Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


Giovanni Puccio  - 2
Studioso e Ricercatore Privato - (Palermo, settembre 1999)
Ecco il lodevole studio di un serio ricercatore 
E' INDISPENSABILE per stare sempre BENE e' l'assunzione quotidiana, per certi periodi,
di acqua Basica a pH min. di 7,35 > 11 (almeno 1,5 lt)
Le bevande troppo saline e/o le bevande industriali, non vanno bevute giornalmente e/o spesso,
anche e per le loro forti acidita', in quanto influiscono sull'alterazione dei giusti valori di pH dell'acqua del corpo.

L'acidosi e' la base fisiologica del Cancro -  Il Conflitto Spirituale Irrisolto, ne e' la Causa primaria
Cancro = Combattere l'acidita' per sconfiggerlo - Le ultime ricerche
Nutriterapia Biologica Metabolica x Cancro
 Circolazione sanguigna: prevenzione degli infarti e del cancro. I citrati eliminano calcificazioni arteriose. Gli ascorbati fanno il resto !
Test per il cancro + Cura metabolica per il Cancro
http://pucciogiovanni.blogspot.it/2013/02/come-iniziare-la-terapia-crapu.html

Terapia CRAP per il cancro, del ricercatore Giovanni Puccio (2013)
vedi: Terapia G. Puccio, dimostrazioni effetti del Bicarbonato di Sodio
 

G. Puccio: Mi presento con lo stralcio di un  breve scritto tratto  da un articolo apparso su "l'Obiettivo" del 28 Marzo 2000

Gianni Puccio
.............Decide di rivolgersi alle autorità giudiziarie e fa conoscere il suo caso alla stampa
Proprio così, un ex geometra, sposato, padre di due figlie, dalle pagine de "la Repubblica" del 22 marzo scorso lancia la sua scoperta e sfodera la sua denuncia:

«[...] 8000 ore di studi alle spalle sulla materia... un fisico nucleare mancato per "penuria di soldi"... negli ultimi anni ha vissuto con una sola speranza: quella di sconfiggere il cancro... è in guerra con il mondo: con l'Istituto superiore di sanità, con la lobby degli oncologi. Accusa tutti di boicottare le sue ricerche. Per rompere il muro di incomprensione di cui si sente circondato ha perfino presentato un esposto alla procura della Repubblica. "Non riesco a rassegnarmi a vedere morire tanta gente - dice - mentre le istituzioni si rifiutano di verificare il mio lavoro..." (...) "Lo studio di Gianni Puccio - dichiarazione del prof. Mario Palazzo Adriano, farmacologo dell'Ateneo di Palermo - non è affatto una bolla di sapone. Ne è una prova il fatto che altri ricercatori negli Usa, con ben altri mezzi, vanno nella stessa direzione." (...) "Nei momenti di sconforto - dice Puccio -  prego Dio di farmi morire. Mi fa schifo questo mondo che antepone i soldi a tutto. Il cancro per molti è solo un grande affare di 50 mila miliardi. Che poi sulla terra muoiano 750 persone ogni ora è un fatto secondario per molti professoroni. Mi boicottano in tutti i modi. Figurarsi se un geometra può essere ascoltato dalle loro dotte orecchie." [...]» ("la Repubblica", pagina I-III della cronaca di Palermo, 22-3-2000)  
www.madonie.com/puccio

Uno scenario che si ripete, sempre allo stesso modo, sempre con la solita avidità che porta a decidere per tutto e per tutti. Così come fu e continua ad essere con il caso Di Bella allora, oggi viene boicottato un altro studioso [.....] 
By Vincenzo Marannano

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Dati rilasciati dal Ministero della Salute, a detta del Giornalista, pubblicati sul Giornale di Sicilia del 03.06.2008

I SICILIANI e la SALUTE
Tumori si muore di meno nel confronto con il resto del Paese, la Sicilia registra il 15% in meno di decessi per tumore ma soltanto il 6% in meno del consumo di farmaci antitumorale.

Cari Signori Funzionari del Ministero della salute visto che il giornalista non mi ha saputo rispondere a queste domande forse mi potreste rispondere Voi .
Come mai la Regione Sicilia pur avendo meno strutture specializzate oncologiche rispetto al nord del paese ha ottenuto questi risultati ?
Quale nuova strategia ha permesso, pur avendo adoperato meno antiblastici , ottenuto il 15% in meno di decessi rispetto al resto del paese ? (vi ricordo che muoiono annualmente in Italia a causa del cancro 135.000 ca persone)

Come mai questa percentuale in diminuzioni di decessi in Sicilia va aumentando anno dopo anno ?
Vi siete chiesti quale è il motivo ? e se avete individuato il motivo non potete farlo adottare in tutto il paese ? facendo diminuire i decessi e risparmiare anche nella spesa sanitaria ?

