Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 


 


Centrali ELETTRICHE emettono sostanze Cancerogene
TECNOLOGIE "ANTICRIMINE" per "CONTROLLARE" il MONDO
a cura di MEDIAMENTE - RAI EDUCATIONAL
Genetica, condizionamenti subliminali, archivi digitali.
Il criminologo Gene Stephens avverte: privacy in pericolo
!
 

I Veri Pirati = Banchieri, Banche, Multinazionali

L'attuale creazione di denaro dal nulla operata dal sistema bancario è identica alla creazione di moneta da parte di falsari.
 La sola differenza è che sono diversi coloro che ne traggono profitto (By Maurice Allais, premio Nobel per l'economia)
 

 Comunque la SOLUZIONE a TUTTI i PROBLEMI del MONDO e' GIA' QUI - vedi: Padroni del mondo, e' finita per voi !
SOVRANITA' INDIVIDUALE (Dichiarazione)
 

Contro i Ladri della Salute

Dr. Ing. Romano De Simone - Managing Director - ECO S.T.A.R. PROGETTI S.r.l.
Viale J. F. Kennedy, 127  - 00043 CIAMPINO-ROMA  - romades@gmail.com  spalic@quipo.it

AI PRODUTTORI DI ENERGIA ELETTRICA, ai Cittadini, Enti Locali e Nazionali
LETTERA APERTA sulle : EMISSIONI CANCEROGENE delle CENTRALI ELETTRICHE,

Sono Romano De Simone, nato a Roma il 03-Feb-1946, Consulente della Corte di Appello di Roma, Ingegnere Meccanico specializzato in termodinamica ed energetica, residente in Ciampino, Viale Kennedy 127, amm.re unico della ECO STAR PROGETTI Srl, P.IVA.: 03825971009, avente sede al medesimo indirizzo.
PREMESSA STORICA :
Dal 1982 sono consulente della Corte d’ Appello di Roma, ed ho svolto il ruolo di CTU a titolo esclusivo ininterrottamente, dal 1980 fino al 1990, per cui ho conseguito una solida formazione anche giuridica nell’ ambito sia Civile, che Penale ed Amministrativo.
Dal 1986 mi sono interessato di impianti di depurazione di aria, e di polveri sottili, conseguendo due brevetti italiani:
I° Invenzione brevettata :
Nell’ anno 1990, ho inventato una macchina di depurazione dei fumi di bitume; costruita ed avviata dopo circa tre mesi presso la Bitogum-Colbit di Pomezia, nello stabilimento sito in Via Campobello,7, questa ha risanato l’ ambiente dei vapori di bitume, ed è tuttora funzionante, con copie funzionanti in tutto il mondo.
II° Invenzione brevettata :
Nell’ anno 1994, ho inventato un METODO GENERALE DI DEPURAZIONE DELL’ ARIA, MEDIANTE CONDENSAZIONE TERMOGUIDATA
, S.P.A.L.I.C. (Sistema di Purificazione Aria a Lavaggio InterCompresso) di vapore a ridosso delle particelle inquinanti, che vengono così imprigionate, ciascuna in una goccia, e fatte cadere, fuoriuscendo in tal modo dalla corrente d’ aria trattata. (E’ in corso anche il brevetto europeo).


Nel 1998 ho costruito un prototipo di questa seconda invenzione, di cui già ho fornito all’ Ufficio Europeo Brevetti ed alla REGIONE LAZIO, le due perizie giurate sulle prestazioni, che superano di gran lunga la tecnologia obsoleta adottata dall’ ENEL, che al confronto è solo da accantonare, nel rispetto delle leggi europee (Decreto Legislativo n.626-1994 art.3, ecc…) ed a tutela della SALUTE PUBBLICA (440 morti al giorno di cancro, nella sola Italia).

Il mio metodo permette di CATTURARE TUTTI I GAS NON BIATOMICI, oltre alle polveri sottili, naturalmente, che costituiscono la priorità generale, e che finora ho catturato fino al 92% (ma si può arrivare facilmente fino ad oltre il 99%, grazie all’ ingegnerìa intrinseca del sistema, di una goccia per ogni particella inquinante).


Come è noto tale prototipo NON HA FILTRI SULLA CORRENTE GASSOSA.

Il metodo consente di separare da un flusso d’ aria inquinatissimo, tutti i gas e le polveri inquinanti, per lasciar passare aria quasi pura, come l’ aria di montagna, anche partendo da aria inquinatissima, in quanto dopo la separazione di ogni singola particella inquinante dal flusso principale, emette i soli Gas Biatomici, come Ossigeno ed Azoto.

