chiedo solo studi clinici e di laboratorio di verifica (punti a,b), ma anche quelli sulla Herd Immunity - Immunita' di Gregge. 
NON mi servono bibliografie basate sulle statistiche, che sono evidentemente falsificabili e quindi non veritiere. 
c - Quali e dove sono reperibili le statistiche ufficiali europee ed Italiane, riguardanti le malattie:
distrofia, sclerosi (tutti i tipi), polio, autismo, leucemia, cancro, epilessia, paralisi, meningite, ecc. ?

INOLTRE:
1 - Quale e' l'organismo Europeo che effettua i controlli sulla tossicita' o meno di TUTTE le sostanze vaccinali presenti in TUTTI i Vaccini in commercio, anche dei possibili "contaminanti" e nanoparticelle ? 
...in particolare per Italia, Francia, Belgio, Grecia, e/o altre nazioni UE, con i vaccini "obbligatori" e facoltativi.
2 - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli (descrizione del meccanismo di controllo) e con quali apparecchiature (descrizione) ?
3 - Quali test in doppio cieco (fra MAI vaccinati, di NESSUN vaccino e Vaccinati di qualsiasi vaccino), vengono effettuati per i vari vaccini in commercio, in Europa e specificatamente in Italia ?
4 - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti, PRIMA della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi, successivamente alla vaccinazione, dopo: 
1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?

Attendo quindi risposte URGENTI ed ESAUSTIVE, in merito tutti questi quesiti.
Le Ricordo una seconda volta che, essendo un giornalista investigativo, pubblichero' la mia richiesta a Lei indirizzata e le sue eventuali risposte nel web, per cui sia preciso e circostanziato, oltre che sollecito nel rispondere.

dr. Jean Paul,  Souverain Individuel, déscendant de la famille Vanoli - Journaliste d'Investigation - (Sovrano Individuale, discendente della famiglia Vanoli - Giornalista Investigativo), specializzato in Sanita' da 40 anni.
Consulente di www.mednat.org  -  mail: vgp@mednat.org

Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni” - (By Charles Peguy)


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>


Sempre le stesse DOMANDE sono state inviate alla AUSL di Rimini
(Italy) + UNICEF (Italia e Svizzera)

----- Original Message -----
From:
info@mednat.org

Sent: Saturday, September 01, 2012, 3:29 PM

Subject: Domanda IMPORTANTE di cui attendo risposta a stretto giro di posta.

Spettabile AUSL-Rimini
Potreste fornirmi tutta la documentazione -bibliografia esistente ed inerente gli studi comparati fra popolazione vaccinata con analisi degli anticorpi presenti nei vari soggetti del gruppo) e popolazione NON vaccinata di NESSUN vaccino (con analisi degli anticorpi presenti nei soggetti del gruppo) ?
NON mi servono bibliografie basate sulle statistiche, che sono evidentemente falsificabili e quindi non veritiere.
Chiedo solo studi clinici e di laboratorio di verifica sulla Herd Immunity - Immunita' di Gregge.
Attendo vs risposta ESAUSTIVA, in merito.

Vi Ricordo che essendo un giornalista investigativo, pubblichero' la mia richiesta e la vs risposta nel web, per cui siate precisi e circostanziati, oltre che soleciti nel rispondere.

J. Paul Vanoli - Giornalista investigativo da 40 anni sul tema Sanità'

Attendo risposta e pubblichero' la loro risposta anche qui ! 

a Nov. 2012 la risposta non e' arrivata e quindi ho richiesto di NUOVO le info a questa AUSL !

----- Original Message -----
From: info.mednat
To: urp@auslrn.net
Sent: Friday, November 09, 2012 8:39 AM
Subject: 2° richiesta, la prima del sett. 2012 e' rimasta inevasa !

Spettabile AUSL-Rimini
 Potreste fornirmi tutta la documentazione -bibliografia esistente ed inerente gli studi comparati fra popolazione vaccinata con analisi degli anticorpi presenti nei vari soggetti del gruppo) e popolazione NON vaccinata di NESSUN vaccino (con analisi degli anticorpi presenti nei soggetti del gruppo) ?
 NON mi servono bibliografie basate sulle statistiche, che sono evidentemente falsificabili e quindi non veritiere.
 Chiedo solo studi clinici e di laboratorio di verifica sulla Herd Immunity - Immunita' di Gregge.
 Attendo vs risposta ESAUSTIVA, in merito.
 
Inoltre:

Egregi signori
- Visto che non rispondete...dal Sett. 2012, alle domande poste.
- Viste le recenti vicissitudini in Italia ed all'estero sui Vaccini ormai ben note...
- Visto che i vaccini contengono sostanze tossico-nocive, come la formaldeide, metalli, nanoparticelle, (ormai documentate) ecc. ed e' Vs DOVERE informare la popolazione ed i tecnici sanitari su queste tossine inoculate per Legge...
- Visto che e' nostro DIRITTO essere informati dagli enti istituiti che dovrebbero essere a "tutela" della nostra salute...

Attendo risposta a questi quesiti ai quali NON avete risposto, in modo esaustivo, ma allora defilandovi, che vi descrivo qui sotto:

Domande:
Quali e dove sono reperibili le statistiche ufficiali europee ed Italiane, riguardanti le malattie:
- Distrofia, Sclerosi (tutti i tipi), Polio, autismo, leucemia, cancro, epilessia, ecc. ?

INOLTRE:
1 - Quale e' l'organismo Europeo che effettua i controlli sulla tossicita' o meno di TUTTE le sostanze vaccinali presenti in TUTTI i
Vaccini in commercio, anche dei possibili "contaminanti" ? ...in particolare per Italia, Francia, Belgio, Grecia, e/o altre nazioni UE, per i vaccini "obbligatori" !
2 - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli  e con quali apparecchiature (descrizione del meccanismo di controllo) ?
3 - Quali test in doppio cieco (MAI vaccinati,  e Vaccinati) vengono effettuati per i vari vaccini in commercio, in Europa e specificatamente in Italia ?
4 - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti, prima della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi, successivamente alla
vaccinazione
, dopo:
1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?

Se non siete i referenti diretti, mi interessano e.mail e/o telefoni per il contatto diretto.
Attendo vs nuove al piu' presto
 

Vi Ricordo che essendo un giornalista investigativo, pubblichero' la mia richiesta e la vs risposta nel web, per cui siate precisi e circostanziati, oltre che solleciti nel rispondere.

J. Paul Vanoli - Giornalista investigativo da 40 anni sul tema Sanità'

Fino ad ora questi soggetti NON hanno risposto.....

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Da: vgp@mednat.org
Inviato: mercoledì 22 febbraio 2017 11:15
A: fabrizio.pregliasco@unimi.it
Oggetto: I: domanda 3 mail di richiesta !

Egregio prof. F. Pregliasco
....e' la terza volta che le scrivo chiedendo risposta e lei da buon medico vaccinatore....fugge, scappa...non risponde neppure per educazione...
Le ricordo che fare affermazioni pubbliche su questo tema, per togliersi dagli imbarazzi....e' facile, difficile e' fare cio' che si e' promesso di fare... la invito pertanto ad ottemperare alle sue parole.....un poco di coerenza via non le farebbe male, non le pare ?
attendo ancora la sua risposta in merito.
Tenga presente che la nostra corrispondenza comparira' nel Web affinche' i lettori comprendano in che mani mettono la loro vita.....per cui sia esaustivo e coerente, nelle sue risposte.
attendo....sempre

dr. Jean Paul,  déscendant de la famille Vanoli  (Souverain Individuel - Journaliste d'Investigation specialisée en santé depuis 40 ans - Sovrano Individuale, Giornalista Investigativo specializzato in sanità da 40 anni)
Consulente di www.mednat.org  -  mail:
vgp@mednat.org

Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni
(By
Charles Peguy)

Da: vgp@mednat.org
Inviato: mercoledì 23 novembre 2016 17:06
A: fabrizio.pregliasco@unimi.it
Oggetto: domanda

Egregio prof F. Pregliasco,
sono il giornalista che ha incontrato alla proiezione del documentario Vaxxed a Milano, alla presenza del dott. Wakefield, si ricordera' sicuramente che la ho invitato a preparare un convegno SCIENTIFICO di confronto fra i "proVax" ed i cosiddetti "antiVax", cosa che le ho ricordato anche all'uscita prima che andasse via in auto, richiedendole giorno, ora e luogo del convegno, e lei mi ha promesso che avrebbe fatto di tutto per organizzarlo.
Le ricordo che sarebbe una PRIMA mondiale, dato che mai fino ad ora e cio' in tutto il mondo, i medici vaccinatori hanno voluto incontrare coloro che obiettano alle vaccinazioni.....per un confronto scientifico sul tema specifico !

Sto attendendo sue notizie in merito, sperando che i suoi "superiori" le permettano di organizzarlo in una opportuna sede qualificata.
Sarei interessato a parteciparvi come giornalista investigativo, assieme ad altri medici, chimici, ricercatori, avvocati, che le posso seriamente indicare, anche per fare qualcosa di costruttivo e completo, dato che poi una volta registrato via CAM, sara' messo anche e non solo nel Web a disposizione del pubblico.
attendo sue nuove sul tema

dr. Jean Paul,  déscendant de la famille Vanoli  (Souverain Individuel - Journaliste d'Investigation specialisée en santé depuis 40 ans - Sovrano Individuale, Giornalista Investigativo specializzato in sanità da 40 anni)
Consulente di www.mednat.org  -  mail: vgp@mednat.org

Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni
(By
Charles Peguy)

Fino ad oggi questo chiacchierone non si e' fatto sentire....

Da: vgp@mednat.org 
Inviato: martedì 18 aprile 2017 08:47
A: palmieri@unimo.it
Oggetto: segnalazione con richiesta di parere

Vorrei che lei prendesse visione delle mie ricerche sui meccanismi fisiologici e biologici dei gravi danni delle tossine vaccinali.
http://www.mednat.org/vaccini/contenuto_vaccini.htm
Danni dei vaccini:
descrizione dei vari e complessi meccanismi occulti e/o palesi che essi producono nel corso degli anni una volta inseriti con le loro tossine nei corpi viventi umani ed animali
http://ww.mednat.org/vaccini/dannivacc.htm
L'immunita' di gregge e' una Bufala
http://www.mednat.org/vaccini/effetto_gregge.htm

Gradirei un suo parere, in merito a questo importante tema
Le Ricordo che, essendo un giornalista investigativo, pubblichero' la mia richiesta a Lei indirizzata e le sue eventuali risposte nel web, per cui sia preciso e circostanziato, oltre che se possibile, sollecito nel rispondere.

dr. Jean Paul,  déscendant de la famille Vanoli  (Souverain Individuel - Journaliste d'Investigation specialisée en santé depuis 40 ans - Sovrano Individuale, Giornalista Investigativo specializzato in sanità da 40 anni)
Consulente di www.mednat.org  -  mail:
vgp@mednat.org

Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni
(By
Charles Peguy)

Neppure questo soggetto ha MAI risposto....NON hanno argomenti validi e quindi si defilano....


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Da: info@mednat.org 
Inviato: lunedì 13 febbraio 2017 11:06
A: roberto.ieraci@asl-rme.it
Oggetto: I: Domande sui vaccini x lei - seconda ed ultima richiesta, poi...

Egr. dottore, e' la seconda volta che le scrivo per chiederle risposte in merito alle domande che le ho posto nella mia precedente mail di quasi un anno fa...
Come mai non risponde ?
Sappia che e' stato presentato dal sottoscritto un Esposto al Tribunale di....ed al giudice incaricato forniro' anche la corrispondenza intercorsa o meno anche con lei.
Quindi la prego di rispondere esaustivamente, cosi convincera' il Giudice che ha Lei fatto il suo dovere.
Saluti ed attendo risposta

dr. Jean Paul,  déscendant de la famille Vanoli  (Souverain Individuel - Journaliste d'Investigation specialisée en santé depuis 40 ans - Sovrano Individuale, Giornalista Investigativo specializzato in sanità da 40 anni)
Consulente di www.mednat.org  -  mail:
vgp@mednat.org

Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni
(By
Charles Peguy)

Silenzio su tutti i fronti....

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>


Stesse domande richieste all'ASL del Trentino, dott. Valter Carraro

----- Original Message -----
From:
info.mednat.org

To: valter.carraro@apss.tn.it

Sent: Friday, August 30, 2013

Subject: Info sui vaccini

 

- Viste le recenti vicissitudini in Italia ed all'estero sui Vaccini ormai ben note...
- Visti gli innumerevoli studi medico- scientifici pubblicati da anni (ne ho raccolti solo io, ben oltre 1.000)
- Visto che i Vaccini contengono sostanze
tossico-nocive, come la formaldeide, metalli, nanoparticelle, (ormai ben documentate) ecc. ed e' Vs DOVERE (legge sui farmaci) informare la popolazione ed i tecnici sanitari su queste tossine inoculate per Legge...
- Visto che e' nostro DIRITTO essere informati dagli enti, istituiti che dovrebbero essere a "tutela" della nostra salute...

Attendo risposta a questi quesiti, in modo esaustivo, che descrivo qui sotto:

- Quali e dove sono reperibili le statistiche ufficiali europee ed Italiane, riguardanti le malattie:
Distrofie, sclerosi (tutti i tipi), polio, tubercolosi, autismo, leucemie, cancro, epilessia, ecc. ?

INOLTRE:
1 - Quale e' l'organismo Europeo, che effettua i
controlli sulla tossicita' o meno di TUTTE le sostanze vaccinali presenti in TUTTI i Vaccini in commercio, anche quelle dei possibili "contaminanti" ?

...in particolare per Italia, Francia, Belgio, Grecia, e/o altre nazioni UE, per i vaccini "obbligatori" !
2 - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli  e con quali apparecchiature (con la descrizione del meccanismo di controllo) ?
3 - Quali
test in doppio cieco (fra MAI vaccinati,  e Vaccinati di qualsiasi vaccino) vengono effettuati per i vari vaccini in commercio, in Europa e specificatamente in Italia ?
4 - Quali controlli-esami clinici in Italia, vengono effettuati su soggetti,
prima della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi, successivamente alla vaccinazione, dopo:
1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?

Attendo sue risposte esaustive, al piu' presto
 

Le ricordo che essendo un giornalista investigativo, pubblichero' la mia richiesta e la sua risposta nel web, per cui sia preciso e circostanziato, oltre che sollecito nel rispondere. 
NON ottenendo risposte, il suo nominativo assieme ad altri gia' interpellati, verra' incluso nell'Esposto che presentero' alla Procura della Repubblica, per omissioni d'ufficio, ecc.

J. Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale) da 40 anni sul tema Sanità'
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale  - info@mednat.org

Fino ad ora questo soggetto NON ha risposto.....

