Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


SISTEMA ONTOGENETICO dei MICROBI
(funghi, batteri, virus)
Tratto dalla Nuova Medicina del dr. Hamer

Il Thimerosal dei vaccini distrugge e/o altera la flora intestinale essendo una sostanza altamente tossica
 

Il dott. Hamer è un medico Tedesco che ci ha fornito una chiave di lettura dei processi biologici che i microbi effettuano negli organismi viventi e ci dimostra come essi sono indispensabili alla guarigione dalle patologie, egli afferma che: “Questo Sistema non è una teoria od un’ipotesi, è una scoperta empirica, in fondo è tutto molto semplice. Una volta conosciuto il sistema ontogenetico dei tumori e degli equivalenti cancri, il sistema ontogenico dei microbi mi è caduto fra le mani come un frutto maturo”. - vedi:   Come nasce la "malattia" ?

In effetti dopo aver appreso, per mezzo dell’esperienza diretta, che la biologia umana ed animale non è così assurda come se la immagina la scuola medica Universitaria, che insegna assurdamente che attraverso la proliferazione anarchica del cancro i microbi distruggono senza ragione, il dott. Hamer si è messo alla ricerca di un sistema biologico, razionale e probante.
Le leggi Biologiche derivanti sono le seguenti:

1) La classificazione dei microbi: funghi, batteri, virus, corrispondono alla loro età ontogenetica: il microbi più “anziani” sono i funghi; quelli “medievali” sono i batteri ed i più “giovani” sono i virus.

2) La classificazione dei microbi si effettua in funzione dei foglietti embrionali da cui derivano le aree organiche che essi “trattano”.

a) I funghi ed i mico batteri, trattano gli organi endodermici, retti dal tronco cerebrale.

b) I mico batteri ed i batteri, trattano gli organi mesodermici retti dal cervelletto ed i batteri trattano gli organi retti dalla sostanza bianca.

c) I virus trattano solamente gli organi ectodermici retti dalla corteccia cerebrale.

3) Tutti i tipi di microbi senza esclusione “lavorano” esclusivamente durante la seconda fase, cioè nella fase di guarigione, a partire dalla “conflittolisi” (soluzione del Conflitto Spirituale irrisolto, ovvero ripristino dell’Etica comportamentale rispetto alle Leggi della Natura)  fino alla fine della completa guarigione; essi non lavorano né prima, né dopo.

“Prima”, essi sono considerati come apatogeni (non patogeni); “durante” la fase di guarigione come “patogeni” NON autologhi, cioe' estranei, ad esempio quelli dei vaccini o germi virulenti e “dopo” la fase di guarigione di nuovo come germi apatogeni, .

4) Tutti i microbi sono più o meno specializzati dai virus, non solamente in funzione degli organi che essi trattano, ma anche nel “modo” che essi lavorano.
Tutti, microbi e funghi autoctoni che convivono con l'organismo sono salubri, solo quando sono nei giusti rapporti ecobiologici fra di loro; da qui l'estrema importanza di avere una flora batterica sempre in ordine e non avere disbiosi !
a) I funghi ed i mico batteri sono degli “eliminatori”, cioè scopano via i tumori endodermici (carcinomi edenomatosi) retti dal tronco cerebrale ed i tumori mesodermici retti dal cervelletto, se il terreno è a loro favorevole.
Più precisamente essi caseificano i tumori degli organi retti dal cervello antico (tronco cerebrale e cervelletto) dall’inizio della “conflittolisi”, quando vi è soluzione di conflitto. Durante la normotonia ritrovata (una volta terminata la fase di guarigione), essi sono apatogeni, cioè inoffensivi anche per tutti gli altri organi !

b) i batteri sono degli “eliminatori” per gli organi mesodermici retti dal cervelletto e come restauratori per gli organi mesodermici retti dalla sostanza bianca del cervello, cioè essi lavorano per tutto il settore organico derivante dal mesoderma, ma essi esercitano funzioni diverse; essi scopano via i tumori adenoidi del mesoderma cerebrale e riempiono le lacune provocate dalla riduzione cellulare o dalle necrosi (osteolyti ecc.) degli organi mesodermici retti dalla sostanza bianca.
Per essi il tempo di lavoro inizia alla conflittolisi e finisce alla fine della fase di guarigione, all’inizio del ritorno alla normotonia.

