Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


MEDICARE  -
3   
MINISTERO della "SALUTE" italiano, avvelena i  nostri bambini con i Vaccini !
Storia dei Vaccini - 1 + Storia dei Vaccini - 2

"L'industria farmaceutica è grande e potente come l'industria delle armi. Con la differenza che la guerra finisce.
La malattia, no, finché c'è qualcuno che la tiene in vita" (By Hans Ruesch)  ....magari con i Vaccini

"Noi medici siamo plagiati, fin dall'inizio, dagli insegnamenti universitari che ci vengono propinati da un manipolo di "professori" che hanno il solo interesse di lasciarci nell'ignoranza sulla vera origine delle malattie. Alcuni di noi, alla fine, raggiungono la consapevolezza e mettono in moto delle grosse energie che provocano reazioni positive nel Tutto."
By  Dott. Giuseppe De Pace (medico ortopedico ospedaliero)


Comitato " Primo NON nuocere"

Se vuoi conoscere il tuo stato di Benessere e migliorarlo con queste speciali apparecchiature modernissime
che neppure gli ospedali hanno, prenota via mail la tua consulenza QUI
 Essa permette anche di analizzare qualsiasi prodotto esistente
....vedi anche: Medicina Quantistica
 Quindi se volete fare un Test di Bioelettronica (test di controllo del livello di Salute_benessere)
....
 -
scrivete QUI: info@mednat.org

 

