Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


SAUNA
 

SAUNA, tecnica per disintossicare l'organismo

L'origine della sauna si perde nella notte dei tempi
. La sua nascita è associata ai riti purificatori comuni a molte antiche religioni.
Le sue virtù terapeutiche ed estetiche erano già conosciute ai tempi dell'antica Grecia ma è soprattutto tra i popoli baltici, in particolare in Finlandia, che la sua pratica si è diffusa e perfezionata come fonte suprema di benessere. La sauna è semplicemente un bagno di aria molto calda e secca che si effettua in un ambiente chiuso dove un'appropriata apparecchiatura riscalda e deumidifica l'aria.
Gli antichi nostri Avi, i Romani, la praticavano quasi quotidianamente. Per loro era cosi' importante che, ne costruivano di enormi e, sopratutto pubbliche. Si pubbliche ! Significa che, potevano usufruirne gratuitamente, tutti, tutti  perfino gli schiavi.
Poi, qualcosa accadde, in special modo arrivo' il Cristianesimo, con la politica Romana che, si fece Democristiana, e la bellezza venne trasformata in preghiera, coatta obbligatoria, sant'uffiziata e non salubre come una bella sauna o bagno di vapore.
Ancora oggi, dopo due mila anni dagli avi che amavano la bellezza della vita, farsi una sauna in Italia e' difficile perche' ve ne sono poche, e, sopratutto carissime. Come spiegarlo ad uno schiavo romano ?
Gli Italiani sono schiavi, schiavi inconsapevoli del Vaticano.

La sauna che conosciamo oggi, ha origine in Finlandia, dove già nel 1100 veniva effettuata in un buco coperto scavato in terra.
Questa prassi, idonea alla pulizia del corpo ed alla ricerca del benessere, era comunque, per esempio, già praticata dagli antichi romani nelle terme, dai turchi nell'hamman, dai giapponesi nel mushiboro.

La temperatura di una classica sauna finlandese varia da 80 a cento gradi, con circa il 20 per cento di umidità, ma molti preferiscono una temperatura più bassa, tra i 60 e gli 80 gradi, ed una percentuale di umidità più alta, tra il 30 ed il 40%.

L'ideale, per i finlandesi, è praticare la sauna in una cabina di legno o pietra, situata il più possibile vicino ad una fonte di acqua naturale fredda (come un fiume, un lago od il mare), in cui immergercisi subito dopo. Quando, d'inverno, le acque sono congelate, ci rotola nella neve o ci si tuffa nell'acqua gelida attraverso un buco nel ghiaccio. Al medesimo fine (cioè sciacquare via il sudore e chiudere i pori della pelle), in città, nei centri per il benessere, si usa la doccia fredda.

Sudare è un meccanismo naturale che ha la funzione di mantenere la temperatura corporea il più vicino possibile ai 37 gradi, il che non solo aiuta ad espellere tossine, ma anche a rilassare i muscoli dopo un intenso sforzo fisico.
Nel corso di una sauna il metabolismo ed i battiti cardiaci aumentano ed i vasi sanguigni si dilatano, con grande beneficio per la circolazione, soprattutto degli arti inferiori. Molti praticanti le riconoscono proprietà positive non solo per il fisico, ma anche per la mente, con effetti liberatori da ansie e stress quotidiani.
vedi anche: BAGNO di VAPORE  Sauna 2 

Vademecum per una sauna sicura ed efficace:
- consultare il proprio medico, in quanto la sauna può avere controindicazioni (malattie cardiache, problemi respiratori, ipertensione, vene varicose, fisico debilitato, età molto avanzata);
- chiedere consiglio sulla durata più corretta da adottare, in considerazione di eventuali situazioni o condizioni fisiche particolari;                         
- bere molta acqua, prima e dopo la seduta, infatti, con la sauna si ha una grandissima perdita di liquidi e non di grassi, in un'ora si può espellere più di un litro di sudore, con forti rischi di disidratazione;      
- nelle ore che precedono la sauna, evitare nel modo più assoluto l'assunzione di alcolici;
- non fare la sauna subito dopo mangiato, ma anche a stomaco completamente vuoto, la frutta può essere un alimento pre sauna ideale;
- se durante la sauna si avvertisse una qualsiasi sensazione di malessere, interrompere immediatamente la seduta;
- tenere in considerazioni alcune regole di igiene come, 1° precedere la sauna con una doccia, 2° coprire i capelli, 3° utilizzare un asciugamano personale per sedersi sulle panche;
- nel dopo sauna è consigliato nutrire la pelle con una buona crema idratante, altrettanto utili possono essere linfodrenaggi o massaggi rilassanti.
Tratto da: vivailfitness.it