 

Hamer in una discussione col prof. P. Pfitzer alla Facoltà di medicina di Düsseldorf, egli precisa meglio la sua visuale di un sistema ontogenetico frutto dell'esperienza di ben 11.000 pazienti, sistema che si appaia al ciclo polimorfico dei somatidi di Naessens, diviso invece geologicamente in Hamer secondo i tre foglietti embrionali, cioè il multistrato di lamine cellulari dello sviluppo dei metazoi che siamo noi, ognuno collegato a una parte del cervello (organo mente/Ego/IO), che è il comandante che dà gli ordini:
1) microbi arcaici, quali funghi (micosi) e micobatteri, di competenza nell'endoderma e collegati al tronco cerebrale;
2) microbi antichi, cioè i batteri, di competenza nel mesoderma, collegati col cervelletto;
3) microbi giovani, ossia i virus, collegati con la corteccia cerebrale.
E afferma che tutti fanno la loro opera di pulizia e restauro nel proprio reparto, e "sgobbano esclusivamente nella fase di guarigione", quella che noi invece chiamiamo patologica !

TUTTI i parassiti, funghi, batteri, virus, sostanze, si possono detettare - sequenziare anche con la:
Spettrofotometria, e vedere con i microscopi elettronici.
V
edi Parassiti e Veleni  + Trasmissione delle malattie  +  Omeostasi  +  Vari Terreni  +  Terreno-Matrice 1  +  Terreno Matrice 2  +  Germi NON sono la causa delle Malattie  Microbi  +  Funghi  +  Flora batterica Autoctona  +  Virus +  Gaston Naessens sui Somatidi

I Lattobacilli vaginali proteggono dalle infezioni a trasmissione sessuale
I latto bacilli, ossia i batteri "buoni" (autoctoni) che popolano la vagina, esercitano effetti protettivi contro la diffusione delle malattie a trasmissione sessuale. La notizia proviene da uno studio effettuato da un gruppo di ricercatori dell'Universita' di Seattle su di un campione di oltre 650 prostitute del kenia (Africa), esaminate per un periodo di 6 mesi.
Al termine della ricerca, e' emerso che il rischio di contrarre per esempio la gonorrea era piu' alto nelle donne prive di lattobacilli e particolarmente basso in quelle munite di tali batteri.
(Nota: i lattobatteri sono normalmente presenti nella flora batterica intestinale negli individui perfettamente sani) e sono nei giusti rapporti fra funghi e batteri.

Nel 1978 il prof. Truss, con i suoi studi dimostrò e stabilì che la trasformazione del fungo denominato “Candida”, presente nell’intestino degli  esseri viventi in forma non patogena (se vi e' il giusto rapporto con i batteri autoctoni che se ne nutrono) , in “Candida Albicans”, cioè il passaggio dalla forma sporigena a fungo patogeno, era determinata dalla distruzione della normale flora autoctona probiotica intestinale, con conseguente diminuzione della produzione di biotina; ciò determinava una vera e propria reazione allergica con conseguente invasione del fungo in vari tipi di tessuti corporei e la conseguente comparsa di svariate sindromi/sintomi.

Questi sono esattamente i Princìpi della Medicina Naturale
c) I virus lavorano esclusivamente alla ricostruzione od alla restaurazione.
Essi provocano delle grosse tumefazioni e riempiono le perdite di sostanza cellulare dovute alle ulcerazioni degli organi ectodermici retti dalla corteccia cerebrale.
Come tutti i microbi essi lavorano unicamente durante la fase di guarigione.
Così dunque non esiste più micosi dello strato epidermico della nostra pelle, senza infiammazione tossica del nostro intestino e viceversa.
In rivendica i virus lavorano sistematicamente durante la fase di guarigione consecutiva alla fase attiva del conflitto (contrarietà territoriale), che aveva provocato le ulcere nell’epitelio pavimentale intra epatico (ectodermico) causando una forte infiammazione occlusiva delle vie biliari intra epatiche: cioè, ciò che noi chiamiamo per esempio “epatite virale”.

