Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


INFLUENZA AVIARIA  - 2 
Ecco il recente studio che ha coinvolto più di 17.000 bambini fino a 19 anni
Questo studio-indagine attualmente in corso è stato avviato dall’omeopata Andreas Bachmair.

http://www.nuovoilluminismo.com/2014/04/il-grande-bluff-dellaviaria-un-vero-e.html
 

La paura dell’influenza Aviaria è politicamente programmata
vedi: Influenza Aviaria - 1 + Influenza Aviaria - 3
+ Influenza aviaria, storia

Un saggio politico, come avvertimento sulla sanità pubblica

By Dr. Leonard Horowitz

Sommario

La paura dell'influenza aviaria: politicamente programmata per uno "iatrogenocidio" globale
Se avrà luogo un'influenza aviaria al posto della minacciata pandemia, comunque si sarà realizzato un piano politico ed economico.
Questa tesi è suffragata dalle false informazioni che corrono sui mezzi di informazione di massa, dall'arricchimento disonesto attraverso
vaccini rischiosi e privi di valore, da grosse negligenze nel mettere in evidenza dati su precedenti pestilenze costruite artificialmente, come la SARS, il West Nile Virus, l'AIDS ed altro. Studi genetici stanno di continuo riproducendo più virus influenzali mutanti, che potenzialmente possono scatenare un'epidemia; scandali per "insider trading" che coinvolgono pandemicamente… il buon senso pratico della Casa Bianca e dei funzionari dell'industria farmaceutica; immunità singolare di queste strutture farmaceutiche per tutto il secolo scorso nell'applicare le leggi; un esame critico del flusso di informazioni dei media; gli obiettivi ufficialmente di dominio pubblico sulla riduzione della popolazione.
Con le rivelazioni e le asserzioni qui avanzate, l'opinione pubblica è messa in guardia contro questa eliminazione di massa, favorita medicamente, meglio indicata con il termine di "
iatrogenocidio".
* Questa imposizione genocida è stata pensata principalmente per favorire il
conseguimento di obiettivi di riduzione di popolazione a scopi economici e politici.


Lo scenario

Nell'aprile 2003, un esperimento sociale denominato SARS, che si riteneva arrivare dall'Asia, colpiva pesantemente Toronto. Era assolutamente più spaventoso di questa adombrata influenza asiatica. Questa bizzarra nuova malattia tipo polmonite veniva denominata Severe Acute Respiratory Syndrome (Sindrome Respiratoria Acuta Grave). 
Si affermava che fosse l'ultima minaccia di una serie continua di attacchi all'umanità attraverso "supergermi" misteriosamente mutanti.

Uno studio accurato delle correlazioni scientifiche e medico-sociologiche e degli antecedenti di questa "epidemia" rivelava qualcosa che non quadrava, ben più insidioso della stessa SARS.
Io consideravo in modo critico, come un qualsiasi laureato ad Harvard esperto di sanità pubblica, la reazione dei media di Toronto e le potenzialità delle scienze del comportamento rispetto alla forza di persuasione dei media: il flagello aveva tutte le caratteristiche di un novello esperimento sociale condotto da bioterroristi dal colletto bianco.

A me risultava chiaro che questa manipolazione della popolazione, senza precedenti, realmente indottrinava il cervello della gente, in sinergia con una risposta di sanità pubblica grossolanamente inutile, quantunque legiferata, anticipante l'arrivo del "Big One".
Durante tutto il periodo della "Truffa SARS", (1) venivano fatti ripetutamente riferimenti ad agenti biologici con la potenzialità di facilitare la decimazione di approssimativamente un terzo della popolazione mondiale. Avendo largamente esaminato la letteratura sul controllo politico delle popolazioni e nel contempo gli obiettivi di gruppi industriali leader nel mondo, notavo che queste profezie erano in stretto accordo con gli attuali obiettivi ufficiali di riduzione della popolazione. (2)

La risposta del Canada alla SARS nel 2003 è stata, per la prima volta nella storia, diretta dalle Nazioni Unite e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO). 
Avendo passato in rassegna gli stretti collegamenti finanziari e amministrativi tra queste organizzazioni, la famiglia Rockefeller, la Carnegie Foundation, e i produttori guida di farmaci nel mondo, in sostanza "le volpi", queste hanno dominato sui "polli" del Canada.

La verità sulle epidemie include il fatto che "mai una grande pandemia si è sviluppata separata da grandi sconvolgimenti socio-politici". 
La
SARS faceva progredire un'agenda di natura politica più che un'emergenza di sanità pubblica.
Quando funzionari della sanità pubblica coscienziosamente intendevano prevenire queste nuove malattie emergenziali, o estirparle con successo dalle loro radici, io ripetevo che avrebbero dovuto studiare le evidenti origini dei morbi nel campo di operazioni biotecnologiche-medico- militari intimamente connesse. 
Un corso di base in sociologia medica chiaramente giustificava questo consiglio utilitaristico.

