Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


Alimentazione BASICA e malattie - 4 
pag.1 - pag.2 - pag. 3 - pag. 4 - pag. 5 - pag. 6 - pag. 7

E' INDISPENSABILE per stare sempre BENE e' l'assunzione quotidiana, per certi periodi,
di acqua Basica a pH min. di 7,35 > 11 (almeno 1,5 lt)
Le bevande troppo saline e/o le bevande industriali, non vanno bevute giornalmente e/o spesso,
anche e per le loro forti acidita', in quanto influiscono sull'alterazione dei giusti valori di pH dell'acqua del corpo.
MAI bere dopo un pasto acqua basica, in quanto essa disturbera' le digestioni, ma berla dopo 3 ore.
Cancro = Combattere l'acidita' per sconfiggerlo - Le ultime ricerche
 

RENI

Nei pazienti, che avevano già una iper-calcificazione con una calcio­nefrolitiasi, una limitazione dell’apporto giomaliero di proteine ha portato ad una significativa alcalinizzazione del sangue nei valori della norma (pH 7,34 pH 7,37).
Questo si ripercuote anche sull’equilibrio del calcio: l’eliminazione del calcio attraverso i reni si abbassa e cresce la concentrazione citrica ed ossalica nell’urina.
Attraverso una ridotta acidosi metabolica, a causa del ristretto apporto di proteine, si può chiaramente ridurre il rischio della formazione dei calcoli renali (calcoli calcio-ossalici) dovuti ad un aumento del citrato ed un abbassamento della concentrazione ossalica e di calcio nell’urina.

Tessuto connettivo
L’influsso di un’iperacidità cronica viene discussa anche in altri fenomeni pato-fisiologici.
Leggere variazioni del pH del sangue portano ad un cambiamento delle proprietà psico-chimiche del Proteoglykane e dei tessuti connettivi. Queste Proteoglycane hanno lo stesso peso del liquido extracellulare.
Le Proteoglycane si compongono di una parte di proteine ed una parte di zucchero (Glycosaminoglycane), che contiene un numero molteplice di principali gruppi funzionali (es. Sulfatreste).
L’unione delle Matrixproteine extracellulari ai Glycosaminoglycane dipende in prima linea dal carico.
Le Proteoglycane con le relative molecole acide degli Hyaluroni rappresentano un complesso molecolare fortemente negativo, che, a causa dell’alta capacità di unire l’acqua, forma una parte importante del tessuto della cartilagine.
La capacità di unire l’acqua delle Matrixproteine extracellulari viene determinata sensibilmente attraverso il grado di dissociazione dell’acidità funzionale, che viene fortemente influenzata dal valore pH.
Perciò si spiega l’influsso di un’Acidosi latente sulla funzione del tessuto della cartilagine. La complessa struttura della Matrix extracellulare non permette tuttavia nessuna registrazione diretta della funzione del tessuto della cartilagine nei diversi gradi di dissociazione.

vedi:
  Idrocolonterapia + Acqua del corpo + Proprieta' dell'acqua +  INFORMAZIONE, CAMPO UNIVERSALE e SOSTANZA-Campi MORFOGENETICI + Bioelettronica