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Richiesta di informazioni alla Regione Emilia Romagna, ad un dirigente il sig. Sergio Venturi &C
.... dal
13/10/2015

Da: vgp@mednat.org]
Inviato: martedì 13 ottobre 2015
A: sanita@regione.emilia-romagna.it  
Oggetto: x il sig. Sergio Venturi - Importanti domande

Egregio sig. Sergio Venturi
ho letto le sue affermazioni alla stampa:

Vorrei, visto che propaganda i vaccini, ed anche per il fatto che lei e’assessore alle “politiche per la salute” dell’emilia-romagna, ……..che vorrebbe denunciare coloro che non vaccinano…
Le ricordo che il sottoscritto si e’ autodenunciato 35 anni fa (con 35 R/R agli enti in-sanitari del paese) e NON ho mai vaccinato i miei 3 figli ed oggi neppure i miei nipotini….quindi sono avvezzo e ben preparato sul tema specifico…. ,
che rispondesse a queste semplici domande:

Viste le recenti vicissitudini in Italia ed all'estero sui Vaccini ormai ben
note...
- Visto che i vaccini contengono sostanze tossico-nocive, come la formaldeide, metalli,  nanoparticelle, (ormai documentate da analisi con spettrofotometro e microscopi elettronici) ecc. ed e' Vs DOVERE informare la popolazione ed i tecnici sanitari su queste tossine inoculate per Legge...
- Visto che e'DIRITTO dei cittadini (ed operatori sanitari), essere informati per Legge, dagli enti istituiti, in questo caso la Simg, che dovrebbero essere a "tutela" della nostra salute...

Attendo quindi le vs risposte URGENTI ed ESAUSTIVE, in merito tutti questi quesiti:
a - Potreste fornirmi tutta la documentazione -bibliografia esistente ed inerente gli studi comparati fra popolazione vaccinata con analisi degli anticorpi presenti nei vari soggetti del gruppo) e popolazione NON vaccinata di NESSUN vaccino (con analisi degli anticorpi presenti nei soggetti del gruppo) ?
NON mi servono bibliografie basate sulle statistiche, che sono evidentemente falsificabili e quindinon veritiere.
b - Chiedo solo studi clinici e di laboratorio di verifica (punti a,b), ma anche quelli sulla Herd Immunity - Immunita' di Gregge.
c - Quali e dove sono reperibili le statistiche ufficiali europee ed Italiane, riguardanti le malattie: distrofia, sclerosi (tutti i tipi), polio, autismo, leucemia, cancro, epilessia, ecc. ?

INOLTRE:
1 - Quale e' l'organismo Italiano ed Europeo che effettua i controlli sulla tossicita' o meno di TUTTE le sostanze vaccinali presenti in TUTTI i Vaccini in commercio, anche quelli dei possibili "contaminanti" ? ...in particolare per Italia, Francia, Belgio, Grecia, e/o altre nazioni UE, per i vaccini " obbligatori" e facoltativi !
2 - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli e con quali apparecchiature (descrizione del meccanismo di controllo) ?
3 - Quali test in doppio cieco (MAI vaccinati, e Vaccinati) vengono effettuati per i vari vaccini in commercio, in Europa e specificatamente in Italia ?
4 - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti, prima della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare ( sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi, successivamente alla vaccinazione, dopo:
1 mese - 1 anno - 2 anni -3 anni - 5- anni - 10 anni ?

Attendo sue nuove al piu' presto e senza rimandi, in quanto per la legge sulla trasparenza, lei e’ obbligato, vista la sua “posizione” in Regione E. Romagna, a RISPONDERE, se non vuole incorrere nelle “omissioni in atti di ufficio”…!

Le Ricordo che essendo un giornalista investigativo, pubblichero' la mia richiesta e le sue risposte (o meno) nel web, per cui sia preciso e circostanziato, oltre che sollecito nel rispondere.

Saluti
dr. Jean Paul, Souverain Individuel, déscendant de la famille Vanoli - Journaliste d'Investigation - (Sovrano Individuale, discendente della famiglia Vanoli - Giornalista Investigativo, specializzato in Sanita' da 40 anni.

Nuova richiesta di risposta alla mia mail del 13/10/2015
Da
: vgp@mednat.org
Inviato: mercoledì 25 novembre 2015
A: urp@regione.emilia-romagna.it
Oggetto: x il sig. Sergio Venturi - Importanti domande


Finalmente una "risposta"....
Da: URP@REGIONE.EMILIA-ROMAGNA.IT
Inviato: lunedì 8 febbraio 2016
A: Assessorato politiche per la salute
Cc: vgp@mednat.org
Oggetto: FW: x il sig Sergio Venturi - IMPORTANTI DOMANDE - TERZA richiesta di risposta !!!

Spett. Segreteria Assessore alle politiche per la salute
inoltro alla vostra cortese attenzione la seguente richiesta, per una risposta all'interessato e all'Urp per conoscenza.
Grazie, cordiali saluti.

Dario Barbieri
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Numero verde 800.662200
e-mail: urp@regione.emilia-romagna.it
www.regione.emilia-romagna.it/urp
facebook Ufficio relazioni con il pubblico

Testo originale
Da: vgp@mednat.org
ON: urp@regione.emilia-romagna.it
CC:
Inviato: 06.02.16
Oggetto:
x il sig Sergio Venturi - IMPORTANTI DOMANDE - TERZA richiesta di risposta !!!

Mail originale
Da
: vgp@mednat.org
Inviato: mercoledì 25 novembre 2015
A: urp@regione.emilia-romagna.it
Oggetto: x il sig. Sergio Venturi - Importanti domande

Da: URP@REGIONE.EMILIA-ROMAGNA.IT
Inviato: martedì 9 febbraio 2016
A: vgp@mednat.org
Oggetto: FW: R: x il sig Sergio Venturi - IMPORTANTI DOMANDE - TERZA richiesta di risposta !!!
Buonasera, in merito alla sua richiesta del 6.2 u.s.,
risulta che l'assessorato sanità le abbia già risposto tramite lettera della dott.ssa Pascucci del 26.11.2015 che allego alla presente.
Cordiali saluti.

Dario Barbieri
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Numero verde 800.662200
e-mail: urp@regione.emilia-romagna.it
www.regione.emilia-romagna.it/urp
facebook Ufficio relazioni con il pubblico

Testo originale qui allegato
Da: Sanita@Regione.Emilia-Romagna.it
ON:
Urp
CC:
Inviato:
08.02.16 15:17:19
Oggetto: R: x il sig Sergio Venturi - IMPORTANTI DOMANDE - TERZA richiesta di risposta !!!

Gentilissimi,
vi allego la risposta inoltrata al dott. Jean Paul in data 26 novembre dalla dott.ssa Pascucci, Referente regionale per il tema vaccinazioni.
Cordiali saluti.

Andrea Davalli
Segreteria Assessore Politiche per la Salute Sergio Venturi Regione Emilia-Romagna
Viale Aldo Moro, 21 – 40127 Bologna


Ecco qui sotto la
mia risposta a questa loro mail del 09/02/2016 e 14/02/2016 questo e' l'allegato che mi hanno inviato,nelle loro mail, leggetelo e giudicate...
...noterete anche che il sig. S. Venturi NON ha mai risposto personalmente, ma ha delegato qualcun'altro (terzi, evidentemente incompetenti) a rispondere, infatti hanno risposto "roma per toma"...e NON conoscono o fanno finta di non conoscere cio' che avviene fisiologicamente, quando si iniettano sia le sostanze vaccinali, cosi come il thiomersal (mercurio) e/o l'idrossido di alluminio specie nei cervelli del corpo !

Da: vgp@mednat.org
Inviato: domenica 14 febbraio 2016 12:35
A: 'URP@REGIONE.EMILIA-ROMAGNA.IT
Oggetto: R: R: x il sig Sergio Venturi - IMPORTANTI DOMANDE - TERZA richiesta di risposta !!!

Egregi signori:
Anche nel PDF che mi avete allegato nella vs., NON risposta, evidenziate o la vs incompetenza oppure la malafede nel NON voler rispondere a tutte le semplici domande che vi ho posto !

Tanto per rispondere ai dati del PDF, forse non sapete o non volete dite che alcuni vaccini contengono ancora il tiomersal (mercurio):
dovreste leggervi con attenzione prima di fornire FALSE informazioni al pubblico, come avete fatto con me,  quello che il sottoscritto ha raccolto nella sua ricerca in merito al tema Tiomersal:
 http://www.mednat.org/vaccini/thimerosa_lcdcon.htm all’interno del quale trovate anche cosa avviene quando questa sostanza eterologa (ovviamente tossica viene introdotta nei liquidi dei corpi viventi)…e che voi IGNORATE o nascondete !
Nei vaccini dell’esavalente vi e’ anche l’idrossido di alluminio (alluminio) sostanza eterologa notoriamente tossica, gli studi ci sono che dimostrano la sua tossicità, vedi la mia ricerca su di esso:
http://www.mednat.org/vaccini/alluminio.htm

e queste alcune delle referenze bibliografiche per il link fra Vaccini ed autismo:
http://www.mednat.org/vaccini/autism_ref.htm
http://www.mednat.org/vaccini/autism_ref2.htm
E questa la mia ricerca sul nesso fra Vaccini ed autismo:
http://www.mednat.org/vaccini/autismo.htm

Questi dati sono stati forniti ai NAS per un giudice che sta indagando dopo una mia denuncia/esposto….sui conflitti di interesse dei vari soggetti che lavorano per conto del Ministero della NON salute + ISS + AIFA (il dirigente e’ stato gia’ arrestato…) e Consiglio Superiore della Sanità….oltre ai dirigenti della Regione Emilia Romagna !

Quindi cari signori, assumetevi le vostre responsabilita’ e rispondete una buona volta alle domande che vi ho posto nella mia mail della quale vi ho gia’ inviato 3/4 richieste alla risposta, cosa che neppure questa volta avete fatto, glissando su altri argomenti…(Tiomersal) domanda sul tema “tiomersal” che non vi avevo neppure richiesto…
quindi attendo una vostra risposta effettiva alle domande poste.
in attesa
saluti

dr. Jean PaulSouverain Individuel, déscendant de la famille Vanoli - Journaliste d'Investigation (Giornalista Investigativo, specializzato in Sanita' da 40 anni).
Consulente di
www.mednat.org  -  mail: vgp@mednat.org
Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni
(By Charles Peguy

Ulteriore richiesta di risposta:
Da: vgp@mednat.org
Inviato: martedì 8 marzo 2016 10:32
A: 'URP@REGIONE.EMILIA-ROMAGNA.IT '
Oggetto: I: R: x il sig Sergio Venturi - IMPORTANTI DOMANDE - QUARTA... richiesta di risposta !!!

Egr sig. S. Venturi
Sto sempre attendendo risposte esaustive alle domande che le ho posto ! ….e’ la Quarta mail che le scrivo e lei fa finta di nulla… o mi fa rispondere  “roma per toma” da terzi …..
Evidentemente Lei non e’ sufficientemente e professionalmente preparato sul tema e neppure ha colleghi o sottoposti preparati sempre sul tema !
Cio’ evidenzia in che mani la sanita’ e’ finita..
CMQ sempre speranzoso che qualcuno di competente si faccia avanti, attendo risposte esaustive alle domande da me postate nella prima mail.
saluti


dr. Jean PaulSouverain Individuel, déscendant de la famille Vanoli - Journaliste d'Investigation (Giornalista Investigativo, specializzato in Sanita' da 40 anni).
Consulente di
www.mednat.org  -  mail: vgp@mednat.org
Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni
(By Charles Peguy


Da: vgp [vgp@mednat.org]
Inviato: martedì 8 marzo 2016 10:32
A: 'URP@REGIONE.EMILIA-ROMAGNA.IT '
Oggetto: I: R: x il sig Sergio Venturi - IMPORTANTI DOMANDE - QUARTA... richiesta di risposta !!!

Egr. sig. S. Venturi
Sto sempre attendendo risposte esaustive alle domande che le ho posto ! ….e’ la Quarta mail che le scrivo e lei fa finta di nulla… o mi fa rispondere  “roma per toma” da terzi …..
Evidentemente Lei non e’ sufficientemente e professionalmente preparato sul tema e neppure ha colleghi o sottoposti preparati sempre sul tema !
Cio’ evidenzia in che mani la sanita’ e’ finita..
CMQ sempre speranzoso che qualcuno di competente si faccia avanti, attendo risposte esaustive alle domande da me postate nella prima mail.
saluti

In attesa le invio qualche informazione in piu’….

Visto che questi soggetti fanno finta di rispondere o rispondono roma per toma, ho deciso di contattare i dirigenti e le procure di varie regioni:
Emilia Romagna, Toscana; Liguria, Piemonte, Veneto, Friuli, Marche, Campania, Lazio e vediamo cosa succede:

ecco un esempio: 
Inviata mail in Veneto ed Emilia Romagna:
Luca Zaia: dir.presidente@regione.veneto.it  - PEC = protocollo.generale@pec.regione.veneto.it
Tribunale Procura Venezia:  prot.procura.venezia@giustiziacert.it
Sindaco di venezia: Luigi Brugnaro:  protocollo@pec.comune.venezia.it
e

Da: GIOVANNI.PAOLO.VANOLI@pec.it
Inviato: giovedì 10 novembre 2016 15:28
A: prot.procura.bologna@giustiziacert.it
Oggetto: Esposto sui Gravi danni dei vaccini a Procura trib. di Bologna

Per sua conoscenza,  prenda ben nota !
Jean Paul Vanoli

In allegato la copia del mio Esposto firmato, presentato in Procura del Tribunale,  affinché siano fatte effettuate serie e complete indagini sui Vaccini e loro Danni
Sono a disposizione del giudice o giudici incaricati
E se lei sig. Presidente della Regione e lei sig., voleste informare la popolazione sui pro ed i contro dei vaccini, dato che e' obbligatorio farlo per Legge, siamo a disposizione per  un dibattito pubblico con le ASL locali.
Distinti saluti
 
- La questione del mantenere le vaccinazioni al di sopra del 95% per ottenere il cosiddetto "effetto gregge", presuppone che detta "immunita di gregge" sia un "teoria esatta e dimostrata", COSA CHE NON E', per i semplici, chiari motivi e FATTI, che trova raccolti proprio nello studio da me fatto a suo tempo:
http://www.mednat.org/vaccini/effetto_gregge.htm   

Che l'OMS e filiera, finanziate in gran parte dalle case farmaceutiche, la propagandi non significa proprio nulla in quanto la realta' dei fatti smentisce tale "teoria" in quanto FASULLA !, ma essa serve a GENERARE PAURA NEI POLITICI E NELLA POPOLAZIONE, CHE IGNORANO LA REALTA' DEI FATTI !
http://www.mednat.org/oms.htm - FDA + CDC: http://www.mednat.org/fda_ritira.htm http://www.mednat.org/iss.htm  ecc.

- Inventando la possibilita' di emettere una legge regionale come quella dell'Emilia Rom., che a breve sara' dichiarata INCOSTITUZIONALE, in quanto lo e' nei fatti, perche' impedisce la "liberta di cura" che e' contemplata nei "Diritti dell'uomo" http://www.mednat.org/diritti_delluomo.htm  
 + Codice di Norimberga, 1946 + Dichiarazione di Helsinki, 1964  e nell'art 32 della Costituzione italiana

LIBERTA' di CURA - Codice di Norimberga, 1946
1. “Il consenso volontario del soggetto umano è assolutamente essenziale
Prima di accettare una decisione affermativa da parte del soggetto dell’esperimento lo si debba portare a conoscenza della natura, della durata (…) e di tutte le complicazioni e rischi che si possono aspettare e degli effetti sulla salute o la persona che gli possono derivare dal sottoporsi dell’esperimento”

Dichiarazione di Helsinki, 1964 (AMM, Associazione Medica Mondiale)
A 2. “E’ dovere del medico promuovere e salvaguardare la salute delle persone.
A 5. “Nella  ricerca su soggetti umani, le considerazioni correlate con il benessere del soggetto umano devono avere la precedenza sugli interessi della scienza e della società”
A 7. “Nella pratica medica corrente e nella ricerca medica, la maggior parte delle procedure preventive (NdR: leggasi anche Vaccinazioni), diagnostiche e terapeutiche implicano rischi e aggravi”
C. 5 “Nel trattamento di un paziente, laddove  non esistano comprovati metodi preventivi, diagnostici e terapeutici o questi siano inefficaci, il medico,  con il consenso informato del paziente, deve essere libero di usare mezzi preventivi, diagnostici e terapeutici non provati o nuovi, se a giudizio del medico essi offrono speranza di salvare la vita, ristabilire la salute o alleviare la sofferenza”

L'art.5 della Dichiarazione di Helsinki 1964 (Assoc. Medica Mondiale), l'articolo 32 della Costituzione italiana e la legge 8 aprile 1998 n.94 sanciscono di fatto il sacrosanto diritto di ciascuno a farsi curare come ritiene giusto.

