Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


CHI NON RISPETTA la COSTITUZIONE NON E' DEGNO di GOVERNARCI

18 ITALIANI MUOIONO OGNI ORA di CANCRO (COMUNICAZIONE del 25/10/00 - AIAC)
By G. Puccio (ricercatore)
Interrogazione parlamentare
art.2 - la Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali
ove si svolge la sua personalita'.  A ME NON VENGONO RICONOSCIUTI !!!
art.3 comma 2 - E' compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che limitano di fatto
la libertà e l'uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione
di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del paese. -
(Palermo, settembre 1999)

Le sue ricerche sono state depositate in 4 copie alla Prefettura di Palermo e 
registrate il 15/05/99 ed il 25/11/99
46 Scienziati e ricercatori hanno aiutato questo ricercatore, in sordina, e molti Istituti stranieri stanno
proseguendo le sue ricerche, avallando di mese in mese le sue scoperte.
Le sue ricerche sono perfettamente inquadrate e parallele a cio' che insegniamo da 40 anni;
sono state inserite nel nostro Protocollo della Salute, e pubblicate sulla Guida alla Salute Naturale
fin dagli anni 1970 ed in seguito sul WEB 
vedi: Terapia G. Puccio, dimostrazioni effetti del Bicarbonato di Sodio
E' INDISPENSABILE per stare sempre BENE e' l'assunzione quotidiana, per certi periodi, di acqua Basica a pH min. di 7,35 > 11 (almeno 1,5 lt)
Le bevande troppo saline e/o le bevande industriali, non vanno bevute giornalmente e/o spesso, anche e per le loro forti acidita', in quanto influiscono sull'alterazione dei giusti valori di pH dell'acqua del corpo.

L'acidosi e' la base fisiologica del Cancro -  Il Conflitto Spirituale Irrisolto, ne e' la Causa primaria
Cancro = Combattere l'acidita' per sconfiggerlo - Le ultime ricerche
Test per il cancro
http://pucciogiovanni.blogspot.it/2013/02/come-iniziare-la-terapia-crapu.html

Terapia CRAP per il cancro, del ricercatore Giovanni Puccio (2013)
 

INTERROGAZIONE PARLAMENTARE

Atti Parlamentari

- 25049 -

Camera dei Deputati

XIII LEGISLATURA - ALLEGATO B AI RESOCONTI - SEDUTA DEL 15 GIUGNO 1999

I.O PRESTI. - Al Presidente del Consiglio dei ministri ed ai Ministri della sanità e dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica - Per sapere - premesso che:

Il signor Giovanni Puccio, in seguito alla morte della madre per un tumore, ha cominciato uno studio in materia sul quale lavora oramai da più di otto anni nel tentativo di scoprire la causa originale delle patologie tumorali avvalendosi dell'aiuto della documentazione esistente e dei consigli di illustri professori, arrivando a scoprire che l'innesto della malattia dipenderebbe da una degenerazione cellulare determinata da uno squilibrio elettrochimico all'interno dell'organismo indotto da un batterio, non ritenuto patologico, scoperto nel 1844 dentro lo stomaco di un paziente affetto da una malattia gastrica;
dopo essersi rivolto, nel 1993, all'ora Ministro dell'università e della ricerca scientifica e tecnologia Mario Colombo che lo indirizza all'Istituto di chimica biologica di Palermo, struttura che gli fornisce supporto fin dove è competente ma si rivela carente di apparecchiature e personale per continuare la ricerca, il signor Puccio porta avanti i suoi esperimenti con l'aiuto di società private quali "Dionex" e la "Superchrom" fino ad arrivare al punto che gli mancavano due soli esperimenti per dimostrare la validità della sua teoria;

data la necessità di svolge questi ultimi due esperimenti con l'ausilio delle strutture pubbliche idonee e con l'avvallo delle istituzioni sanitarie competenti, il signor Puccio si rivolge sia all'Istituto superiore di Sanità che al Ministro dell'università e della ricerca scientifica, senza ricevere però mai alcun tipo di riscontro; (DOPO QUESTA INTERROGAZIONE HANNO RISPOSTO INFASTIDITI)

nell'aprile del 1998, in seguito ad un appello lanciato dalle colonne del Giornale di Sicilia, il signor Puccio è stato

 contattato dal professor...omissis...del Centro ontologico Maurizio Ascoli di Palermo che gli comunica di ritenere interessanti i suoi studi e conseguentemente la sua richiesta meritevole di essere seguita, affermazioni che si dimostrano purtroppo solo vuote parole; nei primi mesi del 1999 il signor Puccio ha lasciato un appello via Internet - allegando la documentazione da lui prodotta - al quale ha risposto un ricercatore che opera in un istituto all'estero  prospettandogli la possibilità di utilizzare le strutture presso le quali egli lavora per eseguire i due esperimenti finali; questo stesso professore è, fra l'altro, autore di uno studio che avalla in parte i risultati ottenuti dal signor Puccio già nel 1994.