Per decenni, "esperti" hanno predetto l'arrivo di una super-epidemia. Tuttavia, quello che risultava altamente sospetto sull'arrivo misterioso e terrificante della SARS, era il suo tempismo. 
Arrivava sincronicamente con la guerra globale al terrorismo, e con la guerra Anglo-Americana contro l'Iraq. Appariva come una conveniente distrazione dal fatto che l'amministrazione Bush precedente aveva inviato a Saddam Hussein la maggior parte delle sue armi biologiche mortali, incluso l'antrace e il West Nile Virus. 
La SARS risultava patognomonica, (vale a dire, sintomatica e caratteristica, i cui sintomi sono sufficienti a consentire la diagnosi conseguente del morbo) di quello che avevo previsto e spiegato nel libro "Death in the Air: Globalism, Terrorism and Toxic Warfare -- Morte nell'aria: Globalismo, Terrorismo e Stato di guerra intossicante" - Tetrahedron Publishing Group, 2001; www.healthyworlddistributing.com - un testo dal titolo profetico che pre-datava di diversi mesi gli attentati dell'
11 settembre contro l'America, e forniva un'analisi contestuale di certi collegamenti mondialisti con recenti "epidemie".

In sintesi, presentavo l'intuizione di una applicazione diffusa di una nuova forma di "bioterrorismo" istituzionalizzato, coerente con una guerra biologica sponsorizzata statualmente. Si diceva che Saddam Hussein aveva sottoposto le popolazioni dei suoi territori e di quelli confinanti all'azione di armi di distruzione di massa biologiche e chimiche.
La
SARS e l'attuale timore per l'influenza aviaria ricevono l'approvazione dei capitani delle industrie militar-medico-farmaceutico-petrolchimiche, che parimenti in molti casi documentati operano al di sopra delle leggi.
Avendo testimoniato di fronte al Congresso USA, ho personalmente verificato come le prime donne dell'industria farmaceutica dirigono dal punto di vista economico e politico i nostri rappresentanti al governo. 
Le
malattie che stanno emergendo sono di complemento alla politica della "Guerra contro il Terrorismo" e alla nostra cultura influenzata dal bioterrorismo.
Questa agenda serve per due obiettivi principali:
il profitto e la riduzione della popolazione

Realtà politica contro i miti mass-mediologici

La pazzia sempre più crescente che ci circonda è paurosamente coerente con le raccomandazioni dei think tank mondialisti relative agli attuali "conflitti, che escludono la guerra".
Alla fine degli anni Sessanta, "i rappresentanti economici per una militarizzazione standardizzata" venivano cercati e trovati dagli industriali più influenti nel mondo. Nuove minacce biologiche, la "guerra al terrorismo", il numero in aumento di "disastri naturali", compresi gli uragani, e la minaccia spaziale, venivano considerati vantaggiosi economicamente e politicamente, comparabilmente con la prima e la seconda guerra mondiale.
Questi "conflitti senza guerra" decisamente risultavano più manipolabili ed economicamente più vantaggiosi. 
Per queste ragioni, in particolar modo per i loro profitti, i capitalisti spingevano avanti le loro opzioni fra i costruttori delle politiche Anglo-Americane.

Il protetto di Nelson Rockefeller, Henry Kissinger, per esempio, come National Security Advisor (Consulente per la Sicurezza Nazionale - NSA) sotto Richard Nixon, sovrintendeva alla politica estera, e considerava la riduzione delle popolazioni del Terzo Mondo come "bisogno assoluto" per gli USA, la Gran Bretagna, la Germania e gli altri alleati. Questo signore, proposto da Bush a dirigere l'inchiesta sulla cospirazione dell'11 settembre, uno che è reputato un criminale di guerra, allora scelse l'opzione che la Central Intelligence Agency (CIA) sviluppasse armi biologiche, conformemente ad una Delibera Congressuale del 1975. Fra queste nuove armi biologiche artificiali vi erano germi mortali molto più pericolosi che l'influenza aviaria.