SPQR - Senatus Populusque Romanus

Quando ero un giovane liceale, tenevo sotto pressa il latino. Ci dedicavo del tempo. Quanto abbiamo speso di tempo sui banchi di scuola ? Chini sui libri ? Non lo so: molto, forse troppo, certamente tempo prezioso. Quante altre cose avremmo potuto fare.
Come sarebbe bello se un giorno al neonato si potesse applicare qualche futuro elettrodo (attendiamo che lo inventi la Microsoft oppure la Apple ?) in testa e, in pochi istanti, trasmettergli lo scibile umano e ogni lingua del mondo. Si', ma chi sceglie la storia da immettere in quel cervello ?
C'e' un gran dire tra il Fini e il Diliberto, tra Pannella e Monsignor Ruini, che si affannerebbe nel dir il suo… per favore Pannella, stop con i soliti discorsi sulla ingerenza…!
Eppure, la conoscenza (quella vera) fa liberi.
Si', ma quanto si conosce di vero ?
Si', ma poi, liberi di che cosa ?
Ai tempi dell'antica Roma, verso il 500 a.C, la Repubblica Romana aveva istituito le scuole pubbliche.
Fino a quel momento l'istruzione dei bambini era affidata alla famiglia, e per la maggior parte ai liberti, che erano schiavi acquistati dalla famiglia, spesso di origine greca, molto colti. Secondo me, questi giovani bimbi romani non dovevano faticare moltissimo negli studi. Ad esempio, il latino, lo conoscevano gia'. Era la loro lingua madre. Se questo latino avessero dovuto impararlo, non avrebbero avuto mai il tempo di conquistare il Mondo, e Roma non sarebbe stata mai "Caput Mundi".
Ai bimbi raccontavano fino alla noia la storia della “Patria": Romolo & Remo. Erano discendenti di Enea che era stato "raccomandato" (la raccomandazione si usava anche allora) dagli Dei. La storia si concluse con un fratricidio, quello di Romolo su Remo.
 Questo 735 anni prima della venuta di Cristo, esattamente il 21 Aprile, data che ancora oggi Roma festeggia. I romani ne fecero la data di inizio del Mondo.
Fu Gesu' detto il cristo a cambiare le cose.
I bimbi, in tal maniera, imparavano che erano discendenti di Enea e che possedevano sangue divino.
La mera ingenuita', oltremodo l'ignoranza, era il motore propulsivo di quello che da li' in avanti Roma sarebbe divenuta, e il suo sottofondo era sempre lo stesso: la Religiosita'.
Oggi i romani sono faciloni e rassegnati, a quel tempo lo erano molto meno.
Erano un popolo austero, privo di humor, rozzo, se non fosse stato per gli Etruschi, che invidiavano (predisposizione italica di origine antica), non avrebbero costruito le tante bellezze monumentali, tra le quali il Circo Massimo, dove dagli Etruschi avevano imparato a divertirsi un po', e nemmeno la "cloaca massima", le fognature, convivendo, come facevano giornalmente, tra i liquami.
Roma di quel tempo, dopo sette Re, con un plebiscito proclamo' la Repubblica, era il 508 a.C..
Qualche anno piu' tardi, nel 1948 d.C., Roma proclamo' la Repubblica, con voto plebiscitario e referendario, stravolgendo per sempre la storia del Re.
La prima volta non ci dovrebbero essere stati imbrogli, dubitiamo della seconda.
Come ogni Repubblica, per solidificarsi ed esistere nella onnipotenza di autorita' di Stato, non puo' che imborghesirsi, diffondendo un clima puritano o cercando di diffonderlo.
Tutti coloro che potrebbero rischiare di essere contro l'integrita' dello Stato Repubblicano, rischierebbero di essere dei fuori legge.
Ai tempi dell'antica Repubblica romana, il "primo Ministro" (lo soprannominarono "Pubblicala", che significava amico del popolo), fece approvare alcune leggi che difendevano l'integrita' statale e repubblicana, come la messa a morte di coloro che osavano proclamarsi Re, senza tuttavia specificarne con quali elementi si poteva affermare cio'.
Questa tecnica e' sempre stata usata dalle polizie politiche dei tempi moderni. I "nemici" si chiamano, caso per caso, "deviazionisti", "insurrezionisti", "nemici della patria", "agenti al servizio dell'imperialismo straniero". I delitti, col progresso, non cambiano. Interessante e' osservare che, in quei tempi della Repubblica romana, la forza dei numero di voti era legata ancora (come ai tempi dei Re) al potere finanziario dei gruppi.
Cosi' accade oggi in Italia (anche senza Re).
Il potere finanziario ed economico, vedi Multinazionali ed aziende, "acquista" il potere con diverse modalita' che, ad esempio, nel passato prendevano il nome di Tangentopoli.
Cosi' una classe ricca minoritaria, faceva (e continua a fare…) il bello ed il cattivo tempo, contro una classe maggioritaria ma solo nel numero.
Ancora interessante fu che, dopo l'istituzione della Repubblica dell'antica Roma, ci fu una profonda crisi economica, a quel tempo non c'era l'America, ne' piani Marschall.
Una legge repubblicana aveva confiscato le terre ai proprietari, piccoli e grandi, e questi, rimasti senza lavoro, si rifugiavano dalle province in citta', in cerca di fortuna. Ma Roma "Patrizia" (burocrati e potere amministrativo) aveva bloccato ogni sorta di sviluppo economico; il motivo era legato al fatto che i "senatori" -che erano solamente Patrizi (i burocrati moderni ed il potere amministrativo)- non avevano interesse di rimettere in movimento un sistema commerciale, che poteva creare delle classi ricche (oggi gli chiameremmo, come piace al Berlusconi: ceto medio produttivo), culturalmente e politicamente contrari a loro.
Queste vicende si sono replicate nel 1950 d.C., soprattutto nell'Italia meridionale, dove si avvertiva un forte fermento dei contadini. Questi pretendevano che lo "Stato" aggiudicasse loro i terreni, da sottrarre ai vari feudali, che nella maggior parte erano Nobili, ormai con il titolo decaduto.
A Partinico (Palermo) -mi raccontava mio nonno con voce sofferta per una "ferita" mai sanata-, dove comandava la stazione dei Carabinieri, dalla semplice manifestazione si passo' ad un tentativo di sommossa.
C'era un sostanziale pericolo di ordine pubblico, in quei giorni a ridosso della fine della guerra mondiale, con una Italia ancora in rovine.
Il mio nonno, per raffreddare gli animi contadini, sparo' un colpo di pistola in aria, oltremodo con ottimi risultati sulla sommossa. Una settimana dopo ebbe una comunicazione disciplinare, direttamente dalla Legione di Palermo, doveva essere trasferito in localita' da concordare.
E' molto probabile che dietro quei contadini ci fossero state delle teste superiori che manovravano i moti popolari, figli delle sofferenze che si perdevano nella resistenza partigiana.
La figura del Carabiniere era molto odiata a quei tempi, nel sud la gente li chiamava "Reali", e questo la dice lunga.
Mio nonno, tuttavia, era lontanissimo da quei sentimenti radicati in quella societa' di quel tempo, oltremodo non avrebbe mai rinnegato le sue origini contadine, e se si trovava li', era per la sua ambizione e la sua tenacia. A nulla valsero i suoi tentativi di ricorso, l'Italia ormai era Repubblicana, i "Reali" passavano silenziosamente dalla parte del vincitore, tagliando la testa a chi, come il nonno, era sembrato intransigente Invece di farsi trasferire, preferi' congedarsi dall'Arma, e per tutto il resto dei suoi giorni odio' i Comunisti, non comprendendo, o non volendo comprendere, che era stato "fagocitato" non dai Comunisti, ma dalla stessa Arma.

E la Roma Repubblicana antica fu migliore della Roma Repubblicana moderna.
Era il 492 a.C. quando a tutela delle classi meno abbienti, crearono i Tribuni della Plebe. I Tribuni, contrariamente ai sindacalisti della Roma moderna, avevano forte influenza decisionale nella vita Repubblicana. Il Senato della Roma antica, il Parlamento di oggi, sapeva ascoltare con attenzione, senza parlare. Il Parlamentari odierni sanno solo parlare senza ascoltare, e senza mai interpellare gli interessati. Si discute sulla Legge Biagi, ma non si interpellano i diretti interessati, i precari, Plebei dell'era moderna ? No, schiavi dell'era moderna.
A Vicenza migliaia e migliaia di persone, cittadini della Repubblica Italiana, hanno marciato …nessuno se ne e' accorto ? Non intendono allargare la base militare Usa.
Roma Repubblicana antica era orgogliosa, non avrebbe permesso che, altro Paese, venisse in Patria a commettere gravi reati, nemmeno se fossero stati ottenuti dalla Polizia segreta, nemmeno se fossero stati ottenuti a loro favore. I Senatori della Roma antica, erano di grande integrita' morale, avrebbero condannato con grande severita' tale gesto, anche se il rapito si fosse chiamato Pirro.
Ma il rapito si chiamava Abu Omar, era un libero cittadino.
E quando un sicario si presento' al Senato Repubblicano, asserendo che avrebbe potuto avvelenare il suo nemico, Pirro, i Senatori, non solo non diedero adito al gesto, ma informarono Pirro medesimo del pericolo !
I pilastri su cui si fondano le analogie tra le due Roma, sono rimasti inattaccati nel corso dei secoli: il Prefetto, il Giudice, il Gendarme, il Codice e l'Agente delle tasse. Le analogie strutturali tra le due Roma rimangono in piedi, cio' che non rimane e' la saggezza, e l'integrita' dell'animo umano, misteriosamente svenduto.
Il Vaticano asserirebbe al Diavolo, noi, asseriamo alle stupidita' ed alle debolezze umane.