Costituzione della Repubblica Italiana, 1947/32: Il Diritto alla Salute è un diritto fondamentale, e' riconosciuto dall'articolo 32.
"La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario, se non per disposizione di legge. La  legge non può in NESSUN CASO violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.

Tratto dalla sentenza di un giudice del Tribunale dell'Aquila (I) - 2013
A ben vedere infatti, l'art. 32 della Costituzione non può essere considerato come una monade ma va riletto e interpretato anche  alla luce degli altri diritti e doveri scolpiti nella carta costituzionale quali l'obbligo di adempiere ai doveri di solidarietà, l'obbligo di rispettare la dignità della persona, l'obbligo di assicurare il pari trattamento a tutti gli individui e, soprattutto, il fondamentale obbligo di rispettare la libertà individuale e che si esplica anche nell'inviolabile diritto di scelta della cura da intraprendere." "In particolare, quando la medicina ufficiale non proponga delle valide soluzioni o quando le stesse non sono ulteriormente percorribili, la Costituzione, cristallizzando la tutela del diritto alla salute in senso lato, assicura a ogni individuo la possibilità di intraprendere cure e terapie che, pur nell'incertezza del risultato, possano, anche temporaneamente, assicurare un'esistenza decorosa e libera - per quanto possibile - dalle sofferenze. A tutela del preminente bene della salute, dunque,  anche il medico, nella sua scienza e coscienza, dovrà sentirsi libero di prescrivere al paziente quelle cure che egli ritenga maggiormente idonee a raggiungere un beneficio, sia esso la guarigione, sia esso la stabilizzazione della malattia intesa come non peggioramento.

Commento NdR: Il giudice con la sua sentenza ha deciso che  il diritto alla scelta della cura è inviolabile.

e nel Decreto Presidenziale del 1994:
In Italia il 7 Gennaio 1994 è stato emanato un “Decreto Presidenziale” n. 8 (voluto dall’allora Ministro della Sanità On. Garavaglia) dal titolo “Disposizioni urgenti in materia Sanitaria” che contiene alcune direttive vincolanti in materia di vaccinazioni:
Articolo 9:
Su questo decreto ministeriale occorre fare alcune considerazioni:
A) Riconosciamo nel decreto lo sforzo del Ministro della Sanità nell’iniziare finalmente il riconoscimento al sacro santo diritto sancito anche dalla Costituzione (art. 32) sul fatto che NESSUN trattamento sanitario obbligatorio può essere imposto se questo viola i limiti imposti dal rispetto della persona umana, ed il vincolo all’USSL di accettare i certificati consegnati da colui che chiede legittimamente l’esonero del TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio) al Sindaco (Legge 833/78 art 33)
- La vaccinazione obbligatoria coattiva,  obbliga all'intossicazione dal sostanze pericolose e tossiche....
vedi: http://www.mednat.org/vaccini/contenuto_vaccini.htm

... i bambini neonati  che hanno ancora, fra parentesi il loro sistema immunitario in formazione, impedendo la Perfetta salute acquisita alla nascita, infatti i bambini vaccinati sono molto ma molto piu' malati di quelli NON vaccinati, ed i pediatri attenti a questi fatti, lo hanno segnalato anche al Ministero della "salute"....
http://www.mednat.org/Lettera_Aperta_%20Ministro_Salute%202010.pdf  

I Bimbi vaccinati sono molto piu' malati dei NON vaccinati di NESSUN vaccino
http://www.mednat.org/vaccini/bimbi_%20piu_malati.htm

Io stesso, che non ho vaccinato i miei figli gia' 38 anni fa, li ho fatti frequentare asilo e la scuola dell'obbligo erano chiamato mostri dal medico scolastico in quanto mentre i vaccinati ad ogni cambio di stagione si ammalavano, i miei figli (3) non  si ammalavano mai ! e neppure hanno mai avuto nessuna delle malattie per le quali si vaccina a dimostrazione che essi erano piu' sani immunitariamente parlando dei Vaccinati !

Video su: I BAMBINI NON VACCINATI SONO molto PIU' SANI di quelli VACCINATI !
Nel 1992 I.A.S. ha condotto un sondaggio sulla salute e la vaccinazione dei bambini della Nuova Zelanda ed ha trovato solide prove scientifiche che I BAMBINI NON VACCINATI sono PIU' SANI dei loro coetanei vaccinati
www.youtube.com/embed/yYLYrRBTsN0
Ecco il recente studio che ha coinvolto più di 17.000 bambini fino a 19 anni
http://www.mednat.org/vaccini/dannivacc_study.pdf
Questo studio-indagine attualmente in corso è stato avviato dall’omeopata dott. Andreas Bachmair.
Uno studio in inglese che dimostra, che bambini NON vaccinati sono più sani che i bambini vaccinati
http://www.naturalblaze.com/2014/02/studies-prove-without-doubt-that.html  
Il dott. Moulden Canadese, ha fatto delle importanti ricerche sui danni neurologici dei vaccini:
http://healthimpactnews.com/2014/dr-andrew-moulden-every-vaccine-produces-harm/    
http://www.mednat.org/vaccini/Vaccine-story-Peer-Review-1000.pdf   
Bibliografia aggiuntiva:
http://treasoncast.com/2014/04/05/anti-vaccination-peer-reviewd-research-list/     

- Meno si vaccina, meno morti ci sono !
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3170075/    
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21543527     
https://vactruth.com/vaccines-and-mortality-rates/   

- Parlamentari pagati dalle Lobbies ? - Roma Ott. 2013 
L'intervista a un assistente di un Senatore che svelerebbe i traffici illeciti tra parlamentari e Lobbies.
Video dell'intervista: 
http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/390060/roma-parlamentari-pagati-dalle-lobbies.html   

- Inoltre da recenti ricerche si e' evidenziato che sono proprio i bambini vaccinati a propagare le malattie alla popolazione ignara vedi:
I soggetti, bambini, ragazzi, adulti, vaccinati con il vaccino per la  Pertosse,  Varicella o con il Morbillo, ecc., possono facilmente "infettare" gli altri,... purtroppo questa possibilita' e' valida anche per tutti gli altri soggetti vaccinati di QUALSIASI VACCINO  !

INFATTI:
Nel 2014, un innovativo studio pubblicato sulla rivista Clinical Infectious Diseases, tra gli autori del quale ci sono scienziati che lavorano per Bureau of Immunization, New York City Department of Health and Mental Hygiene e National Center for Immunization and Respiratory Diseases,  Centers for Disease Control and Prevention (CDC),  ha preso in esame le prove che, nel  focolaio di morbillo scoppiato a New York nel 2011, sia gli  individui precedentemente vaccinati che quelli con "immunità" da vaccino, erano in grado di essere infettati con il morbillo e di infettare altri (trasmissione secondaria).
Questa scoperta ha suscitato anche l’attenzione dei media, come l’articolo apparso su Sciencemag.org nell’aprile 2014 intitolato:
“Per la prima volta una epidemia di morbillo è stata ricondotta ad un individuo completamente vaccinato“.
Questo studio rivoluzionario intitolato “Epidemia di morbillo tra persone "immunizzate" (vaccinate) in precedenza, New York City,  2011”, ha riconosciuto che, “il morbillo può manifestarsi anche in individui vaccinati, ma non è stata documentata la trasmissione secondaria da tali individui”.
Al fine di scoprire se individui completamente vaccinati per il morbillo siano capaci di essere infettati e di trasmettere l’infezione ad altri, gli studiosi hanno preso in esame i casi sospetti ed i contatti esposti durante l‘epidemia di morbillo del 2011 a New York. Si concentrarono su un paziente che aveva ricevuto due dosi di vaccino per il morbillo e fu scoperto che,
”su 88 contatti, quattro casi secondari avevano ricevuto due dosi di vaccino anti- morbillo o avevano una precedente positività di anticorpi IgG per il morbillo . Tutti i casi sono stati confermati in laboratorio, i sintomi clinici erano coerenti con il morbillo e presentavano un’alta presenza di anticorpi IgG caratteristica di una risposta immunitaria secondaria.”

La loro importante conclusione fu la seguente:
”Questa è la prima segnalazione di trasmissione del morbillo da un individuo vaccinato due volte. La manifestazione clinica e i dati di laboratorio erano tipici del morbillo in un individuo mai esposto al virus.
Casi secondari avevano risposte anticorpali anamnestiche robuste. Nessun caso terziario si è verificato nonostante i numerosi contatti. Questo focolaio sottolinea la necessità di una approfondita indagine epidemiologica e di laboratorio dei casi sospetti di morbillo a prescindere dallo status vaccinale“.
Ovviamente questo fenomeno: individuo completamente vaccinato che infetta altri individui completamente vaccinati, è stato ignorato dalle agenzie sanitarie e dai media.
Questi dati confermano la possibilità che, durante il focolaio di morbillo verificatosi a Disney, soggetti precedentemente vaccinati (chiunque facente parte del 18% che si sa essersi infettato-ammalato) possono essere stati infettati o anche aver contratto il morbillo dal vaccino e aver trasmesso il morbillo sia ai vaccinati che ai non vaccinati.
Fonte:  http://www.greenmedinfo.com/blog/measles-transmitted-vaccinated-gov-researchers-confirm

- dato che scrivete che : "avete a cuore la salute dei bambini", domanda:  perche' li INTOSSICATE con sostanze pericolose ?
Ecco il contenuto dei vaccini:
http://www.mednat.org/vaccini/contenuto_vaccini.htm  

....quindi siete passibili di denuncia penale !

MINISTERO INFORMATO sui Gravi Danni dei Vaccini fin  dal 1996
http://www.mednat.org/vaccini/flash2.htm
http://www.mednat.org/vaccini/interrogazione_parl.htm
http://www.mednat.org/ministero_informato.htm
http://www.mednat.org/ministero_informato2.htm

http://www.mednat.org/ministero_informato3.htm
http://www.mednat.org/ministero_informato3b.htm

- "Bambini vaccinati separati da quelli vaccinati". vedi sopra sull'effetto gregge come Balla !

- Inoltre l'esavalente fa spendere allo Stato e quindi anche a voi Regione,  a favore di Big Pharma molto denaro, perche' essendo preparata con 6 vaccini, di sui solo 4 obbligatori, i due facoltativi vengono spacciati dalle ASL come obbligatori ! e cio' nei FATTI e' frode, truffa e quindi azione CRIMINALE, oltre a dimostrare la collusione degli enti a tutela della salute si, ma quella dei fatturati di Big Pharma... e non  quelle della popolazione, soprattutto i poveri bambini alla quale vien propinata !!
http://www.mednat.org/vaccini/esavalente.htm

- "si sono ripresentati casi gravi di malattie che consideravamo ormai pressoché sconfitte."
CITAZIONE DIMOSTRATIVA per favore, grazie:

Quali malattie ?, dove ?, di e su bambini MAI VACCINATI di NESSUN VACCINO ?,
....perche' tutti i casi riportati dai mass media, e da me controllati quale giornalista investigativo facendo le opportune ricerche, sono di bambini TUTTI VACCINATI da ESAVALENTE (vaccino molto pericoloso, gia' ritirato in diverse nazioni europee...e rimesso in circolazione per le pressioni forti di Big Pharma e filiera... http://www.mednat.org/vaccini/esavalente.htm ) e' foriera di qualsiasi malattia....
In allegato l'Esposto da me presentato a varie procure d'Italia sui gravi danni dei vaccini, leggetelo con attenzione perche' verra' presentato anche in altre Procure Italiane !! ....e non sara' il solo !

Attendo vostri commenti in merito e vi informo nel frattempo che, essendo giornalista investigativo francese, tutta la corrispondenza esistente fra di noi, verra' immessa nel WEB; affinche' i lettori sappiano in che mani e' la sanita' italiana....

....attendo le risposte che come sempre NON arriveranno MAI !

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Da: vgp@mednat.org
Inviato: domenica 30 aprile 2017 09:26
A: paolo.bonanni@unifi.it
Oggetto: Domande sui Vaccini

 Queste le DOMANDE che le pongo ed alle quali desidererei sue risposte esaustive:

1 - Dato che i vaccini in commercio sono stati esaminati in laboratorio, anche con microscopio elettronico (trovando non solo tutte le sostanze tossiche ponderali, che sono dichiarate bei bugiardini, ma anche nanoparticelle pericolosissime, NON DICHIARATE.....) ed abbiamo esaminato e controllato dei soggetti, con attrezzature di Bioelettronica, prima e dopo la vaccinazione, trovando tutte le alterazioni che ne intervengono...(mutazioni batteriche, scatenamento di proteine infiammatorie, intossicazioni pesanti, ecc. ) che alle volte portano reazioni immediate e/o invece possono scatenare nel tempo (giorni, mesi, anni, decenni) anche danni gravi di qualsiasi tipo ai soggetti vaccinati....!
2 - quali sono, secondo la ASL, le sostanze tossiche contenute ad esempio nell'esavalente e nei vaccini propinati ai bambini, oggi in commercio ?
3 - quali sono le reazioni bioElettroniche/frequenziali  e chimiche che intervengono, quando queste sostanze tossiche  entrano nell'organismo, ad esempio di un bambino, quando con la vaccinazione si bypassano le principali vie di difesa immunitarie (pelle e mucose) ? 
4 - cosa avviene (meccanismi) quando le sostanze eterologhe tossiche, come quelle dei vaccini arrivano nella microcircolazione ?
5 - quali i meccanismi intervengono, quando le sostanze tossiche vaccinali, se superano la microcircolazione, arrivano alla membrana cellulare ?… e quali “ponti” esistono per far entrare tali informazioni  vaccinali ? 
6 - cosa avviene (reazioni) a livello bioelettronico/frequenziale ed a quello biochimico nella cellula, quando quelle sostanze tossiche intossicano il citoplasma ?
7 – cosa avviene (reazioni) ai mitocondri che sono presenti nella cellula ormai intossicata… quindi in stress ossidativo, dalle sostanze vaccinali ?
8 - infine cosa avviene (reazioni) all'ATP mitocondriale ?
9 - cosa avviene alla 
melanina presente nei liquidi extracellulari ed intracellulari, dopo vaccinazione ?
10 - quali sono le "vie" di introduzione delle sostanze tossiche, specie i metalli pesanti: Alluminio (idrossido di) e mercurio(thiomersal) specie nel cervello, e/o nelle ghiandole endocrine presenti in esso e chi o cosa li trasporta, od in altri ghiandole/organi (tiroide, gonadi, fegato, reni, milza, intestino, polmoni, ecc.) ?

