Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 

Sergio STAGNARO (medico)
Lettere scritte ed inviate a Riviste scientifiche, mediche, di settore, ecc., (cartacee ed online) giornali e mass media in genere: Continua in: Pag. 1  +  Pag. 2

Carissimi - Redazione Clicmedicina.it ed Amici tutti della lista,
Vedo solo ora che CMAJ (il giornale dell'Associazione dei Medici Canadesi!) ha accettato e messo nel sito una ennesima mia Rapid Response.
La mia soddisfazione è giustificata sia dal significato condiviso della primaria importanza attribuita alla MEDICINA CLINICA in Canada, sacrificata sugli altari di quella tecnologica da noi, certamente molto più redditizia, sia della mia Teoria del Terreno Oncologico e del Reale Rischio Oncologico Congenito!
Una nota  su www.clicmedicina.it, auspicabilmente UTILE ad aprire le menti chiuse, è gradita a chi scrive, ed un onore per la classe medica ligure.
Pubblicare articoli COSTA troppo...ed io sono un pensionato...
By Sergio Stagnaro - Riva Trigoso (Genova)

PS: Inutilmente (ho documentazione di averlo già fatto senza ottenere risposta), mando per conoscenza questa mail anche ad alcuni giornali: oggi essi informano, da catoni puri senza colpa, sui disastri obbrobriosi commessi in una Clinica Milanese, vergogna per tutti gli italiani e non solo per i medici.
BENE !
Tuttavia, se i Medici di MG fossero informati dai loro Ordini, dai Docenti e dai mass-media sulla esistenza della Semeiotica Biofisica Quantistica, certi interventi e tante biopsie per sospetti cancro sarebbero respinti dai Medici di Famiglia, nonostante le diagnosi contraffatte, fasulle, redditizie della Spect, TAC, RNM, ecc.ecc.
SIAMO d'accordo o no ?

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

----- Original Message -----
From: Sergio Stagnaro
To: Victoria_Dix@ch.cohnwolfe.com
Sent: Saturday, November 22, 2008 8:29 AM
Subject: CAD Inherited Real Risk

Dear Victoria,
Surely I write you , as usually, useless, since I try aiming  to "UP-DATE" famous cardiologists, attending World Congress 2008........
However, I care especially for pureness of my conscience .
You must admitt that DEATHS for CAD are increasing, in spite of numerous WORLD, National, Regional Congress of Cardiology! Thus, somethimg is really WRONG in present Medicine (Read my article: http://sciphu.com/2008/11/middle-ages-of-todays-medicine.html).

Time has come for change it, possibly as I have been suggesting YOU for too years.
Kind regards
By Sergio Stagnaro

Quantum Biophysical-Semeiotic Bedside Recognizing CAD Inherited Real Risk and silent CAD.
CAD environmental risk factors (about 300!) can  participate in causing CAD exclusively in individuals involved by CAD Inherited Real Risk, I discovered, bedside recognized with a simple stethoscope in quantitative way (1-8).
Unfortunately, almost all cardiologists all around the world  ignore (sometimes overlook)  biophysical-semeiotic constitutions and related inherited real risk, that accounts for the reason CAD is an growing up epidemics.
At this point, I must thank Nature whose Editors are trying to spread knowledge, unavoidable in Primary Prevention: www.NATURE.com , Biophysical-Semeiotic Constitutions

http://nostoc.stanford.edu/cgibin/x1y3z2z4y3f5o4o6b5a7r6b7a8z.cgi/010110A/http/www.nature.com/news/2008/080604/full/453709a.html

http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/06/dont_worry_australia_youre_not.html#comments ;

http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/06/dont_worry_australia_youre_not.html#comments ;

http://www.nature.com/news/2008/080606/full/news.2008.879.html?q=2#last-comment

http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/07/and_the_fan_club_lives_on.html#comments

http://www.nature.com/news/2008/080919/full/news.2008.1121.html?q=2#last-comment

http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/09/cashing_in_on_personal_genomic_1.html#comments

http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/09/cashing_in_on_personal_genomic_1.html#comments http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/09/putting_the_fda_on_the_spot.html#comments

As far as CAD is concerned, notoriously coronary inherited real risk, as well as sub-clinical, and consequently very dangerous, coronary heart disease is very prevalent NOT ONLY among indian individuals, independently associated with actually known risk of CAD , and substantially increases the risk (presence of newborn-pathological, type I, subtype b)  aspecific, Endoarterial Blocking Devices in coronary small arteries, according to Hammersen), among patients with hypertension or diabetes mellitus. In following, I suggest - once again - an useful, reliable and easy clinical manoeuvre, that allows doctor to recognize both CAD Inherited Real Risk and silent CAD (2-4). This manoeuvre proved to be really useful in my 53-year-long clinical experience, also in order to the bed-side recognizing heart ischaemic disease before cardiac pathology occurs. Moreover, it is well known that patients with coronary artery disease (CAD) may have no symptoms at all for many years or decades and that the electrocardiographic features of ischaemia may be induced by exercise without accompaning angina (2). (For further information: See website http://www.semeioticabiofisica.it,  Practical Applications). In other words, we need a clinical tool reliable in rapid detecting CAD, even clinically silent, initiating from CAD “inheriterd real risk”, doctor can now utilize in his day-to-day practice (2). I think surely that one method is "Myocardial Ischaemic Biophysical- Semeiotic Preconditioning", described elsewhere(2-4). From the tehnical viewpoint, doctor has to know, at least, the auscultatory percussion of the stomach, described even in old acàdemic books of two last centuries (Rasario IX edition). Briefly, in health, digital pressure of mean intensity, applied upon heart cutaneous projection area, brings about the so-called gastric aspecific reflex (= in the stomach, fundus and body are dilated; on the contrary, antral-pyloric region contracts) after an age-dependent latency time of 8 sec., that lasts less than 4 sec. (= parameter value of paramount significance since it parallels the efficacy of coronary microvessel Microcirculatory Funcional Reserve).