La sigla SPQR significa Senatus Populusque Romanus, il Senato e' il Popolo Romano, e veniva scritta su ogni nuovo monumento nell'antica Roma Repubblicana.
E' una fortuna che la Roma moderna, questo almeno se lo e' risparmiato.
By Giuseppe Parisi  (medico)

Continua
in:
Semeiotica biofisica +MEDICARE 2  +  MEDICARE 1 + vedi anche:  Sovranita' Individuale
Le case farmaceutiche ingannano i medici e questi danneggiano i malati e quindi I medici sono una minaccia

RICERCA DEVIATA ai MEDICINALI che MANTENGONO la MALATTIA CRONICA.
INTERVISTA al PREMIO NOBEL per la  MEDICINA: RICHARD J. ROBERTS. - MEDITATE  e CONDIVIDETE !

Il vincitore del Premio Nobel per la Medicina, Richard J.Roberts, denuncia il modo in cui operano le grandi
industrie farmaceutiche nel sistema capitalistico, anteponendo i benefici economici alla salute e rallentando lo sviluppo scientifico nella cura delle malattie perché guarire non è fruttuoso come la cronicità.

Visionate questo video, parla un'informatore farmaceutico, sul Business dei Farmaci e Vaccini
http://ildocumento.it/farmaci/il-business-farmaceutico-current.html
 

Ecco alcuni soggetti, oltre alla Ministra Lorenzin, che NON dicono la verita' sul tema dei Vaccini:


Ecco la tabella dei pagamenti di Big Pharma alle industrie, associazioni, universita', centri, ecc.

 

 

