Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


MINISTERO della "SALUTE" italiano e vari  ENTI Italiani ed Europei, 
informati sui DANNI dei VACCINI
(Documentazione)....
gia' negli anni 1996 e ripetutamente reinformati successivamente.....fanno finta di nulla... e....
NON
fanno NESSUN CONTROLLO
sui Vaccini, ne' sulle amalgami dentali ed altro... !!

Pagina - 3b
 

Continua QUI:  Pagina - 1 + Pagina - 2 + Pagina 3 + Pagina 3c
“Vaccinazioni killer in caserma”, condannato il Ministero della Salute

Case farmaceutiche e Corruzione: lo scandalo planetario della Glaxo Smith Kline - 26/04/2014
https://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/26/case-farmaceutiche-e-corruzione-lo-scandalo-planetario-della-glaxo-smith-kline/964564/

Richiesta di informazioni alla Regione Lombardia, all'Assessore alla Sanita' del Comune di Milano, alle ASL 1 e 2 di Milano
- 27 Feb. 2013

----- Original Message -----
From: info@mednat.org
To: mario_giovanni_melazzini@regione.lombardia.it; assessore.majorino@comune.milano.it
Cc: vaccinazionistatuto@asl.milano.it ; pec: protocollo.generale@pec.aslmi1.it
Sent: Wednesday, February 27, 2013 12:10 PM
Subject: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni

Spettabili Enti a Tutela della Salute ed Egregi Signori,

- Viste le recenti vicissitudini in Italia ed all'estero sui Vaccini ormai ben note...
- Visto che i vaccini contengono sostanze tossico-nocive, come la formaldeide, metalli, nanoparticelle, (ormai documentate da analisi con spettrofotometro) ecc. ed e' Vs DOVERE informare la popolazione ed i tecnici sanitari su queste tossine inoculate per Legge...
- Visto che e' DIRITTO dei cittadini (ed operatori sanitari), essere informati per Legge, dagli enti istituiti che dovrebbero essere a "tutela" della nostra salute...

Attendo quindi le vs risposte URGENTI ed ESAUSTIVE, in merito tutti questi quesiti:

a - Potreste fornirmi tutta la documentazione -bibliografia esistente ed inerente gli studi comparati fra popolazione vaccinata con analisi degli anticorpi presenti nei vari soggetti del gruppo) e popolazione NON vaccinata di NESSUN vaccino (con analisi degli anticorpi presenti nei soggetti del gruppo) ?
NON mi servono bibliografie basate sulle statistiche, che sono evidentemente falsificabili e quindi non veritiere. 
b - Chiedo solo studi clinici e di laboratorio di verifica (punti a,b), ma anche quelli sulla Herd Immunity - Immunita' di Gregge.
c - Quali e dove sono reperibili le statistiche ufficiali europee ed Italiane, riguardanti le malattie:
distrofia, sclerosi (tutti i tipi), polio, autismo, leucemia, cancro, epilessia, ecc. ?

INOLTRE:
1 - Quale e' l'organismo Europeo che effettua i
controlli sulla tossicita' o meno di TUTTE le sostanze vaccinali presenti in TUTTI i Vaccini in commercio, anche dei possibili "contaminanti" ? ...in particolare per Italia, Francia, Belgio, Grecia, e/o altre nazioni UE, per i vaccini "obbligatori" !
2 - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli  e con quali apparecchiature (descrizione del meccanismo di controllo) ?
3 - Quali test in doppio cieco (MAI vaccinati,  e Vaccinati) vengono effettuati per i vari vaccini in commercio, in Europa e specificatamente in Italia ?
4 - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti, prima della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi, successivamente alla
vaccinazione, dopo:
1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?

Se non siete i referenti diretti, mi interessano e.mail, per il contatto diretto.
Attendo vs nuove al piu' presto

Vi Ricordo che essendo un giornalista investigativo, pubblichero' la mia richiesta e le vs risposte nel web, per cui siate precisi e circostanziati, oltre che solleciti nel rispondere.

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale di:  www.mednat.org - info@mednat.org

Visto che non hanno risposto, ho reinviato il 04/06/2013, questa nuova ed ultima mail:

Da: "JPaul" info@mednat.org
Per:mario_giovanni_melazzini@regione.lombardia.it,
assessore.majorino@comune.milano.it,
vaccinazionistatuto@asl.milano.it,
protocollo.generale@pec.aslmi1.it
Data:        04/06/2013 12.28
Oggetto:   Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e  vaccinazioni - seconda richiesta, poi esposto alla magistratura...

Questa e' la seconda ed ultima richiesta che vi faccio.
Attendo risposte esaustive, non ricevendole entro 30 gg, presentero' un'esposto alla magistratura per "omissioni in atti di ufficio ed altro"... ai vari nominativi (dirigenti) ai quali le domande sono state poste.

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita'  
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale di:  www.mednat.org/curriculum.htm - info@mednat.org
“Se un uomo non sa rischiare per le sue idee, vuol dire o che le sue idee non valgono nulla o che non vale nulla lui !”

Da: Assessore.Majorino@comune.milano.it
Data: 04 giugno 2013 13:59:58 CEST
A: info@mednat.org, csileo@asl.milano.it
Oggetto: Rif: Fw:
RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e  vaccinazioni - seconda richiesta, poi esposto alla magistratura...

Gentile Dott. Paolo Vanoli,
su richiesta dell'Assessore Pierfrancesco Majorino, le rispondo in merito alla sua e-mail.
Purtroppo, come Lei saprà, il nostro Assessorato non si occupa di vaccini e vaccinazioni: la materia è strettamente di competenza di ASL.
Per questo motivo segnalo e inoltro la sua richiesta al Dott. Sileo, Direttore Sociale di ASL - Milano, con la speranza che possa rispondere ai suoi quesiti.

Cordiali saluti, anche da parte dell'Assessore

Mirella Malatto
Segreteria Assessore Pierfrancesco Majorino
Politiche Sociali e Cultura della Salute

Da: Direzione Sociale
Inviato: mercoledì 5 giugno 2013 7.49
A: info@mednat.org
Cc: Majorino Pierfrancesco; Ciconali Giorgio; Direzione Sanitaria; Direzione Sociale; Cantoni Susanna
Oggetto: Fwd: Rif: Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - seconda richiesta, poi esposto alla magistratura...

Riceviamo in data 4/6/2013 la comunicazione da parte del Comune di Milano: al riguardo segnaliamo che in ASL la tematica " vaccini e vaccinazioni" è di competenza del Servizio Igiene pubblica diretto dal Dott. Giorgio Ciconali, cui inoltriamo per competenza.

Grazie
La Direzione Sociale, ASL Milano - Segreteria: direzionesociale@asl.milano.it - Telefono :  +39 02 85782036


----- Original Message -----
From:
Igiene e Sanità Pubblica
To: info@mednat.org
Cc: assessore.maiorino@comune.milano.it ; Direzione Sanitaria ; Direzione Sociale ; Cantoni Susanna
Sent: Wednesday, June 05, 2013 8:56 AM
Subject: I: Rif: Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - seconda richiesta, poi esposto alla magistratura...

Gentile Dottore, al fine di soddisfare le sue esigenze informative, suggeriamo di collegarsi con il sito www.vaccinarsi.org, della Società Italiana di Igiene,  Medicina Preventiva e Sanità Pubblica.
Nella colonna di destra (Contro la Disinformazione) troverà le risposte
Buona giornata !

 

Mia RISPOSTA:

----- Original Message -----
From:
JPaul
To: Igiene e Sanità Pubblica
Cc: assessore.maiorino@comune.milano.it; Direzione Sanitaria; Direzione Sociale; Cantoni Susanna
Sent: Wednesday, June 05, 2013 10:35 AM
Subject: Re: Rif: Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - seconda richiesta, poi esposto alla magistratura...

Egregi signori della ASL (Sanita' Pubblica)
Prima di scrivervi ho consultato il vs sito nel quale ho potuto constatare di persona che NON si risponde ASSOLUTAMENTE alle domande che vi ho posto in modo preciso e circostanziato.
Quindi per favore evitate di prendere in giro un Cittadino che vi chiede precise informazioni precise (che verranno pubblicate sul web);
La "trasparenza" di cui Vi vantate nel sito, va a farsi benedire in queste NON risposte, alle mie specifiche domande.

vi ricordo cio' che scrivete qui: http://www.vaccinarsi.org/etica-e-trasparenza.html

A questo punto vi chiedo anche di fornirmi anche i "Conflitti di interesse" (esistenti o meno)  dei vari Dirigenti della ASL e dell'Istituto di Igiene, Direzione Sanitaria, Direzione Sociale, ecc., oltre a quelli dei vari nominativi del Comitato Scientifico qui indicato:
http://www.vaccinarsi.org/comitato-scientifico.html

Inoltre sempre in base al principio tanto decantato ma NON osservato dalla Vs ASL della "trasparenza", vi chiedo come mai NON inserite i "bugiardini" di tutti i vaccini indicati in questa pagina ?..eppure dovrebbero essere consegnati a tutti coloro che si vaccinano, cosa che MAI avviene.....:
http://www.vaccinarsi.org/vaccini-disponibili/

Nel vs. sito  e nelle sue varie parti, fate solo affermazioni gratuite (anche nella parte "disinformazione"), in quanto come ben sapete, vi sono oltre 2.000 studi pubblicati su riviste scientifiche, sui Gravi Danni dei Vaccini; ne ho raccolto solo io, ben oltre 1.500...
.....e come mai non pubblicate nel Vs sito le "controindicazioni dei vaccini", eppure le stesse case produttrici dei vaccini ne inseriscono alcune (non tutte) nel loro bugiardino.....e la Vs "trasparenza" dov'e' ?? evidentemente e' fuggita via....

Inoltre a questo punto vi chiedo come mai nel Vs sito affermate che i "virus sono microorganismi", mentre sapete bene che sono solo Proteine lipidiche complesse a DNA.....questo e' un falso biologico !

Attendo risposte ESAUSTIVE sulle domande poste !

P.S.: Vi Ricordo che essendo un giornalista investigativo, pubblichero' la mia richiesta e le vs risposte nel web, per cui siate precisi e circostanziati, oltre che solleciti nel rispondere.

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale di:  www.mednat.org/curriculum.htm - info@mednat.org
“Se un uomo non sa rischiare per le sue idee, vuol dire o che le sue idee non valgono nulla o che non vale nulla lui !”

E la corrispondenza, senza risposte, continua..
.

----- Original Message -----
From:
info.mednat.org

To: Assessore.Majorino@comune.milano.it

Cc: UfficioDiGabinetto@comune.milano.it

Sent: Thursday, August 29, 2013 8:58 PM

Subject: Re: Fw: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

 

Credo che non comprendiate, spero non volutamente, cio' che scrivo;
Ho richiesto risposte precise ed esaustive a domande (vedi sotto) non riferentesi a leggi italiane che comunque, sono chiaramente anticostituzionali, contro la salute dei cittadini, e se volete vi spiego anche dove e perche'...i documenti comprovanti la mia affermazione, se del caso, li presentero' in Tribunale, ma RIPETO, non e' questo l'argomento delle domande da me poste, alle quali da mesi NON volete evidentemente rispondere e di cio' ne dovrete rispondere alla Magistratura a suo tempo.


Vedo anche che la segreteria del sindaco (il sindaco e' per legge l'autorita' massima in sanita') e quella dell'assessore e' totalmente incompetente a rispondere ai quesiti posti, infatti voi demandate all'ASL la risposta che da mesi NON arriva...,.e di cio' dovranno  e dovrete rispondere alla Magistratura ...
Questi sono dati di fatto, incontestabili !

attendo la risposta scritta alle domande e non svicolate dagli argomenti posti sui Vaccini (vedi sotto per le domande precise e circostanziate)

 

dr. Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale di:  www.mednat.org/curriculum.htm - info@mednat.org
“Se un uomo non sa rischiare per le sue idee, vuol dire o che le sue idee non valgono nulla o che non vale nulla lui !”