Per esempio, nel 1968, quando Kissinger fece richiesta e ricevette informazioni di prima mano su "agenti biologici di sintesi" adatti alla guerra batteriologica e al controllo demografico, venivano ingegnerizzati dei virus influenzali mutanti ricombinanti da ricercatori del Programma Speciale su Virus e Cancro, O'Conner, Stewart, Kinard, Rauscher ed altri. (3)
Nel corso di questo programma, i virus dell'influenza e parainfluenzali erano stati ricombinati con virus della leucemia fulminante (leucemia linfocitica acuta) per produrre armi che potenzialmente potevano diffondere il cancro, parimenti all'influenza, per via aerea, tramite starnuto. Inoltre, questi ricercatori avevano accumulato virus del cancro aviario (sarcoma) e, per determinarne la loro carcinogenicità, li avevano inoculati in uomini e scimmie.
In tentativi correlati, Raucher et al. usavano le radiazioni per accrescere il potenziale di generare il cancro da parte di virus aviari. Queste incredibili realtà scientifiche sono state ufficialmente sottoposte a censura e generalmente trascurate dal flusso principale delle informazioni.  
Comunque, l'Institute of Science in Society (IoSS) di Londra sollevava la questione dell'ingegneria genetica all'origine della
SARS. "Potrebbe l'ingegneria genetica aver contribuito inavvertitamente alla creazione della SARS ?" si sono domandati. "Questo punto, non sempre è stato preso in considerazione dagli esperti coronavirologisti chiamati in aiuto per affrontare la crisi, subito presi di mira dalle compagnie farmaceutiche con interessi nello sviluppo dei vaccini." 
Chi vive in case di vetro non deve lanciare sassi !
Il rilievo precedente viene aggiunto per mostrare che loro, lo IoSS, "non sempre avevano preso in considerazione" lo sviluppo intenzionale della SARS nel loro ambito scientifico, che si presumeva imparziale.(4)

Conflitti che escludono la guerra, come la "Guerra all'AIDS", la "Guerra alle Droghe", la "Guerra al Terrorismo", la "Guerra al Cancro", e ora la "Guerra all'Influenza Aviaria" richiedono programmi sofisticati di propaganda impiegati per campagne di paura, per ricevere il consenso sociale e l'appoggio popolare a legiferazioni politiche. 
Queste operazioni psicologiche (ufficialmente denominate con il termine
PSYOPS) per uno "stato di guerra di ordine e controllo - command and control warfare" (tecnicamente indicato con C2W), così raccomandano gli esperti, meglio supportano la emergente "Rivoluzione nelle Questioni Militari - Revolution in Military Affaire" (RMA). Le proprietà della RMA includono "una forma di schiavitù umana" per la quale le popolazioni del mondo schiavizzate non si dovrebbero rendere conto di essere allo stato di schiavitù. (2)

La RMA senza dubbio prevede l'uso di agenti biologici e chimici debilitanti, molto munifico per i profitti dei produttori di medicinali e vaccini
Un classico esempio è costituito dai pesticidi tossici fosfatorganici carcinogeni dispiegati contro le popolazioni umane, dicendo però che il loro obiettivo sono le "zanzare", nella "Guerra contro il West Nile Virus". 
Questi agenti di un tale "stato di guerra non letale", come vengono definiti in termini militari, sono invece mortali, ma la mortalità appare lentamente dopo le esposizioni tossiche, permettendo così alti profitti per i capitalisti delle industrie farmaceutiche e mediche connesse
Le vittime di queste esposizioni "non letali"
muoiono lentamente a causa di malattie croniche debilitanti
Costosi ospedali e strutture di cura per lungo-degenti sono in realtà campi di concentramento. I disturbi procurati dallo "
iatrogenocidio" comprendono la pletora delle malattie del sistema immunitario e forme più recenti di cancro che in effetti non esistevano 50 anni fa.
Questi fatti bastano a suggerire fortemente
una agenda progettuale politica e socio-economica da genocidio.  

Corruzione del Governo svedese tramite un dirigente della farmaceutica per autorizzare un vaccino  della suina-maiala-H1N1-A !
Video: https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=61BkDx5Gh9w#t=0 

vedi anche: Vitamina D previene influenza + Catarro, tosse, raffreddore + Vaccino per l'influenza pericoloso + Influenza come curarla + Vaccini inefficaci, anzi tossici

Ecco la realta' dei Fatti:
Thiomersal (mercurio) nei vaccini per l'influenza (vedi cosa e' l'Influenza)


Influenza aviaria per il profitto : http://www.nuovoilluminismo.com/2014/04/il-grande-bluff-dellaviaria-un-vero-e.html

In risposta alla SARS, un membro anziano dell'Istituto Hudson di Washington, Michael Fumento, aveva pubblicato a Toronto una tesi di economia che faceva riferimento a quello che sto per presentare ora. 

 

Il "Super-bug or Super Scare – Super-baco o Super Terrore", che aveva scritto, è stato pubblicato in Canada dal Corriere nazionale del Canada.
I Canadesi, "essi stessi in quarantena", erano stati avvisati di indossare maschere, e in qualche caso di rimanere a casa. Il Ministro della Sanità dell'Ontario aveva dichiarato una "emergenza sanitaria", e i media avevano qualificato il "misterioso killer" come una "super-polmonite". 
Escludendosi dalla montatura giornalistica, Fumento poneva e rispondeva ad alcuni "reali interrogativi… 
Quanto letale, quanto trasmettibile, come curabile è questa tensione psicologica ?" E concludeva, "Le risposte non consentono ragioni per tanta agitazione, ancor meno per il panico."
Possiamo dire lo stesso per questa nuova maledizione dell'influenza aviaria. (1) 

Letale ?