Natale: tutti piu’ buoni
Ascolta vibrare nell’aria, brividi di festa, lasciarsi andare nelle onde scintillanti, colori di mille, mille e mille luci, inebriarsi nelle melodie fluenti, sognare. Natale e’ questo: momenti di gioia, bambini e grandi. Le famiglie, il ritrovarsi insieme , tutti d’incanto: piu’ buoni i attivi, santi i buoni.
Cosi, nel bel di' della festa, stupenda, melodiosa atmosfera, si scoprono i regali. Sotto l’albero, o fuori albero.
Ecco quello dai "Santi" per gli Italiani:
http://www.aduc.it/dyn/comunicati/comu_mostra.php?id=131530
Avvolto nel Natale provo qualche minuto di raccoglimento. Cammino su e giu’ su Google, quasi annego. Ancora tra le archiviate, migliaia, migliaia e migliaia negli anni. Navigare le date, 1998, 1995, 2001, 1992, 1995, 2001, 1999, 2000, 1993, 2003, hanno il sapore del tempo, quello che non si vede, non si palpa, ma rimane li' a testimonianza del suo passaggio imponente, irrefrenabile inarrestabile. Hanno il sapore della futilita’ e della brevita’ della vita.
Chiudo il PC.
Davanti allo specchio.
Buio e silenzio intorno a me.
Buio della memoria.
Quale delizia il raccoglimento natalizio, luce fioca, buio, luce fioca, buio, luce fioca, buio, ancora luce fioca, nuovo buio: le palline colorate di Natale.
Che sensazioni meravigliose!
Libero la mia mente da ogni cattivo pensiero, la purifico da ogni sentimento negativo; dopo, piu’ tardi, attraversero' con sforzo due imponenti montagne: il TG, analisi dell’ultimo anno delle notizie e dei dati raccolti ed archiviati. Per questo, e’ doveroso il buio della memoria.
Quale miglior momento se non il raccoglimento natalizio?
La prima cosa che salta ai miei occhi, una e-mail di una donna di mezza eta’ che chiede consiglio, chemioterapia si', chemioterapia no?
Come curarsi? Chemioterapia, radioterapia, con tutte le loro devastanti conseguenze non sono piu' le uniche alternative, vero? Forse chiede per autoconvincersi, forse vuole scherzare. Signora, perche’ non immergersi nel calore del Natale, qualche istante? Perche’ non "essere" nel buio della memoria?
Riflessione:
In un mondo ove, quasi per anticonformismo, tutto e' messo in discussione, tutto quel che e' ufficiale e' visto con sospetto, l’autorita’ ha il sapore di autoritarismo, perdendo prestigio e potere.
Questo fenomeno e’ vivissimo in Italia, piu’ che altrove.
I nomi, se non altro, sono piu’ attraenti: ayurveda, pranoterapia, agopuntura, yoga, omeopatia, erbe cinesi, reiki, ecc.ecc. Perche' no?
Meglio aggiungere anche i guaritori (filippini e no), fattucchiere, maghi, api Maye, elisir misteriosi…
L’Italia, in questo e’ la prima della classe a livello mondiale.
Non sognandoci nemmeno di poter essere i primi della classe nelle cose migliori, siamo passati al Calcio, non riuscendoci, abbiamo cambiato argomenti.
Ecco che, chi ricerca controcorrente, chi mette in discussione le parole d’ordine delle autorita’, viene punito e severamente.
E’ toccata a tanti.
Ne cito due, soltanto perche’ piu’ eclatanti.
Il professore siciliano Di Bella, finito nell’oblio, anzi peggio, adesso si chiamano Di Bellisti, quelli dell’elisir misterioso.
Ancora, il dr. Tullio Simoncini, medico oncologo, anche lui calvario, perseguitato e sospeso dal suo Ordine professionale, dalla magistratura, deriso, mortificato, offeso durante la solita RAI di sempre, trasmissione "l’Italia in diretta", soldi pubblici per truffare, addormentare gli Italiani. Quindi, non uno scienziato dal coraggio da premiare, ma ben altro: per nostra fortuna, non si e’ lasciato intimidire, ed ha anche scritto un libro che consiglio vivamente di leggere: "Il cancro e' un fungo - La rivoluzione nella cura dei tumori" (Ed. Lampis).
Intanto restiamo fermi alle maratone Telethon.
Ancora le grandi serate TV, con ospiti che raccontano circa le guarigioni dai tumori ormai all’87% dei casi.
Sono barzellette che non racconterebbe nessun comico: pensate che il nostro Alberto Sordi lo avrebbe fatto mai?
Loro lo fanno.
Usano semplici trucchi: ne cito qualcuno.
Se viene ospedalizzato un paziente con, ad esempio tumore al seno, e fatta la terapia viene dimesso, non la chiamano dimissione, la chiamano guarigione. Se dopo 3 mesi ritorna con un tumore al fegato, non sara’ certo da ricollegarsi a quanto prima… Ma cosa dici?!
Ma c’e’ di piu: se viene dimesso, e poi ritorna anche per controlli e viene di nuovo dimesso, ad ogni passaggio e’ un dato positivo. Dato che si puo’ morire 1 volta, e se si viene dimessi 9 volte, e si muore soltanto 1 volta, alla fine il risultato sara’ del 90% di guarigioni ed il 10% di mortalita’!
C’e’ di piu’, c’e’ di piu’….
Attivano calcoli che un bambino in terza elementare non farebbe: tumore al testicolo/tumore al polmone.
Del primo si salvano anche piu’ del 90%, del secondo si arriva a fatica al 10%. Una media stimata sarebbe del 50%, ma si nasconde che quelli del testicolo sono solo 2000, mentre i colpiti da tumore al polmone sono 40.000.
A questo punto, il bambino in terza elementare comprenderebbe che la media non e’ piu’ 50%…
Publicita’ ingannevole quindi: adiremo l’Antitrust !
Nel tepore natalizio osservo le mie pagine, non posso che avere qualche disagio: rileggo quando, alcuni anni fa, fu fatta una grande scoperta, un nuovo farmaco, il tamoxifen. Sembrava capace di bloccare l’insorgenza del tumore al seno. Pensate mai possibile che gli scienziati-scopritori dichiarassero con grande agilita’ che, come effetto collaterale, provocava tumore all’utero? Una persona normale, cioe’ l’uomo della strada, non lo farebbero di certo.
Ecco, lo fecero ! Dichiararono candidamente che tale loro grande, grandissima scoperta, aveva un piccolissimo effetto collaterale…! Il tumore all’utero. Sembra "oggi le comiche" , ma e’ pura verita’.
Ma di "oggi le comiche" in queste circostanze ne siamo pieni.
Ma c’e’ di piu’. C’e’ una statistica che non si fa mai.
A fronte del prezzo pagato in termini economici e di sofferenza, non si conosce se lo stesso paziente potrebbe vivere di piu’ se si escludesse qualsiasi intervento terapeutico. Di contro ci sono statistiche che parlano chiaro: l’aggressivita’ di un tumore recidivante diventa esponenziale dopo la chemioterapia.
L’estrema difficolta’, se non l’impossibilita’ di "terapeutizzare" il tumore quando dopo la terapia chemiotossica si ripresenti, sotto la stessa forma o sotto forme diverse, e’ il sacrificio che un paziente deve pagare all'altare delle terapie chemiotossiche.
Mio Dio, e’ Natale.
Ritorno allo specchio.
Nella luce delle palline di Natale, che va e viene, penso alle sofferenze umane, agli anziani abbandonati e soli, ai bambini malati negli ospedali. Penso a quanti attendono la ricerca negata di valide strategie per guarire, a quanti contano i loro minuti passare, perche’ la lotta per la vita e’ questione di minuti. Penso alla cattiveria umana che interpone il profitto a tutto, anche alle sofferenze altrui, alle malattie.
In questa notte di Natale, desidererei che tutti i vescovi, asserissero che non e’ vero che la malattia e la sofferenza sono preziose per avvicinarsi al Divino. Cosi' dicendo farebbero due cose buone: non danneggiare Madre Natura, e non creare un alibi alla catastrofe della medicina chimica.
Non per nulla Gandhi diceva a proposito dell’Omeopatia, quale mezzo piu' sano, economico e nonviolento per raggiungere la salute.
In ultimo, in questa meravigliosa notte, desidererei che il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi facesse un grande regalo a tutti gli italiani: dato il profuso sforzo del Consiglio Superiore di Sanita’, creare per loro una sede apposita, piu’ confortevole e piu’ lontana possibile dall’Italia , magari in Alaska, dove poter svolgere le loro preziosissime ed efficienti mansioni direttive, tutti ad esclusione del cattivo dr Giuseppe De Barone, presidente della federazione nazionale degli Ordini dei medici, l’unico oppostosi al meraviglioso regalo agli italiani che abbiamo letto nel link di sopra. Speriamo che il Presidente Berlusconi ci dia ascolto e che ci faccia questo regalo.
Buon Natale, Felice Anno Nuovo.
By  Giuseppe Parisi (medico)

