Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 

 

Per anni ha creduto, del resto proprio come la maggior parte dei suoi colleghi, che i sospetti relativi all'amalgama dentale rasentassero "l'isteria".  vedi: Materiali Dentari e denti tossici
MINERALOGRAMMA = test per conoscere il livello ed il tipo di intossicazioni da minerali e metalli tossici

Il dentista Paul Engel, dopo 21 anni di professione in cui l'amalgama era rimasto il materiale preferito per otturazioni, ebbe due casi in cui gli veniva chiesto di rimuovere le otturazioni di amalgama in pazienti con diagnosi di 'intossicazione da amalgama'. In entrambi i pazienti i benefici furono notevoli tanto che essi potettero rientrare al lavoro precedentemente abbandonato per disabilità riconosciuta.
Da allora è iniziata la svolta: oggi Paul Engel non usa più amalgama. Determinanti sono state anche le ultime ricerche pubblicate in merito che dimostrano gli accumuli di mercurio nell'organismo di portatori di amalgama decisamente superiori rispetto ai non portatori .

I primi 75 pazienti che gli hanno chiesto di effettuare la rimozione dell'amalgama a scopo terapeutico sono riportati in una pubblicazione sulla rivista medica dell'Associazione Svizzera di Odontostomatologia. 
A distanza di un anno le cefalee, le emicranie, le tensioni della nuca o i problemi gastrici e intestinali sono scomparsi.  In alcuni casi anche i dolori delle articolazioni e della schiena sono spariti dopo aver completato la rimozione dell'amalgama, così come i problemi agli occhi o le allergie. Ma i casi documentati sono oggi saliti a 160.
Ormai il Dr. Engel ha raggiunto una profonda convinzione in merito: "Le otturazioni di amalgama non sono fatte per essere messe in bocca perché rilasciano lentamente mercurio. Esse possono intossicare l'organismo, con basse dosi ma in maniera cronica".
Abbiamo contattato e intervistato Ursula Mueller, che nell'articolo pubblicato appare come paziente n.4. 
Inoltre abbiamo contattato Georges Krattinger che, insieme a sua moglie, si è recentemente aggiunto alla schiera dei miracolati. 

URSULA MUELLER
Ursula Mueller aveva 31 anni quando il suo medico curante le ha diagnosticato 'intossicazione da amalgama', dichiarando che le era dovuta una pensione lavorativa per tale stato di disabilità.
All'età di nove anni Ursula Muller aveva iniziato a perdere i suoi lunghi capelli biondi. Cadevano a ciuffi. Poi ci furono mal di testa strazianti oltre che alcuni episodi di perdita di conoscenza a scuola.
All'età di 12 anni i medici già le avevano diagnosticato reumatismi ed artrite. Ogni colpo di freddo le produceva sinusite, cioè infiammazione cronica dei seni nasali. Da adulta ebbe per anni delle gravi depressioni. La paziente racconta: "Nessuna medicina mi dava giovamento. I medici tra l'altro trattavano ogni sintomo e condizione separatamente".
E oggi ? Ursula Mueller lavora di nuovo a tempo pieno come istitutrice.
I mali che l'hanno tormentata per più di 20 anni sono spariti dopo essersi liberata dal mercurio delle otturazioni dentali, come fosse stato un brutto sogno.
Dal giugno 1995 al maggio 1996 Ursula ha fatto rimuovere al dentista Engel 14 otturazioni di amalgama. Già alla fine di questo periodo di rimozione la paziente si sentiva molto meglio. L'alopecia era regredita un anno dopo, e anche quei dolori articolari che duravano dall'età di 12 anni.
Dopo altri 10 mesi la paziente poteva dire di essersi completamente ripresa, nessun problema di stanchezza, di dolori alla nuca, decisamente migliorato lo stato di salute generale.

GEORGES e JEANNETTE KRATTINGER
Un paziente, Georges Krattinger, non ha mai creduto, proprio come era successo per anni al Dr. Paul Engel, a tutte le cose che si dicevano sull'amalgama.
"15 anni fa ho visto una trasmissione televisiva sull'amalgama, confesso di aver sorriso per chi si accaniva a imputare all'amalgama tanti e tali possibili mali".
Nel corso del tempo il dentista Engel gli ha sostituito un certo numero di otturazioni di amalgama con dei compositi, man mano che ciò si rendeva necessario, senza dirgli che l'amalgama poteva avere una correlazione con le emicranie croniche di cui lui soffriva. Dopo un po' Engel chiese informazioni sulla salute del paziente: il signor Krattinger riferì al dentista che le sue emicranie erano nettamente diminuite e, a pensarci bene, costatò che proprio le sostituzioni delle otturazioni di amalgama coincidevano con i periodi di miglioramento delle emicranie.
Engel gli ha così potuto togliere le otturazioni di amalgama che gli restavano e da allora Georges Krattinger non ricorda di aver mai più avuto emicranie.
Anche la moglie dice: "Mai più un'amalgama nella mia bocca !". Ad un certo punto infatti il signor Krattinger si pose la questione se anche sua moglie Jeannette, che oggi ha 66 anni, potesse avere un'intossicazione cronica al mercurio. Dall'età di 30 anni essa aveva avuto dei problemi del ritmo cardiaco e dei problemi di circolazione. Degli episodi di vertigine si erano aggiunti. Jeannette Krattinger, dunque, si è fatta rimuovere anche lei le otturazioni di amalgama. E in effetti il suo stato di salute è migliorato in modo graduale ma nettamente. Oggi sono decisamente regrediti tutti i sintomi, soprattutto gli episodi di vertigine e i problemi al ritmo cardiaco.
Tratto da: Engel P., "Osservazioni sullo stato di salute prima e dopo la rimozione dell'amalgama",   Schweiz Monatsschr Zahnmed 1998; 108(8): 811-3

