Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 

"La Vita e’ cio’ che ne facciamo" (Socrate)
Questo e' il Portale, il Sito della Via al Benessere
.....la Salute e' nelle vostre mani.....ecco la via Giusta per uscire dalle "malattie".....

.....il tecnico informa, la Natura guarisce....
 

              
DANNI dei VACCINI - 1a
INTRODUZIONE, Info sui loro GRAVI pericoli
Questa Pagina di Introduzione, CONTINUA qui in Pagina 1b,
con molte altre informazioni
+ DANNI dei VACCINI - 1c

DANNI dei VACCINI - 2, INDICE, SOMMARIO (dalla A alla M)
Articoli, Studi, Dimostrazioni


DANNI dei VACCINI - 3, INDICE, SOMMARIO (dalla M alla Z)
Articoli, Studi, Dimostrazioni


DANNI dei VACCINI - 4
Articoli, Studi, Dimostrazioni, sui pericoli dei Vaccini


State visitando il sito
www.mednat.org;
Questo portale parla di
Salute Naturale (Alimentazione, Cure NON invasive, anche per i bambini ecc.)
ed anche e sopra tutto dei
Danni dei Vaccini, farmaci, amalgami, elettrosmog, ecc.

Ecco una piccola raccolta di articoli sui Vaccini:
https://drive.google.com/drive/folders/0B1zHVL1aFF3jOG9lVVlqbGxuU28

Se vuoi conoscere il tuo stato di Benessere e migliorarlo con queste speciali apparecchiature modernissime
che neppure gli ospedali hanno, prenota via mail la tua consulenza QUI
Essa permette anche di analizzare qualsiasi prodotto esistente
....
vedi anche: Medicina Quantistica
Quindi se volete fare un Test di Bioelettronica (test di controllo del livello di Salute_benessere)
....
-
scrivete QUI: info@mednat.org

La cosiddetta "scienza" NON e' mai esatta al 100%, perche e' formata da molte ipotesi/teorie, che poi puntualmente vengono in grande parte smentite e/o rimesse in discussione formando nuovi "dogmi" da insegnare, e cio' accade ogni dieci anni...specie in medicina !
Ci vuole quindi umiltà nell'ascoltare le opinioni. Bisogna cambiare filosofia. Oggi il mondo e' dominato dal "dio denaro" e finche' chi è più ricco e potente perde invece la cultura, la solidarietà, la fratellanza, e/o la ricerca medica diagnostica indipendente e multidisciplinare, come dice da decenni il dr. Jean Paul Vanoli, non si va da nessuna parte....
In particolare, Tutti i medici allopati hanno i paraocchi e viaggiano su un binario unico tutta la vita...a loro basta una stupida laurea, ma la vera conoscenza e' fatta di confronto, di prove errori umiltà, imparare dal lavoro altrui e condividerlo.
Ci vuole una filosofia diversa...meno acida, dato che oggi tutti pensano di essere i più intelligenti e furbi, ma la presunzione e' proprio il loro limite. Bisogna aprirsi al mondo alle culture alternative.
By Claudio Croviezzilli (chimico) e commenti di:
Jean Paul Vanoli (giornalista investigativo e naturopata)

"Se non mettiamo la Libertà delle Cure mediche nella Costituzione,  verrà il tempo in cui la medicina si organizzerà, piano piano e  senza farsene accorgere, in una Dittatura nascosta. E il tentativo di limitare l'arte della medicina solo ad una classe di persone, e la negazione di uguali privilegi alle altre “arti”, rappresenterà la Bastiglia della scienza medica". 
By Benjamin Rush, firmatario  della Dichiarazione  d'Indipendenza USA - 17 Sett. 1787

"Il medico che ha a che fare con gli uomini liberi - diversamente dal medico degli schiavi - deve convincere il suo paziente a sottomettersi alla cura, e ragionare con lui per mezzo di argomenti razionali, cioè persuaderlo, non minacciarlo soltanto"
By Platone, filosofo greco - affermazione molto attuale !

VISIONATE QUESTO VIDEO (in Francese) e FATE ATTENZIONE a COSA DICE SUI VACCINI,  assieme ad altre affermazioni addomesticanti il concetto che comunque i vaccini sarebbero utili.... !
- https://youtu.be/CkaShASiWGw

Video, registrato (telecamera nascosta) in una ASL italiana, una pediatra racconta la verita' sui Vaccini !
 

IO SONO un NOVAXX  +  DOSSIER sui VACCINI - Raccolta di dati
Rapporto fra Bambini vaccinati e quelli NON vaccinati con meno ospedalizzazioni e morte
 


VACCINI e le LINEE CELLULARI FETALI - ATTACCO alla GENETICA UMANA
? - 20 luglio 2017

 Sugli effetti collaterali dei «farmaci pediatrici» chiamati vaccini non ci sono dubbi se non nei cervelli di quelle persone profondamente analfabete e ignoranti che si informano tramite la televisione e i giornali, e da parte di quel mondo scientifico e corrotto collegato a doppia mandata con le lobbies della chimica e farmaceutica.

Moltissimi autori, ricercatori e medici onesti intellettualmente descrivono che la causa degli effetti avversi starebbe non tanto nella parte antigenica (virale o batterica che sia), quanto negli adiuvanti e conservanti usati dalle industrie: sostanze neurotossiche (sali di alluminio e mercurio, ecc.), cancerogene (formaldeide, ecc.), antibiotici, ecc.

Tutto estremamente corretto. Ma forse c’è dell’altro… I vaccini contengono sostanze molto meno note - perché coperte dall’inviolabile segreto industriale - che si nascondono dietro sigle e/o acronimi e che potrebbero giocare invece un ruolo prioritario nell’eziologia di gravissime e incurabili patologie, per non parlare dell’inquietante modifica della genetica umana… Le sostanze in questione sono: MRC-5, WI-38 e Vero.

 

Ecco le informazioni riportate dai bugiardini delle rispettive società produttrici.

 

VACCINO INFANRIX HEXA

Nel vaccino esavalente prodotto dalla Glaxo contro difterite, tetano, epatite-B, poliomielite, pertosse e haemophilus influenzae tipo B:

«prodotto da cellule di lievito (S. cerevisiae) tramite tecnologia del DNA ricombinante»; «propagato in cellule VERO».

 

VACCINO M-M-R VAXPRO

Nel vaccino trivalente prodotto dalla Sanofi Pasteur contro morbillo, parotite, rosolia:

«prodotto su cellule embrionali di pollo»; «prodotto su fibroblasti di polmone diploidi umani WI-38».

 

VACCINO PRIORIX

Nel vaccino quadrivalente prodotto dalla Glaxo contro morbillo, parotite, rosolia, varicella:

«coltivato in colture di cellule embrionali di pollo»; «coltivato in cellule diploidi umani MRC-5».

 

VACCINO PROQUAD

Nel vaccino quadrivalente della Sanofi Pasteur contro morbillo, parotite, rosolia, varicella:

«prodotto su cellule embrionali di pollo»; «prodotto su fibroblasti di polmone diploidi umani WI-38»; «prodotto su cellule diploidi umani MRC-5».

 

VACCINO PENTAVAC

Nel vaccino pentavalente prodotto dalla Sanofi Pasteur contro difterite, tetano, pertosse, polio, haemophilus influenzae tipo B:

«adsorbito su alluminio idrossido»;

«prodotto su cellule VERO».

 

Per far crescere i ceppi virali usati poi nei vaccini, le corporation necessitano di un terreno di coltura rappresentato da cellule umane o animali o entrambe assieme (pollo e uomo).

Vediamo adesso nel dettaglio cosa rappresentano e soprattutto cosa nascondono le sigle:

VERO, WI-38, MRC-5.

 

Innanzitutto è interessante sapere che tutti e tre i brevetti di queste linee cellulari sono nelle mani della ATCC®, la più importante e sconosciuta organizzazione mondiale che si occupa di risorse e materiali biologici.

Lavora fin dal 1925 sulla produzione, conservazione e vendita di microrganismi (tra cui fermenti e probiotici) e linee cellulari.

La sede nei primi anni di attività dell’azienda era presso l’Istituto McCormick a Chicago, poi si trasferì all’università di Georgetown a Washington e ora si trova a Manassas in Virginia vicino all’Istituto nazionale di salute americano.

 

WI-38  (Winstar Institute 38, numero ATCC®, CCL-75) La sigla WI-38 indica cellule diploidi umane.

Cellule fibroblastiche polmonari di un feto femmina svedese abortito dopo 3 mesi di gestazione perché la famiglia riteneva di avere già troppi figli.

La linea cellulare isolata la prima volta da Leonard Hayflick e Paul Moorhead nel 1964 è stata ampiamente utilizzata nella ricerca scientifica, con applicazioni che vanno dalla creazione di importanti teorie nella biologia molecolare alla produzione di molti tipi di vaccini anti-morbillo+parotite+rosolia, anti-varicella e anti-herpes zooster.

Dagli anni Sessanta ad oggi continuano ad utilizzare questa linea cellulare. Com’è possibile? A spiegarlo è la stessa ditta produttrice: la crescita di queste cellule è stata fatta aumentare grazie all’aggiunta di un fattore di necrosi tumorale (TNF alfa).

 

MRC-5  (Medical Research Council 5, numero ATCC®, CCL-171) Ancora più inquietante è il brevetto della linea cellulare MRC-5 sempre prodotto dalla ATCC.

Si tratta di cellule polmonari prelevate da un feto maschio abortito di 14 settimane da una mamma di razza caucasica, ma in questo caso ci sono anche altre informazioni aggiuntive.

Questa linea è stata preparata e sviluppata da J. Jacobs nel 1966 partendo dalle cellule espiantate di feto di una donna di 27 anni inglese ricoverata in manicomio.

Lo specifica il report pubblicato su «Nature»: «non cellule oncogene, non malattie familiari, feto espiantato da una donna per cause psichiatriche»!

«Taken from a 14-week male foetus removed for psychiatric reasons from a 27 years old woman».

 

VERO  (numero ATCC®, CCL-81)

Le cellule VERO non sono di origine umana ma animale: derivano dai reni di una scimmia verde africana (Chlorocebus).

Scoperte per la prima volta il 27 marzo 1962 dalla Chiba University in Giappone.

La linea cellulare che ancora oggi si usa è quella ottenuta dopo il 93° passaggio di crescita cellulare al Laboratorio di Virologia Tropicale dell’Istituto nazionale malattie infettive della medesima università il 15 giugno 1964.

Il problema anche in questo caso è molto serio perché la rivista scientifica americana «Cancer Research» ha fornito evidenze sulla presenza di un virus della scimmia, denominato SV40, nei tumori cerebrali umani (gliomi) e nei campioni di sangue e sperma di individui sani.

Questo virus presente nelle scimmie, dove sembra essere innocuo, come può aver saltato la specie e infettato l’uomo? Sono state inventate le teorie più bizzarre che ovviamente si commentano da sole: dal consumo alimentare di carne di scimmia, ai rapporti sessuali tra africani e la povera bestia.

La risposta necessita di uno sforzo mentale e una fantasia meno eccessivi: vaccinazioni!

Molti ricercatori e scienziati ne sono convinti, come il professor Mauro Tognon, biologo e genetista dell’Università di Ferrara: «È noto dal 1960 che SV40 fu trasferito all’uomo mediante le vaccinazioni anti-polio eseguite su scala planetaria durante il periodo 1955-63. Durante quel periodo nei soli Stati Uniti d'America 98 milioni di individui, vaccinati con le antipolio, furono infettati con SV40».

Nel sito ufficiale della ATCC che produce le cellule VERO, è riportato che tra le varie suscettibilità ai virus, c’è anche il SV40…

 

HIGH FIVE CELLS™ (Numero catalogo B85502) Queste linea cellulare fu sviluppata dall’Istituto Boyce Thompson per la ricerca di piante di Ithaca, NY.

Le High Five™ sono cellule di origine animale estrapolate dall’ovaio di un insetto: la falena Trichoplusian ni.

Le cellule High Five™ sono la scelta migliore per via dell’alto numero di espressione proteica, e in questo substrato vengono coltivati i virus vaccinali come quelli dell’HPV, il Papilloma Virus umano.

Nel sito della società Thermo Fisher Scientific viene anche riportato il costo di queste cellule.

Il costo di 3x106 (3 milioni) di cellule è di 1122 euro.

Nel sito ufficiale viene specificato che questa linea cellulare va manipolata con molta attenzione. «Maneggiare come materiale al alto rischio, contenimento di Livello 2 di Biosicurezza. Questo prodotto contiene Dimethyl Sulfoxide (DMSO), un materiale pericoloso» …

 

COSA SUCCEDE INOCULANDO DNA UMANO ?

Alcuni dei virus citati sono ospite-specifici e per sopravvivere creano stretti legami con le cellule in cui penetrano. Quando un virus matura e si divide, acquisisce alcuni frammenti del DNA delle cellule che lo ospitano e se viene utilizzato per preparare un vaccino porta con sé frammenti del DNA delle cellule su cui è stato coltivato (in questo caso DNA fetale umano).

Poiché il nuovo DNA virus/cellula-fetale è almeno in parte della stessa specie del destinatario del vaccino (razza umana), nel momento in cui il DNA virale modificato viene a contatto col DNA umano del soggetto che ha ricevuto il vaccino, si verifica la cosiddetta ricombinazione omologa del DNA (un processo che avviene spontaneamente solo all’interno di una stessa specie).

Si vengono così a formare cellule con un DNA virus/cellula-fetale/vaccinato che possono venire riconosciute come estranee scatenando una risposta immunitaria volta ad eliminare queste cellule anomale (infiammazione).

Dato che l’oggetto di questa battaglia sono le cellule del soggetto stesso, si può scatenare una «risposta autoimmune» nei soggetti che presentano una predisposizione.

Sarà un caso ma oggi le malattie autoimmuni (oltre una ottantina, tra cui: diabete tipo-1, artrite reumatoide, lupus, tiroidite, sclerosi, ecc.) sono in crescita esponenziale tra la popolazione infantile e adulta.

I geni che sono stati collegati all’autismo (AAGs: autism associated genes) hanno una sensibilità molto elevata verso gli insulti alla stabilità genomica in confronto al gruppo di tutti i geni contenuti nel genoma umano e in particolare la sensibilità maggiore è stata riscontrata nei AAGs del cromosoma X.

I virali prodotti da linee cellulari fetali contengono quantità inaccettabilmente elevate di frammenti contaminati di DNA fetale umano e questi vaccini potrebbero indurre l’autismo proprio perché il DNA fetale contaminato dal virus agisce su aree del nostro genoma che sono più sensibili a questo tipo di insulto e che sono proprio le aree che contengono i geni collegati all’autismo. Ecco il classico esempio di danno epigenetico.

Ma non è tutto…

 

CONCLUSIONE

Ricapitolando: nei vaccini pediatrici oltre ai pericolosissimi adiuvanti, metalli pesanti, formaldeide, antibiotici, ecc. si trovano cellule derivate da feti umani abortiti “tenute in vita” (passatemi il termine) da oltre cinquant’anni grazie a fattori tumorali di crescita e moltiplicazione.

Oltre a questo, che è sufficientemente grave per inquietarsi l’animo, alcuni vaccini contengono pure il virus SV-40 delle scimmie che potrebbe giocare un ruolo importante, come cofattore, nell’insorgenza di tumori nell’uomo.

Da oltre mezzo secolo ricercatori pazzi, al cui confronto Mengele è stato un pivellino, lavorano alacremente per tenere in vita cellule fetali che serviranno a Glaxo, Sanofi e Merck per la produzione di vaccini.

Solo chi è mentalmente ottuso o in totale malafede non vuole vedere la crescita esponenziale di patologie e disturbi vari nella nostra società, soprattutto in età pediatrica:

 

- 1 bambino su 6 ha disturbi specifici dell’apprendimento;

- 12-15% dei bambini hanno il disturbo da deficit di attenzione (ADHD);

- 1 bambino su 87 è all’interno dello spettro autistico, con un aumento del 1700% in 10 anni;

- 1% è la morte improvvisa del lattante (SIDS, morte in culla);

- 40 sono i morti e 15.000 le reazioni avverse al Gardasil (Vaccino della Glaxo contro il papilloma virus);

- 1 persona ogni 15, ultra 65enne, affetta da demenza, 1 su 8 oltre gli 85 anni;

- 1 persona ogni 450 manifesta il diabete infantile di tipo-1;

- 1 uomo ogni 2 ed 1 donna ogni 3 svilupperà il cancro nel corso della vita;

- L’Italia ha il triste primato in Europa per numero di tumori in età pediatrica.

 

Inoculando nel corpo di un neonato di due/tre mesi privo di un sistema immunitario maturo, batteri, virus, metalli pesanti (come alluminio e mercurio), antibiotici, formaldeide si corrono gravissimi rischi: disbiosi intestinali, infiammazioni, tra cui le pericolosissime encefaliti, malattie autoimmuni, allergie, ecc.

Ma cosa succede quando a finire nel sangue sono frammenti di DNA alieno? DNA con un corredo cromosomico femminile (XX) e/o maschile (XY)? 

Può questo interferire e/o squilibrare la genetica maschile e quella femminile? Tale abominio potrebbe influenzare il normale sviluppo fisico, mentale e sessuale di un bambino maschio?

L’epigenetica insegna che è l’ambiente e le informazioni che da questo partono a far attivare o disattivare le varie espressioni geniche nel corpo umano.

 

La caratteristica forma a doppia elica allungata del DNA lo renderebbe un’ottima antenna per la ricetrasmissione di onde elettromagnetiche e dagli esperimenti compiuti dai russi il DNA, sottoposto a radiazioni elettromagnetiche, si comporta proprio come un “oscillatore”.

 

Il premio Nobel per la medicina Luc Montagnier ne è convinto: «il DNA del genoma della maggior parte dei batteri patogeni contiene spezzoni che risultano capaci di generare onde elettromagnetiche a frequenza molto bassa, fino a 2 mila Hz». I ricercatori hanno rilevato «gli stessi segnali elettromagnetici di spezzoni di DNA batterico nel plasma sanguigno di pazienti colpiti da Alzheimer, Parkinson, sclerosi multipla e artrite reumatoide».