Fino ad oggi, è stato detto che l'influenza aviaria ha ucciso "circa 65 persone" nel Sud-Est Asiatico durante gli ultimi due anni ! Non pochi dati sono disponibili su questi individui, che più semplicemente avevano condizioni mediche che vedevano compromesso il loro sistema immunitario. Inoltre, tutte le morti sono avvenute in paesi Asiatici con servizi sanitari discutibili.

D'altro canto, altre forme influenzali uccidono più di 40.000 Nord-Americani ogni anno, generalmente anziani immuno-compromessi. 

Trasmissibile ?

Secondo "USA Today" (9 ottobre 2005), "Funzionari sanitari Europei stanno lavorando per contenere il virus [dell'influenza aviaria], che è ancora ben lungi da infettare qualcuno nella regione", sebbene, presumibilmente "più di 140 milioni di volatili siano morti o siano stati eliminati, … e le perdite finanziarie nel settore dell'allevamento di pollame abbiano raggiunto la quota di 10 miliardi di $". 
Questa propaganda effettivamente ammette che "il virus attuale, noto come H5N1, non è ancora mutato al punto in cui possa facilmente propagarsi da persona a persona." In effetti, verosimilmente non è mai passato da persona a persona, se non altro nel corso di manipolazioni di laboratorio ! (5)

Curabile ?

"Il Senato USA ha già approvato uno stanziamento di 3.9 miliardi di dollari per la produzione di vaccini e di farmaci antivirali, ed inoltre l'Amministrazione è pronta a richiedere un'integrazione addizionale da 6 miliardi di dollari fino a 10 miliardi di dollari", secondo un attuale documento di Business Week.( 6)

"Orientami su Scottie, su questo pianeta non vi è vita intelligente !"
Questo spiega ampiamente perché l'opinione pubblica sia rassegnata a questo macabro raggiro. Anche "USA Today" si lamenta, "ancora non esiste la possibilità di un vaccino per l'uomo !"
Allora come avviene che il Senato degli Stati Uniti si stia affrettando a spendere tutti questi miliardi per un vaccino dell'influenza aviaria ?

Io penso che dobbiamo andare oltre l'attuale stato di tensione e di paura per il virus H5N1 dell'influenza aviaria, per il fatto che mai il virus si è trasmesso da uomo a uomo, e mai senza difficoltà da volatili all'uomo. Inoltre, un efficace vaccino può essere preparato solo mutando questo virus, quindi creando quello che il mondo teme di più.
Mi spiego

Per produrre un vaccino per l'uomo, specifico per il virus H5N1 mutante, bisogna partire dal virus dell'uomo che ancora non esiste, eccezion fatta che nei laboratori militari-biomedici-farmaceutici
Infatti, questo è quello che precisamente sta per essere prodotto, secondo una recente documentazione. 
Per produrre l'agente patogeno per l'uomo, il virus aviario deve essere sottoposto a coltura per lunghi periodi di tempo in colture di cellule umane, quindi iniettato nelle scimmie e in ultimo nell'uomo, per vedere se questi soggetti sperimentali accusano la stessa influenza temuta.

Così, il virus dell'influenza, che attualmente genera tanta paura nel mondo, o: 
1) sta per essere prodotto adesso nei laboratori finanziati dagli industriali con massicci finanziamenti per creare profitti, e "accidentalmente"
rilasciato nell'ambiente
o 2) è stato già prodotto in questi laboratori per ottenere vantaggi da questa attuale paura e futuri ricavi a seguito della "
diffusione" del virus.

Ricordiamo che, per essere efficace contro un virus, un vaccino deve essere dotato di specificità.
Se le autorità al momento fossero in possesso del tipo essenziale di virus dell'influenza aviaria H5N1, di cui si teme la diffusione in un prossimo futuro, non esiste alcuna assicurazione che, nel periodo che serve per sviluppare il vaccino, la specie rimanga la stessa nel periodo sufficiente a che il vaccino risulti efficace in qualche modo, dato che bisogna aspettarsi mutazioni del virus.

Le straordinarie mutazioni virali sono un fattore dipendente dalla novità dell'agente. I nuovi virus di produzione umana, le creature di laboratorio, quelli che adesso stanno per essere prodotti con la sperimentazione sui vaccini, sono meno stabili, perché non frutto di una evoluzione millenaria.
Quindi, tutto questo lavoro sui vaccini risulta in modo largo, se non totalmente, una mistificazione con più remote motivazioni.