----- Original Message -----
From:
Assessore.Majorino@comune.milano.it
To: info@mednat.org
Cc: UfficioDiGabinetto@comune.milano.it

Sent: Thursday, August 29, 2013 12:20 PM
Subject: Rif: Fw: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Oggetto:  Vaccinazioni obbligatorie.            
Gentili Signor Vanoli,


        In merito alla lettera da Voi inviata al Sindaco, in tema di vaccinazioni obbligatorie, desidero ribadire che per la materia in questione è competente la ASL.
Mi permetto ricordare che in Italia esistono leggi che regolano tale materia e, a livello nazionale, indicano quali vaccinazioni siano obbligatorie per tutti i nuovi nati o per adulti in specifiche condizioni. Queste leggi sono riprese dalle singole Regioni ed i Servizi competenti devono attenersi scrupolosamente ad esse.
A termini di legge sono obbligatorie, per i bambini, le vaccinazioni contro difterite, tetano, poliomielite ed epatite virale B.
        L’obbligatorietà di tali vaccinazioni ha permesso che nel nostro Paese scomparissero alcune malattie, come quelle citate, che mettevano a rischio la salute dei singoli cittadini e della collettività intera. Anche l’epatite virale B ha subito, negli ultimi quindici anni, una riduzione superiore all’80% nei gruppi di età destinatari dell’intervento vaccinale (0-14 e     15-24 anni).
        Le nuove vaccinazioni consigliate rispondono all’esigenza di proteggere bambini con particolari patologie o residenti in aree geografiche a maggior rischio.
Sulle questioni da Voi proposte,certamente riceverete più puntuali informazioni dalla ASL Milano, alla quale Vi siete rivolti con la stessa lettera inviata al Sindaco.
Per quanto attiene alla competenza del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute, proprio riconoscendo la Loro azione di tutela sulla salute dei cittadini, non può che venirne la sollecitazione a proteggere al meglio l’intera comunità, stimolando tutti i suoi membri a salvaguardare la salute propria e quella dei propri cari e comunque ad attenersi agli obblighi di legge.
Con i più cordiali saluti.
la Segreteria dell'Assessore Pierfrancesco Majorino
Politiche Sociali e Cultura della Salute

----- Original Message -----
From:
info.mednat.org
To:
Assessore.Majorino@comune.milano.it
Cc:
UfficioDiGabinetto@comune.milano.it
Sent: Tuesday, August 27, 2013 8:51 AM
Subject: Re: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Egregi signori ed Assessore Majorino:
Sono veramente deluso per il continuo perdurare di NON risposte, ai semplici e chiari quesiti da me posti sul tema Vaccini e vaccinazioni (vedi sotto).

Secondo la legge gli organi statali e quindi anche voi, che dovreste "tutelare la salute dei cittadini", e non quella degli interessi delle case farmaceutiche (vedi conflitti di interesse esistenti o meno da parte dei dirigenti gli enti a "tutela"), siete obbligati dalla LEGGE a rispondere ai Cittadini richiedenti le informazioni anche sui farmaci e vaccini !
Quindi sappiate che ormai, essendo passati mesi dalle mie semplici richieste, ho preparato l'Esposto alla Procura della Repubblica segnalando tutti i personaggi coinvolti, da presentare quanto prima, nel quale enuncero' tutte le "omissioni comprovate dall'assenza di risposte alle mie domande", che sono poi le domande che un qualsiasi attendo e consapevole Genitore richiederebbe al medico vaccinatore di una ASL...prima di vaccinare i propri figli !

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale di:  www.mednat.org/curriculum.htm - info@mednat.org
“Se un uomo non sa rischiare per le sue idee, vuol dire o che le sue idee non valgono nulla o che non vale nulla lui !”

Mail inviata per conoscenza anche a:
protocollo.generale@aslmi1.mi.it; dipartimento.prevenzione@aslmi1.mi.it; direzione.generale@aslmi1.mi.it


----- Original Message -----
From: Assessore.Majorino@comune.milano.it
To:
info@mednat.org
Cc:
UfficioDiGabinetto@comune.milano.it
Sent: Monday, August 26, 2013 12:09 PM
Subject: Rif: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Oggetto:  Vaccinazioni obbligatorie.
Gentile Sig. Vanoli
        In merito alla lettera da Lei inviata al Sindaco, in tema di vaccinazioni obbligatorie, siamo certi che ASL Milano,competente in materia e a cui sicuramente Lei ha inviato la Sua Lettera, saprà darLe le informazioni richieste.
Per quanto attiene alla competenza del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute, proprio riconoscendo la Loro azione di tutela sulla salute dei cittadini, non può che venirne la sollecitazione a proteggere al meglio l'intera comunità, stimolando tutti i suoi membri a salvaguardare la salute propria e quella dei propri cari e comunque ad attenersi agli obblighi di legge.
Con i più cordiali saluti.
La segreteria
Assessore Politiche Sociali e Cultura della Salute
Pierfrancesco Majorino


Da info@mednat.org 
Per: Assessore.Majorino@comune.milano.it 
Data:  23/08/2013 14:56
Oggetto: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI


Egregio assessore, malgrado le sue insistenze NESSUNO fino ad ora si degna di rispondere ai miei quesiti sui Vaccini, incompetenza o mala fede....mi sappia dire...

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita'  
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale

----- Original Message -----
From: Assessore.Majorino@comune.milano.it
To: info@mednat.org
Sent: Wednesday, June 19, 2013 9:33 AM
Subject: Rif: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Gentile signor Marano,
su indicazione dell'Assessore Pierfrancesco Majorino e in riferimento alla Sua mail trasmessa al Sindaco del 14 giugno u.s. Le comunico che la scrivente Segreteria si sta attivando al fine di fornirLe informazioni in merito alla Sua segnalazione.
Cordiali saluti
Maria Rosa Lombardo

Da: info@mednat.org  
Per Assessore.Majorino@comune.milano.it
Data:  18/06/2013 20:07
Oggetto: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI


Egregio assessore, come ben Lei sa, da oltre 1 mese, ho chiesto dati precisi sui vaccini alla ASL di milano, all'assessorato alla sanita' ed alla regione Lombardia, e fino ad oggi NESSUNO risponde.... alla faccia della trasparenza.

Potrebbe intervenire Lei, prima che faccia un
esposto alla magistratura denunciando i comportamenti non trasparenti di questi uffici pubblici nelle persone dei loro dirigenti, per omissioni in atti di ufficio, affinche' le persone interpellate rispondano ai semplici e precisi quesiti che ho posto loro sui Vaccini.
La ringrazio ed attendo sue nuove in merito.
saluti
 
Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita'  
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale


Dainfo@mednat.org 
Per: Assessore.Majorino@comune.milano.it 
Data:  23/08/2013 14:56
Oggetto:  Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Egregio assessore, malgrado le sue insistenze NESSUNO fino ad ora si degna di rispondere ai miei quesiti sui Vaccini, incompetenza o mala fede....
mi sappia dire...

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita'  
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale

----- Original Message -----
From:
Assessore.Majorino@comune.milano.it
To:
info@mednat.org
Sent:
Wednesday, June 19, 2013 9:33 AM
Subject:
Rif: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO e DAIANA TRIPODI

Gentile signor Marano,
su indicazione dell'Assessore Pierfrancesco Majorino e in riferimento alla Sua mail trasmessa al Sindaco del 14 giugno u.s.
Le comunico che la scrivente Segreteria si sta attivando al fine di fornirLe informazioni in merito alla Sua segnalazione.
Cordiali saluti
Maria Rosa Lombardo

----- Original Message -----
From: Assessore.Majorino@comune.milano.it
To: info@mednat.org
Cc: UfficioDiGabinetto@comune.milano.it
Sent: Monday, August 26, 2013 12:09 PM
Subject: Rif: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO e DAIANA TRIPODI

Oggetto:  Vaccinazioni obbligatorie.
Gentile Sig. Vanoli

       In merito alla lettera da Lei inviata al Sindaco, in tema di vaccinazioni obbligatorie, siamo certi che ASL Milano,competente in materia e a cui sicuramente Lei ha inviato la Sua Lettera, saprà darLe le informazioni richieste.
Per quanto attiene alla competenza del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute, proprio riconoscendo la Loro azione di tutela sulla salute dei cittadini, non può che venirne la sollecitazione a proteggere al meglio l'intera comunità, stimolando tutti i suoi membri a salvaguardare la salute propria e quella dei propri cari e comunque ad attenersi agli obblighi di legge.
Con i più cordiali saluti.
La segreteria
Assessore Politiche Sociali e Cultura della Salute
Pierfrancesco Majorino

Da: "info.mednat.org" <info@mednat.org >
Per: <Assessore.Majorino@comune.milano.it >
Cc:   <UfficioDiGabinetto@comune.milano.it >
Data: 29/08/2013 09:22
Oggetto: Fw: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Egregi signori ed Assessore Majorino:
Sono veramente deluso per il continuo perdurare di NON risposte
, ai semplici e chiari quesiti da me posti sul tema Vaccini e vaccinazioni (vedi sotto).
Secondo la legge gli organi statali e quindi anche voi, che dovreste "tutelare la salute dei cittadini", e non quella degli interessi delle case farmaceutiche (vedi conflitti di interesse esistenti o meno da parte dei dirigenti gli enti a "tutela"), siete obbligati dalla LEGGE a rispondere ai Cittadini richiedenti le informazioni anche sui farmaci e vaccini !
Quindi sappiate che ormai, essendo passati mesi dalle mie semplici richieste, ho preparato l'Esposto alla Procura della Repubblica segnalando tutti i personaggi coinvolti, da presentare quanto prima, nel quale enunciero' tutte le "omissioni comprovate dall'assenza di risposte alle mie domande", che sono poi le domande che un qualsiasi attendo e consapevole Genitore richiederebbe al medico vaccinatore di una ASL...prima di vaccinare i propri figli !
 
Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita'  
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale

Da
: Assessore Majorino/011058600/DIP/ComuneMI/IT
Per: info@mednat.org
Cc:  UfficioDiGabinetto@comune.milano.it 
Data: 29/08/2013 12:20
Oggetto: Rif: Fw: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO e DAIANA TRIPODI
Inviato da: Mirella Malatto

Oggetto:  Vaccinazioni obbligatorie.            
Gentili Signor Vanoli,

       
In merito alla lettera da Voi inviata al Sindaco, in tema di vaccinazioni obbligatorie, desidero ribadire che per la materia in questione è competente la ASL.
Mi permetto ricordare che in Italia esistono leggi che regolano tale materia e, a livello nazionale, indicano quali vaccinazioni siano obbligatorie per tutti i nuovi nati o per adulti in specifiche condizioni. Queste leggi sono riprese dalle singole Regioni ed i Servizi competenti devono attenersi scrupolosamente ad esse.
A termini di legge sono obbligatorie, per i bambini, le vaccinazioni contro difterite, tetano, poliomielite ed epatite virale B.
        L’obbligatorietà di tali vaccinazioni ha permesso che nel nostro Paese scomparissero alcune malattie, come quelle citate, che mettevano a rischio la salute dei singoli cittadini e della collettività intera. Anche l’epatite virale B ha subito, negli ultimi quindici anni, una riduzione superiore all’80% nei gruppi di età destinatari dell’intervento vaccinale (0-14 e     15-24 anni).
        Le nuove vaccinazioni consigliate rispondono all’esigenza di proteggere bambini con particolari patologie o residenti in aree geografiche a maggior rischio.
Sulle questioni da Voi proposte,certamente riceverete più puntuali informazioni dalla ASL Milano, alla quale Vi siete rivolti con la stessa lettera inviata al Sindaco.
Per quanto attiene alla competenza del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute, proprio riconoscendo la Loro azione di tutela sulla salute dei cittadini, non può che venirne la sollecitazione a proteggere al meglio l’intera comunità, stimolando tutti i suoi membri a salvaguardare la salute propria e quella dei propri cari e comunque ad attenersi agli obblighi di legge.
Con i più cordiali saluti.
la Segreteria dell'Assessore Pierfrancesco Majorino
Politiche Sociali e Cultura della Salute

----- Original Message -----
From: Assessore.Majorino@comune.milano.it
To: info@mednat.org
Cc: UfficioDiGabinetto@comune.milano.it
Sent: Monday, September 02, 2013 10:41 AM
Subject: In: Fw: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

Gentile Dott. Vanoli.
non è la prima volta che la nostra segreteria risponde alle sue mail: probabilmente ha qualche problema con la sua casella di posta.
Le inoltro perciò nuovamente la mail che le abbiamo già inviato in data 29/8.
Cordiali saluti
La segreteria dell'Assessore Pierfrancesco Majorino
Politiche Sociali e Cultura della Salute
----- Inoltrato da Mirella Malatto/3163300/DIP/ComuneMI/IT il 02/09/2013 10:32 -----

----- Original Message -----

From: info.mednat.org

To: Assessore.Majorino@comune.milano.it

Cc: sindaco.pisapia@comune.milano.it

Sent: Monday, September 09, 2013 6:10 PM

Subject: Re: Fw: Fw: Re: Sindaco - Doc. n° 0009825 del 18/06/2013 - Mittente: GERMANO MARANO E DAIANA TRIPODI

 

NON credo proprio di avere dei problemi di posta, ma e' evidente che Voi avete dei problemi a rispondere alle semplici e precise domande che vi ho postato da ormai vari mesi (7)...nessuno risponde, quindi mi rivolgero' alla Procura della Repubblica per ottenere le risposte che chiedo da tempo alle cosiddette "autorita' sanitarie"...alla faccia della trasparenza.....
Buona fortuna...

