Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


Il LEGAME fra il VACCINO MMR e L'AUTISMO ORA è più CHIARO

(di Lorraine Fracer @ 2000 )
Gravi danni dei Vaccini + Danni neurologici con i vaccini + Danni del vaccino MMR
Il Thiomersal dei vaccini produce danni anche gravi
Metalli tossici
Alluminio ed altro....nei Vaccini ecco i gravi danni:
http://edgytruth.com/2016/07/18/vaccine-ingredients-comprehensive-guide/#
Sindrome della permeabilita' intestinale ed autismo
Relazione-Dossier del dott. M. Montinari su Autismo dai Vaccini
PROTOCOLLO DAN (dott. F. Verzella)
AUTISMO dai VACCINI - SENTENZA del TRIBUNALE
vedi qui: il PDF dello studio che indica la correlazione fra Autismo e Vaccini
INTERVISTA con il dott. William Shaw (USA)
Metalli tossici dei vaccini = Autismo vedi: PDF -  (dott. M. Proietti)
Sindrome della permeabilita' intestinale ed autismo
Il Thimerosal dei vaccini distrugge e/o altera la flora intestinale essendo una sostanza altamente tossica

MINERALOGRAMMA (test per conoscere il livello ed il tipo di intossicazioni da minerali e metalli tossici anche dei vaccini)
Il Thiomersal dei vaccini produce danni anche gravi
Metalli tossici
Danni al sistema enzimatico da Vaccini e metalli 
By Giusy Arcidiacono (CT) - arcidiaconogiusy@hotmail.com -
Perito Commerciale - chimico
Il Thimerosal dei vaccini distrugge e/o altera la flora intestinale essendo una sostanza altamente tossica
Ecco il recente studio che ha coinvolto più di 17.000 bambini fino a 19 anni
Questo studio-indagine attualmente in corso è stato avviato dall’omeopata Andreas Bachmair.

La Verita' sullo studio del dott. Wakefield
La scomparsa delle malattie infettive NON e' dovuta ai vaccini ! (Francais)
Premi in denaro ai medici che vaccinano...
Bibliografia aggiuntiva:
http://treasoncast.com/2014/04/05/anti-vaccination-peer-reviewd-research-list/
http://www.vacciniinforma.it/2014/10/26/vaccini-ritirati-dal-commercio/1481

TRIVALENTE = AUTISMO

Il vaccino MMR è un vaccino utilizzato per il morbillo, parotite e rosolia (morbillo tedesco).
Si tratta di una miscela di virus "attenuati".... delle tre patologie, somministrato tramite iniezione. Esso fu sviluppato da Maurice Hilleman presso la Merck & Company
Una licenza
del vaccino per il morbillo è diventata disponibile nel 1963, e uno migliorato nel 1968 (NdR: quindi il precedente non era esente da pericoli)  .
I vaccini per parotite e rosolia si sono resi disponibili rispettivamente nel 1967 e nel 1969. I tre vaccini (per parotite, morbillo e rosolia) sono stati combinati nel 1971 per diventare il vaccino trivalente per morbillo-parotite-rosolia (MMR).
Il vaccino MMR è generalmente somministrato ai bambini durante il primo anno, con una seconda dose prima di iniziare la scuola (cioè di età 4-5 anni).
Negli Stati Uniti, il vaccino è stato concesso in licenza nel 1971 e la seconda dose è stato introdotta nel 1989. Il vaccino è venduto da Merck come M-M-R II, dalla GlaxoSmithKline Biologicals come Priorix, Serum Institute of India come Tresivac, e Sanofi Pasteur come Trimovax.

Le autorita' "ufficiali", di tutto il mondo, malgrado che vi siano le prove delle FALSIFICAZIONI fatte da Merck (vedi sotto) sui test di efficacia ed inocuita' del vaccino, continuano a dire che: "Il vaccino MMR e' molto sicuro, ed e' efficace per il morbillo, parotite e rosolia. Pero' come qualsiasi altro Farmaco, puo' avere  gravi effetti collaterali".

Vaccini obbligatori o no, tutti quanti sono da sempre sbandierati come utili e sicuri anche e non solo dal Ministero della salute, ma esiste una sentenza ben precisa (ignorata da tutti…) che mostra come tali distinzioni fra vaccini obbligatori e non, NON possono sussistere - vedi: Sentenza Corte Costituzionale
Le famiglie dei danneggiati da vaccino dal canto loro sottolineano “lo stato di abbandono in cui sono  state lasciate dalle cosiddette “istituzioni che dovrebbero tutelare”, infatti “tutelano” ma solo i fatturati di Big Pharma….". + Corruzione per i Vaccini

Vaccino morbillo-parotite-rosolia e reazioni allergiche - 01/12/2004

http://www.farmacovigilanza.eu/node/245 (vaccino ritirato)
http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/content/ritirato-dal-commercio-vaccino-anti-morbillo-parotite-rosolia-morupar


In GUINEA-BISSAU i BAMBINI TRATTATI con il TRIVALENTE RIVELANO una MORTALITÀ QUINTUPLA (5+) RISPETTO ai BIMBI NON VACCINATI
Un recente articolo pubblicato da ricercatori danesi dello Statens Serum Institut dimostra come nella Guinea-Bissau i bambini trattati con il vaccino trivalente contro difterite, tetano e pertosse cui era aggiunto il polio orale avevano una mortalità quintupla rispetto ai soggetti non vaccinati
LINK - http://www.ebiomedicine.com/article/S2352-3964(17)30046-4/fulltext


Danni dei Farmaci e Vaccini, eminenti medici/ricercatori indipendenti lo confermano

BREVE STORIA del VACCINO MMR e del MORUPAR

1 - 1990: Viene ritirato dal commercio in Canada il ceppo virale denominato URABE AM9 in quanto ritenuto responsabile di un numero di cd “reazioni avverse” superiore alla norma.

2 - 1991: Nonostante quanto accaduto in Canada, l’italiana Biocine Sclavo (nel frattempo acquistata dalla Chiron e successivamente divenuta Novartis) inizia la commercializzazione del Vaccino trivalente MMR MORUPAR (antimorbillo, antipertosse, antirosolia) contenente il predetto principio attivo URABE AM9.

3 - 1992: L’agenzia Europea del farmaco, su segnalazione del Ministero della Salute inglese, ritira dal commercio i vaccini trivalenti MMR PLUSERIX della Smith Kline & Beecham ed IMMRAVAX contenenti il medesimo principio attivo URABE AM9. Negli articoli della stampa italiana dell’epoca si evidenzia come altri due vaccini contenenti il medesimo principio attivo URABE AM9 – MMR MORUPAR prodotto da Biocine Sclavo (joint venture tra Istituto Sclavo e Chiron Corporation) e MPR TRIMOVAX prodotto dalla Merieux – per il momento non sarebbero stati ritirati ma sottoposti ad attenta osservazione e ad accertamenti per verificarne la dannosità.

4 - 1993: Il Giappone decide dapprima il ritiro dal commercio e dalla somministrazione del vaccino MMR MORUPAR ritenuto, evidentemente, dannoso e quindi la sospensione di tutte le vaccinazioni MMR.
Nonostante ciò, il Ministero della Sanità italiano e l’AIFA non ritengono di avere sufficienti prove della dannosità del vaccino visto e considerato che non prendono alcun provvedimento. E’ probabile che il protrarsi di tale “negligenza” sia dovuto al fatto che, a partire dagli anni ’80 l’Istituto Sclavo era stato acquistato dall’ENI divenendo un punto di eccellenza dell’ENICHEM, all’epoca società a partecipazione statale, che forniva vaccini anche alle Forze Armate italiane.
Negli anni successivi il vaccino viene via via ritirato da altri paesi rimanendo commercializzato, tra i paesi maggiormente industrializzati, solo in Italia grazie al “colpevole silenzio” di chi doveva essere deputato al suo controllo. La scarsa farmacovigilanza dei paesi sudamericani ed asiatici, nei quali il vaccino continuava ad essere somministrato, ha fatto passare sotto silenzio i problemi arrecati dallo stesso fino al 2004 quando la situazione degenera. 

5 -  2004: nel mese di agosto il Brasile interrompe la somministrazione del vaccino MMR MORUPAR  in seguito a quello che il giornalista del New York Times definisce “…un numero inaspettatamente alto di bambini che hanno ricevuto gravi reazioni allergiche in seguito ad un programma sperimentale di immunizzazione…”. Nell’articolo in questione il giornalista statunitense, al fine di tranquillizzare i propri lettori, sottolinea che il vaccino “…è venduto solo in Italia, Asia e Sud America, ma non negli Stati Uniti d’America…” .
E’ proprio in questo anno che, secondo quanto riportato dall’AIFA all’atto del successivo ritiro, iniziano a pervenire una serie di segnalazioni di “maggior allergenicità” del MMR MORUPAR rispetto ad altri vaccini omologhi.

6 -  2005: nel mese di dicembre l’AIFA diffonde tra gli operatori sanitari un’informativa tesa ad aggiornare il profilo di sicurezza del vaccino MMR Morupar che, si ricorda, era già stato messo sotto osservazione nel 1992!

7 - 2006: Finalmente, nel marzo 2006 l’AIFA comunica il “…divieto di vendita con ritiro dal mercato di Morupar…”.
Al fine di mascherare le reali motivazioni che hanno portato al ritiro del prodotto e quindi le proprie gravissime responsabilità per l’innegabile negligenza dimostrata in 14 anni oltre che per prevenire la proliferazione delle cause di indennizzo e di risarcimento danni, l’AIFA giustifica tale provvedimento con “…una maggior frequenza di segnalazioni di reazioni allergiche con Morupar rispetto ad altri prodotti analoghi utilizzati in Italia.”. L’inconsistenza di tale motivazione appare palese a chiunque sia dotato di sufficiente raziocinio; se il vaccino non fosse stato riconosciuto palesemente più dannoso della norma non sarebbe stato certo ritirato (come accade tuttora per altri vaccini) col rischio di subire una causa da parte della casa farmaceutica!

8 - 2010: Il 24 ottobre, come riportato dal Sunday Times, le autorità sanitarie inglesi sono costrette ad annunciare che il vaccino MMR avrebbe provocato il decesso di 40 bambini ed oltre 2.100 gravi danni tra i quali: due gravi danni cerebrali; 1.500 danni neurologici tra i quali 11 encefaliti e 13 casi di epilessia e coma. In realtà, tali dati corrisponderebbero solo al 10% dei casi.

Considerato che ogni anno in Italia nascono circa 550.000 bambini e che circa il 95% di questi viene vaccinato, ciò significa che in 14 anni circa 7 milioni di bambini (più i richiami) sono stati vaccinati con un prodotto che avrebbe potuto (e dovuto) essere bloccato sin dal 1992 !

vedi anche:

The Cochrane Library : Vaccines for measles, mumps and rubella in children
http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/14651858.CD004407.pub3/abstract
 
CRONISTORIA:  https://autismovaccini.org/2012/06/02/vaccino-mpr-la-storia-non-si-cancella/ 

SENSAZIONALE
Dal primo aprile 2016 si registra il tutto esaurito per la visione di Vaxxed all'Angelika Film Center di New York
Nel FILM si INTERVISTANO SCIENZIATI, RICERCATORI, FAMIGLIE di BAMBINI COLPITI da AUTISMO. 

E' la STORIA della Piu' GRANDE FRODE SCIENTIFICA che ha COLPITO MILIONI di PERSONE, il CDC USA, l'AGENZIA CHE DOVREBBE PROTEGGERE la SALUTE PUBBLICA ACCUSATA do CRIMINI CONTRO l'UMANITA' per AVER NASCOSTO e DISTRUTTO PROVE che DIMOSTRANO la CORRELAZIONE DIRETTA VACCINO TRIVALENTE ed AUTISMO. 