Questo significa che il DNA è in grado di emettere e trasmettere segnali elettromagnetici di bassa frequenza, i quali mantengono poi “memoria” delle caratteristiche del DNA stesso.

Quale messaggio e quale informazione potrà trasmettere il DNA di cellule di un feto abortito di tre mesi negli anni Sessanta da una donna psichiatrizzata ?

 

Stiamo per caso assistendo al tentativo criminale di modifica e/o inquinamento della genetica umana? Trasformare per esempio il maschio (XY) in un caotico miscuglio ibrido, dove non sa bene a che genere appartiene. Questo potrebbe essere molto interessante per l’Industria della malattia e quella che specula sulla vita: utero in affitto, fertilità, impianti, cure ormonali, banche del seme, ecc. Un giro di affari incalcolabile perché di mezzo c’è il controllo totale sulla vita …

 

Le previsioni ufficiali non lasciano spazio a molti dubbi: la combinazione tra la persistente denatalità ed il progressivo aumento della longevità conducono a stimare che nel 2050, la popolazione inattiva sarà in misura pari all’84% rispetto a quella attiva.  Inattiva significa non in grado di procreare!

Negli ultimi 50 anni il numero di spermatozoi maschili si è ridotto della metà...

 

Forse dovremo fare l’abitudine a titoli come questo: «Femminizzazione del maschio e infertilità maschile»? .

La fortuna vuole che ci siano società biotech e farmaceutiche che lavorano per risolvere questo serissimo problema «creando la vita» on demand e soprattutto on pay.

Un domani infatti solo chi avrà soldi potrà permettersi di «comperare» e «fabbricare» una creatura vivente su misura, a proprio piacimento, mediante per esempio la scelta di un utero in affitto (passaggio transitorio) per giungere al vero e proprio commercio di impianti, ovuli e sperma sintetici creati in laboratorio. Quando poi finiranno la costruzione dell’utero artificiale finalmente la donna sarà sganciata dal fardello assurdo e doloroso chiamato gravidanza !
By Marcello Pamio

Ma il problema non e' solo l'utilizzo di DNA umano, e' che il DNA introdotto nei vaccini e' ingegnerizzato (manipolato), a mezzo nanotecnologia...ecco come fanno...

Robot a DNA per compiti nanoscopici - 15/09/2017
Un dispositivo costituito da un singolo filamento di DNA è in grado di muoversi autonomamente su una superficie per spostare molecole in siti prestabiliti. In futuro questo robot nanoscopico potrebbe trovare numerose applicazioni, per esempio nella nanomedicina
Muoversi autonomamente su una superficie, prendere molecole e portarle verso un sito predefinito. È quello che riesce a fare una nuova macchina nanoscopica, costituita da un singolo filamento di DNA, realizzata da Lulu Qian e colleghi del California Institute of Technology, e 
descritta su “Science”.
Il DNA è una molecola ideale per questo tipo di realizzazioni: ha infatti proprietà fisiche che sono note e programmabili. Un singolo filamento di DNA è infatti costituito solo da sequenze di quattro molecole, legate tra loro come in una collana di perle, chiamate adenina, guanina, citosina e timina.
Illustrazione del robot a DNA tra molecole da riconoscere e trasportare. (Credit: Ella Maru Studio)
Il nuovo dispositivo di dimensioni nanoscopiche è costituito da tre unità elementari che potrebbero essere usate per assemblare un robot a DNA: una “zampa” con due “piedi” per camminare, e una “mano” per prendere il carico, e un segmento che può riconoscere uno specifico punto di scarico e un segnale da inviare alla mano per rilasciare il suo carico. Ciascuno di questi componenti è costituito solo da pochi nucleotidi a singolo filamento di DNA.

Nella sperimentazione descritta su “Science”, la macchina molecolare ha esplorato una superficie, ha individuato sei diverse molecole e le ha poi trasportate in due zone distinte: la marcatura a fluorescenza ha dimostrato che il robot a DNA è riuscito a terminare il compito assegnato in 24 ore. Il processo è complessivamente lento, dunque, ma ha il vantaggio di usare una quantità di energia estremamente bassa.
In linea di principio, questi blocchi modulari potrebbero essere assemblati in molti diversi modi per svolgere compiti differenti: un robot a DNA con molteplici mani potrebbe per esempio trasportare più molecole simultaneamente. Ma le possibili applicazioni potrebbero essere quasi illimitate.
“Non sviluppiamo robot a DNA per applicazioni specifiche: il nostro laboratorio è concentrato a sviluppare dispositivi a scopo generico”, ha spiegato Qian. “Tuttavia, la mia speranza è che altri ricercatori possano sfruttare questi risultati per nuove e affascinanti applicazioni, come l’uso di robot aggregati a formare una sorta di fabbrica nanoscopica per la sintesi di farmaci, che potrebbero essere rilasciati all’interno del corpo umano solo in risposta a uno specifico segnale liberato nel flusso sanguigno o nelle cellule”.
“Il principale progresso segnato dallo studio è nella metodologia di progettazione di semplici dispositivi a DNA che lavorano in parallelo per svolgere compiti non banali”, ha sottolineato John Reif, della Duke University a Durham, in un articolo di commento pubblicato sempre su “Science”. “Molte affascinanti applicazioni emergenti, per esempio nel campo della nanomedicina, potrebbero fare uso di questi dispositivi a DNA posti in parallelo”.
Tratto da: lescienze.it


Quello che la dis-informazione di regime non ti dice
1. I vaccini non sono acqua benedetta, come gli antibiotici sono farmaci con pesanti effetti collaterali… altrimenti se fossero solo benefici e innocui ne vorremmo 100 o più e verrebbero inoculati anche agli immunodepressi !

2. Gli effetti collaterali sono numerosi e gravi :
- Troppe vaccinazioni producono autoimmunità!!!
- L’Indice di Mortalità Infantile e la “morte improvvisa in culla” risultano correlate, in 30 nazioni (inclusa l’Italia), all’aumento del numero di dosi-vaccino.
-  Le vaccinazioni ripetute determinano stress ossidativo e questo può innescare encefalite, danni al DNA, alle membrane mitocondriali e alla mielina; danni correlati e/o associati ad autismo, sclerosi multipla,

Ipersensibilità Chimica Multipla, ecc.
3. Il rapporto della 4° Commissione Parlamentare sulla sanità militare ha confermato la relazione tra vaccinazioni, stress ossidativo, cancro e rischio di patologie autoimmuni; risulta in particolare che 5 dosi-vaccino o i vaccini con virus attenuati, costituiscono pericolosi fattori di rischio per i nostri Rambo…
...e per bimbi di pochi mesi nooo ??!

4. I dati epidemiologici internazionali del Center for Disease Control and Prevention USA (CDC) documentano una vera “epidemia” di autismo e disturbi del neurosviluppo : stime al 2017 indicano quasi 3 bambini autistici su 80 (!!) e si arriva a 1 su 6 includendo tutti i tipi di disturbi del neuro sviluppo (deficit cognitivi, dislessia, difficoltà di attenzione, ecc.)

5. I bambini vaccinati, rispetto ai non vaccinati, presentano un significativo aumento nell'incidenza di TUTTE le patologie e disturbi presi in considerazione in due studi in Nuova Zelanda: infezioni, asma, eczema, otite, tonsillite, tonsillectomie, apnea e iperattività, lento sviluppo di capacità motorie. Da notare che le tonsilliti furono circa 10 volte più frequenti nei bambini vaccinati rispetto ai non vaccinati (26 contro 3); di grande rilievo inoltre, la totale assenza di tonsillectomie tra i bambini non vaccinati (a fronte di 12 casi tra i vaccinati) !

6. Gli attuali vaccini contengono contaminanti e coadiuvanti tossici:
nanoparticelle metalliche, tracce di mercurio e alluminio (neurotossici), formaldeide (cancerogena), polisorbato 80 (tensioattivo che abbatte la barriera emato-encefalica) , ecc; inoltre i vaccini contengono glifosato associato alla gelatina di maiale dei terreni di coltura, DNA di cellule di rene di scimmia, cellule di feti umani abortiti, formaldeide (cancerogeno), proteine e cellule, eterologhe, ecc.

7. Il Ministro Lorenzin ha drammatizzato volutamente l’innalzamento di casi di morbillo del 2017 per giustificare la legge dittatoriale che obbliga a ben 10 vaccini, in violazione dell’art. 32 della Costituzione. Sull’intera popolazione italiana, di circa 60 milioni, si sono registrati 3 morti (di cui 2 con dinamiche molto dubbie ). Contemporaneamente, secondo una denuncia del CODACONS, sono stati nascosti al Parlamento e all’opinione pubblica i dati ufficiali AIFA sulle reazioni avverse da vaccino (largamente sottostimati per gravi carenze del sistema di farmacovigilanza), che nel triennio 2014-2016 indicano 21.000 segnalazioni di reazioni avverse (pur senza relazione provata), centinaia di casi gravi di patologie del sistema nervoso e di infezioni varie e ben 5 decessi !

8. La politica iper-vaccinista imposta agli italiani è stata decisa nel 2014 negli USA dalla Global Health Security Agenda (posta nel 2016 sotto controllo del Governo USA) e da un Consorzio di multinazionali farmaceutiche e di “entità non governative”; quindi gli USA e soggetti privati legati al profitto, hanno “designato” l’Italia quale capofila di una sperimentazione vaccinale di massa.

9. Inquietanti teorie di “depopolamento” da attuarsi anche con “nuovi vaccini”, sono state pubblicamente e spudoratamente illustrate da Bill Gates, fondatore della Melinda & Bill Gates Foundation che è presente con grande influenza nella Global Health Security Agenda !

10. Denunce per conflitto d’interesse a carico dei due alti funzionari del Ministero della Salute che nel 2014 accompagnarono il Ministro Lorenzin negli USA ad assumere “l’onore” della designazione dell’Italia a capofila della politica iper-vaccinista:
Sergio Pecorelli, ex presidente dell’AIFA, costretto alle dimissioni per conflitto d’interesse di 3° livello –il più alto- perché guidava la Healthy Foundation finanziata dalla multinazionale dei vaccini Sanofi-Pasteur;
Raniero Guerra, attuale Direttore generale della prevenzione sanitaria, denunciato dal Codacons per conflitto di interesse perché era nel CdA della GSK Foundation fondata e finanziata dalla multinazionale dei vaccini Glaxo.
Anche il dirigente dell'ISS (Istituto Superiore di Sanita') era presente nel consiglio di amministrazione della Glaxo (GSK), quindi in pieno conflitto di interesse, eppure dirige quell'Istituto al quale il ministero della "salute" si riferisce sempre.


Promemoria

La sentenza nr. 1/2014 della Corte Costituzionale dichiara ILLEGITTIMO il governo e quindi i relativi provvedimenti, ivi compresa la legge Lorenzin n 73/17, che obbliga alla somministrazione obbligatoria dei vaccini.


Il
18/07/2017, ho scritto questa PEC al ministro della NON salute B. Lorenzin 


Da: GIOVANNI.PAOLO.VANOLI@pec.it
Inviato: martedì 18 luglio 2017 14:40
A: 'seggen@postacert.sanita.it'
Oggetto: I: Richiesta di informazioni al Direttore generale: dr. Ricciardi & Gruppo scientifico dell'Istituto ed al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin

Sig. Ministro Lorenzin B. 
le chiedo gentilmente di rispondere a queste semplici domande, che ho contemporaneamente chiesto al dirigente dell'ISS sig Ricciardi, data la sua posizione e spero competenza, attendo risposta anche da Lei sig. Ministro, grazie
dr. Jean Paul Vanoli

Da: GIOVANNI.PAOLO.VANOLI@pec.it 
Inviato: venerdì 14 luglio 2017 21:47
A: 'protocollo.centrale@pec.iss.it'
Oggetto: Richiesta di informazioni al Direttore generale: dr. Ricciardi & Gruppo scientifico dell'Istituto.

Sono a chiederle/Vi di segnalarmi e fornirmi gli studi pubblicati, di ricerche scientifiche, nelle e con le quali si descrive e dimostra, l'esistenza dei "virus selvaggi" e dove si trovano in natura.
Attendo con interesse i dati, in quanto sto facendo una ricerca sui "virus selvaggi" e per ora, non ho ancora trovato stranamente nulla sul tema, tutto cio' per un libro che sto preparando.
Ringrazio ed attendo risposta in merito

dr. Jean Paul, déscendant de la famille Vanoli (Souverain Individuel - Journaliste d'Investigation specialisée en santé depuis 40 ans - Sovrano Individuale, Giornalista Investigativo specializzato in sanità da 40 anni)
Consulente di www.mednat.org - mail: vgp@mednat.org
“Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni”
(By Charles Peguy)

Chissa' se il sig. Burioni sa' rispondere, lui e' che "esperto", come i signori Ricciardi (ISS) o Guerra
, vedi il suo curriculum, e' Consigliere di Amministrazione della Fondazione GSK (GlaxoSmithKline,  che produce anche vaccini)
 e Consigliere d'Ammnistrazione della  Exosomics di Siena che e' una unità operativa del CNR – oltre all’utilizzo delle piattaforme tecnologiche su cui sono attivi contratti di service con importanti player del territorio, a partire da GSK (produttore di Vaccini), per la quale lavora...

Inoltre: .guardate chi e' BURIONI

Siccome tutta la teoria dei vaccini e' basata su questa BALLA spaziale dei "virus selvaggi"...se non esistono, come e',....
...a cosa servono i vaccini ?

 


10 Vaccini rovinano un soggetto adulto, pensate sui bambini piccoli
!
 

 

L’Esavalente (sia Hexion che Infanrix hexa) non dovrebbe essere somministrata oltre i 24-36 mesi (è quanto scritto nelle schede tecniche), quindi è un esperimento obbligatorio (sperimentazione di massa sui bambini), in luglio 2017 questo è sparito dalle schede tecniche de sito del ministero…..
Bexsero è un vaccino, l’anti-meningococco B. È stato introdotto in Europa ed in Italia nel 2013. Approvato per l’uso pediatrico a partire dal terzo mese di vita.. Il produttore prevede 2,1 % casi di reazioni gravi  (sul sito del produttore), che rapportate alla popolazione pediatrica significano o l’oltre 10.500 casi di danni gravi, per evitare 196 casi di meningite nel 2015 (*)
2016:
1 minore su 3 VACCINATI HA UNA MALATTIA AUTOIMMUNITARIA 
ALLERGICI, erano il 7% nel 1995. Tra i vaccinati forse l’1-2% di  allergici non è abbastanza grave ?
Di conseguenza siamo vicini al 40% di danneggiati da vaccino, senza contare le "malattie" meno invasive, tipo otiti, mal di gola, influenze, raffreddori continui, ecc., che se calcolati portano vicino al 95% dei danneggiati dai vaccini !
Segnalazioni in Italia di reazioni gravi e morte, sono 940  (10,6%) nel 2014 e 535 nel 2015 (14,2%) dati AIFA), il 70% delle reazioni avverse gravi e morte sono segnalati dal Veneto che ha solo l’8% di popolazione.
Questo significa che il resto d’Italia non comunica quasi nulla e se lo comunicasse con la media veneta, le segnalazioni gravi sarebbero state quasi 6000 nel 2014.
L’anti  emophilo Vaxem hib né Iberix non sono consigliati oltre i quattro anni
L’accordo Obama Lorenzin del 2014 per questi 10 obblighi di vaccinazione  è segreto. Perché ?
Già nel 1963 i decessi per malattie infettive erano 0,6% e solo allora si era cominciato a macinare estesamente in Italia.
Già allora le principali caso di morte erano e sono malattie cardiovascolari e cancro. Stiamo rincorrendo un problema che non c’è ?

Le malattie infantili soprattutto riescono a prevenire fino al 50% mononucleosi,
- Cancer 2000; 82 (5): 1117-1121].Risk factors for Hodgkin’s disease by Epstein-Barr virus (EBV) status: prior infection by EBV and other agents
Fino al 20% di tumori malattie del sistema immunitario e degenerative di ossa cartilagini, Lancet. 1985 Jan 5;1(8419):1-5.
Measles virus infection without rash in childhood is related to disease in adult life.
Fino al 29% di infarti, 17% di malattie cardiovascolari, 21% di ictus, Association of measles and mumps  with cardiovascular disease: The Japan Collaborative Cohort (JACC) study. Atherosclerosis. 2015 Jun 18;241(2):682-686
Malattie febbrili inibiscono grandemente la possibilità di tumore nell’adulto ed in particolare al senoMed Hypotheses. 1998 Oct;51(4):315-20.
Febrile infectious childhood diseases in the history of cancer patients and matched controls.
La maggior parte delle infezioni febbrili infantili possono proteggere da linfoma non Hodgkin  Leuk Res. 2006 Aug;30(8):917-22. Epub 2006 Jan 6. Do childhood diseases affect NHL and HL risk? A case-control study from northern and southern Italy.