Abstract : 88 pazienti hanno espresso il desiderio di rimuovere l'amalgama dentale; in 75 di essi è stato possibile completare il trattamento e valutare lo stato di salute a distanza di un anno o più.
Descrizione dei 75 casi (dati empirici)
Paziente No. 1  m* 1954,   R.M.
sintomi: vertigini, pressione sanguigna bassa, dolori articolari
13 amalgami, prima otturazione rimossa 5/ 93, ultima 5/ 94
11/ 96: praticamente nessuna vertigine residua, pressione sanguigna stabile
2/ 98: tutti i sintomi menzionati si sono risolti
Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato.
 * m (maschio) f (femmina)     data di nascita,      iniziali nome e cognome

Paziente No. 2  m  1955,       S.M.

sintomi: mal di testa, dolori al collo, problemi di equilibrio, cecità notturna, visione doppia (qualche volta vede le strisce stradali “doppie”), visione periferica tremolante

12 amalgami, prima otturazione rimossa 12/ 92, ultima 9/ 93

6/ 96: più nessuna vertigine,  mal di testa occasionali, nessuna visione doppia, dolori al collo migliorati del 70%

11/ 97: continuo miglioramento dello stato di salute

Valutazione del proprio stato di salute: molto migliorato  

Paziente No. 3  m  1951,  H.H.

sintomi: acuto dolore articolare, dolore da “gomito del tennista”, obbligato ad abbandonare il lavoro di carpentiere

13 amalgami, prima otturazione rimossa 9/ 85, ultima 4/ 86

6/ 97: stato di salute migliorato con meno dolore

Valutazione del proprio stato di salute:  migliorato  

Paziente No. 4  f  1963,  N.U.

sintomi: malessere costante, vertigini, problemi uditivi, perdita e aumento di peso improvvisi,  frequenti infezioni nasali e dei seni, problemi ginecologici, perdita di capelli, dolore articolare, sfinimento, allergie, parestesie

14 amalgami, prima otturazione rimossa 6/ 95, ultima 5/ 96

5/ 96: notevole miglioramento dello stato di salute

7/ 97: stato di salute ancora migliorato, nessuna perdita di capelli, nessun dolore articolare, ripresa dell’attività lavorativa

4/ 98:  stato di salute migliorato, stabilità psichica, diminuzione della timidezza, ronzii auricolari migliorati, udito migliore, più nessun dolore articolare o al collo, più nessun sintomo di sfinimento, 70% della capacità lavorativa (precedentemente incapacità lavorativa quasi totale), continuati disturbi gastro-intestinali e bassa pressione sanguigna

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato  

Paziente No. 5  f  1964,  B.R.

sintomi: SM, intorpidimento della parte bassa del corpo, difficoltà di equilibrio

12 amalgami, prima otturazione rimossa 6/ 95, ultima 8/ 95

5/ 96: nessun miglioramento

5/ 97: nessun miglioramento

9/ 97: deterioramento dei sintomi

Valutazione del proprio stato di salute:    in peggioramento  

Paziente No. 6  f  1951,  W.H.

sintomi: tensione al collo, improvvisi forti mal di testa dal collo alla testa, dolori alla testa come “flash di lampi”, emicranie, ripetuta sensazione di malessere, nausea estrema, dolori alla schiena, difficoltà di equilibrio,  dolore oculare diurno e notturno, mani e piedi gelati, debolezza e rigidità a ginocchia e gambe, formicolii alle estremità, sapore metallico, disturbi gastro-intestinali, sensibilità ai cambiamenti atmosferici, dolori reumatici, senso di prostrazione mentale, sentimenti di disperazione (dal punto di vista medico nessuna causa organica trovata, perciò classificato come  “psicosomatico” sebbene il paziente senta che la definizione non sia giusta), non riesce più a pensare in modo appropriato, il cranio sembra “esplodere”, quasi completamente danneggiato dal punto di vista lavorativo

15 amalgami, prima otturazione rimossa 10/ 94, ultima 10/ 95

10/ 95: cammina meglio, meno debolezza nelle gambe

8/ 96: equilibrio molto migliore, mal di testa migliorato, psichicamente molto più motivato, formicolii occasionali alle mani, più nessuna acidità di stomaco, più nessuna nausea

10/ 97: ripreso il lavoro di custode, dolore alla schiena migliorato, più nessun senso di disagio, erano anni che non si sentiva meglio, costante miglioramento dello stato di salute

7/ 98: ulteriore miglioramento fisico e psichico, meno depresso di prima, “ha una nuova vita”

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato
 

Paziente No. 7  f  1952,  R.H.

sintomi: numerosi mal di testa ed emicrania, infezioni dei seni

15 amalgami, prima otturazione rimossa 2/ 93, ultima 6/ 94

5/ 95: mal di testa molto migliorati

11/ 96: mal di testa con nausea connessi a problemi del piloro

2/ 98: nel luglio 1997 ricoverata in ospedale a causa di una severa infezione al colon, continuati disturbi gastro-intestinali,  paragonato a prima mal di testa molto meno numerosi (nelle ultime 5 settimane)

Valutazione del proprio stato di salute: migliorato  

Paziente No. 8  f  1946,  K.M.