Come potete comprendere, con le vaccinazioni per esempio, si vuole impedire ai corpi umani di ricorrere ai giusti processi risolutori di determinate situazioni patologiche che riportano la Perfetta Salute, che invece vanno favorite verso la guarigione, per mezzo delle tecniche delle Medicine Naturali.
Vedete in che mani siamo finiti e questo in tutto il mondo.

La distinzione fra itterico ed anitterico (pelle gialla o no) è unicamente in funzione del numero delle vie biliari intra epatiche ostruite o dell’occlusione eventuale del condotto biliare principale (coledoco) per via dell’infiammazione.

5) I microbi e virus simbiotici sono i veri nostri “angeli custodi” e sono retti, comandati, dal nostro cervello, dalla mente e dal nostro Ego/IO.
Essi  non lavorano “Contro di noi”, ma PER NOI (salvo quelli introdotti stupidamente con cibi avariati, vaccinazioni, acque infette, ecc., in quanto questi microbi non sono simbiotici alla specie umana.
Quelli simbiotici sono i nostri micro fratelli (microbici), che ci aiutano in ogni situazione della Vita, per mantenerci sani; essi ci hanno aiutato da milioni di anni durante la nostra evoluzione.
Vi sono comunque dei batteri, funghi, virus, che non sono probiotici e che se introdotti con: cibi ed acque malsane, vaccinazioni o per produzione endogena (vedi per esempio, il fungo “Candida Albicans”)  possono far degradare il terreno fisiologico verso la malattia.
Ma questi vanno “combattuti” solo attraverso il riequilibrio del Terreno, con dei drenanti, disintossicanti, e/o con dei sali tampone che aiutano velocemente il riequilibrio del terreno verso i valori della salute (vedi Bio elettronica Vincent/BTA), oltre a rinforzare le energie del malato attraverso l’adeguata alimentazione biodinamica anche con appositi integratori e rimuovendo contemporaneamente la causa conflittuale.

Questa è la sola strada da percorrere per recuperare la vera e definitiva guarigione dalle malattie !
Comprenderete immediatamente che usare antibiotici od antivirali è andar contro Natura, è uccidere prima i microbi e poi lentamente voi stessi; questi sono i misteri della “scienza medica” che di scientifico ha ben poco e che non conosce nemmeno i processi biologici più semplici.
Con il farmaco “antibiotico” (la parola stessa significa proprio contro la vita, anti-bios = anti vita) voi fermate e bloccate il processo di guarigione instaurato dagli “angeli custodi” della vostra salute: i microbi.
Questi operai fedeli specializzati sono stati programmati molto tempo prima del momento della creazione del nostro “computer” cerebrale, il cervello.

Quando abbiamo una pelle non ben irrorata dal sangue, sufficientemente calda e grassa, senza macchie o foruncoli anomali, significa che i nostri angeli custodi lavorano e stanno bene; in caso contrario essi soffrono e non riescono a lavorare per noi nel modo migliore.

6) Ben inteso, in assenza di microbi specializzati (funghi e batteri), la fase di guarigione si può svolgere lo stesso, ma biologicamente non è la soluzione ottimale; cioè significa che dopo la soluzione del Conflitto (es.:un conflitto di paura o di morte), con macchie rotonde al polmone guarito, in presenza di mico batteri della tubercolosi, per caeseificazione ed escavazione di focolai circolari (macchie rotonde), questi focolai circolari adenomatosi, in assenza di mico batteri della tubercolosi, non fanno altro che cicatrizzarsi.
Evidentemente la formazione di caverne dopo la caeseificazione e l’espettorazione del tumore è preferibile dal punto di vista della funzione biologica.