Altre IMPORTANTI DOMANDE:
Inoltre secondo l’articolo 32 della Costituzione italiana, dal quale si evince che lo Stato “TUTELA” la salute del cittadino, 
Vi chiediamo di fornire risposte a questi precisi e semplici quesiti:
- Viste le recenti vicissitudini in Italia ed all'estero sui Vaccini ormai ben note apparse da anni ...(vedi vaccini esavalente, vaccino per le varie bufale sulle influenze, ecc.)
- Visto che i vaccini contengono sostanze tossico-nocive, come la formaldeide, metalli pesanti, nanoparticelle, (ormai documentate da analisi con spettrofotometro e/o microscopio elettronico) ecc., e 
- che e' Vs DOVERE informare la popolazione ed i tecnici sanitari su queste tossine inoculate con i vaccini...
- Visto che e' DIRITTO dei cittadini (ed operatori sanitari), essere informati per Legge, dagli enti sanitari istituiti che dovrebbero essere a "tutela" della nostra salute personale e collettiva...

A - Potreste fornirci tutta la documentazione - bibliografia esistente ed inerente gli studi COMPARATI fra popolazione vaccinata di QUALSIASI vaccino, (con analisi degli anticorpi presenti nei vari soggetti del gruppo, prima e dopo la vaccinazione) e popolazione NON vaccinata di NESSUN vaccino 
B - Chiediamo solo studi clinici e di laboratorio di verifica (punti a,b), ma anche quelli sulla dimostrazione clinica che la 
Herd Immunity - Immunita' di Gregge sia una teoria valida dimostrata con indagini cliniche e di laboratorio....e non una bufala inventata per spaventare politici e popolazione. 
NON ci servono bibliografie basate sulle statistiche, che sono evidentemente falsificabili e quindi non veritiere. 
C - Quali e dove sono reperibili le statistiche ufficiali Europee ed Italiane, riguardanti le malattie: distrofia, sclerosi (tutti i tipi), polio, autismo, leucemie, cancri, epilessie, meningiti, tubercolosi, varicella, pertosse, ecc.  sui vaccinati di QUALSIASI vaccino, e su soggetti MAI VACCINATI ??
D - Quale e' l'organismo Europeo che effettua i controlli sulla tossicita' o meno di TUTTE le
 sostanze vaccinali presenti in TUTTI i Vaccini in commercio, anche dei possibili "contaminanti" e nanoparticelle, ben evidenziate dalle analisi del dr. Montanari - vedi un suo articolo ri-pubblicato qui: http://www.mednat.org/vaccini/contenuto_vaccini.htm ?
...in particolare per Italia, Francia, Belgio, Grecia, e/o altre nazioni UE, con i vaccini "obbligatori" in commercio.
E - Come mai ai genitori/tutori e/o al vaccinando NON viene MAI fornito il libretto o foglio accompagnatorio (
bugiardino) la cui consegna e' obbligatoria per legge da fornire in allegato al farmaco/vaccino ?
F - 
Come mai, viene proposta dalla vs. ASL una profilassi vaccinale con vaccino
 esavalente, quando i vaccini che sarebbero "obbligatori" sono SOLO 4 (quattro) e non sei (6) come quelli contenuti nel vaccino esavalente ??
G – Siete al corrente che i vaccini esavalenti sono stati ritirati dal commercio "per il principio di precauzione"  in decine di paesi europei e come mai in  Italia cio' non e' avvenuto e neppure comunicato alla popolazione ?
H - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli su tutti i vaccini in commercio (descrizione del meccanismo di controllo) e con quali apparecchiature (descrizione) ?
I - Quali TEST  in doppio cieco (fra MAI vaccinati, di NESSUN vaccino e
 Vaccinati di qualsiasi vaccino), vengono effettuati per i vari vaccini in commercio, in Europa e specificatamente in Italia ?
L - Quali TEST vengono effettuati per e sui i vari vaccini in commercio, di
 innocuita’ delle sostanze vaccinali 
M - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti, PRIMA della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sul sistema immunitario, HLA, anticorpi, ecc.) e sugli stessi, successivamente alla vaccinazione, dopo: 
1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?
....per vedere e verificare i risultati sugli stessi, della eventuale o meno 
 "immunizzazione" (con controllo degli anticorpi), e/o possibili controindicazioni successive (effetti collaterali ed indesiderati e/o reazioni avverse) ?
A tal proposito ricordiamo che i test preventivi di compatibilità sono stati riconosciuti come DIRITTO dalla
 Sentenza 258/94 della Corte Costituzionale, anche se dal luglio 1994 il Ministero della Sanità ancora non li ha codificati....

Attendiamo quindi da Lei o da chi per Lei, una riposta scritta a stretto giro di posta, purché da personale competente, risposte medico-scientifiche dettagliate, alle varie domande qui sopra esposte !

P.S.
La Legge Italiana sui  farmaci e vaccini afferma che: "lo stato DEVE 
- vi e' una legge in tal senso che obbliga gli organismi statali della Sanita’ e quindi le ASL - informare i cittadini sui farmaci"....ed i vaccini sono farmaci a tutti gli effetti !
Le ricordo 
anche che e' obbligatorio, da parte dei medici, fornire un COMPLETO 
 ed esaustivo CONSENSO INFORMATO anche sulle vaccino profilassi.
Attendo quindi le sue risposte URGENTI ed ESAUSTIVE, in merito tutti questi quesiti.

dr. Jean Paul,  déscendant de la famille Vanoli  (Souverain Individuel - Journaliste d'Investigation specialisée en santé depuis 40 ans - Sovrano Individuale, Giornalista Investigativo specializzato in sanità da 40 anni)
Consulente di www.mednat.org  -  mail:
vgp@mednat.org

Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni
(By
Charles Peguy)

Inviata altra mail con precisazione:

Da: vgp@mednat.org
Inviato: domenica 30 aprile 2017 09:37
A: paolo.bonanni@unifi.it
Oggetto: I: Domande sui Vaccini

Queste le DOMANDE che le pongo ed alle quali desidererei sue risposte esaustive:

A seguito delle 2 e.mail che le ho inviato oggi,
Le ricordo inoltre che essendo Giornalista investigativo, la corrispondenza che vi sara' (spero) fra Lei ed il sottoscritto, verra' pubblicata sul web, in modo che tutti abbiano la possibilita' di conoscere come rispondono coloro che sono preposti alla "tutela della salute", sul tema dei vaccini, quindi sia preciso e circostanziato nelle sue risposte, oltre che sollecito.
Saluti

dr. Jean Paul,  déscendant de la famille Vanoli  (Souverain Individuel - Journaliste d'Investigation specialisée en santé depuis 40 ans - Sovrano Individuale, Giornalista Investigativo specializzato in sanità da 40 anni)
Consulente di www.mednat.org  -  mail:
vgp@mednat.org


Anche questo "soggetto" non ha mai risposto....

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

ITALIA
Casi di PFA (Paralisi Flacida Acuta - AFP - che e' una forma di Polio – sono tutti soggetti vaccinati per la Polio)
, notificati in Italia, nel 2005 (dati tratti da salute.gov.it)

Regione

Casi

segnalati

% casi

segnalati

Incidenza*

Casi attesi

Piemonte

3

4,1

0,6

5

Valle d'Aosta

0

0,0

-

0

Lombardia

9

12,3

0,7

12

T.A.A

0

0,0

-

2

Veneto

2

2,7

0,3

6

FVG

1

1,4

0,7

1

Liguria

4

5,5

2,3

2

E.Romagna

2

2,7

0,4

5

Toscana

1

1,4

0,2

4

Umbria

1

1,4

1,0

1

Marche

3

4,1

1,5

2

Lazio

7

9,6

1,0

7

Abruzzo

3

4,1

1,7

2

Molise

0

0,0

-

0

Campania

9

12,3

0,9

10

Puglia

17

23,3

2,6

7

Basilicata

0

0,0

-

1

Calabria

1

1,4

0,3

3

Sicilia

6

8,2

0,7

8

Sardegna

4

5,5

1,8

2

Totale Italia

73

100,0

0,89

82

Ed i casi sono in aumento continuo, di anno in anno, specie nei bambini e nei giovani vaccinati, senza contare le altre patologie contratte DOPO i vaccini, tipo le meningiti, autismo, disfunzioni dello sviluppo, malattie gastroenteriche, autoimmuni allergie, asma, celiachie, ecc., ecc.

Il problema della Paralisi flaccida acuta (chiamata non-poliomielite... ma.... AFP)
Quella paralisi e' nominata cosi, per far credere che la Polio sia scomparsa....e per far quadrare le statistiche sulla Polio che e' "sparita" si, ma nascosta sotto altri nomi...

E' stato riportato nel Lancet che l'incidenza di AFP, soprattutto non-polio AFP è aumentato esponenzialmente in India dopo un vaccino per la poliomielite ad alta potenza è stato introdotto (25) Grassly e colleghi hanno suggerito, in quel momento, che l'aumento di AFP è il risultato di uno sforzo deliberato per intensificare la sorveglianza e la segnalazione in India (26) . 
Il Programma Polio sorveglianza nazionale ha sostenuto che l'aumento del numero erano dovuti a segnalazioni di lieve entità (27) . 

Tuttavia, nel 2005, un quinto dei casi di non-poliomielite AFP nello stato indiano di Uttar Pradesh (UP) sono stati seguiti dopo 60 giorni. 35,2% sono stati trovati ad avere paralisi residua e l'8,5% era morto (rendendo la totale paralisi residua o di morte - 43,7%) (28) . Sathyamala ha esaminato i dati provenienti da l'anno successivo e ha dimostrato che i bambini che sono stati identificati con i non-poliomielite AFP avevano più di due volte il rischio di morire rispetto a quelli con infezione da polio selvaggio (27) .
 
I dati provenienti da India sul controllo della polio in 10 anni, disponibili dal Progetto Polio, ora è stato compilato e reso disponibile on-line per essere esaminato dagli epidemiologi e statistici (29) .
Questo dimostra che i non-polio AFP aumenta il tasso in proporzione al numero di dosi di vaccino polio ricevuti in ciascuna zona.
A livello nazionale, il tasso di AFP non-polio è ora 12 volte superiore a quello previsto. Negli stati di Uttar Pradesh (UP) e Bihar, che hanno il polso della poliomielite arrotonda quasi ogni mese, il tasso di AFP non-polio è 25- e 35 volte superiore rispetto alle norme internazionali.
La relazione tra il tasso di AFP non-polio è curvilinea con un più forte aumento oltre sei dosi di OPV in un anno. Il tasso di AFP non-polio durante le migliori correlati anno alle dosi cumulative ricevuto nei precedenti tre anni. Association (R2) del tasso di AFP non poliomielite con dosi OPV ricevute nel 2009 è stato del 41,9%. Sommando dosi ricevute dal 2007 è aumentato l'associazione (R2 = 55,6% p <0.001) (30).
Densità di popolazione non ha mostrato alcuna associazione con il tasso di AFP non-polio, anche se altri hanno suggerito che è legato alla poliomielite AFP (31) .
  
L'incidenza internazionale di non-poliomielite AFP si dice che sia da 1 a 2 / 100.000 nelle popolazioni di sotto dei 15 anni (32 , 33) .
Il benchmark buona sorveglianza è la capacità di rilevare un caso di AFP per 100.000 bambini anche in assenza di polio (34) .
Nel 2011, un ulteriore 47.500 bambini sono stati di recente paralizzati nel corso dell'anno, al di sopra dello standard 2 / 100.000 non-polio AFP che è generalmente accettato come la norma. (32 , 33) . 

E' triste che, anche dopo la sorveglianza meticolosa, questo grande eccesso di incidenza di paralisi non è stato studiato come un possibile segnale, né qualsiasi sforzo fatto per cercare di studiare il meccanismo di questo scatto in non-polio AFP.
Questi risultati indicano la necessità di una valutazione critica per trovare i fattori che contribuiscono alla crescita in non-polio AFP con aumento dosi OPV - forse guardando l'influenza di variazioni di deformazione della entero-patogeni indotta dal vaccino proposta praticamente una volta al mese .
Dal punto di vista dell'India l'esercizio è stata estremamente costosa sia in termini di sofferenza umana e in termini monetari. 
Si è tentati di ipotizzare quello che avrebbe potuto essere raggiunto se il 2,5 miliardi di $ spesi per tentare di eradicare la polio sono stati spesi per l'acqua e servizi igienico-sanitari e di immunizzazione di routine. 

Fonte: http://www.issuesinmedicalethics.org/index.php/ijme/article/view/110/1065

Commento:
Questo studio prova la evidente correlazione fra vaccinazione antipolio e la paralisi flaccide acute,  nominate non polio, ma AFT, che pero' danno gli stessi sintomi.
Gli autori pongono seri dubbi sulla vaccinazione antipolio e ipotizzano che i costi per la gestione delle migliaia di AFT sarebbero stati molto minori rispetto a creazione per esempio di acqua potabile e migliori servizi igienici....per cui la eradicazione della Polio è un FALSO mito !
Fonte: http://www.issuesinmedicalethics.org/index.php/ijme/article/view/110/1065

dr. Jean PaulSouverain Individuel, déscendant de la famille Vanoli - Journaliste d'Investigation - (Sovrano Individuale, discendente della famiglia Vanoli - Giornalista Investigativo), specializzato in Sanita' da 40 anni.
Consulente di
www.mednat.org  -  mail: vgp@mednat.org

Ulteriore richiesta di risposta:
Da:
info@mednat.org 
Inviato: giovedì 19 maggio 2016 12:15
A: URP@REGIONE.EMILIA-ROMAGNA.IT
Oggetto: ulteriore richiesta di risposta e' la 4° richiesta....al signor S. Venturi

Egr sig. S. Venturi
Sto sempre attendendo risposte esaustive alle domande che le ho posto ! ….e’ la Quarta mail che le scrivo e lei fa finta di nulla… o mi fa rispondere  “roma per toma” da terzi …..
Evidentemente Lei non e’ sufficientemente e professionalmente preparato sul tema e neppure ha colleghi o sottoposti preparati sempre sul tema !
Cio’ evidenzia in che mani la sanita’ e’ finita..
CMQ sempre speranzoso che qualcuno di competente si faccia avanti, attendo risposte esaustive alle domande da me postate nella prima mail.
saluti


dr. Jean Paul Souverain Individuel, déscendant de la famille Vanoli - Journaliste d'Investigation (Giornalista Investigativo, specializzato in Sanita' da 40 anni).
Consulente di www.mednat.org  -  mail: vgp@mednat.org
Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni
(By Charles Peguy

Da: vgp@mednat.org
Inviato: mercoledì 16 novembre 2016 12:06
A: 'URP@REGIONE.EMILIA-ROMAGNA.IT'
Cc: bds@desimoneavvocati.it
Oggetto: ulteriore richiesta di risposta - e' la 5° ed ultima richiesta....al signor S. Bonaccini (Pres. Reg. Emilia Rom) e sig. S. Venturi

Ulteriore Richiesta di risposta alle mie precedenti domande di informazioni sui Vaccini
 
Egr. signori S. Bonaccini e S. Venturi
Sto sempre attendendo risposte esaustive alle domande che Vi ho posto ! ….e’ la QUINTA mail che Vi scrivo e Voi fa finta di nulla… o mi fate   rispondere  “roma per toma” da terzi …..

Evidentemente Voi non siete sufficientemente e professionalmente preparati sul tema e neppure avete colleghi o sottoposti preparati, sempre sul tema Vaccini ed i loro danni !
Cio’ evidenzia in che mani la sanita’ e’ finita..
CMQ sempre speranzoso che qualcuno di competente si faccia avanti, attendo risposte esaustive alle domande da me postate nella prima mail.
Vi informo che e' stato presentato un Esposto a varie Procure della Repubblica, segnalando i comportamenti (NON forniscono risposte a quesiti posti, quindi "omissione in atti di ufficio".....oltre ad altri possibili reati ipotizzati al giudice affinche' indaghi a fondo) dei vari dirigenti degli enti a tutela della "salute" della popolazione, Emilia Romagna compresa.... consegnero' in Procura, oltre alla documentazione bibliografica pubblicata nel mondo sui Gravi Danni dei vaccini, anche la corrispondenza intercorsa fra di noi....