Sintomi: spesso forti mal di testa, problemi al collo

14 amalgami, prima otturazione rimossa 6/ 91, ultima 11/ 95

fortissimi mal di testa dopo ogni rimozione di amalgama

1/ 96: ancora numerosi mal di testa

3/ 97: lo stesso

3/ 98: mal di testa alquanto migliorati, ma i problemi al collo ancora rimangono

Valutazione del proprio stato di salute:    un po' migliorato  

Paziente No. 9  f  1957,  S.F.

sintomi: emicrania

12 amalgami, prima otturazione rimossa 1/ 92, ultima 7/ 96

10/ 96: praticamente più nessuna emicrania

7/ 97: lo stesso

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato  

Paziente No. 11  m  1934,  K.G.

sintomi: severa, ricorrente emicrania

11 amalgami, prima otturazione rimossa 12/ 94, ultima 10/ 96

già dopo la rimozione di metà delle otturazioni emicranie molto meno numerose

6/ 97: più nessuna emicrania

4/ 98: più nessuna emicrania da due anni

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato  

Paziente No. 12  m  1943,  R.K.

sintomi: frequenti mal di testa, disturbi gastro-intestinali

13 amalgami, prima otturazione rimossa 12/ 93, ultima 11/ 96

12/ 93: un vecchio pezzo di amalgama rimosso da un alveolo;

poiché da tale rimozione ne è derivata una riduzione della frequenza di mal di testa, il paziente decide di rimuovere tutte le otturazioni di amalgama

11/ 96: i mal di testa continuano, ma molto meno severi e frequenti; i problemi digestivi continuano, ma più nessuna acidità di stomaco

2/ 98: si sente molto meglio, più nessun mal di testa

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 13  f   1937,  V.L.

sintomi: emicrania

9 amalgami, prima otturazione rimossa 6/ 95, ultima 10/ 95

7/ 96: emicrania meno frequente e meno severa

11/ 97: emicrania quasi scomparsa

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 14  f   1963,  M.J.

sintomi: problemi gastro/intestinali

16 amalgami, prima otturazione rimossa 6/ 95, ultima 11/ 96

11/ 97: intestino molto migliorato, stomaco ancora in cattivo stato

Valutazione del proprio stato di salute:    un po' migliorato

 

Paziente No. 15  f  1949,  F.M.

sintomi: forti dolori al braccio, a malapena riesce a muoverlo, non può nemmeno dare una stretta di mano, diagnosi non chiara (il dottore pensa ad una possibile neurite o artrite reumatica), a malapena riesce ancora a stare eretta, generale tensioni doloranti a schiena e collo.

10 amalgami, prima otturazione rimossa 1/ 95, ultima 11/ 95

12/ 96: meno dolore al braccio

5/ 97: dolori meno numerosi , recupero dell’uso delle mani

1/ 98: tutti i dolori completamente scomparsi, suona di nuovo il pianoforte

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 16  f  1963,  M.M.

sintomi: emicrania e mal di testa prima delle mestruazioni, vertigini, disturbi gastro-intestinali

6 amalgami, prima otturazione rimossa 12/ 94, ultima 1/ 97

9/ 95: emicrania, mal di testa e vertigini scomparsi

10/ 97: lo stesso

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 17  f  1948,  P.T.

sintomi: SM, da 7 anni neurite del nervo ottico (dapprima accadde che i colori erano percepiti in maniera sbagliata poi si formò semplicemnte una macchia opaca al centro del campo di visione, miglioramento dopo 5 mesi di cura cortisonica, diagnosi di SM effettuata tramite puntura lombare), differente sensibilità al calore nelle mani, sensazione di avere una “ragnatela” nella testa, sforzo fisico accompagnato da uno “shock elettrico” dalla testa ai piedi (“coup de l’ermite”), mal di testa, emicrania

10 amalgami, otturazioni rimosse dal 1995-6

1/ 98: parestesie completamente scomparse, l’attuale neurologo dubita della precedente diagnosi di SM, mal di testa ed emicrania molto meno numerosi

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 19  f  1941,  S.D.

sintomi: mal di testa, emicrania, allergie

12 amalgami, prima otturazione rimossa 3/ 91, ultima 3/ 92

9/ 92: la paziente sente la sua salute molto migliorata

7/ 95: la paziente ha subìto radioterapia per un cancro al seno

1/ 97: praticamente più nessun mal di testa, più nessuna emicrania

1/ 98: dal 12-97 mal di testa un po’ più frequenti, forse causati da pesanti cure farmacologiche, allergie migliorate Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 20  m  1929,  Z.E.

sintomi: dolore all’anca e dell’ernia, inspiegabili dolori a spalla/braccio (infiammazione muscolare), non riesce ad alzare il braccio, nessuna forza nel braccio, problemi di stomaco

12 amalgami, prima otturazione rimossa 7/ 95, ultima 2/ 96

12/ 95: dolori meno numerosi, assunzione di cortisone interrotta

7/ 96: più nessun problema alla spalla

10/ 97: lo stesso, totalmente recuperata la forza alla spalla

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 21  f  1950,  S.M.

sintomi: tensione al collo, artrite alle dita, parestesie

16 amalgami, prima otturazione rimossa 5/ 95, ultima 12/ 95

12/ 95: più nessuna artrite alle dita, leggera tensione al collo

7/ 96: più nessuna artrite, parestesie

7/ 97: costante miglioramento

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 23  f  1949,  R.G.