Ricordiamo ancora che l'affidabilità di un vaccino richiede anni, o almeno mesi, di sperimentazione su una popolazione presa come obiettivo.
I dati sui danni procurati da vaccini devono, o dovrebbero, essere raccolti con meticolosità durante il periodo di sperimentazione per assicurare che il vaccino non sia micidiale o menomante le persone, invece di aiutarle e salvarle.
Potete seriamente ritenere che, sulla scia di questa pandemia, ci saranno date queste assicurazioni da parte di funzionari governativi o dell'industria farmaceutica ? 
La FEMA-Federal Emergency Management Agency-Agenzia federale per la gestione delle emergenze (calamità naturali, ecc.) è stata un fallimento nell'affrontare l'uragano Katrina, emergenza meno importante rispetto a questa cosa pesante per la salute pubblica e rispetto alla certezza dei
danni da vaccino.
 

 

Parlo di "certezza dei Danni da Vaccino" a causa del vasto elenco di vaccinazioni recentemente sviluppate, altamente reclamizzate quando introdotte nel mercato, che hanno dato origine a risultati orripilanti.
Questo elenco comprende il primo vaccino per l'influenza suina, i vaccini per la polio, il vaccino per il vaiolo, quello per l'antrace, il vaccino per l'epatite B, e più recentemente il vaccino per il morbo di Lyme, (malattia causata dal microorganismo "Borrelia burgdorferi", un batterio conosciuto come una spirocheta che viene trasmesso dal morso di una zecca), che ha reso inabili approssimativamente
750.000 persone dopo alcuni mesi dalla sua introduzione e prima di essere ritirato dalla FDA-Food and Drug Administration-Ente per il controllo di alimenti e farmaci negli Stati Uniti.

Molti sbagliano nel non realizzare che tutti i vaccini portano con sé una serie di componenti che causano specificamente l'accrescere di malattie, fino alla morte (si parla di morbilità e di mortalità). 
Questa serie comprende elementi e composti chimici, come il mercurio, l'alluminio, l'aldeide formica (usata per conservare i preparati istologici), il MSG-glutammato monosodico, materiale genetico estraneo, e proteine pericolose da varie specie di batteri e virus, che sono stati scientificamente associati allo scatenarsi di malattie autoimmunitarie e di certi cancri. 
Un pacchetto sempre in aumento di prove scientifiche indica in modo forte che i vaccini sono largamente responsabili per l'accrescimento di casi di
autismo e di altre invalidità nell'apprendimento, affaticamento cronico, fibromialgia, lupus, artrite reumatoide, asma, rinite allergica, allergie varie, infezioni croniche ai canali auricolari, diabete autoimmunitario di tipo 1, e tante, tante altre pandemie.
Si afferma che questi disturbi cronici richiedono cure mediche per lunghi periodi, che sono la causa di effetti tossici collaterali, risultando così il principale killer in America: il morbo iatrogenico.
Così è,
vaccini ed altre trovate dell'industria farmaceutica sono letteralmente la causa di morte o di invalidità per milioni di persone, con scarsi sforzi da parte dei funzionari del governo e dei loro scherani dell'industria farmaceutica di arrestare questa calamità collettiva.

Per tutto quello che noi sappiamo, i governi stanno commissionando un vaccino per l'influenza aviaria, che puntualmente scatenerà questa pandemia nel mondo, per esercitare il controllo sulle popolazioni. 
Tesi assurda ? 

Leggete di seguito
!
"BusinessWeek" si aspetta che l'accumulazione di riserve di vaccino per l'influenza aviaria da parte di uffici governativi aiuterà la compagnia Sanofi-Pasteur per conto di Sanofi-Aventis e Chiron. - Big FARMA
Il "Tamiflu," viene indicato come un antivirale di produzione Roche, considerato efficace contro l'influenza aviaria… 
Gli Usa ne posseggono per 4.3 milioni di persone, e ne hanno ordinato ancora."
BusinessWeek ha mancato di riferire che: 
1) la sicurezza e l'efficacia del Tamiflu non sono state riscontrate nelle persone in diverse condizioni mediche di cronicità, una percentuale significativa della popolazione degli Stati Uniti, e i più comuni effetti collaterali di questo farmaco includono nausea, vomito, diarrea, bronchite, dolori di stomaco, vertigini, emicrania, e molto altro; 
2) nel 1999, la Roche (Hoffman-LaRoche) era stata trovata colpevole di aver manipolato il prezzo delle forniture mondiali di vitamine, come parte del cartello globale petrolchimico/farmaceutico che si era sviluppato dall'organizzazione Nazi-Germanica I.G. Farben (2)(6); 
3) la società collegata Sanofi-Aventis comprende la Merck, una compagnia che ha ricevuto la parte del leone del bottino di guerra Nazista alla fine della Seconda Guerra Mondiale, i cui profitti sono precipitati dopo il ritiro dal mercato, l'anno scorso, del suo medicinale per l'artrite Vioxx, risultato letale.
Secondo recenti nuovi documenti, la Merck è partner con la Sanofi-Aventis nella produzione del primo vaccino al mondo, da dare ai bambini e bambine prepubescenti, contro il cancro- trasmesso-sessualmente. (7) 
La Merck è degna di infamia per avere sviluppato i primi vaccini per l'epatite B che hanno scatenato l'epidemia internazionale dell'AIDS, secondo ricerche scientifiche pubblicate e documenti sbalorditivi ripresi in un mio libro che va per la maggiore. (3)(8)