Domenica ho avuto un incontro con una delegazione Russa che adopera da anni il Glutoxim (una sottomolecola del glutatione ridotto) dichiarata antitumorale e antivirale da parte del ministero della sanità Russa al contrario di quello che avete risposto nell’interrogazione parlamentare del 1999.
Ho chiesto ai Russi l’aiuto per la produzione del crm197 che qualcuno in Italia ostacola. Vi ricordo che l’applicazione della terapia crap/CRM197 su un bambino di nove anni, affetto da un sarcoma chemio resistente, lo ha salvato da una morte sicura.

La mia terapia ogni giorno, grazie ad internet, viene spedita in tutto il mondo diventando una speranza per l’intera umanità. Non interessa che tanti si stanno fregando le mie scoperte ,ma la cosa importante che si fermi questa strage. Io spero che un giorno mi diate la possibilità di fare ricerca scientifica, come sancito dalla Costituzione Italiana, per aiutare, ancora di più, la povera gente.
Saluti G. Puccio

Visto che alle mie precedenti lettere non ho avuto mai risposta:
chiedo cortesemente, ai sensi della Legge 8 giugno 1990 n.142 e succ. mod.ni e della legge 7 agosto 1990 n.241 e succ. modif.ni, di avere risposte scritte( entro 60gg) alle domande formulate alla seguente e-mail -
(questa email viene trasmessa per conoscenza a avvocati e Onorevoli Deputati della Repubblica Italiana )
giovannipuccio@hotmail.com

(NdR: ENZIMI (importante e' leggere il lavoro del Perito Commerciale - chimico - Giusy Arcidiacono) + Metalli tossici dei vaccini = Autismo vedi: PDF )

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

APPELLO di un UOMO che ha SACRIFICATO TUTTO per DIFENDERE il DONO della VITA dal CANCRO
Dopo la morte di mia madre per cancro, dal 1992, ho dedicato gran parte del mio tempo allo studio ed alla ricerca, sulla causa di questa patologia su tutte le forme di vita. Le migliaia di ore di studio, di sperimentazione e analisi ematochimiche, con la consulenza di 46 esperti nei vari settori scientifici, sui hanno condono a formulare una conclusione, secondo cui gli organismi pluricellulari sono protetti non solo dal sistema immunitario (contro proteine e polissaccaridi estranei all'organismo) ma, anche, da un sistema detossicante (contro i veleni e i radicali libedi. Uno dei gruppi più importanti del sistema detossicante e il gruppo tìolico -SH legato ad una molecola organica (Glutatione). Il GSH, oltre ad avere un’importanza vitale per il metabolismo della cellula, protegge il DNA dai veleni e dai radicali liberi e, di conseguenza, dall'invecchiamento precoce della cellula stessa.
Studi condotti hanno avallato le mie convinzioni che il cancro è causato dall'immissione di un carcinogeno chimico indotto dai batteri, scoperti nel 1844 e onnipresenti in presenza di carcinoma, e dal deficit del tripeptide ridotto GSH.
Per tale motivo, sicuro delle mie teorie e conscio dei miei
diritti, secondo quanto recitato dagli art. 3 (comma 2) e 4 della Costituzione, ho chiesto e tuttora chiedo che mi venga data la possibilità, ma sopratutto i mezzi per terminare il protocollo scientifico già iniziato, con l'ausilio degli ultimi test che permetterebbero di dimostrare la causa del cancro e di poterne formulare prevenzione e cura.
Sebbene, come già detto, le mie richieste siano state accompagnate da una relazione scientifica e da valide documentazioni che avallino la veridicità della mia ricerca, i Ministri, il Presidente della Repubblica, il Procuratore della Repubblica e ii addetti al settore scientifico non hanno risposto ai miei appelli o si sono trincerati sul non potere intervenire per motivi istituzionali, lasciando irrisolta nuche un'interrogazione parlamentare del 15/06/99 (3-03912).
Ogni giorno mi chiedo se esiste lo Stato del diritto e chi è garante. L'istituto Superiore di Sanità pur riconoscendo la mia terapia a base di elementi riducenti validi per la prevenzione e non curativi, mi ha negato la risposta ai quesiti cui li sottoposi:
+   Perché l’enzima OR (Glutatione reduttasi che catalizza la formazione di 2 molecole di GSH) che aumenta 25 volte rispetto la norma (SilvEn & BoiS 1960) e la colinesterasi, che diminuisce in presenza di carcinoma metastatico, non sono stati monitorati negli ammalati di cancro?
+   Perché il GSH  (Glutatione Ridotto) presente 21/46mg per 100 ml di sangue intero non è stato mai dosato ,in segno di prevenzione per diverse patologie, dato la sua vitale importanza per il metabolismo e la difesa della cellula, come rilevato da una tesi di specializzazione sul GSH, ricavata da ben 74 pubblicazioni scientifiche?
+   Perché alcuni Professori e Medici sconoscono le funzioni molteplici di questa molecola? Qual è la verità?
+  Perché è ignorato che lo squilibrio elettrochimico della cellula è sempre uguale in ogni forma di neoplasia (Moravek e Kishi 1932)?
+   Perché, dal 1993, ci viene negato l’aiuto per portare a conclusione il protocollo di sperimentazione di una sostanza ricavata da una mucillagine, prodotte dai micobatteri su una decomposizione di materia organica, che innesca un processo, selettivo non tossico, di autodistruzione in vitro di cellule neoplastiche?
Inoltre, mi preme sottolineare l'importanza di una notizia diffusa dal Tg 2 del 28/10/00,comunicato ANSA - REUTERS, secondo cui in un laboratorio Americano è stato scoperto un batterio nel pattume che produce un antitumorale, il cui valore di mercato è di quattromila miliardi, poiché essa sembra prendere spunto da un mio appello lanciato il 22/01/99 sul sito:

www.Geocities.com/hotsprings/sauna/2904
Dal 1997 la mia vita è diventata un calvario, negati i diritti e le forze, quelle che mi spingevano a portare avanti una lotta che oggi mi sembra di aver perso da sempre, contro gli interessi e la cupidigia di chi ha potere.
Per tale motivo, spero di far leva sul giuramento prestato da tutti i medici e, purtroppo, solo da pochi difeso.
La sintesi della mia relazione scientifica è possibile trovarla presso il sito: http://www.mednat.org/cancro/puccio.htm
DISTRUTTO MORALMENTE e FISICAMENTE ABBANDONO la MIA LOTTA e mi APPELLO alla MISERICORDIA di DIO.
Regalerò la mucillagine e la materia organica a tutte le case Farmaceutiche che me lo richiedono pur di salvare gente.
e-mail:
Pucciogiov@tiscalinet.it.
QUOTIDIANI CHE HANNO PUBBLICATO LA MIA STORIA: giornale di Sicilia18/04/98; La nazione Di Firenze 19/09/00;
La Repubblica di Palermo 22/03/00; La Leva di Archimede aprile 2000 (Roma).
Giovanni Puccio
- Eziopatogenesi del Cancro
                                                                                  
Ringraziamenti
Ringrazio Dio che mi ha permesso di dare una risposta alle mie domande, donandomi una grande forza d’animo per mantenere la promessa fatta a mia madre prima e ad un bambino di 12 anni poi, permettendomi di non cedere ai dolori, e a tutte le difficoltà che ho incontrato in questi lunghi anni;
A mia moglie e alle miei figlie, che mi hanno supportato con il loro amore e la loro comprensione;
A Padre Enrico Schirru (ordine dei Mercedari)e a Padre Mario Golesano (Il sostituto di padre Puglisi) che mi hanno supportato con le loro preghiere. Ai miei amici, S.Rappa, F. Sortino e A. D’aiello e che hanno sempre creduto in me, sacrificando il loro tempo libero. Al Dott. G. Francese (Giornalista) per i suoi consigli e per aver creduto in me. A questi signori, sotto elencati, rimarrò sempre grato per la  consulenza prestatami e l’aiuto concessomi per portare avanti la mia ricerca:

Dottori  F. Sortino e G. Volpicelli e A. Machì    (C.N.R. Pa );

Nino D’Aiello  Tecnico di lab.di Virologia e Batteriologia ( Osp.Civ.Pa.);

Dott. A. Militello  Medico e ricercatore Scienza dell’alimentazione.

Dottori  S. Scola e Tricarico Centro Analisi (Osp.Civ. Pa);

Prof. Bono , dott.ssa D’ancona e Tecn. Sig. Saia ( Chimica Biologica);

Prof.PalazzoAdriano  (Ist. Di Farmacologia  dell’Univ. diPa);

Prof.  Romano   e Dott. Orecchio ( Chimica inorganica Univ. Pa);

Professori  Venturelli ( Marito e moglie) (Chimica organica  Univ. Pa);

Dottoresse  Dolo e Lo Rè   (Ist. Biocellulare dello sviluppo);

Professori  Filpi , Favaloro e Sammarco ( microbiologia del terreno);

Prof. Nitri (Fitopatologia), Prof. Bazan ( Chimica Agraria);

Sig.Centomani Tecn. ( Medicina Legale);