I gas che SPALIC devia dal flusso gassoso principale entrante nella macchina, sono invece quelli non biatomici, quali ad esempio :
*** MONOATOMICI, come RADON (radioattivo e cancerogeno), Argon, Neon, ecc...
*** TRIATOMICI, come Anidride Carbonica, Anidride Solforosa-Solforica, ecc..
*** POLIATOMICI, come Metano, Propano, Butano, ecc…
Naturalmente per ogni tipo di gas deve essere predisposta una sua destinazione in apposite bombole o altri sistemi di smaltimento, onde evitare dispersioni in atmosfera.
--- PERTANTO ---

RADON ed ENEL - CIVITAVECCHIA
E’ ben noto che il gas RADON è imprigionato nei depositi di carbone fossile, in quantità rilevante, al punto che semplici e rade inclusioni di carbone nel tufo di Rignano Flaminio, ne hanno portato a proibirne la diffusione e l’ utilizzo, in conseguenza della radioattività che ne deriva.


Ne consegue che il passaggio all’uso del carbone nella centrale ENEL di Torrevaldaliga Nord (Civitavecchia), la TRASFORMERA’ IN UNA CENTRALE RADIOATTIVA, anche se forse meno inquinante di una centrale NUCLEARE.


SPALIC, definito dai funzionari della NASA come la B.A.T. ad Emissione Zero (Best Available Tecnology), è un metodo termodinamico di lavaggio dell’ aria, che consente di rimuovere da ogni flusso d’ aria trattato, tutti i gas e tutte le particelle inquinanti, comprese le famose polveri sottili cancerogene, secondo uno schema nel quale tutti gli inquinanti dispersi nell' aria vengono deviti agli scarichi liquidi della macchina, che lavora con lavaggi spray in camere a pressione e velocità controllate.

IL PRIMO PROTOTIPO DI SPALIC è STATO COSTRUITO A POMEZIA, VICINO ROMA, NEL GENNAIO 1998, ED è STATO SUBITO COLLAUDATO CON SUCCESSO CATTURANDO FINO AL 92% DELLE POLVERI SOTTILI, NONOSTANTE FOSSE UNA MACCHINA RUDIMENTALE, PRESSO LA TORREFAZIONE "CAFFE’ MORGANTI" DI ROMA.
 

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Il ciclo SPALIC, brevettato da me a Roma il 25-Ottobre-1994, si riallaccia alla meccanica classica dei gas, alla legge di Boyle ed alle proprietà termodinamiche di particelle inquinanti solide, liquide e gassose, disperse nell’ aria.


Il ciclo SPALIC si basa sulla scoperta che l’ istantanea compressione/espansione di un gas non determina un riscaldamento/raffreddamento omogeneo della massa gassosa, ma comporta un riscaldamento/raffreddamento eterogeneo e selettivo delle sue componenti .


A seguito della compressione istantanea infatti, mentre le particelle aerodisperse solide e liquide restano fredde, perché sono incompressibili, quelle aeriformi si scaldano diversamente tra loro ed in particolare ogni gas poliatomico si scalda secondo la sua caratteristica termoelastica K = Cp / Cv, ossia il rapporto tra i calori specifici, a pressione ed a volume costante, rispettivamente, secondo la relazione politropica :

T P (elevato a) - ( k-1 ) / k = costante

Ad una compressione di 150 mm c.a. corrisponde il riscaldamento di circa 1 °C.

I punti freddi che si formano nella massa gassosa trattata, a miliardi per metro cubo d’ aria trattata, diventano centri di nucleazione di gocce d’ acqua, grazie all’ attrazione che la loro minor temperatura esercita sulle molecole di vapore circostanti, costrette a condensare ad altissima velocità per i concomitanti effetti dell’ aumento di pressione e di raffreddamento per lavaggio spray.
Dr. Ing. Romano De Simone - Università di Roma - La Sapienza -
romades@gmail.com - spalic@quipo.it

Motori a Magneti  per generare  energia
Motore magnetico capace di generare 10 KW, vedi QUI:
https://infinitysav.com/ - gia' in vendita

https://www.youtube.com/watch?v=FAcK0-AcRrc  + http://www.magnet4less.com/index.php?cPath=1_133 +
http://www.lessemf.com/mag-shld.html#274