Nelle settimane e nei mesi che sono seguiti agli attentati dell'11 settembre contro l'America, ho seguito le tracce del "mistero" degli invii per posta di antrace, tanto pubblicizzati, fino alla Central Intelligence Agency (CIA), che aveva commissionato armi biologiche a fornitori collegati con il servizio segreto MI6 Britannico, e allo stesso cartello farmaceutico Anglo-Americano. (9) 
Gli invii postali di antrace seminavano ai quattro venti attraverso l'America il terrore del bioterrorismo e servivano economicamente principalmente ai Produttori di Vaccini e di
farmaci, con collegamenti amministrativi e finanziari con questi profittatori dell'influenza aviaria. (10)

La gente rinuncia spontaneamente ai propri diritti civili e alle libertà personali sulla scia di questo terrorismo psicologico costruito a tavolino
Le approvazioni dell'infame "Homeland Security Act-Legge sulla Sicurezza della Nazione" negli Stati Uniti, e della corrispondente legge in Canada, sono esempi classici di questo indirizzo della società, delle forzature legislative e delle grossolane manipolazioni. 
Gli effetti nocivi sul Cervello da parte del vaccino per l'influenza = Tamiflu della Roche - Big Farma !
 

Perché l'Asia ?

É il minimo che si possa dire, risulta conveniente sottolineare il fatto che, come per la SARS, l'origine di questa epidemia è in Asia, quando le relazioni Anglo-Americane con la Cina risultano al limite della rottura.

Nei giorni precedenti l'emergenza dei primi casi di SARS, l'America correva a grande velocità a provocare aggressioni sempre più intense nell'ambito della penisola Coreana.
La Cina Comunista –un partner commerciale "più favorevole" degli Stati Uniti— è politicamente alleato con diversi nemici degli Americani, compresi alcuni di cui si diceva "fossero in possesso di armi di distruzione di massa", come l'Iraq.
Coincidenza ? Non proprio, quando si guarda a largo raggio il panorama politico che vede impegnato il fior fiore dell'oligarchia Anglo-Americana, con le sue imprese multinazionali, nel provocare in tutto il pianeta "
conflitti bellici a bassa intensità". 
 


Inoltre, consideriamo il fatto che il flusso delle informazioni date dai mezzi di comunicazione di massa è stato pesantemente influenzato, se non interamente controllato, dai garanti delle imprese multinazionali, che hanno protetto e fatto avanzare gli interessi di un gruppo relativamente ristretto di imprese globali. 
Ricordiamo anche che il centro dell'interesse dei nuovi providers, per ogni dato giorno se non per ogni ora, deriva dalle direttive di agenzie di spionaggio, conformemente a fonti di informazione attendibili, che comprendono una miriade di nuovi funzionari a riposo e di ufficiali dell'intelligence.

Allora poniamo e cerchiamo di rispondere ai seguenti razionali interrogativi:

* Perché ufficiali dell'esercito Statunitense, a cominciare dal Ministro della Difesa William Cohen durante gli anni di Clinton, hanno sbandierato le più grandi falsità sulla vulnerabilità dell'America a fronte del dominio delle armi biologiche esercitato dai terroristi ?  
Trasmettere questa delicata informazione a dei potenziali nemici attraverso le comunicazioni della stampa, non è forse una forma di tradimento contro gli Stati Uniti ?
 

* Perché i mezzi di informazione tradizionali continuano a prospettare l'arrivo del "Big One", un virus influenzale che scatenerà una super-influenza che ucciderà milioni di persone, come "l'influenza Spagnola" del 1918-19, trascurando totalmente di indagare su singole strutture, organizzazioni e laboratori che si sono adoperati per produrre queste armi di distruzione di massa ? 
Parimenti, il virus della tanto devastante influenza Spagnola è stato, letteralmente, dissotterrato per ulteriori indagini, o come io penso, per la sua diffusione ?
 

* Perché il virus dell'influenza "Spagnola" veniva definito "Spagnolo", quando la sua origine, da resoconti storici, era dal Tibet, nel 1917 ?  - vedi malattie del Passato
Si afferma che i giornali Spagnoli erano gli unici che riportavano notizie sulla grande epidemia, data la loro neutralità rispetto alle politiche della Prima Guerra Mondiale. Comunque, la Spagna era cara all'America come lo è la Cina Comunista oggi agli Stati Uniti. 
L'influenza "Spagnola" veniva chiamata così a seguito di due decadi di dispute tra America e Spagna che riguardavano la colonizzazione delle Isole dei Caraibi, le Hawaii e le Filippine, che avevano avuto inizio con la guerra Ispano-Americana, che era finita nelle Filippine nel 1902. 