Ci sono 609 casi di danni gravi da vaccino riconosciuti in Italia e 8000 sono in procedura
Abbiamo 1500 studi sui danni da vaccino pubblicati su riviste scientifiche
Pagare i medici con premi consistenti di oltre € 20.000 all’anno deve far pensare che i medici non erano e non sono convinti dei vaccini
Quanto è affidabile un medico che non può dire la verità perché rischia la radiazione ?
Che il Ministero si sia sempre rifiutato di confrontare vaccinati e non deve far pensare che non vaccinati stiano molto meglio e quindi si eviti la dimostrazione di un crimine perlomeno economico
Due epidemie di polio del 39 e 58 corrispondono esattamente all’anno di obbligo dell’antidifterica la prima, di sperimentazione dell’antipolio tipo Salk in zone depresse la seconda, com’era allora il veneziano. Abbiamo l’articolo del Gazzettino di aprile 58.
Ogni vaccinazione comporta un periodo di depressione immunitario di due settimane in cui la persona è particolarmente vulnerabile. Ma questo non è mai stato detto pubblicamenteFonte: Guerra, “Manuale d’Igiene” 1987].     
In Europa noi pensiamo che lo stato lavori per noi, invece prendere per buoni di studi fatti dal produttore di vaccini senza controllarli, e quindi noi siamo soggetti ad una costante sperimentazione senza saperlo.
Si stima che in Italia 8 milioni di persone ricorrono alle terapie naturali compresa l’omeopatia e che quindi hanno una certa diffidenza verso i vaccini. In Francia e contrari all’obbligo di vaccinazione erano il 41% nel 2016, il 52% in giugno e 62 oggi, agosto 2017.
Ci sono decine di migliaia di persone che oggi in Italia spulciano e controllano tutti i dati trovando tonnellate di scheletri negli armadi della Sanità, convinti che voglia fare male ai loro figli e nipoti.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

SCOPI OCCULTI dei Vaccini: Vaccinazioni Forzate: le motivazioni occulte - 21/07/2017
Perché numerosi governi mondiali si prodigano in modo ottuso, violento dittatoriale, affinché la popolazione umana a loro sottoposta assuma più vaccinazioni possibile, con tutti i mezzi ?

Non ...solo per denaro !  NO !
Quelli là, i proprietari delle corporation che possiedono il pianeta, i soldi se li stampano da soli. Se hanno bisogno di qualche miliardo, gli basta fare un click sulla tastiera di un computer.
Non si imbarcherebbero mai in lungaggini pericolose, con la prospettiva di doversi destreggiare tra politica, leggi, leggine, diktat e finte emergenze sanitarie solo per soldi.

Non per la profilassi !
In primo luogo, perché ai potenti dello stato di salute dei propri sudditi non è fregato mai un tubo, in secondo luogo, perché le moderne vaccinazioni sono solo veicoli di veleni neurotossici e non hanno nessuna  capacità profilattica verso le malattie (ma sono poi malattie ?) (NdR: anzi sono altamente tossiche), che in teoria vorrebbero debellare.

Ed allora perché spendersi tanto per inoculare veleni nella popolazione ? 
Dall’analisi di diversi aspetti si giunge, purtroppo, ad una triste conclusione: un complotto dei governi diretto da una cupola statunitense/arcontica, ha deciso che a partire dal 1984, venisse posto in essere un piano vaccinale mondiale, a cui non solo i governi dovevano partecipare, ma anche altre potenti entità private come la “Bill and Melinda Gates foundation” (NdR: anche la Rockefeller Fondation) per esempio, che sono noti strumenti arcontico, le quali inoculano impunemente vaccini a tutto spiano ai poveri bimbi del terzo mondo, facendoli ammalare e morire, senza alcuna conseguenza.

Se riflettiamo, sono gli stessi anni in cui si decide di irrorare la biosfera planetaria con sostanze neurotossiche tramite le scie chimiche.
Sono gli stessi anni infine, in cui la Monsanto ed altre megacorporation dai nomi inquietanti, incominciarono ad adoperarsi per distruggere l’alimentazione umana con gli OGM e i prodotti chimici venefici correlati (vedi Glifosato).
Potremmo aggiungere all’elenco, le varie ‘fughe’ radioattive, oppure l’emissione di campi elettromagnetici ovunque, ed altre nequizie di cui magari neppure siamo a conoscenza… ma fermiamoci qui.
Stiamo assistendo ad un sovvertimento della matrice naturale essenziale sulla quale è fondata la vita del pianeta Terra.
Una manipolazione genetica su scala planetaria. 
Una congiura del potere contro le capacità evolutive dell’umanità. Una abduction di massa. 
Un tentativo di manomissione energetica dell’essere umano. Questo è sotto gli occhi di tutti meno dei nostri simili poco evoluti, dei delinquenti in malafede o degli ignavi (NdR: il gregge di pecore ignoranti), che non possono, non desiderano rendersene conto, (NdR: od ignorano totalmente questi FATTI) !
Se non riusciremo a comprendere quanto la nostra anima (NdR: bioelettronica e Spirituale) faccia gola agli esseri oscuri, non potremmo mai evolverci davvero.
Fonte: 
http://offskies.blogspot.it/2017/07/vaccinazioni-gli-scopi-occulti.html


Emettono dei Bonds (titoli finanziari sui vaccini)
http://www.maurizioblondet.it/le-obbligazioni-sulla-morte-anche-le-obbligazioni-sui-vaccini-rendono-un-bellinteresse/

Lo sapete che i bambini che vivono negli Stati Uniti sono i bambini più vaccinati del mondo ?
-
Lo sapete che gli stati uniti sono al di sotto di ogni altro paese dell'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) quando si tratta del tasso di mortalità infantile (IMR = tasso mortalità infantile ) ?
- Lo sapete che i neonati nati negli Stati Uniti hanno quasi tre volte più probabili di morire prima del loro primo compleanno dei neonati nati in Finlandia, in Giappone e in Svezia ?
- Lo sapete che i bambini nati negli Stati Uniti sono due volte più probabili di morire come bambini in Finlandia, Svezia, Svizzera, Danimarca e Norvegia, e che i neonati sani e a tempo pieno sono ad un rischio maggiore di morire tra il 1 e il 1 Mese e 1 anno di età ? - e non si tratta di prematuri; non si tratta di bambini nati troppo presto, a basso peso di nascita e a basso indice di apgar.
Si tratta di bambini sani e robusti che muoiono al doppio del tasso di altri paesi sviluppati prima del loro primo compleanno.
- Lo sapete che i bambini in quegli altri paesi ricevono meno del 50 % del numero di vaccini nel loro primo anno di vita rispetto ai neonati negli Stati Uniti ?
- Lo sapete che i bambini nati in altri paesi (Svezia, Norvegia, Giappone, Finlandia, Svizzera, Danimarca), che hanno una probabilità molto maggiore di vivere oltre il loro primo compleanno, non ricevono il vaccino dell'epatite B ?
Perche' sono i bambini americani il che ricevono primo giorno di vita, e ancora a 2 mesi e 4-6 mesi di eta',  un vaccino per una malattia solo sessualmente trasmissibile ! - vedi immagine (mortalita' per stati e vaccini)
Un vaccino che contiene 225 microgrammi di alluminio; che è quasi 10 volte l'importo consentito dalla FDA per essere somministrato agli adulti in un periodo di 24 ore in medicinali per endovena ?
Pensateci bene...

Le novita' della Legge CRIMINALE vaccinale dell'obbligo - Legge 73/2017

Video da guardare:

ANGELI e VACCINI - Vaccinazione forzata: business o social control ?
La scorsa settimana ho conosciuto Angelo, un bambino di sei mesi notevolmente vispo e simpatico. Tre giorni fa ha ricevuto la prima dose di vaccini obbligatori. Da allora ha la febbre e la tosse, incessanti. Il suo  sguardo si è offuscato, ha l’occhietto spento.
Non è più vispo e non sorride. Si muove poco e nervosamente. Visibilmente soffre. Si paventa un danno al sistema nervoso centrale.
I familiari mi spiegano che i bambini  segnati dagli effetti avversi dei vaccini non sono pochi.
Li ha mostrati anche la televisione. Bambini cerebrolesi, rovinati. Che fare affinché il loro sacrificio non sia vano ?
Affinché la macchina della politica e del profitto consideri anche le ragioni della salute ? So che diversi ricercatori indipendenti stanno lavorando, in fase avanzata, a rimedi per proteggere e risanare i bambini dai vaccini di Stato. Spero che arrivino in tempo anche per Angelo, per tutti gli Angeli. E che il potere non riesca a bloccarli.
Una ragione pratica e difficilmente superabile per ribellarsi alla vaccinazione forzata è che, alla luce dei fatti, degli illeciti già accertati nei rapporti tra politica e industria farmaceutica, e delle partite di vaccino ritirate perché tagliate con sostanze tossiche, semplicemente non possiamo fidarci dell’una né dell’altra, soprattutto quando sono in gioco grandi profitti.
La pratica certezza che l’operazione vaccini obbligatori poggi su falsità e nasconda un disegno non dichiarabile all’opinione pubblica, ci viene dal fatto che ai medici, in violazione del fondamentale principio secondo cui il medico deve agire secondo scienza e coscienza, è stato vietato di porre in discussione l’efficacia e la sicurezza dei vaccini, e che quelli che lo fanno, o che semplicemente esprimono dubbi, vengono radiati dall’Ordine senza valutare il merito delle loro ragioni, mentre certe case farmaceutiche pagano provvigioni (comparaggio) ai medici sui vaccini somministrati, oltre al premio che ricevono se raggiungono prefissate percentuali di vaccinati. Evidentemente vi è un obiettivo, un interesse, da proteggere e da tenere nascosto.

Ma al di là degli indizi e dei precedenti di condizionamento affaristico tra industria farmaceutica e politica, e al di là delle molte evidenze di nocività e di parziale inefficacia dei vaccini, voglio evidenziare un punto molto più importante, determinante per la stessa natura costituzionale dello Stato, per il rapporto tra potere politico e cittadino:
Il principio generale, di vastissima portata politica, che si vuole introdurre col recente decreto legge Lorenzin, è che il potere costituito ha la potestà giuridica di immettere nel corpo della gente sostanze attive, addirittura senza che la gente possa opporsi né accertare indipendentemente di che cosa si tratta, e senza che gli stessi medici possano avvertirla dei pericoli.

Va invece affermato con ogni mezzo il principio giuridico opposto, ossia che ciascun essere umano è padrone del proprio corpo e dei suoi confini, e che niente viene immesso nel suo corpo senza il suo consenso – anche perché le “cose” che si prestano ad essere immesse con un’iniezione, assieme ai vaccini, in base alle nanotecnologie e alle biotecnologie oggi  disponibili, sono veramente di molti tipi, comprendono i microchip e le nanomacchine, possono manipolare l’uomo dal suo interno, e molte di esse sono oggetto di segreto militare o commerciale.

E’ in corso la costruzione, da parte dei poteri forti, di una struttura giuridica, finanziaria, tecnologica, di gestione completa degli uomini, completa come la gestione degli animali di allevamento, in cui il controllo è totale, dal cibo ai vaccini, dalle stimolazioni alle informazioni, dal conto corrente agli acquisti. Ma sommiamo l’imposizione dei vaccini ad altre cose.
Alle direttive che limitano o annullano la libertà terapeutica e scientifica dei medici. Alla facoltà per il fisco di entrare direttamente in banca e di prenderti, senza nemmeno passare per il giudice, tutti i soldi, anche quelli che ti sarebbero necessari per pagare la tua difesa in tribunale, in modo da lasciarti impotente. Il tracciamento sistematico di tutti i movimenti delle persone, dei denari, del lavoro, delle comunicazioni anche private. La privatizzazione di tutti servizi essenziali per la popolazione.
E in prospettiva la eliminazione del denaro tangibile e la sua sostituzione con denaro puramente contabile che le banche possono fare sparire, lasciandoti a terra. Il divieto di produrre cibo in proprio. Tutto pensato per togliere alle persone qualsiasi margine di autonomia, quindi di possibile resistenza al regime.
Questo è il quadro complessivo, la strategia riconoscibile.
L’obbligatorietà dei vaccini evidentemente non è solo business, è anche e soprattutto uno strumento di dominazione sociale.
Fanno leggi per poter entrare tanto nel nostro corpo, quanto nel nostro conto corrente e nel nostro computer, per immettere sostanze e per prelevare i risparmi, per renderci completamente trasparenti,  tracciabili, penetrabili; mentre gli organismi che prendono le decisioni per noi e che ci governano vengono resi sempre più opachi, distanti, insindacabili, irresponsabili. E privatizzati.
Lo Stato risponde ai mercati, alle società di rating, alle grandi banche, non più ai cittadini elettori. Perciò l’esigenza per la sopravvivenza è opporsi totalmente ad ogni forma di penetrazione tecnocratica – penetrazione che oggi arriva allo stesso genoma. Quale mezzo non sarà lecito ?
Faccio notare che siffatta ristrutturazione dell’ordinamento sociale, che riduce l’uomo in condizione zootecnica, viene fatta accettare, dai poteri forti, come indispensabile per assicurare la governabilità di un mondo sconvolto dall’operato di quei medesimi poteri, ossia dalle dinamiche della sua finanza speculativa selvaggia, dall’inquinamento, dall’esaurimento delle risorse, dai mutamenti climatici.
E questo è il tema del mio nascente libro OLTRE L’AGONIA – come fallirà il dominio tecnocratico dei poteri finanziari (Arianna Editrice, in corso di stampa).

Come avvocato, sto ricevendo da moltissime persone richieste di intervenire con azioni civili e penali a tutela, di altri bambini, per difenderli dal  destino che ha colpito il piccolo Angelo. Dopo oltre trent’anni di avvocatura, sono alquanto esercitato nella lettura dei fatti, degli indizi e dei comportamenti, soprattutto di quelli illeciti e criminosi, sia in senso affaristico, sia in senso lesivo dei diritti umani di libertà e dignità, come sopra spiegato. E il panorama che mi si apre, allorché mi affaccio su questa problematica, è molto significativo e indiziante.
Non entrerò, in questa sede, nel merito delle numerose ragioni scientifiche contro i vaccini, o più esattamente contro questi vaccini, così prodotti, così (non) testati, così (non) garantiti, così somministrati, così tagliati con sostanze nocive.
Entrerò nel merito di tutto ciò negli atti giudiziari e con l’assistenza di esperti.
Qui chiarisco soltanto che i vaccini hanno avuto grandi meriti nel debellare tremende malattie, ma essi sono consigliabili e benefici se efficaci, se non contaminati, se non dannosi per il sistema immunitario e la salute in generale, se somministrati nel modo giusto e alla giusta età e su basi di bisogno effettivo, ponderando rischi e benefici della singola persona (comprese le controindicazioni soggettive), e chiarendo quanto dura il loro effetto protettivo. Il male è che si sta sfruttando il bisogno che l’uomo ha di vaccinarsi per propinare vaccini tossici, con esenzione di responsabilità per le case produttrici.

Voglio anche aggiungere che è erronea l’impostazione del problema correntemente offerta all’opinione pubblica, ossia che l’obbligo di vaccinazione per iscrivere i fanciulli a scuola, contrapposto al rifiuto di alcuni genitori di vaccinare i loro figli, configurerebbe un conflitto tra il diritto costituzionale alla salute e il diritto costituzionale all’istruzione, dove il primo è superiore al secondo, quindi l’obbligo è costituzionalmente corretto. In realtà il conflitto è tutto nel diritto alla salute, perché chi si oppone alla vaccinazione dei propri figli lo fa proprio per tutelare la loro salute.
Da molte parti, troppe perché si possano considerare sciocche dicerie o vaneggiamenti, si fa presente che c’è una lunga storia, venuta la luce con la condanna, ormai definitiva, del ministro De  Lorenzo, di case farmaceutiche che pagano la politica per collocare i loro  prodotti più o meno utili e più o meno tossici, a danno e spese del contribuente.
La Corte dei Conti, in passato, circa altre campagne di vaccinazione volute dal governo, le ha censurate rilevando che non vi era trasparenza né adeguate garanzie, e che lo Stato, coi soldi dei cittadini, manlevava le Case farmaceutiche fornitrici per ogni risarcimento da danno causato dai loro vaccini ai cittadini stessi.
E’ un business perfetto per Big Pharma: lo Stato garantisce le commesse e i pagamenti, e inoltre si assume la responsabilità anche per i prodotti difettosi, scaricandola sui contribuenti. Perciò Big Pharma può disinteressarsi della qualità dei suoi prodotti.

Report, qualche settimana fa, ha mostrato a tutti come vi sono molti bambini danneggiati dai vaccini, come il servizio sanitario nazionale cerca di non riconoscere tali danni, e come le statistiche ufficiali dichiarano solo una frazione di essi. Il fatto che, dopo tali rivelazioni, non smentite, tutti sono stati lasciati al loro posto, indica che le istituzioni sono sistemicamente condizionate dal business farmaceutico e che non sono più attendibili: il cittadino deve diffidare di esse.
Ma a che serve somministrare il vaccino a un bebè addirittura prima che si sia formato il suo sistema immunitario, se non a compromettere la formazione di quest’ultimo ?
Non sarà che serve a compromettere la formazione del sistema immunitario, allo scopo di produrre persone immunodepresse, che perciò dovranno consumare molti vaccini e farmaci e servizi sanitari, arricchendo così le case farmaceutiche e i politici che fanno le leggi per esse ? Mi pare un dubbio più che legittimo.
E, considerato che ogni vaccinazione costituisce uno stress e un rischio per l’organismo, perché mai si è scelto di somministrarne ben sei in un’unica volta a bambini piccolissimi ? Forse per scassarli e farne dei malati a vita, come sopra indicato ?
E perché TUTTI i vaccini per umani sono contaminati con nanoparticelle di diversi metalli, che sono cancerogene e mutagene, mentre vi sono vaccini per animali (Feligen) esenti da tale contaminazione (https://www.youtube.com/watch?v=KzeYBwze9bA), e le istituzioni non intervengono ?
Evidentemente tale contaminazione è voluta anche dalla politica.

E come è possibile che i vaccini contro le influenze d’annata siano già pronti quando le influenze arrivano, dato che per metterli a punto occorrono mesi ?
Non sarà che i vaccini per l’influenza o i virus dell’influenza sono fasulli, oppure che i virus stessi sono in qualche modo attivati in modo pianificato ?
Anche questa mi pare una domanda lecita, seppur impertinente nei confronti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che è sovvenzionata dalle case farmaceutiche.
E che dire degli 80 milioni di dosi di vaccino H1N1 utili come l’acqua sporca ma comparate con i soldi degli italiani ?
E di un vaccino della meningite, prodotto dalla stessa società che  pagò 600 milioni di Lire al ministro De Lorenzo (sentenza definitiva), di cui non si sa quanto sia tossico e quanto duri l’efficacia ?
E perché i nostri onesti e competenti governanti, se sono tanto preoccupati di tutelare i bambini da malattie esantematica (che la mia generazione “passava” come naturali e anzi benefiche, conseguendo l’immunizzazione naturale e perpetua), non li tutelano anche dalle bibite e dagli alimenti per l’infanzia, che, con i loro grassi, conservanti, coloranti, dolcificanti, li danneggiano molto, ma molto di più, moltiplicando l’incidenza di diabete, obesità, cardiopatie, tra le altre cose ?
Se lo scopo del potere costituito fosse la salute pubblica, e non di assecondare il business, farebbe esattamente questo.