sintomi: sfinimento, problemi oculari (doppia visione al cinema, tremolante),  problemi a stomaco/intestino, emicrania, tensione al collo, depressione

11 amalgami, prima otturazione rimossa 6/ 93, ultima 8/ 97

8/ 97: continuati disturbi gastro-intestinali, stato di salute notevolmente migliorato, più nessuna tensione al collo, mal di testa notevolmente minori, più nessun problema agli occhi, stabilità mentale

4/ 98: problemi a stomaco/intestino migliorati, sfinimento scomparso, miglioramento mentale

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 24  f  1934,  D.D.

sintomi: emicrania che prende origine dal collo, reumatismi, insonnia, depressione, problemi a stomaco/intestino

13 amalgami, prima otturazione rimossa 9/ 95, ultima 5/ 96

5/ 96: mal di testa ed emicrania meno numerosi, meno depressione

11/ 96: mal di testa molto migliorati, meno stanco, insonnia migliorata, depressione molto migliorata

6/ 97: stato di salute molto migliorato eccetto per i disturbi gastro-intestinali

4/ 98: ulteriore miglioramento dello stato di salute, meno stanco, miglior sonno, più nessun bruciore di stomaco, mentalmente più stabile

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 25  f  1950,  T.G.

sintomi: emicrania, deterioramento dell’uso della parola, paralisi parziale

19 amalgami, prima otturazione rimossa 9/ 95, ultima 5/ 96

1/ 97: emicranie molto meno numerose

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No 26  f  1950, R.U.

sintomi: vertigini, mal di testa, emicrania, problemi cardiaci (aritmia), parestesie alle braccia, problemi a stomaco/intestino, “nervosismo interno”, allergia alla penicillina

9 amalgami, prima otturazione rimossa 9/ 95, ultima 10/ 96

9/ 96: mal di testa meno numerosi, meno parestesie, meno vertigini

11/ 96: disturbi gastro-intestinali, meno nervosa

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 27  f  1957,  T.M.

sintomi: tensione al collo, dolore nell’alzare il braccio, impossibilità a pettinarsi, dolore alla schiena, problemi neurologici all’occhio (il suolo o il pavimento appaiono più vicini di ciò che sono), vertigini, tremolio alla mano, parestesie alle mani, flatulenza

10 amalgami, prima otturazione rimossa 9/ 95, ultima 5/ 97

11/ 95: stato di salute migliorato, capacità di muovere il braccio, vertigini scomparse

3/ 96: vertigini scomparse, parestesie scomparse, più nessun dolore, meno problemi di stomaco

1/ 98: praticamente scomparsi tutti i problemi di salute

6/ 98: più nessun problema alla schiena, riesce ad andare in campeggio con i bambini

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 28  f  1948,  B.C.

sintomi: parestesie principalmente alle mani, fortissimo mal di gola molto di frequente, stanchezza, dolore articolare, disordine digestivo

16 amalgami, prima otturazione rimossa 10/ 95, ultima 3/ 96 (impianto al titanio del 47imo rimosso)

11/ 96: continuati dolori alla gola, dolori all’articolazione meno numerosi, ci sono ancora problemi di digestione (diarrea, gas) e ancora parestesie alle mani come pure ai piedi

4/ 98: continuato dolore articolare, appena meglio dell’anno precedente

Valutazione del proprio stato di salute:    un po' migliorato

 

Paziente No. 29 f  1957,  Z.K.

sintomi: problemi a stomaco/intestino, complicazioni articolari (infiammazione reumatica nella regione ileo-sacrale), numerosi mal di gola, aumento di peso, linfonodi molto grandi, frequenti dolori all’orecchio, allergie multiple, gravi problemi alla schiena da 6 anni, precedentemente molto in forma, pressione sanguigna molto bassa, problemi  psichici, continua sensazione di malessere

13 amalgami, prima otturazione rimossa 2/ 96, ancora 4 otturazioni da togliere

3/ 96: deterioramento dello stato di salute dopo la rimozione dell’amalgama

11/ 96 e 1/ 97: ripetuta seria reazione alle rimozioni di amalgama, desidera aspettare per la rimozione delle ultime 4 amalgami, timore che le reazioni si ripetano                

4/ 98: essendo una paziente ipersensibile all'amalgama, manifesta l'intezione di rimuovere le ultime quattro otturazioni rimaste

 

Paziente No. 30 m  1962,  G.R.

sintomi: mal di testa, dolori alla schiena

11 amalgami, prima otturazione rimossa 11/ 95, ancora 5 otturazioni da fare

12/ 95: fortissimo mal di testa da reazione alla rimozione di 3 otturazioni

8/ 97: mal di testa molto meno numerosi

9/ 97: ripetuta severa reazione alla rimozione di un’altra otturazione, decide di aspettare per timore di una nuova reazione alla rimozione di amalgama

 

Paziente No. 31 m  1960,  N.P.

sintomi: deterioramento della vista, dolori alla laringe, rash cutaneo, diarrea acuta, insonnia, tensione al collo, emicrania, parestesia, disturbo della memoria

