Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


VACCINAZIONI - il BUSINESS della PAURA
Il Thimerosal dei vaccini distrugge e/o altera la flora intestinale essendo una sostanza altamente tossica
Ecco il recente studio che ha coinvolto più di 17.000 bambini fino a 19 anni
Questo studio-indagine attualmente in corso è stato avviato dall’omeopata Andreas Bachmair.

PDF degli studi sui danni dei vaccini, dal 1926 al 2009
La scomparsa delle malattie infettive NON e' dovuta ai vaccini !
(Francais)
Premi in denaro ai medici che vaccinano...
Danni al sistema enzimatico da Vaccini e metalli 
By Giusy Arcidiacono (CT) - arcidiaconogiusy@hotmail.com - Perito Commerciale - chimico
 

VACCINAZIONI - il BUSINESS della PAURA: è il libro del medico tedesco dr. Gerhard Buchwald (consulente medico, da 38 anni, dell'associazione tedesca che tutela i danneggiati dalle vaccinazioni, viene considerato il massimo esperto tedesco sulle problematiche relative ai danni da vaccino)
Una grande coalizione di enti sanitari, medici ed industrie farmaceutiche asserisce che i vaccini proteggono dalle malattie, migliorando la qualità della vita e della salute.
Il dr. Buchwald G. dimostra con questo libro che è vero il contrario !

- Vaccinare fa ammalare le persone
- le gravi malattie infettive e le epidemie stavano scomparendo, prima che fossero introdotte le vaccinazioni.
- Il rischio di danni da vaccino oggi è molto maggiore rispetto alla probabilità di un danno provocato dalla malattia naturale corrispettiva.
- In particolare i bambini hanno forti reazioni alle vaccinazioni e si ammalano facilmente a causa dei danni al sistema immunitario che producono i vaccini.

vedi:
Epidemia di Autismo  +  Disfunzioni dello Sviluppo + Interrogazione Parlamentare  +  English: The Truth about Vaccines + Vaccini, la grande illusione  + Business dai Vaccini + Autismo e Vaccini + Falsita' della medicina ufficiale  +  1000 studi sui Danni dei Vaccini +  Meningite dai vaccini  +  Business con i vaccini +  Statistiche Istat (Italy)  +   Terrorismo Mediatico + Meningite dopo campagne vaccinali OMS + Perche' vaccinare ?

Un VACCINO ..e' una scarica enorme di tossine invasive e pericolose !

Infatti:
ANCORA UNA BAMBINA MORTA DOPO la SOMMINISTRAZIONE dell'ESAVALENTE. - Luglio 2013
Questo VACCINO e' stato RITIRATO IN MOLTI PAESI MA NON IN ITALIA. RISARCIMENTO RECORD, PERO' NESSUNO RIDARA' PIU' LA BIMBA AI GENITORI. - Muore in culla a causa del vaccino Infanrix, risarcimento record ai genitori.
La loro bambina è morta di Sids ("morte in culla") a pochi giorni dalla vaccinazione con il vaccino Esavalente.
Il tribunale di Pesaro ha deciso un risarcimento record di 200 mila euro alla famiglia, più un vitalizio di circa 700 euro al mese ed un ulteriore indennizzo ancora da quantificare. Una sentenza storica per l'Italia.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