Una volta tanto, non è l’Europa che ce lo chiede. Perché mai in Italia è necessario imporre ben 12 vaccinazioni, mentre in Europa nessuno Stato lo fa, tranne Grecia, Francia e Spagna, e anche queste ne impongono solo 3, e nessun paese ha avuto alcuna epidemia ?
Dato che i confini sono aperti tra l’Italia e gli altri paesi europei e non europei, a che serve imporre le vaccinazioni solamente in Italia ? Che cos’hanno di tanto diverso gli Italiani ?
Si è forse deciso di fare un esperimento biologico su di loro, per vedere come cresce una generazione di bambini sottoposti a quelle sostanze ? Se diventano più governabili ?
Oppure si è deciso di fare dell’Italia il luogo di collocamento e quarantena degli immigranti prima di farli procedere verso i paesi europei più forti ? Cioè di farne, sanitariamente, un’estensione dell’Africa, sicché bisogna rafforzare l’immunizzazione artificiale ?
Oppure, più semplicemente, Big Pharma è riuscita a collocare per legge i suoi prodotti vaccinali in Italia perché in Italia è più facile “persuadere” i rappresentanti del popolo ?

Un giudice attento e coscienzioso, di fronte a tutti questi indizi gravi e concordanti, e al bene primario della salute dei minori, dovrà pertanto accogliere il ricorso per la sospensione della vaccinazione, escludendo la possibilità di sospendere o limitare la potestà dei genitori che si oppongono alla vaccinazione dei loro figli.
28/05/17 Avv. Marco Della Luna

Per chi non lo sa
Il Dr. Maurice Hilleman in un’intervista, pensando di non essere registrato, ha dichiarato apertamente che la casa farmaceutica per cui ha fatto ricerca per tutta la sua vita, la Merck, ha contaminato per anni i vaccini e diffuso tumori e HIV ( leucemia e cancro) in tutto il mondo.  
È possibile ascoltare questa intervista a:
https://www.youtube.com/watch?v=13QiSV_lrDQ

He was, and still is, the leading vaccine pioneer in the history of vaccines.
Il Dr. Maurice Hilleman era, ed è ancora tutt'oggi, il pioniere principale del vaccino nella storia dei vaccini.
He developed more than three dozen vaccines—more than any other scientist in history—and was the developer of Merck's vaccine program.
Ha sviluppato più di tre dozzine di vaccini - più di qualsiasi altro scienziato nella storia - ed è stato lo sviluppatore del programma vaccini della multinazionale Merck.
He was a member of the US National Academy of Science, the Institute of Medicine, the American Academy of Arts and Sciences, and the American Philosophical Society, and received a special lifetime achievement award from the World Health Organization.
E' stato membro dell'Accademia Nazionale delle Scienze USA, dell'Istituto di Medicina, dell'Accademia Americana delle Arti e delle Scienze e della Società Filosofica Americana, e ha ricevuto un premio speciale per la vita dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Altra info
L’Oscar dell’innovazione allo scienziato capo della Glaxo - Il mondo scientifico non si smentisce mai.
L’Oscar europeo all’innovazione, ai brevetti e alla ricerca a chi poteva andare quest’anno ?
Elementare Watson: al padre delle più moderne generazioni di vaccini ! 
Il 65enne microbiologo di Siena, Rino Rappuoli, ha ricevuto nella suggestiva cornice dell’Arsenale di Venezia, lo European Inventor Award per il Lifetime Achievement. 
Sono i premi che ogni anno l’Epo (l’Ufficio europeo per i brevetti) assegna alle migliori innovazioni.
«A lui si devono le prime immunizzazioni di massa che hanno quasi azzerato i casi di difterite, meningite batterica e pertosse nei Paesi avanzati», così viene elogiato dal giornale degli industriali italiani (Confindustria), Il Sole24ore.
Il personaggio
Mentre fino agli anni ’90 il processo di sviluppo dei vaccini seguiva il concetto adottato da Louis Pasteur e cioè i medici iniettavano versioni “attenuate” o “inattivate” dell’agente patogeno, permettendo al sistema immunitario di riconoscerlo e preparare una difesa.
Il Rappuoli ha applicato l’ingegneria genetica per creare degli ibridi che contengono proteine e parte del Dna del batterio, in modo da “attirare l’attenzione” del sistema immunitario…
Interessante venire a conoscenza che gli odierni vaccini non contengono virus attenuati ma sono addirittura geneticamente modificati (GM), con tutti i rischi che la manipolazione del DNA comporta.

Uomo Glaxo
Il microbiologo per sostenere le vaccinazioni nei Paesi poveri e privi di risorse ha fondato il Novartis Vaccines Institute for Global Health, un’organizzazione senza fini di lucro (?) che sviluppa vaccini per i Paesi in via di sviluppo. E lavora come Chief Scientist (scienziato capo) della multinazionale farmaceutica GlaxoSmithKline (GSK) Vaccines di Siena.

Toscana e le epidemie
Ricordiamo che la Toscana è una regione molto particolare da tanti punti di vista.
E’ la regione legata indissolubilmente all’ex premier Matteo Renzi e al suo partito il PD; è la regione in cui hanno sedi i due principali stabilimenti della Glaxo per la produzione di vaccini (soprattutto per il meningococco, ma non solo): Pisa e Siena. In uno si fa Ricerca e Sviluppo e nell’altro si producono fisicamente i sieri.
Infine la Toscana è la regione, guarda caso, dove sarebbe partita la finta epidemia di meningite...
Non ci vuole una mente sopraffina per unire i puntini...

Oscar alla Glaxo
Infine la ciliegina sulla torta è l’Oscar europeo all’innovazione, ai brevetti e alla ricerca che viene consegnato allo scienziato capo della Glaxo…
Esattamente nel momento storico in cui i vaccini rappresentano un dogma scientifico indiscutibile: un vero e proprio grimaldello per poter radiare tutti quei medici che alzano la testa mettendo in discussione un Sistema medico marcio e corrotto.
Nonostante la locuzione latina pecunia non olet, la puzza di denaro e soprattutto di zolfo è nauseante.

In compenso v i e' chi continua l'INQUISIZIONE
- Maggio 2017
Il governo del Massachusetts US, da l'OK ai media per la "minaccia di morte agli anti-vaxxers".
A seguito della sfida contro il Boston Herald per aver chiamato "anti-vaxxers" ad essere impiccati a morte, il procuratore generale di Massachussetts ha dichiarato che è giusto che i media pubblichino minacce di morte contro le persone che si oppongono ai vaccini.
Ecco che accendono i roghi.....

Fonte con i links dei giornali US che hanno pubblicato la notizia.
http://www.naturalnews.com/2017-05-16-massachusetts-attorney-general-says-its-okay-for-mainstream-media-to-publish-death-threats-against-anti-vaxxers.html

SUD SUDAN - Giugno 2017
Quindici bambini che avevano meno di 5 anni sono morti in Sud Sudan a causa di una somministrazione sbagliata di vaccini per il morbillo. Lo ha annunciato il ministero della sanità spiegando che si è trattato di un "errore umano": i vaccini non erano stati ben conservati, è stata usata una siringa per tutti i bambini e tra chi somministrava i farmaci c'erano persino bambini di 12 anni.
Il governo del Sud Sudan ha creato una commissione per trovare i responsabili della morte dei bambini e capire se sarà possibile risarcire le famiglie. Sono 2 milioni i bambini in tutto il paese che sono sottoposti al programma di vaccinazioni contro il morbillo. L'Organizzazione mondiale della sanità ha organizzato dei corsi per gli operatori sanitari sud-sudanesi ed è l'Unicef a fornire i vaccini al governo. Fonte ANSA


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Niente vaccini, siamo Inglesi !

Mentre l’Italia si piazza al primo posto assoluto nella gogna sanitaria mondiale con il diktat Lorenzin, l’autorevole British Medical Journal (BMJ) esce con un editoriale di segno diametralmente opposto dal titolo 
“Valutare i benefici e i danni delle medicine” - BMJ 2017;357:j3129 doi: 10.1136/bmj.j3129 (Published 2017 June 30
Ora l’Accademia ha pubblicato il suo rapporto, e l’editoriale del BMJ ne fa le pulci, mettendo in evidenza 
le tante omertà a fronte di poche generiche ammissioni.

L’Accademia rileva che solo uno su tre cittadini crede ai risultati della ricerca medica. Inoltre rileva che più di 4/5 dei medici di famiglia e 2/3 dei cittadini diffidano dei risultati delle ricerche finanziate dall’industria farmaceutica.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Lo dicono spudoratamente: Impianteranno dei dispositivi bioelettronici nel cervello (Google + GlaxoSmithKline) per alterare i segnali del cervello
Lo fanno per "curare". Chissà cosa vogliono curare e quante altre cose si potrebbero fare con questo hackeraggio del cervello.
La finestra di Overton viene usata oggi per farvi accettare in "new normal" del Transumanesimo.

Si chiama elettroceutica e punta a curare una lunga lista di malattie croniche modificando i segnali con cui il sistema nervoso controlla gli organi. Un campo di studi in cui Google e Gsk hanno appena investito oltre 700 milioni di dollari
Sette anni:
è questa la deadline che si sono dati Google e GlaxoSmithKline per rivoluzionare il mondo della salute. Per quella data infatti la neonata Galvani Bioelectronics dovrebbe sfornarne i primi risultati: dispositivi bioelettronici, o elettroceutici, che una volta impiantati nel sistema nervoso umano promettono di curare una lunga serie di malattie croniche, hackerando direttamente i segnali nervosi trasmessi dai nervi. La società, che avrà a disposizione centri di ricerca a San Francisco e nel Regno Unito, è frutto di una joint venture milionaria, più di 700 milioni di dollari di investimento divisi tra Verily – spin off di Big G. dedicato alla ricerca medica – e il colosso della farmaceutica inglese.
L’idea da cui nasce la nuova società, spiegano i suoi finanziatori, è piuttosto nuova: niente più pillole, iniezioni o pasticche, ma impulsi elettrici che vanno a modificare l’attività dell’organismo all’origine, a livello cioè dei nervi che controllano le funzioni degli organi su cui vogliamo intervenire.
Molte malattie croniche infatti nascono da una distorsione dei segnali con cui il sistema nervoso controlla l’attività di un particolare organo. E utilizzando dispositivi microscopici – che inizialmente dovrebbero avere le dimensioni di una pillola, ma in futuro potrebbero essere non più grandi di un chicco di riso – e impiantandoli intorno alle fibre nervose, è possibile bloccare o modificare, e quindi correggere, i segnali che queste trasmettono.
Dalla Gsk – tra le prime aziende farmaceutiche ad annunciare il suo impegno nel campo dell’elettroceutica in un articolo su Nature del 2013 – assicurano che in questo modo si potrebbero curare una lunghissima serie di disturbi: malattie infiammatorie, dolori cronici, disturbi metabolici come il diabete di tipo 2. Senza più bisogno di assumere farmaci a vita, ma con un semplice innesto effettuato in laparoscopia, che dovrebbe continuare a risultare efficace per decenni.
 Le sfide da risolvere, ovviamente, sono ancora parecchie. Non ultima, quella di sviluppare dispositivi a bassissimo consumo energetico, che possano funzionare per decine di anni senza necessità di ricariche, o cambi di batterie.
La Galvany Bioelectronics ha però a disposizione quasi un miliardo di dollari, strutture di ricerca all’avanguardia, e oltre 30 specialisti tra ricercatori, ingegneri e medici, e di conseguenza si è posta un obbiettivo ambizioso: il primo dispositivo elettroceutico dell’azienda dovrebbe infatti ricevere l’approvazione degli enti regolatori americani ed europei entro i prossimi sette anni.

Chip neuronale....
 

CDC: un ex lavoratore per i CDC, riporta che il Rapporto Nazionale US utilizzera’ le vaccinazioni per Ebola per impiantare un chip RFID a tutta la popolazione Statunitense ! – Ottobre 2014
Un informatore dei CDC ha recentemente verbalizzato una deposizione per esporre i nefasti piani del governo che userebbero l'imminente pandemia "Ebola" come un'opportunità per impiantare la tecnologia RFID (chips sotto pelle) in cittadini americani.
Brent Hopskins era un imprenditore che lavorava per i CDC, prima di presentare le gravi accuse contro il suo ex datore di lavoro.
Hopskins sostiene che un vaccino contro l'Ebola è stato preparato per il pubblico in forma di usa e getta, con un uso di siringhe sterili. Lo svantaggio, tuttavia, è che ognuna di queste siringhe conterrà non solo il vaccino, ma anche un micro chip RFID.
I funzionari dei CDC intendono emettere questi pacchetti siringa per più di 200.000 famiglie dal 1 ° dicembre 2014. I consumatori avranno anche la possibilità di richiedere il vaccino Ebola al loro negozio locale di farmaci (farmacia).
Hopskins indica anche che il chip RFID permettera’ più facilmente di identificare e separare quelli che sono stati inoculati e coloro che non lo sono stati. Le persone che si rifiutano di ricevere la vaccinazione Ebola si troveranno ad affrontare gravi ostacoli nel trovare un impiego, visitare luoghi pubblici, ottenere in futuro cure mediche, e anche il potenziale di imprigionamento.

Durante la corrispondenza sul Rapporto nazionale, Brent Hopskins è citato e detto, "Non posso stare a guardare come queste atrocità si svolgono ... Il governo americano vuole impiantare chip RFID in ogni uomo, donna e bambino. Essi stanno ora utilizzando la minaccia di Ebola per spingere a questo nefasto complotto. Il pubblico è costretto a prendere una decisione tra la fine orribile che offrirebbe Ebola, o rinunciare a ogni grammo della loro privacy da ottenere un chip RFID impiantato sotto la loro pelle.

Molti americani hanno espresso la preoccupazione che i funzionari del CDC stiano collaborando con il governo per utilizzare questo nuovo sistema come un modo per introdurre la legge marziale.
Altri, come popolare conduttore radiofonico, Alex Jones, insistono sul fatto che il virus fu volutamente impiantato-trasportato sul suolo americano per assottigliare la popolazione sempre crescente.
Come Hopskins dice, "Questo è un piccolo passo verso il controllo totale delle masse che sono cresciute sempre più frustrate e diffidenti nei confronti dei poteri costituiti.
L'obiettivo finale del governo degli Stati Uniti è quello di ridurre in schiavitù tutte le persone che cadono per paura sotto una particolare fascia, per imporre loro il vaccino di Ebola; nei fatti è come stiano gia’ andando a farlo".
Fonte: spiritualconnectedness.com/

Nei Vaccini immessi i microchips con la nanotecnologia
http://loveforlife.com.au/content/09/09/15/microchip-implants-ready-be-used-swine-flu-vaccines-chip-located-tip-needle


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

SECONDO I DATI OTTENUTI DAL RAPPORTO OSMED 2015 PUBBLICATO SUL SITO DELL' AIFA:
Segnalazioni reazioni avverse da vaccino. Rapporto OsMed 2015, dal sito dell' AIFA. 
7892 casi nel 2015. 
Rifacendo il calcolino banale banale... 7892: 365 giorni = abbiamo avuto nel 2015 esattamente (a parte tutte le reazioni non segnalate) 21,6 reazioni al giorno.

SECONDO I DATI OTTENUTI DAL CODACONS:
Io amo la matematica: 365 giorni x 3 anni = 1095 giorni in 3 anni. 2551 reazioni avverse ai vaccini: 1095 giorni = 2,33 REAZIONI AVVERSE AL GIORNO.
Di cui 454 gravissimi: (12 mesi x 3 anni) 36 mesi = 12,61 REAZIONI GRAVISSIME AL MESE.
Consideriamo che davvero la maggior parte delle reazioni NON viene segnalata e quindi non viene contata, direi che molti molti più di 2 bambini al giorno hanno reazioni ai vaccini e molti più di 12 al mese hanno reazioni gravissime. .....
"La matematica non è un' opinione" ?.....

vedi: Rapporto Flexner e Dichiarazione di Alma Ata + Sindacato Rockefeller = Dittatura sanitaria

Studio scientifico mostra che il tasso di mortalità infantile aumenta all'aumentare del numero di dosi vaccinali somministrate.
 Qui nel sito qui sotto segnalato, trovate la traduzione dell'abstract (riassunto) dell'articolo "Infant mortality rates regressed against number of vaccine doses routinely given: Is there a biochemical or synergistic toxicity?" di Neil Z Miller e Gary S Goldman, pubblicato orginalmente sulla rivista scientifica ufficiale Human & Experimental Toxicology - 2011 September; 30(9): 1429, e reperibile su internet sul sito istituzionale medico-scientifico National Center for Biotechnology Information (.nih.gov significa che è ospitato sul sito governativo del National Institute of Health, ovvero il Ministero della Salute Federale degli USA):
 
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3170075/
 Continua QUI:
http://scienzamarcia.blogspot.it/2013/03/studio-scientifico-mostra-che-il-tasso.html

Confronto fra Bambini Vaccinati, sempre malati e Bambini NON vaccinati, piu' sani

REPORT - Rai3 - Il Vaccino dell'Obbligo, ecco i Danni gravi...