SPERANDO di VEDERLO ANCHE in ITALIA....FAREMO i PULLMAN per la VISIONE SCOMMETTETECI...
La VERITA' VERRA' a GALLA ed i CRIMINI CONTRO l'UMANITA' SARANNO SVELATI....
STAY TUNED
https://www.angelikafilmcenter.com/nyc/film/vaxxed-from-cover-up-to-catastrophe

L'Angelika film center, collocato a Broadway, e' uno dei più importanti centri del cinema indipendente degli USA frequentato da Michael Moore; la società proprietaria del cinema la Reading Inc gestisce più di 50 sale in Australia, Nuova Zelanda e negli USA, l'impatto che ha la visione in quel centro sicuramente è maggiore rispetto a quello che avrebbe avuto al TRIBECA che aveva ceduto alle pressione esercitate per non passare alla visione del grande pubblico il Film, finanziato da Robert De Niro, padre di una bambina autistica...
Penso che sia un ottimo indirizzo per chi cerca di diffondere il nostro messaggio.


Studio scientifico mostra che il tasso di mortalità infantile aumenta all'aumentare del numero di dosi vaccinali somministrate.
 Qui nel sito qui sotto segnalato, trovate la traduzione dell'abstract (riassunto) dell'articolo "Infant mortality rates regressed against number of vaccine doses routinely given: Is there a biochemical or synergistic toxicity?" di Neil Z Miller e Gary S Goldman, pubblicato orginalmente sulla rivista scientifica ufficiale Human & Experimental Toxicology - 2011 September; 30(9): 1429, e reperibile su internet sul sito istituzionale medico-scientifico National Center for Biotechnology Information (.nih.gov significa che è ospitato sul sito governativo del National Institute of Health, ovvero il Ministero della Salute Federale degli USA):
 
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3170075/
 Continua QUI:
http://scienzamarcia.blogspot.it/2013/03/studio-scientifico-mostra-che-il-tasso.html

L'attore, Aidan Quinn parla di come sua figlia è diventata AUTISTICA dopo una vaccinazione, cosi COME altri figli di diversi attori americani.
L' attore IRISH americano Aidan Quinn ha parlato con  "Domenica indipendente", mentre era in missione in Co Cork per le riprese di The Eclipse, del celebre drammaturgo Conor McPherson.
Quinn ha discusso diversi temi nell'intervista, ma quello che spicca davvero di più è stato quello che ha detto  su sua figlia Ava Quinn, che  non  parla piu'  e soffre di autismo..:"Abbiamo avuto una bambina normale che stava camminando, parlando, facendo tutto nel modo più veloce di quello che avrebbe dovuto fare.
Poi, un giorno, dopo un vaccino MMR, ha avuto febbre 106° F e' diventata blu e mi sono svegliato il giorno dopo con le occhiaie e non sapevo chi fosse;  era  tutta scoordinata, con il braccio quasi sempre sollevato. Naturalmente i medici sono tutti concordi  dicendo: "Oh, questo è normale".
Dietro i vaccini ci sono enormi interessi politici e finanziari....per cui non si deve dire che i vaccini producono anche e non solo l'autismo !

 


Scienziato virologo della  Merck Vaccine, e' stato minacciato ed hanno cercato di corromperlo,  per aver cercato di esporre con una denuncia, la massiccia manipolazione dei dati e delle frodi  dell'azienda Merck Vaccine
. - Anno 2001
L'ex virologo della Merck, Stephen A Krahling ha cercato di informare con evidenza alla FDA della frode sulla ricerca dei vaccini che si svolgono presso la Merck, ma è stato minacciato con il carcere da personale di Merck, secondo un documento falso "Claims Act", lui e un altro suo collega, che hanno depositato presso il governo federale.
La direzione Merck ha minacciato non solo il carcere se lo scienziato avesse esposto la autentica frode scientifica e la falsificazione dei dati utilizzata dal industria dei vaccini per rendere i suoi prodotti difettosi che sembrano funzionare anche quando non lo fanno, secondo un documento depositato presso il governo negli Stati Uniti. Hanno anche tentato di pagarlo con promesse di bonus finanziari se taceva, come spiegano i documenti presentati.
Le seguenti citazioni si trovano in questo documento: United States District Court per il Distretto Orientale della Pennsylvania. l'azione civile No. 10-4374. "Denuncia per violazioni della legge federale False Claims".

Merck-False-Claims-Act - Ecco il PDF del documento:
Quello che segue nel PDF qui sopra, è il testo del documento "falso Claims Act "- il testo sul vaccino è stato completamente censurato e oscurata dai mass media.  Nel testo, troverete altre pagine della documentazione vera e propria sul tema della frode perpetuata da Merck ...

Questo caso dimostra e denuncia gli sforzi di Merck per più di un decennio, per frodare gli Stati Uniti per quanto riguarda l'efficacia del vaccino della parotite di Merck.
La FDA insiste su un tasso di efficacia elevata (95%), perché solo allora la malattia in ultima analisi, potrebbe essere sradicata attraverso quello che viene comunemente indicato come "immunità di gregge" (NdR: falsa ideologia, perche' essa NON esiste). Senza dimostrare alle autorita' ed alla popolazione, che quel vaccino per la parotite sarebbe efficace al 95%,  in quanto Merck se cosi fosse perderebbe la sua licenza esclusiva per la produzione e la vendita del suo vaccino MMRII.
I relatori Krahling e Wlochowski hanno partecipato al team che ha condotto questo test presumibilmente migliorato con frode. Ognuno di loro assistito in prima persona alla falsificazione dei dati dei test in cui Merck si e' impegnata nella falsificazione dei dati per raggiungere la soglia di efficacia del 95%. In realtà, ognuno è stato significativamente messo sotto pressione dal dirigente Krah, ed altro personale di alto livello Merck per partecipare a questo tipo di frode ".
Merck aggiunto "anticorpi di coniglio" per il singolare scopo di alterare il risultato del Test aumentando il numero di "neutralizzazione" del virus. Senza applicare un vero "controllo" proprio del processo, non vi è alcun modo per controllare se la neutralizzazione virale si è causata da sola od in combinazione con anticorpi del coniglio o con gli anticorpi umani, Merck non ha applicato questo tipo di controllo,  tutto cio' per gonfiare il tasso di sieroconversione.
E l'aggiunta di anticorpi di coniglio come supplemento ad un vaccino, non era un'opzione, perché potrebbe portare a gravi complicazioni, anche la morte, ad un essere umano, .
Krah non ha agito da solo nell'orchestrare la falsificazione del vaccino della parotite di Merck dei  risultati dei test, perche'  ha agito con l'autorità e l'approvazione della direzione di Merck.

Nel mese di luglio, Relator Krahling ha incontrato Alan Shaw, direttore esecutivo di Merck del Vaccine Research e si è lamentato con lui della fraudolenta sperimentazione dei vaccini.
Shaw ha parlato dei significativi "bonus" che Emini (dirigente Merck) aveva promesso di pagare una volta che il test fosse stato completato; il dirigente Emini,  ha anche detto nel colloquio che e' avvenuto, che gli anticorpi di coniglio sono stati necessari per la Merck per raggiungere l'obiettivo del progetto di commercializzazione.
La mattina seguente al colloquio, Krah è arrivato presto al laboratorio ed ha confezionato e distrutto le prove esistenti sul protocollo per le prove di efficacia. Ciò ha incluso sacchi della spazzatura pieni di documenti  sperimentali che avrebbero (e dovrebbero essere)  mantenuti per la visione, fino a quando il test non fosse stato completato definitivamente.
Nonostante le minacce che ha ricevuto da Suter e Emini, Krahling chiamato la FDA per segnalare questa attività e la frode in corso da parte della Merck.
 Il 6 agosto 2001, in risposta alla chiamata di Krahling, un agente della FDA è venuto in Merck a mettere in discussione Krah e Shaw ... E loro non hanno affrontato il tema sulla distruzione effettiva di prove che Krah aveva già facilitato ed eseguito.
Nel 2005, la FDA ha comunque concesso l'approvazione a Merck e fornito una licenza Stati Uniti in esclusiva per il suo vaccino ProQuad. Merck ha ottenuto una licenza pur continuando a travisare l'efficacia del suo vaccino sulla parotite. Nello stesso tempo, l'EMA ha approvato la domanda di Sanofi Pasteur MSD per la vendita di ProQuad di Merck in Europa.
Con il MMRVaxPro, anche la joint venture di Merck ha presentato i risultati falsificati dei protocolli,  per l'EMA come le informazioni cliniche di supporto nella sua applicazione vaccino.
Nel 2006, più di 6.500 casi di parotite sono stati riportati nel Mid-West (USA). Questa è stata la più grande epidemia negli USA, di parotite in quasi vent'anni ...generata dall'applicazione e dall'inoculazione del vaccino !
Fonte: Natural News

Documento tratto dalla rivista: NEXUS NEW TIMES MAGAZINE
- Edizione Italiana - numero 27
Sito internet http://www.nexusitalia.com
Nel febbraio del 1998 dei dottori britannici annunciarono delle prove schiaccianti relative al legame fra la vaccinazione MMR (orecchioni - morbillo - rosolia) l'autismo e le malattie intestinali nei bambini.

In un ulteriore studio, condotto dal Professor John O'Leary il virus del morbillo fu trovato negli intestini di 24 bambini su 25 i quali avevano sviluppato enterocolite autistica dopo un'infanzia apparentemente sana.
Il Professor John O'Leary, parlando sotto giuramento nel corso di un'udienza di fronte al potente Comitato Congressuale sulle Riforme Governative ha riferito come il suo sofisticato laboratorio aveva identificato il virus del morbillo - qualcosa che certamente non avrebbe dovuto trovarsi 1ì - in campioni prelevati dagli intestini di non meno di 24 su 25 pazienti presi in considerazione.
Le scoperte di questo studio di vitale importanza, riportate per la prima volta il 6 aprile presso l'udienza congressuale sull'autismo, forniscono una convincente nuova testimonianza del collegamento fra l'infezione da virus morbillo e questa terribile disgrazia; queste scoperte, tre, richiedono urgentemente nuovi parametri sulla sicurezza del vaccino MMR - la vaccinazione combinata per orecchioni, morbillo e rosolia che viene regolarmente somministrata ogni anno a centinaia di migliaia di bambini in Gran Bretagna (e nel resto del mondo).
Sono passati più di cinque anni da quando Rosemary Kessick, ansiosa di scoprire perché il suo bimbo in precedenza sano aveva contratto delle terribili affezioni all'intestino e di punto in bianco si comportava in modo incontrollabile, dapprima cercò l'uomo che forni al Professor O'Leary quelle fondamentali biopsie di tessuti prelevati da bambini autistici; ella si rivolse al gastroenterologo dott. Andrew Wakefield, consulente onorario presso il Royal Free Hospital di Londra nonché acclamato ricercatore delle affezioni infiammatorie dell'intestino.
Il dott. Wakefield non aveva mai visto prima un bambino come William, il cui autismo era calato su di lui quasi nel giro di una notte. Quando esaminò il rivestimento dell'intestino di William con una telecamera a fibre ottiche, egli rimase sbalordito nello scoprire un'inspiegabile anormalità. 
Nel febbraio del 1998, dopo aver visto altri 11 pazienti con sintomi identici, osò suggerire che genitori come Mary, i quali ritenevano che i loro bambini avessero sviluppato l'autismo dopo che era stato loro somministrato il vaccino, adesso avrebbero dovuto essere presi sul serio.
In un documento scientifico pubblicato sulla rivista medica leader, The Lancet, il dott. Wakefield ed i suoi colleghi hanno descritto come scoprirono questo medesimo esempio di infiammazione dell'intestino - che essi ritenevano fosse una componente di una nuova malattia, l'enterocolite autistica - in tutti I 12 bambini.
Essi hanno riportato che i genitori di otto bambini hanno detto che il comportamento dei piccoli ha iniziato a deteriorarsi dopo le loro vaccinazioni MMR. Mentre non vi era alcuna prova diretta di un legame, il dott. Wakefield disse che bisognava indagare adeguatamente sulla faccenda; egli sottolineò di non essere contro i vaccini e di volere soltanto programmi di vaccinazione sicura per i bambini.
Tuttavia all'interno dell'ambiente medico consolidato (ufficiale) NON esiste ERESIA piu' grande che mettere in discussione la sicurezza dei vaccini per l'infanzia.