A San Marino (I) dal 2012 esiste una legge che obbliga i genitori obiettori ai vaccini, per i loro bambini (quelli che non vogliono vaccinare i propri figli), a contrarre una polizza assicurativa per il “Danno da Contagio”….richiesta che fa ridere, perche’ siccome il danno da contagio non esiste, perché tutto e basato sulla FALSA teoria del contagio aerobico, che NON esiste, salvo ad esempio nel caso di  trasfusioni di sangue o contato e/o manipolazione di feci, per cui trattasi non di contagio aerobico, ma si tratta per le trasfusioni, di inoculazione di sangue tossico eterologo (non proprio), quindi ritenuto tossico dall’organismo ricevente, con tutti i pericoli del caso, e per la manipolazione di feci, non e' detto che i manipolatori delle feci dei bambini vaccinati, cosa che fanno tutte le madri di bambini vaccinati quando gli lavano il sederino dopo la loro cacca...NON si ammalano es. di Polio...neppure loro....si dovrebbe tenere il conto dei “possibili” contagiati  aerobici dalla data della entrata in vigore della Legge sanmarinese sul tema,  per vedere quanti bambini non vaccinati si sarebbero ammalati con il "contagio aerobico"; inoltre se fosse vera la "teoria del contagio" i bambini vaccinati, essendo portatori sani o non, dei virus e batteri vaccinali, potrebbero "contagiare" gli altri adulti e bambini non vaccinati, con i quali vengono in contatto, cosa che NON avviene mai !
Esempio:
In Italia ogni anno nascono 500 mila bambini x 40 anni = 20 milioni di bambini portatori, (di questi quasi il 95 % viene vaccinato minimo con l’esavalente che contiene  ben 6 virus vaccinali, ad esempio quello della polio); i bambini portatori "sani" crescono e vengono in contatto con tutti gli altri, eppure pur essendovi in Italia oltre 20 milioni di adulti di oltre 40 anni, NON vaccinati per la Poliomielite, NESSUNO di questi, pur essendo a contatto con quei bambini portatori "sani" del virus della Polio, si ammala…perche’ ?..., perche’ la teoria del contagio e’ FALSA !...... e cio’ vale anche per la altre malattie falsamente dette "contagiose"…
Riflettete bene su questi che sono fatti !

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Uno studio scientifico mostra che il vaccino quadrivalente per il papilloma virus può causare vasculopatia autoimmuni fatali (ovvero mortali).

Lo studio realizzato dai due medici canadesi Lucija Tomljenovic e Cristopher A. Shaw si intitola "Morte dopo il vaccino contro il papilloma virus, c'è una relazione causale o è una coincidenza ? " e si può leggere (in inglese) al seguente link
http://sanevax.org/wp-content/uploads/2012/10/Tomljenovic-Shaw-Gardasil-Causal-Coincidental-2167-7689-S12-001.pdf.
Le conclusioni dell'articolo non sono per niente ambigue: il vaccino in questione può innescare una reazione autoimmune che può essere talora mortale. Le conclusioni sono motivate dal fatto che molte delle reazioni avverse a tale vaccino finora registrate corrispondono a sintomi di vasculopatia cerebrale.
Studi come questo ovviamente mettono in un angolo tutti i ministeri della sanità che negano continuamente ogni correlazione tra le morti ed i vaccini.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Come distruggere in maniera scientifica il sistema immunitario, con i Vaccini + Effetto Gregge

L'Aids e' stato INVENTATO con il VACCINO ORALE per la Polio in Africa:
http://www.biasco.ch/originedelmale/download/files/Tgcom2.pdf


Mentre continua ad emergere la verità sugli estremi pericoli dei vaccini e dei prodotti farmaceutici, la Big Pharma è sempre più disperata, non sapendo più come costringere il pubblico a fidarsi dei suoi prodotti. Ora sta lavorando in stretta collaborazione con le autorità politiche (inclusi i governatori di diversi stati) per rendere coercitive le vaccinazioni sui bambini. Ciò contempla la criminalizzazione dei genitori che rifiutino di esporre i propri figli ai pericoli derivanti da queste sostanze chimiche.
In sostanza, la Big Pharma spera di trasformare in criminali i seguaci della medicina naturale.

La FDA ha già criminalizzato le compagnie produttrici di supplementi nutrizionali che osino dire la Verità sui benefici alla salute derivanti dai loro prodotti. Inoltre, i genitori che rifiutano di iniettare ai propri figli i prodotti farmaceutici imposti da Big Pharma, verranno criminalizzati, radunati e incarcerati per "rifiuto di accondiscendere alle politiche sanitarie".
Tutto ciò viene perpetrato dallo Stato col pretesto di "proteggere i bambini" dai genitori che credono nella medicina naturale (è folle, vero, pensare che proteggere i propri figli da sostanze chimiche tossiche è oggi un crimine negli Stati Uniti ?).