MOLTI VACCINI sono IRRADIATI con COBALTO 60 (isotopo radioattivo del metallo Cobalto) e la perdita della Radioattivita' di cio' che e' stato irradiato si esaurisce fra i 5 ed i 7 anni....dall'irradiazione...
Il Cobalto 60 è un isotopo radioattivo e instabile del cobalto che decadendo emette radiazioni ionizzanti. I raggi gamma prodotti dalla sorgente di Co-60 penetrano il materiale e deviano gli elettroni dalla loro orbita. Per le applicazioni a scopo di sterilizzazione (come viene fatto per i vaccini), questo fenomeno ha un effetto disgregante sul DNA 
vedi: la prova dell'iradiazione, nello studio nel PDF

Nei Vaccini immessi i microchips con la nanotecnologia

http://loveforlife.com.au/content/09/09/15/microchip-implants-ready-be-used-swine-flu-vaccines-chip-located-tip-needle

"Il fatto che la vaccinazione sia l'aggiunta di una malattia in un corpo già ponderato alla malattia stessa, o in un altro modo l'inoculazione di una malattia in un corpo perfettamente sano, è la ragione medica perché alcuni di noi (medici) si oppongono alla vaccinazione e sollecitano la sua abolizione. Un corpo perfettamente sano è una prova contro la malattia naturale; un corpo malato o malsano è pregiudicato quando gli viene (inoculata) un'altra malattia. Un corpo malato o malsano non può mai essere reso sano da una inoculazione o da una vaccinazione."
Dott. L. C. Appel

"Ogni volta che apprendi della tragica morte di un neonato, avvenuta nelle prime settimane di vita per "meningite virale", hai il diritto di sospettare che il vaccino BCG abbia agito, anche se l'autopsia conferma una diagnosi virale. Mia moglie è vissuta attraverso questa tragedia in un importante ospedale svizzero dove lavorava. L'autopsia del bambino mostrava la natura tubercolare della meningite "virale" susseguente una inoculazione del vaccino BCG, ma tutti gli assistenti e le infermiere avevano ricevuto istruzioni molto chiare di non dire nulla a rischio di terribili conseguenze. Come in tutte le società segrete, la legge del silenzio è assoluta tra i medici !"
Dott. Jean Elmiger (Rediscovering Real Medicine ISBN 1862041997)

"E' molto strano come dopo la vaccinazione le malattie cambiano nome....se si potessero conoscere tutti i casi di decessi causati dalle vaccinazioni in tutto il mondo, il loro numero farebbe fremere Erode stesso.
By George Bernard Shaw

"Ogni medico e anche ogni studente di Medicina che sia di opinione diversa su questioni decisive che riguardano i vaccini deve essere cosciente che, nei confronti dei suoi Colleghi, se sarà disposto a dichiarare pubblicamente le proprie opinioni, sarà un emarginato che diffama la Scienza."
Tratto dal libro di malattie infettive pediatriche: dott. Schaad Urs B. "Padiatrische Infektiologie. Ediz. Hans Marseille GmbH, Monaco 1993

Appare evidente che il sistema vaccinale non costituisce quello scudo protettivo che si è soliti attribuirgli; bisogna riconoscere però che esso esercita un’innegabile funzione tranquillante sulla popolazione, almeno nella misura in cui non sono di dominio pubblico i suoi effetti negativi.
By Brioschi e Donzetti [1976] rilevante affermazione circa l’uso dei vaccini - [Acerra 2002]

USA, Dic. 2016: Il Presidente TRUMP si schiera a favore della Liberta' di scelta sui Vaccini:
http://www.vacciniinforma.it/2016/12/17/trump-si-schiera-a-favore-della-liberta-di-scelta-contro-le-vaccinazioni-coercitive/4870
...in Italia invece, li si vuole re-imporre alla faccia della liberta' anche di cura !
la costrizione vaccinale e' imposta da Big Pharma con i suoi uomini,
immessi nei posti di potere e/o di chiave, delle e nelle nazioni del mondo...

"Mi viene dato ragione sulle massicce vaccinazioni - i medici hanno mentito. Salviamo i nostri figli ed il loro futuro" - 03/09/2017
....ed ha subito istituito una apposita Commissione presieduta da Kennedy J. che indaghi sui vaccini !
Grazie presidente Trump !

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

I VIRUS "SELVAGGI"
I virus "naturali chiamati selvaggi" non sono responsabili di nessuna "malattia", ne' generano direttamente l'ammalamento, che e' invece dovuto ai fatti infiammatori latenti, principalmente del e nel tubo digerente, essi i virus naturali, sono solo scorie prodotte dalla infiammazione e dal metabolismo alterato che produce la morte cellulare e quindi il disfacimento dei mitocondri che contengono DNA, generando virus....
La prova che i vaccini propagano le malattie e anche in questa ricerca:
https://vaccineimpact.com/2015/dr-suzanne-humphries-m-d-vaccine-strain-of-measles-virus-found-in-measles-outbreaks/

Infatti nei corpi sani NON SI TROVANO MAI i virus cosiddetti impropriamente patogeni, salvo quelli ingegnerizzati in laboratori farmaceutici ed introdotti con i VACCINI appositamente per creare reazioni immunitarie anomale e quindi per ammalare !
vedi: cosa sono i virus ?

Il mese scorso di luglio/2017, ho scritto all' Istituto Superiore di Sanita (ISS), al suo dirigente dott. RICCIARDI, quello che fa il consulente per la Glaxo, ed a lui ho chiesto di fornirmi le ricerche e gli studi che dimostrano sia l'esistenza che il luogo in natura dove si troverebbero i "virus selvaggi"....Siccome non esistono i virus selvaggi, voglio vedere come risponde.
Intanto malgrado tutto, quei soggetti in malafede dello ISS, scrivono nel loro sito che i virus sono "vivi" ed in alcuni vaccini vengono uccisi....
E non sanno o fanno finta di non sapere che i virus sono solo proteine a DNA....e non sono quindi "vivi", ma solo sostanze....quindi non possono neppure MAI ucciderli....e quei soggetti hanno in mano l'Istituto Superiore di Sanita !
Ripeto ancora: i virus "vivi"...non esistono in quanto i virus sono proteine contenenti porzioni di Dna....non nascono e quindi non possono morire !
I virus vengono creati e/o duplicati dalle cellule viventi quando la cellula malata li introduce in essa, che poi riproduce fin tanto che muore e morendo essa crea, anche con i suoi mitocondri, milioni di virus che possono essere incapsulati dai e nei grassi ed immagazzinati in essi, oppure essere eliminati dalle vie emuntorie, alle volte producendo sintomi strani, ad esempio dalla pelle e creare sintomi, tipo varicella, morbillo, rosolia, ecc !
I virus non c'entrano NULLA sono conseguenza dell'ammalamento e mai causa per questi motivi:
- Primo nei sani, i virus delle cosiddette malattie per le quali si vaccina, NON SI TROVANO MAI nei SANI !
- Perche si ammalano solo alcuni, MAI TUTTI (fino ad ora al massimo il 5% > 10% della popolazione si ammala di influenza)....??
Ancora molto ma molto meno delle "malattie" per le quali di vaccina.....siamo attorno allo 0,005% della popolazione....

La spiegazione dell'inesistenza delle epidemie e' questa:
Siccome le eliminazioni corporee delle infiammazioni/intossicazioni vengono ad essere attivate normalmente (salvo i casi gravi nei quali il tentativo di eliminazione avviene quasi subito attraverso lo stato febbrile...se non viene fermato da farmaci tipo tachipirina ecc..) dalle interferenze della pressione atmosferica, del caldo, del freddo, cioe' dalla carica elettronica dell'aria, rispetto alla carica bioelettronica corporea, infatti nei cambi di stagione, e quando si cambia luogo di abitazione (mare, montagna) ove la pressione e la temperatura sono diverse dal luogo ove si abita normalmente, il corpo reagisce ed approfitta per eliminare le tossine e le infiammazioni aumentando la temperatura corporea (febbre), generando le eruzioni cutanee, i mal di gola (mucose, quali organi emuntori/eliminatori) ed ecco che tutti coloro che hanno simili problemi latenti e carica bioelettronica corporea simile, si ammalano facilmente nello stesso periodo, ma sono sempre una infima minoranza !
Ecco spiegate le interrelazioni fra carica bioelettronica corporea e quella ambientale ed ammalamento.

Salvo quando si vaccina e si introducono i virus vaccinali creati in laboratorio.
Essi sono preparati in laboratorio appositamente per creare e destabilizzare il sistema immunitario, per ammalare con le loro tossine e creare mutazioni genetiche trasmissibili alla prole  !


Danni dei Farmaci e Vaccini, eminenti medici/ricercatori indipendenti lo confermano

VACCINI
...SI = Vaccino MANIA:
http://www.sabineeck.com/della-vaccino-mania-e-dell-essere-co-scienti/

Associazione temporale di alcuni disturbi NeuroPsichiatrici DOPO la vaccinazione di bambini e adolescenti:
Uno studio Pilota con  casi-controllo
http://journal.frontiersin.org/article/10.3389/fpsyt.2017.00003/full

Visionare questo PDF con tutti i Grafici e l'ininfluenza dei vaccini sulla scomparsa delle malattie

DENUNCIATA in TRIBUNALE la ministra della "salute" Beatrice LORENZIN.....- Aprile 2017
Finalmente e la cosa non si ferma qui...altre denunce partiranno contro i soggetti/dirigenti in odor di Conflitti di interesse.....

Il vaccino Gardasil contiene frammenti di DNA di HPV associati ad un adiuvante l'alluminio, le cui caratteristiche molecolari sono quelle di un "nuovo composto chimico" preparato nei laboratori di produzione, con una conformazione che è notoriamente mutagena (in altre parole, esso e' in grado di indurre mutazioni geniche e/o cromosomiche).
Il Dr. Sin Hang Lee ha trovato questo complesso molecolare in numerosi campioni di Gardasil provenienti da tutto il mondo.
http://autoimmunityreactions.org/2016/12/11/citochine-tnf-nei-vaccinati-con-gardasil/
Egli ha riferito di questa scoperta in una conferenza in Francia gia' nel 2014, e tutto passa sotto silenzio.... 

http://sanevax.org/france-debates-vaccinesafety/

Questa la sintesi della Medicina Naturale:
Tutte le "malattie" e specialmente quelle degenerative hanno come causa principale i Conflitti Spirituali irrisolti e come concausa fisiologica le intossicazioni (ad esempio e particolarmente quelle dei Vaccini, droghe, farmaci, alimenti contaminati, ecc.) che generano alterazioni nel microcircolo, nel metabolismo cellulare e quindi infiammazioni nei tessuti degli organi bersaglio del Conflitto Spirituale irrisolto.
PER RIASSUMERE:
La "malattia" ovvero l'ammalamento, lo ricordiamo è il corpo di manifestazione della Trasgressione all’Etica, cioè alle Leggi della Coerenza, dell’Armonia e di conseguenza alla mancanza di Amore (scambio di informazioni coerenti in se stessi e con gli altri Viventi e la Natura); cio' significa che la "malattia" e’ il corpo di manifestazione dell’ignoranza sulle Leggi del Creato !
vedi anche: PSICHE e MALATTIE + Semeiotica Biofisica + Bioelettronica

TRIBUNALE TEDESCO conferma le affermazioni del Biologo dr. Stefan Lanka sull'INESISTENZA del virus del morbillo !
http://www.thelivingspirits.net/medici-controcorrente/dr-stefan-lanka-il-virus-del-morbillo-non-esiste-e-vince-anche-contro-la-cassazione-tedesca.html
....ma allora tutta la teoria sui vaccini per il morbillo e' FALSA....!

RICORDIAMO che uno dei Princìpi piu' importanti, della Medicina Naturale e' questo:
"Cio' che NON si Esprime si Imprime" sull'organismo, per mezzo degli errori Spirituali = Conflitti irrisolti (trasgressioni consce od inconsce alle Leggi del Vivente) - e per caduta, quelli della nutrizione e malfunzione cellulare dello Stress Ossidativo cellulare (sui tessuti degli organi bersaglio dell'archetipo conflittuale), e di quello derivante anche dagli errori alimentari, - vedi Crudismo - e/o con l'utilizzo di farmaci (di sintesi) ma e soprattutto dei Vaccini, i quali null'altro sono Informazioni-/frequenze/vibrazioni-sostanze tossico-nocive NON compatibili con l'organismo, che determinano malfunzioni del fluire o meno e soprattutto dell'informazione all'interno del sistema corpo Vivente (Psicosoma).

Ecco qui descritto in sintesi, lo "ABC" della Bioelettronica (elettronica del Vivente); essa determina, qualifica e quantifica, identificando con apposite apparecchiature bioelettroniche, i parametri elettronici dei liquidi extra cellulari e/o intracellulari, ed il mancato o blocco del trasferimento-comunicazione (blocco informazionale ed energetico) fra terreni liquidi e tessuti base ai quali appartengono le cellule nei vari organi e sistemi, molecole, DNA, cellule, e l'indagine puo' avvenire anche ai vari livelli e sottolivelli. 
E' anche possibile poter agire su di essi (blocchi d'informazione) a livello delle energie (vibrazioni - frequenze) - questi parametri bioelettronici del Vivente sono le Basi fisiologiche, dalle quali per "caduta", creano, esplicano, comandano e si eseguono con i comandi cerebrali dei vari cervelli del corpo, le informazioni emanate dall'inconscio e dal conscio, che sempre generano azioni e reazioni, biochimiche e non solo, all'interno e fra di essi in tutti i livelli e quindi anche e soprattutto sulla membrana cellulare, nelle cellule stesse...che possono, se ad esempio intossicate, addivenire in uno stato di stress ossidativo, cioe' all'alterazione-malfunzione del metabolismo cellulare e quindi quello nei tessuti (la Matrice) che si infiammano, ove le cellule intossicate risiedono, generando malfunzione negli organi corrispondenti a quei tessuti e determinando nel tempo piu' o meno breve e nei fatti, i vari sintomi che la medicina allopatica ed i medici impreparati, chiamano impropriamente con vari nomi: le "malattie", mentre questo stato Unico di ammalamento lo si puo' riordinare e mantenere salubre con stili di vita adeguati (etica, coerenza ecc, lungo la via-legge dell'Amore, la comunione, la compassione, l'aiuto reciproco fra i viventi.
Quindi una vita con stress ridotto al minimo, alimentazione crudista appropriata, le giuste funzioni della Perfetta Salute si manifestano a qualsiasi livello psichico e fisiologico, perche' mantengono e/o riportano al giusto pH = leggermente alcalino, modo nel quale gli umani funzionano e debbono vivere per rimanere SANI e quindi il passaggio dell'informazione avviene nell'organismo a tutti i livelli senza malfunzioni e/o blocchi.
Mentre l'Odio, il rancore-risentimento, la violenza, sono matrici di pH ACIDO, e di malfunzioni e/o blocchi del passaggio e distribuzione dell'informazione, e quindi generano anche e non solo l'acidosi metabolica, lo stress ossidativo cellulare fautori di qualsiasi malattia, fino al cancro.


Quindi l'introduzione nella vita terrestre e la distribuzione di inquinamento con tossine ambientali
, vaccinali  con metalli pesanti sostanze tossiche e nuovi virus e batteri sconosciuti dalla nostra specie, contenuti in essi, e che creano le condizioni infiammatorie nei tessuti e nelle cellule, alterazioni delle loro funzioni e quindi anche stress ossidativo, ha creato le nostre odierne  "epidemie artificiali" delle malattie autoimmuni, autismo,  sindrome da stanchezza cronica, ecc., che grazie anche al lavoro di ricercatori come il Dr. Olmsted, autore di The Age of Autism, e il dottor Mikovits,  apportano  la prova che tutto quanto è convincente e reale.

AUSTRALIA - Stato del Victoria - Giugno 2016
I bambini iper intelligenti sono esenti  dai Vaccini in Australia !
Un programma scolastico per studenti dotati, sta offrendo forme di esenzione di vaccinazione e sollecitando gli studenti a evitare il Wi-Fi nelle scuole, sostenendo che i bambini dotati hanno "connessioni neurologiche extra" che li rendono più suscettibili a reazioni allergiche.
Pat Slattery, il fondatore di WiseOnes, un popolare programma per studenti dotati, che lavorano nelle scuole dello Stato del Victoria, pubblicato sul suo sito web, che i bambini dotati hanno "sensibilità fisiologiche in più per il cibo o sostanze chimiche" e sono inclini a sviluppare reazioni negative per la salute, con le vaccinazioni.
In un post che da allora è stato rimosso...., si fa riferimento a informazioni che collegano i vaccini per l'autismo, e dice ai genitori di scrivere mail, per richiedere una richiesta di esenzione vaccinazione. 
"Sono preoccupato perché sappiamo quanto i bambini dotati più sensibili sono dovute alla loro connessioni neurologiche aggiuntive. Dando loro neurotossine con i vaccini, sembra illogico. Sono disposto ad aiutare ad educare i figli in linea di rifiuto dei vaccini", scrive.
Il programma pretende di lavorare con 30 scuole vittoriane, che sono elencati sul sito web, mentre la signora Slattery porta bandiera del rifiuto, sta progettando di espandere il programma per NSW e Queensland.  Ms Slattery lavora con altri insegnanti per fornire il programma nelle scuole.

Read more:
http://www.theage.com.au/victoria/antivaccination-program-offered-to-gifted-children-in-primary-schools-20160621-gpnzzp.html#ixzz4CDbFuAMH
Follow us:
@theage on Twitter | theageAustralia on Facebook


Commento NdR: ma i bambini normali, non iper intelligenti, cioe' non dotati.....invece si possono vaccinare con le sostante tossiche vaccinali per inquinare i loro organismi..e farli facilmente ammalare....?... questo perche' i vostri figli sono carne da macello.
..genitori SVEGLIA !