Il dott.
Wakefield fu presto accusato di minare la fiducia dei genitori nel MMR e di mettere a rischio le vite di molti bambini poiché un gran numero di genitori aveva deciso di evitare il vaccino; da quel giorno in poi la comunità medica gli diede l'ostracismo.
I suoi meticolosi studi sui 12 bambini - e, di conseguenza, altre centinaia nelle loro condizioni - vennero ignorati dal governo britannico e accantonati dagli "esperti" del Medical Research Council; i suoi capi dell'University College di Londra gli ordinarono di non parlare con la stampa.
Adesso, dice il Professor O'Leary, che è uno dei patologi indipendenti di punta della Repubblica d'Irlanda, le nuove prove provenienti dal suo laboratorio devono cambiare tutta questa situazione.
Egli è doppiamente preoccupato in quanto un altro gruppo di ricerca indipendente in Giappone ha anch'esso trovato il virus del morbillo nel sangue di tre dei pazienti di Wakefield - ed essi sostengono che l'impronta genetica è "coerente" col ceppo usato nel vaccino MMR; così ulteriori studi divengono ora imperativi. "Le scoperte che ho presentato al Congresso" ha detto il Professor O'Leary, "sono i risultati di un lavoro indipendente eseguito dal mio laboratorio su materiale mandatoci da Andrew Wakefield e dal dott. M. Montinari.
Il materiale che ci è stato dato è stato spedito in modo riservato; prima che i test fossero completati non conoscevamo i nomi dei pazienti, né la diagnosi o l'età; non vi era alcuna tendenza particolare a cambiare diagnosi o cambiare i risultati conformarsi ad una particolare ipotesi di lavoro." Egli ha detto che dei 25 bambini con enterocolite autistica che il suo laboratorio ha analizzato, 24 ospitavano l'impronta genetica del morbillo. Solo uno dei 15 bambini del gruppo di controllo - quelli che non hanno l'autismo presentava il virus.
Il Professor O'Leary ha detto: "è il 96% confrontato con il 6,6%, che statisticamente è altamente significativo implica un'associazione fra il virus del morbillo e la malattia.

Vedi qui per la ricostruzione storica aggiornata della vicenda
Wakefield

Vedi anche: Meningite dai Vaccini ritirati perche' pericolosi...

Ecco la spiegazione, in sintesi, del legame e dei meccanismi dei gravi danni dei Vaccini:

TROVATO
un meccanismo di azione delle tossine dei VACCINI anche sul cervello  ! - 22/03/2009
ANSA, Roma - Esiste un passaggio segreto che permette alle cellule immunitarie di penetrare nel cervello e di aprire la strada ad una seconda ondata di cellule pericolose, capaci di scatenare malattie autoimmunitarie, come la sclerosi multipla, nelle quali il sistema immunitario aggredisce l’organismo al quale appartiene.
La scoperta della nuova porta, pubblicata sulla rivista Nature Immunology, potrebbe portare in futuro a nuove armi per contro la sclerosi multipla, "ma non solo: lo stesso meccanismo potrebbe essere coinvolto in altre malattie autoimmuni", osserva la coordinatrice della ricerca, l’italiana Federica Sallusto, dell’Istituto svizzero per la Ricerca in Biomedicina (Irb) di Bellinzona, diretto da Antonio Lanzavecchia.
Oltre che con Lanzavecchia, il lavoro e' stato condotto in collaborazione con Andrea Reboldi, dell’Irb, e da Antonio Uccelli, dell’università di Genova. Il passaggio segreto che permette di entrare nel cervello alle cellule apripista e' il plesso coroideo, una vera e propria matassa di vasi sanguigni nella quale viene prodotto il liquido spinale. e' una via d’ingresso alternativa a quella che da tempo e' considerata il «portone principale», ossia la barriera emato-encefalica.
Che ci fosse un’altra entrata era noto, spiegano i ricercatori, ma questa era considerata una sorta di "porta di servizio", di importanza secondaria. Adesso, osserva Lanzavecchia, "conosciamo la funzione di questa porta segreta e si può pensare a future strategie terapeutiche in grado di bloccare questo ingresso".

Altro meccanismo di azione delle tossine vaccinali di qualsiasi vaccino, anche nel cervello:
I Macrofagi molte volte trasportano le sostanze vaccinali nel cervello ed in tutti i tessuti del corpo, ecco una descrizione del  meccanismo:
L'alluminio (od altri metalloidi tossici, ad esempio il Thiomersal) contenuto in vari Vaccini esempio: influenza, esavalente  comprese, viene trasportato nel cervello dai macrofagi .... e cio' spiega il meccanismo della cosiddetta SIDS o morte nella culla, che nei fatti e' una danno vaccinale e non una nuova malattia !
Ecco spiegato il meccanismo biologico ed il diagramma del tragico evento....
Il meccanismo viene ben spiegato qui:  ciò che in realtà accade è che un tipo di globuli bianchi chiamati a macrofagi (MF) ingerisce (processo è chiamato "fagocitosi") gli AANs prima che si sciolgano. (
Aluminum Adjuvant Nanoparticles = AANs)
L'ingestione di corpi estranei è un comportamento normale per MF.
La loro funzione principale è la fagocitosi cioè la capacità di inglobare nel loro citoplasma particelle estranee, anche nanoparticelle, compresi i microrganismi (batteri e funghi estranei), e di distruggerle. Inoltre, fatto importante da tenere in considerazione in  questi casi, secernono citochine ad attività proinfiammatoria e presentano l'antigene ai linfociti T-CD4.
Quando MFs rilevano batteri o altri agenti patogeni, i loro campi magnetici li invitano ad ingerire gli agenti patogeni, e distruggerli con gli enzimi. I MFs sanno assieme ad altre cellule del sistema immunitario circa il patogeno introdotto e come rilevarlo. MFs ingeriscono anche molti tipi di nanoparticelle.
Il problema è che AANs non sono digeriti dagli enzimi MF. E gli AANs, una volta all'interno degli MF, si sciolgono lentamente.
Le AANs persistono per lungo tempo (anni) e causano nei MF a far fuoriuscire lentamente alluminio.
Gli MF che consumano gli AANs divengono altamente contaminati con l'alluminio o con altri metalli tossici e nanoparticelle ingerite, e li diffondono ovunque vanno. E vanno in tutto il corpo. MFs generalmente non viaggiano nel sangue, il che spiega il motivo per cui non si trova nel sangue l'alluminio dopo la vaccinazione
, perche' gli MF viaggiano attraverso il sistema linfatico.
I campi magnetici sono in grado di viaggiare attraverso la barriera emato-encefalica (BBB). Gli MFS, una volta caricati con AANs, agiscono come un cavallo di Troia e trasportano le AANs nel cervello. Questo è dannoso, perché il cervello è molto sensibile all' alluminio.
Senza contare le possibili microischemie (vedi le scoperte del Dott. Andrew Moulden) che possono intervenire nella microcircolazione, soprattutto cerebrale od in altri luoghi...per il fatto che i globuli bianchi e di conseguenza i macrofagi nel loro processo di fagocitosi, (ingestione delle sostanze tossiche vaccinali) possono generare,.... inoltre i macrofagi secernono, nella loro azione quando hanno ingerito le sostanze vaccinali, altre sostante PRO-infiammazioni.... con tutte le conseguenze del caso, polio = paralisi, distrofie, meningiti, sclerosi, infiammazioni croniche, gastroenteriti croniche, ecc....fino alla morte nella culla = SIDS !!

A conferma di cio' che abbiamo scritto qui sopra - Maggio 2016
Uno studio condotto da ricercatori della University of Virginia School of Medicine, negli USA, ha determinato, dopo meticolose ricerche durate anni, che il cervello è direttamente collegato al sistema immunitario tramite vasi linfatici che si pensava non esistessero. 
Si tratta di una scoperta sensazionale che ribalta decenni di insegnamenti e di teorie apprese da ogni libro di medicina.
È sorprendente che proprio tali vasi linfatici siano sfuggiti ad occhi attenti e brillanti di migliaia di ricercatori e medici dato che il sistema linfatico è stato mappato in tutto il corpo in ogni singolo dettaglio, ma il vero significato della scoperta risiede negli effetti che questa potrebbe avere sullo studio e sulle vere cause dell'autismo e/o di tutte le patologie neurologiche.
Come si studia la risposta immunitaria del cervello ?
Perché pazienti con malattie neurologiche, autismo, sclerosi multipla, ecc., presentano diversi attacchi al sistema immunitario, cioe' immunodepressioni ?, 
...ma ....ora finalmente possiamo comprendere, oltre alle cause di tali malattie, anche avvicinarci meccanicamente e realmente al problema perché il cervello è, come ogni altro tessuto, collegato al sistema immunitario periferico attraverso i vasi linfatici meningei – cosi' ha affermato Jonathan Kipnis, professore del Dipartimento UVA di Neuroscienze e direttore presso il Center for Brain Immunology and Glia (BIG) dell’Università della Virginia.

Qui nel diagramma, viene spiegato nei particolari il tragico evento:
http://vaccinepapers.org/al-adjuvant-nanoparticles-can-travel-brain/

 


USA: TRIBUNALE della PENNSYLVANIA CONDANNA MERCK nel 2010 per AVER FORNITO FALSE DICHIARAZIONI in MERITO all’EFFICACIA del PROPRIO VACCINO MMR.
La Corte dell’ Eastern District della Pennsylvania, nel procedimento 10/4374, ha condannato la casa farmaceutica Merck per aver fornito false dichiarazioni alla Food and Drug Administration (FDA) in merito all’efficacia del vaccino MMR II.
Nella sentenza si legge che “Gli Stati Uniti hanno pagato centinaia di milioni di dollari per un vaccino che non conferisce un’adeguata immunizzazione” e che le false dichiarazioni avrebbero riguardato in particolare i dati forniti da Merck in ordine all’efficacia del vaccino in quanto “la falsificazione di Merck dei rapporti pre-vaccinali è stata eseguita in modo ampio e sistematico”
http://www.vacciniinforma.it/?p=3013


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
 

Il documento qui sotto riportato, dimostrava come i dati del CDC Americano furono MANIPOLATI per evitare l'evidenza della correlazione tra vaccinazione MPR e autismo. - vedi: FDA e CDC
Questi dati sono venuti alla luce,  DOPO la denuncia di uno scienziato del CDC pentito, che aveva fatto parte della frode. Questo documento è ancora online con la dicitura “ritirato perchè destava preoccupazione”.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4128611/ 
Questo perche tutto quello che può testimoniare la correlazione MPR autismo, desta preoccupazione...si ma per le case farmaceutiche.

Un'informatore  dei CDC confessa le FRODI nella ricerca sui vaccini MMR, in storica dichiarazione pubblica - US, 27/08/2014
By Mike Adams, the Health Ranger (Ranger della Salute)
Fonte: http://www.naturalnews.com/046630_CDC_whistleblower_public_confession_Dr_William_Thompson.html#ixzz3QL7bjbd8


Una ricerca sul collegamento fra il vaccine MMR e l’AUTISMO, in Danimarca
An Investigation of the Association Between MMR Vaccination and Autism in Denmark


Morbillo-parotite-rosolia tempi vaccinazione e autismo tra i giovani africani ragazzi americani: una rianalisi dei dati dei CDC.
Il presente studio fornisce nuove prove di una relazione statisticamente significativa tra i tempi del primo vaccino e l'autismo incidenza MMR nei maschi afro-americani.
Utilizzando un straight-forward, analisi chi-quadrato di Pearson sulla coorte utilizzato nel Destefano et al. [ 14 ] (CDC) lo studio, i tempi del primo vaccino MMR prima e dopo 24 mesi di età e 36 mesi di età hanno mostrato un rischio relativo di diagnosi di autismo di 1,73 e 3,36, rispettivamente.
Studi futuri dovrebbero essere completate per valutare ulteriormente il rapporto di prima tempistica MMR e malattie dello sviluppo neurologico, tra cui l'autismo, soprattutto in popolazioni meno abbienti.