il 6 maggio 1999 il signor Puccio ha ripresentato la propria documentazione e la sua richiesta di poter eseguire gli ultimi due esperimenti, presso una struttura pubblica, al professor..omissis...dell'Istituto di farmacologia di Palermo, al professor...omissis....dell'Istituto di chimica biologica di Palermo, al professor ...omissis....del centro ontologico Maurizio Ascoli di Palermo e al professor ....omissis...del ministero dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica, 

quali opportune misure il Governo ed i Ministri interrogati intendano assumere al fine di far sì che la richiesta del signor Puccio sia quanto meno esaminata nella sede competente al fine di sottoporre ad un attento vaglio la validità dei suoi esperimenti e la possibilità che gli sia messa a disposizione una struttura per svolgere gli esperimenti mancanti per suffragare la sua teoria;

se i Ministri non ritengano opportuno disporre delle strutture atte a recepire ed a seguire con la dovuta attenzione tutti gli studi - e non solo quelli sostenuti dalle..................

Ipotesi enunciata sin dal 1993 - Cancro - punto di arrivo di una evoluzione patologica iniziata molti anni prima  
Punti assodati oncologia sperimentale -
a) il cancro si sviluppa sui tessuti danneggiati (ove la vitalità è carente)
b) il carcinogeno deve essere continuo e l'organismo non può eliminarlo.

1° FASE = stress - inquinamento - dismicrobismo intestinale - fumo - conflitti spirituali - cattiva alimentazione (accertato);
2° FASE = squilibrio della flora batterica intestinale => proliferazione dei batteri Sarcina Ventriculis (onnipresenti in presenza di carcinoma)
3° FASE = immissione di un veleno (CAA) nell'organismo => blocco del GSH (epatico) - GSSG - ATP REDOX = STRESS OSSIDATIVO e ENCEFALOPATIA EPATICA (accertato in parte);
4° FASE = alterazione enzimatica, squilibrio elettro - chimico della cellula (CANCRO)(accertato).
SECONDO I PRINCIPI DELLA CHIMICA PER RIEQUILIBRARE UN SISTEMA BIOCHIMICO OCCORRE ALLANTANARE L'INIBITORE (INIBIZIONE NON COMPETITIVA) AGGREDIRLO VA CONTRO TUTTI I PRINCIPI DELLA CHIMICA E DELL'ECOSISTEMA 
A)  ELIMINAZIONE DELLE CAUSE
B)  RIEQUILIBRIO DEL RAPPORTO REDOX CELLULARE ATTRAVERSO UNA TERAPIA RIDUCENTE E DIURESI FORZATA
C) VACCINO TERAPEUTICO - PER ELIMINARE BATTERI (CAUSA) RIEQUILIBRIO DEL SISTEMA ENZIMATICO E QUINDI IMMUNITARIO => RICONOSCIMENTO DELLE CELLULE NON SELF E AUTODISTRUZIONE DELLE STESSE
CANCRO SENZA ELIMINARE LA CAUSA = RECIDIVA

IO DA STUDIOSO HO FINITO - ADESSO E' UN PROBLEMA DELLO STATO E DELLA COSCIENZA DEI MEDICI SE VOGLIONO ACCERTARE CIO' E PORTARE A TERMINE IL MIO PROTOCOLLO DI SPERIMENTAZIONE DEL VACCINO TERAPEUTICO 
(BLOCCATO DAL 1998, PER MANCANZA DI MEZZI, DENTRO IL POLICLINICO DI PALERMO)

Ringraziamenti
Ringrazio Dio che mi ha permesso di dare una risposta alle mie domande, donandomi una grande forza d’animo per mantenere la promessa fatta a mia madre prima e ad un bambino di 12 anni poi, permettendomi di non cedere ai dolori, e a tutte le difficoltà che ho incontrato in questi lunghi anni;
A mia moglie e alle miei figlie, che mi hanno supportato con il loro amore e la loro comprensione;
A Padre Enrico Schirru (ordine dei Mercedari)e a Padre Mario Golesano (Il sostituto di padre Puglisi) che mi hanno supportato con le loro preghiere. Ai miei amici, S.Rappa, F. Sortino e A. D’aiello e che hanno sempre creduto in me, sacrificando il loro tempo libero. Al Dott. G. Francese (Giornalista) per i suoi consigli e per aver creduto in me. A questi signori, sotto elencati, rimarrò sempre grato per la  consulenza prestatami e l’aiuto concessomi per portare avanti la mia ricerca:

Dottori  F. Sortino e G. Volpicelli e A. Machì    (C.N.R. Pa );

Nino D’Aiello  Tecnico di lab.di Virologia e Batteriologia ( Osp.Civ.Pa.);

Dott. A. Militello  Medico e ricercatore Scienza dell’alimentazione.

