Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


ORMONI, STOP alla Sperimentazione sulle donne

Brutte notizie per le terapie a base di ormoni 
Il governo americano ha interrotto le sperimentazioni di quei farmaci

Da settembre 2013, in tutta l’UE (Unione Europea), sul foglietto illustrativo (bugiardino) di determinati medicinali
farà la sua apparizione un triangolo capovolto.
Un contrassegno che segnala a pazienti ed operatori sanitari quei farmaci per i quali i consumatori
sono caldamente invitati a segnalare agli operatori nazionali, eventuali effetti collaterali inattesi.
In gergo tecnico, le medicine sottoposte a monitoraggio addizionale.
Si tratta di tutte le confezioni autorizzate dopo il 1° gennaio 2011 che contengono una nuova sostanza attiva; vaccini o prodotti derivati dal plasma di origine biologica; i medicamenti per i quali sono necessarie determinate informazioni supplementari nella fase successiva alla messa in commercio, o la cui autorizzazione è subordinata al rispetto di determinate condizioni o restrizioni per un impiego sicuro ed efficace.- vedi: PDF del comunicato stampa Commissione Europea

 

La più comune forma di terapia a base di ormoni per donne in post-menopausa, una combinazione di estrogeno e progestina e' stata associata in molti studi pubblicati, allo sviluppo di tumori del seno e attacchi cardiaci, non solo non migliora le funzioni mentali come in un primo momento avevano fatto pensare alcuni studi, ma può anche accrescere il rischio di demenza.
Lo afferma un gruppo di ricercatori del Wake Forest University Baptist Medical Center in un articolo pubblicato sulla rivista “Journal of the American Medical Association”. Si tratta del più recente di una lunga serie di studi sulla terapia che utilizza la combinazione di estrogeno e progestina per far fronte a problemi dell’età di post-menopausa.
Gli ormoni, come è stato dimostrato, sono in grado di arrestare o di invertire l’osteoporosi, di ridurre il rischio di fratture alle anche e di prevenire il tumore dell’utero. Ma l’estate scorsa una sperimentazione sul loro uso a lungo termine è stata interrotta dopo che si è scoperto che la combinazione estrogeno-progestina (commercializzata con il nome di Prempro) faceva salire il rischio di tumori delle ovaie, attacchi di cuore e colpi apoplettici.
Gli studi tuttavia sono proseguiti per stabilire se l’estrogeno da solo, e non combinato con la progestina, fosse più sicuro, o se magari fossero sufficienti dosi inferiori di farmaco. 
Ora è stato scoperto che la combinazione di ormoni raddoppia il rischio di probabile demenza nelle donne oltre i 65 anni di età e non impedisce la degenerazione cognitiva. In termini concreti, provocherebbe un aumento addizionale di 23 casi di demenza l’anno ogni 10.000 donne sottoposte alla terapia.
Lo studio, finanziato dalla Wyeth Pharmaceuticals (che produce il farmaco) e dai National Institutes of Health (NIH) degli Stati Uniti, coinvolgeva 4532 donne, metà delle quali trattate con la terapia e l’altra metà con placebo.
© 1999 - 2003 Le Scienze S.p.A.

Commento NdR: Dopo aver convinto le donne che la menopausa e' una malattia che deve essere curata con gli ormoni, aver ucciso, ammalato, migliaia di donne nel mondo....i medici, ricercatori, case farmaceutiche debbono fare retromarcia su tutto il fronte, visto che ormai dopo vari studi si e' scoperto che gli ormoni non solo non proteggono la donna, ma addirittura causano il declino anche cognitivo !

Ormoni, pressioni sui medici per venderli...anche per i bambini

Assumono ormoni e si ammalano di cancro: risarcite tre donne.
Per la prima volta, la societa' Wyeth e' stata condannata a versare 134 milioni di dollari a tre donne colpite da cancro al seno dopo un trattamento ormonale sostitutivo.
Nel 2002, lo studio Women Health Initiative (Whi), condotto tra 16.000 donne, getto' un certo discredito sulla cura ormonale della menopausa (Ths), evidenziando un accresciuto rischio di tumore al seno, disturbi cardiovascolari e trombosi venosa. In seguito, migliaia di donne affette da cancro al seno hanno denunciato l'azienda responsabile del principale Ths.
Il 15 ottobre, un tribunale del Nevada ha condannato il gruppo farmaceutico a risarcire tre donne che, secondo il suo parere, si sono ammalate di cancro a causa del trattamento ormonale. La giuria ha ritenuto che Wyeth abbia dato prova di negligenza e inganno sia nella produzione, sia nella promozione e vendita degli ormoni.

RICERCA DEVIATA ai MEDICINALI che MANTENGONO la MALATTIA CRONICA.
 INTERVISTA al PREMIO NOBEL per la  MEDICINA: RICHARD J. ROBERTS. - MEDITATE  e CONDIVIDETE !

 Il vincitore del Premio Nobel per la Medicina, Richard J.Roberts, denuncia il modo in cui operano le grandi
industrie farmaceutiche nel sistema capitalistico, anteponendo i benefici economici alla salute e rallentando lo sviluppo scientifico nella cura delle malattie perché guarire non è fruttuoso come la cronicità.

Visionate questo video, parla un'informatore farmaceutico, sul Business dei Farmaci e Vaccini
http://ildocumento.it/farmaci/il-business-farmaceutico-current.html
 

HOME