A second, successive evaluation after an interval of 5 sec. exactly, provokes the identical reflex, but after lt. of 12 sec. or more: physiological myocardial preconditioning, typeI.
On the contrary, in patients involved by CAD, even silent, i.e. subclinical,latency time persists identical in both evaluations, or results clearly lower in the second one, in relation with disease seriousness: type II and respectively type III preconditioning. Of course, biophysical semeiotic preconditioning evaluation, really more complex than it appears in the above brief description, can be applied to all others biological systems, with favourable influences on primary prevention and diagnosis (2-8).
Interestingly, since November 2007, thanks to Quantum Biophysical Semeiotics, based on non local Realm, I demonstrated for the first time, besides the local realm, in biological systems (9-12), in only one second physicians can recognize clinically healthy heart, excluding CAD Congenital Real Risk, even in individuals kilometres away (13-15).
Finally, CAD Inherited Real Risk can be transformed in its variant "residual", that's not dangerous, with DIET, ethimologically speaking, Coniugated Melatonin, and personalized application of NIR-LED, acting also stimulating hearth stem cells, among others well-known action mechanisms (16).

References
1) Stagnaro Sergio. New bedside way in Reducing mortality in diabetic men and women. Ann. Int. Med.2007.  http://www.annals.org/cgi/eletters/0000605-200708070-00167v1
2)Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Ed. Travel Factory, Roma, 2004.  
3)  Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Le Costituzioni Semeiotico-Biofisiche.Strumento clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine. Travel Factory, Roma, 2004.
4) Stagnaro S. Epidemiological evidence for the non-random clustering of the components of the metabolic syndrome: multicentre study of the Mediterranean Group for the Study of Diabetes. Eur J Clin Nutr. 2007 Feb 7;  [Medline]
5) Stagnaro S. Newborn-pathological Endoarteriolar Blocking Devices in Diabetic and Dislipidaemic Constitution and Diabetes Primary Prevention. The Lancet. March 06 2007.
http://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140673607603316/comments?totalcomments=1
6)Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Deterministic Chaos, Preconditioning and Myocardial Oxygenation evaluated clinically with the aid of Biophysical Semeiotics in the Diagnosis of ischaemic Heart Disease even silent. Acta Med. Medit. 13, 109, 1997.
7) Stagnaro Sergio. Biophysical-Semeiotic Bed-Side Detecting CAD, even silent, and Coronary Calcification. 4to Congreso International de Cardiologia por Internet, 2005, - http://www.fac.org.ar/ccvc/marcoesp/marcos.php 
8) Stagnaro Sergio.  Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning - c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology. -  http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

9) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli. Limiti della Medicina Ufficiale. L’Esperimento di Lory www.ilpungolo.com, 03 Gennaio 2008, http://www.ilpungolo.com/leggi-tutto.asp?IDS=13&NWS=NWS5267
10) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli.  L’Esperimento di Lory. Scienza e Conoscenza, N° 23, 13 Marzo 2008. http://www.scienzaeconoscenza.it//articolo.php?id=17775
11) Stagnaro Sergio.  Il test Semeiotico-Biofisico della Osteocalcina nella prevenzione primaria del diabete mellito.
www.fce.it Febbraio 2008. http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=909&Itemid=47
12) Stagnaro Sergio. La Diagnosi Clinica nella Semeiotica Biofisica Quantistica.
www.fce.it 02-05-2008, http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1285&Itemid=47
13) Stagnaro Sergio. Role of  NON-LOCAL Realm in Primary Prevention with Quantum Biophysical Semeiotics.
www.nature.com, 01 Feb, 2008-05-17  -  http://www.nature.com/news/2008/080130/full/451511a.html
14) Stagnaro Sergio. Diagnosi clinica di cuore sano in un secondo!  7 Aprile 2008.
www.fce.it  -  http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1218&Itemid=4715)
15) Stagnaro Sergio. Semiotica Biofisica Quantistica: Diagnosi di Cuore sano in un Secondo in paziente distante 200 Km !
www.fce.it, 07-05-2008  -  http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1316&Itemid=47
16) Stagnaro Sergio.   Bedside Evaluation of CAD Biophysical-Semeiotic Inherited Real Risk under NIR-LED treatment. EMLA Congress, Laser Helsinki August 23-24, 2008. "Photodiagnosis and photodynamic therapy", Elsevier, Vol. 5 suppl.1 August 2008 issn,  pag s-17. Abstract also in www.melatonina.it, URL http://www.melatonina.es/articulos/55-2008-09-01.html

 >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Egr. Dott. Simone Traverso - Corriere Mercantile - chiavari@corrieremercantile.it  ed "amici" tutti della lista,
Le scrivo dopo aver letto il suo articolo pubblicato oggi, 15 giugno 2008, sul nostro giornale, a proposito della morte di un uomo per infarto miocardico, provocato – così leggo – dall’uso di varie sostanze in associazione alla dieta,  prescritte ai fini del dimagramento. Bene.
Penso che Lei, i Magistrati inquirenti, i Medici, i Cardiologi ed i Lettori del Corriere Mercantile siate a conoscenza che soltanto una parte dei pazienti trattati con simili farmaci (da me mai prescritti per questo scopo in mezzo secolo di pratica attività come Medico di MG.) muore per complicazioni cardiovascolari. Non tutti, però!

