Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


RACCOLTA FIRME  per LIBERTA' di SCELTA TERAPEUTICA
Le Leggi europee mettono in pericolo il settore salutistico naturale e la nostra libertà di scelta
 

Libertà di scelta terapeutica.
RADIOGAMMA5 , www.disinformazione.it -  www.ilnuovomondo.it -
IlComitatoDelNo, L'Associazione salute ed ambiente, ORGANIZZANO : Campagna raccolta firme.

Padova 4 giugno 2007.

- Oggi in Italia nessun medico può, in Scienza e Coscienza, decidere la terapia più idonea per i propri assistiti, perché se sceglie dei protocolli non ufficiali, non riconosciuti, rischia la prigione e la radiazione dall'albo.
- Oggi in Italia nessuna persona è libera di scegliere la strada terapeutica.

Visto l'articolo 32 della Costituzione della Repubblica italiana nel quale: "Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario";

Visto l'articolo 1 del Codice di Norimberga nel quale: "Il consenso volontario del soggetto umano è assolutamente essenziale (.) e prima di accettare una decisione affermativa da parte del soggetto dell'esperimento lo si debba portare a conoscenza della natura, durata, e di tutte le complicazioni e rischi che si possono aspettare e degli effetti sulla salute o la persona che gli possono derivare dal sottoporsi dell'esperimento";

Visto l'articolo 5, lettera C della Dichiarazione di Helsinki nel quale il: "trattamento di un paziente, laddove non esistano comprovati metodi preventivi, diagnostici e terapeutici o questi siano inefficaci, il medico, con il consenso informato del paziente, deve essere libero di usare mezzi preventivi, diagnostici e terapeutici non provati o nuovi, se a giudizio del medico essi offrono speranza di salvare la vita, ristabilire la salute o alleviare la sofferenza"

Visto l'articolo 7 lettera A della Dichiarazione di Helsinki, che afferma come: "nella pratica medica corrente e nella ricerca medica, la maggior parte delle procedure preventive, diagnostiche e terapeutiche implicano rischi e aggravi"

chiediamo :

a) la totale e indipendente autonomia dei Medici di usare in Scienza e Coscienza i mezzi preventivi, diagnostici e terapeutici più idonei, anche se non riconosciuti ufficialmente, non provati o nuovi, per salvare la vita, ristabilire la salute o alleviare la sofferenza;
b) la totale e piena libertà di scelta terapeutica per i pazienti.

Scarica il documento, stampalo e mandalo in giro: www.disinformazione.it/scelta_terapeutica.doc
E' un problema che riguarda tutti indistintamente.

Una volta compilato il/i foglio/i spedite il tutto in busta chiusa all'Associazione culturale:
Il Nuovo Mondo, via del Cristo 40, 35127 Padova (PD)

Le firme raccolte saranno inviate, assieme agli atti del convegno che organizzeremo a ottobre, al Ministero della Salute e per conoscenza a tutte le associazioni nazionali in difesa dei consumatori.

vedi: Rapporto Flexner e Dichiarazione di Alma Ata + Sindacato Rockefeller = Dittatura sanitaria


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

La Commissione Europea e l’Europarlamento, insieme al Consiglio Europeo, stanno discutendo e deliberando una direttiva che potrà mettere in serio pericolo la reperibilità sul mercato degli integratori alimentari.
Oltre ad una severa “cernita” degli ingredienti impiegabili in futuro, si parla di dosaggi inferiori a quelli oggi disponibili, anche se la proposta non intende scendere nei dettagli. Lascia infatti l’intervento critico su limiti massimi di dosaggio ad una futura decisione della Commissione Europea. La procedura prevista manca del tutto di trasparenza e l’esito si sta già profilando molto restrittivo, con la probabile conseguenza che molti prodotti oggi sul mercato spariranno a causa dell’intervento della Commissione. 

Per questo La Leva di Archimede ha avviato una raccolta on-line di firme di protesta sul proprio sito internet: si accede, si inserisce il proprio nome e il gioco è fatto.

Le nostre richieste sono, che:
le iniziative legislative europee o internazionali vengano strutturate in modo da garantire il libero accesso ai prodotti vitaminici, che non vengano emessi provvedimenti atti a limitare i dosaggi di nutrienti, eccetto laddove sia assolutamente ed ovviamente necessario per allontanare dei pericoli veri, non presunti o teoricamente possibili, per la salute dei consumatori e che un’eventuale legislazione non limiti l’uso delle sostanze ingredienti attraverso l’introduzione di elenchi restrittivi, eccetto quando una sostanza evidentemente è stata causa di effetti dannosi simili a quelli che oggi si riscontrano in molti dei medicinali approvati e controllati secondo le norme.

La firma prende un minuto del vostro tempo, è gratuita, rispetta la privacy ed è di grande importanza per ognuno di noi.
Il testo integrale della petizione insieme ad altri documenti importanti lo si può trovare al seguente indirizzo internet:
http://www.laleva.cc/petizione/petition_index.html

Inoltre su sul nostro sito internet sono disponibili molte informazioni al riguardo tra le quali: la lista degli elementi che verranno eliminati, un'elenco di studi effettuati sulle vitamine, il perché queste leggi sono pericolose, gli indirizzi e recapiti ai quali far pervenire le nostre rimostranze e molto altro ancora.

QUESTO MODULO PER LA RACCOLTA DI FIRME DARA’ LA POSSIBILITA’ DI PARTECIPARE ALLA PETIZIONE ANCHE A QUELLE PERSONE CHE NON DISPONGONO DI UN’ACCESSO DIRETTO AD INTERNET.

CHI SI OCCUPERA’ DELLA RACCOLTA FIRME POTRA’ “PRESTARE” IL PROPRIO INDIRIZZO E-MAIL, UTILIZZANDOLO PER L’INSERIMENTO DEI NOMI DI QUELLI CHE NON NE POSSEGGONO.

SARA’ CURA DI CHI COLLEZIONA LE FIRME INSERIRLE IN INTERNET, ALL’INDIRIZZO:
http://www.laleva.cc/petition/modulo.php3

NEL CASO CHI COLLEZIONI LE FIRME NON AVESSE ACCESSO AD INTERNET, IL MODULO POTRA’ ESSERE SPEDITO PER POSTA A

LA LEVA DI ARCHIMEDE  - VICOLO DI MONTE DEL GALLO 19 - 00165  ROMA.

CONSIGLIAMO CHE CHI IMMETTE LE FIRME IN INTERNET, CONSERVI IL MODULO CARTACEO A RIPROVA DELL’AVVENUTA FIRMA DELLA PETIZIONE. FOTOCOPIARE PER AVERNE PIU’ COPIE A DISPOSIZIONE !

GRAZIE A TUTTI.
By La Leva di Archimede - Associazione di consumatori per la libertà di scelta

DICIAMO "NO" AL  DIVIETO EUROPEO  per le  TERAPIE VITAMINICHE

HOME