Oggi varie conferme scientifiche la consigliano
Secondo quanto afferma dalle pagine della rivista Neurology il gruppo di lavoro di Setor Kunutsor, della University Hospitals Bristol NHS Foundation Trust, Regno Unito, fare frequentemente la sauna può portare a una diminuzione del rischio di ictus. I risultati dello studio hanno mostrato che le persone che seguivano questa pratica per

4-7 volte alla settimana avevano il 61% in meno di probabilità di subire un ictus rispetto a quelle che lo facevano una sola volta alla settimana. I ricercatori hanno analizzato i dati di 1.628 uomini e donne tra i 53 e i 74 anni residenti nella parte orientale della Finlandia. In base alla loro frequenza di utilizzo delle saune tradizionali finlandesi, con una umidità relativa del 10-20%, i partecipanti allo studio sono stati divisi in tre gruppi: quelli che facevano la sauna una volta alla settimana, quelli che seguivano questa pratica 2-3 volte alla settimana e quelli che la facevano 4-7 volte a settimana. Ebbene, più frequenti sono state le saune, minore è stato il rischio di ictus. Rispetto alle persone che facevano una sessione di sauna a settimana, il rischio è diminuito del 14% nel gruppo con 2-3 sessioni e del 61% in quello con 4-7 sessioni.

L'associazione persisteva anche tenendo conto dei fattori di rischio convenzionali dell'ictus, come età, sesso, diabete, indice di massa corporea, lipidi nel sangue, consumo di alcol, attività fisica e stato socio-economico. La forza dell'associazione era simile negli uomini e nelle donne. In un editoriale di accompagnamento, Josef Heckmann, del Municipal Hospital Landshut, Germania, e Katriina Kukkonen Harjula, del South Karelia Social and Health Care District, Lappeenranta, Finlandia, sottolineano che durante la sauna possono verificarsi ipotensione, disidratazione, aritmia, ed emoconcentrazione, soprattutto dopo l'assunzione di alcol, ma che i presunti benefici sembrano superare di gran lunga i rischi. «Consigliamo di iniziare con cautela, testare la tolleranza individuale al calore, aumentare lentamente la frequenza e l'intensità della sauna, e idealmente combinare la pratica della sauna con l'attività fisica nel tempo libero» concludono gli editorialisti.
vedi:
- Neurology. 2018. doi: 10.1212/WNL.0000000000005606
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29720543

- Neurology. 2018. doi: 10.1212/WNL.0000000000005592
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29720542

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

La permanenza al calore per motivi rigeneranti e di salute  è praticata fin dell'antichità  sfruttando le risorse naturali presenti in alcuni luoghi.
Al giorno di oggi, esiste la possibilità di ricreare questo particolare calore in modo artificiale e completamente sicuro con la Sauna a Infrarossi.
Una sauna consiste in un ambiente isolato dal mondo esterno, in cui si passa, nella arco della seduta, un periodo di completo relax finalizzato alla purificazione del corpo. Infatti la Sauna a Infrarossi, pur essendo una sorta di attività passiva, possiede moltissime proprietà terapeutiche.
Quando il nostro corpo viene sottoposto ad una temperatura superiore rispetto all'ambiente circostante, si innescano importanti meccanismi di autoregolazione quali: un'intensa sudorazione indicata per combattere la ritenzione idrica, l'aumento del fattore metabolico che comporta marcato incremento dell'utilizzo dei grassi corporei, l'espulsione di molte tossine sottocutanee (scorie all'interno del corpo responsabili di gravi processi degenerativi della salute, sino al cancro), una marcata riduzione della pressione a fine seduta dovuta all'espulsione di liquidi, una pelle sempre pulita ed elastica partendo dall'interno senza ricorrere a prodotti cosmetici, un grosso effetto su tutti i tipi di problemi articolari dovuto al calore (molto maggiore nelle saune a infrarossi) e per ultimo ma non per importanza un effetto dimagrante che amplifica gli eventuali risultati della dieta e dell'allenamento.
La Sauna a Infrarossi  è per tutti:  migliorerà la Salute e Rispetterà il  Corpo !