Allora, chiediamoci: Perché a seguito di assunzione di un qualsiasi farmaco, una percentuale (grazie a Dio, non alta) è colpita da IMA, mentre fortunatamente gli altri pazienti, sicuramente molto più numerosi, continuano a vivere, magari meglio di prima perché dimagriti?

La domanda potrebbe suonare diversamente, pur essendo identica: Perché diabetici e/o ipertesi e/o dislipidemici, ecc., nonostante i dati alterati del Laboratorio e dello sfigmomanometro, giungono all’età avanzata con coronarie sanissime e ben funzionanti, mentre soggetti soltanto “apparentemente” sani, SENZA i 300 fattori di rischio (sic!), improvvisamente sono colpiti da infarto miocardico e muoiono?
La risposta, che i Cardiologi cercano ignorandola, l’ho trovata da anni: basta chiederla a Google: Stagnaro CAD Inherited Real Risk. 
Per comodità invito tutti i destinatari alla seguente lettura, tratta dalla Bibliografia del mio sito www.semeioticbiofisica.it : 156. Stagnaro Sergio.  Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning - c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, 2007. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

Se la mia Lecture, troppo tecnica, dovesse risultare di difficoltà insormontabile – mi rivolgo chiaramente anche ai Cardiologi destinatari della presente..... Scienza dove illustro in modo chiaro e semplice i nuovi, ma non nuovissimi, concetti di Cardiologia Semeiotico-Biofisica-Quantistica.

A questo proposito, due ore or sono ho inviato al Dott. Giovanni Venezia, Direttore de Il Pungolo.com, un articolo esemplare dal punto di vista ermeneutico sul Reale Rischio Congenito di CAD.

A me sembra che i progressi della Medicina CLINICA, potrebbero essere divulgati nel comune INTERESSE, e compresi da tutti, medici generici, cardiologi, giornalisti, magistrati, uomini comuni e in particolare atleti professionisti…….
(01Ottobre 2006 - http://www.ilpungolo.com/leggi-tutto.asp?IDS=13&NWS=NWS4120 :
L’INFARTO MIOCARDICO ACUTO DEL GIOVANE ATLETA PROFESSIONISTA; in rete anche su Adnkronos alla URL
http://www.adnkronos.com/IGN/UGC/?ugcid=2941 ).
Una  realizzazione questa a mio parere fattibile, se  noi TUTTI fossimo veramente liberi da condizionamenti nello svolgimento della personale attività lavorativa.

Un cordiale saluto - Domenica 15 Giu. 2008
By dott. Sergio Stagnaro - Riva Trigoso (Genova) Europa. - Fondatore della Semeiotica Biofisica Quantistica.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Redazione di Adnkronos,
Questo il commento critico nei confronti di quanto affermato dal Prof. Umberto Veronesi sul cancro del collo uterino, HPV e circoncisione !
Ecco in allegato il promesso articolo, che sono certo metterete in rete, come altri inviativi precedentemente.
Molti siti, con la Libertà di Informazione che li contraddistingue, pari a quella di Adnkronos, divulgano in Italia da sempre  le mie teorie, incluso l'allegato articolo.
La mia battaglia per il libero progresso della Medicina Umana è estremamente difficile da realizzare. Due fatti, tuttavia,  alimentano il mio entusiasmo nonostante età e malattia: il GRAZIE di tanta gente semplice e l'aiuto degli amici sinceri e liberi, dalla mente aperta ed intellettualmente onesti.
Sono le 16,27 di domenica; ed io, con lo sguardo sul mare della Riviera Ligure di Levante,  lavoro al computer...prima che la "mia" luna si spenga !
Un caro saluto
By dott. Sergio Stagnaro - Riva Trigoso (Genova)

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

VACCINAZIONE ANTI-PAPILLOMAVIRUS e CANCRO del COLLO UTERINO !
Terrorismo Psicologico di una Medicina Medioevale: http://www.ilpungolo.com/leggi-tutto.asp?IDS=13
L’articolo è in rete oltre che sul Portale www.mednat.org anche alla URL
http://valorieliberta.wordpress.com/2008/01/18/spunti-di-comunicazione-sul-papilloma-virus-umano/

STATO dell'ARTE
I papillomavirus umani (HPV) sono un gruppo di almeno120 differenti ceppi di cui alcuni, per esempio il n. 6, 11, e specialmente il n.16 e 18, sono oncogeni. Infatti, sarebbero questi HPV quelli più frequentemente correlati alle lesioni tumorali e responsabili da soli del 70% ca. dei casi di tumore del collo dell'utero. Nel foglietto illustrativo di un simile vaccino, si legge che nel 2005, i "Centers for Disease Control and Prevention" (CDC, Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie) hanno stimato la presenza di 20 milioni di individui contagiati negli Stati Uniti da questo virus. Una volta entrati nelle cellule, gli HPV si legano al DNA della cellula (Division of STD Prevention. "Prevention of genital HPV infection and sequelae: Report of an external consultants' meeting. Atlanta, GA: Centers for Disease Control and Prevention", 1999).
Gli HPV attivano così alcuni meccanismi cellulari che portano ad una proliferazione progressivamente autonoma e indipendente dai controlli che normalmente regolano il ritmo di produzione e perdita di cellule in un tessuto sano. Le cellule che proliferano senza il fisiologico controllo possono poi invadere i tessuti locali e si parla di neoplasia localmente invasiva; le forme a distanza sono note come metastasi.