Il fine ultimo di tutto questo è l'applicazione delle tattiche di Medicina a Mano Armata a tutti noi. Compresi gli adulti e gli anziani. Chiunque soffra, per esempio, di colesterolo alto e non si assoggetti ai farmaci statinici della Big Pharma, potrà essere arrestato, legato a un tavolo e curato contro la sua volontà. Chi è affetto da cancro, potrà essere arrestato per aver scelto di curarlo con medicine botaniche sicure ed efficaci, anziché con farmaci brevettati e fonti di alti profitti per la Big Pharma.
Se pensate che già oggi le prigioni siano strapiene a causa degli arresti per possesso di marijuana e per altri crimini di nessun rilievo, aspettate che lo Stato inizi ad arrestare tutte le mamme e i papà del paese che rifiutano di partecipare al pazzesco e dannosissimo sistema farmacologico che domina oggi la sanità americana e mondiale.

 

Multinazionali, Governi e OMS: gli ostacolo alla salute
L’Organizzazione Mondiale della Sanità è lo strumento che permette alle multinazionali di raggiungere i loro scopi e i loro profitti commerciali

Il  “complesso industriale-governativo” è sempre presente qualunque sia il sistema che si studi.
A volte in maniera sottile, a volte palese, ma è costante. Cerchiamolo e lo troveremo. La coppia Multinazionalio­Governina è la pietra angolare della Mafia. Nel sistema mafioso, in cui il rispetto della gerarchia è di rigore, non esistono famiglie con un solo genitore.
Multinazionale fornisce il denaro necessario per fare eleggere Governina, che, a sua volta, fa approvare le leggi che assicurano i profitti di Multinazionalio. Soldi e potere vanno sempre d’accordo: sono indissociabili. Questa stessa collaborazione industriagoverno si ritrova a livello mondiale, come prodotto del governo internazionale dell’ONU. Il Padrino è Finanzio, il finanzire mondiale, che sta nel settore della sanità (tra gli altri) per ricavarne profitti.
Il  suo motto è il seguente:
PIÙ PAZIENTI CI SONO
PIÙ SPESSO SONO MALATI
PIÙ A LUNGO SONO MALATI
PIÙ SI GUADAGNA

Per concretizzarlo più in fretta, avvelena gli alimenti (industria agroalimentare) e inquina la terra, l’acqua e l’aria (industrie chimiche). La Donna è l’Organizzazione Mondiale della Sanità (O.M.S.), cioè il ministero mondiale della sanità. E la fedelissima sposa di Finanzio e, come ogni buona madre, passa per una brava
persona, preoccupata del bene altrui. Definisce la salute come “uno stato di benessere fisico, mentale e sociale”. Dà l’impressione di essere al di sopra delle meschinità e delle ristrettezze dei governi nazionali, riconosce l’importanza del mentale e del sociale, sostiene le medicine dolci... ma se ci mettiamo gli occhiali della coscienza vediamo che la salute per tutti, versione O.M.S., comporta la medicalizzazione e le vaccinazioni obbligatorie, cioè la malattia per tutti, e ci accorgiamo che agisce sotto la tutela dei grandi finanzieri.
G. Lanctòt, La mafia della Sanità, Amnta -MacroEdizioni, Giaveno - Sarsina 1997


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

La rete televisiva degli States CBS, ha condotto un'inchiesta sui conflitti d'interesse di alcuni dei maggiori esperi statunitensi, che si presentano come "indipendenti", e che periodicamente rassicurano i genitori preoccupati per i possibili gravi effetti collaterali dei vaccini nei bambini, come autismo, deficit di attenzione e iperattività.
La CBS ha analizzato i casi di tre delle più "autorevoli voci" in questo capo: l'American Academy of Pediatrics, l'organizzazione Every Child By Two e il Dr.Paul Offit, direttore della Divisione malattie infettive e direttore del Vaccine Education Center all'Ospedale per bambini di Philadelphia.
Tutti e tre hanno qualcosa in comune, osserva la CBS: "forti legami con l'industria, i cui prodotti promuovono e difendono". Nessuno di loro ha accettato di essere intervistato.

L'Academy of Pediatrics ha ricevuto milioni di dollari dall'industria dei vaccini, per conferenze, borse di studio, formazione medica, oltre che per costruire la propria sede. La cifra totale resta segreta ma alcuni documenti pubblici ne svelano una parte: 342.000 dollari da Wyeth, 433.000 da Merck e contributi indefiniti da Sanofi-Aventis, produttore di 18 vaccini.