Alluminio ed altro....nei Vaccini ecco i gravi danni:
http://edgytruth.com/2016/07/18/vaccine-ingredients-comprehensive-guide/#

Ecco la descrizione di cosa sono e cosa fanno i vaccini:
 

..seguito episodio 2...3....6...
https://go2.thetruthaboutvaccines.com/docuseries/episode-2/?utm_campaign=ttav&utm_medium=email&utm_source=maropost&utm_content=2017-04-14-0800&utm_term=

IMPORTANTE SEGNALAZIONE
L'iniezione della Vitamina K1 (s'intende una serie di composti che derivano dal 2-metil-1,4-naftochinone, la K1 e' chiamata anche fillochinone), ai neonati in  Italia ed in altre nazioni del mondo, viene fatta a tutti bambini appena nascono ma di nascosto o con genitori "consenzienti", senza pero' aver fatto leggere loro il bugiardino del farmaco.
Non hanno bisogno del vostro consenso, l'iniezione è inclusa nelle pratiche mediche che effettuano nella  sezione dove voi dichiarate di lasciare in cura il vostro bambino, al reparto nursering, per esser lavato, medicato ecc.
Per le sostanze che contiene questa iniezione (alluminio, vedi foto, sostanze che passano facilmente nel cervello del piccolo e che ecciteranno od altereranno i neuroni fin da subito, e poi nel tempo potrebbero generare problemi ....tipo intossicazione del fegato, infatti questa iniezione puo' portare, a stress ossidoriduttivo con diminuzione dei livelli di emissione di glutatione, da parte delle cellule, anche epatiche, perche', nel neonato specialmente, e' stato intossicato da quelle SOSTANZE con l'iniezione di VitaminaK1, e puo' produrre anche e non  solo emolisi), queste sostanze iniettate (vitaminaK1...) sono state sempre  e preventivamente irradiate da Cobalto 60...., quindi ogni genitore avrebbe, secondo i "diritti umani", di denunciare il Ministero della Salute Italiano per complicità premeditata in crimine organizzato !!
Segue alle volte, sempre all'insaputa dei genitori e senza scriverlo sulla cartella clinica, anche la vaccinazione per l'epatite A o B, con vaccino irradiato dal Cobalto 60, tutte sostanze in grado di scatenare anche e non solo malattie autoimmunitarie, sordità, cecità, patologie neurologiche, AIDS, epatite B, epatite C, Cancro, Autismo precoce, ecc.
A due giorni dalla nascita spuntano fuori varie associazioni che vi fanno firmare la vendita del DNA del vostro figlio a Terzi (case farmaceutiche) mediante il prelievo del sangue dal tallone, per la cosiddetta prevenzione delle malattie metaboliche !
Insomma appena nasci ATTENTANO alla tua salute !

La Vitamina K1 negli USA, è stata definitivamente introdotta nei reparti di maternita' nel 1961 in quanto le emorragie erano tante perché facevano circoncisione prima dell'8" giorno di vita, cioe' nel tempo in cui i valori sanguigni del bimbo si stabilizzano. In Italia non so da quando, ma credo poco dopo perché siamo una loro colonia....
La maggior parte dei neonati nella prima settimana di vita sviluppa un certo grado di ittero, che è una colorazione giallastra della pelle. L’ittero è generalmente una condizione benigna. non riesco a trovate statistiche, ma solo dati che affermano che la maggior parte quindi suppongo un 80-90% dei neonati.... siccome il 99,9% dei neonati viene trattato dalla iniezione ed oggi viene fatta in vena....non piu' in muscolo, del Konakion....e' facile capire da dove viene l'ittero nei neonati !
praticamente gli fanno fare una epatite = infiammazione del fegato che gli puo' durare negli anni....
le tossine della Vitamina K1, gliele inoculano alla nascita per far sviluppare malattie...che poi vengono ancora di piu' alimentate ed aggravate con i vaccini !
Tutto programmato da Big Pharma e filiera fin dentro gli ospedali con infermiere e medici ignoranti od in malafede !


A parte il discorso alluminio, vedi foto e porcherie varie dentro l'iniezione della VitaminaK1 (Sostanze che contiene questa iniezione), a fronte di una azione "tendenzialmente razionale" nel dare/iniettare e/o somministrare la vitamina K1, per "evitare emorragie cerebrali fatali", sarebbe più indicato somministrare la vitamina K2 (non aditivata con sostanze tossiche come la K1 e preparate su colture batteriche), se si considera che poi l'integrazione del neonato puo' continuare anche con vitamina D....perchè la vitamina K2 aiuta a fare si che la vitamina D3 venga assorbita e vada veramente dove deve andare, cioè nelle ossa e non nelle arterie.
Quindi a pensare bene la vitamina K1 viene data per salvare dalle emorragie, a pensar male viene data, sapendo poi dei Vaccini fatti dopo poco tempo (3 mesi), per aumentare ancora di più l'effetto di microischemia cerebrale che un vaccino puo' causare in un neonato con barriera ematoencefalica ancora immatura (l'ittero neonatale infatti è pericoloso e viene curato proprio perchè la bilirubina potrebbe finire nel cervello e creare danni !).... Questa e' solo biochimica spicciola e patologia generale...
Precisazione necessaria:
le reazioni in questo caso all'alluminio (presente in VitaminaK1 e Vaccini) dipendono anche da dove arriva, cioe' va, la sostanza tossica, se nei tessuti o fin nella cellula ed a seconda del luogo (organo), variano le tipologie di reattivita' alle sostanze tossiche ed al metalli tossici, senza contare le reattivita' immunitarie del soggetto che sono SEMPRE individuali e non hanno collegamento solo con la quantita'...ma anche e soprattutto con il riconoscimento della vibrazione, cioe' con la frequenza di battimento atomico delle molecole della sostanza inoculata, che la mente/cervello detetta, rivela ed individua in realtime, attivando le opportune e necessarie reazioni di eliminazione che possono essere anche abnormi.... e se non ce la fa, ad eliminarle per le vie naturali emuntorie....sono guai...perche esse vengono facilmente trasportate anche dai macrofagi, specie nel cervello per mezzo della via linfatica) e/o incistata dalla melanina in sospensione nei liquidi corporei e depositata nei tessuti grassi (anche il cervello in particolare).... sostanza che si puo' rendere di nuovo disponibile in certi stati febbrili.....generando gravi problemi, anche neurologici.
Lo stesso meccanismo vale anche per TUTTI i Vaccini e le loro sostanze nocive !

Ricordo a tutti che il farmaco Vitamina K1 chiamato Konakion e' commercializzato da Roche spa, in Italia e nei bugiardini, difficili da reperire in Italia, NON si fa cenno all'alluminio....forse perche' l'alluminio contenuto e' sotto i limiti di Legge...ma nelle indicazioni dell' Ag. Farmaco del governo, si legge:
Avvertenze e precauzioni
Si rivolga al medico, al farmacista o all’infermiere prima di prendere/ di somministrare al bambino o prima che le venga somministrato Konakion.
In particolare informi il medico: - se lei/il bambino soffre di una grave malattia del fegato.
Pertanto il medico sottoporrà lei/il bambino ad esami del sangue per monitorarne la fluidità.
Bambini Non somministri Konakion a bambini di età inferiore ad 1 anno.
Tratto da:
https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it/aifa/servlet/PdfDownloadServlet?pdfFileName=footer_000108_008776_FI.pdf&retry=0&sys=m0b1l3 

...e' per questo motivo che viene facilmente l'itterizia ai bambini appena nati.... per l'intossicazione del fegato, che questi criminali fanno alla nascita, e quando la barriera ematoencefalica si sta ancora rafforzando ... !

 
 

Vitamina K (Konakion)
NOTA INFORMATIVA IMPORTANTE CONCORDATA CON L'AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO (AIFA) - 26 giugno 2014
Modifica via di somministrazione da intramuscolare ad endovenosa - giugno 2014
Oggetto: Konakion 10mg/ml soluzione orale e iniettabile per uso endovenoso
Modifica via di somministrazione parenterale autorizzata da intramuscolare ad endovenosa
Gentile Dottoressa/Egregio Dottore, l'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) in accordo con l'Azienda titolare AIC, Roche S.p.A, desidera comunicarLe le seguenti informazioni in materia di sicurezza relative all'uso di Konakion 10 mg/ml soluzione orale e iniettabile per uso endovenoso - fitomenadione (vitamina K1 sintetica).
Sintesi
- Durante il trattamento con Konakion sono stati segnalati casi in cui la somministrazione intramuscolare determinava un effetto di deposito ed un rilascio continuato di vitamina K1 che potevano causare difficoltà in fase di ripristino del trattamento anticoagulante oltre ad un possibile rischio di formazione di ematomi.
- Dopo attenta valutazione dei dati scientifici presenti in letteratura e di quelli di farmacovigilanza, si è ritenuto necessario, a tutela della sicurezza dei pazienti, modificare la via di somministrazione parenterale autorizzata da intramuscolare ad endovena.
- Gli operatori sanitari devono prestare attenzione alla nuova via di somministrazione del Konakion 10 mg/ml soluzione orale e iniettabile a seguito dell'aggiornamento delle informazioni sul prodotto (Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto, Foglio Illustrativo ed etichette), di cui è riportato l'estratto per pronto riferimento in allegato.
Le modalità corrette di somministrazione del farmaco sono esclusivamente la via orale e la via endovenosa.
Altre informazioni di sicurezza
- Si specifica che la somministrazione endovena di Konakion 10mg/ml era già autorizzata prima dell'aggiornamento delle informazioni sul prodotto (utilizzo limitato in caso di pericolose emorragie da anticoagulanti di tipo dicumarolico) e che tale via di somministrazione era già utilizzata nella pratica clinica descritta in letteratura.
- L'eliminazione della via intramuscolare, che tutela il paziente da un possibile effetto deposito e dal rischio di formazione di ematomi nel sito d'iniezione, non comporta alcuna limitazione terapeutica del medicinale in quanto le indicazioni autorizzate vengono coperte anche dalla via orale.
 Indicazioni terapeutiche
Konakion 10 mg/ml soluzione orale e iniettabile per uso endovenoso è indicato:
In caso emorragie o pericolo di emorragie da grave "ipoprotrombinemia" (deficit dei fattori della coagulazione II, VII, IX e X) di diversa eziologia, incluso sovradosaggio di anticoagulanti di tipo cumarinico, della loro associazione con fenilbutazone ed altre forme di ipovitaminosi K (ad es. ittero da occlusione, affezioni epatiche ed intestinali, e dopo trattamenti prolungati con antibiotici, sulfamidici o salicilati).
Ulteriori informazioni
Tutte le informazioni relative alla prescrizione e agli eventi avversi di Konakion sono consultabili nelle informazioni sul prodotto attualmente autorizzate disponibili sulla Banca Dati Farmaci di AIFA (https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it/bancadatifarmaci/).
Richiamo alla segnalazione
I medici e gli altri operatori sanitari sono tenuti a segnalare qualsiasi sospetta reazione avversa associata al medicinale KONAKION.
I medici e gli altri operatori sanitari devono, a norma di legge, trasmettere le segnalazioni di sospette reazioni avverse, tramite l'apposita scheda cartacea (reperibile sul sito http://www.agenziafarmaco.gov.it/sites/default/files/tipo_filecb84.pdf) o compilando online la scheda elettronica (http://www.agenziafarmaco.gov.it/sites/default/files/scheda_aifa_operatore_sanitario16.07.2012.doc) tempestivamente, al Responsabile di Farmacovigilanza della struttura sanitaria di appartenenza o, qualora operanti in strutture sanitarie private, tramite la Direzione sanitaria, al responsabile di farmacovigilanza della ASL competente per territorio.

Ulteriori informazioni
Qualora necessiti di ulteriori informazioni di natura medica sul prodotto, La preghiamo di fare riferimento al servizio di Medical Information di Roche S.p.A. al numero verde 800.31.21.55 o all'indirizzo e-mail: milano.romis@roche.com ....
...cioe' ci si affida al produttore....FOLLIA TOTALE !

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

12 Motivi per NON vaccinare i Bambini
(Utile ma vi sono molte imprecisioni e Falsita' copiate dalle ideologie della medicina di Big Pharma)

Vaccini: 9 Risposte Non Allineate al Paradigma Imperante
 

Studio scientifico mostra che il tasso di mortalità infantile aumenta all'aumentare del numero di dosi vaccinali somministrate.
 Qui nel sito qui sotto segnalato, trovate la traduzione dell'abstract (riassunto) dell'articolo "Infant mortality rates regressed against number of vaccine doses routinely given: Is there a biochemical or synergistic toxicity?" di Neil Z Miller e Gary S Goldman, pubblicato orginalmente sulla rivista scientifica ufficiale Human & Experimental Toxicology - 2011 September; 30(9): 1429, e reperibile su internet sul sito istituzionale medico-scientifico National Center for Biotechnology Information (.nih.gov significa che è ospitato sul sito governativo del National Institute of Health, ovvero il Ministero della Salute Federale degli USA):
 
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3170075/
Continua QUI:
http://scienzamarcia.blogspot.it/2013/03/studio-scientifico-mostra-che-il-tasso.html

Visionate QUI la BUFALA dei Vaccini:
http://www.vacciniinforma.it/2017/01/30/vaccini-e-bufale-un-vademecum-contro-la-disinformazione/4994
 

ITALIA
1936
Esclusi dalla scuola i bambini sani ed indifesi ebrei, dal fascismo
2017Esclusi dalla scuola i bambini sani ed indifesi NON vaccinati, dal fascismo sanitario e scolastico

 

L'attore, Aidan Quinn parla di come sua figlia è diventata AUTISTICA dopo una vaccinazione, cosi COME altri figli di diversi attori americani.
L' attore IRISH americano Aidan Quinn ha parlato con  "Domenica indipendente", mentre era in missione in Co Cork per le riprese di The Eclipse, del celebre drammaturgo Conor McPherson.
Quinn ha discusso diversi temi nell'intervista, ma quello che spicca davvero di più è stato quello che ha detto  su sua figlia Ava Quinn, che  non  parla piu'  e soffre di autismo..:"Abbiamo avuto una bambina normale che stava camminando, parlando, facendo tutto nel modo più veloce di quello che avrebbe dovuto fare.
Poi, un giorno, dopo un vaccino MMR, ha avuto febbre 106° F e' diventata blu e mi sono svegliato il giorno dopo con le occhiaie e non sapevo chi fosse;  era  tutta scoordinata, con il braccio quasi sempre sollevato. Naturalmente i medici sono tutti concordi  dicendo: "Oh, questo è normale".
Dietro i vaccini ci sono enormi interessi politici e finanziari....per cui non si deve dire che i vaccini producono anche e non solo l'autismo !

 

IMPORTANTE:
PROPOSTA di LEGGE per  STUDIO negli  USA sullo STATO di SALUTE FRA BAMBINI VACCINATI e NON VACCINATI (di nessun vaccino) - 2016
Il DISEGNO di LEGGE n° 3069 a FIRMA della DEPUTATA MALONEY NON E' STATO APPROVATO per cui  E' RIMASTO sulla CARTA.... e NEPPURE DISCUSSO dal CONGRESSO....a dimostrazione che NON si vuole fare vere ricerche sui gravi DANNI dei VACCINI......
Big Pharma ringrazia...
+ Vaccine-story-Peer-Review-1000

Uno studio in inglese dimostra, che bambini NON vaccinati sono più sani che i bambini vaccinati
http://www.naturalblaze.com/2014/02/studies-prove-without-doubt-that.html

I bambini NON vaccinati sono più sani - Bologna, 28 ottobre 2015
A sostenerlo non sono pseudo-guaritori, maghi o fattucchieri. Ma oltre 120 medici che, dopo settimane di dibattiti e polemiche sul tema, escono allo scoperto con una lettera aperta all’Istituto superiore di sanità. Primo firmatario il cardiologo Roberto Gava, membro della ‘Società medicina centrata sulla persona’ di Bologna, appoggiato da oltre una ventina di professionisti emiliano-romagnoli e marchigiani.
Il corposo documento prende le mosse dalle affermazioni del presidente dell’Istituto, il professor Gualtiero Ricciardi (leggete i conflitti di interesse che questo soggetto ha con la GSK, produttore di vaccini), che ha recentemente sostenuto la sicurezza dei vaccini pediatrici: "Su 19 milioni di vaccinazioni ci sono stati soli 5 casi di reazioni gravi, peraltro non mortali".
Non è esattamente così per i firmatari della missiva che rivelano l’esistenza di "reazioni avverse che ammontano a migliaia di rilievi all’anno".
Non per questo vogliono essere classificati come i fautori del no, senza se e senza ma. E infatti nella premessa mettono in chiaro che, oggigiorno, un qualsiasi medico dotato "di buon senso" e di "un minimo di conoscenza scientifica" non può essere "contro le vaccinazioni pediatriche".
Ma poi mettono sul tavolo la loro esperienza sul campo. E cioè "pratica medica specializzata" accanto al bambino malato, non "frettolosa ma fatta di osservazione e ascolto, di considerazione di quello che lui ci comunica e subliminale e di quello che i genitori raccontano". E tutto ciò "ci ha aperto gli occhi".
La conclusione è destinata a suscitare scalpore: "I bambini non vaccinati appaiono indubbiamente e globalmente più sani, meno soggetti alle patologie infettive, specie delle vie aeree, meno soggetti ai disturbi intestinali e alle patologie croniche, meno soggetti a patologie neurologiche e comportamentali e scarsi consumatori di farmaci e di interventi sanitari".
- vedi questo studio: Confronto fra vaccinati e NON vaccinati

Video su
: I BAMBINI
NON VACCINATI SONO molto PIU' SANI di quelli VACCINATI !
Nel 1992 I.A.S. ha condotto un sondaggio sulla salute e la vaccinazione dei bambini della Nuova Zelanda ed ha trovato solide prove scientifiche che I BAMBINI NON VACCINATI sono PIU' SANI dei loro coetanei vaccinati !
 