Per la costruzione si possono utilizzare diversi  tipi di legno (pioppo, abete, pino nordico, betulla), per i malati di MCS (Sensibilità Chimica Multipla) è consigliato il pioppo bianco stagionato,  gli stessi  impiegati per la costruzione di saune a infrarossi e di saune convenzionali,  sono di tipo professionale.
La sauna ad infrarossi ti offre il massimo della qualità !
 I benefici sono straordinari: la scoperta nel diciottesimo secolo che fasci di raggi infrarossi a onda lunga vengono assorbiti dal corpo con facilità, ha dimostrato in seguito gli effetti positivi per la salute dell'uomo. Studi di biologia dimostrano che un irraggiamento a distanza con infrarossi a onda lunga penetra in profondità nella pelle e l´energia dei raggi viene assorbita dalle cellule che, grazie allo stimolo avvenuto sul metabolismo, vengono attivate.
Gli scienziati definiscono questo fenomeno, innocuo e allo stesso tempo benefico, anche
"Luce della Vita".
L'effetto del calore dilata i vasi più sottili, accelera lo scambio fra elettroliti e liquidi corporei e brucia persino il grasso sottocutaneo in eccesso.
A seguito dell´assorbimento di calore, i pori si aprono permettendo al sudore di uscire e di eliminare quindi dal corpo grasso in eccesso e tossine. Il calore dei raggi infrarossi favorisce enormemente il naturale linfodrenaggio per l'eliminazione col sudore di sostanze tossiche e nocive trattenute nei linfonodi. La sola possibilità di farsi una sauna a casa propria, in assoluta igiene, tranquillità e quando lo si desidera, fa della sauna a raggi infrarossi la scelta più appropriata per godere di rilassamento psico-fisico e di innumerevoli benefici per la salute !
L'uso costante e ripetuto almeno una volta alla settimana,  fa aumentare le difese immunitarie, riduce l'attività virale, consente di mantenersi in forma e in salute: ai primi sintomi di raffreddore o febbre è persino possibile usarla in tutta sicurezza per rafforzare le naturali difese del nostro corpo !

Alcune testimonianze di medici esperti americani :
dott. Leonard Smith
(Gainesville, Florida)
"Ho praticato chirurgia generale e chirurgia del cancro per più di 25 anni. Ci sono principi fondamentali per una buona salute: riduzione dello stress, dieta, esercizio fisico, eliminazione delle tossine, cioè disintossicazione. La disintossicazione è critica a causa dell'aumento di tossine nella nostra dieta e nell'ambiente. Per esempio, tossine liposolubili, come PCBs, hexane e minerali tossici come mercurio, piombo e cadmio. Parte del mio programma suggerito per la rimozione delle tossine è l'uso benefico della Sauna a Infrarossi.
Ho visto personalmente persone recuperare da una moltitudine di problemi inclusi insonnia, stipsi, fibromialgia, allergie, infezioni croniche, artrite e riduzione dello stress dopo solo alcune settimane di uso della Sauna a Infrarossi. Insomma, ho rilevato livelli (misurati nel sangue) di mercurio scesi del 400% in meno di un mese.
In conclusione, la Sauna a Infrarossi è una buon metodo di disintossicazione, sicuro ed efficace"