Every Child By Two, che promuove l'immunizzazione precoce nei bambini, ha ammesso di ricevere finanziamenti dai produttori di vaccini, negando però che esistano conflitti d'interesse. La CBS, però, ha scoperto che tra i tesorieri dell'organizzazione ci sono funzionari di Wyeth e un consulente di grandi case farmaceutiche.
Nel consiglio di amministrazione di Every Child By Two siedono un ex-presidente l'American Academy of Pediatrics, Martin H. Smith, e il già citato Dr. Paul Offit.

Offit, il difensore dei vaccini maggiormente citato, che una volta sostenne che i bambini possono tollerarne 10.000 in una volta sola, viene definito un insider dell'industria dei vaccini. Infatti, preside un centro di ricerca al Children's Hospital, finanziato da Merck.

Inoltre, detiene il brevetto del Rotateq, un vaccino contro la gastroenterite da rotavirus, sviluppato insieme a Merck. Le future royalty del Rotateq sono state appena vendute per 182 milioni di dollari in contanti. Quale sia la quota di profitto del Dr. Offit resta sconosciuto......

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Abbiamo sbagliato: parola di ministro !
Negli ultimi anni non abbiamo indovinato i virus giusti

Un articolo comparso sul
Manifesto già nel dicembre del 1993 riportava la notizia che “I primi virus dell’influenza sono stati isolati dall’istituto di Igiene dell’Università di Parma su campioni di sette pazienti.
La "tipizzazione”, cioè l’identificazione del ceppo virate, è in coro. La notizia è stata resa nota ieri da Isabella Donatelli, responsabile del Centro nazionate per l’influenza delI’OMS”. Ciò fece e fa supporre che contrariamente a ogni logica i virus sono identificati a dicembre, ma il vaccino venduto e somministrato è stato autonzzato e prodotto già in estate, se non prima ancora. Una conferma di ciò venne in seguito da una relazione alle Direzioni delle USL dell’allora Ministro della Sanità (Elio Cuzzanti) che nell’analizzare la situàzione epidemiologica influnzale nel peritdo dal 1993 al 1995 rilevò che i virus influenzali circolanti nel periodo in esame erano diversi dagli antigeni inseriti nel vaccino approntato, e più precisamente che “La maggior parte degli isolamenti più recenti di virus influenzali A(H3N2) si sono dimostrati antigenicamente differenti dal ceppo A/Shandong/9/93, incluso nel vaccino raccomandato per la passata stagione; gli stipiti isolati sono risultati, nella maggior parte dei casi, simili al ceppo di riferimento A/Johan-nesburg/33/94.
Anche i virus isolati di recente sono risultati diversi dal ceppo B/Panama/45/90 incitiso nel vaccino antinfluenzale utilizzato per la stagione 1994-95, presentando B/Qingdao/ do caratteristiche simili a B/Beijing/184/93, B/Shangai/4/94, B/Quingdao/102/91".
Da ciò si può dedurre che migliaia di persone si sono vaccinate contro virus che non si sono presentati.
Una vaccinazione, pertanto, pressoché inutile quanto dannosa.
Anzi, un’utilità vi è stata: le multinazionali dei farmaci si sono arricchite ugualmente in barba alla salute dei cittadini. Nonostante i risultati presentati, il Ministro autorizzò comunque la realizzazione dei nuovi vaccini per la stagione successiva così come continua ad avvenire tutt’ oggi.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Che cosa succede a chi testimonia l'inganno dei vaccini ?
Il dr. John Anthony Morris, un apprezzato ricercatore nel campo della virologia, lavorava per la Food and Drug Administration, sezione Standard biologici. Nel 1976 prese posizione contro l’idea di introdurre un vaccino contro l’influenza suina: gli era chiaro che sarebbe stato inefficace. Al suo parere non fu dato alcun peso.
Dopo il fallimento dell’operazione, nella quale
500 soggetti vennero colpiti dal tipo di paralisi chiamata Guillain-Barré, Morris venne esonerato dal suo incarico, nonostante il fatto che egli aveva avvertito i responsabili del pericolo che si stava correndo.
Dopo il suo allontanamento dalla FDA diede vita a un centro di ricerca scientifica senza fine di lucro e non esitò a dichiarare che essere stato buttato fuori gli dava un senso di sollievo: Per la prima volta mi sono sentito un essere libero”.
Attribuiva il suo licenziamento a un ben preciso motivo economico: non si poteva tollerare che un dipendente prendesse posizione contro i vaccini per l'influenza, con gli enormi profitti che proprio in quel tempo assicuravano a chi li stava producendo.
I danni provocati dal vaccino per la pertosse trovarono a livello pubblico una grossa risonanza e in questo contesto Morris fu invitato a partecipare a un programma televisivo diffuso a livello nazionale, il Phil Donague show.
A quel tempo era legato con un contratto di consulenza all’Università del Maryland, una circostanza che venne sottolineata durante la trasmissione. Ma proprio per questo Morris fu censurato dall’Università.  
Si, affermò, che quanto era avvenuto poteva indurre il governo federale a non confermare le sovvenzioni fino allora erogate e forse a revocare quelle già concesse.
Morale: c’è libertà di parola, ma se si pestano i piedi al potere ci si espone a reazioni che possono essere davvero molto dure.
L. Chaitow, I pericoli della vaccinazione e le possibili alternative, IPSA. 