Buona riflessione...
In attesa, saluto

P. S. Ricordo come indicato gia' nella prima mia mail che tutta la corrispondenza intercorsa o meno, e' stata e viene inserita nel web in qualsiasi network o siti ...

dr. Jean Paul Souverain Individuel, déscendant de la famille Vanoli - Journaliste d'Investigation (Giornalista Investigativo, specializzato in Sanita' da 40 anni).
Consulente di www.mednat.org  -  mail: vgp@mednat.org
 
Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni
 (By Charles Peguy

Visto che nessuno risponde alle domande,
Ho scritto a questo punto direttamente alla mail del presidente della Regione Emilia Romagna questa mail via PEC (posta certificata)

Da: GIOVANNI.PAOLO.VANOLI@pec.it 
Inviato: giovedì 10 novembre 2016 16:59
A: stefano.bonaccini@regione.emilia-romagna.it
Oggetto: segnalazione e copia dell'Esposto presentato alla Procura del Trib, di Bologna a 1/2 PEC

Da: info@mednat.org 
Inviato: giovedì 10 novembre 2016
A: stefano.bonaccini@regione.emilia-romagna.it
Oggetto: segnalazione e copia dell'Esposto presentato alla Procura del Trib di Bologna

Egregio sig. Stefano Bonaccini
Siccome non ha risposto ne lei, ne' altri sui sottoposti, ai miei quesiti a lei e ad altri suoi collaboratori (vedi sopra), inviati oltre 30gg fa....

Le invio copia dell'Esposto presentato alla Procura di Bologna sui gravi Danni dei Vaccini ed altre procure d'Italia per conoscenza....
Questo per sua conoscenza e rifletta seriamente sul tema, dato che lei e' RESPONSABILE della tutela della salute dei cittadini dell'Emilia Romagna !
A disposizione anche per un dibattito pubblico, con la Asl competente,
distinti saluti

dr. Jean Paul,  déscendant de la famille Vanoli  (Souverain Individuel - Journaliste d'Investigation specialisée en santé depuis 40 ans)
dr. Jean Paul, discendente della famiglia Vanoli  (Sovrano Individuale - Giornalista Investigativo, specializzato in sanità da 40 anni) - Consulente di www.mednat.org   -  mail: vgp@mednat.org
Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni
(By
Charles Peguy)

Fino ad ora questi "soggetti" NON hanno risposto.....e neppure il Tribunale.....i giudici collusi nascondono ed archiviano !

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Cosa dice la letteratura scientifica specializzata in tema vaccinale ?(1):
Uno studio clinico ha confrontato gli effetti indesiderati sull’apnea e sulla bradicardia (monitoraggio continuo per 24 ore) di un programma vaccinale (vaccino antidifterico-antitetanico-antipertossico-antiemofilo B) in 98 bambini nati pretermine.
La registrazione 24 ore eseguita sia prima che dopo la vaccinazione ha evidenziato solo un caso di apnea con bradicardia prima della immunizzazione e 17 casi dopo l’immunizzazione vaccinale (apnea, bradicardia o desaturazione di ossigeno) (2).

Gli Autori, invece di raccomandare di posticipare il più possibile la vaccinazione in questi bambini (all’incirca almeno dopo il 12° mese o comunque quando i parametri clinici evidenziano il raggiungimento di una normale maturazione dell’organismo in base all’età cronologica), hanno raccomandato che la funzione cardiorespiratoria in neonati pretermine nati con meno di 31 settimane di gestazione venga monitorata per almeno 48 ore dopo la vaccinazione in modo da essere pronti a fornire eventualmente un supplemento di ossigeno o la rianimazione.
Un altro studio condotto su 97 bambini pretermine ha ottenuto gli stessi risultati ed è giunto alle medesime conclusioni (3).
Anche gli Autori di uno studio inglese del 1999 sono giunti alla conclusione che i bambini prematuri che assumono il vaccino tetravalente antidifterico-antitetanico-antipertossico-antiemofilo B sono a rischio di apnea grave, perché dopo il vaccino alcuni bambini, che godevano di buona salute, hanno dovuto essere rianimati e uno ha richiesto intubazione e ventilazione assistita (4).
Uno studio del 2001 ha confermato questi dati affermando pure che i bambini che hanno registrato i danni maggiori erano quelli più giovani al tempo dell’immunizzazione (5).
Uno studio molto recente del 2007 (6), che ha ulteriormente confermato tutti questi precedenti riscontri e che è stato condotto su 239 bambini prematuri seguiti però per soli 3 giorni, ha evidenziato:
– aumento della Proteina C Reattiva (PCR; che sappiamo essere un buon indice di flogosi) nell’85% dei neonati che avevano ricevuto un vaccino multiplo e nel 70% dei neonati che hanno ricevuto un solo vaccino;
– disturbi cardiorespiratori di varia gravità nel 16% dei neonati vaccinati.
Anche in questo studio gli Autori non hanno osato proporre di spostare l’età dell’inizio della vaccinazioni, ma si sono solo limitati a consigliare di monitorare i neonati almeno per le prime 48 ore dalla vaccinazione.

Credo che questi dati possano insegnarci che, al di là delle chiacchiere che vengono fatte sulla prevenzione delle malattie,nella pratica si punta più sulla diagnosi precoce che sulla vera prevenzione. A tale proposito bisogna però ricordare che la diagnosi precoce si fa su un organismo con una malattia allo stato iniziale, ma pur sempre già malato e quindi, in questo caso, non si può certamente parlare di prevenzione.
È interessante sottolineare anche che nonostante l’esistenza di studi di questo tipo, nei vari anni si sta tendendo ad abbassare sempre più l’età vaccinale. Infatti, in alcune ASL si chiamano alla vaccinazione i bambini di 2 mesi di vita e indipendentemente che siano nati a termine o siano immaturi.
http://www.vacciniinforma.it/?p=1891
vedi anche:  https://www.youtube.com/watch?v=F5bnh-0NZns  

Case farmaceutiche e Corruzione: lo scandalo planetario della Glaxo Smith Kline - 26/04/2014
https://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/26/case-farmaceutiche-e-corruzione-lo-scandalo-planetario-della-glaxo-smith-kline/964564/
https://koenig2099.wordpress.com/2017/12/30/dalla-seconda-guerra-mondiale-ai-giorni-nostri-come-cibo-e-medicine-sono-stati-completamente-corrotti-dai-grandi-del-governo-delle-agenzie-e-delle-case-farmaceutiche/
GLAXO: ecco i suoi Report (EFPA, certificati), sui finanziamenti fatti a medici, ordini dei medici, Istituto superiore di sanita' Ass. Medici, Universita', ecc. = come corrompere tutti a tutti i livelli.....
http://www.ninconanco.info/anche-listituto-superiore-di-sanita-sul-libro-paga-glaxo-smith-kline/

BIG PHARMA CORROMPE TUTTE LE ISTITUZIONI !  - Corruzione
Grecia, file Fbi su "presunta" maxi frode Novartis. Coinvolti dieci tra ex ministri ed ex premier
I documenti Usa hanno rivelato i nomi dei politici che, secondo l'accusa, avrebbero ricevuto milioni in tangenti per far ottenere alla multinazionale elvetica una posizione di forza nel mercato ellenico

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/02/06/grecia-file-fbi-su-presunta-maxi-frode-novartis-coinvolti-dieci-tra-ex-ministri-ed-ex-premier/4140095/#commenti-mobile
EMEA (oggi EMA) ha legami con l'Industria Farmaceutica .....per far vendere farmaci + EMA e conflitti di interesse


Ecco chi finanzia la OMS, vedi elenco di coloro che la pagano per ottenere favori.....

US - Governo NON richiede gli studi sulla sicurezza dei Vaccini....per le sue collusioni con Big Pharma - Agosto 2018
Una scioccante rivelazione dal dipartimento degli Stati Uniti di salute e servizi umani (HHS): negli ultimi 32 anni non sono stati registrati rapporti sulla sicurezza dei vaccini.
Nel 1986, Ronald Reagan firmò la legge sul pregiudizio contro i vaccini per l'infanzia, rimuovendo così la responsabilità finanziaria dei produttori di vaccini dalle richieste di risarcimento, con la stipula che gli studi biennali sulla sicurezza del vaccino fossero fatti.
Recentemente, Robert Kennedy Jr. e Del Bigtree hanno presentato una richiesta di Freedom of Information Act all'HHS (governo US)per ottenere questi studi sulla sicurezza risalenti a 32 anni fa. Lo HHS non ha risposto, il che ha portato a una causa.
Dopo che è stata presentata un'ingiunzione del tribunale per richiedere i documenti, HHS ha risposto:
"La ricerca di record del dipartimento non ha individuato alcun record rispondente alla sua richiesta".
Lo HHS ha ammesso di non aver svolto il proprio lavoro, oltre a infrangere la legge federale, il che solleva la domanda: se il governo non può imporre ai produttori di vaccini di garantire la sicurezza del loro prodotto, chi può farlo ?
A causa di questo pericoloso disprezzo per la sicurezza pubblica e l'incuria nei confronti della legge federale, i bambini sono a rischio di reazioni avverse da prodotti che affermano di essere sicuri ed efficaci. I bambini sono lasciati vulnerabili ai possibili effetti collaterali dei vaccini, tra cui convulsioni, cancro e morte.
Ora, il popolo americano deve ritenere il governo e gli sviluppatori di vaccini responsabili della loro palese mancanza di interesse per il pubblico. Il messaggio deve essere chiaro: ci accontenteremo di niente meno che di vaccini accuratamente studiati.
Vai su house.ga.gov per trovare il rappresentante locale e chiedi all'HHS di rispettare la legge.
By Hollie Feathers


Esempio della Lettera/SCHEDA  da inviare all'AIFA di denuncia per qualsiasi, anche piccolo, danno dai vaccini

- Compilatela direttamente nel loro sito web.

Commento: ESTENDIAMO IL CONCETTO "CONTROLLO"
Nella sezione "
Difetti di qualità" del sito AIFA troviamo un elenco dei farmaci ritirati dal commercio dal 2016 al 2018.
Spulciando bene, ci vuole un attimo di pazienza, si noterà come praticamente tutti i lotti ritirati lo siano stati su segnalazione volontaria della ditta produttrice......
Badate bene, è una cosa normalissima che ciò avvenga ed è lodevole che venga comunicato in maniera tempestiva un difetto di produzione anche se questo avviene dopo l'immissione in commercio... ma ripensando alle parole di Mazzei, Capo Ufficio Stampa
AIFA, come è possibile se "prima della distribuzione sul mercato, ogni singolo lotto è sottoposto a un ulteriore doppio controllo effettuato, in modo indipendente, sia dall’azienda produttrice che da una rete internazionale di laboratori accreditati" comunque quasi la totalità dei ritiri avvenga per VOLONTARIA segnalazione della ditta produttrice e dopo l'immissione in commercio ?

Da almeno 15 anni gli scienziati americani (dei CDC) sono consapevoli di una correlazione fra il mercurio dei vaccini (Timerosal) e l'Autismo. Ma invece di dare l'allarme, hanno preferito seppellire tutto“ - 23/05/2016
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3671

Richiesta di informazioni alla Regione Lombardia, all'Assessore alla Sanita' del Comune di Milano, alle ASL 1 e 2 di Milano
- 27 Feb. 2013

----- Original Message -----
From: info@mednat.org
To: mario_giovanni_melazzini@regione.lombardia.it; assessore.majorino@comune.milano.it
Cc: vaccinazionistatuto@asl.milano.it ; pec: protocollo.generale@pec.aslmi1.it
Sent: Wednesday, February 27, 2013 12:10 PM
Subject: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni

Spettabili Enti a Tutela della Salute ed Egregi Signori,

- Viste le recenti vicissitudini in Italia ed all'estero sui Vaccini ormai ben note...
- Visto che i vaccini contengono sostanze tossico-nocive, come la formaldeide, metalli, nanoparticelle, (ormai documentate da analisi con spettrofotometro) ecc. ed e' Vs DOVERE informare la popolazione ed i tecnici sanitari su queste tossine inoculate per Legge...
- Visto che e' DIRITTO dei cittadini (ed operatori sanitari), essere informati per Legge, dagli enti istituiti che dovrebbero essere a "tutela" della nostra salute...

Attendo quindi le vs risposte URGENTI ed ESAUSTIVE, in merito tutti questi quesiti:

a - Potreste fornirmi tutta la documentazione -bibliografia esistente ed inerente gli studi comparati fra popolazione vaccinata con analisi degli anticorpi presenti nei vari soggetti del gruppo) e popolazione NON vaccinata di NESSUN vaccino (con analisi degli anticorpi presenti nei soggetti del gruppo) ?
NON mi servono bibliografie basate sulle statistiche, che sono evidentemente falsificabili e quindi non veritiere. 
b - Chiedo solo studi clinici e di laboratorio di verifica (punti a,b), ma anche quelli sulla Herd Immunity - Immunita' di Gregge.
c - Quali e dove sono reperibili le statistiche ufficiali europee ed Italiane, riguardanti le malattie:
distrofia, sclerosi (tutti i tipi), polio, autismo, leucemia, cancro, epilessia, ecc. ?

INOLTRE:
1 - Quale e' l'organismo Europeo che effettua i
controlli sulla tossicita' o meno di TUTTE le sostanze vaccinali presenti in TUTTI i Vaccini in commercio, anche dei possibili "contaminanti" ? ...in particolare per Italia, Francia, Belgio, Grecia, e/o altre nazioni UE, per i vaccini "obbligatori" !
2 - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli  e con quali apparecchiature (descrizione del meccanismo di controllo) ?
3 - Quali test in doppio cieco (MAI vaccinati,  e Vaccinati) vengono effettuati per i vari vaccini in commercio, in Europa e specificatamente in Italia ?
4 - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti, prima della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi, successivamente alla
vaccinazione, dopo:
1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?

Se non siete i referenti diretti, mi interessano e.mail, per il contatto diretto.
Attendo vs nuove al piu' presto

Vi Ricordo che essendo un giornalista investigativo, pubblichero' la mia richiesta e le vs risposte nel web, per cui siate precisi e circostanziati, oltre che solleciti nel rispondere.

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale di:  www.mednat.org - info@mednat.org

Visto che non hanno risposto, ho reinviato il 04/06/2013, questa nuova ed ultima mail:

Da: "JPaul" info@mednat.org
Per:mario_giovanni_melazzini@regione.lombardia.it,
assessore.majorino@comune.milano.it,
vaccinazionistatuto@asl.milano.it,
protocollo.generale@pec.aslmi1.it
Data:        04/06/2013 12.28
Oggetto:   Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e  vaccinazioni - seconda richiesta, poi esposto alla magistratura...

Questa e' la seconda ed ultima richiesta che vi faccio.
Attendo risposte esaustive, non ricevendole entro 30 gg, presentero' un'esposto alla magistratura per "omissioni in atti di ufficio ed altro"... ai vari nominativi (dirigenti) ai quali le domande sono state poste.

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita'  
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale di:  www.mednat.org/curriculum.htm - info@mednat.org
“Se un uomo non sa rischiare per le sue idee, vuol dire o che le sue idee non valgono nulla o che non vale nulla lui !”