Le infezioni da HPV si possono suddividere come segue:
A - infezione latente; il virus c'è ma è silente, analogamente a quanto accade con il virus della varicella. Nessun segno o sintomo svela la sua presenza. Può tuttavia, mediante l'alterazione delle difese immunitarie, venire attivato successivamente a causa di stress, gravidanza, infezioni recidivanti da altri germi, cure debilitanti come la chemioterapia, etc.;
B - infezione subclinica; il virus è attivo e si moltiplica nella cellula. Al microscopio, esaminando il vetrino è possibile osservare una particolare alterazione cellulare che depone per la presenza del virus;
C - infezione clinica; il virus attiva la moltiplicazione delle cellule provocando i cosiddetti "condilomi" o "creste di gallo".
I condilomi possono comparire su tutti i tessuti genitali: cervicale, vaginale e vulvare (si parla in tal caso di VIN, neoplasia intraepiteliale vulvare, di vario grado) .
Secondo il prestigioso "Cancer National Institute", gli HPV sono da considerare la principale causa del cancro cervicale: circa 10.000 donne negli Stati Uniti sarebbero colpite dal cancro, e poco meno della metà sarebbero decedute per questa malattia. Nel mondo – secondo i dati forniti dalla stessa autorevole fonte – ogni anno soffrono di cancro del collo dell'utero circa 500.000 donne. Inoltre, gli HPV recitano un ruolo centrale anche in tumori maligni dell'ano, vulva, vagina, pene e orofaringe.

HPV E CANCRO.
Tutti gli autori sono d'accordo sul fatto che esistono HPV a basso e ad alto rischio di provocare il cancro, anche se entrambi i tipi causano la crescita cellulare disordinata, anormale. In un articolo pubblicato nel 2003 sul N. Engl. J. Med., la rivista generalmente considerata la Bibbia della Medicina, (Munoz N, Bosch FX, de Sanjosé S, et al. Epidemiologic classification of human papillomavirus types associated with cervical cancer. "New England Journal of Medicine" 2003; 348(6):518–527.), gli autori affermano che appare importante notare "that the majority of high-risk HPV infections go away on their own and do not cause cancer".
Questo e' un punto essenziale della discussione sulla relazione HPV e cancro ! E vorrei su di esso attirare l'attenzione del lettore. Non si e' affatto autorizzati ad iniziare una campagna contro il cancro del collo dell'utero mediante il vaccino contro i papillomavirus basandoci soltanto sul fatto che sono stati trovati alcuni tipi di HPV all'interno di questo tipo di cancro, mentre in molti altri casi la presenza del virus non seguita dall'oncogenesi. Infatti, come afferma lo statunitense NCI (National Cancer Institute), "Still, of the women who do develop abnormal cell changes with high-risk types of HPV, only a small percentage would develop cervical cancer if the abnormal cells were not removed."
A questo punto viene spontaneo pensare al citatissimo F. Nietzsche: la Ragione e' una prostituta al servizio della Volonta' di Volere !

MEDIO EVO della MEDICINA: CONTRIBUTO per RIACCENDERE i LUMI SPENTI.
Procediamo, confutando il nipote del famoso medico Erodico, cioe' Gorgia di Lentini (V sec. a.C.), in modo chiaro, logico, articolato, elementare, in modo quindi che nessun Ministro, Politico, Amministratore, Docente Universitario, Oncologo, Infettivologo, Ginecologo, Medico di MG., sostenitore di questa campagna di vaccinazione contro il cancro del collo uterino mediante HPV possa fingere di non capire o peggio definire le seguenti argomentazioni troppo complicate, di difficile decodificazione.

Una ricerca su Google fornisce una vasta Letteratura in linea con quanto sopra riferito e tratto dal "National Cancer Institute" americano: l'infezione delle basse vie genitali nella donna causata da certi ceppi di HPV, ma non da tutti, in una relativamente piccola percentuale e' seguita dal cancro. Questi sono i fatti !
E' lecito, allora, chiederci perchè nessuno si e' posto la domanda ovvia sulle cause di un simile differente comportamento delle pazienti di fronte all'infezione da HPV dell'apparato genitale nella donna ?
Certamente lo scolaretto di G. Bateson (G. Bateson, ‘Nature and Mind') risponderebbe immediatamente che la reazione all'infezione e' legata alle Costituzioni Semeiotico-Biofisiche della paziente ed in particolare alla presenza o meno del Terreno Oncologico (Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Le Costituzioni Semeiotico-Biofisiche.Strumento clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine. Ed. Travel Factory, Roma, 2004).
Infatti, questi nuovi, non nuovissimi, concetti della Medicina sono ormai accettati da lungimiranti Editori di famose 'peer reviews: Annals' of Internal Medicine, BioMed Central Informatics, GUT, BMC Family Practice, World Journal of Surgical Oncology, Public Library of Science "PLOS", PLOS Biology, Journal of Carcinogenesis, Cancer Cell International, Breast Cancer Res, Theoretical Biology and Medical Modelling. Per conoscerne altre V. Bibliografia nel mio sito.
Il Terreno Oncologico esiste ! Esclusivamente donne positive per questa singolare predisposizione congenita al tumore maligno, solido e liquido, "possono" essere colpite dal cancro del collo dell'utero a seguito di infezione da ceppi di HPV ad HP di sviluppare questa patologia.
(Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Ed. Travel Factory, Roma, 2004).