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

"Qualcuno" nel web  scrive delle cose inesatte, false e fuorvianti sui Vaccini, per cui Noi rispondiamo cosi:
....le serie ricerche medico cliniche e statistiche sui vaccini non si faranno  MAI, perche' verrebbero a galla le falsita' propinate alla popolazione  mondiale sulla "innocuita' ed i benefici" dei vaccini....

Inoltre: L'idea che l'insorgenza dell'infezione HIV nell'uomo sia stata causata dalle somministrazioni di vaccini per la poliomielite (da parte dell'OMS) attraverso il trasferimento di virus "antenati" dell'HIV,  scimmia - uomo, all'epoca non identificati, ma presenti in quei vaccini preparati su colture di rene della scimmia verde africana, é stata avanzate a più riprese.
Di fatto, da parte delle "autorita' sanitarie" NON si e' mai cercato di confutare questa idea  perche' non si e' mai voluto affrontare seriamente e con scientificita' il grave problema dei Vaccini i quali come e' ben noto da decenni, creano immunodepressione e mutazioni genetiche e molto altro, quindi si e' fatto finta di niente....

Sin qui la realtà storica. "Qualcuno" pero' nel Web afferma che:

"QUANDO LEGGERETE LA MENZOGNA CHE I VACCINI ANTIPOLIO SONO INEFFICACI OD INUTILI, CHE NEL 1988 QUANDO INIZIO' LA CAMPAGNA DI VACCINAZIONE ANTIPOLIO PROMOSSA DALL'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA', SI AMMALAVANO E RIMANEVANO PARALIZZATI 350.000 BAMBINI ALL'ANNO NEL MONDO, E CHE LA POLIOMIELITE ERA ENDEMICA IN PIU' DI 125 PAESI. NEL 2006 SI E' ARRIVATI A MENO DI 2000 CASI ANNO, I PAESI ENDEMICI SONO RIDOTTI A 4, E L'OBIETTIVO STORICO DELL'ERADICAZIONE DELLA MALATTIA APPARE FINALMENTE RAGGIUNGIBILE, GRAZIE ALL'ARMA DEL VACCINO".

Questo qualcuno cita le statistiche fasulle dell'OMS la quale essa stessa promuove le campagne di vaccinazioni, e' come chiedere all'oste se il suo  vino e' buono.

In realta' vere Statistiche NON sono MAI state raccolte ne' fatte sui danni delle vaccinazioni,  ne' nei paesi del Terzo mondo ne' in quelli occidentali - come non sono MAI stati effettuati trials in doppio cieco fra
bambini vaccinati e bambini NON vaccinati, altrimenti il confronto avrebbe messo immediatamente in luce le FALSITA'  sui presunti  benefici dei vaccini !
Questo "qualcuno" si dimentica anche volutamente di dire che i vaccini hanno incrementato spropositatamente gravi malattie degenerative tipo: distrofie, sclerosi, leucemie, anemie, sids, bimbi down, asma, allergie, ecc. e per far quadrare le statistiche hanno cambiato nome alla poliomielite (mielite = malattia della mielina) con la parola distrofia (malattia pare derivante dalla mancanza della distrofina - scoperta da un mio amico nei laboratori USA - malattia che impedisce anche la formazione della mielina, quindi trattasi della variante della stessa malattia con diverso nome !
vedi: 1.000 studi sui danni dei Vaccini

