Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


ANDARE e TORNARE dall'aldilà 

http://www.ilnavigatorecurioso.it/2015/06/03/lesperienza-di-premorte-di-un-neurochirurgo-sono-stato-in-paradiso/
 

Le esperienze extracorporee (NDE) possono avere una spiegazione fisiologica ?" - vedi:   PreMorte

"Essere fuori di sé, e non in senso metaforico, è possibile se una piccola area del cervello va in tilt". 
A un gruppo di neurologi svizzeri sono bastati pochi secondi di stimolazione del giro angolare nella corteccia cerebrale, dove avvengono elaborazioni complesse sullo spazio che ci circonda, per far provare a una paziente le sensazioni di distacco e di lontananza della mente del corpo.
Va subito precisato che non si è trattato di una sperimentazione ai limiti dell'etica, ma di una scoperta casuale durante la fase preliminare di un trattamento terapeutico standard su una malata di epilessia. 
Olaf Blanke e collaboratori dell'Ospedale universitario di Ginevra hanno comunicato sul numero di Nature del 19 settembre di avere così identificato un "interruttore" che controlla la dissociazione mente-corpo: se viene acceso innesca questa curiosa illusione.
L'esperienza è ripetibile e l'effetto del tutto reversibile. “Mi sento cadere” riferiva la donna.
Poi, quando aumentava l'intensità della stimolazione: “mi vedo dall'alto sdraiata sul letto, solo tronco e gambe, però”. E ancora : “mi sento levitare nell'aria vicino al soffitto”.
Le sensazioni agli arti erano strane e complesse, come quella di avere un braccio più corto dell'altro, e le reazioni erano inusuali, come quella di temere uno schiaffo vedendo il proprio avambraccio proteso verso il viso.

Come si spiega ?
I neurologi svizzeri suggeriscono che il giro angolare cerebrale sia un nodo cruciale del circuito nervoso che media la percezione del corpo. Quest'ultima avviane grazie alle informazioni che provengono dalla vista, dagli organi dell'equilibrio e dal tatto, in particolare della propriocezione, che è una forma di sensibilità inconscia. 
Qualsiasi disfunzione nel coordinare questo flusso continuo di messaggi e la loro elaborazione può dar luogo a una bizzarra rappresentazione di sé.
Dihe Blanke : “Sebbene i meccanismo neurologici sottesi all'illusione di essere fuori di sé
non siano del tutto chiari, dalle nostre osservazioni emerge l'importanza di una corretta percezione vestibolare e dell'integrazione di tali informazioni con quelle tattili-propriocettive”.
Il ruolo di queste ultime è ben esemplificato nel famoso libro di Oliver Sacks, "L'uomo che cambiò su moglie con il cappello", dal caso della “disincarnata”, una giovane paziente che perse del tutto la consapevolezza del proprio corpo per una lesione selettiva a questi fasci nervosi.
La scoperta di Blanke riguarda anche altri casi strani e inspiegabili, spesso discussi sulla stampa e in televisione e associati a fenomeni paranormali: i “risorti”, quelli cioè che raccontano di avere provato esperienze di distacco da sé perché prossimi all'Aldilà, da cui hanno fatto poi ritorno. 
Forse, come sospettano i ricercatori, una parte di questi individui ha semplicemente sofferto di una carenza di ossigeno, o di una disfunzione, o di una interruzione nei circuiti nervosi in certe aree cerebrali.
By Claudia Haimann

Commento (NdR):
Le considerazioni sulla scoperta, possono essere anche utilizzate per confortare la tesi (valevole al 50% cosi come quella contraria, fino alla morte di ognuno di noi) della effettiva uscita dell’essere Ego/IO/mente dal corpo fisico.
vedi: CERVELLO Due Cervelli  +  Corpo di Dolore + Definizione della parola  ANIMA 2 

1 - Il ns. cervello ha SICURAMENTE delle zone che se stimolate elettricamente e/o attraverso la mancanza di ossigeno (alla morte avviene proprio questo) portano a quelle sensazioni di uscita dal corpo fisico, per cui nulla vieta di considerare quelle sensazioni come VERITA’ reale: l’uscita Vera dell’Ego/IO/mente dal corpo, per mezzo di una energia (non considerata, ne’ analizzata in quel ed in altri esperimenti similari) che supporti e/o stimoli l’Ego/IO SONO e la sua personalizzazione, la mente, ad effettuare spostamenti di spazio/tempo; questa energia e' quella che racchiude l'essere stesso, cioe' avviluppa come una "bolla di sapone" la coscienza Ego/IO sono (YHWH = Chi e' , cosa e' dio ?) e la mente; e' il corpo di energia plasmica, bioelettronico  o corpo sottile.
Per mezzo di questo corpo di energia (al livello atomico) e' possibile trapassare, trasferirsi in altri spazi/tempi attraverso il proprio WormHole, il buco nero al centro dell'Atomo che noi siamo e che arricchiamo di informazioni all'Infinito.

2 - Le ns. teorie, ormai confortate da vari scienziati di cui J.E. Sharon (insegna a Princeton ed alla Sorbona di Parigi), spiegano che Noi tutti siamo un Atomo complesso, con al centro un buco sul VuotoQuantomeccanico (a CEM radiante) in fase di inFormazione, che vive ed e' presente all’interno di un corpo fisico (precisamente nel cervello) per cui quando trapassiamo, usciamo dallo scafandro, il corpo fisico viene abbandonato e lasciato a decomporsi nella natura.

3 - Il corpo fisico e' "l'Interfaccia" che serve all''Atomo in fase di InFomAzione per essere in contatto con questa dimensione spazio-temporale.
L’Atomo informatizzato che siamo = noi stessi, trapassiamo attraverso il suo buco nero (che e' all'interno dell'atomo stesso = trattasi di processo di "implosione") e compariamo in un’altra dimensione spazio temporale e continuiamo la ns. Vita altrove, per poi eventualmente ritornare in questa dimensione terrestre, se necessario alla propria evoluzione spirituale: (accrescimento dell’ordine interiore = neghentropia).

Quelle sperimentazioni non fanno altro che DIMOSTRARE questa meravigliosa possibilità che tutti gli esseri viventi hanno, alla faccia dei "falsi profeti" che affermano che dopo la morte NON vi e' piu' nulla....

vedi Morte cosa sei ? + Sintesi + Conclusione + Volete vivere per sempre ? + Definizione della parola Eutanasia + Consenso Informato  + Dissenso informato + Riforma sanitaria

HOME

BACK