La Vaccinazione di routine dei bambini  è considerato un importante strumento di salute pubblica nel ridurre la morbilità e la mortalità associata a malattie infettive. Tuttavia, si dovrebbe essere nel programma di vaccinazione negli Stati Uniti corrente sottopopolazioni genetiche che possono essere associati con eventi avversi al vaccino. Sono richieste ulteriori ricerche per comprendere meglio il rapporto tra esposizione MMR e l'autismo nei maschi afro-americani.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4128611/

Per chi è a favore delle vaccinazioni, si consiglia questo bel scritto, questa lettera concisa e convincente scritta dal medico neurologo dott. Russell Blaylock di fama mondiale, saprà smantellare tutti gli argomenti utilizzati a sostegno di questa disumana pratica barbarica. -  Dicembre 2009
Ho avuto il privilegio di incontrare il dottor Blaylock nel corso di una conferenza pochi anni fa.
Lui è molto intelligente, un pensiero chiaro, logico medico che non ha paura degli effetti negativi sulla sua carriera nell’affermare la verità sulle atrocità delle vaccinazioni. Ascoltare un medico come il dottor Blaylock che non ha alcun interesse finanziario o di altro tipo su questo argomento, solo per parlare della verità per amore dell’obbiettività è infinitamente più prezioso che ascoltare medici e altri "esperti" che lo fanno per interesse.
By Sarah, TheHealthyHomeEconomist.com

VACCINI: PERTOSSE, con quello  ACELLULARE (DTPa) si DIFFONDE l’INFEZIONE – Nov 2013
Still contagious. The current whooping cough vaccine may allow people to spread the disease even if they don't get sick, a new animal study suggests […] “There's a difference between protecting individuals from illness and bringing down the incidence of pertussis in the population,” Merkel says. “To do both we may need a different vaccine.”
TRADUZIONE
Ancora contagiosa. Un nuovo studio sugli animali suggerisce che l’attuale vaccino contro la pertosse può permettere alle persone di diffondere la malattia, anche se non si ammalano […] "C'è differenza tra proteggere gli individui dalla malattia e abbattere l'incidenza della pertosse nella popolazione", dice Merkel "Per fare entrambe le cose potremmo aver bisogno di un vaccino diverso."

FONTE: Science 25 Novembre, 2013
http://news.sciencemag.org/health/2013/11/whooping-cough-vaccine-does-not-stop-spread-disease-lab-animals

Tod J. Merkel ricercatore presso l'Ufficio ricerca vaccini e revisioni della FDA, è l' autore principale di uno studio condotto dalla stessa FDA e pubblicato in PNAS dal titolo: “Acellular pertussis vaccines protect against disease but fail to prevent infection and transmission in a nonhuman primate model” http://www.pnas.org/content/111/2/787.full.pdf )
Lo studio ha evidenziato come i babbuini vaccinati fossero protetti da sintomi severi associati alla pertosse ma non dalla colonizzazione del batterio, non si liberassero dell’infezione prima degli animali “naive” (ndt: non da esperimento), e trasmettessero facilmente la Bordetella pertussis ai loro contatti non vaccinati.
I ricercatori hanno argomentato che questo era dovuto alle differenze tra l’ immunità conferita dalla infezione contratta naturalmente e quella conferita dal vaccino. L’infezione naturale conferisce una robusta immunità cellulo-mediata (cioè mediata da cellule: i linfociti) che la vaccinazione in realtà previene favorendo l’immunità umorale (cioè mediata da anticorpi), che significa che il vaccino stimola la produzione di anticorpi ma non la memoria di cui le cellule hanno bisogno per una immunità robusta e di lunga durata.
“When you’re newly vaccinated you are an asymptomatic carrier, which is good for you, but not for the population” ovvero “quando sei stato da poco vaccinato, sei un portatore asintomatico, cosa che va bene per te ma non per il resto della popolazione” - By Tod J. Merkel
http://www.nytimes.com/2013/11/26/health/study-finds-vaccinated-baboons-can-still-carry-whooping-cough.html?_r=0

Commento NdR: Questo è esattamente l’opposto di quanto viene solitamente detto ai genitori riguardo la necessità di vaccinarsi, perché il “gregge” ha bisogno di essere vaccinato per proteggere coloro che non possono essere vaccinati (neonati, immunodepressi, ecc.)
Infatti la BALLA spaziale dell’effetto gregge (protezione del gregge = le pecore) NON esiste !

 

Un'altro studio recente della FDA, afferma che negli US:
"Ci sono stati 48.000 casi denunciati lo scorso anno 2014, nonostante gli alti tassi di vaccinazione", ha detto Anthony Fauci, MD, direttore del National Institute of Allergy e Malattie infettive del NIH. "Questa rinascita suggerisce la necessità di ricerche sulle cause che stanno dietro l'aumento di infezioni e modi più efficaci per prevenire la diffusione della malattia."
"
Questa ricerca suggerisce che, anche se gli individui immunizzati con un vaccino acellulare possono essere protetti dalle malattie, essi possono ancora essere infettati con i batteri e sono in grado di diffondere l'infezione ad altri, inclusi i bambini piccoli che sono suscettibili di malattia pertosse".
In parole povere: i vaccinati NON sono protetti dal vaccino e possono anche infettare altri soggetti.....
Tratto da: http://www.fda.gov/NewsEvents/Newsroom/PressAnnouncements/ucm376937.htm
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20200027

Il passaggio a un vaccino per la pertosse creato artificialmente, in laboratorio, con le tecniche di ingegneria genetica, è responsabile dell’aumento dei casi di mortalità verificatisi per la malattia negli Stati Uniti.
E’ quanto suggerisce e dimostra un nuovo studio a firma della Monash University, la più grande Università australiana, con campus localizzati in Malesia, Sud Africa, India e Italia.
I risultati sottolineano la necessità di condurre una ricerca simile in Australia e nel Regno Unito, sotto la supervisione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, dove i casi di pertosse sono entrati in una pericolosa spirale verso l’alto negli ultimi dieci anni, come afferma il Dr. Manoj Gambhir, Professore Associato presso la sede australiana della Monash University.


vedi: Pertosse e Cure naturali + Pertosse +  Pertosse 2 + Polio e Vaccini + Come nasce l'Unica malattia del Vivente + I germi non solo causa di malattia + Effetto Gregge Pertosse 2 + Trivalente - 2 +  Interrogazione Parlamentare + Morti per vaccino + Penta Vaccini, i loro pericoli + Meccanismo dei danni dei vaccini

UK (Gran Bretagna)
Negli anni 1950 (mese di aprile), l'Associazione Medicale Britannica, ha sospeso e proibito il vaccino per la difteritepertosse a seguito di numerosi casi di poliomielite (paralisi infantile) constatati sui bambini vaccinati da quel vaccino.
Tratto da: I ciarlatani della medicina, a pag. 170.


VACCINI: PERTOSSE, con quello  ACELLULARE (DTPa) si DIFFONDE l’INFEZIONE – Nov 2013
Still contagious. The current whooping cough vaccine may allow people to spread the disease even if they don't get sick, a new animal study suggests […] “There's a difference between protecting individuals from illness and bringing down the incidence of pertussis in the population,” Merkel says. “To do both we may need a different vaccine.”
TRADUZIONE
Ancora contagiosa. Un nuovo studio sugli animali suggerisce che l’attuale vaccino contro la pertosse può permettere alle persone di diffondere la malattia, anche se non si ammalano […] "C'è differenza tra proteggere gli individui dalla malattia e abbattere l'incidenza della pertosse nella popolazione", dice Merkel "Per fare entrambe le cose potremmo aver bisogno di un vaccino diverso."

FONTE: Science 25 Novembre, 2013
http://news.sciencemag.org/health/2013/11/whooping-cough-vaccine-does-not-stop-spread-disease-lab-animals

Tod J. Merkel ricercatore presso l'Ufficio ricerca vaccini e revisioni della FDA, è l' autore principale di uno studio condotto dalla stessa FDA e pubblicato in PNAS dal titolo: “Acellular pertussis vaccines protect against disease but fail to prevent infection and transmission in a nonhuman primate model” http://www.pnas.org/content/111/2/787.full.pdf )
Lo studio ha evidenziato come i babbuini vaccinati fossero protetti da sintomi severi associati alla pertosse ma non dalla colonizzazione del batterio, non si liberassero dell’infezione prima degli animali “naive” (ndt: non da esperimento), e trasmettessero facilmente la Bordetella pertussis ai loro contatti non vaccinati.
I ricercatori hanno argomentato che questo era dovuto alle differenze tra l’ immunità conferita dalla infezione contratta naturalmente e quella conferita dal vaccino. L’infezione naturale conferisce una robusta immunità cellulo-mediata (cioè mediata da cellule: i linfociti) che la vaccinazione in realtà previene favorendo l’immunità umorale (cioè mediata da anticorpi), che significa che il vaccino stimola la produzione di anticorpi ma non la memoria di cui le cellule hanno bisogno per una immunità robusta e di lunga durata.
“When you’re newly vaccinated you are an asymptomatic carrier, which is good for you, but not for the population” ovvero “quando sei stato da poco vaccinato, sei un portatore asintomatico, cosa che va bene per te ma non per il resto della popolazione” - By Tod J. Merkel
http://www.nytimes.com/2013/11/26/health/study-finds-vaccinated-baboons-can-still-carry-whooping-cough.html?_r=0

Commento NdR: Questo è esattamente l’opposto di quanto viene solitamente detto ai genitori riguardo la necessità di vaccinarsi, perché il “gregge” ha bisogno di essere vaccinato per proteggere coloro che non possono essere vaccinati (neonati, immunodepressi, ecc.)
Infatti la BALLA spaziale dell’effetto gregge (protezione del gregge = le pecore) NON esiste !

Quindi secondo le fonti ufficiali i soggetti, bambini, ragazzi, adulti, vaccinati con il vaccino per la Pertosse, Varicella o con il Morbillo, ecc., possono facilmente "infettare" gli altri,... purtroppo questa possibilita' e' valida anche per tutti gli altri soggetti vaccinati di QUALSIASI VACCINO  !

Nel 2014, un innovativo studio pubblicato sulla rivista Clinical Infectious Diseases
, tra gli autori del quale ci sono scienziati che lavorano per Bureau of Immunization, New York City Department of Health and Mental Hygiene e National Center for Immunization and Respiratory Diseases, Centers for Disease Control and Prevention (CDC),  ha preso in esame le prove che, nel  focolaio di morbillo scoppiato a New York nel 2011, sia gli  individui precedentemente vaccinati che quelli con "immunità" da vaccino, erano in grado di essere infettati con il morbillo e di infettare altri (trasmissione secondaria).
Questa scoperta ha suscitato anche l’attenzione dei media, come l’articolo apparso su Sciencemag.org nell’aprile 2014 intitolato:
“Per la prima volta una epidemia di morbillo è stata ricondotta ad un individuo completamente vaccinato“.
Questo studio rivoluzionario intitolato “Epidemia di morbillo tra persone "immunizzate" (vaccinate) in precedenza, New York City,  2011”, ha riconosciuto che, “il morbillo può manifestarsi anche in individui vaccinati, ma non è stata documentata la trasmissione secondaria da tali individui”.
Al fine di scoprire se individui completamente vaccinati per il morbillo siano capaci di essere infettati e di trasmettere l’infezione ad altri, gli studiosi hanno preso in esame i casi sospetti ed i contatti esposti durante l‘epidemia di morbillo del 2011 a New York. Si concentrarono su un paziente che aveva ricevuto due dosi di vaccino per il morbillo e fu scoperto che,
”su 88 contatti, quattro casi secondari avevano ricevuto due dosi di vaccino anti- morbillo o avevano una precedente positività di anticorpi IgG per il morbillo . Tutti i casi sono stati confermati in laboratorio, i sintomi clinici erano coerenti con il morbillo e presentavano un’alta presenza di anticorpi IgG caratteristica di una risposta immunitaria secondaria.”