Dott.essa Sherry Rogers (Sansota, Florida)
"DETOXIFY OR DIE" (DISINTOSSICARSI O MORIRE) è il titolo del testo scientifico che raccoglie la mia trentennale esperienza nel campo degli studi clinici sugli effetti nefasti provocati dall'accumulo continuo nell'organismo di sostanze tossiche e nocive. E' uno dei testi scientifici più letti negli Stati Uniti.
A causa dell'aria che respiriamo, dell'ambiente che ci circonda, spesso inquinato, ma anche di ciò che mangiamo e beviamo, il nostro organismo accumula ma non riesce ad eliminare queste dannose sostanze, responsabili di gravi degenerazioni cellulari, causa principale di patologie anche tumorali.
I miei studi sul cancro hanno evidenziato come la disintossicazione sia una fondamentale necessità per stare in salute e vivere bene. Non sempre, anzi quasi mai, il nostro organismo riesce ad espellere efficacemente  le tossine e le sostanze pericolose e gli studi scientifici mondiali hanno oramai dimostrato che i raggi infrarossi favoriscono straordinariamente la disintossicazione organica.
Per questa ragione il testo rappresenta una sorta di "Sauna Protocol" e spiega le eccezionali potenzialità terapeutiche degli infrarossi. Posso dunque affermare che l'uso costante della Sauna a Infrarossi migliora enormemente il nostro stato di salute e aiuta beneficamente e in maniera assolutamente innocua a disintossicarsi velocemente".

Dott. Don Colbert (Longwood, Florida)
"Sono specializzato in medicina alternativa e medicina nutritiva. Molte sono le terapie usate: comunque, il nostro problema principale è la disintossicazione. Il mondo moderno ha provocato problemi ambientali, aumentando il numero di sostanze inquinanti e di tossine che vengono inalate, ingerite o assorbite dalle nostre cellule e dai nostri tessuti. Le cellule sono sempre più spesso sommerse da tossine, aumentando perciò il rischio del paziente di contrarre cancro, malattie cardiache, diabete e altri disturbi immunitari. Le cellule del corpo devono ricevere nutrimento corretto ed espellere tossine dannose per lottare positivamente contro il rischio di malattie e disfunzioni.
L'InfrarossoTerapia incentiva il metabolismo cellulare e interviene sulle molecole di acqua che contengono tossine all'interno del corpo, permettendo così all'organismo di eliminare queste pericolose scorie attraverso la traspirazione del sudore.
L'uso di Saune a Infrarossi, unito ad un corretto regime alimentare, ha migliorato enormemente la salute dei miei pazienti, ha riequilibrato il loro stile di vita e li ha persino ringiovaniti a livello cellulare. Questo ha consentito loro di sentirsi bene e condurre un modo di vivere più sano

Commento NdR: Ricordarsi di NON fare la sauna con lo stomaco pieno (in fase di digestione) e di fare attenzione se la si fa durante un digiuno.
Chi ha problemi di Cuore e/o circolatori NON DEVE ASSOLUTAMENTE EFFETTUARE questa Tecnica !

vedi anche: Lavaggio Energetico + Coppettazione + Riposizionamento asse Cranio-Atlante-Epistrofeo
Ben noto nel mondo e' il massaggio Ayurvedico, che utilizzando i punti dell'agopuntura Cinese + i punti ove vi e' dolore, risolve in molti casi diversi tipi di problemi.
Il  Lavaggio energetico e' un particolare tipo di massaggio che  apre i chakra  del corpo, eliminando in genere la memoria della sofferenza di vissuti dolorosi.

Se vuoi conoscere il tuo stato di Benessere e migliorarlo con queste speciali apparecchiature modernissime,  che neppure gli ospedali hanno, prenota via mail la consulenza QUI
Esso permette anche di analizzare qualsiasi prodotto esistente e la sua compatibilita' o meno, con il soggetto analizzato
....
vedi anche: Medicina Quantistica
Quindi se volete fare un Test di Bioelettronica (test di controllo del livello di Salute_benessere)
....
-
scrivete QUI: info@mednat.org

 

HOME

BACK