Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


EFFETTI AVVERSI dei COADIUVANTI nei VACCINI
Pag.4
 

Continua in: Pag. 1 - Pag. 2 - Pag. 3 - Pag. 4 - Pag. 5
PDF dei Componenti, Eccipienti dei Vaccini (2016) - Tratto da US: www.vaccinesafety.edu
+ Da Corvelva  -  Contenuto dei vaccini (analisi)

I contaminanti dei DNA contenuti nei vaccini a batteri o virus, possono essere integrati nel DNA umano e quindi anche nei geni dei bambini ed adulti...

MOLTI VACCINI sono IRRADIATI con COBALTO 60 (isotopo radioattivo del metallo Cobalto) e la perdita della Radioattivita' di cio' che e' stato irradiato si esaurisce fra i 5 ed i 7 anni....dall'irradiazione...
vedi: la prova dello studio nel PDF

CDC - Schede rilasciate dai CDC, indicanti gli adiuvanti/contenuti dichiarati dai fabbricanti di Vaccini (quelli NON dichiarati, ma esistenti, sono  stati individuati da analisi al microscopio elettronico), inoltre sappiamo per CERTO che NON indicano, nelle schede disponibili sul web, certe "sostanze ingegnerizzate" (GM), cioe' preparate nei loro laboratori, che pero' nelle schede rilasciate dalla FDA.....sono state CANCELLATE (cioe' coperte con pennarello nero - abbiamo in mano le prove....)....perche' esse perseguono gli "scopi" e le finalita' dei "proprietari" di Big Parma....creare malati.....e ridurre la popolazione a 500.000 di persone
Questa e' la lista del rilascio delle Licenze per i vaccini in commercio


IMMUNOPATOLOGIA delle REAZIONI di IPERSENSIBILITA':
Vaccinazione: un avvertimento di sicurezza
Le conclusioni che seguono allo studio della pertinente letteratura medica ed immunologica relativa ai vaccini ed ai coadiuvanti in essi utilizzati sono che l’assoluta sicurezza di queste sostanze non può mai essere garantita. 
Secondo Gupta et al. (1993), la tossicità dei coadiuvanti può essere in parte ascritta all’indesiderata stimolazione di vari meccanismi della risposta immunitaria.
Questo è il motivo per cui la sicurezza e la coadiuvanza devono essere equilibrate per ottenere la massima stimolazione immunitaria unitamente ai minimi effetti collaterali.
La mia conclusione è che un tale equilibrio è impossibile da conseguire, anche se comprendessimo appieno il sistema immunitario e l’intero spettro di effetti deleteri causati da antigeni estranei e da altre sostanze tossiche quali coadiuvanti di vaccini e farmaci nonché medicinali sul sistema immunitario umano, in particolare sul sistema immunitario immaturo di neonati e bambini in tenera età.
L’iniezione di qualsiasi sostanza estranea direttamente anche nel sangue provocherà soltanto reazioni anafilattiche (sensibilizzazione). La natura, nel corso di migliaia e migliaia di anni, ha sviluppato risposte immunitarie efficaci; l’uomo, tuttavia, senza rispetto per essa provoca, in modo dimostrabile, più danni che rimedi.  
Le procedure di vaccinazione sono una non-scienza assai motivata politicamente, i cui medici sono interessati soltanto a somministrare moltitudini di vaccini senza un particolare interesse o preoccupazione in merito ai loro effetti.
La raccolta dei dati sulle reazioni ai vaccini è soltanto un’adesione puramente formale, e l’ovvia inefficacia dei vaccini per prevenire le malattie viene dissimulata. Il fatto che malattie infettive naturali abbiano un effetto benefico sulla maturazione e lo sviluppo del sistema immunitario viene ignorato o deliberatamente taciuto.
Di conseguenza, i genitori di bambini piccoli e tutti gli individui che possono potenzialmente ricevere vaccinazioni e medicamenti ortodossi, dovrebbero diffidare di qualsiasi membro dell’establishment medico (che è poco più che un sistema affaristico assai politicizzato) il quale decanta le inesistenti virtù della vaccinazione.
Anche se la legge australiana prescrive ai medici di avvertire i pazienti riguardo a tutti gli effetti collaterali di tutte le medicine e procedure di natura materiale, sia che il paziente lo richieda o meno, i medici di regola non appoggiato questa importante legge.