seguito
su: Fisica dell'Intenzione, un nuovo modo di fare Medicina
+ Riforma Sanitaria

Se vuoi conoscere il tuo stato di Benessere e migliorarlo con queste speciali apparecchiature modernissime,  che neppure gli ospedali hanno, prenota via mail la tua consulenza QUI
 Essa permette anche di analizzare qualsiasi prodotto esistente
....vedi anche: Medicina Quantistica
 Quindi se volete fare un Test di Bioelettronica (test di controllo del livello di Salute_benessere)
....
 -
scrivete QUI: info@mednat.org

Informatore dei CDC CONFESSA la FRODE e le FALSIFICAZIONI sugli studi della correlazione VACCINO=AUTISMO

Importante: ….pur segnalando le gravi anomalie (anche criminali) della Sanita’ Mondiale gestita dalle Lobbies  farmaceutiche e dei loro “agenti-rappresentanti” inseriti a tutti i livelli, Politici e Sanitari nel Mondo intero, vogliamo anche ricordare e spendere per Giustizia delle parole per gratificare e ringraziare quei centinaia di migliaia di medici (quelli in buona fede) che, malgrado le interferenze degli interessi di quelle Lobbies, incessantemente si prodigano ogni giorno aiutare i malati che a loro si rivolgono e che con i progressi delle apparecchiature tecnologiche per la diagnostica e delle tecniche interventive, stanno facendo notevoli progressi e raggiungono per essi risultati ed effetti benefici, che fino a qualche anno fa erano impensabili.
Vediamo ogni giorno progressi in tal senso, ma la terapeutica indicata dalla direzione della Sanita’ ufficiale Mondiale = OMS (che e' legata alle linee guida di dette Lobbies), non segue, salvo rari casi, quella curva progressiva di benessere per i malati.

Se questi bravi medici che operano giornalmente sul campo, conoscessero anche la Medicina Naturale, potrebbero migliorare e di molto le loro tecniche terapeutiche, con grande beneficio per tutti i malati.

I VERI PADRONI della SANITA' nel MONDO
La descrizione del meccanismo che nel secolo scorso permise ai grossi capitali finanziari di impadronirsi dell’intero sistema medico americano  e non solo, attraverso il controllo dell’insegnamento universitario, i Rockefeller amavano chiamarla “filantropia efficiente”, e' qui ben descritto.

https://koenig2099.wordpress.com/2017/12/30/dalla-seconda-guerra-mondiale-ai-giorni-nostri-come-cibo-e-medicine-sono-stati-completamente-corrotti-dai-grandi-del-governo-delle-agenzie-e-delle-case-farmaceutiche/

La maggior parte delle case farmaceutiche è stata fondata a meta-fine ottocento o primi del novecento. Inizialmente le nazioni trainanti in questo settore furono Svizzera, Germania ed Italia.
Nel novecento il concetto di scoperta scientifica si è fuso con quello di bene di consumo di massa, per cui la aziende farmaceutiche hanno imposto un nuovo modo di fare medicina pratica.

"La professione medica viene comprata dall'industria farmaceutica, non solo in termini di pratica medica, ma anche in termini di insegnamento e ricerca. Le istituzioni accademiche stanno diventando gli agenti pagati dell'industria farmaceutica. Penso che sia vergognoso".
By Arnold Seymour Relman (1923-2014), professore di medicina a Harvard ed ex redattore capo del New England Medical Journal.