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale


......
E continuano a NON rispondere alle domande poste sin dal Febbraio 2013

Stessa RICHIESTA di Dati sui Vaccini alla ASL di MIlano:

-----Original Message-----
From: Per conto di: info@mednat.org  posta-certificata@pec.lombardia.it
To: protocollo.generale@aslmi1.mi.it
Date: Tue,  4 Jun 2013 10:28:51 +0000 (GMT)
Subject: ANOMALIA MESSAGGIO:
Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - seconda richiesta, poi
esposto alla magistratura...

Anomalia del messaggio
Il giorno 04/06/2013 alle ore 12:28:50 (+0200) è stato ricevuto
il messaggio "Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e  vaccinazioni - seconda richiesta, poi
esposto alla magistratura..." proveniente da "info@mednat.org"
ed indirizzato a:
protocollo.generale@pec.aslmi1.it
Tali dati non sono stati certificati per il seguente errore: Impossibile effettuare il riconoscimento della firma.
Il messaggio originale è incluso in allegato

UOS Affari Generali e Istituzionali  - Ufficio Protocollo Generale - Via Al Donatore di Sangue, 50 - 20013 Magenta (MI)  - Tel. 02/97973.481 - Fax 02/97973.254  - E-mail protocollo.generale@aslmi1.mi.it

-----Original Message-----
From:  protocollo.generale@aslmi1.mi.it
To: dipartimento.prevenzione@aslmi1.mi.it
Cc: direzione.generale@aslmi1.mi.it;  direzione.sanitaria@aslmi1.mi.it; servizio.legale@aslmi1.mi.it
Date: Tue, 04 Jun 2013 14:52:32 +0200
Subject: Fwd: ANOMALIA MESSAGGIO:
Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - seconda richiesta, poi
esposto alla magistratura...

Prot. n. 54523 del 04/06/2013
UOS Affari Generali e Istituzionali - Ufficio Protocollo Generale - Via Al Donatore di Sangue, 50 - 20013 Magenta (MI)  
- Tel. 02/97973.481 - Fax 02/97973.254  - E-mail protocollo.generale@aslmi1.mi.it

----- Original Message -----
From:
Edgardo Valerio

To: info@mednat.org

Cc: direzione.sanitaria

Sent: Friday, June 28, 2013 2:08 PM

Subject: Fwd: ANOMALIA MESSAGGIO:
Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - seconda richiesta, poi esposto alla magistratura

Egregio dr. Jean Paul Vanoli
In riferimento alla sua segnalazione, pervenutaci per la prima volta in data 4 giugno 2013, in quanto la sua precedente mail del 27 febbraio 2013 era stata inviata ad un indirizzo sconosciuto, siamo qui a comunicarle che risposta ai suoi quesiti potrà essere ottenuta facendo richiesta specifica al Ministro della Salute nonchè eventualmente all'Istituto Superiore di Sanità.
Quindi riteniamo che Ella debba rivolgersi per una risposta approfondita alle succitate Istituzioni.

distinti saluti.
UOC  Sanità pubblica - UOC  Laboratorio Prevenzione - Direttore Dott. Edgardo Valerio - Via Spagliardi, 19 - 20015 Parabiago (MI)  - Tel. 0331/498501- Fax 0331/498535 - E-mail edgardo.valerio@aslmi1.mi.it 

A questo punto ho RISCRITTO a tutti gli enti contemporaneamente, richiedendo le stesse risposte esaustive alle domande che avevo gia' inviato e che ho ripostato in questa mail:

----- Original Message -----
From:
JPaul
To:
Edgardo Valerio; direzione.sanitaria; mario_giovanni_melazzini@regione.lombardia.it;
Assessore.Majorino@comune.milano.it; vaccinazionistatuto@asl.milano.it; protocollo.generale@pec.aslmi1.it;
urp@auslrn.net; Urpminsalute; m.pompa@sanita.it; segr.dgocts@sanita.it; oiv@sanita.it; ufficiostampa@sanita.it,
Cc: Sperimentazione.clinica@aifa.gov.it; Farmaciline Aifa; Mastroianni Francesca; carlo.pini@iss.it;
mirella.taranto@iss.it; dirgensa@iss.it; segreteria.dipfarmaco@iss.it
Sent: Saturday, June 29, 2013 12:14 PM
Subject: Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - ultima richiesta, poi esposto alla magistratura...

Egregio dott. Edgardo Valerio
Noto con estrema delusione che nessuno degli “Enti” e soggetti dirigenti interpellati, ha voluto e/o saputo rispondere alle semplici domande che Vi ho fatto e cio’ malgrado la Legge sulla Trasparenza esistente -
vedi il mio articolo sintetico sull’argomento che qui Vi riporto:


TRASPARENZA
Significato: Estrema chiarezza: la trasparenza di una frase - Diritto, principio di trasparenza, diritto del cittadino a essere informato e a partecipare ai procedimenti amministrativi che lo riguardano.

vedi anche: Trasparenza e merito -1 + Trasparenza, valutazione e merito - 2 + Trasparenza  anche per i Cittadini + Registro Europeo sulla Trasparenza + Accesso agli Atti

Amministrazione trasparente
L'accesso e l'utilizzo della rete è una grande occasione di democrazia, di trasparenza e di partecipazione alla gestione della cosa pubblica.

Il principio della trasparenza, inteso come "accessibilità totale" alle informazioni che riguardano l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, è stato affermato con decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33. Obiettivo della norma è quello di favorire un controllo diffuso da parte del cittadino sull'operato delle istituzioni e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.

In particolare, la pubblicazione dei dati in questa sezione intende incentivare la partecipazione dei cittadini per i seguenti scopi:

- assicurare la conoscenza dei servizi resi, le caratteristiche quantitative e qualitative, nonché le modalità di erogazione;
- prevenire fenomeni corruttivi e promuovere l’integrità;
- sottoporre al controllo diffuso ogni fase del ciclo di gestione della performance per consentirne il miglioramento.

Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni" e alle indicazioni e delibere della CiVIT, Commissione Indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l’Integrità delle amministrazioni pubbliche.
In relazione al Decreto Legislativo n. 33 del 14 marzo 2013 ("Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte di pubbliche amministrazioni"), emanato  successivamente alle disposizioni normative previste dalla Legge n. 69 del 18 giugno 2009 e dal Decreto Legislativo n. 150 del 27 ottobre 2009, e in attuazione della Legge 6 novembre 2012, n. 190 ("Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella Pubblica Amministrazione").
- rendere note, attraverso il sito istituzionale, informazioni relative a ogni aspetto dell'organizzazione e dell’attività dell’Ente allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche;
- coordinare a livello informativo e informatico i dati, per soddisfare le esigenze di uniformità delle modalità di codifica e di rappresentazione delle informazioni e della loro successiva rielaborazione; 
- definire, anche per specifici settori e tipologie di dati, i requisiti di qualità delle informazioni  diffuse, individuando in particolare, i necessari adeguamenti con propri regolamenti, le procedure di validazione, i controlli anche sostitutivi, le competenze professionali richieste per la gestione  delle informazioni, nonché i meccanismi di garanzia e correzione attivabili su richiesta di chiunque vi abbia interesse.

Per quest’ultimo specifico aspetto è previsto inoltre l’istituto dell’Accesso Civico (art. 5 del Decreto Legislativo n. 33/2013) che comporta il diritto di chiunque di richiedere  la pubblicazione di documenti, informazioni e dati nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione.

Trasparenza nella P.A: 10 mila euro di multa a chi non pubblica i redditi dei politici
Pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto legislativo contro la corruzione nelle pubbliche amministrazioni, nato dopo gli scandali sui rimborsi elettorali. Atti contabili, ma anche compensi e redditi di politici e dirigenti (e dei loro parenti), saranno pubblicati sui siti internet di istituzioni locali e statali

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche hanno l'obbligo di pubblicare nel proprio sito internet nell'ottica della trasparenza, buona amministrazione  e di prevenzione dei fenomeni della corruzione:
(L. 69 / 2009   L. 213/2012    Dlgs 33/2013 e L.190/2012).

Continua qui in Conflitti di Interesse e Trasparenza:  http://www.mednat.org/conflitto_di_interesse.htm
http://www.internationalpost.org/contents/Conflitti_d%E2%80%99interesse_e_corruzione_in_sanit%C3%A0_1494.html#.VHoBoDGG98F

Vi ricordate POGGIOLINI ? Il padre incasso' tangenti, il figlio pago' l'AIFA + Corruzione nella Sanita' italiana = AIFA =  De Lorenzo...... + Corruzione nel Ministero della sanità (oggi salute) + Corruzione dalle case farmaceutiche - 1 + Corruzione dalle case farmaceutiche - 2

Vedi anche:
Esposto alla magistratura per conflitti di interesse e possibile omicidio colposo plurimo, contro dirigenti degli "enti a tutela della salute", si ma....di quella di Big Pharma...

Nuova richiesta di informazioni sui vaccini presentata alla ASL Milano del 29/10/2013
----- Original Message -----
From: vgp@mednat.org

To: mfaccini@asl.milano.it
Cc: biblioteca.sestoragazzi@csbno.net
Sent: Tuesday, October 29, 2013 11:15 AM
Subject: documentazione sui danni dei vaccini

All'attenzione del dr.
x Dott. M. Faccini
Come promessole nel corso del convegno sui vaccini, le invio questa mail

Visti i recenti articoli apparsi sui mass media a favore dei vaccini per l'influenza e viste le vostre affermazioni a favore dei Vaccini, fatte nel corso del Convegno di Sesto s. Giovanni (MI) del 24 ottobre:
Visto che siete dipendenti Pubblici, che dovrebbero essere al servizio dei Cittadini,
Vi pongo alcune domande
alle quali richiedo risposte chiare, precise ed esaustive.

Vi chiediamo di indicarci:
1 - quali Enti a "tutela" della salute pubblica d'Italia o laboratori ad essi direttamente collegati, ha analizzato i vari vaccini in commercio, per controllare quali sono le sostanze presenti in essi (ovviamente TUTTE quante: virus, eccipienti, antibiotici, contaminanti eventuali, conservanti, metalli, nanoparticelle, ecc.) che non siano nocive per la salute animale ed umana ? mi interessa la lista completa.
1/b - con quali apparecchiature sono stati esaminati i vaccini analizzati ? e con quali procedure ?

2 - Quali test di innocuita' sono stati effettuati sui soggetti da vaccinare e su quanti soggetti sono stati fatti,
2/b - quali test in Doppio cieco e/o CMQ con soggetti di confronto
MAI vaccinati di NESSUN vaccino ?, per i vaccini in uso in Italia.

3 - quali test o verifiche di controllo (anamnesi) sono stati effettuati sui vaccinati per lo stato di salute, prima del vaccino e dopo la vaccinazione:
ad 1 mese, 3 mesi, 6 mesi, 1 anno, 3 anni, 6 anni, 13 anni, per vedere i risultati sugli stessi, della eventuale "immunizzazione" e/o possibili controindicazioni e/o effetti avversi e/o collaterali ?

Attendo quindi da Voi, destinatari di questa mail, risposte
ESAUSTIVE  e precise sulle semplici domande poste, non solo per la Legge sulla Trasparenza, ma anche perche' vi sono Leggi precise in merito:
OBBLIGO dello STATO ITALIANO ad INFORMARE CORRETTAMENTE anche i CITTADINI su
FARMACI e VACCINI !
vedi: http://www.overlex.com/leggisentenza.asp?id=1242

In allegato una piccolissima parte vedi URL, della
Bibliografia sui Gravi Danni dei Vaccini, in mio possesso
http://www.mednat.org/vaccini/bibliografia_dannivaccini.htm
Gradirei avere da Voi della ASLMI risposte in merito anche sulla Bibliografia segnalata.

Attendo risposte
esaustive al piu' presto.
In una mail successiva chiedero' anche di illustrare i meccanismi biologico-chimici che intervengono quando delle sostanze tossico-nocive, come quelle vaccinali, entrano in contatto con cellule, citoplasma, mitocondri, DNA, e relativi tessuti, ma per ora attendo risposte chiare e precise, sulle prime domande poste.

Questa corrispondenza TUTTA quanta, verra' immessa nel Web per documentare, per Trasparenza, cio' che avviene fra i Cittadino e gli Enti a "Tutela" della Salute pubblica, e come i personaggi, che lavorano nei vari Enti si comportano nel rispondere esaustivamente o meno, ai Cittadini che chiedono precise informazioni sui Vaccini.

Viene fornita l'autorizzazione per la Diffusione a Terzi, di questa mail, da parte dell'autore Jean Paul Vanoli.
saluti
dr. Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 

Ecco la corrispondenza fra il sottoscritto e il presidente dell'Ordine dei medici di Como
Da: vgp@mednat.org 
Inviato: sabato 5 novembre 2016 10:23
A: presidenza@omceoco.it
Oggetto: segnalazione importante

Sono il giornalista investigativo Jean Paul Vanoli, che ieri 07/11/2016 alla biblioteca di Como nel corso del vs convegno a propaganda dei vaccini, senza nessun relatore di tesi opposta e senza aver ascoltato nessuna relazione scientifica, ma solo di propaganda ai vaccini che sono "sicuri", ha fatto le obiezioni  sui vaccini, senza che NESSUNO abbia avuto la competenza, ne' il coraggio di rispondere alle mie domande ed obiezioni, quindi le scrivo affinche' possa darmi risposte in merito.