La loro importante conclusione fu la seguente:
 ”Questa è la prima segnalazione di trasmissione del morbillo da un individuo vaccinato due volte. La manifestazione clinica e i dati di laboratorio erano tipici del morbillo in un individuo mai esposto al virus.
Casi secondari avevano risposte anticorpali anamnestiche robuste. Nessun caso terziario si è verificato nonostante i numerosi contatti. Questo focolaio sottolinea la necessità di una approfondita indagine epidemiologica e di laboratorio dei casi sospetti di morbillo a prescindere dallo status vaccinale“.
Ovviamente questo fenomeno: individuo completamente vaccinato che infetta altri individui completamente vaccinati, è stato ignorato dalle agenzie sanitarie e dai media.
Questi dati confermano la possibilità che, durante il focolaio di morbillo verificatosi a Disney, soggetti precedentemente vaccinati (chiunque facente parte del 18% che si sa essersi infettato-ammalato) possono essere stati infettati o anche aver contratto il morbillo dal vaccino e aver trasmesso il morbillo sia ai vaccinati che ai non vaccinati.
Fonte: http://www.greenmedinfo.com/blog/measles-transmitted-vaccinated-gov-researchers-confirm - a mezzo: comilva.org

Ecco altra bibliografia che dimostra questi fatti:
- http://www.hopkinsmedicine.org/kimmel_cancer_center/patient_information/Patient%20Guide%20Final.pdf
- http://www.stjude.org/stjude/v/index.jsp?vgnextoid=20206f9523e70110VgnVCM1000001e0215acRCRD
- Outbreak of Measles Among Persons With Prior Evidence of Immunity, New York City, 2011
http://cid.oxfordjournals.org/content/early/2014/02/27/cid.ciu105
- Detection of Measles Virus RNA in Urine Specimens from Vaccine Recipients 

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7494055
- Comparison of the Safety, Vaccine Virus Shedding and Immunogenicity of Influenza Virus Vaccine, Trivalent, Types A and B, Live Cold-Adapted, Administered to Human Immunodeficiency Virus (HIV)-Infected and Non-HIV Infected Adults 
http://jid.oxfordjournals.org/content/181/2/725.full
- Sibling Transmission of Vaccine-Derived Rotavirus (RotaTeq) Associated with Rotavirus Gastroenteritis 
http://pediatrics.aappublications.org/content/125/2/e438

- Polio vaccination may continue after wild virus fades 
http://www.cidrap.umn.edu/news-perspective/2008/10/polio-vaccination-may-continue-after-wild-virus-fades
- Engineering attenuated virus vaccines by controlling replication fidelity 
http://www.nature.com/nm/journal/v14/n2/abs/nm1726.html
- CASE of VACCINE-ASSOCIATED MEASLES FIVE WEEKS POST-IMMUNISATION, BRITISH COLUMBIA, CANADA, October 2013 

http://www.eurosurveillance.org/ViewArticle.aspx?ArticleId=20649
- The Safety Profile of Varicella Vaccine: A 10-Year Review

http://jid.oxfordjournals.org/content/197/Supplement_2/S165.full
- Comparison of Shedding Characteristics of Seasonal Influenza Virus (Sub)Types and Influenza A(H1N1)pdm09; Germany, 2007 - 2011 
http://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0051653
- Epigenetics of Host-Pathogen Interactions: The Road Ahead and the Road Behind 

http://journals.plos.org/plospathogens/article?id=10.1371/journal.ppat.1003007
- Animal Models for Influenza Virus Pathogenesis and Transmission
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3063653/
- Acellular pertussis vaccines protect against disease but fail to prevent infection and transmission in a nonhuman primate mode 

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24277828
- Study Finds Parents Can Pass Whooping Cough to Babies
http://www.nytimes.com/2007/04/03/health/03coug.html?_r=0

- Immunized People Getting Whooping Cough
 http://www.kpbs.org/news/2014/jun/12/immunized-people-getting-whooping-cough/
 

Connessione tra il vaccino MMR e le convulsioni febbrili - 10 giugno 2014
MMR; DIVERSI I DIBATTITI sul MEDESIMO e la sua DANNOSITA’.  I Medici ignorano la connessione tra il vaccino MMR e le convulsioni febbrili e/o le epilessie....

I vaccini trivalenti e meningite INDOTTA: il ceppo Urabe AM-9 della parotite
Il ceppo Urabe AM-9 della parotite è stato per molti anni contenuto nei vaccini trivalenti.
Da molti studi epidemiologici in Canada, Inghilterra e Giappone è stato visto che questo ceppo causava numerose encefaliti 
In GIAPPONE nel 1989 si PASSO da 1 a 7 CASI di MENINGITE OGNI MILLE VACCINATI, UN NUMERO MOLTO ALTO
TUTTO CAUSATO DAL CEPPO PER LA PAROTITE Urabe AM-9 CHE FU TOLTO DAI VACCINI TRIVALENTI E SOSTITUITO CON IL CEPPO MAGGIORMENTE SICURO MA CON MINOR EFFICACIA E CIOE'

MUMPSVAX® (virus della parotite vaccino), il Jeryl Lynn ™ (livello B) ceppo del virus della parotite propagato nel pulcino di coltura cellulare embrionale nei vaccini MMR.
I vaccini MMR sono stati introdotti nel mese di ottobre del 1988, come parte di una campagna per ridurre malattie infantili. Si tratta di un vaccino a virus triplo, orecchioni, morbillo e rosolia.

Problemi con i vaccini MMR
Fino al 14 settembre 1992 c'erano tre tipi di vaccino MMR disponibili:

Vaccino (Dettagli)
IMMRAVAX - Prodotto da Mérieux UK Ltd:
PLUSERIX MMR - Prodotto da SmithKline Beecham / Smith Kline francesi Laboratories
MMRII - Prodotto da Merck Sharpe & Dohme; distribuito da Wellcome
(Su recenti schede tecniche di questo prodotto è ora indicato come distribuito da Pasteur Mérieux MSD Ltd)
I vaccini Pluserix-MMR e Immravax contengono il ceppo Urabe del virus della parotite nel vaccino; vaccino MMRII contiene il ceppo Jeryl Lynn del virus della parotite del vaccino.

 Il 14 settembre 1992, il Chief Medical Officer ha annunciato che ci sarebbero stati "I cambiamenti nella fornitura di vaccino". Da quella data in poi, solo MMRII sarebbe disponibile.
Quanto segue è un estratto dalla sua lettera indicando le ragioni per il ritiro:
"Questo cambiamento di accordi di fornitura di vaccini è stata considerata prudente seguito della segnalazione di generalmente lieve meningite transitoria causata dal virus della parotite del vaccino in alcuni bambini che recentemente hanno ricevuto il vaccino Pluserix-MMR o Immravax della parotite contenenti Urabe. Il tasso di post-vaccinazione meningite dopo il Jeryl Lynn il vaccino della parotite (che contiene MMRII) è molto più basso.

L'incidenza di meningite virus della parotite:
"La meningite dopo parotite naturali è stato riscontrato ad una velocità di circa 1 ogni 400 casi".
"Studi condotti di recente in una Public Health Laboratory, e supportata da studi simili in molti altri sanitari dei Laboratori pubblici, suggeriscono che l'incidenza del virus positivo del danno meningite post-vaccinazione del ceppo virale Urabe nel vaccino per la parotite "può essere" (NdR: condizionale NON certezza)  di circa 1 su 11.000 [16] d i bambini immunizzati.
Questo tasso di meningite associata al vaccino è apprezzabile (sic) inferiore a quello riportato dopo l'infezione parotite naturali ".
"Meningite associata al vaccino si verifica circa tre settimane dopo l'immunizzazione generale. (NdR: Falso perche la meningite puo' esplodere anche in eta' aduta)
In questi casi riportati finora sembra essere una malattia più mite e più transitori di meningite da virus selvaggio. Questo è ciò che ci si potrebbe aspettare da un virus attenuato.
Il rapporto beneficio rischio (NdR: per il danneggiato il rischio e' del 100% !)  rimane quindi fortemente a favore della vaccinazione di tutti i bambini con qualsiasi vaccino MMR.
(NdR: Vergonìgna si fanno gli esperimenti sulla pelle dei bambini)
Tuttavia il vaccino MMRII è preferito dove questa è disponibile a causa del rischio molto più basso di vaccino per la meningite associata. "[17]
Anche se il Chief Medical Officer menzionato solo "cambiamenti della domanda", sia Immravax e Pluserix sono stati successivamente ritirati del tutto. [18]
Siamo turbati che sembra esserci una certa quantità di messaggio delle figure. Nel brano appena citato, sono menzionati effetti collaterali di uno su 11.000. Successivamente, si vedrà che sono stati portati fino a 1/4000 [19].
Ma anche questa non è la fine della storia come questo estratto da uno studio giapponese per la sicurezza dei vaccini MMR (con il Urabe parotite ceppo) mostrerà:
"Durante il periodo di 8 mesi che si estende da aprile a ottobre 1989, in Prefettura di Gunma, 11 750 bambini hanno ricevuto la vaccinazione MMR in base alle informazioni fornite dal centro di salute pubblica della prefettura.
L'incidenza di MMR la meningite è stata stimata essere 1,1 / 1000 (0,11% ) nel gruppo positivo virus e 3/1000 (0,30%) nei tre gruppi. 2640 e 1320 bambini hanno ricevuto la vaccinazione MMR nel mese di settembre e ottobre, rispettivamente.
Dodici i bambini nel gruppo positivo virus, 10 nel gruppo positivo siero e 6 in il gruppo clinico ricevuto vaccinazione in questi 2 mesi. l'incidenza del virus positivo meningite positivo e clinica siero, in questi 2 mesi era 3/1000 (0,3%), 2,5 / 1000 (0,25%), e 1,5 / 1000 (0,15%) rispettivamente (totale, 7.1 / 1000 (0,71%)). "[20]

Abbiamo una lettera del Dipartimento giapponese di malattie virali e di controllo vaccino che indica che dall'aprile 1993 l'uso del vaccino MMR (tutti i tipi) è stato BLOCCATO  in Giappone e che i vaccini sarebbero stati disponibile solo nella loro forma monovalente (cioè singolo virus) [21]

Commento:
I risultati giapponesi indicano che le reazioni avverse a questi tipi di vaccino MMR sono stati fino a 78 volte più frequente in qualità  e quantita' di come ha ammesso il Chief Medical Officer da parte del nostro governo della Sanità
[22].

Se queste cifre sono corrette, allora il vaccino è più pericoloso della malattia; e non dà una grande quantità di fiducia che il governo fa con le sue "figure" (o "informazioni" di sicurezza sui reali effetti collaterali).
 Si noti inoltre che questo articolo è stato pubblicato nel marzo 1991. Tuttavia, le due marche di MMR implicati con questi effetti collaterali non sono stati ritirati fino a settembre del 1992, circa 18 mesi dopo.
 Infatti TRIVIRIX (un vaccino MMR contenente il virus ceppo Urabe) è stato ritirato in Canada nel maggio 1990. [23] Perché il governo del Regno Unito ha atteso fino al 1992 a ritirarla ?

FONTI
- https://www.merck.com/product/usa/pi_circulars/m/mmr_ii/mmr_ii_pi.pdf
- http://www.vaccinationnews.org/DailyNews/February2002/MMRFactSheet.htm
- http://www.who.int/vaccine_safety/initiative/tools/MMR_vaccine_rates_information_sheet.pdf
- http://www.unicef.org/supply/files/MMR_Technical_Note.pdf
By Salvatore Morelli - Tratto da : vaccinationnews.org

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

GIAPPONE

Il Giappone smesso di usare il vaccino MMR sette anni fa - praticamente l'unica nazione sviluppata a voltare le spalle alla vaccinazione di massa con quel vaccino.
Capi di salute del governo rivendicare un esperimento di quattro anni con ha avuto gravi costi finanziari ed umani.

Delle 3.969 richieste di risarcimento medici relativi ai vaccini negli ultimi 30 anni, un quarto era stato fatto da chi duramente colpita dal morbillo, parotite e rosolia vaccino combinato, dicono.