Tuttavia, fatto di centrale importanza nell'oncogenesi, non e' sufficiente la sola presenza del Terreno Oncologico per il "redde rationem" dell'insorgenza del cancro. Infatti, assolutamente necessaria per l'iniziazione e lo sviluppo del cancro del collo dell'utero ha dimostrato d'essere l'associazione del Terreno Oncologico "con" il Congenito Reale Rischio Oncologico localizzato nel collo uterino e diagnosticabile "quantitativamente" gia' alla nascita con un semplice fonendoscopio (ibidem).
Per riepilogare, l'individuo privo di Terreno Oncologico, oppure positivo per questa singolare costituzione "ma" senza il Congenito Reale Rischio Oncologico in nessun sistema biologico, non puo' essere colpito da cancro, indipendentemente dalle condizioni ambientali, magari sfavorevoli.
Non conoscere, o fingere di ignorare magari per motivi desolanti e facilmente intuibili, questi nuovi concetti della Medicina, coprendoli di silenzio sospetto e dannoso, significa purtroppo ritardare, non certo arrestare, il progresso scientifico, con gravissimo danno per la popolazione, in parte (pari a 2/3 nella cittadina della Riviera Ligure di Levante dove vivo) sottoposta ad un facimente evitabile Terrorismo Psicologico.

Procediamo con un esperimento kantiano per sottolineare gli esiti a cui puo' portare una ricerca secondo i metodi, perfetti solo dal punto di vista formale, di una Medicina "outmoded view of the world": per tutta la vita, 3542 individui, di entrambi i sessi (le unita' sono gradite agli autori sponsorizzati, forse perche' suggestivi di una indagine scientifica condotta "sia vedendo sia visitando" gli arruolati, che in genere sono invitati a compilare un questionario ricevuto e rispedito per posta) privi di Terreno Oncologico nel 50% dei casi e positivi nel restante 50% per questa costituzione, ma negativi per il Congenito Reale Rischio di cancro polmonare, fumano mediamente 30 sigarette al giorno. La conclusione inevitabilmente sara' che il fumo di tabacco non e' cancerogeno!
Per concludere, le “teen-agers”, convinte a vaccinarsi contro gli HPV, possono recitare un ruolo importante in una auspicabile rivoluzione epocale chiedendo semplicemente a chi consiglia loro questa prevenzione primaria del cancro del collo uterino ( vedi foto): "Dottore, sono positiva per il Terreno Oncologico?" In caso di risposta affermativa, subito pongano l'altra inquietante domanda: "Sono colpita anche dal Reale Rischio Congenito Oncologico nel collo uterino?".
Un giorno, questo innovativo e responsabile comportamento delle giovani donne sarà ricordato con gratitudine dai posteri che lo considereranno, io penso, un contributo essenziale a mettere fine all'attuale Medio Evo della Medicina, sostenuto da moltissimi, durato fin troppo a lungo, ma rivelatosi non eterno, come aveva previsto chi scrive a partire dal 1955.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Illustrissimo Prof Vigneri - Presidente della SID - e amici tutti.
Oggi su www.nature.com si può leggere nel mio inglese da autodidatta (per fortuna all'Estero c'è chi guarda soprattutto alla SOSTANZA ,e molto meno alla forma, di uno scritto scientifico):
Curbing obesity epidemics is urgent all around the world, even in developing countries, since such as metabolic disorder is associated to metabolic syndrome. As a consequence, almost all NHIs perform campaigns of war against over-weight and obesity, as those referred to in the news. However, I'm surprised that neither NHIs Authorities nor Authors know that not all obese individuals are equal, i.e., only a percentage of them results involved by neither metabolic disorders nor Cardio-Vascular-Disease. In fact, physicians have to know Biophysical Semeiotic Constitution and related Real Risk (www.semeioticabiofisica.it and the linked Microangiologia) (www.semeioticabiofisica.it; Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Le Costituzioni Semeiotico-Biofisiche.Strumento clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine. Travel Factory, Roma, 2004.), cited also in www.nature.com URL
http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/02/confusion_after_diabetes_study.html#comments
In fact, these knowledge can highlight what accounts for the reason not all obese patients are at CVD risk, BUT exclusively those involved by obese and/or diabetic and/or dyslipidemic and/or hypertensive constitutions, showing inherited related real risk, based on microcirculatory remodelling in well-defined biological systems, characterized by newborn-pathological, type I, subtype a, ONCOLOGICAL and b) Endoarteriolar Blocking Devices (Stagnaro S. Epidemiological evidence for the non-random clustering of the components of the metabolic syndrome: multicentre study of the Mediterranean Group for the Study of Diabetes. Eur J Clin Nutr. 2007 Feb 7; [Medline]).

Chiedo al Presidente della SID: Se anche Nature PG nel suo celebre sito quotidianamente diffonde la Semeiotica Biofisica, da Novembre 2007  QUANTISTICA, perchè le Società Italiane di Medicina, senza eccezione alcuna,  continuano a coprire di SILENZIO - a mio parere sospetto - questa metodica clinica ?
Se mi risponderà, Le dico fin d'ora GRAZIE.
Altrimenti La ringrazio per un altro motivo relativo alla mia definizione dell'era attuale della Medicina
Cordiali saluti
By Stagnaro Sergio - Riva Trigoso - Genova

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Repubblica Salute, Nulla di nuovo sotto il sole.
La celebre rivista statunitense dell'Istituto Nazionale del Cancro, JNCI, ha pubblicato sul numero corrente i dati di una ricerca di oncologi italiani e stranieri...che dimostrano l'utilità della Melatonina nel prevenire il Cancro della Mammella in donne in post-menopausa !!! (vedi per ulteriori particolari la mia Notizia critica in www.katamed.it alla URL http://www.katamed.it/Notizia.asp?id=11315&lingua=IT&idcat=999).
Sono anni ed anni  che scrivo inascoltato questo in Monografie, libri, articoli e commenti su prestigiose Riviste straniere (Bibliografia nel mio sito www.semeioticabiofisica.it).  T
RA gli ALTRI, il JNCI mi risponde da sempre  NI. (Posseggo ampia documentazione, ovviamente !).