Questa stessa storia sembra ripetersi adesso ?

* É insensato pensare che l'America stia per essere condizionata, se non presa come obiettivo, allo scopo di far avanzare progetti globalistici, e fra questi il centrale quello della riduzione della popolazione ?

Il "Big One" Come abbiamo citato in precedenza, durante gli anni Sessanta e i primi anni Settanta, fornitori di armi biologiche per l'esercito con intimi collegamenti con le industrie farmaceutiche guida nel settore hanno prodotto virus mutanti dell'influenza e para-influenzali ricombinati con virus della leucemia linfocitica acuta. In altri termini, hanno accumulate riserve di un virus cancerogeno a immediata diffusione, che può ancora essere diffuso. (3)

D'altro canto, molti esperti di malattie infettive e funzionari della gestione della sanità pubblica, immemori di questa realtà scientifica, dichiarano che questa influenza aviaria può diventare il "Big One". 
Diversi giorni fa, le
Nazioni Unite hanno fornito un documento che stabiliva che all'incirca 150 milioni di persone di tutto il mondo potevano morire per questa influenza aviaria.

Emma Ross dell'Associated Press riportava, rispetto alla SARS, come l'Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) avesse avviato il suo "piano di crisi di attacco" della SARS, Severe Acute Respiratory Syndrome (Sindrome Respiratoria Acuta Grave).
Il WHO, come voi potete ben ricordare, è una organizzazione sponsorizzata dall'ONU di cui si vocifera abbia favorito la
diffusione dell'AIDS in Africa mediante vaccini della Polio e dell'Epatite B e/o, che erano anche contaminati.  vedi SV40
Vi sono ragionevoli quantità di prove per appoggiare questa contrastata affermazione. (1)  

Ancora più sconcertante, si sa che l'ONU è pesantemente influenzata dai membri della famiglia Rockefeller, con interessi nella industria petrolchimica e farmaceutica
La storia dimostra che le fortune dei Rockefeller si sono costruite con l'insediamento dell'ONU a New York City. Durante la Seconda Guerra Mondiale, la famiglia Rockefeller e la loro Standard Oil Company avevano appoggiato Hitler più che se fossero suoi alleati, questo secondo documenti di tribunale. 
Un giudice federale dichiarò in giudizio che Rockefeller era responsabile di "tradimento" contro gli Stati Uniti. 
Dopo la Seconda Guerra Mondiale, secondo il procuratore John Loftus, un investigatore ufficiale sui crimini di guerra Nazisti, Nelson Rockefeller aveva persuaso gli Stati dell'America del Sud presso l'ONU a votare in blocco in favore della creazione dello Stato di Israele, solo per assicurarsi il riserbo rispetto al suo appoggio ai Nazisti.
All'inizio del secolo scorso, John D. Rockefeller, congiuntamente a Prescott Bush e alla Famiglia Reale Britannica, aveva appoggiato le iniziative eugenetiche che avevano innescato i programmi di igiene razziale di Hitler. 
Durante lo stesso periodo, la famiglia Rockefeller aveva il monopolio reale delle industrie Americane della medicina, della farmaceutica, delle genetica e sul cancro.(2, 3)
 

David Rockefeller

Oggigiorno, la famiglia Rockefeller, la sua fondazione, l'ONU e il WHO (OMS) restano all'avanguardia nella gestione di "programmi demografici" designati a ridurre la popolazione mondiale a livelli più facilmente manovrabili
Secondo una comunicazione in "Foreign Affairs", un periodico politico di prestigio pubblicato da David Rockefeller che ha diretto il Consiglio per le Relazioni con l'Estero,
la popolazione degli Stati Uniti deve essere fatta oggetto di una riduzione del 50%. (2)

"Mai abbiamo fatto fronte a qualche evento su questa scala con una tale estensione globale," ha dichiarato il Dr. David Heymann, del WHO, non rispetto all'influenza aviaria, ma della SARS.

"Questa è la prima volta che una rete globale [di avamposti di "sorveglianza" di malattie infettive sotto la direzione di Rockefeller e] di laboratori stanno condividendo informazioni, campioni, sangue, resoconti," ha aggiunto il Dr. Klaus Stohr, un virologo del WHO che coordina internazionalmente i laboratori. "Improvvisamente, non vi sono più segreti, nessuna gelosia, nessuna competizione a fronte di questa emergenza sanitaria globale. Si è realizzata una rete fenomenale." (1)

* Il termine "iatrogenocidio" deriva dalla combinazione della parola "iatrogenesi", che significa malattia indotta da cure mediche, con la parola "genocidio", definita come uccisione di massa e/o resa in schiavitù di un popolo per interessi economici, politici e/o per ragioni ideologiche

Note sull'Autore del documento:
Leonard G. Horowitz, D.M.D., M.A., M.P.H., è un'autorità riconosciuta internazionalmente nei campi interconnessi della sanità pubblica, delle scienze del comportamento, delle malattie emergenti, e del bioterrorismo. 
Il Dr. Horowitz è meglio conosciuto per il suo libro, bestseller nazionale, "Virus emergenti: AIDS & Ebola - Natura, Incidenti o Predeterminazione ? (Tetrahedron Press, 1998; 1-888-508-4787), che di recente è stato utilizzato dall'Ufficio Contabilità Generale degli Stati Uniti in un'inchiesta sull'ipotesi dell'origine artificiale dell'AIDS
Vedi: www.healingcelebrations.com.