Case farmaceutiche e Corruzione: lo scandalo planetario della Glaxo Smith Kline - 26/04/2014
https://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/26/case-farmaceutiche-e-corruzione-lo-scandalo-planetario-della-glaxo-smith-kline/964564/

BIG PHARMA CORROMPE TUTTE LE ISTITUZIONI !
Grecia, file Fbi su "presunta" maxi frode Novartis. Coinvolti dieci tra ex ministri ed ex premier
 I documenti Usa hanno rivelato i nomi dei politici che, secondo l'accusa, avrebbero ricevuto milioni in tangenti per far ottenere alla multinazionale elvetica una posizione di forza nel mercato ellenico
  https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/02/06/grecia-file-fbi-su-presunta-maxi-frode-novartis-coinvolti-dieci-tra-ex-ministri-ed-ex-premier/4140095/#commenti-mobile

EMEA (oggi EMA) ha legami con l'Industria Farmaceutica - Roma, 09 giugno 2006
"Nessuno ha ricordato una cosa: l'Emea, l'agenzia europea del farmaco (oggi EMA), non dipende dall'amministrazione comunitaria della sanità ma da quella dell'industria. Un distinzione che dovrebbe far riflettere. A Bruxelles la forza delle lobby è grandissima". L'osservazione è di Luca Poma, portavoce di "Giu' le mani dai bambini", Comitato sui disagi dell'infanzia che raggruppa quasi cento associazioni di volontariato e promozione sociale. "Continuano a trattare i bambini come fossero, dal punto di vista metabolico, degli adulti", protesta Poma: è "assurdo somministrare ai bambini  farmaci pensati per gli adulti.
Soprattutto il Prozac, psicofarmaco molto forte, che richiede prudenza nella somministrazione anche negli adulti".
Prudenza che "sarebbe stato naturale attendersi, soprattutto dopo drammatici fatti di cronaca avvenuti negli Stati uniti - come le stragi nelle scuole causate da ragazzi in cura antidepressiva - ma che non è stata usata".
Fonte: DIRE
Cosi come i CDC e la FDA, OMS, oltre al Ministero della salute italiano, ISS, gli ordini dei medici, le universita' ecc., i politici ed i partiti....

CORRUZIONE di BIG PHARMA nella sanita' e con i medici
Il mio nome è Peter Gotzche, Direttore del Nordic Cochrane Centre di Copenaghen (Cochrane collaboration) e Professore di Clinical Research Design and Analysis, presso l'Università di Copenhagen. 

Due anni fa ho scoperto che le prescrizioni di tutti i farmaci che prescriviamo sono la terza causa di morte, dopo I problemi cardiaci e il cancro. 

I nostri farmaci uccidono circa 200.000 persone in America ogni anno e la metà di queste persone muoiono perché fanno quello che il loro medici dicono loro di fare, quindi muoiono a causa delle reazioni avverse. L'altra metà muore a causa degli errori, e spesso sono i dottori che commettono gli errori, perché ogni medicinale viene con circa 20 o 30 o 40 controindicazioni, precauzioni, ecc.

Nessun dottore (medico) al mondo conosce tutto questo, quindi danno ai loro pazienti dei farmaci che non dovrebbero dare, perché hanno interazioni pericolose con gli altri farmaci o prodotti alimentari.

Quindi i pazienti muoiono. Questa è l'altra metà.

Quindi un'altra cosa che ho scoperto in questi due anni, è stato che, per la maggior parte ciò che fa l'industria farmaceutica, è crimine organizzato, secondo la legge americana e in molti modi loro si comportano come fa la mafia, corrompono tutti quelli che possono corrompere, hanno comprato ogni tipo di persona, perfino incluso il ministro della sanità in alcuni paesi.
C'è un grande quantità di corruzione; nel mio paese, per esempio, la Danimarca, siamo conosciuti per essere un paese con poca corruzione, ciononostante ci sono migliaia di medici sul libro paga delle case farmaceutiche e in Danimarca siamo solo 20.000 dottori (medici), questo è davvero un tipo di corruzione reale, le case farmaceutiche prima comprano i professori, poi altri direttori, medici e assistenti, non comprano i giovani dottori. 

Quindi quando ci sono molte migliaia di dottori (medici) nella libro paga dell'Industria farmaceutica, questo è davvero un male, e questo è il motivo per cui ho scritto il mio libro: "farmaci mortali e crimine organizzato e di come Big Pharma ha corrotto il sistema della salute pubblica". 

Spero di convincere i pazienti che non devono prendere così tanti farmaci perché così tante persone muoiono a causa delle medicine che usano.

Nel mio paese le persone prendono tante medicine e ogni singolo cittadino può essere sotto trattamento con una medicina e mezza da quando è nato fino a quando muore.
Questo è INCREDIBILE ! E i farmaci non sono così buoni per la salute e uccidono molte persone. 

Noi lo sappiamo, perché il farmaci sono al terzo posto come causa di morte, dopo i problemi cardiaci e il cancro. 

Quindi, quello di cui abbiamo bisogno negli anni a venire, prendere molte meno medicine di quelle che prendiamo  attualmente, se noi facessimo questo, se fossimo attenti, potremmo vivere più a lungo e più sani, perché le medicine hanno molti controindicazioni e reazioni avverse, e i pazienti spesso non capiscono che quando loro salute peggiora, potrebbe essere un effetto collaterale proprio delle medicine, e continuano a prenderle, perché questo è quello che dicono loro i dottori.

 

Quando ero uno specialista di Medicina Interna, quello che facevo spesso era fermare il trattamento farmacologico, specialmente nelle persone anziane, ed è incredibilmente rivelatore il fatto che quando un anziano messo molto male veniva dentro il mio studio e quando interrompevo loro il trattamento, stavano meglio e sembravano molto più giovani.

Molte di queste medicine hanno un negativo effetto sul cervello, la maggior parte delle persone non li tollera affatto, cadono e quando si rompono le anche, un quarto di essi poi muoiono.