Credimi, nonostante tutto, sono sinceramente  felice che le mie teorie siano corroborate e fatte conoscere ai medici sebbene sotto altro nome...dopo anni ed anni; come si dice, meglio tardi che mai. 
Tuttavia, tristemente penso a quanto BENE avremmo insieme potuto fare, ma non l'abbiamo fatto, forse perchè non sono riuscito a convincere gli oncologi a studiare ed imparare a riconoscere bedside  il Terreno Oncologico ed il Congenito Reale Rischio Oncologico in modo quantitativo.
Per non parlare del comportamento di voi giornalisti ! Purtroppo, nessuno di voi mi ha dato una mano !
Da anni, sebbene ormai in pensione dal 2000, seguo 45 donne con Terreno Oncologico e Reale Rischio Congenito alla mammella (in una solo, due rischi)  trattandole con Melatonina-Coniugata, NIR-LED  e Dieta etimologicamente intesa con successo: stanno TUTTE bene e sia il reale rischio sia il TO  e l'ICAEM, sono presenti in forma RESIDUA (= non pericolosi).
Con la certezza di avere portato un mio personale ed efficace contributo per uscire dal presente Medio Evo della Medicina, ti prometto di non disturbarti mai più....
Questo vale anche per gli altri della lista.
Cordiali saluti
By Sergio Stagnaro - Riva Trigoso (Genova) - Giu. 2008 Europa

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Dear Fjona, BMJ Editor,
I have just read the no-up-dated paper, you announced me kindly as usually…THANKS…one among a few other physicians of BMJ list, in Journal current issue: "Cardiovascular evaluation, including resting and exercise electrocardiography, before participation in competitive sports: cross sectional study", Francesco Sofi, et al. 
The article concludes in a  way  distressing, in my opinion, of course: “Among people seeking to take part in competitive sports, exercise ECG can identify those with cardiac abnormalities (??? RN). Follow-up studies would show if disqualification of such people would reduce the incidence of CV events among athletes”. Unfortunately, present BMJ Editors are not allowed to post , as usually until two years ago…, my Rapid Responses, politically no-correct, you may read now - in any case - on NATURE blogs. 
If you will it,  BMJ Editors and my Italian Colleagues, rather than overlook Quantum Biophysical Semeiotics, could learn that in ONE SECONDE is possible to bedside recognize healthy heart (1). On the contrary, in case of coronary heart disease, both initial and SILENT, clinical examination  as I suggest uselessly  is longer: 5 minutes ! (2)

1) 191. Stagnaro Sergio. Semiotica Biofisica Quantistica: Diagnosi di Cuore sano in un Secondo in paziente distante 200 KM! www.fce.it, 07-05-2008  http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1316&Itemid=47
2) 156. Stagnaro Sergio.  Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning - c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php 2007

For further information,  www.semeioticabiofisica.it  and two articles on www.ilpungolo.com on the death of young athletes under the specialized, technical  care of world-known Cardiologists.
From the above brief remarks, may I continue to define this era as Era dei Lumi Spenti or Mean Age of Medicine ?

By Sergio Stagnaro MD
Founder of Quantum Biophysical Semeiotics - Who's Who in the World (and in America)  - since 1996 to 2008. 

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Dear Friends and ... dear Colleagues,
in your opinion, what accounts for the reason of the Italian distressing SILENCE on an efficacious clinical primary prevention of human common and serious disorders, including diabetes anc CANCER ?
Kind regards
By Sergio Stagnaro -  Founder of Quantum Biophysical Semeiotics - Who's Who in the World since 1996 to 2008 - Riva Trigoso (Genova) Europe.

----- Original Message -----
From: <network@nature.com>
To: <dottsergio@semeioticabiofisica.it>
Sent: Saturday, June 21, 2008 6:00 AM
Subject: Nature Network: latest updates in the group "Nature Network Italy"

Dear Sergio,
The following have been added to your group "Nature Network Italy" on Nature Network in the last day.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

The following reply was posted to the topic "Dear Minister…" (20 June 2008 (by Sergio Stagnaro)
"The best of all therapy is Primary Prevention, that nowadays is feasable, if italian physicians could bedside recognise diabetic, hypertensive, dyslipidaemic, glaucomatous, ATS, a.s.o., Constituions, including Oncological Terrain.In addition, italian physicians could be able to quantify inherited related real risks. All individuals, involved by such as alteations, should immediately be enrolled in specific Primary Prevention by their General Practitioners, which proved to be really efficacious. For instance, the war against diabetes and its serious so-called"
To read further and respond, click here: http://network.nature.com/forums/italy/1844?page=1#reply-4994

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

The following reply was posted to the topic "Dear Minister…" (20 June  2008  (by Massimo Pinto)
"Thank you, Sergio, though I think that the scope of the Minister’s call goes beyond clinical practice. It’s about Italian science in a broader sense."
To read further and respond, click here:  http://network.nature.com/forums/italy/1844?page=1#reply-5001
Release Date: 19/06/2008

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Cari Redattori de La Stampa ed amici carissimi...,
Capisco che in questo momento siete interessati, occupati e preoccupati per il fattaccio gravissimo - di nazionale interesse - riguardante l'Eritropoietina usata per motivi non-medici (Sapete che è possibile valutare l'Epo clinicamente? NO! Poco male: sono altre le cose importanti che ignorate.

