Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


MERCANTI di ARMI TUTELATI negli USA !
La descrizione del meccanismo che nel secolo scorso permise ai grossi capitali finanziari di impadronirsi
 dell’intero sistema medico americano
  e non solo, attraverso il controllo dell’insegnamento universitario,
 i Rockefeller amavano chiamarla filantropia efficiente”, e' qui in questa pagina,  ben descritto.
 

GLI US VIETANO CAUSE CONTRO FABBRICANTI d'ARMI
Vittoria storica per la Lobby delle armi - anche i produttori dei vaccini sono Tutelati

WASHINGTON, 20 Ott. 2005 
Il Congresso ha approvato oggi una legge che mette al riparo i fabbricanti e i venditori di armi dalle azioni legali delle vittime di crimini che in passato hanno ottenuto in alcuni casi massicci risarcimenti.
La misura, già approvata dal Senato in luglio, è stata oggi approvata anche dalla Camera con una maggioranza schiacciante: 283 voti a 144, con sei astensioni.
Il presidente George W. Bush ha già fatto sapere che intende firmare al più presto la legge, che ha il suo sostegno.
L'approvazione della legge era l'obiettivo numero uno della National Rifle Association (NRA), la potente lobby delle armi, che vanta oltre quattro milioni di sostenitori.
Il sostegno per la misura si è rafforzato alla Camera dopo i recenti disordini a New Orleans dove bande criminali hanno sfruttato il caos provocato dall'uragano per svuotare anche i negozi di armi. 
By ANSA

Commento NdR: ma non sono solo i mercanti di armi ad essere "tutelati", lo sono anche i Produttori dei Vaccini....che fanno parte di BIG PHARMA

Le case farmaceutiche non sono obbligate a pubblicare TUTTI i risultati delle loro ricerche....- Gen. 2009
«Dalle sperimentazioni risulta che il risultato complessivo della nuova generazione di antidepressivi è sotto la soglia consigliata dei criteri clinicamente significativi», scrivono gli scienziati. Kirsch sottolinea, inoltre, la necessità di cambiare il sistema attuale, che permette alle case farmaceutiche di non pubblicare una parte dei dati delle loro sperimentazioni:
«La frustrazione sta in questo - dice Kirsch -. Rende difficile determinare se i farmaci funzionino.
Le
case farmaceutiche dovrebbero essere obbligate, quando commercializzano un nuovo prodotto, a  pubblicare tutti i dati». Stavolta, per accedere alle informazioni, gli scienziati si sono avvalsi del Freedom of Information Act, la legge sulla trasparenza.
http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/scienza/grubrica.aspID_blog=38&ID_articolo=607&ID_sezione=243&sezione=News

RICERCA DEVIATA ai MEDICINALI che MANTENGONO la MALATTIA CRONICA.
INTERVISTA al PREMIO NOBEL per la  MEDICINA: RICHARD J. ROBERTS. - MEDITATE  e CONDIVIDETE !

Il vincitore del Premio Nobel per la Medicina, Richard J.Roberts, denuncia il modo in cui operano le grandi
industrie farmaceutiche nel sistema capitalistico, anteponendo i benefici economici alla salute e rallentando lo sviluppo scientifico nella cura delle malattie perché guarire non è fruttuoso come la cronicità.