Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


PERIZIA sul CONTENUTO dei VACCINI
pag.11
Ecco il recente studio che ha coinvolto più di 17.000 bambini fino a 19 anni
Questo studio-indagine attualmente in corso è stato avviato dall’omeopata Andreas Bachmair.

 

Vi sono ormai migliaia di pubblicazioni ed articoli Internazionali, che parlano degli effetti collaterali, controindicazioni, riguardanti i vaccini in genere e di conseguenza vi è una forte e sempre più crescente corrente di pensiero scientifico fra medici ed operatori del settore, che vanno proponendo l’abolizione completa od almeno la facoltatività delle vaccinazioni.
Tutti i medici che dalla pratica Allopatica stanno passando alle Medicine Biologico Naturali (alternative), sono immediatamente consapevoli dei danni vaccinali: essi in genere non si sentono di fare dichiarazioni aperte è franche in merito per paura di ritorsioni da parte degli "ordini" costituiti sulle loro attività professionali.
NON essendo la vaccinazione un processo Naturale, ma un atto di profilassi medica di tipo artificiale, essa "salta" TUTTE le primarie e principali barriere immunitarie predisposte nell’organismo (pelle, mucose), generando intossicazioni, infiammazioni e di conseguenza confusione immunitaria agli agenti tossici introdotti.
Ricordiamo che con l’iniezione per via intramuscolare per mezzo della vaccinazione, si saltano tutte le barriere naturali di difesa immunitarie e si introducono le sostanze direttamente anche nel sangue.
L’ipersensibilità alle vaccinazioni può avere anche altre concause:
1) L’individuo è ipersensibile perche' esiste una predisposizione genetica od un’eredità familiare anche per il fatto che magari i genitori sono stati a loro volta già vaccinati.
2) L’ipersensibilità indotta da uso di farmaci o vaccinazioni precedenti o troppo frequenti.
3) Un’ipersensibillta' indotta perche' i Titer di anticorpi hanno già raggiunto un livello troppo alto.
4) Un’immunità aspecifica ormai ridotta.
Esistono anche altri motivi di ordine scientifico, etico, di libertà di scelta terapeutica, morale, religioso che dovrebbero essere accettati come cause reali e valide per rendere facoltative le vaccinazioni o che comunque dovrebbero essere riconosciuti dallo Stato per l’esonero dalle stesse.
Veniamo ai fatti della perizia e citiamo i diversi composti chimici presenti in questi vaccini, prodotti che richiedono particolare attenzione per la loro pericolosità.
vedi: Esami indispensabili, prima di vaccinare + Contenuto dei Vaccini +  Danni dei Vaccini + Effetto gregge
vedi anche Polio + Vaiolo + Difterite + Tetano  + Pertosse + Morbillo + Parotite

A) Il THIOMERSAL (Thiosalicilato di Mercurio) è un composto a base di MERCURIO, metallo pesante e (li tossicità acuta; questa sostanza contiene il 56,7% del peso molecolare di Mercurio.
Con l’azione diretta (vaccinazione intramuscolare) esso può sviluppare anche nel tempo la sua attività tossica nel Cervello, nel Sistema Nervoso Centrale e Periferico.
Una fiala contiene 0,05mg di Thiomersal o 0,028 mg di Mercurio.
L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha stabilito come valore massimo di assorbimento orale di Mercurio, per una persona adulta e sana con 70 Kg di peso, 0,35mg/settimana 0 0,05 mg al giorno.
In Italia vengono vaccinati circa 500.000 bambini all’anno, per 4 vaccinazioni obbligatorie, moltiplicati per i 4 richiami; ciò significa che i momenti vaccinali sono 16 o 17 e questo fin dalla tenera età: (quando il sistema nervoso ed immunitariO sono ancora in fase di formazione ed organizzazione): 3 mesi, 5 mesi, 11 mesi, 3 anni e per l'Epatite B anche ai 12 anni, e siccome i bambini piccoli hanno un peso 20 volte inferiore di un adulto, si capirà che la dose vaccinale di Mercurio supera abbondantemente e sicuramente il livello tollerabile.
Inoltre occorre dire che le vaccinazioni per l'Epatite B e Difteria-Tetano (queste 2 ultime sono in molti casi illegalmente applicate al di fuori dell’età prescritta dalla Legge e questo da ben 40 anni senza che nessuno intervenga) sono introdotte nell’organismo anche assieme al vaccino della Polio e questo nello stesso momento vaccinale; tutti quei vaccini contengono il Thiomersal, cioè Mercurio.
Ciò vuoi dire che con queste prassi vaccinali un bambino piccolo a 3 mesi riceve più Mercurio della dose giornaliera "tollerata" per l'adulto e per dì più in forma intramuscolare, dove può sviluppare appieno la sua azione tossica, immediatamente o nel corso degli anni futuri dei soggetto.
Con vaccinazioni frequenti ma anche tramite altre incidenze ambientali (alimenti con mercurio, amalgami dentali, lenti a contatto, vaccinazioni successive o quelle durante il servizio militare) il Mercurio viene accumulato nel corpo, depositato. può quindi agire nella maniera conosciuta anche dopo decenni.
Vi sono Leggi dello Stato per evitare intossicazioni, che regolamentano la preparazione. il trasporto, l’immagazzinaggio, lo smaltimento del Mercurio, come mai invece per i vaccini se ne permette addirittura l’uso e l’introduzione diretta negli esseri viventi ?
Il "compito" del Mercurio. ci dicono le case produttrici dei vaccini, sta nella capacità battericida e funghicida, ma dobbiamo anche dire che esso non sa "scegliere" su quale tipo di microbo o fungo deve agire con la sua azione di morte per cui agisce indiscriminatamente e sicuramente anche sui batteri e funghi simbiotici del corpo umano; infatti, esso scatena sempre una forte moria della flora batterica intestinale. Il Mercurio inoltre ha un’ altra terribile caratteristica: inibisce la formazione della Mielina, sostanza insostituibile per la formazione del Sistema Nervoso Centrale e Periferico; questa sostanza viene prodotta dall’organismo SOLO dopo la nascita.
Sia il Mercurio come l’Acido Salicilico (Thiosaliilato) come anche l’aspirina per adulti, che non può essere utilizzata dai bambini al di sotto dei 12 anni perchè ha prodotto anche casi di morte (vedi foglietto accompagnatorio o bugiardino). presentano seri pericoli per tutte le persone. ma particolarmente per quelle che sono più sensibili perché occorre tener conto della ben conosciuta iperpenetrabilità patologica della barriera sangue/liquor che naturalmente vale anche per i metalli.
Il Mercurio ha una terribile caratteristica, quella di avere sempre una capacità di tossicità genetica indipendentemente dalla dose applicata, per via delle interferenze "metalliche" nei cromosomi del DNA, rnanifestando aberrazioni cromosomiche con conseguenze sicuramente negative nelle attuali generazioni ed in quelle future ed ha anche la capacità di penetrare nel Cervello e precisamente nei neuroni.
 

Continua in: pag.1       pag.2      pag.3      pag.4      pag.5       pag.6      pag. 7      pag.8      pag.9      pag.10      pag.12   pag.13      pag.14      pag.15     pag.16      pag.17   pag.18
 

"Questo sito WEB vi informa", Non siamo responsabili della correttezza e/o della solvibilità degli inserzionisti del ns. Network.
 Webmaster  - Vietata la copia anche parziale dei contenuti, se non viene citata la fonte - All rights reserved - Publisher DataBit s.a.