Leggete semeioticabiofisica.it ed anche alle URLs http://www.clicmedicina.it/pagine n 9/baserga.htm
NATURE: http://www.nature.com/news/2008/080402/full/news.2008.733.html?q=2#last-comment  + 
http://xoomer.virgilio.it/piazzetta/professione/professione.htm, e mi fermo qui);

Capisco che a voi Giornalisti interessano le notizie "sensazionali", di qualsiasi becera natura, che fanno vendere il vostro prodotto (ma gli italiani leggono i quotidiani che comprano ?)
Capisco che, per evidenti ma non giustificati motivi, dell'Oncologia  vi affascina la TERAPIA ... (in realtà, unica terapia del Cancro è la chirurgia, purtroppo in pochi casi: la chemio, che azzera le difese organismiche, può guarire alcuni casi di leucemia...un tumore relativamente aggredibile con la terapia, a causa della sua speciale natura); 
Capisco che per scrivere o agire liberamente è necessario essere liberi...;  Capisco soprattutto perchè "Siamo tutti in una fogna, ma io guardo le stelle".
Quello che invece non mi riesce proprio di capire è perche' giornalisti ma anche Medici Italiani, Padri di Famiglia, non sentano minimamente il dovere di proteggere  almeno  i propri cari,  se non se stessi - senza dimostrare la lungimiranza  di loro colleghi stranieri - e tacciono sul Terreno Oncologico e sul CONGENITO Reale Rischio Oncologico in sistemi biologici.
Limitandomi a  ieri, dopo poche ore dall'invio, due miei COMMENTS sono stati accettati dagli Editori di due famose riviste e messi in rete alle URLs:
http://www.tbiomed.com/content/5/1/7/comments#304600
http://www.casesjournal.com/content/1/1/30/comments#304598.
Cosa obiettate al fatto che il sito www.nature.com diffonde questi concetti:
poche URLs:
http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/07/newsweak_darwin_vs_lincoln.html#comments
http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/07/product_placement.html#comments
http://network.nature.com/forums/askthenatureeditor/1846?page=1#reply-5181 ; http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/05/our_new_columns_narrowing_the.html#comments,
and specially:
http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/04/stress_as_a_therapy_1.html#comments

Un cordiale saluto
By Sergio Stagnaro MD - Founder of Quantum Biophysical Semeiotics - Who's Who in the World (and in America)

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Redazione La Stampa,
complimenti a voi ed al Prof G Giorello per l'eccellente intervista pubblicata su La Stampa di oggi, 31 agosto 2008, sulla libertà nella ricerca scientifica !
Sono commosso dalle parole sincere ed univoche del filosofo che sottolinea la primaria impotanza della libertà nel creare teorie scientifiche.
In verità, nemmeno in Italia,  è possibile sopprimere questo tipo di libertà, come dimostra tutta la mia lunga vita. Difficile, invece, in un Paese in via di sviluppo come l'Italia, ma non Irlanda e  Portogallo.......,  è  la "diffusione" dei progressi scientifici, riconosciuti tali da tutto il resto del mondo: per esempio, NON LOCAL REALM    in  WWW.NATURE.COM

http://blogs.nature.com/nature/journalclub/2008/06/seth_lloyd.html#comments http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/06/weekly_round_up_39.html#comments
http://www.nature.com/news/2008/080130/full/451511a.html?q=2#last-comment
http://network.nature.com/forums/harvardpublishingforum/1832?page=1#reply-4955  
http://www.nature.com/news/2008/080130/full/451511a.html 
http://www.nature.com/news/2008/080515/full/news.2008.829.html
http://blogs.nature.com/nature/journalclub/2008/07/peter_csermely.html#comments
http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/08/exhibit_a_religion_does_get_in.html#comments
 - Vedi: Esperimento di Lory

Finche' ci sono uomini tanto coraggiosi e sinceri, come voi, veri paladini della libertà di ricerca scientifica, mi sento autorizzato a sperare che - tra 50 anni - anche in questo Paese  verrà diffusa la Semeiotica Biofisica Quantistica con tutte le varie Costituzioni, in particolare, il Terreno Oncologico e il Reale Rischio Congenito di Cancro, solido e liquido, nell'interesse esclusivo dell'umanità.
Per questo motivo doverosamente ringrazio voi, Redattori de La Stampa e il Prof. Giulio Giorello.
Distinti saluti
By Sergio Stagnaro

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Hi Jane,
my English is poor, but you understand surely what I mean... although you are a "normal" - really normal - person.
Due to happy joke of fortune, I receive, read and keep accurately your e-mail (see later on !), a manifest truth that we are living in the Middle Age of Medicine: Era dei LUMI SPENTI.
Due to courtesy, one NORMAL  person  answers my e-mail !
Considering especially that critical comments help scientific advances... you could let me known what do you think on Quantym Biophysical Semeiotics, you know deeply !!! - semeioticabiofisica
Do you know what “Oncological  Terrain" and " Inherited Oncologcial Real Risk do mean ? Certainly NOT: concepts too difficult for a "normal" guy.

Read, please, M. Planck's statement, that seems written for YOU: 
"An important scientific innovation rarely makes its way by gradually winning over and converting its opponents. What does happen is that its opponents gradually die out and that the growing generation is familiar with the idea from the beginning."  - Max Planck (“La conoscenza del mondo fisico”).
Hopeless
By Sergio Stagnaro MD - Founder of Quantum Biophysical Semeiotics - Who's Who in the World (and in America) since 1996 to 2009 - 16039 Riva Trigoso (Genova) Europe.
 