Egregio dottore,
Siccome lei e' un medico che lavora anche per il SSN, ha il dovere di rispondere alle domande che una persona le pone sui vaccini e quindi sulla Salute, dato che essi vengono iniettati, con le loro sostanze tossiche, nei corpi viventi Sani, soprattutto e dato che lei " e' un preposto" alla nostra (popolazione) Salvaguardia come da art 32 della Costituzione ed ha preso una laurea per poterlo fare, e per di piu' lei e' il presidente dell'ordine dei medici di Como e provincia, oltre al fatto che per Legge lo stato ed i suoi rappresentanti anche nel SSN, cioe' i medici, sono obbligati a rispondere alle domande sulla Salute da parte dei cittadini.

Queste le DOMANDE:
1 - Dato che i vaccini in commercio sono stati esaminati in laboratorio, anche con microscopio elettronico (trovando non solo tutte le sostanze tossiche ponderali, che sono dichiarate bei bugiardini, ma anche nanoparticelle pericolosissime, NON DICHIARATE.....) ed abbiamo esaminato e controllato dei soggetti, con attrezzature di Bioelettronica, prima e dopo la vaccinazione, trovando tutte le alterazioni che ne intervengono...(mutazioni batteriche, scatenamento di proteine infiammatorie, intossicazioni pesanti, ecc. ) che alle volte portano reazioni immediate e/o invece possono scatenare nel tempo (giorni, mesi, anni, decenni) anche danni gravi di qualsiasi tipo ai soggetti vaccinati....!

1 - quali sono, secondo l'ordine dei medici, le sostanze tossiche contenute ad esempio nell'esavalente e nei vaccini propinati ai bambini, oggi in commercio ?
2 - quali sono le reazioni bioElettroniche/frequenziali  e chimiche che intervengono, quando queste sostanze tossiche  entrano nell'organismo, ad esempio di un bambino, quando con la vaccinazione si bypassano le principali vie di difesa immunitarie (pelle e mucose) ?
3 - cosa avviene (meccanismi) quando le sostanze eterologhe tossiche, come quelle dei vaccini arrivano nella microcircolazione ?
4 – quali i meccanismi intervengono, quando le sostanze tossiche vaccinali, se superano la microcircolazione, arrivano alla membrana cellulare ?… e quali “ponti” esistono per farle entrare ?
5 - cosa avviene (reazioni) a livello bioelettronico/frequenziale ed a quello biochimico nella cellula, quando quelle sostanze tossiche penetrano nel citoplasma ?
6 – cosa avviene (reazioni) ai mitocondri che sono presenti nella cellula ormai intossicata… quindi in stress ossidativo, dalle sostanze vaccinali ?
7 - infine cosa avviene (reazioni) all'ATP mitocondriale ?
8 - cosa avviene alla melanina presente nei liquidi extracellulari ed intracellulari, dopo vaccinazione ?
9 - quali sono le "vie" di introduzione delle sostanze tossiche, specie i metalli pesanti: Alluminio (idrossido di) e mercurio (thiomersal) nel cervello e chi o cosa li trasporta ?

Attendo qui di da lei o da chi per lei, purché competente, (magari da un immunologo), risposte medico-scientifiche dettagliate !

Altre IMPORTANTI DOMANDE:
- Viste le recenti vicissitudini in Italia ed all'estero sui Vaccini ormai ben note apparse da anni...
- Visto che i vaccini contengono sostanze tossico-nocive, come formaldeide, metalli pesanti, nanoparticelle, (ormai documentate da analisi con spettrofotometro e microscopio elettronico) ecc., ed e' Vs/Suo DOVERE informare la popolazione ed i tecnici sanitari su queste tossine inoculate per Legge...
- Visto che e' DIRITTO dei cittadini (ed operatori sanitari), essere informati per Legge, da coloro che lavorano negli enti istituiti alla “tutela” della salute e dai medici, che dovrebbero "tutelare" la nostra salute personale e collettiva...

A - Potreste fornirmi tutta la documentazione - bibliografia esistente ed inerente gli studi COMPARATI fra popolazione vaccinata di QUALSIASI vaccino, (con analisi degli anticorpi presenti nei vari soggetti del gruppo, prima e dopo la vaccinazione) e popolazione NON vaccinata di NESSUN vaccino
B - Chiedo solo studi clinici e di laboratorio di verifica (punti a,b), ma anche quelli sulla dimostrazione clinica che la Herd Immunity - Immunita' di Gregge sia una teoria valida dimostrata con indagini cliniche e di laboratorio....e non una bufala inventata per spaventare politici e popolazione.

NON mi servono bibliografie basate sulle statistiche, che sono evidentemente falsificabili e quindi non veritiere.

C - Quali e dove sono reperibili le statistiche ufficiali europee ed Italiane, riguardanti le malattie:
distrofia, sclerosi (tutti i tipi), polio, autismo, leucemie, cancri, epilessie, meningiti, tubercolosi, varicella, pertosse, ecc.  sui vaccinati di QUALSIASI vaccino, e su soggetti MAI VACCINATI ??

D - Quale e' l'organismo Europeo che effettua i controlli sulla tossicita' o meno di TUTTE le sostanze vaccinali presenti in TUTTI i Vaccini in commercio, anche dei possibili "contaminanti" e nanoparticelle, ben evidenziate dalle analisi del dr. Montanari - vedi un suo articolo ri-pubblicato qui: http://www.mednat.org/vaccini/contenuto_vaccini.htm ?
...in particolare per Italia, Francia, Belgio, Grecia, e/o altre nazioni UE, con i vaccini "obbligatori".

E - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli  (descrizione del meccanismo di controllo) e con quali apparecchiature (descrizione) ?

F - Quali test in doppio cieco (fra MAI vaccinati, di NESSUN vaccino e Vaccinati di qualsiasi vaccino), vengono effettuati per i vari vaccini in commercio, in Europa e specificatamente in Italia ?

G - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti, PRIMA della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi, successivamente alla vaccinazione, dopo: 1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?

Ecco un PICCOLISSIMO estratto di dati segnalati alla Procura della Repubblica, da me firmata e consegnata il 07/11/2016, (vedi allegato)

Il 90% dei medici NON si vaccina per l'influenza:
http://www.adnkronos.com/salute/sanita/2016/10/13/vaccino-contro-influenza-medici-non-fanno_UVQtbD3q1M53w0hEWKhSbJ.html?refresh_ce

US - Procuratore distrettuale Nico LaHood e moglie Davida raccontano la storia
del loro figlio danneggiato dai vaccini e le lesioni della figlia Polly Tommey
 http://www.ksat.com/news/politics/district-attorney-nico-lahood-vaccines-cause-autism
 ed i casi sono infiniti basta volerli cercare.....
vedi qui: http://www.mednat.org/vaccini/autismo.htm
Autismo: altra sentenza che conferma il nesso causale dei vaccini
http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/11/25/vaccini-nesso-causale-esavalente-autismo-indenizzo-per-bimbo-9-anni/1232033/
FDA annuncia che il vaccino DTAP CAUSA l'autismo !
http://medhealthfit.pw/fda-announce-that-dtap-vaccine-causes-autism/


Meningite su bambino gia' vaccinato

http://iltirreno.gelocal.it/empoli/cronaca/2016/09/15/news/meningite-c-colpito-bimbo-di-3-anni-gia-vaccinato-1.14104731?refresh_ce

Maggiori vaccinazioni, maggiore mortalità infantile: Lo studio di Miller e Goldman
In questo studio si correla la vaccinazione con l'indice di mortalità infantile (IMR).
Nonostante gli USA siano la nazione con la più alta percentuale di vaccinati, con 26 dosi di vaccino nei neonati prima dell'anno di vita, sono al 34° posto nella classifica per quanto riguarda la mortalità infantile, avendone piu' di ogni altra nazione ove si vaccina.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3170075/

Un neurochirurgo descrive i danni neurologici dei Vaccini:
 https://www.facebook.com/vaccinibasta/posts/1101566029922074?notif_t=like&notif_id=1473664982013714 

Sindrome 
infiammatoria chiamata "Asia" scatenata dai vaccini
 !
ASIA_Sindrome infiammatoria-dai-vaccini-Riassunto.pdf 
Tratto da:  http://www.assis.it/wp-content/uploads/2014/12/ASIARiassunto.pdf 
... ed e' noto che... le infiammazioni sono foriere di qualsiasi tipo di sintomi, che i medici impreparati allopati chiamano erroneamente "malattie"....

Persino le Pecore Vaccinate si ammalano e MUOIONO tutte DOPO le vaccinazioni:
http://www.mednat.org/vaccini/pecore_sarde.htm
http://www.mednat.org/vaccini/pecore_lingua_blu.htm

In Italia in 45 gg agosto/settembre, sono morti 3 bambini della cosiddetta Sindrome della morte improvvisa, (SIDS) chiaro danno da vaccino:   Zona: Ivrea, Caltagirone e Lagonegro
http://www.mednat.org/vaccini/sids.htm
e le autopsie non sono fatte come si dovrebbe fare per trovare le VERE cause, perche'  che le attua non cerca dove dovrebbe cercare i danni e le sostanze vaccinali presenti

SIDS o morte nella culla = Danni da Vaccino = 3 casi in 45 gg !
Si prega di leggere questo studio in PDF !
https://drive.google.com/file/d/0B3mMkPwF1DUPckVEZ2JkMXV2ams/view
http://www.mednat.org/vaccini/sids.htm
alcuni casi recenti apparsi sulla stampa
http://www.lastampa.it/2016/05/25/cronaca/bimba-di-due-mesi-morta-in-culla-a-lemie-3VMoqJ5pPI6ki5QdNMa1sM/pagina.html
http://basilicata.basilicata24.it/cronaca/bimba-mesi-muore-allospedale-lagonegro-indagati-medici-21969.php
http://catania.blogsicilia.it/palagonia-bimbo-di-18-mesi-muore-tre-giorni-fa-aveva-fatto-un-vaccino/355384/

http://pediatrics.aappublications.org/content/early/2015/09/01/peds.2015-1120.abstract

Meno si vaccina, MENO 
bambini  muoiono:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3170075/

EFFETTO GREGGE - Herd Immunity e' una Balla !
http://ww.mednat.org/vaccini/effetto_gregge.htm

.... e potrei continuare, ma tanto tutto e' gia' stato consegnato alle Autorita' Giudiziarie Italiane per le opportune indagini che abbiamo chiesto di fare su questi GRAVISSIMI FATTI dimostrabili fin nei meccanismi, Bioelettronici e Biochimici !

Questi i meccanismi dei Gravi danni dei Vaccini:
http://www.mednat.org/vaccini/dannivacc.htm

Ho raccolto circa 2.000 studi, pubblicati sui danni dei vaccini, che sono a disposizione dei Giudici incaricati delle indagini ed ovviamente anche a voi medici.
http://www.mednat.org/vaccini/bibliografia_dannivaccini.htm
http://www.mednat.org/vaccini/bibliografia_dannivaccini.htm
http://www.mednat.org/vaccini/bibliografia_vaccini.htm
http://www.mednat.org/vaccini/vaccine_damage.htm
http://www.mednat.org/vaccini/1000_studi.htm
http://www.mednat.org/vaccini/Bibliografia_GuillainBarre.pdf

AUTISMO dai Vaccini (Bibliografia)
http://www.mednat.org/vaccini/autism_ref.htm
http://www.mednat.org/vaccini/autism_ref2.htm

vedi anche qui:
http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-640d41f6-a3a7-41db-8006-7ff848c5b4bd.html

La vera storia di Wakefield:
http://www.mednat.org/vaccini/wakefield.htm
http://www.mednat.org/vaccini/wakefield2.htm

Attendo quindi risposte URGENTI ed ESAUSTIVE, in merito a tutti i quesiti posti a Voi deputati alla salvaguardia della Salute.

P. S.
Ricordo che, essendo un giornalista investigativo, pubblichero' integralmente anche e non solo nel WEB, la/le mia/e richiesta/e a Voi indirizzata/e con le vostre risposte se me le invierete o meno, ed eventualmente all'autorita' giudiziaria (vedi allegata 1° pagina del deposito della denuncia/esposto) nel caso questa me lo richiedesse, per cui siate precisi e circostanziati, oltre che solleciti nel rispondere.

dr. Jean Paul,  déscendant de la famille Vanoli  (Souverain Individuel - Journaliste d'Investigation specialisée en santé depuis 40 ans - Sovrano Individuale, Giornalista Investigativo specializzato in sanità da 40 anni)
Consulente di www.mednat.org  -  mail: vgp@mednat.org

Chi non grida la verità, quando la sa, si fa complice dei falsari e degli imbroglioni
(By
Charles Peguy)

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

OBBLIGO
dello STATO ITALIANO ad INFORMARE CORRETTAMENTE anche i CITTADINI su FARMACI e VACCINI !