Detto questo, questo "qualcuno".....riprende la storia dell'ipotesi OPV sull'origine dell'AIDS:

1) La prima ipotesi in questo senso che ha larga notorietà, è quella fatta dalla dr.ssa Eva Snead negli anni '80.
La Snead partì dal fatto ben noto che i primi vaccini antipolio di Salk (iniettivo) e Sabin (orale),  facendo uso di virus coltivati su tessuti di rene  di Macacus Rhesus, specie in cui è endemico l'allora sconosciuto virus
SV-40 (SV-40, cioè Simian Virus nr. 40, si badi bene, e *NON* il SIV, Simian Immunodeficience Virus, presente negli scimpanzé, che è il precursore dell'HIV nell'ipotesi Hopper)  potevano essere contaminati da esso.
Nel 1961 ci si accorse che l'SV-40 (innocuo nei macachi) poteva indurre cancro in animali da esperimento.
*Potenzialmente* diversi milioni di persone, di cui 30.000.000 negli USA, ma SOLO  SINO AL 1963 (*), quando si iniziarono a prendere specifiche misure di sicurezza, *potrebbero* essere state esposte a questo virus, *potenzialmente* presente in quei primi vaccini.

(*) FALSO perche' l'Istituto Pasteur di Parigi ha affermato e confermato che fino alla fine degli anni 80 si e' continuato a vaccinare con vaccini per la Polio contaminati dal SV40 - con quei vaccini contaminati sono stati vaccinati circa 400 milioni di persone.
Ma a quel "qualcuno" da fastidio sentirsi dire la verita'.
Il sottoscritto ha parlato personalmente con il prof. Procopio dell'Universita' di Perugia,  il quale negli anni 90 aveva scoperto che il virus SV40 era responsabile del cancro della pleura, malattia in piena ascesa nei soggetti dai 35-40 anni a suo tempo vaccinati con quei vaccini  per la Polio contaminati, e mi sono complimentato con lui per la scoperta ed il fatto che aveva capito il nesso fra vaccinazioni -SV40-cancro della pleura  !

Sempre quel "qualcuno" descrive le varie teorie di vari oppositori  ai vaccini:
."Nel 1992 un giornalista USA,
..Tuttavia la tesi di Curtis viene ripresa da un altro giornalista, inglese stavolta, Edward Hooper, che approfondisce la cosa, e dopo sette anni di ricerche, viaggi in Africa, interviste etc. pubblica nel 1999 un libro sull'argomento, "The River".
..Malgrado la nuova, secca, smentita di Koprowski risonanza mondiale e si arriva al famoso meeting della Royal Society sull'argomento.
..L'Organizzazione Mondiale della Sanità accetta questo risultato....
..e ti pareva...

Rispondiamo sempre a quel "qualcuno":
Il problema NON e' solo  il tessuto di  preparazione del vaccino (fra parentesi non si coltivano i virus perche NON sono ne' micro organismi ne' vegetali essi sono PROTEINE a DNA) infatti  non sono ne' vivi e' ne' si possono uccidere, come NON si puo' uccidere nessuna proteina !
Di fatto, E' il principio stesso del vaccino che e' pericoloso perche' induce immunodepressione, dalla immunita' aspecifica che si ha quando si nasce, con il vaccino si tende a voler specializzare l'immunita' mandandola semplicemente in confusione, cioe' in malfunzione, quindi successivamente al vaccino si puo' essere soggetti a qualsiasi tipo di malattia  AIDS compreso, perche' trattasi proprio di malattia del sistema immunitario !

Quindi consigliamo a quel "qualcuno" di informarsi bene sugli studi esistenti sui danni dei vaccini e,  se capace, di confutare quegli studi direttamente ai loro autori, che comprovano le intossicazioni gravi, infiammazioni importanti,  lesioni al sistema immunitario  e le mutazioni genetiche  indotte dagli stessi vaccini sui poveri vaccinati.

"Questo sito WEB vi informa", Non siamo responsabili della correttezza e/o della solvibilità degli inserzionisti del ns. Network.
 Webmaster  - Vietata la copia anche parziale dei contenuti, se non viene citata la fonte - All rights reserved - Publisher DataBit s.a.