Per esempio, molti antidepressivi vengono usati sui nostri anziani per oltre il 10%, sembra che uccidono il 3% di questi, ogni anno, intendo, su 100 anziani che prendono antidepressivi per un anno,  3% di loro cadono e si rompono le anche e muoiono, questo è un tasso molto elevato di mortalità.

Così anche altri farmaci, specialmente antidepressivi, possono fa cadere le persone e ucciderli, e possono interferire con la cognizione, la memoria, la coscienza e tutte queste cose, e interagiscono in un modo di cui non sappiamo praticamente nulla, molti anziani prendono più di 5 farmaci al giorno e nessuno sa come questi farmaci interagiscono gli uni con gli altri; quello che invece sappiamo è che tutte le medicine hanno molte reazioni avverse nel corpo, e alcune di queste interferiscono con il loro metabolismo, cosicché si può avere un'alta concentrazione di farmaci nel corpo, se si utilizzano tanti farmaci simultaneamente. 

Facciamo così tanto di quel male che nemmeno ci accorgiamo. 


Ho una collezione piuttosto colorita di come la gente mi ha chiamato durante tutti questi anni, qualche volta i giornalisti mi hanno chiesto perché tu stai sempre cercando diatribe, e io ho risposto io non le cerco, sono le diatribe che cercano me, perché non è popolare dire la verità per quanto riguarda la salute, si fanno molti nemici, perché molte persone fanno soldi su false premesse, tanto i dottori quanto le industrie farmaceutiche, e i nostri controllori farmaceutici e i politici, sono tutti a bordo del carrozzone, ci sono poche persone indipendenti dal denaro della Salute, ovviamente per questo sono stato attaccato molte volte durante la mia carriera, perché ho toccato molte vacche sacre, la gente ha urlato forte a me, in una rivista francese sono stato chiamato "masturbatore statistico", perché facevo vedere delle statistiche che gli screening mammografia non funzionavano, sono stato accusato di miscondotta scientifica dall'associazione delle industrie farmaceutiche danesi, è stato veramente ridicolo, non è stato nient'altro che molestia, dall'inizio alla fine, si sono presentati con argomenti vaghi che non hanno riconosciuto le conclusioni dei miei studi, e potevano essere presentati con statistiche e dire che le mie erano sbagliate, ma non hanno fatto nulla, solo molestie, il tutto è durato in totale 18 mesi, mi pare, e poi quando siamo stati assolti, ho fatto in modo che questo  comportamento sgradevole fosse raccontato sul British Medical Journal.

Dopo di questo fatto, l'industria farmaceutica danese ha deciso di non perseguirmi più di tanto.

Quando è uscito il mio libro sul crimine organizzato, hanno raccontato un sacco di bugie, come sempre fanno, dicendo che i miei esempi erano vecchi e andavano indietro di 90 anni e così via, ma io sono riuscito a dimostrare che le 10 principali case farmaceutiche sono crimine organizzato.

Questi esempi in realtà non sono vecchi, vanno indietro di 10-15 anni al massimo, i crimini sono aumentati, perché è così che funziona il crimine, più si guadagna e più crimine aumenta, è così che funziona il capitalismo.
https://telegra.ph/Farmaci-mortali-e-crimine-organizzato-e-di-come-Big-Pharma-ha-corrotto-il-sistema-della-salute-pubblica-10-23


Big Pharma, FINANZIA le varie associazioni dei medici pediatri, fondazioni politiche....! - vedi il video....
http://www.infovax.it/news/i-soldi-delle-case-farmaceutiche-a-chi-decide-sui-vaccini/
e le UNIVERSITA':
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1211856718867508&id=100001295757504
By Laura Dana Popescu ha aggiunto 32 nuove foto — con Paolo Colpani e altre 41 persone - 4 febbraio 2017

L'azienda Farmaceutica Glaxo Smith Kline, leader mondiale nella distribuzione di vaccini! Ho fatto un piccolo reportage per capire come mai le istituzioni mediche ci spingono cosi ferocemente a vaccinarci! Questo mostro farmaceutico sponsorizza Associazioni, Federazioni, Fondazioni nazionali, europee e globali! Incentiva i medici e gli ospedali a scopo di produrre sempre più soldi con i vaccini. Guardate le Federazioni Globali delle malattie rare, autoimmune, HIV / AIDS, tumori, anziani, sclerosi multipla parkinson etc hanno tutte ricevuto finanziamenti!!! Noi diventiamo i loro pazienti a vita! ( L'articolo è stato creato dalla sottoscritta Laura Dana Popescu e le slide provengono dai siti ufficiali della Glaxo Smith Kline)

Italia:
Telethon
Dynamo Camp
Save the Children
Leggere per Crescere
AIPI Associazione Ipertensione Polmonare Italiana Onlus
AMIP Associazione Malati di Ipertensione Polmonare Onlus
A.N.I.Ma.S.S. Associazione Nazionale Italiana Malati di Sindrome di Sj¿ogren Onlus
Federanziani Senior Italia FederAnziani
Federasma e Allergie Onlus Federazione Italiana Pazienti
Gruppo LES Gruppo Italiano per la lotta contro il LES Onlus
UNIAMO Federazione Italiana Malattie Rare Onlus