----- Original Message -----
From: Corres
To: Sergio Stagnaro
Sent: Friday, July 25, 2008 4:48 PM
Subject: RE: Mean Age of Medicine

Hi Ros
I think it might be best if we just ignore these correspondence as junk now. He writes in nearly everyday and cc's different places in. I have filed this in dead other but have not acknowledged him. Please let me know if you want me to acknowledge still (alternatavely could just standardly send him the reject letter) or would that not be allowed ?
Thanks, Jayne

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

as "a naevus in a nice body"
http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/09/gone_to_the_dogs.html#comments

In my opinion, Nature PG is worthy of largest admiration because their open-minded, farsighted Editors, and blog Moderators accept and post the majority of my critical, really original comments, helping me in spreading among physicians interesting, unusual theories, e.g., Oncological Terrain and Inherited Real Risks. As a consequence, I think that we have to consider dog picture as "a naevus in a nice body".

COMMENT FROM JCL:
Please note that the editors didn't have anything to do with the content and placement of the dogs' advert. That is done entirely by another department at our firm. That, in fact, is what makes it funny.
Posted by: Sergio Stagnaro MD
Ecco, infatti,  solo alcune URLs di Nature.com dove mi è permesso di illustrare il Terreno Oncologico e il Reale Rischio Oncologico:
Quantum Biophysical Semeiotics and Cancer Inherited Real Risk in www.nature.com:

http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/07/newsweak_darwin_vs_lincoln.html#comments
http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/07/product_placement.html#comments http://network.nature.com/forums/askthenatureeditor/1846?page=1#reply-5181 ; http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/05/our_new_columns_narrowing_the.html#comments 
and specially
http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/04/stress_as_a_therapy_1.html#comments
http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/07/new_drug_for_prostate_cancer_e.html#comments http://blogs.nature.com/nature/journalclub/2008/02/nicholas_katsanis.html#comments http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/08/the_best_defense_against_biowa.html#comments http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/08/bush_going_green_in_the_deep_b.html#comments
http://www.nature.com/news/2008/080828/full/news.2008.1068.html?q=2#last-comment http://www.nature.com/news/2008/080902/full/news.2008.1076.html?q=2#last-comment  
http://www.nature.com/news/2008/080917/full/news.2008.1116.html?q=2#last-comment   http://www.nature.com/news/2008/080923/full/news.2008.1124.html?q=2#last-comment
No comment !
Cordiali saluti
By Sergio Stagnaro

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Carissimi,  RAI Educational, e C/C Colleghi e Giornalisti della lista,
oggi, nel mondo della informazione al suo vertice, troviamo pur ottimi medici, più dis-informati o male-informati che in passato in diabetologia, con la conseguenza che tantissimi sono i Glicemologi, MA pochi i Diabetologi: V. alcuni miei articoli in Allegato!

Provate ad inventare una confutazione a quanto sopra affermo.
Vorrei cortesemente invitarvi TUTTI a riflettere attentamente sul perchè The Lancet.com PER PRIMO ha accettato e messo in rete un mio vasto, rivoluzionario progetto (forse difficile da capire da parte di sanitari laboratorio-dipendenti)  per cambiare l'attuale sterile lotta all'epidemia Diabete:

Mentre famose peer-reviews pubblicano le mie teorie
Stagnaro Sergio.  Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning - c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology. 2007  http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php ;
Stagnaro S., West PJ., Hu FB., Manson JE., Willett WC. Diet and Risk of Type 2 Diabetes. N Engl J Med. 2002 Jan 24;346(4):297-298. [Medline];
Stagnaro Sergio. New bedside way in Reducing mortality in diabetic men and women. Ann. Int. Med.;
Stagnaro Sergio. Epidemiological evidence for the non-random clustering of the components of the metabolic syndrome: multicentre study of the Mediterranean Group for the Study of Diabetes. Eur J Clin Nutr.
(Nature PG, ndr !) 2007 Feb 7;  [MEDLINE],  http://www.annals.org/cgi/eletters/0000605-200708070-00167v1; ecc., ecc
) 
i mass-media italiani (a parte poche lodevolissime ed audaci eccezioni !) esibiscono un apparentemente efficace silenzio sospetto, alquanto sospetto... Fino a quando ? E poi ?

In attesa di leggere almeno UNA  risposta CRITICA, porgo distinti saluti a tutti.
By Sergio Stagnaro

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Redazione ANSA, Vi seguo con immutato interesse e piacere...ma oggi leggo una frase, riferita pare ad un NOBEL:  
"Il Papilloma Virus provoca mezzo milione di casi di tumore, l'80% nel Sud del mondo”.
Ed io concludo: :Vacciniamoci TUTTI !
Mi permetto innanzitutto di allegare un mio "vecchio" lavoro divulgativo e POI  vi chiedo di fornirmi gentilmente la Letteratura - seria, non sponsorizzata, ovviamente,  su cui la frase riferita poggia...
A presto
By Sergio Stagnaro

Continua in: Pag. 1  +  Pag. 2 

vedi: vedi: Diabete Cura  +  CANCRO RENALE ....rischio congenito  +  Terreno Oncologico  +  Diagnosi sul cuore in un secondo  +  Semeiotica-Biofisica  +  Rischio congenito Oncologico  +  Le 3 ZONE della Moderna Medicina  + 
Tumore all'utero  +  Storia della Medicina  +  MATERIA e SPIRITO NEI SISTEMI BIOLOGICI