9 amalgami, prima otturazione rimossa 11/ 95, ultima 3/ 96

10/ 96: più nessuna depressione dopo 2-3 mesi di singolo trattamento, dopo la rimozione delle otturazioni più nessun mal di testa, dolori alla laringe scomparsi, rash cutaneo scomparso, disturbi della vista ancora ugualmente forti, miglioramento dell’insonnia, continua emicrania ma meno frequente, parestesie scomparse, memoria ancora irregolare

Valutazione del proprio stato di salute:    un po' migliorato

 

Paziente No. 33 f  1932,  K.P.

sintomi: disturbi gastro-intestinali (colon), dolori dallo stomaco alla schiena che portano a dolore alla gamba, problemi articolari alle dita, nausea al mattino, parestesie alle gambe e alla testa, dolori notturni lancinanti alla testa, problemi oculari, problemi articolari, continua sensazione di disagio

8 amalgami, prima otturazione rimossa 11/ 95, ultima 6/ 96

6/ 96: più nessun problema alla testa o disagio

11/ 96: molte meno parestesie, disturbi gastro-intestinali meno numerosi

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 34  m  1974,  E.G.

sintomi: allergie, fortissimi mal di testa, emicrania con segni di paralisi (non riesce a camminare, parlare o sentire), vertigini, problemi all’occhio e all’orecchio, usa solventi (formaldeide) al lavoro

3 amalgami, prima otturazione rimossa 2/ 96, ultima 2/ 96

2/ 96: emicrania meno frequente, continuamente severi mal di testa

9/ 96: meno vertigini, emicrania meno severa senza alcun segno di paralisi

4/ 97: mal di testa più frequenti e vertigini aumentate, ma lo stato di salute in generale è migliorato

Valutazione del proprio stato di salute:                 migliorato

 

Paziente No. 35 m  1957,  B.S.

sintomi: mal di testa, naso sempre chiuso (secrezioni liquide), interruzioni del sonno, cattiva concentrazione, perdita di memoria

10 amalgami, prima otturazione rimossa 1/ 96, ultima 4/ 96

1/ 96: severo dolore a spalla/collo dopo che la prima amalgama è stata rimossa

2/ 96: lo stesso

4/ 96: stato di salute migliorato di molto, nessun mal di testa, più energia, ancora meno dolore alla spalla, naso non più chiuso, concentrazione migliore

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 36 m  1951,  G.K.

sintomi: emicrania, forti mal di testa, inspiegabili perdite di coscienza dal 1990 (ha avuto come conseguenza di uno di questi episodi una collisione frontale ala guida della sua vettura)

da un colpo di frusta dopo un incidente alla testa)

9 amalgami, prima otturazione rimossa 3/ 96, ultima 8/ 96

8/ 96: mal di testa decisamente meno numerosi

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 37 m  1944,  H.H.

sintomi: grave allergia a braccia, gambe e gola con pericolo di soffocamento (porta sempre con sé uno spray di cortisone) diverse volte all’anno, dolore alla spalla quando trasporta pacchi postali (il dottore pensa che sia “per usura”)

12 amalgami, prima otturazione rimossa 1/ 94, ultima 12/ 95

1/ 97: le allergie scompaiono

4/ 98: praticamente più nessun dolore alla spalla

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 41 m  1940,  M.W.

sintomi: emicrania severa e di lunga durata, vertigini, parestesie principalmente alle braccia, estremi conati di vomito, dolori alla schiena, tensione al collo

7 amalgami, prima otturazione rimossa 6/ 96, ultima 3/ 97

12/ 97: nessuna emicrania, affatto nessuna parestesia o vertigine, si sente “rinato”

6/ 98: più nessuna emicrania affatto, si sente molto più mentalmente stabile, afferma che la tensione al collo e il dolore alla schiena sono scomparsi, si sente come se avesse di nuovo “20 anni"

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 42 f  1962,  H.M.

sintomi: molte emicranie e giramenti di testa

10 amalgami, prima otturazione rimossa 4/ 96, ultima 1/ 98

1/ 98: meno emicranie, vertigini scomparse

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 43 f  1964,  R.C.

sintomi: faringite, laringite, frequente angina, mal di testa

3 amalgami, prima otturazione rimossa 8/ 96, ultima 10/ 96

1/ 97: mal di testa meno frequenti ma ancora severi, faringite e laringite migliorate

Valutazione del proprio stato di salute:    un po' migliorato

 

Paziente No. 44 m  1960,  G.H.

sintomi: SM

10 amalgami, prima otturazione rimossa 9/ 96, ultima 1/ 97

1/ 97: nessun miglioramento

Valutazione del proprio stato di salute:    in peggioramento

 

Paziente No. 45 m  1942,  C.R.

sintomi: disturbi gastro-intestinali, emicrania

18 amalgami – alcune sotto le corone-, prima otturazione rimossa 8/ 96, ultima 1/ 97

1/ 97: nessun miglioramento

Valutazione del proprio stato di salute:    in peggioramento

 

Paziente No. 46 m  1924,  S.W.

sintomi: inesplicabile fatica, diabete

10 amalgami, prima otturazione rimossa 6/ 96, ultima 1/ 97

1/ 97: il paziente si sente meglio e ha più energia

3/ 98: il paziente si sente più stanco

Valutazione del proprio stato di salute:    in peggioramento

 

Paziente No. 48 m  1948,  S.J.

sintomi: dolori alla testa molto frequenti, disturbo di stomaco (acidità), problemi di pelle, parestesie

15 amalgami, prima otturazione rimossa 3/ 93, ultima 2/ 97

9/ 97: più nessun dolore alla testa o problemi allo stomaco

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 49 f  1946,  H.R.

