Tetano e immunità naturale -

L’immunità permanente al tetano è possibile e documentata; senza vaccini ovviamente.
Ed è nozione depositata da quasi un secolo.
Immunità naturale ceppo specifica - 1926, Journal of Experimental Medicine
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/19869129/
Agglutinine e anticorpi antitossina in soggetti sani non vaccinati - 1922, e 1923 sempre Journal of Experimental Medicine
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/19868669/
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/19868740/
Si sono poi dimenticati...., volutamente, di perseguire questa strada economica ed ecologica.

Tetano e anomalie
Come sappiamo che il vaccino a base di tossoide tetanico attualmente in uso è efficace nella prevenzione del tetano ? Semplice, non lo sappiamo.
Il modo scientifico per verificarlo consiste nel condurre studi clinici randomizzati controllati RCT.
Bene, il vaccino a base di tossoide tetanico non è stato MAI sottoposto ad un RCT per verificarne l’efficacia nella prevenzione del tetano bensì è stato introdotto nella popolazione civile statunitense nel 1947 poiché il suo impiego nell’esercito degli USA durante la seconda guerra mondiale era stato definito “valido”.
Perché ? Semplicemente perché vi fu una riduzione della frequenza di diagnosi di morte per tetano tra i soldati feriti nel secondo conflitto mondiale rispetto al primo.
- http://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJM194709112371108

Bene, qualunque conclusione rispetto al ruolo del vaccino antitetanico ai fini di tale riduzione è scientificamente priva di valore, ora, udite udite, sapete qual è la notizia fondamentalmente interessante ?
Durante la prima metà del novecento, nella popolazione civile statunitense, la mortalità per tetano si era drasticamente ridotta già prima dell’introduzione del vaccino  ! !
http://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJM196903132801101
Ed a distanza di 60 anni ce lo propinano ancora come oro colato.

“Can and do vaccinated people get tetanus ?” è una sezione del sito Beyond conformity il quale fornisce una lunga lista di riferimenti della letteratura nei quali vi siano resoconti di soggetti, i quali presentavano livelli sanguigni elevati di anticorpi presumibilmente immunizzanti verso il tetano, che hanno comunque contratto il tetano anche con conseguenze fatali.
 In base al dogma della protezione mediata dagli anticorpi contro la tossina queste vittime del tetano avrebbero dovuto essere immuni, ma non era così.
Anche il presunto meccanismo della protezione dovuta agli anticorpi non appare molto sensata, dal momento che la tossina agisce nel sistema nervoso centrale, non nel sangue: gli anticorpi non possono raggiungere il sistema nervoso centrale che è un sito immunoprivilegiato.
Come potrebbero mai neutralizzare le tossine al suo interno ?
Il vaccino a base di tossoide antitetanico e somministrazione di immunoglobuline umane antitetaniche sono diventate la cura standard per la prevenzione e la terapia del tetano SENZA alcun fondamento scientifico valido e di efficacia.
Tratto da:
vaccinformato.wordpress.com
Fonte: Tetyana Obukhanych – immunologa PhD

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>