Dottori  S. Scola e Tricarico Centro Analisi (Osp.Civ. Pa);

Prof. Bono , dott.ssa D’ancona e Tecn. Sig. Saia ( Chimica Biologica);

Prof.PalazzoAdriano  (Ist. Di Farmacologia  dell’Univ. diPa);

Prof.  Romano   e Dott. Orecchio ( Chimica inorganica Univ. Pa);

Professori  Venturelli ( Marito e moglie) (Chimica organica  Univ. Pa);

Dottoresse  Dolo e Lo Rè   (Ist. Biocellulare dello sviluppo);

Professori  Filpi , Favaloro e Sammarco ( microbiologia del terreno);

Prof. Nitri (Fitopatologia), Prof. Bazan ( Chimica Agraria);

Sig.Centomani Tecn. ( Medicina Legale);

Professori  Camarda, Ceraulo e Fontana  (Chimica e tecn. Farmaceutiche);

Dottori Minetti, Mallozzi, Davanzo e Pietraforti  (Ist. Sup. Sanità –Roma );

Prof. Mazzola  (Botanica);

Ing. Santini e Dott. Cavalli   (Ditta Dionexx  HPLC);

Sig. Belloli Tecn. Della Ditta Superchrom (Supelco) Gas-Massa;

Tutti i bibliotecari delle varie facoltà che mi hanno aiutato nella ricerca dei testi scientifici;

Dottori  Metus e Bonvicini  (Dipartimento di medicina Padova);

Dott.Lergergren (Istituto Karolinska di Stoccolma)


Un grazie particolare al Dr. G. Paolo Vanoli che grazie al materiale, dei suoi studi, inviatomi, ho potuto confermare ancora di più la mia ipotesi e completare, teoricamente, la mia ricerca.
Protocollo Terapeutico del ricercatore G. Puccio -  http://emmanuele.splinder.com


(NdR: ENZIMI (importante e' leggere il lavoro del Perito Commerciale - chimico - Giusy Arcidiacono) + Metalli tossici dei vaccini = Autismo vedi: PDF )
 

Il Cancro nasce in sintesi e secondo la Medicina naturale (che non e' non legata alle multinazionali dei farmaci e Vaccini), perche' l’organismo del canceroso e' intossicato, e la microcircolazione, nei tessuti intossicati, viene ad essere alterata, producendo, a valle di essa, nelle cellule dei tessuti investiti da quel processo: malfunzione cellulare, (nutrimento ed eliminazione = respirazione cellulare alterata = metabolismo alterato = malnutrizione cellulare e tissutale assicurata), producendo successivamente infiammazione nei tessuti e stress ossidativo cellulare e per caduta immunodepressione, e parallelamente alterazione anche del sistema enzimatico per la precedente alterazione della flora batterica, pH digestivo non regolare (e quindi l'organismo e' mancante di minerali e vitamine ed in stato di acidosi), in quelle condizioni esso e' molto facilmente parassitato da certi, parassiti batteri e funghi (candida) i quali producono anche tossine ed ulteriori infiammazioni: Ma tutto cio' e' "gestito" come Causa primordiale dai Conflitti Spirituali (consci ed inconsci) e dall'intenso stress  del vissuto.
Il Cancro quindi e' una malattia MULTIFATTORIALE.
Quindi il medico, il terapeuta od il soggetto stesso DEVONO operare seguendo la stessa strada percorsa per l'
ammalamento.
Cioe' devono lavorare per
disintossicare il malato + disinfiammare l'organismo ed i tessuti interessati, ripristinare il pH digestivo, e normalizzare le digestioni + il malassorbimento sempre presente nel malato ed eliminare quei parassiti, batteri e funghi, che hanno proliferato in modo abnorme, per mancanza dei loro antagonisti + rinforzare il sistema immunitario SEMPRE compromesso in TUTTI i malati, cancerosi compresi ed eliminare i Conflitti Spirituali (quali Vere Cause) e lo stress esistenti, oltre a lavorare sul metabolismo alterato per ridurre ed eliminare lo stress ossidativo cellulare e quindi quello tissutale, sempre presenti in qualsiasi malattia e specie nel cancro, per i danni alla microcircolazione indotti dalle intossicazioni piu’ o meno intense.
  
Seria RICERCA sul CANCRO (
ostacolata dall'Oncologia ufficiale)  - vedi: Cancro e Medicina Naturale

IMPORTANTE:
Come Portale segnaliamo vari personaggi che hanno avuto contrasti con le autorita' mediche, e per essere precisi,  affermiamo che NON condividiamo in toto le loro terapie (quelle monoterapeutiche), in quanto per noi, seguaci della Medicina Naturale  la malattia (cancro compreso) e' MULTIFATTORIALE, quindi NESSUN prodotto puo', da solo, guarire dalla malattia della quale si e' malati !
 

"Questo sito WEB vi informa", Non siamo responsabili della correttezza e/o della solvibilità degli inserzionisti del ns. Network.
 Webmaster  - Vietata la copia anche parziale dei contenuti, se non viene citata la fonte - All rights reserved - Publisher DataBit s.a.