Ugualmente le ulcere delle vie biliari intra epatiche, guariscono anche dopo la soluzione del conflitto, anche se non vi sono virus (epatici non A e non B) .
In presenza di epatite virale A o B, l’evoluzione è molto più veloce, ma più corta e biologicamente la speranza di sopravvivenza è più grande che senza virus.

NON SONO DUNQUE i virus che provocano per esempio l’Epatite, come l’hanno immaginato stupidamente fino ad ora i “medici allopati”, ma è il nostro organismo che se ne serve, nella misura nella quale sono presenti, per favorire al massimo il processo di guarigione naturale (disintossicazione) che però va aiutato secondo le norme che trovate in questo trattato.
Pensate che le vaccinazioni per l'epatite, “tendono a voler debellare l’epatite”, follia totale di questi pseudo scienziati,  medici ignoranti e sterili intellettualmente, che hanno però il controllo anche finanziario dei nostri malanni, impedendoci di guarire secondo le metodologie Naturali e Biologiche.

Il Sistema Ontogenetico dei Microbi (scoperto dal dr. Hamer) è destinato a rivoluzionare tutta la medicina “moderna”; con la Medicina Biologico Naturale a ridimensionare i fatturati di tutte le case farmaceutiche mondiali.

Sarà la microbiologia che darà il colpo finale quando essa arriverà a “scoprire” le semplici leggi che regolano le strutture Viventi: una delle quali è la “Legge dei Somatidi”; speriamo che questo avvenga il più presto possibile.

A conferma delle “scoperte” del dr. Hamer, già il dott. R. Royal Rife di San Diego (USA) negli anni 1920, insoddisfatto degli strumenti di allora con i quali poter condurre delle ricerche sui virus, costruì uno speciale microscopio in quanto era anche un appassionato di ottica; dopo molti anni riuscì nella sua impresa ed ottenne un microscopio che consentiva ingrandimenti fino a 17.000 volte.
Con uno strumento così potente ottenne risultati stupefacenti e quello che vide nella dimensione dell’ultra piccolo fu stupefacente e ciò lo convinse che i “germi patogeni” erano l’effetto della malattia e non la loro causa e che il terreno del corpo poteva convertire, mutare i batteri a seconda delle necessità, ma vide sopra tutto che essi erano sempre presenti nella fase di guarigione dalla malattia.
Durante gli anni 1950 egli modificò il suo microscopio ed ottenne fino a 50.000 ingrandimenti; scopri anche che si potevano mutare, distruggere funghi, microbi e virus con un generatore di frequenze trovando la precisa frequenza di risonanza di quel fungo, microbo o virus.
Con le sue ricerche egli ha dimostrato che virus, batteri e funghi si trasformano, cioè sono poliformici.
Egli ha altresì dimostrato che non è il batterio in sé che produce il male ma è la composizione biochimica del microrganismo generata e modificata dall’ambiente dei liquidi del tessuto cellulare nel quale egli risiede, che modifica il metabolismo della cellula stessa obbligando o permettendo le mutazioni.
Così si può essere certi che se il metabolismo del corpo è perfettamente sano nei suoi giusti valori, cioè i liquidi cellulari non sono intossicati, non vi è trasformazione anomala dei funghi, microbi e le interferenze nulla possono; questo tipo di risposta si chiama in medicina: reazione immunitaria aspecifica.
Purtroppo a questo valente scienziato, l’impero del male, cioè la struttura farmacologica e medicale, generò tante persecuzioni di ogni tipo fino ad arrivare a sequestrare gran parte delle sue attrezzature ottiche con gli appunti scritti, che dopo un pò di tempo “sparirono”.
I suoi collaboratori furono minacciati di ritiro di licenza ed altri furono espulsi dall’associazione dei medici ed impossibilitati a continuare le loro ricerche.
Tutto ciò perché egli riuscì a dimostrare che i farmaci erano prodotti e sostanze che distruggevano l’organismo invece di rinforzarlo.