Bambini vaccinati e non: RITIRATO lo studio che li mette a confronto ! - 04/01/2017
By Vicki Batts - Traduzione a cura di: Emanuela Lorenzi - Fonte: naturalnews.com
Ritirato lo studio che esaminava le differenze nello stato di salute fra bambini vaccinati e non vaccinati
La censura della scienza non è un fatto nuovo.
In Canada, ad esempio, hanno suscitato molte perplessità i vincoli governativi sempre più stringenti che impedivano agli scienziati di rendere note al pubblico le loro scoperte. La censura, nel suo complesso, è un problema costantemente sottostimato nella nostra società. L'elezione di Donald Trump ha certamente mostrato il fatto che i media mainstream riportano solo le narrazioni che vogliono farci vedere.

Nell'ultimo caso di censura scientifica, un articolo di una rivista scientifica è stato “rimosso,” ma solo dopo che i sostenitori dei vaccini hanno dichiarato che doveva essere eliminato. Lo studio, vedete, esaminava le differenze nello stato di salute fra bambini vaccinati e non vaccinati. I risultati indicavano che "i bambini vaccinati mostravano significativamente meno probabilità di ricevere diagnosi di varicella e pertosse rispetto ai non vaccinati, ma significativamente più probabilità di ammalarsi di polmonite, otite media, allergie e patologie del neurosviluppo - NDDs (definite come disturbo dello spettro autistico, sindrome da deficit di attenzione e iperattività, e/o  disturbo dell'apprendimento).”

Dalle segnalazioni delle madri, i ricercatori hanno scoperto che i bambini vaccinati erano più soggetti ad allergie e patologie del neurosviluppo (NDDs). Il team ha notato che anche dopo aver tenuto conto di altri fattori, la vaccinazione restava associata in modo rilevante alla presenza di patologie a carico del neurosviluppo, con una probabilità di ricevere una diagnosi di questo tipo quasi tre volte superiore rispetto al controllo. La combinazione di nascita pretermine e vaccinazione produceva un rischio persino maggiore di NDDs, aumentandone le possibilità di oltre sei volte. 

Nell'abstract, i ricercatori hanno scritto come conclusione: “In questo studio basato sui report delle madri, i vaccinati hanno avuto un tasso superiore di allergie e di patologie del neurosviluppo rispetto ai non vaccinati.
La vaccinazione, ma non la nascita pretermine, è rimasta associata in modo significativo a questo tipo di malattie dopo aver tenuto conto di altri fattori. Tuttavia, la nascita pretermine combinata con la vaccinazione  era associata ad un aumento apparentemente sinergico nello sviluppo di NDDs. Sono necessarie ulteriori ricerche che coinvolgano campioni più ampi e indipendenti per verificare e comprendere queste scoperte inattese ed ottimizzare l'impatto dei vaccini sulla salute dei bambini.”

Baxter Dmitry di Investment Watch Blog sottolinea che questo studio è stato  “rimosso” dalla rivista Frontiers In Public Health. Normalmente, è ancora possibile vedere la copia cache nell'archivio di internet. Ma Baxter afferma che anche quella è stata cancellata, dichiarando “anche la copia cache disponibile nell'archivio di internet è stata rimossa, il che denota l'esistenza di una vera e propria campagna per evitare che il pubblico venga a conoscenza di questo studio.”
Fortunatamente, è stato salvato uno screenshot dello studio prima che il tutto scomparisse per sempre da internet.

Prima di essere rimosso da internet, lo studio è stato sottoposto ad una enorme quantità controlli; a quanto pare in questo caso l'uso di sondaggi, che vengono ampiamente utilizzati per la raccolta dati - sarebbe in qualche modo viziato dal "biais" (forma di distorsione della valutazione causata dal pregiudizio, N.d.T.). Fra i più suggestivi commenti pubblici, “Questo studio è caratterizzato da carente progettazione, benché i risultati non  siano impossibili.  Esso si basa sui report spontanei delle madri, inducendo al biais,” e “Ecco un altro studio spazzatura sulla rivista Frontiers. Scienziati, smettetela di recensire/pubblicare qui.”
Non è certo la prima volta che uno studio che mostri i potenziali effetti nocivi dei vaccini viene ritirato da internet.
A febbraio, la rivista Vaccine rimosse temporaneamente, e poi alla fine ritirò, uno studio che associava il vaccino contro il papillomavirus (HPV) a disturbi comportamentali nei topi.  
Pubblicare ricerche che contengono informazioni in conflitto con le narrazioni mainstream continua a mostrarsi un modo veloce e facile per trovarsi sulla lista nera della censura da parte dei media tradizionali.
Questo fatto sottolinea ancora una volta l’importanza della ricerca indipendente e dei media alternativi.

Fonti:
http://www.activistpost.com/2016/12/vaccinated-versus-unvaccinated-children-2016-health-study-pulled-from-publication.html
http://www.naturalblaze.com/2016/12/notable-study-on-vaccinated-vs-unvaccinated-children-pulled-from-web.html
http://www.universityworldnews.com/article.php?story=20130625133943361
https://vaccineimpact.com/2016/retracted-paper-linking-hpv-vaccine-to-behavioral-issues-republished/

 

"Noi medici siamo plagiati, fin dall'inizio, dagli insegnamenti universitari che ci vengono propinati da un manipolo di "professori"
che
hanno il solo interesse di lasciarci nell'ignoranza sulla vera origine delle malattie. Alcuni di noi, alla fine, raggiungono la consapevolezza e mettono in moto delle grosse energie che provocano reazioni positive nel Tutto."
By  Dott.
Giuseppe De Pace (medico ortopedico ospedaliero)

Ecco i promotori delle campagne vaccinali e della diffusione dei vaccini nel mondo, contenenti sostanze tossiche negli organismi umani, per ridurre la popolazione mondiale da 7 miliardi di persone, a 1,5 miliardi massimo di abitanti e contemporaneamente creare, mantenere e sfruttare il mercato dei malati che ne derivano, prima della totale riduzione della popolazione al numero che si sono prefissati questi prePotenti del mondo !

ASSASSINATO negli US, GIORNALISTA che INDAGAVA sulla relazione fra VACCINI ed AUTISMO ! - Gennaio 2017
http://ilnuovomondodanielereale.blogspot.it/2017/02/assassinato-il-giornalista-che-indagava.html
Una sorprendente Relazione del Ministero della Sanità (MoH) afferma che il grande attore Robert De Niro, si è infuriato dopo che il 23 gennaio è sorto il sospetto di omicidio per mano della Central Intelligence Agency (CIA) del grande giornalista investigativo sull’autismo Dan Olmsted. De Niro si è schierato al fianco del presidente Donald Trump e si è unito alla scelta del Presidente di impostare una nuova “Commissione per la sicurezza dei vaccini”, unendosi a Robert F. Kennedy Jr. all’offerta di $ 100.000 a chiunque possa dimostrare la sicurezza dei vaccini.

Terrorismo mediatico di Bill Gates & C....: avremo 30 milioni di morti....se non vi vaccinate....
http://www.complottisti.com/bill-gates-avvisa-moriranno-30-milioni-persone-misterioso-virus-usato-arma-ripulire-mondo/

I dittatori nascosti (clandestini) della medicina, d’altra parte li conosciamo molto bene…..; che vestano gli abiti dei “baroni” e degli “scienziati”, che si mimetizzano nelle “lobbies accademiche”, od operino nelle multinazionali del farmaci, sono loro quelli che “contano” e “governano” la medicina ufficiale.
Alle menti aperte e liberali il compito di reagire a questa marea montante di intolleranza anti-scientifica, prima che questi nuovi tiranni arrivino ad insegnarci perfino cosa e’ giusto e non e’ giusto pensare…!  
220 anni dopo, questa situazione di
dittatura sanitaria si e' realizzata e TU caro lettore cosa fai per contrastarla ??

In ogni caso, ogni individuo ha il dovere morale di continuare a lottare ed assumere ogni via legale, cio' vuole dire rendere la vita difficile alle industrie farmaceutiche che agiscono spregiudicatamente ed IMMORALMENTE sulla pelle dei popoli fabbricando e vendendo farmaci di sintesi pericolosi  e facendo inoculare VACCINI TOSSICI che ammalano od uccidono i soggetti che vi si sottopongono.

UCCIDONO anche i medici che si dedicano ai malati da vaccino !

US, MEDICO
TROVATO colpito e galleggiante in fiume.
- Dott. Jeff Bradstreet famiglie aiutato i cui figli sono stati danneggiati da vaccinazioni. E' diventato un ricercatore sull' AUTISMO dopo che il suo bambino è diventato autistico dopo la vaccinazione.
- Dott. Jeffrey Bradstreet ha spiegato il collegamento vaccino-autismo e ha dato prova di Bambini Autistici danneggiati da vaccini, per vincere il loro caso in Federal Vaccine Court in 6 - 12 mesi.
- Nota importante: il Dr. Jeffrey Bradstreet era un pastore prima di diventare un medico di successo e ha aiutato migliaia di bambini a migliorare la loro salute da disturbi autistici !
Pertanto, non aveva motivo di suicidarsi e poi gettarsi nel fiume !
E 'stato anche oggetto di "esame" e molto importunato dalla FDA !

Collegamento:
1) misteriosa morte: del corpo di medico che ha legato VACCINI all'autismo TROVATO CHE GALLEGGIAVA nel fiume
http://www.infowars.com/mysterious-death-body-of-doctor-who-linked-vaccines-to-autism-found-floating-in-river/
2) Dr. Jeff Bradstreet - Wikipedia
https://en.wikipedia.org/wiki/Jeff_Bradstreet
3) "Re 5.000 bambini con autismo dai vaccini a Federal Vaccine Court - Caso deciso in 6 a 12 mesi."
http://jeffreydachmd.com/vaccinations-cause-autism/
4) Dr. Jeff Braadstreet - Site (Thumbnai, l Dr. Jeff Bradstreet)
http://drbradstreet.org/


La Guerra dei prePOTENTI
, che gestiscono il $ixT€ma di Schiavitu' dei Popolo in tutte le Nazioni del mondo, alla e contro la ghiandola Pineale:
http://armysoftport.wordpress.com/2012/10/29/perche-fanno-la-guerra-alla-ghiandola-pineale/


Terrorismo mediatico di Bill Gates & C....: avremo 30 milioni di morti....se non vi vaccinate....
http://www.complottisti.com/bill-gates-avvisa-moriranno-30-milioni-persone-misterioso-virus-usato-arma-ripulire-mondo/


I personaggi che fanno le regole e le leggi sulle vaccinazioni sono spesso implicati nella vendita dei vaccini.
Ad esempio, la dr Julie Gerberding, che è stata alla direzione del CDC per 8 anni, è oggi presidente della Merck Vaccini.
Il dott.Paul Offit, membro dell'Advisory Committee on Immunization Practice (ACIP), ha addirittura sviluppato e registrato all'ufficio brevetti il suo stesso vaccino.

Differenza fra malattia fatta in modo naturale e quelle dei Vaccini:
...quando ci si ammala in modo naturale le barriere immunitarie, quando funzionano, impediscono all'agente, detto impropriamente patogeno (le sostanze vaccinali sono tossine), di arrivare ove possano essere anche replicate (i virus dalle cellule) inibendo in ogni caso la funzionalita' cellulare, perche' macrofagi e globuli bianchi le fagocitano PRIMA che esse arrivino alla membrana cellulare e siano introdotte nel citoplasma e le eliminano per mezzo delle vie emuntorie, oppure vengono immaganizzate nei grassi.
Bibliografia aggiuntiva sui danni dei vaccini:
http://treasoncast.com/2014/04/05/anti-vaccination-peer-reviewd-research-list/

Mentre quando si Vaccina si SALTANO le difese /barriere immunitarie (pelle, mucose, ecc.) e le sostanze tossiche dei vaccini vanno direttamente nel sangue e linfa, perche' vengono bypassate le principali barriere immunitarie, attivando vari processi-meccanismi, sia di reazioni chimiche, sia di azioni-meccanismi "idraulici" (microischemie nella microcircolazione perche' i globuli bianchi e macrofagi nel loro processo di fagocitosi, si ingrossano e bloccano i microvasi = microischemie) e cosi le sostanze tossiche vaccinali entrano facilmente nel citoplasma cellulare, portati da quei macrofagi che passano dalla microcircolazione senza creare blocchi nei microvasi, andando quindi a trasportare le sostanze tossiche vaccinali proprio dentro le cellule e se sono cellule cerebrali (nervose), nascono le malattie neurologiche Autismo COMPRESO, anche per i processi di malfunzioni cellulari (mancata produzione di mielina, distrofina, proteine, ecc.) e/o di stress ossidativo che attivano e producono per l'intossicazione cellulare attuata, e da questi meccanismi si instaura una cronica immunodepressione da vaccino e/o mutazioni genetiche trasmissibili alla prole !!

Immunizzazione  con i vaccini ? NO, al contrario si indebolisce il sistema immunitario per tutta la vita !
....e si creano mutazioni genetiche trasmissibili alla prole e varie malattie gastrointestinali, allergie, asma, autismo ecc.
Audizione della commissione del Senato Italiano sull'Uranio Impoverito e Vaccini +
Vaccine-story-Peer-Review-1000

Bibliografia aggiuntiva:
http://treasoncast.com/2014/04/05/anti-vaccination-peer-reviewd-research-list/


Per chi è a favore delle vaccinazioni, si consiglia questo bel scritto, questa lettera concisa e convincente scritta dal medico neurologo dott. Russell Blaylock di fama mondiale, saprà smantellare tutti gli argomenti utilizzati a sostegno di questa disumana pratica barbarica
. -  Dicembre 2009
Ho avuto il privilegio di incontrare il dottor Blaylock nel corso di una conferenza pochi anni fa.
Lui è molto intelligente, un pensiero chiaro, logico medico che non ha paura degli effetti negativi sulla sua carriera nell’affermare la verità sulle atrocità delle vaccinazioni. Ascoltare un medico come il dottor Blaylock che non ha alcun interesse finanziario o di altro tipo su questo argomento, solo per parlare della verità per amore dell’obbiettività è infinitamente più prezioso che ascoltare medici e altri "esperti" che lo fanno per interesse.
By Sarah, TheHealthyHomeEconomist.com

Un'altro studio recente della FDA, afferma che negli US:
"Ci sono stati 48.000 casi denunciati lo scorso anno 2014, nonostante gli alti tassi di vaccinazione", ha detto Anthony Fauci, MD, direttore del National Institute of Allergy e Malattie infettive del NIH. "Questa rinascita suggerisce la necessità di ricerche sulle cause che stanno dietro l'aumento di infezioni e modi più efficaci per prevenire la diffusione della malattia."
"
Questa ricerca suggerisce che, anche se gli individui immunizzati con un vaccino acellulare possono essere protetti dalle malattie, essi possono ancora essere infettati con i batteri e sono in grado di diffondere l'infezione ad altri, inclusi i bambini piccoli che sono suscettibili di malattia pertosse".
In parole povere: i vaccinati NON sono protetti dal vaccino e possono anche infettare altri soggetti.....
Tratto da: http://www.fda.gov/NewsEvents/Newsroom/PressAnnouncements/ucm376937.htm
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20200027

Il passaggio a un vaccino per la pertosse creato artificialmente, in laboratorio, con le tecniche di ingegneria genetica, è responsabile dell’aumento dei casi di mortalità verificatisi per la malattia negli Stati Uniti.
E’ quanto suggerisce e dimostra un nuovo studio a firma della Monash University, la più grande Università australiana, con campus localizzati in Malesia, Sud Africa, India e Italia.
I risultati sottolineano la necessità di condurre una ricerca simile in Australia e nel Regno Unito, sotto la supervisione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, dove i casi di pertosse sono entrati in una pericolosa spirale verso l’alto negli ultimi dieci anni, come afferma il Dr. Manoj Gambhir, Professore Associato presso la sede australiana della Monash University.

Contaminanti virali (virus) nei vaccini per la polio
L'SV40 è un poliomavirus che provoca i tumori in entrambi esseri umani ed animali. 
Uno studio condotto dall'Istituto Nazionale della Sanità US (
National Health Institute), ha rilevato che tra il 1955 e il 1963 circa il 90% dei bambini e il 60% degli adulti negli Stati Uniti sono stati vaccinati con i vaccini per la polio, contaminati dallo SV40.
L'analisi indica un aumento dei tassi di ependimomi (37%), sarcomi osteogeniche (26%), altri tumori ossei (34%) e il mesotelioma (90%) tra quelli esposti al vaccino, rispetto alla coorte di nascita non esposta.
I dati suggeriscono che vicino a 98 milioni di persone esposte al vaccino per la polio sono stati contaminati negli USA ed hanno un'alta probabilità di ammalarsi di cancro.

ll CDC ha ammesso che tra 1955-1963 più di 98 milioni di americani hanno ricevuto una o più dosi di un vaccino per la poliomielite che è stato contaminato da un virus per il cancro chiamato virus Simian 40 (SV40).
http://www.vaccines.news/2015-09-23-cdc-admits-98-million-americans-were-given-cancer-virus-via-the-polio-shot.html


Il CDC ha messo l'articolo nel suo sito in basso nella pagina, insieme a Google, ma poi lo ha rapidamente tolto, ma il sito è stato memorizzato nella cache, che per fortuna e' stato salvato per simboleggiare questa grande ammissione ed oscuramento.
Ad ulteriore conferma questa ammissione incredibile, assistente professore di patologia alla Loyola University di Chicago Dr. Michele Carbone è stata in grado di verificare autonomamente la presenza del virus SV40 in campioni di tessuto e tessuto osseo delle pazienti che sono morti durante quel periodo. Ha scoperto che il 33% dei campioni con tumori ossei osteosarcoma, il 40% di altri tumori ossei, e il 60% dei tumori polmonari del mesotelioma tutto conteneva questo oscuro virus. Questo lascia la postulazione che verso l'alto di 10-30.000.000 effettivamente contratta e sono stati influenzati negativamente da questo virus, per essere mortale accurate.