Nei Fatti questa Legge e' DISATTESA da sempre (salvo per il Bugiardino accluso nei farmaci ma NON nei VACCINI.........., di fatto e' totalmente disattesa per i VACCINI......BIG PHARMA comanda ?....le PROVE ?
....continuate a leggere qui sotto dopo il testo della Legge......

Cosi come il medico: "Il medico ha il dovere di informare il proprio Paziente sugli effetti collaterali e sulle controindicazioni dell'uso dei farmaci (i vaccini sono farmaci a tutti gli effetti) che gli ha prescritto".
Tratto da:  http://www.assomedici.it/professionemedica.html


Domanda NdR: e come fa ad informare correttamente il suo paziente, se NON conosce tutti i meccanismi ed i danni dei vaccini, in quanto il Ministero della sanita', ne' l'universita' che lo prepara, lo informano  ?
vedi: CONFLITTO di INTERESSE + Conflitti di Interesse, business farmaci e vaccini + Immunologo aids e Vaccini


Sindrome infiammatoria chiamata "Asia" scatenata dai vaccini !
ASIA_Sindrome infiammatoria-dai-vaccini-Riassunto.pdf
Tratto da:  http://www.assis.it/wp-content/uploads/2014/12/ASIARiassunto.pdf
... ed e' noto che... le infiammazioni sono foriere di qualsiasi tipo di sintomi, che i medici impreparati allopati chiamano erroneamente "malattie"....


Parlamentari pagati dalle Lobbies ? - Roma Ott. 2013 
L'intervista a un assistente di un Senatore che svelerebbe i traffici illeciti tra parlamentari e Lobbies.
Video dell'intervista: 
http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/390060/roma-parlamentari-pagati-dalle-lobbies.html

http://www.internationalpost.org/contents/Conflitti_d%E2%80%99interesse_e_corruzione_in_sanit%C3%A0_1494.html#.VHoBoDGG98F

La maggior parte delle case farmaceutiche è stata fondata a meta-fine ottocento o primi del novecento. Inizialmente le nazioni trainanti in questo settore furono Svizzera, Germania ed Italia.
Nel novecento il concetto di scoperta scientifica si è fuso con quello di bene di consumo di massa, per cui la aziende farmaceutiche hanno imposto un nuovo modo di fare medicina pratica.

Ricordo a TUTTI i lettori, che ho gia’ inviato le STESSE  richieste a TUTTI gli Enti preposti alla "tutela della salute", 
SENZA MAI ottenere RISPOSTE esaustive
, a NESSUNA delle domande poste, e cio' gia’ dagli anni (Ministero della “salute” = 12/01/2009 + March 13, 2011 + April 14, 2011 + November 09, 2012  ecc., ecc.....
all’ISS = 05/09/09 + 4 luglio 2010 +  November 10, 2012  + November 22, 2012  + November 30, 2010 ecc., ecc....
ed infine all’
AIFA + UNICEF (Italia e Svizzera)......senza ottenere risposte su NESSUNA delle domande poste
Cio' e’ semplicemente
VERGOGNOSO !

CMQ se non otterro’ risposta entro 30 gg da questa mail, Vi informo che presentero’ un Esposto alla magistratura (2015) per segnalare questi comportamenti illegittimi affiche’ indaghi non solo sui comportamenti degli Enti ma anche sui personaggi interpellati (dirigenti) dei vari enti e sui loro possibili o meno Conflitti di interesse.

Come Cittadini
reclamiamo l’assoluta correttezza e partecipazione, come da leggi esistenti, da coloro (Enti e soggetti) che sono da noi pagati per servire ed informare i Cittadini anche in materia di salute e sanita !

Qui allegate le stesse domande che invio di nuovo all’
ISS + Ministero della salute + AIFA

Attendo risposte esaustive alle
domande qui ri-postate una ennesima volta a:
ISS + Ministero della salute + AIFA (vedi in questa pagina) + UNICEF (Italia e Svizzera) 

Spettabili Enti a Tutela della Salute ed Egregi Signori,

- Viste le recenti vicissitudini in Italia ed all'estero sui Vaccini ormai ben note...
- Visto che i vaccini contengono sostanze tossico-nocive, come la formaldeide, metalli, nanoparticelle, (ormai documentate da analisi con spettrofotometro) ecc. ed e' Vs DOVERE informare la popolazione ed i tecnici sanitari su queste tossine inoculate per Legge...
- Visto che e' DIRITTO dei cittadini (ed operatori sanitari), essere informati per Legge, dagli enti istituiti che dovrebbero essere a "tutela" della nostra salute...

Attendo quindi le vs risposte URGENTI ed ESAUSTIVE, in merito tutti questi quesiti:

a - Potreste fornirmi tutta la documentazione -bibliografia esistente ed inerente gli studi comparati fra popolazione vaccinata con analisi degli anticorpi presenti nei vari soggetti del gruppo) e popolazione
NON vaccinata di NESSUN vaccino (con analisi degli anticorpi presenti nei soggetti del gruppo) ?
NON mi servono bibliografie basate sulle statistiche, che sono evidentemente falsificabili e quindi non veritiere. 
b - Chiedo solo studi clinici e di laboratorio di verifica (punti a,b), ma anche quelli sulla Herd Immunity - Immunita' di Gregge.
c - Quali e dove sono reperibili le statistiche ufficiali europee ed Italiane, riguardanti le malattie:
distrofia, sclerosi (tutti i tipi), polio, autismo, leucemia, cancro, epilessia, ecc. ?

INOLTRE:
1 - Quale e' l'organismo Europeo che effettua i controlli sulla tossicita' o meno di TUTTE le sostanze vaccinali presenti in TUTTI i Vaccini in commercio, anche dei possibili "contaminanti" ? ...in particolare per Italia, Francia, Belgio, Grecia, e/o altre nazioni UE, per i vaccini "obbligatori" !
2 - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli  e con quali apparecchiature (descrizione del meccanismo di controllo) ?
3 - Quali
test in doppio cieco (MAI vaccinati,  e Vaccinati) vengono effettuati per i vari vaccini in commercio, in Europa e specificatamente in Italia ?
4 - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti,
prima della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi, successivamente alla vaccinazione, dopo:
1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?

Ritengo che, dopo tante richieste fatte negli ultimi 4 anni,
senza ottenere risposta a NESSUNO dei quesiti posti, sia venuta l’ora, da parte vostra, di farlo.
Se cio’ non avverra’ entro 30 gg, presentero’ alla
Procura della Repubblica un ESPOSTO affiche’ indaghi sui vari comportamenti degli Enti e soggetti che NON rispondono alle domande IMPORTANTI e molto semplici dei cittadini !

Attendo vs ESAUSTIVE risposte da qualsiasi Ente e o Soggetto di qualcuno di essi, al piu' presto
Vi Ricordo che essendo un giornalista investigativo, pubblichero' la mia richiesta e le vs risposte anche nel web, per cui siate precisi e circostanziati, oltre che solleciti nel rispondere.
dr. Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale -  info@mednat.org

Avendo ricevuto dal dr. Carlo Pini (ISS) una  mail nella quale mi si chiedeva di inviare e riferirmi, per impedimento momentaneo di mancata presenza in ufficio, a tre suoi collaboratori, ho rispedito ai tre indirizzi indicati dalla mail, la stessa lettera qui sopra indicata:

From: JPaul
To:
claudia.carbonari@iss.it
; francesca.girolamo@iss.it ; loredana.leone@iss.it
Sent: Sunday, June 30, 2013 8:39 AM
Subject: Fw: RICHIESTE URGENTI x INFO sui Vaccini e vaccinazioni - ultima richiesta, poi esposto alla magistratura...

I am out of office. I will be back on July, Tuesday. 2nd.  Please note that I will have no access to my e-mail. For urgent matters please contact  Claudia Carbonari (claudia.carbonari@iss.it), Francesca Girolamo (francesca.girolamo@iss.it) or Loredana Leone (loredana.leone@iss.it).
Kind regards.  Carlo Pini

vedi anche:
ISS + Ministero della salute + AIFA

============================================
L'Istituto Superiore di Sanità (ISS) è tra i beneficiari dei proventi del 5 per mille dell'IRPEF.
Nella scheda allegata alla dichiarazione dei redditi è sufficiente apporre la propria firma nel riquadro "Finanziamento della Ricerca Sanitaria" e indicare il Codice Fiscale dell'ISS, che è 80211730587, per destinare tali fondi a sostegno dell'impegno scientifico dell'ISS a difesa della salute di tutti.
============================================

Ecco le mail scambiate con un medico donna di Lissone (MI), relatore ad un convegno organizzato dal Movimento 5 Stelle, al quale avevo formulato delle domande alle quali NON aveva saputo rispondere ed aveva affermato che non esistono studi sui danni dei vaccini....al che ho risposto che le avrei inviato diversi studi in merito...cosa che puntualmente ho fatto, ed ecco la corrispondenza intercorsa, inviata anche per conoscenza agli altri indirizzi mail indicati, affinche' sappiate valutare in che mani siamo con questa "sanita' italiana" indottrinata e collusa con Big Pharma...

From: info@mednat.org
Sent:
Monday, April 22, 2013 3:41 PM
To: massimo.amoretti@tiscali.it ; giuseppina.meregalli@crs.lombardia.it
Cc: info-m5stelle-senago@googlegroups.com ; Umberto Santamaria
Subject: Bibliografia ed altro sui danni dei vaccini

In riferimento al Convegno tenutosi Venerdi 19/04/2013 ore 20,30 a Lissone (MI) sui Vaccini, come promessovi, vi invio un PDF al quale potrete riferirvi per avere una parte della Bibliografia esistente sui Gravi Danni dei Vaccini, oltre a molto altro sul tema specifico.

Cortesemente, Vi chiedo di studiare attentamente il problema, che e' estremamente serio perche' ne va della SALUTE della gente che purtroppo si vaccina, anche per merito vostro, e se del caso e se vi interessa, vi posso fornire anche le mail alcuni medici, vs colleghi da contattare, che hanno studiato a fondo il problema e che hanno fatto ricerche importanti ed INDIPENDENTI (cioe' senza Conflitti di Interesse con Big Pharma) sul tema specifico.
Tutto cio' senza voler polemizzare con voi, ma per amor di Verita', ho dovuto e voluto inviarvi questa piccola mole di lavori (studi pubblicati e raccolti in decenni di ricerche sul tema), quindi ripubblicati in mednat.org assieme al mio personale studio sul tema del vero e complesso "meccanismo dei Danni dei vaccini" sui corpi Viventi (umani ed animali).
vedi
http://www.mednat.org/vaccini/dannivacc.htm
Se poi volete rispondere esaustivamente alle domande, che in parte avevo posto nel corso del dibattito ed alle quali NON avete risposto, (e che qui sotto vi riporto), ve ne sarei grato:

- cosa avviene a livello Psichico-fisico, bioelettronico, biochimico, quindi cellulare, tissutale, organico e quindi anche sistemico  quando vengono iniettati i vaccini (con le loro sostanze tossico-nocive ben note = alluminio, formaldeide, mercurio, antibiotici potenti e contaminanti occulti tipo lo SV40, ecc.), che iniettate con un ago,  saltando le prime e principali barriere immunitarie, pelle e mucose;

-  cosa succede quindi alla micro circolazione, al citoplasma, ai mitocondri e quindi alla cellula, quando una sostanza eterologa=estranea li raggiunge ? ( i vaccini contengono molte sostanze tossico-nocive)

 - quale e' il meccanismo che trasforma il Thiomersal (tiosalicilato di mercurio dei vaccini) che e' sostanza organica, in mercurio inorganico (metallo altamente tossico) quando si introduce nell'organismo composto principalmente da liquidi salini ?

- Come mai il 30% dei vaccinati NON produce anticorpi per il vaccino introdotto (virus od altro) ?