Un’altro scienziato che ha fornito nuove ricerche su questi argomenti è G. Naessens (F).
Nel 1945 costruì un microscopio particolare che chiamò Somatoscopio; questo strumento gli permise l’ultra risoluzione dell’immagine visibile.
Il dott. Naessens ha scoperto visto e filmato al suo microscopio nel sangue umano ed animale vivo, una ultra microscopica sub cellula vivente auto riproducente che ha chiamato “Somatide” (corpo piccolo e sottile) che ha caratteristiche polimorfiche (possibilità di cambiare continuamente forma); essa ha un ciclo di vita suddiviso in 16 stati (vedi schema illustrativo) e solamente i primi 3 stadi sono normali e permettono di mantenere la Perfetta Salute. Il ciclo deve mantenersi nel sangue, in modo normale (mutazione solo per i primi 3 stadi) e per rimanere tale, vi sono certi minerali (vedi in questo cap., voce: minerali e mineralogramma) e delle proteine (sopra tutto quelle dei vegetali) che formano una “barriera” all’avanzamento dei somatidi negli stati successivi che sono patologici.
La Somatide è la più piccola particelle di materia vivente e ne è all’origine; è presente in tutte le sostanze organiche perché ne è la matrice; può assumere qualunque forma ed è il precursore del DNA dunque dei geni. Se la sua “capsula” è danneggiata, essa diviene matrice di malattia e di mutazione anomala.
Quando la Somatide è in buono stato/forma = perfetta salute.
Quando la Somatide presenta qualche anomalia = salute imperfetta, malessere.
Quando presenta parecchie forme = malattia in corso.

Naessens vide anche che quantità dichiarate dalle autorità scientifiche “non tossiche”, di materiali velenosi, se introdotti nel sangue determinano la variazione del colore dei globuli rossi e bianchi, cioè li intossicano.
Quando il sangue e di conseguenza il Sistema Immunitario, per le alterazioni Termico Nutrizionali, cioè le intossicazioni procurate da vaccinazioni, farmaci, cattiva alimentazione, acqua ed aria inquinate ecc., sono indeboliti o danneggiati, i somatidi avanzano nel sangue negli altri 13 stadi per sopperire alle mancanze e tendere a compensare ed aiutare l’organismo in toto al recupero della Perfetta Salute.
Ecco come i Germi simbionti aiutano l’uomo nella sua Salute e divengono i suoi veri “Angeli Custodi”.
Ogni stadio corrisponde a determinati sintomi o “gruppi di patologie”; questo permette di conoscere preventivamente ogni possibilità di quell’organismo di somatizzare quella o quell’altra malattia, questo molto precocemente e per di più semplicemente con un’analisi microscopica.

Come il medico francese Bechamp (contemporaneo del chimico Pasteur e suo antagonista sulla teoria fasulla: microbi = patogenesi della malattia) e come Rife suo predecessore nelle stesse ricerche, anche Naessens a posteriori, ha dimostrato inequivocabilmente che i germi NON sono la causa della malattia, ma ne sono l’effetto.

E’ solo il connubio, cioè l’insieme dell’Errore Etico, Conflitto Spirituale + variazione Bio elettronica del Terreno, la Matrice, i liquidi del corpo) che inducono sempre le alterazioni Termico/Nutrizionali e cioè le intossicazioni, che sono la malattia stessa e che producono in seguito ogni tipo di sintomo, per poter avvertire la Mente (la personalità)  dell’IO/Ego, che sta sbagliando comportamenti Etici.

Quando il “terreno”, le acque corporee sono in ordine, cioè bio elettronicamente nei valori della Perfetta Salute, l’agente “patogeno” nulla può e non scatena NULLA, perché non viene creato o mutato e se introdotto dall’esterno, viene trasformato od isolato ed espulso. Ad ogni variazione bio elettrochimica del terreno i funghi e microbi simbiotici (endogeni) si mutano specializzandosi per aiutare la guarigione del malato.

Solamente se il Terreno è disordinato elettronicamente, per via di comportamenti non conformi alle leggi che regolano le strutture viventi nell’UniVerso, l’agente “patogeno” (funghi, microbi e virus non simbiotici, cioè quelli non appartenenti alla propria specie) possono con-scatenare la malattia, il disordine.
Ecco la dimostrazione come il “Verbo” TRASGREDIRE (le sacre Leggi della Natura), crea, modifica, trasforma, la Natura stessa, cioè il terreno dell’Essere vivente.