Il colpo triplo è stato vietato in Giappone nel 1993, dopo 1,8 milioni di bambini erano stati dati due tipi di MMR e un numero record sviluppato meningite non virale e altre reazioni avverse.

I dati ufficiali mostrano che ci sono stati tre morti, mentre otto bambini sono stati lasciati con handicap permanenti che vanno dalla udito danneggiato e la cecità di perdita di controllo degli arti.

Il governo riesaminata secondo MMR nel 1999, ma ha deciso che era più sicuro di mantenere il divieto e continuare a usare i singoli vaccini per morbillo, parotite e rosolia.

Il Dipartimento britannico della Sanità ha detto che il Giappone aveva usato un tipo di MMR che includeva un ceppo di vaccino della parotite che ha avuto particolari problemi ed è stato interrotto nel Regno Unito a causa di problemi di sicurezza.

Il governo giapponese capito che c'era un problema con MMR subito dopo la sua introduzione nel mese di aprile 1989, quando la vaccinazione è obbligatoria. I genitori che si rifiutavano dovevano pagare una piccola multa.

L'analisi di vaccinazioni su un periodo di tre mesi ha mostrato uno ogni 900 bambini aveva dei problemi. Questo è stato più di 2.000 volte superiore al tasso atteso di un bambino su 100.000 a 200.000.

Il ministero passato a un altro vaccino MMR nel mese di ottobre 1991, ma l'incidenza era ancora alto, con uno su 1.755 bambini colpiti. Nessun record separato è stata tenuta dei sinistri che coinvolgono l'autismo.

Prove di liquido spinale di 125 bambini colpiti sono stati effettuati per verificare se il vaccino aveva preso sistema nervoso dei bambini. Hanno trovato un caso confermato e due casi ulteriori sospetti.

Nel 1993, dopo una protesta pubblica alimentata dalle preoccupazioni sul vaccino contro l'influenza, il governo ha abbandonato l'obbligo per i bambini di essere vaccinati contro il morbillo o la rosolia.

Dr Hiroki Nakatani, direttore della Divisione Malattie Infettive presso il Ministero della Salute e del Welfare giapponese ha detto che dare i singoli vaccini costano il doppio di quanto MMR ', ma crediamo che sia valsa la pena'.

In alcune zone i genitori devono pagare, mentre in altri le autorità sanitarie pagare il conto.

http://www.dailymail.co.uk/…/Why-Japan-banned-MMR-vaccine.h…

AGGIORNAMENTO FONTI: Aprile/2015
“Un’indagine della correlazione tra vaccinazione MMR e l’autismo in Danimarca”
http://www.jpands.org/vol9no3/goldman.pdf
http://www.jpands.org/vol9no3/stott.pdf

ProQuad ha pubblicato uno studio sul morbillo, parotite, rosolia e Varicella (MMR), dimostrando che i bambini che hanno la  multi-inoculazione sono a più alto rischio di convulsioni febbrili.
Le Convulsioni febbrili sono causate da un improvviso innalzamento della temperatura corporea nei bambini .
L’American Academy of Pediatrics (AAP) afferma che  “le convulsioni febbrili sono   comuni dell’infanzia, e si verificano nel 2-5 %  dei bambini  dai sei mesi ai cinque anni di età.”
L’AAP definisce le convulsioni febbrili: “in assenza di infezione intracranica, disturbi metabolici, le  convulsioni febbrili,  sono classificate come semplici o complesse.”
E ‘noto per la comunità medica che le convulsioni febbrili “sono direttamente connesse ad alcune  vaccinazioni”  e successivamente gli studi hanno dimostrato che i vari casi di convulsioni febbrili siano avvenuti  drammaticamente dopo l’ aumento dell’uso dei vaccini  antinfluenzali stagionali come Fluvax Junior e Fluvax  nonché il vaccino MMR.
Secondo l’ultimo rapporto,  i bambini di  1 anno di età, che hanno ricevuto il Priorix Tetra, avevano “due volte in più la probabilità di sviluppare un attacco di febbre  così come i bambini che hanno ricevuto il vaccino MMR “. Questo vaccino “MMR” è utilizzato in Canada e negli Stati Uniti.
Nicola Klein, autore principale dello studio e direttore del Kaiser Permenente Vaccine Study Center (KPVSC), ha dichiarato:  “Negli Stati Uniti, i genitori hanno ora il diritto di chiedere esplicitamente il vaccino  MMRV se lo vogliono, anche se  l’aumento del rischio rappresentato dal vaccino MMRV, da la  probabilità di una breve febbre .
Klein ha spiegato che  “i bambini hanno in realtà molta più probabilità di soffrire di febbre alta e convulsioni se dovessero prendere il morbillo. La Febbre fa  parte della risposta del sistema immunitario".
Shannon MacDonald, co-autore dello studio e  post-dottorato presso l’Università di Calgary (UC) ha dichiarato:
“Non è chiaro perché la vaccinazione MMRV ha più probabilità di causare un attacco di febbre correlata rispetto ai vaccini separati. Ma una teoria afferma che  il vaccino combinato inneschi  una risposta immunitaria forte di febbre elevata in alcuni bambini, che rende più probabile un attacco “.
Tratto da: vacciniinforma.it

FONTE qui RIPORTATA
http://www.occupycorporatism.com/home/doctors-ignored-mmr-vaccine-link-febrile-seizures-toddlers/?utm_source=Top+US+World+News+%7C+Susanne+Posel+Daily+Headlines+and+Research&utm_medium=FB#sthash.sxmvuPUK.dpuf

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

video del dott. Massimo Montinari a Don Chisciotte  - Ott. 2012

2.000 famiglie negli USA hanno chiesto il risarcimento danni da vaccino per l'influenza.
2.000 families who are seeking compensation for children who they believe were harmed by vaccines. She believes that her case is the first in which damages have been awarded to a surviving victim of the MMR vaccine
Learn more: http://www.naturalnews.com/030678_MMR_vaccine_brain_damage.html#ixzz2IWbna4ef

 


Descrizione particolareggiata del Meccanismo dei DANNI dei Vaccini, delle Amalgami dentali e/o Metalli Tossici  (che hanno le madri durante la gravidanza) Questo meccanismo vale anche per TUTTI i Vaccini !
 

Vaccini obbligatori o no, tutti quanti sono da sempre sbandierati come utili e sicuri anche e non solo dal Ministero della salute, ma esiste una sentenza ben precisa (ignorata da tutti…) che mostra come tali distinzioni fra vaccini obbligatori e non, NON possono sussistere - vedi: Sentenza Corte Costituzionale
Le famiglie dei danneggiati da vaccino dal canto loro sottolineano “lo stato di abbandono in cui sono  state lasciate dalle cosiddette “istituzioni che dovrebbero tutelare”, infatti “tutelano” ma solo i fatturati di Big Pharma….". + Corruzione per i Vaccini

Le RICERCHE MOSTRANO un NESSO fra MICROBIOMA Intestinale (intestino) e CERVELLO - 09/01/2015
Chiamate collettivamente microbioma, le migliaia di miliardi di microbi che abitano il corpo umano vivono principalmente nell’intestino, dove ci aiutano a digerire il cibo, a sintetizzare le vitamine e a difenderci dalle infezioni. Ora, recenti ricerche sul microbioma hanno dimostrato che la sua influenza si estende ben oltre l’intestino, fino ad arrivare al cervello. Negli ultimi 10 anni, vari studi hanno collegato il microbioma intestinale a una serie di comportamenti complessi, come umori ed emozioni, appetito e ansia.
Il microbioma intestinale sembra contribuire al mantenimento della funzionalità cerebrale, ma non solo: potrebbe anche incidere sul rischio di disturbi psichiatrici e neurologici, fra cui ansia, depressione e autismo. Una delle modalità più sorprendenti con cui il microbioma influisce sul cervello è durante lo sviluppo.
“Esistono delle finestre evolutive critiche in cui il cervello è più vulnerabile poiché si sta preparando a rispondere al mondo circostante”, spiega Tracy Baie, docente di neuroscienze presso la facoltà di veterinaria dell’Università della Pennsylvania. “Così, se l’ecosistema microbico della madre si modifica - per esempio a causa di infezioni, stress  o diete - ciò cambierà il micro bioma intestinale del neonato, e gli effetti possono durare tutta la vita.”
Altri ricercatori stanno esplorando la possibilità che il microbioma abbia un ruolo nelle malattie neurodegenerative come l’Alzheimer e il Parkinson.
Fonte: MedicalXpress.com : http://tinyurl.com/kaa2j36

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

MMR - Governo (US) - 10/03/2014  
I Documenti TENUTI SOTTO CHIAVE e NASCOSTI per 30 anni,  dimostrano che questo vaccino non e’ sicuro e cio’ viene finalmente svelato dai documenti
 