Da: Assessore.Majorino@comune.milano.it
Data: 04 giugno 2013 13:59:58 CEST
A: info@mednat.org, csileo@asl.milano.it
Oggetto: Rif: Fw:
RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e  vaccinazioni - seconda richiesta, poi esposto alla magistratura...

Gentile Dott. Paolo Vanoli,
su richiesta dell'Assessore Pierfrancesco Majorino, le rispondo in merito alla sua e-mail.
Purtroppo, come Lei saprà, il nostro Assessorato non si occupa di vaccini e vaccinazioni: la materia è strettamente di competenza di ASL.
Per questo motivo segnalo e inoltro la sua richiesta al Dott. Sileo, Direttore Sociale di ASL - Milano, con la speranza che possa rispondere ai suoi quesiti.

Cordiali saluti, anche da parte dell'Assessore

Mirella Malatto
Segreteria Assessore Pierfrancesco Majorino
Politiche Sociali e Cultura della Salute

Da: Direzione Sociale
Inviato: mercoledì 5 giugno 2013 7.49
A: info@mednat.org
Cc: Majorino Pierfrancesco; Ciconali Giorgio; Direzione Sanitaria; Direzione Sociale; Cantoni Susanna
Oggetto: Fwd: Rif: Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - seconda richiesta, poi esposto alla magistratura...

Riceviamo in data 4/6/2013 la comunicazione da parte del Comune di Milano: al riguardo segnaliamo che in ASL la tematica " vaccini e vaccinazioni" è di competenza del Servizio Igiene pubblica diretto dal Dott. Giorgio Ciconali, cui inoltriamo per competenza.

Grazie
La Direzione Sociale, ASL Milano - Segreteria: direzionesociale@asl.milano.it - Telefono :  +39 02 85782036


----- Original Message -----
From:
Igiene e Sanità Pubblica
To: info@mednat.org
Cc: assessore.maiorino@comune.milano.it ; Direzione Sanitaria ; Direzione Sociale ; Cantoni Susanna
Sent: Wednesday, June 05, 2013 8:56 AM
Subject: I: Rif: Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - seconda richiesta, poi esposto alla magistratura...

Gentile Dottore, al fine di soddisfare le sue esigenze informative, suggeriamo di collegarsi con il sito www.vaccinarsi.org, della Società Italiana di Igiene,  Medicina Preventiva e Sanità Pubblica.
Nella colonna di destra (Contro la Disinformazione) troverà le risposte
Buona giornata !

 

Mia RISPOSTA:

----- Original Message -----
From:
JPaul
To: Igiene e Sanità Pubblica
Cc: assessore.maiorino@comune.milano.it; Direzione Sanitaria; Direzione Sociale; Cantoni Susanna
Sent: Wednesday, June 05, 2013 10:35 AM
Subject: Re: Rif: Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - seconda richiesta, poi esposto alla magistratura...

Egregi signori della ASL (Sanita' Pubblica)
Prima di scrivervi ho consultato il vs sito nel quale ho potuto constatare di persona che NON si risponde ASSOLUTAMENTE alle domande che vi ho posto in modo preciso e circostanziato.
Quindi per favore evitate di prendere in giro un Cittadino che vi chiede precise informazioni precise (che verranno pubblicate sul web);
La "trasparenza" di cui Vi vantate nel sito, va a farsi benedire in queste NON risposte, alle mie specifiche domande.

vi ricordo cio' che scrivete qui: http://www.vaccinarsi.org/etica-e-trasparenza.html

A questo punto vi chiedo anche di fornirmi anche i "Conflitti di interesse" (esistenti o meno)  dei vari Dirigenti della ASL e dell'Istituto di Igiene, Direzione Sanitaria, Direzione Sociale, ecc., oltre a quelli dei vari nominativi del Comitato Scientifico qui indicato:
http://www.vaccinarsi.org/comitato-scientifico.html

Inoltre sempre in base al principio tanto decantato ma NON osservato dalla Vs ASL della "trasparenza", vi chiedo come mai NON inserite i "bugiardini" di tutti i vaccini indicati in questa pagina ?..eppure dovrebbero essere consegnati a tutti coloro che si vaccinano, cosa che MAI avviene.....:
http://www.vaccinarsi.org/vaccini-disponibili/

Nel vs. sito  e nelle sue varie parti, fate solo affermazioni gratuite (anche nella parte "disinformazione"), in quanto come ben sapete, vi sono oltre 2.000 studi pubblicati su riviste scientifiche, sui Gravi Danni dei Vaccini; ne ho raccolto solo io, ben oltre 1.500...
.....e come mai non pubblicate nel Vs sito le "controindicazioni dei vaccini", eppure le stesse case produttrici dei vaccini ne inseriscono alcune (non tutte) nel loro bugiardino.....e la Vs "trasparenza" dov'e' ?? evidentemente e' fuggita via....

Inoltre a questo punto vi chiedo come mai nel Vs sito affermate che i "virus sono microorganismi", mentre sapete bene che sono solo Proteine lipidiche complesse a DNA.....questo e' un falso biologico !

Attendo risposte ESAUSTIVE sulle domande poste !

P.S.: Vi Ricordo che essendo un giornalista investigativo, pubblichero' la mia richiesta e le vs risposte nel web, per cui siate precisi e circostanziati, oltre che solleciti nel rispondere.

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale di:  www.mednat.org/curriculum.htm - info@mednat.org
“Se un uomo non sa rischiare per le sue idee, vuol dire o che le sue idee non valgono nulla o che non vale nulla lui !”

E la corrispondenza, senza risposte, continua..
.

----- Original Message -----
From:
info.mednat.org

To: Assessore.Majorino@comune.milano.it

Cc: UfficioDiGabinetto@comune.milano.it

Sent: Thursday, August 29, 2013 8:58 PM

Subject: Re: Fw: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

 

Credo che non comprendiate, spero non volutamente, cio' che scrivo;
Ho richiesto risposte precise ed esaustive a domande (vedi sotto) non riferentesi a leggi italiane che comunque, sono chiaramente anticostituzionali, contro la salute dei cittadini, e se volete vi spiego anche dove e perche'...i documenti comprovanti la mia affermazione, se del caso, li presentero' in Tribunale, ma RIPETO, non e' questo l'argomento delle domande da me poste, alle quali da mesi NON volete evidentemente rispondere e di cio' ne dovrete rispondere alla Magistratura a suo tempo.


Vedo anche che la segreteria del sindaco (il sindaco e' per legge l'autorita' massima in sanita') e quella dell'assessore e' totalmente incompetente a rispondere ai quesiti posti, infatti voi demandate all'ASL la risposta che da mesi NON arriva...,.e di cio' dovranno  e dovrete rispondere alla Magistratura ...
Questi sono dati di fatto, incontestabili !

attendo la risposta scritta alle domande e non svicolate dagli argomenti posti sui Vaccini (vedi sotto per le domande precise e circostanziate)

 

dr. Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale di:  www.mednat.org/curriculum.htm - info@mednat.org
“Se un uomo non sa rischiare per le sue idee, vuol dire o che le sue idee non valgono nulla o che non vale nulla lui !”

----- Original Message -----
From:
Assessore.Majorino@comune.milano.it
To: info@mednat.org
Cc: UfficioDiGabinetto@comune.milano.it

Sent: Thursday, August 29, 2013 12:20 PM
Subject: Rif: Fw: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Oggetto:  Vaccinazioni obbligatorie.            
Gentili Signor Vanoli,


        In merito alla lettera da Voi inviata al Sindaco, in tema di vaccinazioni obbligatorie, desidero ribadire che per la materia in questione è competente la ASL.
Mi permetto ricordare che in Italia esistono leggi che regolano tale materia e, a livello nazionale, indicano quali vaccinazioni siano obbligatorie per tutti i nuovi nati o per adulti in specifiche condizioni. Queste leggi sono riprese dalle singole Regioni ed i Servizi competenti devono attenersi scrupolosamente ad esse.
A termini di legge sono obbligatorie, per i bambini, le vaccinazioni contro difterite, tetano, poliomielite ed epatite virale B.
        L’obbligatorietà di tali vaccinazioni ha permesso che nel nostro Paese scomparissero alcune malattie, come quelle citate, che mettevano a rischio la salute dei singoli cittadini e della collettività intera. Anche l’epatite virale B ha subito, negli ultimi quindici anni, una riduzione superiore all’80% nei gruppi di età destinatari dell’intervento vaccinale (0-14 e     15-24 anni).
        Le nuove vaccinazioni consigliate rispondono all’esigenza di proteggere bambini con particolari patologie o residenti in aree geografiche a maggior rischio.
Sulle questioni da Voi proposte,certamente riceverete più puntuali informazioni dalla ASL Milano, alla quale Vi siete rivolti con la stessa lettera inviata al Sindaco.
Per quanto attiene alla competenza del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute, proprio riconoscendo la Loro azione di tutela sulla salute dei cittadini, non può che venirne la sollecitazione a proteggere al meglio l’intera comunità, stimolando tutti i suoi membri a salvaguardare la salute propria e quella dei propri cari e comunque ad attenersi agli obblighi di legge.
Con i più cordiali saluti.
la Segreteria dell'Assessore Pierfrancesco Majorino
Politiche Sociali e Cultura della Salute

----- Original Message -----
From:
info.mednat.org
To:
Assessore.Majorino@comune.milano.it
Cc:
UfficioDiGabinetto@comune.milano.it
Sent: Tuesday, August 27, 2013 8:51 AM
Subject: Re: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Egregi signori ed Assessore Majorino:
Sono veramente deluso per il continuo perdurare di NON risposte, ai semplici e chiari quesiti da me posti sul tema Vaccini e vaccinazioni (vedi sotto).

Secondo la legge gli organi statali e quindi anche voi, che dovreste "tutelare la salute dei cittadini", e non quella degli interessi delle case farmaceutiche (vedi conflitti di interesse esistenti o meno da parte dei dirigenti gli enti a "tutela"), siete obbligati dalla LEGGE a rispondere ai Cittadini richiedenti le informazioni anche sui farmaci e vaccini !
Quindi sappiate che ormai, essendo passati mesi dalle mie semplici richieste, ho preparato l'Esposto alla Procura della Repubblica segnalando tutti i personaggi coinvolti, da presentare quanto prima, nel quale enuncero' tutte le "omissioni comprovate dall'assenza di risposte alle mie domande", che sono poi le domande che un qualsiasi attendo e consapevole Genitore richiederebbe al medico vaccinatore di una ASL...prima di vaccinare i propri figli !

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale di:  www.mednat.org/curriculum.htm - info@mednat.org
“Se un uomo non sa rischiare per le sue idee, vuol dire o che le sue idee non valgono nulla o che non vale nulla lui !”

Mail inviata per conoscenza anche a:
protocollo.generale@aslmi1.mi.it; dipartimento.prevenzione@aslmi1.mi.it; direzione.generale@aslmi1.mi.it


----- Original Message -----
From: Assessore.Majorino@comune.milano.it
To:
info@mednat.org
Cc:
UfficioDiGabinetto@comune.milano.it
Sent: Monday, August 26, 2013 12:09 PM
Subject: Rif: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Oggetto:  Vaccinazioni obbligatorie.
Gentile Sig. Vanoli
        In merito alla lettera da Lei inviata al Sindaco, in tema di vaccinazioni obbligatorie, siamo certi che ASL Milano,competente in materia e a cui sicuramente Lei ha inviato la Sua Lettera, saprà darLe le informazioni richieste.
Per quanto attiene alla competenza del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute, proprio riconoscendo la Loro azione di tutela sulla salute dei cittadini, non può che venirne la sollecitazione a proteggere al meglio l'intera comunità, stimolando tutti i suoi membri a salvaguardare la salute propria e quella dei propri cari e comunque ad attenersi agli obblighi di legge.
Con i più cordiali saluti.
La segreteria
Assessore Politiche Sociali e Cultura della Salute
Pierfrancesco Majorino


Da info@mednat.org 
Per: Assessore.Majorino@comune.milano.it 
Data:  23/08/2013 14:56
Oggetto: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI


Egregio assessore, malgrado le sue insistenze NESSUNO fino ad ora si degna di rispondere ai miei quesiti sui Vaccini, incompetenza o mala fede....mi sappia dire...

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita'  
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale

----- Original Message -----
From: Assessore.Majorino@comune.milano.it
To: info@mednat.org
Sent: Wednesday, June 19, 2013 9:33 AM
Subject: Rif: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Gentile signor Marano,
su indicazione dell'Assessore Pierfrancesco Majorino e in riferimento alla Sua mail trasmessa al Sindaco del 14 giugno u.s. Le comunico che la scrivente Segreteria si sta attivando al fine di fornirLe informazioni in merito alla Sua segnalazione.
Cordiali saluti
Maria Rosa Lombardo

Da: info@mednat.org  
Per Assessore.Majorino@comune.milano.it
Data:  18/06/2013 20:07
Oggetto: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI


Egregio assessore, come ben Lei sa, da oltre 1 mese, ho chiesto dati precisi sui vaccini alla ASL di milano, all'assessorato alla sanita' ed alla regione Lombardia, e fino ad oggi NESSUNO risponde.... alla faccia della trasparenza.

Potrebbe intervenire Lei, prima che faccia un
esposto alla magistratura denunciando i comportamenti non trasparenti di questi uffici pubblici nelle persone dei loro dirigenti, per omissioni in atti di ufficio, affinche' le persone interpellate rispondano ai semplici e precisi quesiti che ho posto loro sui Vaccini.
La ringrazio ed attendo sue nuove in merito.
saluti
 
Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita'  
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale


Dainfo@mednat.org 
Per: Assessore.Majorino@comune.milano.it 
Data:  23/08/2013 14:56
Oggetto:  Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Egregio assessore, malgrado le sue insistenze NESSUNO fino ad ora si degna di rispondere ai miei quesiti sui Vaccini, incompetenza o mala fede....
mi sappia dire...

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita'  
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale

----- Original Message -----
From:
Assessore.Majorino@comune.milano.it
To:
info@mednat.org
Sent:
Wednesday, June 19, 2013 9:33 AM
Subject:
Rif: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO e DAIANA TRIPODI

Gentile signor Marano,
su indicazione dell'Assessore Pierfrancesco Majorino e in riferimento alla Sua mail trasmessa al Sindaco del 14 giugno u.s.
Le comunico che la scrivente Segreteria si sta attivando al fine di fornirLe informazioni in merito alla Sua segnalazione.
Cordiali saluti
Maria Rosa Lombardo

----- Original Message -----
From: Assessore.Majorino@comune.milano.it
To: info@mednat.org
Cc: UfficioDiGabinetto@comune.milano.it
Sent: Monday, August 26, 2013 12:09 PM
Subject: Rif: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO e DAIANA TRIPODI

Oggetto:  Vaccinazioni obbligatorie.
Gentile Sig. Vanoli

       In merito alla lettera da Lei inviata al Sindaco, in tema di vaccinazioni obbligatorie, siamo certi che ASL Milano,competente in materia e a cui sicuramente Lei ha inviato la Sua Lettera, saprà darLe le informazioni richieste.
Per quanto attiene alla competenza del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute, proprio riconoscendo la Loro azione di tutela sulla salute dei cittadini, non può che venirne la sollecitazione a proteggere al meglio l'intera comunità, stimolando tutti i suoi membri a salvaguardare la salute propria e quella dei propri cari e comunque ad attenersi agli obblighi di legge.
Con i più cordiali saluti.
La segreteria
Assessore Politiche Sociali e Cultura della Salute
Pierfrancesco Majorino

Da: "info.mednat.org" <info@mednat.org >
Per: <Assessore.Majorino@comune.milano.it >
Cc:   <UfficioDiGabinetto@comune.milano.it >
Data: 29/08/2013 09:22
Oggetto: Fw: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Egregi signori ed Assessore Majorino:
Sono veramente deluso per il continuo perdurare di NON risposte
, ai semplici e chiari quesiti da me posti sul tema Vaccini e vaccinazioni (vedi sotto).
Secondo la legge gli organi statali e quindi anche voi, che dovreste "tutelare la salute dei cittadini", e non quella degli interessi delle case farmaceutiche (vedi conflitti di interesse esistenti o meno da parte dei dirigenti gli enti a "tutela"), siete obbligati dalla LEGGE a rispondere ai Cittadini richiedenti le informazioni anche sui farmaci e vaccini !
Quindi sappiate che ormai, essendo passati mesi dalle mie semplici richieste, ho preparato l'Esposto alla Procura della Repubblica segnalando tutti i personaggi coinvolti, da presentare quanto prima, nel quale enunciero' tutte le "omissioni comprovate dall'assenza di risposte alle mie domande", che sono poi le domande che un qualsiasi attendo e consapevole Genitore richiederebbe al medico vaccinatore di una ASL...prima di vaccinare i propri figli !
 
Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita'  
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale

Da
: Assessore Majorino/011058600/DIP/ComuneMI/IT
Per: info@mednat.org
Cc:  UfficioDiGabinetto@comune.milano.it 
Data: 29/08/2013 12:20
Oggetto: Rif: Fw: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO e DAIANA TRIPODI
Inviato da: Mirella Malatto

Oggetto:  Vaccinazioni obbligatorie.            
Gentili Signor Vanoli,

       
In merito alla lettera da Voi inviata al Sindaco, in tema di vaccinazioni obbligatorie, desidero ribadire che per la materia in questione è competente la ASL.
Mi permetto ricordare che in Italia esistono leggi che regolano tale materia e, a livello nazionale, indicano quali vaccinazioni siano obbligatorie per tutti i nuovi nati o per adulti in specifiche condizioni. Queste leggi sono riprese dalle singole Regioni ed i Servizi competenti devono attenersi scrupolosamente ad esse.
A termini di legge sono obbligatorie, per i bambini, le vaccinazioni contro difterite, tetano, poliomielite ed epatite virale B.
        L’obbligatorietà di tali vaccinazioni ha permesso che nel nostro Paese scomparissero alcune malattie, come quelle citate, che mettevano a rischio la salute dei singoli cittadini e della collettività intera. Anche l’epatite virale B ha subito, negli ultimi quindici anni, una riduzione superiore all’80% nei gruppi di età destinatari dell’intervento vaccinale (0-14 e     15-24 anni).
        Le nuove vaccinazioni consigliate rispondono all’esigenza di proteggere bambini con particolari patologie o residenti in aree geografiche a maggior rischio.
Sulle questioni da Voi proposte,certamente riceverete più puntuali informazioni dalla ASL Milano, alla quale Vi siete rivolti con la stessa lettera inviata al Sindaco.
Per quanto attiene alla competenza del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute, proprio riconoscendo la Loro azione di tutela sulla salute dei cittadini, non può che venirne la sollecitazione a proteggere al meglio l’intera comunità, stimolando tutti i suoi membri a salvaguardare la salute propria e quella dei propri cari e comunque ad attenersi agli obblighi di legge.
Con i più cordiali saluti.
la Segreteria dell'Assessore Pierfrancesco Majorino
Politiche Sociali e Cultura della Salute

----- Original Message -----
From: Assessore.Majorino@comune.milano.it
To: info@mednat.org
Cc: UfficioDiGabinetto@comune.milano.it
Sent: Monday, September 02, 2013 10:41 AM
Subject: In: Fw: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Gentile Dott. Vanoli.
non è la prima volta che la nostra segreteria risponde alle sue mail: probabilmente ha qualche problema con la sua casella di posta.
Le inoltro perciò nuovamente la mail che le abbiamo già inviato in data 29/8.
Cordiali saluti
La segreteria dell'Assessore Pierfrancesco Majorino
Politiche Sociali e Cultura della Salute
----- Inoltrato da Mirella Malatto/3163300/DIP/ComuneMI/IT il 02/09/2013 10:32 -----

----- Original Message -----

From: info.mednat.org

To: Assessore.Majorino@comune.milano.it

Cc: sindaco.pisapia@comune.milano.it

Sent: Monday, September 09, 2013 6:10 PM

Subject: Re: Fw: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

 

NON credo proprio di avere dei problemi di posta, ma e' evidente che Voi avete dei problemi a rispondere alle semplici e precise domande che vi ho postato da ormai vari mesi (7)...nessuno risponde, quindi mi rivolgero' alla Procura della Repubblica per ottenere le risposte che chiedo da tempo alle cosiddette "autorita' sanitarie"...alla faccia della trasparenza.....
Buona fortuna...

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale


......
E continuano a NON rispondere alle domande poste sin dal Febbraio 2013

Stessa RICHIESTA di Dati sui Vaccini alla ASL di MIlano:

-----Original Message-----
From: Per conto di: info@mednat.org  posta-certificata@pec.lombardia.it
To: protocollo.generale@aslmi1.mi.it
Date: Tue,  4 Jun 2013 10:28:51 +0000 (GMT)
Subject: ANOMALIA MESSAGGIO:
Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - seconda richiesta, poi
esposto alla magistratura...

Anomalia del messaggio
Il giorno 04/06/2013 alle ore 12:28:50 (+0200) è stato ricevuto
il messaggio "Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e  vaccinazioni - seconda richiesta, poi
esposto alla magistratura..." proveniente da "info@mednat.org"
ed indirizzato a:
protocollo.generale@pec.aslmi1.it
Tali dati non sono stati certificati per il seguente errore: Impossibile effettuare il riconoscimento della firma.
Il messaggio originale è incluso in allegato

UOS Affari Generali e Istituzionali  - Ufficio Protocollo Generale - Via Al Donatore di Sangue, 50 - 20013 Magenta (MI)  - Tel. 02/97973.481 - Fax 02/97973.254  - E-mail protocollo.generale@aslmi1.mi.it

-----Original Message-----
From:  protocollo.generale@aslmi1.mi.it
To: dipartimento.prevenzione@aslmi1.mi.it
Cc: direzione.generale@aslmi1.mi.it;  direzione.sanitaria@aslmi1.mi.it; servizio.legale@aslmi1.mi.it
Date: Tue, 04 Jun 2013 14:52:32 +0200
Subject: Fwd: ANOMALIA MESSAGGIO:
Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - seconda richiesta, poi
esposto alla magistratura...

Prot. n. 54523 del 04/06/2013
UOS Affari Generali e Istituzionali - Ufficio Protocollo Generale - Via Al Donatore di Sangue, 50 - 20013 Magenta (MI)  
- Tel. 02/97973.481 - Fax 02/97973.254  - E-mail protocollo.generale@aslmi1.mi.it

----- Original Message -----
From:
Edgardo Valerio

To: info@mednat.org

Cc: direzione.sanitaria

Sent: Friday, June 28, 2013 2:08 PM

Subject: Fwd: ANOMALIA MESSAGGIO:
Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - seconda richiesta, poi esposto alla magistratura

Egregio dr. Jean Paul Vanoli
In riferimento alla sua segnalazione, pervenutaci per la prima volta in data 4 giugno 2013, in quanto la sua precedente mail del 27 febbraio 2013 era stata inviata ad un indirizzo sconosciuto, siamo qui a comunicarle che risposta ai suoi quesiti potrà essere ottenuta facendo richiesta specifica al Ministro della Salute nonchè eventualmente all'Istituto Superiore di Sanità.
Quindi riteniamo che Ella debba rivolgersi per una risposta approfondita alle succitate Istituzioni.

distinti saluti.
UOC  Sanità pubblica - UOC  Laboratorio Prevenzione - Direttore Dott. Edgardo Valerio - Via Spagliardi, 19 - 20015 Parabiago (MI)  - Tel. 0331/498501- Fax 0331/498535 - E-mail edgardo.valerio@aslmi1.mi.it 

A questo punto ho RISCRITTO a tutti gli enti contemporaneamente, richiedendo le stesse risposte esaustive alle domande che avevo gia' inviato e che ho ripostato in questa mail:

----- Original Message -----
From:
JPaul
To:
Edgardo Valerio; direzione.sanitaria; mario_giovanni_melazzini@regione.lombardia.it;
Assessore.Majorino@comune.milano.it; vaccinazionistatuto@asl.milano.it; protocollo.generale@pec.aslmi1.it;
urp@auslrn.net; Urpminsalute; m.pompa@sanita.it; segr.dgocts@sanita.it; oiv@sanita.it; ufficiostampa@sanita.it,
Cc: Sperimentazione.clinica@aifa.gov.it; Farmaciline Aifa; Mastroianni Francesca; carlo.pini@iss.it;
mirella.taranto@iss.it; dirgensa@iss.it; segreteria.dipfarmaco@iss.it
Sent: Saturday, June 29, 2013 12:14 PM
Subject: Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - ultima richiesta, poi esposto alla magistratura...

Egregio dott. Edgardo Valerio
Noto con estrema delusione che nessuno degli “Enti” e soggetti dirigenti interpellati, ha voluto e/o saputo rispondere alle semplici domande che Vi ho fatto e cio’ malgrado la Legge sulla Trasparenza esistente -
vedi il mio articolo sintetico sull’argomento che qui Vi riporto:


TRASPARENZA
Significato: Estrema chiarezza: la trasparenza di una frase - Diritto, principio di trasparenza, diritto del cittadino a essere informato e a partecipare ai procedimenti amministrativi che lo riguardano.

vedi anche: Trasparenza e merito -1 + Trasparenza, valutazione e merito - 2 + Trasparenza  anche per i Cittadini + Registro Europeo sulla Trasparenza + Accesso agli Atti

Amministrazione trasparente
L'accesso e l'utilizzo della rete è una grande occasione di democrazia, di trasparenza e di partecipazione alla gestione della cosa pubblica.

Il principio della trasparenza, inteso come "accessibilità totale" alle informazioni che riguardano l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, è stato affermato con decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33. Obiettivo della norma è quello di favorire un controllo diffuso da parte del cittadino sull'operato delle istituzioni e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.

In particolare, la pubblicazione dei dati in questa sezione intende incentivare la partecipazione dei cittadini per i seguenti scopi:

- assicurare la conoscenza dei servizi resi, le caratteristiche quantitative e qualitative, nonché le modalità di erogazione;
- prevenire fenomeni corruttivi e promuovere l’integrità;
- sottoporre al controllo diffuso ogni fase del ciclo di gestione della performance per consentirne il miglioramento.

Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni" e alle indicazioni e delibere della CiVIT, Commissione Indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l’Integrità delle amministrazioni pubbliche.
In relazione al Decreto Legislativo n. 33 del 14 marzo 2013 ("Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte di pubbliche amministrazioni"), emanato  successivamente alle disposizioni normative previste dalla Legge n. 69 del 18 giugno 2009 e dal Decreto Legislativo n. 150 del 27 ottobre 2009, e in attuazione della Legge 6 novembre 2012, n. 190 ("Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella Pubblica Amministrazione").
- rendere note, attraverso il sito istituzionale, informazioni relative a ogni aspetto dell'organizzazione e dell’attività dell’Ente allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche;
- coordinare a livello informativo e informatico i dati, per soddisfare le esigenze di uniformità delle modalità di codifica e di rappresentazione delle informazioni e della loro successiva rielaborazione; 
- definire, anche per specifici settori e tipologie di dati, i requisiti di qualità delle informazioni  diffuse, individuando in particolare, i necessari adeguamenti con propri regolamenti, le procedure di validazione, i controlli anche sostitutivi, le competenze professionali richieste per la gestione  delle informazioni, nonché i meccanismi di garanzia e correzione attivabili su richiesta di chiunque vi abbia interesse.

Per quest’ultimo specifico aspetto è previsto inoltre l’istituto dell’Accesso Civico (art. 5 del Decreto Legislativo n. 33/2013) che comporta il diritto di chiunque di richiedere  la pubblicazione di documenti, informazioni e dati nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione.

Trasparenza nella P.A: 10 mila euro di multa a chi non pubblica i redditi dei politici
Pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto legislativo contro la corruzione nelle pubbliche amministrazioni, nato dopo gli scandali sui rimborsi elettorali. Atti contabili, ma anche compensi e redditi di politici e dirigenti (e dei loro parenti), saranno pubblicati sui siti internet di istituzioni locali e statali

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche hanno l'obbligo di pubblicare nel proprio sito internet nell'ottica della trasparenza, buona amministrazione  e di prevenzione dei fenomeni della corruzione:
(L. 69 / 2009   L. 213/2012    Dlgs 33/2013 e L.190/2012).

Continua qui in Conflitti di Interesse e Trasparenza:  http://www.mednat.org/conflitto_di_interesse.htm
http://www.internationalpost.org/contents/Conflitti_d%E2%80%99interesse_e_corruzione_in_sanit%C3%A0_1494.html#.VHoBoDGG98F

Vi ricordate POGGIOLINI ? Il padre incasso' tangenti, il figlio pago' l'AIFA + Corruzione nella Sanita' italiana = AIFA =  De Lorenzo...... + Corruzione nel Ministero della sanità (oggi salute) + Corruzione dalle case farmaceutiche - 1 + Corruzione dalle case farmaceutiche - 2

Vedi anche:
Esposto alla magistratura per conflitti di interesse e possibile omicidio colposo plurimo, contro dirigenti degli "enti a tutela della salute", si ma....di quella di Big Pharma...

Nuova richiesta di informazioni sui vaccini presentata alla ASL Milano del 29/10/2013
----- Original Message -----
From: vgp@mednat.org

To: mfaccini@asl.milano.it
Cc: biblioteca.sestoragazzi@csbno.net
Sent: Tuesday, October 29, 2013 11:15 AM
Subject: documentazione sui danni dei vaccini

All'attenzione del dr.
x Dott. M. Faccini
Come promessole nel corso del convegno sui vaccini, le invio questa mail

Visti i recenti articoli apparsi sui mass media a favore dei vaccini per l'influenza e viste le vostre affermazioni a favore dei Vaccini, fatte nel corso del Convegno di Sesto s. Giovanni (MI) del 24 ottobre:
Visto che siete dipendenti Pubblici, che dovrebbero essere al servizio dei Cittadini,
Vi pongo alcune domande
alle quali richiedo risposte chiare, precise ed esaustive.

Vi chiediamo di indicarci:
1 - quali Enti a "tutela" della salute pubblica d'Italia o laboratori ad essi direttamente collegati, ha analizzato i vari vaccini in commercio, per controllare quali sono le sostanze presenti in essi (ovviamente TUTTE quante: virus, eccipienti, antibiotici, contaminanti eventuali, conservanti, metalli, nanoparticelle, ecc.) che non siano nocive per la salute animale ed umana ? mi interessa la lista completa.
1/b - con quali apparecchiature sono stati esaminati i vaccini analizzati ? e con quali procedure ?

2 - Quali test di innocuita' sono stati effettuati sui soggetti da vaccinare e su quanti soggetti sono stati fatti,
2/b - quali test in Doppio cieco e/o CMQ con soggetti di confronto
MAI vaccinati di NESSUN vaccino ?, per i vaccini in uso in Italia.