Le malattie sono solamente un modo di Essere dell’Ego/IO ! Una variazione dalla Vera ETICA; infatti la malattia è la base per la manifestazione della Capacità ad Evolvere verso la Salute e la Perfezione, attraverso l’esercizio della volontà nell’agire Coerentemente con le Leggi del Creato.

Gli Errori Spirituali (Conflitti spirituali) fanno compiere al soggetto azioni sbagliate che alterano SEMPRE l’autoregolazione ormonale ed il potere acido/basico (pH) ossido/riducente (rH) e quello dielettrico (rò) di tessuti e cellule, quindi i processi omeostatici si alterano e anche la Termica corporea, producendo moria della flora batterica intestinale, alterazioni Nutrizionali e quindi intossicazione di tutti i liquidi corporei, il terreno.

Il ciclo di interdipendenza che, attivato dal Pensiero/Psiche, (conscio od inconscio) genera a tutti i livelli lo stress e quindi la malattia, lo ricordiamo ancora una volta, è questo: la Psiche sottoposta a Stress di Incoerenza rispetto alle Leggi dei Giusti rapporti con la Manifestazione della Vita nell’UniVerso, attiva l’Ipofisi (ghiandola endocrina posizionata al centro del Cranio), la quale invia opportuni messaggi bio elettrochimici alle Surrenali, le quali a loro volta attivano i Reni ad espellere più del normale, le sostanze Vitali (vitalie) nell’Orina e quindi se quest’ultima viene gettata via, l’organismo si indebolisce man mano che il processo Nutrizionale si và via depauperando, permettendo quindi la nascita di QUALSIASI tipo di malattia.

Quindi la malattia è chiaramente un metodo che la Natura (sistema Ontogenetico dei Microbi = Leggi biologiche) ha messo a punto per far comprendere all’essere che non deve trasgredire le Leggi della Manifestazione, vivendo una vita di Incoerenza, in quanto egli, se continuerà nell’incoerenza, somatizzerà sicuramente qualsiasi tipo di malattia; ma comunque essa è la base dalla quale partire per riprendere coscienza su se stessi, sui propri errori e quindi iniziare ad invertire la “rotta” di Vita.
Purtroppo anche per questo scienziato francese, nel 1989 sono iniziate le persecuzioni in Canada ove risiede; l’establishment “sanitario” gli ha intentato numerosi processi per stroncargli la carriera, ma fatto strano egli fino ad ora, ha vinto ogni attacco giudiziario.
Egli ha anche messo a punto un tipo di terapia contro il cancro con un prodotto da lui preparato che s’inietta per via linfatica ottenendo risultati molto validi.
Vi ricordiamo che per ogni malato di cancro la “sanità privata e statale” negli Stati Uniti incassa ben 35 milioni di lire e per ogni malato di aids incassa 45.000 Euri; ecco perché NON si devono trovare soluzioni alle malattie, esse sono un enorme “business” per far quattrini sulla pelle dei poveri malati.

Genoma del Virus:  I virus sono caratterizzati da un elevato indice di mutazione. Si formano, a partire dalla popolazione originaria, potendo generare moltissime varianti geneticamente distinte”. 
(Questa e' una imprecisa definizione, se no addirittura di una errata definizione !). vedi Virus