Molti genitori scelgono di vaccinare i loro bambini con i vaccini singoli per il morbillo, parotite e rosolia a causa di crescenti preoccupazioni circa la sicurezza del vaccino trivalente MMR , ma stanno saltando fuori dalla padella nella brace ?
I Documenti governativi nascosti (secretati)  hanno rivelato che i leader professionisti hanno avuto serie preoccupazioni circa la sicurezza dei vaccini singoli del morbillo per molti anni.
I Documenti governativi segreti che sono stati sotto chiave per 30 anni hanno rivelato che il governo britannico ha conosciuto da molti anni che il vaccino unico contro il morbillo può causare il debilitante disordine neurologico PESS o sclerosante subacuta.
SSPE è una condizione neurologica degenerativa , che colpisce una persona nei comportamenti , memoria e coordinamento, portando a convulsioni , cecità e infine la morte.
Il Disabili World News 2010 [ 1 ] dice che i sintomi di una persona con esperienze PESS sono sottili:
Solitamente includono sintomi come i cambiamenti nel comportamento e deterioramento mentale delicato come la perdita di memoria. I sintomi che seguono sono movimenti a scatto comunemente involontari della testa della persona, degli arti o del tronco cretini e altri disturbi della funzione motoria.
La persona può sperimentare attività convulsiva, o diventare cieca. Con l'avanzare del disturbo, la persona interessata potrebbe perdere la capacità di camminare come loro muscoli spasmo o irrigidire. La persona progredisce verso uno stato comatoso, seguito da uno stato vegetativo.
Le persone con PESS comunemente muoiono a causa di febbre, insufficienza cardiaca, o l'incapacità del loro cervello per continuare a controllare il loro sistema nervoso autonomo.
Nel 1972 le gravi preoccupazioni circa a che il vaccino del morbillo fosse potenzialmente atto a causare SSPE indotta dal vaccino, erano cresciute in modo esponenziale.
È stato deciso che un gruppo chiamato' gruppo di esperti, sulla sorveglianza della PESS', era necessario istituirlo per studiare il problema in modo più dettagliato.
Il 9 febbraio, il  Medical Officer F.C. Stallybrass ha scritto una richiesta ai professionisti più importanti del Regno Unito, chiedendo loro di partecipare ad una riunione il Lunedi 13 marzo 1972 in camera D1001 di Alexander Fleming House. La sua lettera conteneva una selezione di documenti , che ha dichiarato' potevano costituire una base di discussione. [ 2 ]
L’Appartenenza proposta del gruppo di esperti sulla sorveglianza dei PESS' i cui membri di questo gruppo sono stati elencati su un JCVI ( comitato misto di vaccinazione e immunizzazione ) con separato documento intitolato [3 ]
I professionisti invitati sono stati:
Il professor G. Dick ( presidente)
Dr. E.N. Brutt , The Hospital for Sick Children
Dr. J.A. Dudgeon , The Hospital for Sick Children
Dr. C.J. Earl , National Hospital
Dr. T.T.S. Ingram , Dipartimento di vita dei bambini e la salute , Edinburough
Dr. Christine Miller , PHLS , Collingdale
Professor T.E. Oppe , Ospedale St. Mary , Paddington
Dr. G. Pampiglione , The Hospital for Sick Children
Dr. J. Wilson , The Hospital for Sick Children
Se questa informazione non è abbastanza preoccupante, circa lo stesso tempo, una nota dal titolo 'copia della comunicazione per la distribuzione al ABE - Morbillo vaccino e subacuta sclerosante subacuta' [4 ] è stato inviato anche fuori, affermando che :
'C'è stata una certa e seria preoccupazione recente circa il suggerimento che vaccini per il morbillo potrebbero, occasionalmente, dare origine a subacuta sclerosante subacuta.
Il  Professor Sir Charles Stuart -Harris, in qualità di presidente del comitato misto per la vaccinazione e immunizzazione, ha chiesto se i membri dell'Associazione sarebbero stati pronti a notificare i casi che vedono' . Da notare la parola "potrebbe , occasionalmente , « che a mio parere , sono stati appositamente scelti per coprire il fatto che questo era un problema crescente e preoccupante.
Questo documento, insieme a molti altri scoperti, significavano che la vaccinazione per il morbillo si stava rivelando problematica per il benessere neurologico dei bambini gia’ nel lontano 1972.
Se questa fosse la fine della questione, allora sarebbe stato facile supporre che i problemi erano stati superati. Tuttavia , il problema di SSPE vaccino-indotta ha continuato a persistere anche quando il vaccino per morbillo è stato combinato con i parotite e rosolia per formare il vaccino trivalente MMR.
Che cosa questo significa che vi sono stati casi di SSPE indotta dal vaccino che non solo si verificano dopo i bambini che hanno ricevuto il vaccino singolo, ma vi erano anche quelli che si verificano dopo aver ricevuto il vaccino MMR.
SSPE indotta dal vaccino DOPO lo MMR
Incredibilmente dopo 15 anni, durante lo studio della ARVI (reazione avversa alla vaccinazione e immunizzazione )in un’ incontro del 6 luglio 1987 al punto 5 - vaccino MMR - 5.4 post-partum Rosolia immunizzazione associata a sviluppo di artrite prolungata sequele neurologiche e l'artrite cronica rosolia Tingle et al . J di Inf . Malattie 1985) , vol . 152: pagine 606-612 . { 5 } , il comitato stavano discutendo i punti sollevati nella precedente riunione ARVI .
Il Dott. Cavanagh ha ricordato alla commissione di una sindrome SSPE - come riportato da infezione da virus della rosolia, notando la viremia riportato dalla madre e la trasmissione del virus della rosolia nel latte materno, che è stato discusso in corrispondenza presentata. Diversi altri professionisti cresciuti punti su questa materia.
Dr. Christine Miller aveva completato uno studio di sorveglianza PESS (ricordate, era parte del PESS, il gruppo di sorveglianza di esperti) e si pensava che nessuno dei suoi casi fossero stati associati con la rosolia. Il dottor Wallace ha pensato il report a cui il dottor Cavanagh si era riferito all’interesse sulla sindrome da rosolia congenita, non dall’acquisita rosolia.
Potrebbe la condizione di SSPE – di sono stati segnalati nel corso della riunione ARVI alcuni casi sono stati una forma non letale di autismo ?
 Il Dr. Rebecca Carley, MD crede fermamente che era e lei che ha fatto i suoi pensieri sul tema molto chiaro. Parlando a un programma radiofonico con David Kirby, ha detto ascoltatori che lei crede che l'autismo è un tipo non- fatale di sclerosante subacuta causata da demielinizzazione seguente encefalite indotta dal vaccino.
Carley ritiene che il nome della condizione è stato cambiato all'autismo nascondere questo fatto lampante. [ 6 ] Lei dice che se leggete la descrizione scritta su carta di Harrison PESS [ 7 ], un documento utilizzato per insegnare medicina interna agli studenti di medicina di tutto il mondo, è chiaro che quanto descritto è in realtà l'autismo. In realtà , se si legge la Harrison 10 ° edizione pubblicata nel 1983, quattro anni prima della riunione ARVI , afferma che PESS può essere causato dal vaccino per il morbillo.
Vorrei sottolineare che il Dott. Cavanagh ha fatto stato ' una sindrome SSPE -come riportato da infezione da virus della rosolia', indicando che questa era una condizione simile alla SSPE, esattamente quello che il dottor Carley sta dicendo oggi, senza il beneficio di vedere queste carte che erano state nascoste per tutti questi anni.
Incriminanti i documenti del governo non etichettati da PUBBLICARE
I problemi PESS erano ancora noti ed in corso nel 1988.
Lunedi ', November 14, 1988, il Medical Research Council ha tenuto un incontro dal titolo 'Comitato per lo sviluppo di vaccini e l'immunizzazione,  Procedure del Sub Comitato dei vaccini contro il morbillo. [ 8 ]
Durante questo incontro, come indicato a pagina 2 punto 3.3, il professor David Salisbury ha riferito sulla epidemia di morbillo in Inghilterra e Galles nel 1988. Egli ha riferito che vi erano stato cinque morti per le complicanze del morbillo e un decesso a causa di SSPE. Non vi è alcuna indicazione se il bambino che è morto con PESS od i cinque morti per le complicazioni del morbillo sono stati vaccinati, anche se, come questo era un incontro discutere il vaccino contro il morbillo, è altamente probabile.
Risulta da questi documenti che la vaccinazione per il morbillo singolo potrebbe causare ad un bambino di soffrire un pericolo di vita e condizione di società veicolo di cartolarizzazione, mentre la vaccinazione MMR potrebbe causare un bambino a soffrire una condizione SSPE - come simile all'autismo.
A  questo punto si sarebbe potuto pensare i vaccini sarebbero stati immediatamente rimossi dal mercato, ma cosi’ non e’ stato, tant’e’ che il problema era ancora stato segnalato anche durante le riunioni del governo nel 1997.
Durante la ricerca, mi sono imbattuto in un documento del governo dal titolo 'The JCVI Minutes Venerdì 7 Novembre 1997 - DA NON PUBBLICARE ' [9 ] (ovviamente scritto per nascondere la verità al pubblico ).
Parte di questo documento recita: nella Discussione
MMR e PESS
****** In una conferenza negli Stati Uniti, aveva suggerito che il vaccino per il morbillo può causare SSPE.  Il Comitato è stato informato dalla ******** che, negli studi, il virus vaccinale del morbillo era stato individuato solo una volta in PESS e che stava usando tecniche non più utilizzate.
Negli ultimi dieci anni, ogni caso di PESS negli Stati Uniti è stato accusato di essere stato causato da virus del vaccino in quanto tutti i bambini coinvolti erano stati vaccinati.
 C'erano stati 23 casi di PESS: tutto era stato studiato e nessuno era stato vaccino derivato del morbillo, tutti erano del virus selvaggio del morbillo. Gli unici casi in cui era stato trovato il virus del vaccino erano individui con grave immunodeficienza.
L'argomento da ********* era che le persone che hanno avuto l'infezione da virus selvaggio e poi sono stati immunizzati con vaccino contenente il virus del morbillo erano a un rischio maggiore di PESS.
Se questa tesi fosse corretta, la vaccinazione dovrebbe eliminare PESS.
C'è sorveglianza limitata SSPE ; quali prove ci son che suggeriscono che è in diminuzione. I dati sulla PESS provenienti da paesi senza un programma di vaccinazione per il morbillo, che aveva introdotto il programma di vaccinazione per il morbillo in tempi relativamente recenti (es. Danimarca ) potrebbe essere utile. (purtroppo , i nomi dei paesi sono stati eliminati….)
Ciò significa che in alcuni casi il vaccino MMR sta causando nei figli, sia ottenere la piena vera e PESS, che, come sappiamo, può portare alla morte o una condizione SSPE - che è probabile che sia l'autismo o un disturbi autistici -simili.
Nessuna meraviglia che questi documenti siano stati contrassegnati “NON DESTINATO alla PUBBLICAZIONE”.
Il JCVI è l'organizzazione scelta dal governo britannico per propinare i vaccini da utilizzare sulla popolazione del Regno Unito, ma i verbali dei loro incontri sono pieni di menzogne ​​e insabbiamenti.
I documenti che ho ottenuto dagli Archivi Kew, parlano di diverse condizioni causate dalla vaccinazione per il morbillo.
 Un articolo intitolato “PERMANENTE DANNO CEREBRALE DOPO il VACCINO per il  MORBILLO” - casi segnalati APUDC [ 10 ] dal 8 settembre 1982 , elenca le seguenti problematiche :
convulsioni
encefalite
sordità
paralisi atassia
leucemia
stato di male epilettico
Morto dopo 48 ore
fits
strabismo
Per vedere questo documento e molti di più, visitare il sito Web Archives di Kew e ordinare i file citati nei riferimenti. Per verificare, andate nella sezione del documento contrassegnata 'Salute' e quindi cercare morbillo vaccino e PESS.
CONCLUSIONE
Questi documenti dimostrano ancora una volta che i nostri figli sono a rischio con le vaccinazioni di routine che i nostri governi consigliano.
A mio parere, il fatto che i governi scrivano “NON PUBBLICARE” su un documento, e’ strano, a meno che il documento contenga informazioni che il governo vuole far rimanere segretate.
Questi documenti sono rimasti sotto chiave per 30 anni, cio’ mi porta a chiedermi cosa sarà stato nascosto nei documenti per essere stati rinchiusi sotto serratura a chiave fino ad oggi.
Nascondere informazioni di questo tipo al pubblico è un crimine contro l'umanità.
***
Una nota ai Lettori
E ' un peccato che nessuno ha preso seriamente quello che il dottor Rebecca Carley ha detto 15 anni fa su questo argomento. Se l’avessero fatto, migliaia di bambini avrebbero potuto essere salvati .
Invece hanno fatto tutto quanto in loro potere per distruggere il messaggero dell’idea innovativa e di denuncia, come sempre.
Ha perso tutto quello che ha di più caro a lei compreso suo figlio. Lei mi ha detto tante volte : "Vorrei mettere in chiaro che se la gente vuole che i medici facciano la cosa giusta, devono sostenere l'unica persona che ha fatto così e ha perso tutto per farlo. " Vorrei finire col dire che se non fosse stato per questo professionista dedicato, non avrei nemmeno guardato l'argomento fino in fondo.
 
2005, Nov97
Pubblichiamo queste informazioni per educare il Congresso, i media, e in materia di pubbliche questioni che riguardano la salute e il benessere dei nostri cittadini. Non è nostra intenzione infrangere il copyright di nessuno. Crediamo di aver utilizzato Dottrina della US Copyright del Fair Use equamente e senza incorrere in contraffazione o plagio.
Riferimenti
Citazione: Disabled World News ( 2010-03-11 ) - I sintomi di subacuta sclerosante subacuta PESS includono cambiamenti nel comportamento e deterioramento mentale delicato come la perdita di memoria:
http://www.disabled-world.com/disability/types/sspe.php
Sorveglianza Lettera campionario su PESS Estratto da file di FD7/3111 Kew Gardens Archives
http://www.nationalarchives.gov.uk/visit/
'Adesione proposta del gruppo di esperti sulla sorveglianza dei PESS ' Estratto da file di FD7/3111 Kew Gardens Archives
http://www.nationalarchives.gov.uk/visit/
Copia del Bando per la distribuzione al ABE - Morbillo vaccino e subacuta sclerosante subacuta ' Estratto da file di FD7/3111 Kew Gardens Archives http://www.nationalarchives.gov.uk/visit/
ARVI ( reazione avversa a vaccinazione e immunizzazione ) riunione 6 Luglio 1987 Estratto da sito Harm redditizio,
http://www.profitableharm.com/pdf/JOINT CSM-JCVI and ARVI 6-7-87.pdf      
Recente decisione della FED CT nell'autismo CASO DIMOSTRA DR . CARLEY DESTRA
http://www.drcarley.com/dr_carley_critique_fed_autism_decision.htm
Dr Carley 10a edizione Harrison carta
http://www.reversingvaccineinduceddiseases.com/files/3638448/uploaded/SSPE_from_Harrisons optimized.pdf
Comitato per lo sviluppo di vaccini e le procedure di vaccinazione Sotto Comitato di vaccini contro il morbillo ' Estratto da Archives di Kew file FD23/5120 http://www.nationalarchives.gov.uk/visit/
Il 7 ° JCVI Minuti Venerdì novembre 1997 http://www.advisorybodies.doh.gov.uk/jcvi/foi-2005-minutesNov97.pdf
JCVI Minuti PERMANENTE DANNO CEREBRALE DOPO IL VACCINO MORBILLO - casi segnalati APUDC dal 9.1.82 Archives di Kew file FD23/5120 http://www.nationalarchives.gov.uk/visit/
Tratto da : http://vactruth.com/2012/08/30/government-document-vaccine-unsafe/