Grazie per l'attenzione, attendo risposte esaustive in merito.
Distinti saluti


P.S. Vi informo che questa mail verra' inserita nel web, assieme alle vs eventuali successive risposte o non risposte, affinche' tutti conoscano cio' che avviene quando un semplice cittadino, richiede informazioni importanti come queste, a coloro che per disposizione di Legge sono o dovrebbero essere i "tutelanti" della salute pubblica

J. Paul Vanoli (
Sovrano) - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale -
info@mednat.org

Immunodepressione da Vaccino, studio del dott. M. Montinari & colleghi:
http://www.mednat.org/vaccini/immunodepressione_vaccino2.htm

Vaccini e soppressione immunitaria - vedi anche: immunita' compromessa negli AUTISTICI

- Stickl H, "Immunosoppressione iatrogenica come risultato della vaccinazione", Fortschr Med, 5 marzo 1981, 99(9); 289-292

- Toraldo R, "Effetto della vaccinazione morbillo-parotite-rosolia sulle funzioni neutrofile polimorfonucleare nei bambini", Acta Paediatr, 1992 Nov; 81(11):887-890

- Munyer, "Funzione linfocitaria depressa dopo la vaccinazione morbillo- parotite rosolia", Journ. Infection Disorder, vol 132, n.1, luglio 1975, p 75-80

- Oski & Naiman, "Effetto del vaccino del morbillo sui livelli di piastrine", NEJM, 18 agosto, 1966, p 352-356

- Reik L, "Vasculomielinopatia disseminata: una complessa malattia da vaccini", Ann Neurol, aprile 1980, 7(4):291-296

Wilkins & Wehrle, "Ulteriori evidenze contro la somministrazione ad infanti sotto i 12 mesi: risposta immunitaria alterata a seguito di vaccinazioni", Jour Ped, 1979, Vol 94, p 865-869

- Futton A, "I vaccini possono causare soppressione immunitaria", Vaccine, gen. 1999, 17(2):126-133

- Ehrland W, "Suscettibilità ad infezioni dopo le vaccinazioni", Br Med J, 11 mar 1972, 1:683

- Bastin R, "Ripetute vaccinazioni anticolera:.effetto immunologico depressivo", Ann Med Interne (Paris), giugno-luglio 1974, 125(6-7):513-518

- Kumar L, "Immuno-deficienza mediata da linfociti con normali livelli di immunoglobuline (sindrome di Nezelof) con vaccinia progressiva", Indian Pediatr, gen. 1977, 14(1):69-72

- Daniliuk OS, "Azione immunodepressiva del virus vaccinale", Biull Eksp Biol Med, luglio 1982, 94(7):73-74

Castan P, "Coma con una leucosi acuta in un bambino, 15 giorni dopo vaccinazione con antipolio orale", Acta Neurol Bekg, maggio 1965, 65:349-367

- Pletsityl DF, "L'effetto dei processi vaccinali sull'attività fagocitica non specifica dei leucociti del sangue periferico", Biull Eksp Biol Med, marzo 1973, 75(3):76-79

- Green MS, "Depressione della risposta immunitaria ad un vaccino di epatite A disattivato somministrato contemporaneamente ad immunoglobulina", J Infect Dis, sett. 1993; 168(3):740-743

- Beckenhauer WH, "Immunosoppressione con vaccini multipli", J AM Vet Med Assoc, 15 agosto 1983, 183(4): 389-390

Strauss J, "Perdita di anticorpi materni al morbillo derivanti da vaccinazione", Cesk Epidemiol Mikrobiol Immunol, maggio 1991, 40(3):137-143

- Fattom A, Naso R, "I vaccini possono causare immunosoppressione", Vaccine, gen. 1999;17(2):126-133

Vaccini ed autoimmunità - (Alcuni studi)
- "Autoimmunità indotta da vaccino", Journal of Autoimmunity 1996 Vol 9
- Romanov VA, "Ruolo dei processi autoimmuni nella patogenesi delle lesioni post-vaccinali del sistema nervoso", Zh Mikrobiol Epidemiol Immunobiol, ott. 1977, 10:80-83
- Grachev VP, "Formazione di auto-anticorpi in animali da laboratorio dopo iniezione con virus di diversa virulenza", Acta Virol (Praha), luglio 1973, 17:319-326
- Vautier G, Carty JE, "Artrite reumatoide acuta positiva all'analisi del siero a seguito di antiepatite B", Br. J. Rheumatol., 1994; 33:991
- Movsesiants AA, "Studi sperimentali sull'abilità di diversi ceppi di virus vaccinali nell'indurre la formazione di autoanticorpi", Vopr Virusol, maggio-giugno 1975; (3):297-302
- Hassan W, Oldman R, "Sindrome di Reiter e artrite reattiva nella salute di assistenti sociali dopo le vaccinazioni",  Br. Medical J., 1994, 309: 94
- Negina IP, "Formazione di auto-anticorpi a seguito della vaccinazione con diversi tipi di vaccini tifoidi", Zh Mikrobiol Epidemiol Immunobiol, maggio 1980; (5):69-72
 

Fonti bibliografiche

- Cookson, W.O.C.M., and Moffatt, M.F. "Asthma: An Epidemic in the Absence of Infection ?" Science 275(1997):41-42.

- Martinez, F.D. Role of viral infections in the inception of asthma and allergies during childhood: could they be protective? Thorax 1994;49: 1189-91.

- McKeown, T. The Modern Rise of Population. New York: Academic Press, 1976.

- McKeown, T. The Role Of Medicine: Dream, Mirage, or Nemesis? New Jersey: Princeton University Press 1979.

- Odent, M.R., Culpin, E.E., Kimmel, T. "Pertussis Vaccination and Asthma: Is There a Link The Journal of the American Medical Association 272(1994):588.

- Parish, C.R. "The Relationship Between Humoral and Cell-Mediated Immunity." Transplant. Rev. 13 (1972):3.

- Robin, Eugene, M.D. "Some Hidden Dimensions of the Risk/Benefit Value of Vaccine" from the First International Public Conference on Vaccination. Alexandria, Virginia September 1997.

- Ronne, T. "Measles Virus Infection without Rash in Childhood is Related to Disease in Adult Life." The Lancet Ltd. (1985):1-5.

- Rook, G.A.W., Zumla, A. "Gulf War Syndrome: Is It Due to a Systemic Shift in Cytokine Balance Towards a Th2 Profile?" The Lancet 349 (1997): 1831-1833.

- Sagan, L.A. The Health of Nations. New York: Basic Books, Inc., 1987.

- Solomon, T., Kneen, R., Dung, N.G., Khanh, V.C., Thuy, T.T.N., Ha, D.Q., Day, N.P.J., Nisalak, A., Vaughn, D.W., White, N.J. "Poliomyelitis-like illness due to Japanese encephalitis virus" Lancet 1998; 351: 1094-97

Faccia buona riflessione sul tema e scriva ai suoi colleghi, Proietti (
maurizioproietti57@alice.it) e Montinari (montinari.m@libero.it)  se ne vuole anche altri, me lo chieda..... se vuole altri ragguagli su Autismo dai Vaccini !

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale -
info@mednat.org
“Se un uomo non sa rischiare per le sue idee, vuol dire o che le sue idee non valgono nulla o che non vale nulla lui !”

----- Original Message -----
From:
Giuseppina Meregalli
To: info@mednat.org
Cc: info-m5stelle-senago@googlegroups.com
Sent: Tuesday, April 23, 2013 7:30 AM
Subject: Re: Bibliografia ed altro sui danni dei vaccini

Mi sono presa la briga di cliccare sulla prima voce bibliografica presente sul sito da lei indicato. Riporto sotto la traduzione letterale di tale articolo, evidenziando in rosso le conclusioni; faccio inoltre presente che è un articolo del 93 e che il vaccino utilizzato rispetto ad allora è decisamente più purificato e con meno effetti collaterali.
J Pediatr. giugno 1993; 122 (6) :900-3.”
Vaccinazione anti-pertosse e caratteristiche dei primi attacchi epilettici in neonati e bambini
Cherry JD , Holtzman AE , Shields WD , Buch D , Nielsen C , Jacobsen V , Christenson PD , Zachau Christiansen-B
Fonte:
Dipartimento di Pediatria, University of California Los Angeles School of Medicine
Estratto
“In un precedente studio in cui abbiamo esaminato la relazione tra vaccinazione anti-pertosse e comparsa di patologie neurologiche durante il 1967 e il 1968 e durante il 1972 e nel 1973 in Danimarca, ci sono stati 554 i bambini con insorgenza iniziale di epilessia e di 2158 bambini con prime convulsioni febbrili. 
Nella popolazione in studio ci sono stati 112 bambini con epilessia e 229 bambini con convulsioni febbrili per i quali era già nota l'esatta data di vaccinazione anti-pertosse e la data esatta della comparsa della malattia. 
Abbiamo analizzato le variabili cliniche selezionate rispetto a specifici intervalli di tempo tra vaccinazione anti-pertosse e la prima crisi. Nei bambini con epilessia, nessuna relazione è stata trovata tra il tempo intercorso dalla pertosse e le variabili specifiche che sono stati esaminati. 
Al contrario, le seguenti caratteristiche nei bambini con convulsioni febbrili erano significativamente più comuni quando si era verificato entro 3 giorni dalla vaccinazione anti-pertosse  a fronte di più di 7 giorni di manifestazione: primo attacco più di 10 minuti di durata, la presenza di più di un attacco, e la comparsa di un attacco descritti come focale.
La mancanza di specifiche caratteristiche dell’epilessia che ha avuto il suo esordio con una relazione temporale con la vaccinazione anti-pertosse, è un'ulteriore prova che il vaccino contro la pertosse non provoca questo disturbo. La causa della maggiore gravità delle convulsioni febbrili apparentemente associate a vaccinazione anti-pertosse è sconosciuta.” 
allora, se citate bibliografia a voi sfavorevole come se invece  fosse a vostro favore, parliamo di disonestà intellettuale.
Questo intendevo, quando dicevo che occorre essere dei tecnici per valutare la qualità dell’informazione;  voi citate fonti, utilizzando solo alcune frasi, isolate dal contesto  dello studio vero e proprio e dalle conclusioni degli autori; questo è solo fare disinformazione  e propaganda, perchè non è il titolo del lavoro che fa testo, ma le conclusioni che possono confermare e contraddire l’ipotesi che è nel titolo. Quanti non medici, si prenderanno la briga di verificare i contenuti dell’articolo, invece che accontentarsi del titolo?
2° voce bibliografica controllata

Convulsioni, epilessia dopo vaccinazione per difterite, tetano, pertosse acellulare, antipolio inattivato e Haemophilus Influenzae tipo b,
 JAMA 22 febbraio 2012
- (esito: Page not found)

Chiaramente, visti i presupposti, non ho nè il tempo (che preferisco dedicare ai pazienti) nè la voglia di controllare voce per voce, la bibliografia che riportate nel vostro sito, ma preferisco inviarvi un allegato con bibliografia seria, recente, verificabile, soprattutto nelle conclusioni, perchè il titolo del lavoro  che voi strumentalizzate, spesso è un‘ipotesi smentita. Mi spiace solo che, come sempre, il sensazionalismo faccia più prese sulla gente, che non l’informazione scientifica e corretta.
Giuseppina Meregalli
visto che conclude con una massima ne aggiungo una anch’io: “Mala tempora currunt, sed peiora parantur”
PS: trova anche le risposte alle sue domande nell’allegato

Commento NdR: oltre a non aver risposto al 99% delle domande poste, questa "dottoressa"...la quale per giocare sul tema: relazione fra convulsioni- epilessia da vaccino distingue, come cita l'articolo fra convulsioni ed epilessia, per non legarla ai vaccini, ma ricordo anche alla "dottoressa" che l'epilessia e' semplicemente una serie di convulsioni (neuromuscolari) che dura come fenomeno nel tempo, e che poi viene chiamata epilessia, ma la radice-base e' sempre la stessa, sono sempre e comunque "convulsioni" che si manifestano ad intervalli temporali negli anni o per tutta la vita, quindi si tratta di convulsioni cronicizzate, come conseguenza soprattutto dei vaccini propinati ai poveri bambini che genitori che non si informano prima di vaccinare portano al martirio !

----- Original Message -----
From:
JPaul
To: Giuseppina Meregalli
Cc:
Giorgio M. Lodi; massimo bonomi; massimo.amoretti@crs.lombardia.it;
gdl-sanita-m5s-milano@googlegroups.com; segratemovimento5stelle@googlegroups.com
Sent: Monday, April 29, 2013 2:14 PM
Subject: Re: Bibliografia ed altro sui danni dei vaccini

Vedo che la Paura paralizza....i fifoni.....
Lei si e' fermata al 1° link senza neppure leggere quanto contenuto nelle prime 5 righe...., infatti Natural News riporta e si riferisce ad uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista medica Human & Experimental Toxicology Journal tra il 1990 e il 2010 ed ha trovato un collegamento statistico diretto tra le dosi di vaccino più elevate e tassi di mortalità infantile nei Paesi sviluppati
....quindi significa che ha paura.....ad informarsi....