Riferimenti (in ordine alfabetico)
• Aprile, M.A. and Wardlaw, A.C., 1966. Aluminium com­pounds as adjuvants for vaccines and toxoids in rnan:  A review. Can. I. Public Health 57:343.
• Asa, P.B., Cao, Y. e Garry, R.F., 2000. Antibodies to Squalene in Gulf War Syndrome. Experimental Molecular Pathology 68:55—64.’
• Ayvazian, L.F. e Badger, T.L., 1948. Disseminated lupus erythematosus occurring among student nurses. New England Journal of Medicine 239(1 6):565—570.
• Bizzini, 6., Carlotti, M. e Fattal-German, M., 1992. lnduction of various cytokines in mice and activation of the complement system in rats as a part of the mechanism of action of the Cory­nebacterium granulosurn—derived P40 immunomodulator.  FEMS Microbiol. Immwiol. 105:171.
• Burnettu, F.M., 1960. Theories of immunity. Persp. Bioi. Med. 111:447—458.
• Butler, N.R., Wilson, B.D.R., Benson, P.F., DudgeQn, j.A. et al., 1962. Response of infants to pertussis vaccine at one week and to poliomyelitis, diphtheria and tetanus vaccine at six months. Lancet ii:1 12.
• Chedid, L, 1985. Adjuvants of immunity. Ann. ImmunQl, (lst. F~asteur) 136D:283.
• Coursaget, R, Yvonnet, B., Relyveld; E.H., Barres, j.L. et àl., 1986. Simultaneous administrati on of diphtheria-tetanus-per­tussis-polio and hep~titis B vaccines in a simplified immunisa­tion prograrnme: immune response to diphtheria toxoid, tetanus toxoid, pertussis and hepatitis B surface antigens. Infect. Immu­,nity 51:784. an Binnendijk,  Van der Marel, R, Van
• DeVries, R, V   DC Wezel, A.L, et aI., 1988. Measles virus fusion protein presented in an immune-stimulating complex  (ISCOM) induces hemoly­sis-inhibiting and fusion-inhibiting antibodies, virus-specific T­cells and protection in mice. i. Gen. Viro!. 69:549.
• Dolìn, P.j., FaaI, H., johnson, G.j., Minassìan, D. et al., 1997. Reduction of trachoma in a sub-Saharan village in absence of  a disease control programme. Lancet 349:1511—1512.• Friedwald, W.F., 1944. Adjuvants in immunization with influenza virus vaccines. i. Exp. Med. 80:477—491.
• Glenny, A.T., Buttle, G.A.H. e Stevens, M.F., 1926. Rate of disappearance of diphtheria toxoid injected into rabbits and guinea pigs: toxoid precipitated with alum. i. Pathol. Bacteriol. 34:267.

Contenuto dei Vaccini: vedi nel Testo di questa pagina
Aluminium - Calf serum - Fetal bovine serum - Formaldehyde - Hydrolyzed gelatin - Lactose - Monosodium glutamate (MSG) - Neomycin - Phenol - Streptomycin - Sucrose - Thimerosal (49.9% Mercury) - Yeast - MRC-5 cells: DNA and protein (aborted fetal tissue cells), e molto altro...
e sono quasi tutti irradiati con il Cobalto 60 !
Nanoparticelle nei Vaccini - Studio sugli effetti

Continua in:  Pag. 1 -  Pag. 2Pag. 3 Pag. 5