 


INDIA - vedi anche QUI .....  e QUI - vedi: i vaccini diffondono le malattie


In INDIA DOPO le grandi campagne di vaccinazione per la poliomielite
, dell'OMS, Bill Gates e Rockefeller, e', cosi dicono, le autorita' ufficiali, colluse con Big Pharma..., ricomparsa la polio....pero' dicono che e' la conseguenza, la colpa di un  virus detto "selvaggio" (non  addomesticato....ha...ha...ha...) pur di non accettare la verita' = sono le vaccinazioni di massa che propagano la Poliomielite !
Sono i vaccini per la polio che hanno utilizzato nelle campagne di vaccinazione in INDIA e paesi del terzo mondo (OMS + Bil Gates + Rockefeller & C....) che diffondono e propagano la polio e danno la colpa al "virus selvaggio" !....questo ....perche' Bill Gates e' stato messo sotto processo in India per strage - paralisi e morti, per la campagna di vaccinazione per la polio, che ha finanziato direttamente con la sua fondazione ! ....che BUGIARDI, CRIMINALI....
Tenete presente che quella tossina virale per la polio e' endemica negli intestini delle popolazioni del terzo mondo e sui soggetti malnutriti od immunodepressi dai vaccini che hanno subito in precedenza, queste tossine virali, producono molti e qualsiasi possibili danni....dalle disfunzioni dello sviluppo, autismo, allergie alle paralisi e morte !
Nei paesi del terzo mondo utilizzano un vaccino per sterilizzare le femmine ! - vedi: Contenuto dei Vaccini

 

Nuova strage di Bambini conseguenza delle CAMPAGNE vaccinali di Bill Gates e dell'OMS....
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2017/08/30/india-nuova-strage-bebe-in-ospedale_388b8e3f-56a5-4134-8ef1-be7adc18325b.html


SIRIA
Vaccini assassini ! - oltre 20 Bambini uccisi dai vaccini
- 18/09/2014
Non sono solo le bombe a fare strage in Siria. Venti bambini sono morti in seguito alla somministrazione di vaccini avariati contro il morbillo. Dopo pochi minuti dalla vaccinazione molti di loro hanno iniziato ad avere delle convulsioni. Portati in ospedale, per alcuni era già troppo tardi. Una piaga, quella del sistema di vaccinazione dei bambini, che con la guerra in Siria, ha messo in crisi la salute delle generazioni future.
La campagna di vaccinazione era stata effettuata nell’ambito di un programma dell’Organizzazione mondiale della sanità ed è stata prontamente sospesa non appena sono stati accertati i primi decessi. Il programma dell’Oms prevede protezione dal morbillo per 1,6 milioni di bambini.
L’Osservatorio siriano per i diritti umani precisa che altri 50 bambini sono stati ricoverati in quanto presentavano i sintomi dell’avvelenamento dopo essere stati vaccinati nella zona di Maarat al-Nuaman a sud di Aleppo. Si teme che i bambini la cui vita è a rischio siano molti di più, poiché ogni flacone di vaccino contiene 40 dosi
L’organizzazione umanitaria Save The Children si è detta «sconvolta» e «profondamente rattristata» da quanto accaduto e aiuterà le autorità in ogni modo possibile per scoprire cosa sia realmente accaduto.

Nuova strage di bambini Siriani nel 2016 ! - 36 Bambini uccisi dai vaccini - 25/05/2016
Il programma dell'OMS,  Organizzazione mondiale della sanità, e' stato sospeso dopo le notizie che 36 bambini sono morti dopo aver ricevuto la vaccinazione per il morbillo.
Ben 36 bambini sono stati segnalati per essere morti in condizioni strazianti la scorsa notte dopo aver ricevuto il vaccino per il morbillo nell'ambito di un programma sponsorizzato dall'ONU nella area in mano ai ribelli a nord della Siria. I medici in cliniche nelle città di Jirjanaz e Maaret al-Nouman della provincia nord-orientale di Idlib detto che i bambini hanno iniziato ammalarsi subito dopo le dosi sono state somministrate. C'erano figure contrastanti della notte scorsa morti e feriti, come una marea di dolore a spazzato il fronte degli  insediamenti rurali.
Organizzazioni di soccorso appena oltre il confine in Turchia hanno detto che la perdita di vite umane è stata ampia, in aumento fino al 36 oltre e più di una dozzina di altri bambini in gravi condizioni.
"I bambini stanno morendo molto rapidamente", ha detto Daher Zidan, il coordinatore della carità medica, Uossm. "Pensiamo che peggiorerà".
La coalizione di opposizione siriana, che controlla l'area della provincia di Idlib che aveva la gestione del programma, ha detto di aver fermato immediatamente il progetto di vaccinazione.
"Ministero della Sanità del governo provvisorio siriano ha ordinato una battuta d'arresto per il secondo turno della campagna di vaccinazione contro il morbillo, che ha avuto inizio Lunedi scorso, dopo diversi morti e feriti tra i bambini nei centri di vaccinazione nella campagna Idlib ", ha detto un comunicato.
In quello che era stato un passo avanti di speranza, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha lanciato l'unità di vaccinazione per assicurare vaccini per il morbillo a 1,6 milioni di bambini
L'OMS ha detto che stava controllando i rapporti con urgenza e non ha potuto confermare il numero di morti. Altri gruppi di monitoraggio siriani ben informati, hanno detto c'erano stati altri morti, oltre a quelli indicati dall'OMS.
L'Osservatorio siriano per i diritti umani ha detto:"Almeno altri cinque bambini sono morti e altri 50 sono affetti da avvelenamento o reazioni allergiche dopo vaccinazioni per il morbillo in Jirjanaz, nella provincia di Idlib".
I timori che il bilancio delle vittime potrebbe salire ancora circolare ulteriormente la comunità medica in esilio la notte scorsa. Ogni bottiglia del vaccino contiene 40 dosi
Il dirigente a detto in una dichiarazione: "Save the Children è sconvolto e profondamente rattristato dalla notizia della morte di un numero di bambini e il ricovero di molti altri, dopo aver ricevuto le vaccinazioni per il morbillo nel nord della Siria prima di oggi. "Le autorità locali hanno avviato un'indagine. E 'chiaro che qualcosa è andato storto e Save the Children aiuterà le autorità in ogni modo possibile per aiutare a scoprire cosa è successo.".

Commento NdR: Tutti i vaccini sono contaminati da sostanze pericolose (nano particelle comprese)


UK (Gran Bretagna)
Negli anni 1950 (mese di aprile), l'Associazione Medicale Britannica, ha sospeso e proibito il vaccino per la difteritepertosse a seguito di numerosi casi di poliomielite (paralisi infantile) constatati sui bambini vaccinati da quel vaccino.
Tratto da: I ciarlatani della medicina, a pag. 170.


VACCINI: PERTOSSE, con quello  ACELLULARE (DTPa) si DIFFONDE l’INFEZIONE – Nov 2013
Still contagious. The current whooping cough vaccine may allow people to spread the disease even if they don't get sick, a new animal study suggests […] “There's a difference between protecting individuals from illness and bringing down the incidence of pertussis in the population,” Merkel says. “To do both we may need a different vaccine.”
TRADUZIONE
Ancora contagiosa. Un nuovo studio sugli animali suggerisce che l’attuale vaccino contro la pertosse può permettere alle persone di diffondere la malattia, anche se non si ammalano […] "C'è differenza tra proteggere gli individui dalla malattia e abbattere l'incidenza della pertosse nella popolazione", dice Merkel "Per fare entrambe le cose potremmo aver bisogno di un vaccino diverso."

FONTE: Science 25 Novembre, 2013
http://news.sciencemag.org/health/2013/11/whooping-cough-vaccine-does-not-stop-spread-disease-lab-animals

Tod J. Merkel ricercatore presso l'Ufficio ricerca vaccini e revisioni della FDA, è l' autore principale di uno studio condotto dalla stessa FDA e pubblicato in PNAS dal titolo: “Acellular pertussis vaccines protect against disease but fail to prevent infection and transmission in a nonhuman primate model” http://www.pnas.org/content/111/2/787.full.pdf )
Lo studio ha evidenziato come i babbuini vaccinati fossero protetti da sintomi severi associati alla pertosse ma non dalla colonizzazione del batterio, non si liberassero dell’infezione prima degli animali “naive” (ndt: non da esperimento), e trasmettessero facilmente la Bordetella pertussis ai loro contatti non vaccinati.
I ricercatori hanno argomentato che questo era dovuto alle differenze tra l’ immunità conferita dalla infezione contratta naturalmente e quella conferita dal vaccino. L’infezione naturale conferisce una robusta immunità cellulo-mediata (cioè mediata da cellule: i linfociti) che la vaccinazione in realtà previene favorendo l’immunità umorale (cioè mediata da anticorpi), che significa che il vaccino stimola la produzione di anticorpi ma non la memoria di cui le cellule hanno bisogno per una immunità robusta e di lunga durata.
“When you’re newly vaccinated you are an asymptomatic carrier, which is good for you, but not for the population” ovvero “quando sei stato da poco vaccinato, sei un portatore asintomatico, cosa che va bene per te ma non per il resto della popolazione” - By Tod J. Merkel
http://www.nytimes.com/2013/11/26/health/study-finds-vaccinated-baboons-can-still-carry-whooping-cough.html?_r=0

Commento NdR: Questo è esattamente l’opposto di quanto viene solitamente detto ai genitori riguardo la necessità di vaccinarsi, perché il “gregge” ha bisogno di essere vaccinato per proteggere coloro che non possono essere vaccinati (neonati, immunodepressi, ecc.)
Infatti la BALLA spaziale dell’effetto gregge (protezione del gregge = le pecore) NON esiste !

vedi: Pertosse e Cure naturali + Pertosse +  Pertosse 2 +
Polio e Vaccini + Come nasce l'Unica malattia del Vivente + I germi non solo causa di malattia + Effetto Gregge Pertosse 2 + Trivalente - 2 +  Interrogazione Parlamentare + Morti per vaccino + Penta Vaccini, i loro pericoli + Meccanismo dei danni dei vaccini

I soggetti, bambini, ragazzi, adulti, vaccinati con il vaccino per la Pertosse, Varicella o con il Morbillo, ecc., possono facilmente "infettare" gli altri,... purtroppo questa possibilita' e' valida anche per tutti gli altri soggetti vaccinati di QUALSIASI VACCINO  !
Nel 2014, un innovativo studio pubblicato sulla rivista Clinical Infectious Diseases
, tra gli autori del quale ci sono scienziati che lavorano per Bureau of Immunization, New York City Department of Health and Mental Hygiene e National Center for Immunization and Respiratory Diseases, Centers for Disease Control and Prevention (CDC),  ha preso in esame le prove che, nel  focolaio di morbillo scoppiato a New York nel 2011, sia gli  individui precedentemente vaccinati che quelli con "immunità" da vaccino, erano in grado di essere infettati con il morbillo e di infettare altri (trasmissione secondaria).
Questa scoperta ha suscitato anche l’attenzione dei media, come l’articolo apparso su Sciencemag.org nell’aprile 2014 intitolato:
“Per la prima volta una epidemia di morbillo è stata ricondotta ad un individuo completamente vaccinato“.
Questo studio rivoluzionario intitolato “Epidemia di morbillo tra persone "immunizzate" (vaccinate) in precedenza, New York City,  2011”, ha riconosciuto che, “il morbillo può manifestarsi anche in individui vaccinati, ma non è stata documentata la trasmissione secondaria da tali individui”.
Al fine di scoprire se individui completamente vaccinati per il morbillo siano capaci di essere infettati e di trasmettere l’infezione ad altri, gli studiosi hanno preso in esame i casi sospetti ed i contatti esposti durante l‘epidemia di morbillo del 2011 a New York.
Si concentrarono su un paziente che aveva ricevuto due dosi di vaccino per il morbillo e fu scoperto che,
”su 88 contatti, quattro casi secondari avevano ricevuto due dosi di vaccino anti- morbillo o avevano una precedente positività di anticorpi IgG per il morbillo. Tutti i casi sono stati confermati in laboratorio, i sintomi clinici erano coerenti con il morbillo e presentavano un’alta presenza di anticorpi IgG caratteristica di una risposta immunitaria secondaria.”

La loro importante conclusione fu la seguente:
 ”Questa è la prima segnalazione di trasmissione del morbillo da un individuo vaccinato due volte. La manifestazione clinica e i dati di laboratorio erano tipici del morbillo in un individuo mai esposto al virus.
Casi secondari avevano risposte anticorpali anamnestiche robuste. Nessun caso terziario si è verificato nonostante i numerosi contatti. Questo focolaio sottolinea la necessità di una approfondita indagine epidemiologica e di laboratorio dei casi sospetti di morbillo a prescindere dallo status vaccinale“.
Ovviamente questo fenomeno: individuo completamente vaccinato che infetta altri individui completamente vaccinati, è stato ignorato dalle agenzie sanitarie e dai media.
Questi dati confermano la possibilità che, durante il focolaio di morbillo verificatosi a Disney, soggetti precedentemente vaccinati (chiunque facente parte del 18% che si sa essersi infettato-ammalato) possono essere stati infettati o anche aver contratto il morbillo dal vaccino e aver trasmesso il morbillo sia ai vaccinati che ai non vaccinati.
Fonte: http://www.greenmedinfo.com/blog/measles-transmitted-vaccinated-gov-researchers-confirm - a mezzo: comilva.org

Ecco altra bibliografia che dimostra questi fatti:
- http://www.hopkinsmedicine.org/kimmel_cancer_center/patient_information/Patient%20Guide%20Final.pdf
- http://www.stjude.org/stjude/v/index.jsp?vgnextoid=20206f9523e70110VgnVCM1000001e0215acRCRD
- Outbreak of Measles Among Persons With Prior Evidence of Immunity, New York City, 2011
http://cid.oxfordjournals.org/content/early/2014/02/27/cid.ciu105
- Detection of Measles Virus RNA in Urine Specimens from Vaccine Recipients 

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7494055
- Comparison of the Safety, Vaccine Virus Shedding and Immunogenicity of Influenza Virus Vaccine, Trivalent, Types A and B, Live Cold-Adapted, Administered to Human Immunodeficiency Virus (HIV)-Infected and Non-HIV Infected Adults 
http://jid.oxfordjournals.org/content/181/2/725.full
- Sibling Transmission of Vaccine-Derived Rotavirus (RotaTeq) Associated with Rotavirus Gastroenteritis 
http://pediatrics.aappublications.org/content/125/2/e438

- Polio vaccination may continue after wild virus fades 
http://www.cidrap.umn.edu/news-perspective/2008/10/polio-vaccination-may-continue-after-wild-virus-fades
- Engineering attenuated virus vaccines by controlling replication fidelity 
http://www.nature.com/nm/journal/v14/n2/abs/nm1726.html
- CASE of VACCINE-ASSOCIATED MEASLES FIVE WEEKS POST-IMMUNISATION, BRITISH COLUMBIA, CANADA, October 2013 

http://www.eurosurveillance.org/ViewArticle.aspx?ArticleId=20649
- The Safety Profile of Varicella Vaccine: A 10-Year Review

http://jid.oxfordjournals.org/content/197/Supplement_2/S165.full
- Comparison of Shedding Characteristics of Seasonal Influenza Virus (Sub)Types and Influenza A(H1N1)pdm09; Germany, 2007 - 2011 
http://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0051653
- Epigenetics of Host-Pathogen Interactions: The Road Ahead and the Road Behind 

http://journals.plos.org/plospathogens/article?id=10.1371/journal.ppat.1003007
- Animal Models for Influenza Virus Pathogenesis and Transmission
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3063653/
- Acellular pertussis vaccines protect against disease but fail to prevent infection and transmission in a nonhuman primate mode 

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24277828
- Study Finds Parents Can Pass Whooping Cough to Babies
http://www.nytimes.com/2007/04/03/health/03coug.html?_r=0

- Immunized People Getting Whooping Cough
 http://www.kpbs.org/news/2014/jun/12/immunized-people-getting-whooping-cough/
 

Ecco una Intervista esclusiva censurata dalle televisioni italiane dietro minaccia dell'azienda produttrice di vaccini. Non servono permessi per diffondere l'intervista in rete.
Fatela circolare. Quello che The Cancer denuncia nel romanzo non è fantascienza, è verità scomoda. Fatelo sapere a tutti, i media non ne parleranno mai.
https://www.facebook.com/photo.php?v=10200728715246619


Vaccini obbligatori o no, tutti quanti sono da sempre sbandierati come utili e sicuri anche e non solo dal Ministero della salute, ma esiste una sentenza ben precisa (ignorata da tutti…) che mostra come tali distinzioni fra vaccini obbligatori e non, NON possono sussistere - vedi: Sentenza Corte Costituzionale
Le famiglie dei danneggiati da vaccino dal canto loro sottolineano “lo stato di abbandono in cui sono  state lasciate dalle cosiddette “istituzioni che dovrebbero tutelare”, infatti “tutelano” ma solo i fatturati di Big Pharma….". + Corruzione per i Vaccini

vedi: Meccanismo delle Mutazioni  cromosomiche cercare in questa pagina: Aberrazioni Cromosomiche + Meccanismi delle Mutazioni al DNA cellulare  (del mitocondrio) + Meccanismo dei Danni dei Vaccini e' ben spiegato QUI

Se vuoi conoscere il tuo stato di Benessere e migliorarlo con queste speciali apparecchiature modernissime,  che neppure gli ospedali hanno, prenota via mail la tua consulenza QUI
Essa permette anche di analizzare qualsiasi prodotto esistente
....
vedi anche: Medicina Quantistica
Quindi se volete fare un Test di Bioelettronica (test di controllo del livello di Salute_benessere)
....
-
scrivete QUI: info@mednat.org

Questa pagina CONTINUA, con molte altre informazioni - QUI - 1b
+ DANNI dei VACCINI - 1c

DANNI dei VACCINI - 2, INDICE, SOMMARIO (dalla A alla M)
Articoli, Studi, Dimostrazioni


DANNI dei VACCINI - 3, INDICE, SOMMARIO (dalla M alla Z)
Articoli, Studi, Dimostrazioni


DANNI dei VACCINI - 4
Articoli, Studi, Dimostrazioni, sui pericoli dei Vaccini

HOME

BACK