sintomi: mal di testa, emicrania, vertigini, problema all’occhio, parestesie alla mano, tensione al collo, si sente inquieto

12 amalgami, prima otturazione rimossa 12/ 93, ultima 2/ 97

4/ 97: stato si salute grandemente migliorato, a malapena qualche emicrania

8/ 98: emicrania praticamente scomparsa, salute migliorata “dal giorno alla notte”

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 50 f  1953,  S.E.

sintomi: emicrania, vertigini, tensioni, inspiegabile forte dolore nella zona della spalla, gonfiore della grandezza di una pallina da tennis (“nessun dottore sa dirmi cosa sia”)

13 amalgami, prima otturazione rimossa 9/ 96, ultima 6/ 97

11/ 96: stomaco/intestino molto migliorati, a malapena qualche emicrania

11/ 97: dolori al petto completamente scomparsi

7/ 98: ulteriore ristabilimento dello stato di salute

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 51 f 1943,  M.S.

sintomi: raffreddori cronici, allergie, asma, mal di testa, emicranie, fatica

3 amalgami, prima otturazione rimossa 5/ 96, ultima 7/ 96

12/ 96: raffreddori meno numerosi, meno asma ma mal di testa continuati ed emicrania

2/ 97: lo stesso

Valutazione del proprio stato di salute:    un po' migliorato

 

Paziente No. 52 f  1941,  S.E.

sintomi: poliartrite, emicrania (dalla parte bassa posteriore del cranio e dalle tempie fino a dietro gli occhi)

5 amalgami, prima otturazione rimossa 3/ 96, ultima 7/ 96

7/ 97: un po’ meno emicrania, mensilmente invece che settimanalmente come accadeva prima

1/ 98: lo stesso

Valutazione del proprio stato di salute:    un po' migliorato

 

Paziente No. 53 f  1936,  W.L.

sintomi: mal di testa, allergie, sinusite

10 amalgami, prima otturazione rimossa 5/ 96, ultima 9/ 96

9/ 96: mal di testa meno numerosi, sinusite, ma ancora ha allergie

Valutazione del proprio stato di salute:                 migliorato

 

Paziente No. 54 f 1947,  T.K.

sintomi: vertigini (diagnosticate dal punto di vista medico come sindrome di Meniere), visione doppia, emicrania

dente 27 rimosso nel 11/ 92, meno vertigini da allora

9 amalgami, prima otturazione rimossa 11/ 92, ultima 10/ 96

7/ 96: meno vertigini

11/ 97: recupero continuo, praticamente più nessuna vertigine

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 55 f  1963,  S.H.

sintomi: emicrania, sensibile alla luce, pressione dietro gli occhi, nausea, disturbi gastro-intestinali, vertigini

14 amalgami, prima otturazione rimossa 2/ 96, ultima 11/ 96

1/ 97: emicrania molto meno frequente, è più come un mal di testa; apparato gastro/intestinale: riesce di nuovo a tollerare certi cibi che precedentemente non erano tollerati

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 57 f  1931,  M.S.

sintomi: naso chiuso, allergie, inesplicabile fatica, ghiandole linfatiche gonfie da dietro la testa fino alla gola, male allo stomaco, assume cortisone, eczema su mani e piedi

12 amalgami, prima otturazione rimossa 5/ 96, ultima 6/ 97

6/ 97: miglioramento minimo dello stato di salute

3/ 98: eczema scomparso, continuato naso chiuso, asma continuata, molto meno stanca, mentalmente di gran lunga migliorata

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 58 m  1937,  S.H.,

sintomi: emicrania, formicolio alle gambe, ronzii auricolari da 18 anni

15 amalgami, prima otturazione rimossa 5/ 95, ultima 10/ 96

1/ 96: emicrania e parestesie notevolmente migliorate, continuati ronzii auricolari

1/ 98: lo stesso

Valutazione del proprio stato di salute:                 migliorato

 

Paziente No. 59 m  1944,  V.J.

sintomi: asma, male alla schiena, tensione al collo, emicrania, sapore metallico

5 amalgami, prima otturazione rimossa 6/ 96, ultima 12/ 96

4/ 97: meno emicrania, asma ancora non bene

9/ 97: più nessuna emicrania, asma ancora non bene

1/ 98: ripresentarsi del male alla schiena, emicrania e asma

Valutazione del proprio stato di salute:    un po' migliorato

 

Paziente No. 60 f  1943,  H.S.

sintomi: SM

6 amalgami, prima otturazione rimossa 7/ 94, ultima 6/ 96

3/ 97: nessun miglioramento

Valutazione del proprio stato di salute:    in peggioramento

 

Paziente No. 61 f  1979,  D.C.

sintomi: ha una forte emicrania con nausea da 1-2 anni, 4 otturazioni occlusali fatte da noi 8 anni prima

4 amalgami, prima otturazione rimossa 5/ 96, ultima 7/ 96

7/ 96: emicrania più debole ma ancora qualche vertigine

5/ 97: emicrania e tensione al collo scomparse

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 63  f  1956,  J.F.

sintomi: neurodermatite (forte e doloroso prurito sul viso, gola, petto e ascelle (un po' alleviato da una crema al cortisone)

11 amalgami, prima otturazione rimossa 12/ 95, ultima 3/ 96

3/ 96: più nessuna neurodermatite

11/ 96: più nessuna allergia

2/ 98: affatto più nessuna neurodermatite (cortisone sospeso più di un anno prima)

