Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


Giappone: prese Aids ed Epatite da Trasfusione, trapiantato fegato da fratello 
POSSONO ANCHE UCCIDERE INVECE di SALVARE
 

Una squadra di medici del policlinico universitario di Tokyo ha concluso stamani dopo 20 ore un delicato trapianto di fegato su un paziente emofiliaco che ha contratto l'Aids e l'epatite C a causa di farmaci coagulanti prodotti con sangue infetto.
L'uomo di 41 anni ha ricevuto parte del fegato dal fratello di 48 anni. Entrambi, hanno detto i medici, sono al momento in buone condizioni. E' il primo trapianto di fegato su un paziente ad alto rischio per l'infezione simultanea dei virus dell'Aids e dell'epatite C.
Malati di questo tipo muoiono di solito per i danni irreversibili al fegato anche in caso di risposta positiva alla terapia contro l'Aids. In Giappone molti emofiliaci hanno contratto il virus dell'Aids e dell'epatite per colpevoli negligenze delle autoritÓ sanitarie negli anni '80 nell'uso di farmaci coagulanti non trattati con il calore.
Nella seconda metÓ degli anni '80 e inizio anni '90, circa 500 emofiliaci sono morti di Aids. 
Decine di migliaia di persone hanno invece contratto l'epatite attraverso farmaci infetti.
Il 28 marzo scorso il principale responsabile dello scandalo del sangue infetto, l'ex vice preside dell'universitÓ Tekyo, Takeshi Abe, 84 anni, Ŕ stato assolto con formula piena dall'accusa di omicidio colposo da un tribunale di Tokyo.
Ediz. Red - Como