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Vi ricordate tutti il richiamo OMS all'Italia per via del calo di copertura per MPR (Morbillo-Parotite-Rosolia) ?
Se avete la memoria corta ecco un breve ripasso: http://www.agenziafarmaco.gov.it/…/morbillo-la-situazione-i…
http://www.corriere.it/…/crollo-vaccinazioni-bambini-l-oms-…
Ma se andiamo a controllare qui: http://www.epicentro.iss.it/…/bolletti…/R&M_News_2014_11.pdf
Ci rendiamo conto che c'è qualcosa che non torna !
Siamo passati dai 2.251 casi di morbillo nel 2013 ai 1.674 nel 2014.
Se la tesi è: "aumentano i casi di morbillo per via del calo delle vaccinazioni", appurato che i casi di morbillo sono diminuiti, se almeno una delle due cose che dicono è vera, cioè il calo delle vaccinazioni, allora ne risulta che calano i casi di morbillo con il calare delle vaccinazioni.... vero e logico, no ?

vedi anche:
Trivalente + Trivalente 2 + Epidemia di Autismo + Autismo + Autismo dai vaccini + Disfunzioni dello Sviluppo +  Bimbi uccisi ed ammalati con Farmaci e Vaccini + MUTAZIONI Genetiche Meningite dai vaccini Ritirato MORUPAR + Fiasco per il vaccino per l'Influenza +  Ritirati altri Vaccini  + Ritirato anche quello per l'EpatiteB + Falsita' della medicina ufficiale  +  1000 studi sui Danni dei Vaccini  +  Malassorbimento + Danni dei vaccini (English)

IMPORTANTE da ricordare:
Una delle caratteristiche dei danni cellulari dei vaccini e’ quella di inibire e/o alterare la formazione di proteine essenziali allo sviluppo regolare dei tessuti ed organi di un bambino, e fra questa una si chiama Eps8 e gioca un ruolo fondamentale nei processi di memoria e apprendimento.
Milano 2013 (I) - A svelarne i meccanismi molecolari, un team di ricercatori italiani dell’Università degli Studi di Milano, Istituto di Neuroscienze del Cnr e Humanitas. Lo studio, pubblicato su Embo Journal, aprirà la strada a nuovi percorsi di cura per affrontare i gravi problemi legati ad autismo e ritardo mentale e dello sviluppo.


Il virus del morbillo è presente nell'intestino di questi bambini. Non dovrebbe trovarsi lì
.
Il problema seguente è scoprire che cosa ci sta a fare là, e vi è la necessità di un'indagine approfondita in merito e che sia appropriatamente finanziata."
Sui genitori britannici sono state esercitate fortissime pressioni da parte degli ispettori della sanità e dai GP affinché i loro bambini venissero vaccinati con il MMR ed alcune famiglie sono state depennate dalle liste mediche per aver rifiutato.
Il governo lo scorso hanno ha bloccato l'importazione del vaccino per il solo morbillo ed i genitori che desiderano il singolo vaccino sono costretti a recarsi oltremare.
Se viene confermato che l'infezione da virus del morbillo - qualsiasi sia la sua origine - è la causa di variazioni croniche nell'intestino e di danno cerebrale in almeno questo gruppo di bambini autistici, potrebbe essere possibile trovare una cura; certamente molti genitori hanno scoperto che una dieta rigida può aiutare i loro bambini.
Il Ministero della Sanità Britannico ha espresso disprezzo per gli studi del Professor O'Leary, tuttavia, agli inizi di aprile, il Medical Research Council ha annunciato una massiccia indagine statistica su due milioni di cittadini in Gran Bretagna, che è finalizzata a saperne di più sull'autismo e che dovrebbe "essere in grado di esaminare qualsiasi possibile associazione fra l'autismo ed il vaccino MMR".
La potenziale importanza dei risultati del Professor O'Leary non verrà sprecata dagli avvocati di circa 200 bambini - gran parte dei quali autistici - che hanno già intentato causa ai produttori del vaccino MMR. I
l Professor O'Leary, che ora ha deciso di ampliare la sua collaborazione col dott. Wakefield, ha commentato: "Adesso è giunto il momento per una vera ricerca; dobbiamo decifrare quello che sta accadendo."
Per le centinaia di genitori come Rosemary Kessick tale ricerca non potrà essere svolta con la dovuta tempestività.
Fonte: The Mail on Sunday, UK, y aprile 2000
 

Bibliografia: Vaccino MMR  e relativi Danni:

1 - Offit Paul, Addressing Parents’ Concerns: Do Multiple Vaccines Overwhelm or Weaken the Infant’s Immune System?, 01/01/2002, http://pediatrics.aappublications.org/content/109/1/124.full, accessed 06/01/2011

2 - Heidi Blake, Man disabled by MMR vaccine awarded 90 000 after 13-year fight, 08/30/2010  http://www.telegraph.co.uk/health/healthnews/7970315/Man-disabled-by-MMR-vaccine-awarded-90000-after-13-year-fight.html, accessed 05/31/2011

3 - Neustaedter Randal, Do vaccines disable the immune system ?http://www.healthy.net/Health/Article/Do_Vaccines_Disable_the_Immune_System/539, accessed 06/03/2011

4 - Deer, Brian, ‘Secrets of the MMR scare, How the case against the MMR vaccine was fixed’, BMJ, 342:c5347, 5 January 2011, http://www.bmj.com/content/342/bmj.c5347.full

5 - Harris, Gardiner, ‘Journal Retracts 1998 Paper Linking Autism to Vaccines’, The New York Times, 2 February 2010, http://www.nytimes.com/2010/02/03/health/research/03lancet.html

6 - Triggle, Nick, ‘MMR doctor struck from register’, BBC News, 24 May 2010, http://news.bbc.co.uk/1/hi/health/8695267.stm

7 -  DukeHealth.org, Does the MMR Vaccine Cause Autism ?  http://www.dukehealth.org/health_library/advice_from_doctors/your_childs_health/mmr_vaccine_and_autism, accessed 05/31/2011

8 - How do vaccines work, http://wanttoknowit.com/how-do-vaccines-work/, accessed 06/03/2011

9 - Post-Polio Health International, Incidence of Poliomyelitis in the US http://www.post-polio.org/ir-usa.html, accessed 06/03/2011

10 - Health Resources and Service Administration, IVCP program, http://www.hrsa.gov/vaccinecompensation/, accessed 06/11/2011

11 - Health Resources and Service Administration, IVCP program,  http://www.hrsa.gov/vaccinecompensation/covered_vaccines.htm, accessed 06/11/2011

12 - NHS: Ruling on doctor in MMR scare, January 2010 http://www.nhs.uk/news/2010/01January/Pages/MMR-vaccine-autism-scare-doctor.aspx, accessed 06/13/2011

11 - World Health Organization, MMR and Autism, published 01/23/2003 
http://www.who.int/vaccine_safety/topics/mmr/mmr_autism/en/, accessed 06/13/2011

Trivalente, Bibliografia
-
Paradiso G. et al.: ”Neuropatia multifocale demielinizzante a seguito di vaccino anti-tetano”, Medicina (B Aires), 1990, 50(1):52-54
- Yuelian Sun, PhD; Jakob Christensen, PhD, Anders Hviid, PhD; Jiong Li, PhD; Peter Vedsted, PhD; Jørn Olsen, PhD, Mogens Vestergaard, PhD: “Rischio di convulsioni febbrili ed epilessia dopo vaccinazione con la difterite, tetano, pertosse acellulare, antipolio inattivato e Haemophilus Influenzae tipo b”, JAMA 22 Febbraio 2012
-
Walker AM, Eventi neurologici a seguito di vaccinazione anti-difterica-tetano-pertosse, Pediatrics, marzo 1988; 81(3):345-349
-
Wilson J, Complicazioni neurologiche delle vaccinazioni DPT nell'infanzia, Arch Dis Child, ott. 1973; 48(10): 829-830
-
Greco D, Studio con controllo su encefalopatie associate con la vaccinazione anti-difterica e tetano in Campania, Italia, Bull World Health Organ 1985; 63(5):919-925
- Griffin MR: “Rischio di epilessia ed encefalopatia a seguito di vaccinazione con il vaccino difteria-tetano-pertosse”, JAMA, Marzo 1990; 263(12): 1641-1645
- Cizewska S, Sluzewski W: “Vaccinazioni e attivita' epilettica seguita con EEG”, Neurol Neurochir Pol., Sett.- Dic. 1981, 15 (5-6): 553-557
- Blumberg DA: “Gravi reazioni associate al vaccino difteria-tetano-pertosse: dettagliato studio di bambini con epilessia, episodi ipotonici iporesponsivi, elevati febbri e pianto continuo”, Pediatrics, Giugno 1993; 91(6): 1158-1165
- Baraff LJ: “Neonati e bambini con convulsioni ed episodi ipotonici-iporesponsive a seguito di vaccinazione anti-difterica-tetano-pertosse”, Pediatrics, Giugno 1988; 81(6):789-794
- Ballerini, Ricci B: “Complicazioni neurologiche delle vaccinazioni, con particolare riferimento alle sindromi epilettiche”, Riv Neurol, Luglio-Agosto 1973, 43:254-258
- Wolf SM, Forsythe A: “Epilessia e ritardo mentale a seguito di attacchi febbrili nell'infanzia”, Acta Paediatr Scand, marzo 1989; 78(2):291-295
- "Epilessia a seguito di vaccinazioni infantili", J. of Pediatrics, Vol 102, n.1
- Ehrengut W: “Conseguenze delle vaccinazioni sul sistema nervoso centrale”, Lancet, 31 Maggio 1986; 1(8492): 1275-1276
- Tomljenovic L , Shaw CA:”L'alluminio usato come adiuvante nei vaccini contribuisce alla crescente incidenza dell’autismo?”,J Inorg Biochem. Nov 2011 
- Christopher A. Shaw, Michael S. Petrik: ”Iniezioni di idrossido di alluminio portano ad un deficit motorio e alla degenerazione dei neuroni motori”, J Inorg Biochem. Novembre 2009
- Tomljenovic L, Shaw CA:”Vaccini all'alluminio: sono sicuri ?”, Curr Med Chem. 2011
- Dórea JG: ”Integrazione sperimentale (in vitro e in vivo) di studi sulla neurotossicità a basse dosi di Thimerosal relative ai vaccini”, Neurochem Res. Jun 2011 
- Geier D, Geier MR: ”Disturbi dello sviluppo neurologico a seguito di vaccinazioni infantili contenenti Thimerosal: successive analisi”, Int J Toxicol. Nov-Dic 2004 
-
Olczak M, M Duszczyk, Mierzejewski P, K Meyza, Majewska MD: ”Disturbi comportamentali persistenti e alterazioni dei tassi di dopamina nel sistema cerebrale, in seguito a somministrazione precoce postnatale di Thimerosal nei topi”, Behav Brain Res. Sep. 2011

Per altra importante Bibliografia per trivalente vedi qui
Bibliografia per i Danni dei vaccini - vedi anche: http://www.greenmedinfo.com/page/vaccine-research

vedi anche:
Timerosal + Interrogazione Parlamentare + Contenuto dei Vaccini + Trivalente + Dati ISTAT sui Vaccini + Statistiche Istat sui vaccini

Continua qui: Ritirati vaccini + Trivalente - 1 + Ritirata esavalente Trivalente - 2 + Danni del Vaccino trivalente + Danni dei vaccini (English)