3 - quali test o verifiche di controllo (anamnesi) sono stati effettuati sui vaccinati per lo stato di salute, prima del vaccino e dopo la vaccinazione:
ad 1 mese, 3 mesi, 6 mesi, 1 anno, 3 anni, 6 anni, 13 anni, per vedere i risultati sugli stessi, della eventuale "immunizzazione" e/o possibili controindicazioni e/o effetti avversi e/o collaterali ?

Attendo quindi da Voi, destinatari di questa mail, risposte
ESAUSTIVE  e precise sulle semplici domande poste, non solo per la Legge sulla Trasparenza, ma anche perche' vi sono Leggi precise in merito:
OBBLIGO dello STATO ITALIANO ad INFORMARE CORRETTAMENTE anche i CITTADINI su
FARMACI e VACCINI !
vedi: http://www.overlex.com/leggisentenza.asp?id=1242

In allegato una piccolissima parte vedi URL, della
Bibliografia sui Gravi Danni dei Vaccini, in mio possesso
http://www.mednat.org/vaccini/bibliografia_dannivaccini.htm
Gradirei avere da Voi della ASLMI risposte in merito anche sulla Bibliografia segnalata.

Attendo risposte
esaustive al piu' presto.
In una mail successiva chiedero' anche di illustrare i meccanismi biologico-chimici che intervengono quando delle sostanze tossico-nocive, come quelle vaccinali, entrano in contatto con cellule, citoplasma, mitocondri, DNA, e relativi tessuti, ma per ora attendo risposte chiare e precise, sulle prime domande poste.

Questa corrispondenza TUTTA quanta, verra' immessa nel Web per documentare, per Trasparenza, cio' che avviene fra i Cittadino e gli Enti a "Tutela" della Salute pubblica, e come i personaggi, che lavorano nei vari Enti si comportano nel rispondere esaustivamente o meno, ai Cittadini che chiedono precise informazioni sui Vaccini.

Viene fornita l'autorizzazione per la Diffusione a Terzi, di questa mail, da parte dell'autore Jean Paul Vanoli.
saluti
dr. Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 

Ecco la corrispondenza fra il sottoscritto e il presidente dell'Ordine dei medici di Como
Da: vgp@mednat.org 
Inviato: sabato 5 novembre 2016 10:23
A: presidenza@omceoco.it
Oggetto: segnalazione importante

Sono il giornalista investigativo Jean Paul Vanoli, che ieri 07/11/2016 alla biblioteca di Como nel corso del vs convegno a propaganda dei vaccini, senza nessun relatore di tesi opposta e senza aver ascoltato nessuna relazione scientifica, ma solo di propaganda ai vaccini che sono "sicuri", ha fatto le obiezioni  sui vaccini, senza che NESSUNO abbia avuto la competenza, ne' il coraggio di rispondere alle mie domande ed obiezioni, quindi le scrivo affinche' possa darmi risposte in merito.

Egregio dottore,
Siccome lei e' un medico che lavora anche per il SSN, ha il dovere di rispondere alle domande che una persona le pone sui vaccini e quindi sulla Salute, dato che essi vengono iniettati, con le loro sostanze tossiche, nei corpi viventi Sani, soprattutto e dato che lei " e' un preposto" alla nostra (popolazione) Salvaguardia come da art 32 della Costituzione ed ha preso una laurea per poterlo fare, e per di piu' lei e' il presidente dell'ordine dei medici di Como e provincia, oltre al fatto che per Legge lo stato ed i suoi rappresentanti anche nel SSN, cioe' i medici, sono obbligati a rispondere alle domande sulla Salute da parte dei cittadini.

Queste le DOMANDE:
1 - Dato che i vaccini in commercio sono stati esaminati in laboratorio, anche con microscopio elettronico (trovando non solo tutte le sostanze tossiche ponderali, che sono dichiarate bei bugiardini, ma anche nanoparticelle pericolosissime, NON DICHIARATE.....) ed abbiamo esaminato e controllato dei soggetti, con attrezzature di Bioelettronica, prima e dopo la vaccinazione, trovando tutte le alterazioni che ne intervengono...(mutazioni batteriche, scatenamento di proteine infiammatorie, intossicazioni pesanti, ecc. ) che alle volte portano reazioni immediate e/o invece possono scatenare nel tempo (giorni, mesi, anni, decenni) anche danni gravi di qualsiasi tipo ai soggetti vaccinati....!

1 - quali sono, secondo l'ordine dei medici, le sostanze tossiche contenute ad esempio nell'esavalente e nei vaccini propinati ai bambini, oggi in commercio ?
2 - quali sono le reazioni bioElettroniche/frequenziali  e chimiche che intervengono, quando queste sostanze tossiche  entrano nell'organismo, ad esempio di un bambino, quando con la vaccinazione si bypassano le principali vie di difesa immunitarie (pelle e mucose) ?
3 - cosa avviene (meccanismi) quando le sostanze eterologhe tossiche, come quelle dei vaccini arrivano nella microcircolazione ?
4 – quali i meccanismi intervengono, quando le sostanze tossiche vaccinali, se superano la microcircolazione, arrivano alla membrana cellulare ?… e quali “ponti” esistono per farle entrare ?
5 - cosa avviene (reazioni) a livello bioelettronico/frequenziale ed a quello biochimico nella cellula, quando quelle sostanze tossiche penetrano nel citoplasma ?
6 – cosa avviene (reazioni) ai mitocondri che sono presenti nella cellula ormai intossicata… quindi in stress ossidativo, dalle sostanze vaccinali ?
7 - infine cosa avviene (reazioni) all'ATP mitocondriale ?
8 - cosa avviene alla melanina presente nei liquidi extracellulari ed intracellulari, dopo vaccinazione ?
9 - quali sono le "vie" di introduzione delle sostanze tossiche, specie i metalli pesanti: Alluminio (idrossido di) e mercurio (thiomersal) nel cervello e chi o cosa li trasporta ?

Attendo qui di da lei o da chi per lei, purché competente, (magari da un immunologo), risposte medico-scientifiche dettagliate !

Altre IMPORTANTI DOMANDE:
- Viste le recenti vicissitudini in Italia ed all'estero sui Vaccini ormai ben note apparse da anni...
- Visto che i vaccini contengono sostanze tossico-nocive, come formaldeide, metalli pesanti, nanoparticelle, (ormai documentate da analisi con spettrofotometro e microscopio elettronico) ecc., ed e' Vs/Suo DOVERE informare la popolazione ed i tecnici sanitari su queste tossine inoculate per Legge...
- Visto che e' DIRITTO dei cittadini (ed operatori sanitari), essere informati per Legge, da coloro che lavorano negli enti istituiti alla “tutela” della salute e dai medici, che dovrebbero "tutelare" la nostra salute personale e collettiva...

A - Potreste fornirmi tutta la documentazione - bibliografia esistente ed inerente gli studi COMPARATI fra popolazione vaccinata di QUALSIASI vaccino, (con analisi degli anticorpi presenti nei vari soggetti del gruppo, prima e dopo la vaccinazione) e popolazione NON vaccinata di NESSUN vaccino
B - Chiedo solo studi clinici e di laboratorio di verifica (punti a,b), ma anche quelli sulla dimostrazione clinica che la Herd Immunity - Immunita' di Gregge sia una teoria valida dimostrata con indagini cliniche e di laboratorio....e non una bufala inventata per spaventare politici e popolazione.

NON mi servono bibliografie basate sulle statistiche, che sono evidentemente falsificabili e quindi non veritiere.

C - Quali e dove sono reperibili le statistiche ufficiali europee ed Italiane, riguardanti le malattie:
distrofia, sclerosi (tutti i tipi), polio, autismo, leucemie, cancri, epilessie, meningiti, tubercolosi, varicella, pertosse, ecc.  sui vaccinati di QUALSIASI vaccino, e su soggetti MAI VACCINATI ??

D - Quale e' l'organismo Europeo che effettua i controlli sulla tossicita' o meno di TUTTE le sostanze vaccinali presenti in TUTTI i Vaccini in commercio, anche dei possibili "contaminanti" e nanoparticelle, ben evidenziate dalle analisi del dr. Montanari - vedi un suo articolo ri-pubblicato qui: http://www.mednat.org/vaccini/contenuto_vaccini.htm ?
...in particolare per Italia, Francia, Belgio, Grecia, e/o altre nazioni UE, con i vaccini "obbligatori".

E - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli  (descrizione del meccanismo di controllo) e con quali apparecchiature (descrizione) ?

F - Quali test in doppio cieco (fra MAI vaccinati, di NESSUN vaccino e Vaccinati di qualsiasi vaccino), vengono effettuati per i vari vaccini in commercio, in Europa e specificatamente in Italia ?

G - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti, PRIMA della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi, successivamente alla vaccinazione, dopo: 1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?

Ecco un PICCOLISSIMO estratto di dati segnalati alla Procura della Repubblica, da me firmata e consegnata il 07/11/2016, (vedi allegato)

Il 90% dei medici NON si vaccina per l'influenza:
http://www.adnkronos.com/salute/sanita/2016/10/13/vaccino-contro-influenza-medici-non-fanno_UVQtbD3q1M53w0hEWKhSbJ.html?refresh_ce

US - Procuratore distrettuale Nico LaHood e moglie Davida raccontano la storia
del loro figlio danneggiato dai vaccini e le lesioni della figlia Polly Tommey
 http://www.ksat.com/news/politics/district-attorney-nico-lahood-vaccines-cause-autism
 ed i casi sono infiniti basta volerli cercare.....
vedi qui: http://www.mednat.org/vaccini/autismo.htm
Autismo: altra sentenza che conferma il nesso causale dei vaccini
http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/11/25/vaccini-nesso-causale-esavalente-autismo-indenizzo-per-bimbo-9-anni/1232033/
FDA annuncia che il vaccino DTAP CAUSA l'autismo !
http://medhealthfit.pw/fda-announce-that-dtap-vaccine-causes-autism/


Meningite su bambino gia' vaccinato

http://iltirreno.gelocal.it/empoli/cronaca/2016/09/15/news/meningite-c-colpito-bimbo-di-3-anni-gia-vaccinato-1.14104731?refresh_ce

Maggiori vaccinazioni, maggiore mortalità infantile: Lo studio di Miller e Goldman
In questo studio si correla la vaccinazione con l'indice di mortalità infantile (IMR).
Nonostante gli USA siano la nazione con la più alta percentuale di vaccinati, con 26 dosi di vaccino nei neonati prima dell'anno di vita, sono al 34° posto nella classifica per quanto riguarda la mortalità infantile, avendone piu' di ogni altra nazione ove si vaccina.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3170075/

Un neurochirurgo descrive i danni neurologici dei Vaccini:
 https://www.facebook.com/vaccinibasta/posts/1101566029922074?notif_t=like&notif_id=1473664982013714 

Sindrome 
infiammatoria chiamata "Asia" scatenata dai vaccini
 !
ASIA_Sindrome infiammatoria-dai-vaccini-Riassunto.pdf 
Tratto da:  http://www.assis.it/wp-content/uploads/2014/12/ASIARiassunto.pdf 
... ed e' noto che... le infiammazioni sono foriere di qualsiasi tipo di sintomi, che i medici impreparati allopati chiamano erroneamente "malattie"....

Persino le Pecore Vaccinate si ammalano e MUOIONO tutte DOPO le vaccinazioni:
http://www.mednat.org/vaccini/pecore_sarde.htm
http://www.mednat.org/vaccini/pecore_lingua_blu.htm

In Italia in 45 gg agosto/settembre, sono morti 3 bambini della cosiddetta Sindrome della morte improvvisa, (SIDS) chiaro danno da vaccino:   Zona: Ivrea, Caltagirone e Lagonegro
http://www.mednat.org/vaccini/sids.htm
e le autopsie non sono fatte come si dovrebbe fare per trovare le VERE cause, perche'  che le attua non cerca dove dovrebbe cercare i danni e le sostanze vaccinali presenti

SIDS o morte nella culla = Danni da Vaccino = 3 casi in 45 gg !
Si prega di leggere questo studio in PDF !
https://drive.google.com/file/d/0B3mMkPwF1DUPckVEZ2JkMXV2ams/view
http://www.mednat.org/vaccini/sids.htm
alcuni casi recenti apparsi sulla stampa
http://www.lastampa.it/2016/05/25/cronaca/bimba-di-due-mesi-morta-in-culla-a-lemie-3VMoqJ5pPI6ki5QdNMa1sM/pagina.html
http://basilicata.basilicata24.it/cronaca/bimba-mesi-muore-allospedale-lagonegro-indagati-medici-21969.php
http://catania.blogsicilia.it/palagonia-bimbo-di-18-mesi-muore-tre-giorni-fa-aveva-fatto-un-vaccino/355384/

http://pediatrics.aappublications.org/content/early/2015/09/01/peds.2015-1120.abstract

Meno si vaccina, MENO 
bambini  muoiono:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3170075/

EFFETTO GREGGE - Herd Immunity e' una Balla !
http://ww.mednat.org/vaccini/effetto_gregge.htm

.... e potrei continuare, ma tanto tutto e' gia' stato consegnato alle Autorita' Giudiziarie Italiane per le opportune indagini che abbiamo chiesto di fare su questi GRAVISSIMI FATTI dimostrabili fin nei meccanismi, Bioelettronici e Biochimici !

Questi i meccanismi dei Gravi danni dei Vaccini:
http://www.mednat.org/vaccini/dannivacc.htm

Ho raccolto circa 2.000 studi, pubblicati sui danni dei vaccini, che sono a disposizione dei Giudici incaricati delle indagini ed ovviamente anche a voi medici.
http://www.mednat.org/vaccini/bibliografia_dannivaccini.htm
http://www.mednat.org/vaccini/bibliografia_dannivaccini.htm
http://www.mednat.org/vaccini/bibliografia_vaccini.htm
http://www.mednat.org/vaccini/vaccine_damage.htm
http://www.mednat.org/vaccini/1000_studi.htm
http://www.mednat.org/vaccini/Bibliografia_GuillainBarre.pdf

AUTISMO dai Vaccini (Bibliografia)
http://www.mednat.org/vaccini/autism_ref.htm
http://www.mednat.org/vaccini/autism_ref2.htm

vedi anche qui:
http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-640d41f6-a3a7-41db-8006-7ff848c5b4bd.html

La vera storia di Wakefield:
http://www.mednat.org/vaccini/wakefield.htm
http://www.mednat.org/vaccini/wakefield2.htm

Attendo quindi risposte URGENTI ed ESAUSTIVE, in merito a tutti i quesiti posti a Voi deputati alla salvaguardia della Salute.

P. S.
Ricordo che, essendo un giornalista investigativo, pubblichero' integralmente anche e non solo nel WEB, la/le mia/e richiesta/e a Voi indirizzata/e con le vostre risposte se me le invierete o meno, ed eventualmente all'autorita' giudiziaria (vedi allegata 1° pagina del deposito della denuncia/esposto) nel caso questa me lo richiedesse, per cui siate precisi e circostanziati, oltre che solleciti nel rispondere.

dr. Jean Paul,  déscendant de la famille Vanoli  (Souverain Individuel - Journaliste d'Investigation specialisée en santé depuis 40 ans - Sovrano Individuale, Giornalista Investigativo specializzato in sanità da 40 anni)
Consulente di www.mednat.org  -  mail: vgp@mednat.org

Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni
(By
Charles Peguy)

Continua QUI:  Pagina - 1 + Pagina - 2 + Pagina 3 + Pagina 3c

HOME