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 64 f  1946,  E.C.

sintomi: bassa pressione sanguigna, mal di testa, frequenti problemi alle corde vocali

8 amalgami, prima otturazione rimossa 10/ 96, ultima 3/ 97

7/ 97: mal di testa meno numerosi, continuati problemi alle corde vocali

Valutazione del proprio stato di salute:                 migliorato

 

Paziente No. 65 m  1943,  W.R.

sintomi: dopo un colpo di frusta problemi di concentrazione, memoria e udito, sensibile ai campi elettromagnetici, obbligato a ridurre l’orario lavorativo a part-time, ronzii auricolari, mal di testa, problema articolare

9 amalgami, prima otturazione rimossa 1/ 97, ultima 4/ 97

4/ 97: nel complesso si sente meglio

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 67  f  1940,  M.H.

sintomi: dolori articolari, tensione al collo, dolori a spalla/braccio

6 amalgami, prima otturazione rimossa 7/ 87, ultima 7/ 87

3/ 97: generale miglioramento dello stato di salute

3/ 98: dolori articolari e tensione al collo scomparsi, più nessun dolore a spalla/braccio

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 68  m  1960,  H.M.

sintomi: mal di testa, emicrania, disturbi gastro-intestinali (del tipo  morbo di Crohn)

6 amalgami, prima otturazione rimossa 6/ 96, ultima 1/ 97

2/ 97: più nessuna emicrania, mal di testa molto meno numerosi

2/ 98: l'ultima emicrania in data 12/ 97, da allora nessun altro episodio (prima della rimozione erano frequenti), ci sono ancora disturbi gastro-intestinali

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 69  f  1954,  K.E.

sintomi: perdita di capelli, dolore alla spalla sinistra che si irradia alla parte anteriore del braccio ed al petto, difficoltà psichiche (paura), bruciori di stomaco

15 amalgami, prima otturazione rimossa 6/ 96, ultima 11/ 96

11/ 96: più nessun dolore alla spalla

2/ 97: molta meno perdita di capelli

9/ 97: più nessun bruciore di stomaco, nessuna perdita di capelli, psichicamente migliorato

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 71 f  1935,  K.J.

sintomi: disritmia cardiaca, parestesie a braccia e gambe, vertigini, mal di testa

4 amalgami, prima otturazione rimossa 4/ 96, ultima 4/ 96

2/ 97: mal di testa scomparso, notevole sensazione di “avere un buco nella testa” scomparsa, parestesie scomparse

3/ 98: continuo miglioramento

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 72  f  1970,  J.N.

sintomi: sensibilità alla luce, problemi oculari (non riesce a tollerare la luce del sole), dolori alla schiena, inizio di paralisi (intorpidimento, che si irradia ai gomiti, poi alle spalle, e alla fine alle ginocchia), uso della parola danneggiato, gravi perdite di memoria (dopo due minuti totale assenza del ricordo di cosa aveva mangiato, su che treno viaggiava e in quale direzione)

15 amalgami, prima otturazione rimossa 9/ 95, ultima 5/ 96

3/ 96: meno vertigini, più nessun problema nell’uso della parola, meno paralisi

4/ 96: severa reazione dopo la rimozione di amalgama (problema nel muovere il braccio)

5/ 96: ripetute severe reazioni dopo le rimozioni di amalgama

7/ 96: più nessuna paralisi alle braccia, memoria a breve termine migliorata, quando è stanca ancora problemi nel trovare le parole, continuati severi dolori alla schiena, molto meno sensibile alla luce, problemi oculari meno numerosi, meno febbre da fieno

3/ 97: stato generale della salute migliorato

3/ 98: continuo miglioramento dello stato di salute (“vive di nuovo”)

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 73  f  1943,  V.A.

sintomi: “ronzio” in tutto il corpo, leggero tremolio di tutto il corpo, vertigini, tensione alla schiena, emicrania, soffi cardiaci

9 amalgami, prima otturazione rimossa 5/ 89, ultima 4/ 95

9/ 91: meno vertigini e meno soffi cardiaci, emicrania più breve, “ronzio” nel corpo completamente scomparso

1/ 98: tutti i sintomi praticamente scomparsi, più nessun soffio cardiaco

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 74  f  1930,  K.H.

sintomi: vertigini (diagnosi medica: sindrome di Meniere), dolori muscolari, emicrania, nausea

13 amalgami, prima otturazione rimossa 11/ 95, ultima 6/ 96

4/ 96: molte meno vertigini e nausea

4/ 97: costante miglioramento dello stato di salute

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 75  m  1937,  J.K.

sintomi: mal di testa (il suo dottore pensa che questo derivi dalle vertebre cervicali), sensibilità ai cambiamenti atmosferici

7 amalgami, prima otturazione rimossa 7/ 95, ultima 6/ 97

5/ 97: più nessuna sensibilità ai cambiamenti atmosferici, più nessun mal di testa, più nessuna vertigine

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 76  f  1960,  K.B.

sintomi: allergie, fatica, problemi a stomaco/intestino, deterioramento della vista

7 amalgami, prima otturazione rimossa 8/ 95, ultima 6/ 97

6/ 97: pelle meno secca, molto meno stanco, meno deterioramento della vista, disturbi gastro-intestinali meno numerosi, sensazione generale di benessere

8/ 98: più nessun danneggiamento della vista, pelle e stomaco molto migliorati

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 77  f  1957,  F.A.