Una volta di piu' noto che i medici allopati vaccinatori, o sono in malafede oppure sono totalmente incompetenti...sul problema dei Danni dei Vaccini e non si vogliono informare=aggiornare.........e quindi scappano quando se ne parla....
.....ma brava... , ne consegue che da oggi Lei e' in MALAFEDE,
infatti, non ha avuto neppure il coraggio di chiedere informazioni sul tema ai medici italiani che hanno fatto le ricerche sui Gravi danni dei Vaccini, da me a Lei segnalati nella precedente mail:
"Faccia buona riflessione sul tema e scriva ai suoi colleghi, Proietti (
maurizioproietti57@alice.it ) e Montinari ( montinari.m@libero.it )  se ne vuole anche altri me lo chieda..... se vuole altri ragguagli su Autismo dai Vaccini !"
 ...come "medico" dovrebbe
VERGOGNARSI

Le ricordo che la nostra corrispondenza appare nel web fino all'ultima mail intercorsa, come gia' indicato nella mia prima mail:

P.S. Vi informo che questa mail verra' inserita nel web, assieme alle vs eventuali successive risposte o non risposte, affinche' tutti conoscano cio' che avviene quando un semplice cittadino, richiede informazioni importanti come queste, a coloro che per disposizione di Legge sono o dovrebbero essere i "tutelanti" della salute pubblica.

Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale
Consulente di: 
www.mednat.org/curriculum.htm - info@mednat.org
“Se un uomo non sa rischiare per le sue idee, vuol dire o che le sue idee non valgono nulla o che non vale nulla lui !”

----- Original Message -----
From:
Giuseppina Meregalli
To: JPaul
Cc: Giorgio M. Lodi ; massimo bonomi ; massimo.amoretti@crs.lombardia.it
Sent: Monday, April 29, 2013 8:55 AM
Subject: Re: Bibliografia ed altro sui danni dei vaccini

Cliccato !  Fonte: “Natural News” “Multiple vaccine doses have resulted in up to 145,000 child deaths in past 20 years”.
Ma le pare una fonte ? ovvio che si può pubblicare anche sulla carta igienica, ma tale pubblicazione sarà ovviamente ininfluente nel mondo scientifico  e non verrà mai letta da nessuno . Ogni articolo ha un IF (Impact Factor); qual’è quello di questo articolo, per poterlo prenderlo in considerazione?

La sua domanda diretta, inoltre, è così sconclusionata (ogni sostanza introdotta nel nostro corpo, farmaci inclusi, può causare danni; bisogna pesare rischi e benefici e decidere in base a quello) da non poter prevedere una risposta, a meno che non sia quella che le hanno dato nell’intervista alla zanzara.
Non intendo proseguire questa inutile polemica, per cui la saluto in maniera definitiva, ricordando che non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire
giuseppina meregalli

PS. ovviamente non risponderò ad altre mail, impegnando il mio tempo in maniera più proficua.

From: JPaul 
Sent:
Friday, April 26, 2013 9:16 PM
To:
Giuseppina Meregalli
Subject:
Re: Bibliografia ed altro sui danni dei vaccini

Proprio per Onesta' intellettuale e Verita' ...
Le faccio notare che questo specifico studio (di cui ha scritto nel suo commento) e' qui citato ad esempio, di come si possono realizzare studi detti impropriamente scientifici, che di scientifico non hanno proprio nulla:
Infatti questo studio e' una semplice "indagine" statistica e non controllo clinico, questo anche senza neppure controllare le vaccinazioni pregresse, quelle fatte  molto tempo prima della vaccinazione osservata... !
Infatti in quello studio non e' stato neppure controllato sui soggetti indagati, di quali e quanti vaccini erano stati precedentemente vaccinati
...ne' sono stati fatti esami di laboratorio e clinici per indagare le vere cause delle convulsioni ...
.... infatti alla fine si afferma ....:
"La causa della maggiore gravità delle convulsioni febbrili apparentemente associate a vaccinazione anti-pertosse è sconosciuta.”
....evidenziando il fatto che non si sono fatti veri controlli clinici ed a conferma di cio', si trova scritto "apparentemente associate", ma come fanno ad escluderle....se non hanno fatto gli esami opportuni ? !
Questo determina e conferma il pressapochismo se non addirittura la mala fede degli autori di questo scritto....

L'articolo e' stato da noi citato assieme agli altri, (che non si  e' degnata neppure di leggere), perche' nei fatti si riscontrano vari soggetti (medici e non) in varie parti del mondo, che hanno cercato piu' o meno bene di studiare i Danni dei Vaccini, che pero' in questo "studio" si evidenzia il fatto che
non si e' andati a fondo e come si doveva fare..
....infatti i firmatari, non erano sufficientemente competenti in materia....

Lei mi ha allegato un PDF che gia' conoscevo, ma quello e' solo un PDF di propaganda, senza NESSUN accenno alla parte clinico-fisiologico-biologico scientifica, come la relazione che lei ha presentato al convegno,  infatti il PDF allegato, NON risponde assolutamente alle semplici domande che le ho posto non solo al convegno, ma anche nella mia mail...precedente ;
questo PDF e' semplicemente simile a quelli che usano nelle relazioni pubbliche i fautori dei vaccini, ma quando si chiede loro qualcosa di scientifico....cadono dall'albero, come ha fatto pure lei, non rispondendo alle domande che le avevo posto al convegno...

Quindi, se vuole e per cortesia, rispondere con parole sue, alle mie domande, la ringrazio.
visioni anche questo articolo:
http://www.rete-news.it/salute-causa-vaccini-145-000-bambini-morti-in-20-anni/

Il PDF da me allegato in questa mail, "dannivacc_study", e' uno studio su 17.000 bambini NON vaccinati...se lo legga con estrema attenzione...e visioni anche questo video:
I BAMBINI
NON VACCINATI hanno una MIGLIORE SALUTE di quelli VACCINATI (decine di migliaia di bambini controllati....)
 
http://www.dailymotion.com/video/xh13ao_malade-par-les-vaccins-non_tech

Più longeve ma meno sane, ecco il destino delle nuove generazioni - di bambini super vaccinati -  16 Apr. 2013
Le generazioni più giovani sono biologicamente più vecchie di quelle precedenti: un trentenne di oggi ha l'efficienza metabolica di un quarantacinquenne di dieci anni fa.
Questo processo di peggioramento, iniziato nelle generazioni nate e
super vaccinate dal 1985, 3°e 4° generazione di vaccinati al 1995 ed oltre, è stato controllato e verificato nel notevole aumento dei problemi di sovrappeso ed obesità, quali conseguenze delle malattie gastrointestinali (80 % dei bambini vaccinati), diabete (20% dei bambini vaccinati), allergie (80% dei bambini vaccinati), asma (30% dei bambini vaccinati), ecc.,
i
bambini, ragazzi, giovani, somatizzano questi problemi SOLO DOPO le vaccinazioni pediatriche e/o quelle a militare....
Fra i bambini NON vaccinati queste malattie sono
INESISTENTI !

....altro che uranio sono i Vaccini con le loro sostanze tossiche inoculate ai ns. soldati, le cause dei loro ammalamenti e/o uccisioni !
http://www.mednat.org/vaccini/vaccini_permilitari.htm

...si anche legga il mio studio sulla Herd Immunity...:
http://www.mednat.org/vaccini/effetto_gregge.htm

Buona riflessione.

intanto le invio altri studi da leggersi....

Vaccini, convulsione ed epilessia
- Hirtz DG, Nelson KB, Ellenberg J H, Epilessia a seguito di vaccinazioni infantili, Pediatr 1983 Jan; 102(1):14-18
- Coplan J, Attacchi epilettici a seguito di vaccinazioni J Pediatr, sett. 1983;103(3):496
- Barkin RM, Jabhour JT, Samuelson J S,
Vaccinazioni, epilessia e conseguenti valutazioni JAMA, luglio 1987; 258(2): 201
- Griffin MR,
Rischio di attacchi epilettici a seguito di vaccino morbillo-parotite-rosolia, Pediatrics, nov. 1991; 88(5): 881-885
- Griffin MR,
Rischio di epilessia ed encefalopatia a seguito di vaccinazione con il vaccino difteria-tetano-pertosse, JAMA, marzo 1990; 263(12): 1641-1645
- Cizewska S, Sluzewski W,
Vaccinazioni e attivita' epilettica seguita con EEG, Neurol Neurochir Pol., sett.- dic. 1981, 15 (5-6): 553-557
- Blumberg DA,
Gravi reazioni da vaccino DTP, studio su bambini con epilessia, ipotonici iporesponsivi, febbri e pianto continuo, Pediatrics, giugno 1993; 91(6): 1158-1165
- Baraff LJ,
Neonati, bambini con convulsioni, episodi ipotonici-iporesponsive dopo vaccinazione difterica-tetano-pertosse, Pediatrics, giugno 1988; 81(6):789-794
- Jacobson V,
Relazione vaccinazione pertosse e comparsa dell'epilessia, convulsioni, infezioni SNC: studio epidemiologico, Tokai J Exp Clin Med 1988;13 Suppl: 137-142
- Ballerini, Ricci B,
Complicazioni neurologiche delle vaccinazioni, con particolare riferimento alle sindromi epilettiche, Riv Neurol, luglio-agosto 1973, 43:254-258
- Wolf SM, Forsythe A,
Epilessia e ritardo mentale a seguito di attacchi febbrili nell'infanzia, Acta Paediatr Scand, marzo 1989; 78(2):291-295
- "Epilessia a seguito di vaccinazioni infantili", J. of Pediatrics, Vol 102, n.1
- Yuelian Sun, PhD; Jakob Christensen, PhD, Anders Hviid, PhD; Jiong Li, PhD; Peter Vedsted, PhD; Jørn Olsen, PhD, Mogens Vestergaard, PhD,
Convulsioni febbrili, epilessia dopo vaccinazione per difterite, tetano, pertosse acellulare, antipolio  Influenzae, JAMA 22 febbraio 2012
- Huttenlocher PR, Hapke RJ, "Valutazione di epilessia intrattabile nell'infanzia", Ann Neurol, nov. 1990; 28(5):699-705
- Cherry JD, Holtzman AE, Shields WD, Buch D, Nielsen,

Vaccinazione da pertosse e caratteristiche dei primi attacchi epilettici in neonati e bambini, J Pediatr, giugno 1993; 122(6): 900-903

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

PECORE SARDE (Sardegna + Puglia) ammalate e/o uccise con i Vaccini
Avendo letto sui giornali specializzati che la Regione Sardegna (I), ha acquistato dei vaccini per gli allevamenti, con lo scopo di tentare di eliminare la "Lingua blu" dai Bovini ed Ovini, mi sono permesso di chiedere lumi alla Regione, ASL locale, sul tema specifico;  ecco la corrispondenza intercorsa fra il sottoscritto e questi enti:

-------- Messaggio originale --------

 Oggetto: richiesta del bugiardino
Data: Wed, 12 Jun 2013 14:10:48 +0200 (CEST)

 Mittente: dr. JPaul Vanoli info@mednat.org

 Rispondi-a: dr. JPaul Vanoli info@mednat.org

 A: agr.urp@regione.sardegna.it

Vorrei avere il nome del vaccino, casa di produzione e relativo bugiardino, che avete acquistato per veterinaria (Lingua Blu)
attendo con urgenza questi dati - inviare risposta a:  info@mednat.org
J. Paul Vanoli

----- Original Message -----
From:
RAS_URP_AGRI
To: san.urp@regione.sardegna.it
Cc: info@mednat.org
Sent: Wednesday, June 12, 2013 5:03 PM
Subject: Fwd: richiesta del bugiardini

Gentili colleghi,
trasmettiamo la richiesta del dr Vanoli  per la  vostra  competenza sull'argomento.
Cordiali saluti.
Ufficio Relazioni con il Pubblico  - Assessorato dell’Agricoltura e R.A.P.
Via Pessagno, 4 -  09126 Cagliari - Tel + 39 070 6067034 fax 070 6066286
agr.urp@regione.sardegna.it


----- Original Message -----
From:
Giuliana Marongiu
To: info@mednat.org
Cc: sanita.animale@aslsassari.it
Sent: Wednesday, June 12, 2013 5:34 PM
Subject: Re: richiesta del bugiardini

Gentile Dr. Vanoli,
in merito a quanto richiesto la informiamo  di quanto segue.
Trattasi dei vaccini
- ZUELVAC OVINE  BTV 18  (1.845.000 dosi) l
- ZUELVAC BOVINE BTV 18 (30.000 dos
La casa produtrice è ZOETIS ( ex PFIZER)

Per quanto riguarda il bugiardino di cui al momento non ne siamo ancora in possesso, le consigliamo di rivolgersi direttamente alla ASL di Sassari a cui per conoscenza giriamo la presente email.
Cordiali saluti
Dr.ssa Giuliana Marongiu
Responsabile Ufficio Relazioni con il pubblico
Direzione Generale Sanità
Assessorato dell'Igiene e Sanità e  dell'Assistenza Sociale
Via Roma, 223 - 09123 Cagliari - 0706067041

 