Il lavoro del Dr. Horowitz nel campo dell'informazione sui rischi da vaccinazione ha indotto almeno tre paesi del Terzo Mondo a cambiare le loro politiche sulle vaccinazioni. La sua sconvolgente testimonianza davanti alla Commissione Governativa per le Riforme del Congresso degli Stati Uniti ha indotto letteralmente l'auditorio a porre un freno su una questione, vedi: www.healingcelebrations.com : il Dr. Horowitz poneva degli interrogativi a funzionari governativi della sanità rispetto ad un documento occultato dei Centri per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie, che dimostrava un indiscutibile collegamento tra l'eccipiente mercurato (ad esempio, il Thimerosal), comune a molti vaccini, e le percentuali andate alle stelle di disturbi del comportamento e di autismo, che hanno colpito i nostri bambini e il nostro paese
Il libro più recente del Dr. Horowitz è "DNA: I pirati della Sacra Spirale", un testo da raccomandare sulle elettro-genetiche della biologia, sulla terapia delle malattie e sulla spiritualità dell'uomo. Inoltre questo lavoro espone dettagliatamente i legami tra le spedizioni postali di antrace, i furti del progetto sul genoma umano, e le principali agenzie di spionaggio, le industrie che si occupano di genetica e funzionari delle società farmaceutiche.

Per maggiori informazioni sui libri, video, CD e DVD del Dr. Horowitz, collegarsi a
www.healthyworlddistributing.com e con www.tetrahedron.org, o chiamando 1-888-508-4787. 
Il suo sito ufficiale è www.drlenhorowitz  
Questo articolo è stato cortesemente messo a disposizione dal Dr. Leonard G. Horowitz e da Tetrahedron Publishing Group.
 
Fonte:www.globalresearch.ca/  -  Link alla pagina:
12.10.05 - (traduzione di Curzio Bettio di Soccorso Popolare di Padova)

Riferimenti:

1) Horowitz LG.; SARS (Severe Acute Respiratory Syndrome): Un grande imbroglio globale. 
Disponibile a:http://www.healingcelebrations.com/SARS.htm

2) Horowitz LG.; Morte nell'aria: Globalismo, terrorismo e stato di guerra intossicante. Sandpoint, ID: Tetrahedron Publishing Group, (Spring) 2001.

3) Horowitz LG.; Virus emergenti: AIDS & Ebola, Natura, Incidenti o Predeterminazione? Sandpoint, ID: Tetrahedron Publishing Group, (Spring) 2001.

4) Istituto di Scienza nella Società. SARS e Ingegneria genetica. London, England. Articolo disponibile a:
http://www.tetrahedron.org/articles/health_risks/sars_engineering.html

5) Knox N.; Tutele Europee a fronte dell'influenza aviaria. USA TODAY, 9 ottobre 2005; Manning A.; 
Sulle scorte governative di vaccini per l'influenza aviaria. USA TODAY, 8 ottobre 2005.

6) Wang P.; Influenza aviaria: Inoculate il vostro Portafoglio. BusinessWeek. Edizione Online. Disponibile a:
http://www.businessweek.com/investor/content/oct2005/pi2005110_4988_pi015.htm

7) CNNMoney. ; la Merck condivide balzi in avanti per mezzo di vaccini contro il cancro. 6 ottobre 2005. 
Disponibile a:http://money.cnn.com/2005/10/06/news/fortune500/merck.reut/

8) Per un più scientifico insieme di informazioni sui collegamenti fra il vaccino dell'epatite B e la pandemia da AIDS, a:http://www.originofAIDS.com .

9) Horowitz LG. ; Il ruolo della CIA nelle spedizioni postali di Antrace: le nostre spie possono essere agenti per il sabotaggio militar-industriale, del terrorismo, e per il controllo della popolazione ? 
Un documento particolare. Articolo disponibile a:
http://www.tetrahedron.org/articles/anthrax/anthrax_espionage.html

10) Horowitz LG.; DNA: Pirati della Sacra Spirale. Sandpoint, ID: Tetrahedron Publishing Group, 2004.

© Copyright Leonard Horowitz, GlobalResearch.ca, 2005

L’indirizzo URL di questo articolo a:
www.globalresearch.ca/index.php?context=viewArticle&code=20051012&articleId=1071