sintomi: tensione al collo, frequente emicrania, problemi di stomaco, caduta di capelli, sinusite

18 amalgami, prima otturazione rimossa 6/ 95, ultima 8/ 97

8/ 97: molta meno emicrania, sensazione generale di benessere

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 78  f  1955,  F.M.

sintomi: tensione al collo, dolore alla schiena, emicrania, mal di testa, disturbi gastro-intestinali, squilibrio mentale

10 amalgami, prima otturazione rimossa 3/ 97, ultima 10/ 97, forse altra amalgama sotto le 4 corone

10/ 97: generale miglioramento dello stato di salute

1/ 98: continuata emicrania e tensione al collo, stomaco/intestino migliorati, depressione scomparsa, sensazione generale di benessere, meno “annebbiamento” nella testa, nuova voglia di vivere come prima

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 79  f  1958,  I.C.

sintomi: febbre da fieno, tensione al collo, emicrania

6 amalgami, prima otturazione rimossa 12/ 95, ultima 6/ 96

11/ 96: nessun miglioramento ancora a livello di emicranie

8/ 97: emicranie un po' meno numerose, allergie molto meno numerose, più nessuna febbre da fieno, collo migliorato

Valutazione del proprio stato di salute:                 migliorato

 

Paziente No. 80  f 1938,  M.A.

sintomi: tensione al collo, emicrania, mal di testa

13 amalgami, prima otturazione rimossa 3/ 95, ultima 6/ 96

9/ 97: emicrania scomparsa, molta meno tensione al collo, mal di testa solo occasionali

7/ 98: ulteriore miglioramento dello stato di salute, più nessun problema al collo (può di nuovo fare marcia indietro mentre guida), mal di testa molto occasionali, assolutamente più nessun dolore alla parte bassa della schiena

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 81  f 1949,  H.M.

sintomi: mal di testa cronici, frequente intorpidimento alla mano destra

15 amalgami, prima otturazione rimossa 2/ 96, ultima 10/ 96

10/ 96: meno parestesie alla mano, mal di testa molto meno numerosi

1/ 98: mal di testa durante le mestruazioni, meno intorpidimento alla mano, si sente molto meglio come mai prima

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 82 m 1925,  G.E.

sintomi: artrite alle dita, parestesie

17 amalgami, prima otturazione rimossa 3/ 96, ultima 1/ 98

1/ 98: molta meno artrite alle dita, dita meno gonfie e deformate

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 85  f  1958,  M.C.

sintomi: sfinimento, problema di digestione, tensione al collo

17 amalgami, prima otturazione rimossa 2/ 96, ultima 7/ 97

5/ 97: forte reazione alla rimozione delle amalgami (sintomi da sfinimento)

7/ 97: lo stesso

1/ 98: molta meno tensione al collo, digestione migliorata, meno esaurita, meno “annebbiamento” nella testa

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 86  f  1938,  M.M.

sintomi: dolori alla schiena, problemi alla spalla (periartrite), tensione al collo

13 amalgami, prima otturazione rimossa 8/ 92, ultima 1/ 93

3/ 97: dichiara di sentirsi meglio e di essere mentalmente meno angosciato

1/ 98: continuati dolori alla schiena e alla spalla, meno tensione al collo

Valutazione del proprio stato di salute:    molto migliorato

 

Paziente No. 87  f  1967,  S.A.

sintomi: emicrania

4 amalgami, prima otturazione rimossa 7/ 97, ultima 9/ 97

1/ 98: pensa che l’emicrania sia più leggera e solo durante le mestruazioni

Valutazione del proprio stato di salute:   migliorato

 

Paziente No. 88  f  1963,  R.S.

sintomi: febbre da fieno molto forte, mal di gola brucianti, severo dolore al collo, dolori alla spalla (incapace di portare la borsetta sulla spalla), emicrania

7 amalgami, prima otturazione rimossa 1/ 95, ultima 7/ 96

7/ 96: più nessuna emicrania, meno tensione al collo

4/ 98: nessuna tensione al collo affatto, più nessuna emicrania, più nessuna febbre da fieno da 2 anni, più nessun mal di gola, più nessun problema alla spalla

Valutazione del proprio stato di salute:  molto migliorato
 
Commento NdR: 
Tutti questi pazienti NON hanno seguito il Protocollo della Salute; quindi non sono ancora riusciti a guarire ed alcuni non hanno trovato giovamento, perche' il problema e' che il mercurio impedisce la formazione della flora batterica intestinale autoctona + infiammazioni + intossicazioni ed anche quando esso viene eliminato dalla bocca occorre oltre a chelare - disintossicare - l'organismo dal mercurio  e dagli altri metalli tossici presenti, supplementare con apposti integratori multibatterici, come indicato nel ns.
vedi: 
Eliminazione dell'amalgama  Materiali Dentari e denti tossici

IMPORTANTE: DENTI DEVITALIZZATI e CANCRO
Collegamento scioccante: il 97% di tutti i pazienti oncologici terminali, aveva fatto in precedenza una procedura dentale (denti devitalizzati)
vedere su:
http://humansarefree.com/2014/02/shocking-connection-97-of-all-terminal.html?m=0#sthash.YzBWXGrm.dpuf


Il Titanio, il Cromo Cobalto e la Zirconia sono tossici per la salute.......un report mondiale 
http://www.mediavida.com/foro/off-topic/titanio-peligro-para-la-salud-533911/2