----- Original Message -----
From: JPaul

To: Giuliana Marongiu

Cc: sanita.animale@aslsassari.it ; RAS_URP_AGRI

Sent: Wednesday, June 12, 2013 6:51 PM

Subject: Re: richiesta del bugiardino

 

Ringraziando per la sollecitudine con la quale avete risposto e cio' a vostro ONORE, vi chiedo, sempre per l'assoluta TRASPARENZA (spero, scevra da Conflitti di Interesse) dato che da decenni mi interesso ed occupo di Vaccini e dei danni che producono su animali ed umani, vi chiedo di leggere con attenzione queste due pagine che vi invio ed attendo una risposta precisa e circostanziata sui vari articoli che ho inserito in queste pagine:
http://www.mednat.org/vaccini/alluminio.htm
http://www.mednat.org/vaccini/mercurio.htm
http://www.mednat.org/vaccini/thimerosa_lcdcon.htm
http://www.mednat.org/vaccini/dannivacc.htm

e cio' senza ricercare le possibili controindicazioni delle altre sostanze dei due vaccini....che ho trovato indicate nei loro bugiardini e che anch'esse producono reazioni chimiche anomale, nei corpi viventi che hanno fra parentesi liquidi salini...:

ZUELVAC OVINE  BTV 18 (produttore: ZOETIS, ex PFIZER)
Active substance(s):
Inactivated Bluetongue Virus, serotype 8, strain BTV-8/BEL2006/02 RP* ≥ 1
*Relative Potency by a mice potency test compared to a reference vaccine that was shown efficacious in sheep.
Adjuvant(s):
Aluminium hydroxide 4 mg (Al3+)
Saponin 0.4 mg
Excipient(s):
Thiomersal 0.2 mg
Potassium chloride
Potassium dihydrogen phosphate
Disodium hydrogen phosphate dodecahydrate
Sodium chloride
Water for injections

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

ZUELVAC BOVINE BTV 18 (produttore: ZOETIS, ex PFIZER)
COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
Ogni dose da 2 ml di vaccino contiene:
Principi attivi:
Virus inattivato della Bluetongue, sierotipo 1, ceppo BTV-1/ALG2006/01E1 RP* ≥ 1
Virus inattivato della Bluetongue, sierotipo 8, ceppo BTV-8/BEL2006/02 RP* ≥ 1
*Potenza Relativa ottenuta da un test di potenza su topi confrontata ad un vaccino di riferimento mostratosi efficace su bovini.
Adiuvanti:
Idrossido di alluminio 4 mg (Al3+)
Saponina 1 mg
Eccipiente:
Tiomersale 0,2 mg
Elenco degli eccipienti
Idrossido di alluminio
Saponina
Tiomersale
Cloruro di potassio
Potassio diidrogeno fosfato
Disodio idrogeno fosfato diidrato
Cloruro di sodio
Acqua per preparazioni iniettabili

visti anche i precedenti disastri provocati dai vaccini alle pecore sarde c.a. dieci anni fa...:
http://www.mednat.org/vaccini/pecore_lingua_blu.htm

Vi Notifico che DOVETE per amore di salute per gli animali e dei loro prodotti immessi in commercio e consumati dagli umani, di voler, PRIMA di vaccinare, fare un test di biocompatibilita' del vaccino per ogni capo, (mi piacerebbe conoscere quale test fate, per sapere se e' adatto al problema oppure no) ed una volta accertata l'assoluta INNOCUITA' poter procedere alla vaccinazione.
"Questo per il principio di precauzione" che deve sempre essere attuato per qualsiasi farmaco non "puro", come lo e' un vaccino.

Attendo risposte precise e circostanziate sugli articoli scientifici pubblicati nelle pagine indicate e sul tema proposto.

P.S. Tutta la corrispondenza intervenuta fra di noi comparira' nel web a disposizione del pubblico, affiche' si sappia come agiscono gli "Enti a tutela" della salute animale ed umana.

Distinti saluti
Jean Paul Vanoli - Giornalista investigativo (Albo speciale), specializzato da 40 anni in Sanita' 
Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicina Naturale di:  www.mednat.org/curriculum.htm - info@mednat.org
“Se un uomo non sa rischiare per le sue idee, vuol dire o che le sue idee non valgono nulla o che non vale nulla lui !”

Fino ad oggi nessuna risposta sulle domande poste, a questi personaggi....salvo quella sul bugiardino del vaccino.......

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Vaccini falsi e debiti milionari - Così crolla l’Istituto di sanità - 03/08/2014
Il dossier di commissariamento: soldi in progetti inutili, nessun controllo
Negli anni ’70 da quel palazzone romano dell’epoca fascista, sede storica dell’Istituto superiore di sanità, uscivano studi che suscitavano ammirazione nei laboratori di ricerca di mezzo mondo. Ed i pareri dell’Iss, come lo abbreviano gli addetti ai lavori, erano legge per istituzioni e governi. Oggi quello che fu il fiore all’occhiello della ricerca italiana è commissariato. Un’altra macchia, dopo Stamina, all’immagine scientifica internazionale del nostro Paese.


Giugno 2014 – Procura della Repubblica di Roma: INDAGATI 40 dirigenti del Ministero della “salute”, ISS, ed Aifa per  Conflitti di Interesse su Vaccini e farmaci…. barra alla dritta…. avanti tutta,… vento in poppa….

RICERCA DEVIATA ai MEDICINALI che MANTENGONO la MALATTIA CRONICA.
INTERVISTA al PREMIO NOBEL per la  MEDICINA: RICHARD J. ROBERTS. - MEDITATE  e CONDIVIDETE !

Il vincitore del Premio Nobel per la Medicina, Richard J.Roberts, denuncia il modo in cui operano le grandi
industrie farmaceutiche nel sistema capitalistico, anteponendo i benefici economici alla salute e rallentando lo sviluppo scientifico nella cura delle malattie perché guarire non è fruttuoso come la cronicità.

Visionate questo video, parla un'informatore farmaceutico, sul Business dei Farmaci e Vaccini
http://ildocumento.it/farmaci/il-business-farmaceutico-current.html
 

vedi anche: Ministero della Salute Italiano richiesta di Informazioni sui Materiali Dentali + CNR e Corruzione + UNICEF (Italia e Svizzera.
http://www.internationalpost.org/contents/Conflitti_d%E2%80%99interesse_e_corruzione_in_sanit%C3%A0_1494.html#.VHoBoDGG98F

I profitti per i produttori dei vaccini e per gli enti governativi USA devono essere davvero enormi.
Il CDC e' nel business dei vaccini. Membri del Comitato Consultivo per i Vaccini (Vaccine Advisory Committee) del CDC accettano pagamenti da parte dei produttori di vaccini, Sanofi, Merck, Novartis, GSK e altri ancora tentano di assumere personale del CDC ogni volta che si esauriscono i vari contratti.
Le relazioni che emergono “alla luce del sole” includono la condivisione del brevetto vaccinale, l’acquisto di azioni di una società produttrice di vaccini, pagamenti per la ricerca, pagamenti per monitorare i test del produttore di vaccini e il finanziamento ai dipartimenti accademici.
Grazie ad una Legge del 1980 in vigore negli Stati Uniti, il CDC detiene attualmente decine di accordi di licenza come una volpe a guardia di un pollaio,  e dispone anche di numerosi progetti in corso per collaborare alla realizzazione di nuovi vaccini.

Ecco cosa afferma la:
Costituzione Italiana: Art. 28
I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti. In tali casi la responsabilità civile si estende allo Stato e agli enti pubblici.

Commento
NdR: questo articolo come altri della Costituzione Italiana sono da sempre trasgrediti e disattesi proprio da coloro che lo rappresentano, specie nella Sanita', Finanza, tutela, commercio, agricoltura, ecc.
Per cui invitiamo i cittadini di questi stati trasgressori, compresi i loro rappresentanti e dirigenti, a DENUNCIARE all'autorita' giudiziaria tutti questi farabutti che trasgrediscono la Costituzione; verra' il momento, il tempo comunque nel quale il Popolo Sovrano, si sollevera' ed arrestera' tutti questi "soggetti" che compiono questi misfatti, sulla pelle del Popolo reso suddito... !

RICHIESTE di INFORMAZIONI all'UNIONE EUROPEA sui DANNI dei VACCINI e sui VACCINI STESSI:

Ecco le 4 Domande Importanti rivolte al Presidente J. M. Barroso il 08/04/2009 - dopo NON aver ricevuto NESSUNA risposta in merito, dagli Enti competenti Italiani:

1 - Quale e' l'organismo Europeo che effettua i controlli su tossicita' o meno dei
Vaccini ?
2 - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti, prima della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi successivamente alla
vaccinazione
, dopo:
1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?
3 - Quali test in doppio cieco ( NON vaccinati, Placebo -  e Vaccinati) vengono effettuati per i vari vaccini in commercio ?
4 - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli ?

Mi interessano e.mail e/o telefoni per il contatto diretto.
Attendo vs nuove al piu' presto

Jean Paul Vanoli - Giornalista (Albo speciale) - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Biologico Naturali

Ecco la
Sua risposta, per mezzo dell'apposito ufficio: vedi PDF della lettera, che e' una risposta che NON risponde a tutte le domande poste.
Dal PDF e dalla quale si evince che gli appositi enti di "controllo", controllano
SOLO ed UNICAMENTE che le "carte burocratiche" presentate dalle industrie farmaceutiche, siano in "regola" burocraticamente parlando....ma NON rispondono alle domande fatte, perche' NESSUN controllo scientifico, con esami di laboratorio, viene effettuato dagli Enti Europei e nazionali preposti...., essi si "fidano" di cio' che dicono le case farmaceutiche.....chissa' perche'....  !

Nuova richiesta a questo Ente Europeo dopo la NON risposta ai quesiti posti:
Ho ricevuto la vs. e.mail in risposta alla e.mail inviata al Presidente Barroso, nella quale ponevo delle domande ben precise sugli esami di laboratorio e sui controlli in doppio cieco, fatti o meno sui vaccinati.
Ma nella vs risposta voi NON avete risposto a NESSUNA delle mie domande !
Riformulo ancora e di nuovo le domande direttamente a Voi, domande gia' rivolte a mister Barroso alle quale NESSUNO ha fino ad ora risposto !

Domande Importanti Rivolte al Presidente J. M. Barroso il 08/04/2009 - dopo NON aver ricevuto NESSUNA risposta in merito, dagli Enti competenti:
 
 1 - Quale e' l'organismo Europea che effettua i controlli su tossicita' o meno dei
Vaccini ?
 2 - Quali controlli-esami clinici vengono effettuati su soggetti, prima della vaccinazione, per controllare lo stato di salute dei soggetti da vaccinare (sistema immunitario, HLA, ecc.) e sugli stessi successivamente alla
vaccinazione
, dopo:
 1 mese - 1 anno - 2 anni - 3 anni - 5 - anni - 10 anni ?
 3 - Quali test in doppio cieco ( NON vaccinati, Placebo -  e Vaccinati) vengono effettuati per i vari vaccini in commercio ?
 4 - Quali esami di laboratorio si effettuano per fare quei controlli ?
 
 Mi interessano e.mail e/o telefoni per il contatto diretto.
 Attendo vs nuove al piu' presto

Jean Paul Vanoli -  Giornalista - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Biologico Naturali

Ecco la risposta della Commissione Europea
 

Commento NdR: la risposta e' evidente, cercano di trovare delle scuse per non rispondere alle domande fatte.
I contatti segnalati (quali se non vengono elencati nella lettera ?) li ho rintracciati da solo, e le loro "risposte", o meglio le loro NON risposte, le trovate qui in queste pagine...

Prescrire International, ci informa che, la Comunità Europea ha proposto di affidare alle case farmaceutiche la sorveglianza post-marketing dei farmaci che esse stesse producono.
Ciò comporterebbe il rischio che le Ditte nascondano ancora di piu’ di quanto gia’ oggi non fanno,  le evidenze di reazioni avverse che potrebbero danneggiare le vendite dei loro farmaci e Vaccini.
Sarebbe una riforma ancor piu’ dannosa dell’attuale, normativa del sistema di farmacovigilanza che gia’ non tiene conto dell'evidente conflitto di interessi.

CDC e Conflitti di interesse - 1 + CDC e Conflitti di interesse - 2 + CDC e Conflitti di interesse - 3 + Corruzione
CDC conflitti di interesse anche per i vaccini
http://healthimpactnews.com/2014/cdcs-purchase-of-4-billion-of-vaccines-a-conflict-of-interest-in-overseeing-vaccine-safety/
http://www.internationalpost.org/contents/Conflitti_d%E2%80%99interesse_e_corruzione_in_sanit%C3%A0_1494.html#.VHoBoDGG98F

Informatore dei CDC CONFESSA la FRODE e le FALSIFICAZIONI sugli studi della correlazione VACCINO=AUTISMO

Continua QUI:  Pagina - 1 + Pagina - 2 + Pagina 3 + Pagina 3c

HOME