Pan European:
Alzheimer Europe (AE)
Associazione Immunodeficienze Primitive (AIP)
European Federation of Allergy and Airways Disease Patients Association
European Institute of Womens Health
European Multiple Sclerosis Platform
European Organisation for Rare Diseases
European Parkinsons Disease Association
European Patients Forum
Global Alliance of Mental Illness Adocacy Networks
International Diabetes Federation
LUPUS EUROPE
Pulmonary Hypertension Association Europe

National European Groups:
Countries with websites:
Austria
Belgium
Bulgaria
Czech Republic
Denmark
Estonia
Finland
France
Germany
Greece
Ireland
Italy
Latvia
Lithuania
Netherlands
Norway
Poland
Portugal
Romania
Serbia
Slovak Republic
Slovenia
Spain
Sweden
Switzerland
Countries without websites:
Israel
Cyprus
Hungary
Malta
Portugal

UK
Asthma UK
British Lung Foundation
Bloodwise
Eczema Outreach Scotland
Epilepsy Scotland
Genetic Alliance UK
Herts Aid
Jo’s Cervical Cancer Trust
Melanoma UK
Meningitis Now
Meningitis Research Foundation
Parkinsons UK
Pulmonary Hypertension Association UK
Target Ovarian Cancer
WellChild

Emerging Markets and Australasia:
Agentina:
- Alua - Systemic Lupus Erythematosus (SLE) and supports SLE's
- Casa Angelman - Angelman disease
- FundEPOC - respiratory problems (COPD).
Australia:
- ViiV Healthcare - HIV Company
- Stiefel dermatology - global leader in the field of dermatology
Brazile Website
Canada Website
Cile: Chilean Association of Pulmonary Arterial Hypertension (HAPCHI)
Ecuoador: Ecuadorian association in favour of cancer Patients “Esperanza y Vida”
Hong Kong: The Hong Kong Asthma Society – Hong Kong
Korea:
- Korean Lupus Support Group
- Pulmonary Hypertension Association Korea (PYEISA)
Malaysia Website
Mexico:
- Programa Compañeros, A.C. – HIV / AIDS
- Ministerios de Amor, A.C.
New Zealand:
- ASTHMA NEW ZEALAND
- BODY POSITIVE NEW ZEALAND – HIV/ AIDS
- POSITIVE WOMEN – HIV/AIDS
Philippines: Bravehearts Coalition of the Philippines, Inc. (“Bravehearts”)
Russia: New Zealan Website
Taiwan: Russian Website
Thailand: The Foundation for the Deaf Under The Royal Patronage of Her Majesty The Queen
Turkey: Turkey Website
Ukraine: Down Syndrome Charitable Foundation

Global:
Confederation of Meningitis Organisations (CoMO)
International Alliance of Patient Organisations (IAPO)
International Brain Tumour Alliance (IBTA)
International Patient Organisation for Primary Immunodeficiencies (IPOPI)

L'immagine può contenere: schermoNessun testo alternativo automatico disponibile.Nessun testo alternativo automatico disponibile.L'immagine può contenere: 1 personaNessun testo alternativo automatico disponibile.

Complaint to the European Medicines Agency (EMA) over maladministration at the EMA
CLASS ACTION  COMPLAINT: VIOLATION OF CIVIL  RIGHTS AND CRIMINAL CONSPIRACY

La frase di Henry W Gadsden, direttore generale della multinazionale farmaceutica Merck tra il 1965 e il 1975 (durante la sua leadership i guadagni della Merck quadruplicarono):
Il nostro sogno è produrre farmaci per le persone sane, questo ci permetterebbe di vendere a chiunque”.
OGNI COMMENTO E’ VERAMENTE SUPERFLUO !

vedi anche: Conflitto di interesse + Conflitti di interesse PDF - 1 + Conflitti di interesse PDF - 2 + Conflitti di Interesse, denuncia del Governo Ii - PDF + CDC - 1 + CDC - 2  + FDA + Conflitti di Interesse, business farmaci e vaccini + Conflitti di interesse dell'AIFA

vedi anche:
ISS + Ministero della salute + EMA  + CNR e Corruzione + Consenso Informato
+ Le case farmaceutiche ingannano i medici e questi danneggiano i malati + I medici sono una minaccia

Commento NdR:
Oggi sono ben noti i misfatti dell’industria farmaceutica, e sono solo  la punta dell’iceberg, ma nell’articolo non vengono tenuti in nessuna considerazione i GRAVISSIMI MISFATTI  degli enti governativi  Italiani ed esteri, a “Tutela della Salute”;  dove sono stati, e dove sono ancora oggi questi enti che dovrebbero controllare con i loro laboratori, i farmaci ed anche i vaccini…..forse al bar a prendersi un caffe’….? ..e chiudendo tutti  i due occhi su queste azioni Criminali, cio’ significa che sono collusi con i produttori di farmaci e vaccini, ma significa anche che le case farmaceutiche hanno corrotto e/o immesso nei posti di potere di questi enti, i “loro” uomini affinche’ nascondessero e chiudessero i due occhi su questi CRIMINI contro l’Umanita’ …altro che HITLER….quello ERA un BRAVO RAGAZZO in CONFRONTO a QUESTI CRIMINALI di OGGI !

HOME