Professori  Camarda, Ceraulo e Fontana  (Chimica e tecn. Farmaceutiche);

Dottori Minetti, Mallozzi, Davanzo e Pietraforti  (Ist. Sup. Sanità –Roma );

Prof. Mazzola  (Botanica);

Ing. Santini e Dott. Cavalli   (Ditta Dionexx  HPLC);

Sig. Belloli Tecn. Della Ditta Superchrom (Supelco) Gas-Massa;

Tutti i bibliotecari delle varie facoltà che mi hanno aiutato nella ricerca dei testi scientifici;

Dottori  Metus e Bonvicini  (Dipartimento di medicina Padova);

Dott.Lergergren (Istituto Karolinska di Stoccolma)


Un grazie particolare al Dott.

Jean Paul Vanoli che grazie al materiale, dei suoi studi, inviatomi, ho potuto confermare ancora di più la mia ipotesi e completare, teoricamente, la mia ricerca.
Protocollo Terapeutico del ricercatore G. Puccio -    http://emmanuele.splinder.com

Il Cancro nasce in sintesi e secondo la Medicina naturale, perche' l'organismo del canceroso e' intossicato, e la microcircolazione, nei tessuti intossicati, viene ad essere alterata, producendo, a valle di essa, nelle cellule dei tessuti investiti da quel processo: malfunzione cellulare, (nutrimento ed eliminazione = respirazione cellulare alterata = metabolismo alterato = malnutrizione cellulare e tissutale assicurata), producendo successivamente infiammazione nei tessuti e stress ossidativo cellulare e per caduta immunodepressione, e parallelamente alterazione anche del sistema enzimatico per la precedente alterazione della flora batterica, pH digestivo non regolare (e quindi l'organismo e' mancante di minerali e vitamine ed in stato di acidosi), in quelle condizioni esso e' molto facilmente parassitato da certi, parassiti batteri e funghi (candida) i quali producono anche tossine ed ulteriori infiammazioni: Ma tutto cio' e' "gestito" come Causa primordiale dai Conflitti Spirituali (consci ed inconsci) e dall'intenso stress  del vissuto -
Il Cancro quindi e' una malattia MULTIFATTORIALE.
Quindi il medico, il terapeuta od il soggetto stesso DEVONO operare seguendo la stessa strada percorsa per l'
ammalamento.
Cioe' devono lavorare per
disintossicare il malato + disinfiammare l'organismo ed i tessuti interessati, ripristinare il pH digestivo, e normalizzare le digestioni + il malassorbimento sempre presente nel malato ed eliminare quei parassiti, batteri e funghi, che hanno proliferato in modo abnorme, per mancanza dei loro antagonisti + rinforzare il sistema immunitario SEMPRE compromesso in TUTTI i malati, cancerosi compresi ed eliminare i Conflitti Spirituali (quali Vere Cause) e lo stress esistenti, oltre a lavorare sul metabolismo alterato per ridurre ed eliminare lo stress ossidativo cellulare e quindi quello tissutale, sempre presenti in qualsiasi malattia e specie nel cancro, per i danni alla microcircolazione indotti dalle intossicazioni piu’ o meno intense.
E tuttavia, laddove ci sia anche una piccola volontà e speranza di vivere, un’adeguata terapia fito-nutrizionale (NdR: anche via endovena con soluzioni mineral - vitaminiche - vedi QUI il medico che utilizza con successo questo sistema -  l'ideale e utilizzare quelli non di sintesi chimica, ma di estrazione naturale - assieme all'assunzione via orale di fermenti lattici appropriati a seconda del paziente ed enzimi) può rendere normale il guarire naturalmente dal tumore, cosa che oggi vogliono farci ritenere impossibile o puramente miracoloso (vedi quei medici che alle volte preferiscono spedire il malato a Lourdes piuttosto che permettergli di curarsi naturalmente).

Guarisce dal Cancro con la dieta Vegana utilizzata per 1 anno
http://informatitalia.blogspot.it/2014/12/guarisce-da-tumore-esteso-e-metastasi.html

vedi: Protocollo della Salute  +
Nutriterapia Biologica Metabolica x il Cancro e non solo + Cancro +  Cancro e Medicina Naturale + Diagnosi precoce + Terreno Oncologico

IMPORTANTE:
Come Portale segnaliamo vari personaggi che hanno avuto contrasti con le autorita' mediche, e per essere precisi,  affermiamo che NON condividiamo in toto le loro terapie (quelle monoterapeutiche), in quanto per noi, seguaci della Medicina Naturale  la malattia (cancro compreso) e' MULTIFATTORIALE, quindi NESSUN prodotto puo', da solo, guarire dalla malattia della quale si e' malati !