Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 

 

L'Antlo e l'autocensura degli odontotecnici  -  vedi: Materiali Dentari e denti tossici

In un articolo apparso su Italiasalute.it il 22 dicembre del 2004 coglievamo l'occasione del ricorso al Tar presentato dall'Associazione Nazionale Dentisti Italiani contro il profilo professionale approvato per gli odontotecnici dal consiglio provinciale di Bolzano per proporre al pubblico alcune spunti di riflessione sui risvolti in termini di tutela della salute dei cittadini che poneva il momento critico che il rapporto tra le figure dell'odontotecnico e del dentista attraversava.
Ci chiedevamo se non fosse giunta l'ora per le due categorie di abbandonare l'arroccamento dietro posizioni di rivendicazione corporativa e collusiva per instaurare un patto di aperta e sincera collaborazione, che fosse suggellata all'insegna del perseguimento del fine ultimo: la salute del cittadino. Ci aspettavamo eventualmente qualche reazione da parte degli odontoiatri, visto che nell'articolo si sollevava il problema dell'assunzione di responsabilità da parte dell'odontoiatra stesso, a fronte della ribadita richiesta di mantenimento dello status-quo, quanto alla rigida separazione tra le due professioni.
Invece no.
È stato l'amministratore del forum telematico di un'associazione di odontotecnici, l'Antlo, ad accusarci, in un messaggio inserito dal moderatore, di fomentare l'abusivismo degli odontotecnici. L'accusa ha seguito di pochi giorni la decisione di impedire, attraverso il blocco dell'IP, l'accesso al forum di Antlo.it (che dà la possibilità di intervenire anche in maniera libera, cioè senza registrazione e senza accettare un regolamento) a Rosario Muto, l'intraprendente odontotecnico di Prato, titolare del brevetto internazionale TTSV.GEL, il sistema che è in grado di rendere biocompatibili le protesi dentali, la cui efficacia nel risolvere il problema dell'ossidazione delle leghe metalli è stata confermata da una ricerca a livello universitario. Un passo in avanti importante, in tempi in cui da una parte i cittadini maturano una maggiore sensibilità che li porta a sentire il bisogno di condurre stili di vita più sani, mentre dall'altra, a livello medico, sanitario e farmaceutico (vedi i Vaccini) si continuano a proporre soluzioni che tendono a tamponare dei sintomi, continuando a creare però dei malati a lungo termine, portando ad una diffusa perdita delle capacità di difesa immunitaria, dovuta alle alterazioni che certe sostanze con le quali veniamo a contatto quotidianamente, apparentemente a fin di bene, provocano in maniera subdola nel nostro organismo. Non a caso allergie, asma, intolleranze, ipersensibilità, malattie autoimmuni sono definite malattie del futuro o sono in allarmante crescita.
Muto, colpevole probabilmente di parlare troppo all'interno del forum, a dispetto del suo cognome, e forse anche di aver scoperto il classico uovo di Colombo senza avere in tasca una laurea, lamentava la presenza di un malcelato timore di parte degli odontotecnici di andare ad urtare il blocco di interessi che sussiste nel settore, insieme ad odontoiatri e ai settori economici interessati all'utilizzo dei materiali che attualmente rischiano di minare la salute di chi si reca dal dentista.
In questi ultimi giorni il forum in questione non è in funzione, ma non sappiamo se per deliberata volontà dell'Antlo o per un problema tecnico del sito web, peraltro perfettamente funzionante nelle altre sezioni.
Italiasalute.it non intende assolutamente assumere posizioni tali da incoraggiare in alcun modo l'esercizio abusivo dell'attività odontoiatrica.
Le leggi in vigore ovviamente vanno rispettate, ma andrebbe anche rispettato il diritto dei pazienti di essere meglio informati e più liberi di approfittare dei progressi che la ricerca scientifica mette a disposizione.
Ci sentiamo anzi di consigliare a pazienti e categorie professionali di usufruire degli spazi di libera discussione che i forum di Italiasalute.it e di Odontotecnicanaturale.it offrono volentieri a tutti. 
Per maggiori informazioni sull'argomento: admin@odontotecnicanaturale.it
Per ulteriori notizie consultare Italiasalute.it


IMPORTANTE: DENTI DEVITALIZZATI e CANCRO
Collegamento scioccante: il 97% di tutti i pazienti oncologici terminali, aveva fatto in precedenza una procedura dentale (denti devitalizzati)
vedere su:
http://humansarefree.com/2014/02/shocking-connection-97-of-all-terminal.html?m=0#sthash.YzBWXGrm.dpuf