Uno studioso Italiano, il dott. E. Rossi (patologo clinico) afferma in sintesi: “I virus sono stati definiti quali piccoli insiemi di proteine (NdR: non sono micor organismi, bensi parti di DNA-RNA) che circondano un tratto di acido nucleico, privi delle componenti chimiche necessarie per replicarsi. Noi umani consideriamo la cellula come l’unità morfologica e funzionale del nostro organismo; i virus, se potessero parlare, direbbero che essa è il mezzo di cui si servono per riprodursi: niente cellula, niente replicazione.
Da ciò si deduce che nel processo filogenetico i virus sono comparsi dopo la cellula, quali blocchetti di acido nucleico in qualche modo “dispersi” e successivamente “organizzati
”.
Ma non essendo capaci di replicarsi da soli, i virus devono entrare nella cellula, non hanno altra possibilità di sopravvivenza. Non deve sfuggire un fatto molto importante: sono stati accomunate col termine “virus” configurazioni dotate di attività biologiche completamente diverse fra loro: la maggior parte dei virus ci sono indifferenti, stanno lì per conto loro e basta;
Commento: sono inutili ?
NO sicuramente essi svolgono delle funzioni vitali ma ignorate e/o misconosciute ….Alcuni sono per noi indispensabili, perché fanno parte del nostro genoma e guai a stuzzicarli; soltanto pochissimi arrecano danni, (commento: perché vengono mutati o sono inseriti con vaccini, farmaci, ecc.)
Ne deriva che le cosiddette “eradicazioni” esprimono soltanto concetti vaghi ed approssimativi, almeno fino a quando non verrà precisato come si ottiene la selettività dell’intervento, che dovrebbe avere il requisito imprescindibile di non coinvolgere il DNA del paziente. 
Certi  virus patogeni
(mutati od introdotti) agiscono in modi diversi, essi attaccano direttamente il cuore della cellula, assemblando proteine che varcano la membrana nucleare ed interferiscono con i meccanismi di trascrizione, alterando il funzionamento di un insieme di proteine (che comprendono gli enzimi RNA polimerasi DNA-dipendenti), che va sotto il nome di “complesso di trascrizione”.
Tale complesso è oggi visto come un calcolatore, che elabora i segnali che provengono sia dall’esterno che dall’interno della cellula. Si tratta di input rappresentati da sostanze di varia natura, che sono esaminati e confrontati l’un l’altro. Se il risultato di tale processo è di un certo tipo, viene attivato un gene che specifica per un determinato enzima, che presiede alla trascrizione.
I virus, anche quelli apparentemente più semplici, sono in realtà macchine estremamente complesse, programmate per espletare il compito dell’auto replicazione in maniera elegante e precisa.
Il programma, scritto con le quattro lettere
(nome di Dio citato nella Bibbia YHWH) del codice genetico, gira alla perfezione e senza errori.

Commento Ndr: quindi interferire con il sacro lavoro dei virus simbiotici, significa distruggere la Vita.
Essi hanno il compito di informatizzare (portare in-form-azioni) i microbi e le cellule, non solo le informazioni del nostro patrimonio genetico ereditato, ma anche di far reagire l’organismo e gli angeli custodi per aiutare la sostituzione o la riparazione delle cellule danneggiate, informando, cioè penetrando in essi e modificando il contenuto informazionale del loro DNA.
Inoltre essi hanno anche un sacro dovere: quello di inserire nel DNA degli spermatozoi tutte le informazioni delle nostre malattie (quindi dei nostri conflitti irrisolti), mal curate o curate con terapie non natural-biologiche, per far sì che la nostra progenie possa e debba pagare i ns. errori, i nostri conflitti di incoerenza, perpetrati durante la nostra vita su questa Terra.
Già nella Bibbia questo principio era conosciuto, infatti nei Comandamenti di Mosé sta scritto (Esodo cap.20):  ……e le colpe dei padri ricadono fino alla terza e quarta generazione……
La saggezza antica “sapeva” già che i nostri comportamenti, palesi ed occulti (nascosti), si inseriscono nel patrimonio genetico (DNA) e si trasmettono alla prole fino alla terza e quarta generazione. 
I
n modo da evidenziare che gli ERRORI, i Conflitti Spirituali che generano sofferenza e dolore, DEBBONO essere eliminati (risolti) per non soffrire noi stessi, i nostri figli…… e l’Umanità intera !
Bellissima e Perfetta azione/reazione educativa che la Natura material/Spirituale ha immesso quale programma di Vita in modo da spingere gli Esseri a ricercare: Coerenza, Giustizia, Etica, Consapevolezza e dirittura morale e tutto ciò genera Amore
vedi anche ZAPPER