Controindicazioni e Tossicita':
L'acido lipoico non può essere definito un costituente essenziale dell'organismo: la sua esigua presenza ne dà la certezza.
I livelli di assunzioni raccomandati, nei soggetti sani poiché esseri umani sintetizzano l'acido lipoico e non essendo questo una vitamina essenziale, non consentono di stabilire una dose giornaliera raccomandata (RDA), mentre per i diabetici diversi studi consentono di individuare una dose utile di 600 mg/die o più.
Viene consigliata la co-somminastrazione di vitamine del gruppo B perché l'Acido lipoico può provocare una perdita di queste.
Per quanto concerne la tossicità, sono sporadici i casi di intossicazione da sovradosaggio, che prevedono significativi cali del tasso glicemico e alcune reazioni allergiche a livello della cute.
Si segnala inoltre un'urina maleodorante (similmente a quando si mangiano asparagi) durante l'assunzione di acido lipoico.